La riforma della Legge sui Parchi spiegata da Rossella Muroni

Le cose che non vanno e le novità nel testo in discussione da oggi alla Camera

Oggi la Riforma della legge quadro 394/91 sulle aree protette approda alla Camera dopo essere stata rivista in alcuni punti dalla Commissione ambiente della stessa Camera, presieduta da Ermete Realacci (PD), che viene accusata da diverse associazioni ambientaliste, Aidap, forze politiche di aver licenziato un testo che non viene incontro alle loro richieste di modifica...

Legge sui Parchi, per il Wwf è Sos Natura: mobiltazione per difendere le Aree protette

Bianchi: «Rischia di far fare un salto indietro di 40 anni al sistema delle Aree Protette»

E’ partita  la campagna di mobilitazione del Wwf Italia per difendere i Parchi Nazionali che, secondo la presidente del Panda, Donatella Bianchi, «Sono messi in pericolo da una legge che rischia di indebolire i principi e le garanzie di tutela della natura e far fare un salto indietro di quarant’anni al sistema delle Aree Protette»....

Chi guarda Mediaset è più propenso a votare per i politici populisti. Studio Qmul - Bocconi

Il Caso Italia/Berlusconi: effetti politici maggiori su chi è stato esposto da bambino e da anziano

Di fronte all’emergere di personaggi come Matteo Salvini, tendiamo a dimenticarci chi è il padre del moderno populismo italiano che ha aperto la strada alla neodestra, a ricordarci che tutto, almeno in Italia, nasce con la televisione commerciale di Silvio Berlusconi è uno studio appena pubblicato in un working paper della School of economics and...

Rifiuti, cresce la raccolta dell'organico per una filiera da 9mila posti di lavoro

Canovai: «Carenza impiantistica di fatto in alcune regioni del Centro e del Sud Italia»

Dal rapporto annuale del Biowaste, pubblicato oggi dal Cic - Consorzio italiano compostatori emerge che a livello nazionale vengono intercettati oltre 100 kg procapite di rifiuto organico l’anno, con un incremento della frazione organica (frazione umida + verde) che nel 2015 ha visto un ulteriore incremento del +6,1% rispetto al 2014, pari a 350.000 tonnellate in...

Quanto inquinano le navi da crociera? A Civitavecchia molto

Livelli di particolato ultrafine fino a 140 volte superiori a quelli delle zone con aria pulita

Nell’ambito della campagna “Facciamo respirare il Mediterraneo”, l’Ong tedesca Nabu e Cittadini per l’aria continuano il monitoraggio del particolato ultrafine nelle città di porto italiane per valutare i livelli delle emissioni atmosferiche delle navi da crociera e dei traghetti e dicono che «Le misurazioni della qualità dell’aria effettuate nel porto di Civitavecchia mostrano concentrazioni molto...

Geothermica, pronti oltre 32 milioni di euro per lo sviluppo della geotermia in Europa

Ad aprile sarà aperta una call per selezionare i progetti candidati. I finanziamenti dall’UE e da 13 Stati membri

Si è recentemente conclusa in Germania l’ultima edizione di GeoTherm, uno dei principali expo a livello internazionale dedicati allo sviluppo della geotermia e dei suoi impieghi. È stata l’occasione per presentare al grande pubblico Geothermica, un progetto europeo da 32.209.160 euro coordinato dall’Islanda, con il quale l’Unione Europea e 13 stati membri –tra cui l’Italia–...

L’Indonesia punta a diventare il maggior produttore di elettricità da geotermia al mondo

Il Paese oggi utilizza appena il 5% del proprio potenziale geotermico, e ben il 12% della popolazione non ha un accesso affidabile all’elettricità

La geotermia rappresenta, in particolar modo per le economie energivore ed in via di sviluppo, una opportunità grandiosa di crescita. Sembra proprio questo il caso dell’Indonesia e della Repubblica Dominicana, Paesi geograficamente molto distanti ma accomunati dalla comune convinzione che il futuro possa essere scritto anche tramite il ricorso alle energie rinnovabili. È di questi...

Riparte il Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente, come partecipare

Sarà la XV edizione del premio all'innovazione di impresa in campo ambientale

Il Premio all'Innovazione Amica dell'Ambiente è stato il primo riconoscimento nazionale rivolto all'innovazione d'impresa e autorità locali in campo ambientale, sfida nella quale si gioca la competitività, l'attrattività e il benessere di città e territori; è tuttora l'unico ad essere organizzato da un'associazione ambientalista : Legambiente. Il bando è rivolto principalmente alle imprese (private, pubbliche,...

Arriva Jobot, presentato a Mecspe il “robot per uffici”

Nato dalla collaborazione tra il Centro di ricerca E. Piaggio dell’università di Pisa ed Eutronica

Quest’anno, al Mecspe, la fiera Italiana dell’industria manifatturiera che si è appena conclusa a Parma, è arrivato Jobot, «un robot pensato e progettato per trasportare autonomamente oggetti in diversi punti di ambienti, come gli uffici, o le fabbriche – spiegano all’università di Pisa - che sono complessi per la presenza in uno spazio relativamente ristretto,...

Favignana e l'Isola d'Elba “gemellate”: i giovani portatori e costruttori di pace nel Mediterraneo

Ragazzi delle due isole faranno parte della spedizione alle Isole Kerkenna in Tunisia

Da Favignana alle Isole Kerkenna, sulla costa orientale della Tunisia, in barca a vela. E’ questo l’ambizioso progetto dell’Associazione ‘IsolaMondo”, di cui è ideatore Umberto Segnini, che nella giornata di venerdì ha visitato la maggiore delle Isole Egadi facendovi tappa con una delegazione composta da 18 persone, e spiegando la mission della stessa associazione, ossia...

Total minaccia la barriera corallina dell’Amazzonia, blitz di Greenpeace a Parigi (VIDEO)

«La voracità di Total e BP mette in pericolo la barriera corallina dell’Amazzonia»

Stamattina blitz degli attivisti di Greenpeace France davanti alla sede centrale della multinazionale petrolifera Total, a Parigi – La Défense, dove è stata simulata una marea nera di 200 m2 per denunciare «I rischi insensati che i petrolieri faranno correre alla barriera corallina dell’Amazzonia se tenteranno di portare avanti questi progetti di sfruttamento petrolifero». Greenpeace...

La tigre della Tasmania potrebbe non essere estinta: misteriosi animali avvistati in Australia (VIDEO)

Sono le tigri del chiaro di luna degli aborigeni di Cape York nel Queensland?

Gli scienziati erano certi che i tilacini  (Thylacinus cynocephalus), meglio conosciuti come tigre della Tasmania, ma chiamato anche lupo marsupiale o lupo della Tasmania, fosse già estinto in Australia al tempo dell’arrivo dei coloni europei, pobabilente a causa della competizione per cibo ed habitat con i dingo (Canis lupus dingo) introdotto in Australia dagli aborigeni. I...

Europa: gli ambientalisti la vogliono unita, democratica, solidale e rinnovabile

Le iniziative per il sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma

In occasione del sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma una coalizione di organizzazioni, associazioni e reti italiane ed europee ha promosso, a partire da ieri e fino al 25 marzo,   incontri, dibattiti e forum. La mobilitazione si conclude il  25 marzo  con un corteo che partirà alle 11 da Piazza Vittorio. Alla...

Europa, 60 anni. E poi?

Trasformazione verde, sullo sfondo delle minacce del cambiamento climatico e della scarsità di risorse

Sessant’anni fa, a Roma, sei nazioni profondamente ferite da due guerre mondiali hanno fatto la scommessa audace di abbandonare i conflitti  per percorrere la strada dell’armonia che la messa in comune di interessi industriali e commerciali poteva creare. Confidando nella progressiva integrazione delle società europee, è stato un passo inteso a raggiungere rapidamente un’integrazione anche...

Quale crescita per l’Italia? Padoan: «Non può che essere inclusiva e sostenibile, o non ci sarà»

L’intervento del ministro dell’Economia a “Europe Ambition 2030 – Europa leader mondiale dello sviluppo sostenibile”

Trainata dall’industria manifatturiera «la cui produzione è osservata un po’ ovunque in rapido aumento», secondo le stime appena prodotte dal Centro studi Confindustria la ripresa dell’economia globale in questo 2017 tornerà a dare un po’ d’ossigeno anche all’Eurozona, dove gli investimenti «sono attesi in aumento» e «il grado di utilizzo degli impianti ha toccato l’83%...

Le ecoballe della Campania stanno andando in discarica, all’estero

La commissione parlamentare d'inchiesta sui rifiuti in visita in Romania e Portogallo

Poco meno di un anno fa in Campania venne annunciato in pompa magna l’avvio della rimozione delle ecoballe, con una prima fase che avrebbe interessato 300mila tonnellate di rifiuti. Una minima parte, in realtà, di quelle 5,6 milioni di tonnellate circa di rifiuti trito vagliati che si sono accumulate sul territorio campano anno dopo anno,...

Imballaggi in plastica, ora il Cac premia quelli più facilmente selezionabili e riciclabili

Dal 1° maggio al via il test per il nuovo contributo ambientale, che entrerà a regime dal 1° gennaio 2018

Il cda di Conai, il Consorzio nazionale imballaggi, ha dato il via libera alla diversificazione del contributo ambientale (Cac) per gli imballaggi in plastica: a partire dal 1° maggio 2017 sarà avviata la transizione verso il nuovo sistema, che premierà i rifiuti di imballaggio più facilmente selezionabili e riciclabili. In che modo? Come spiegato già...

Carbon law, la roadmap per dimezzare le emissioni di gas serra ogni 10 anni (VIDEO)

Uscita dal carbone entro il 2030-2035 e dal petrolio entro il 2040-2045

Un team internazionale di ricercatori guidato da Johan Rockström, direttore dello Stockholm Resilience Centre ha pubblicato su Science lo studio “A roadmap for rapid decarbonization” che potrebbe rappresentare una soluzione per l'economia globale per ridurre rapidamente le emissioni di carbonio. Gli autori sostengono che una carbon roadmap, basata sulla “carbon law” permetterebbe di dimezzare ogni...

Il 25 marzo ribatte l’Ora della Terra. Wwf: «Un’ora di buio per accendere il nostro futuro» (VIDEO)

Donatella Bianchi: «Il momento per cambiare il clima che cambia è ora»

Quest’anno l’Earth Hour/Ora della Terra del Wwf celebra i 10 anni dalla sua prima edizione del 2007 di Sidney. «L’invito – spiegano quelli del Panda - è quello di spegnere simbolicamente per un’ora, dalle 20.30 di ciascun paese,  le luci in casa, in ufficio, al ristorante magari cenando a lume di candela: l’effetto di questa grande mobilitazione...

Ora nel nuovo Atlante internazionale delle nubi ci sono anche le "scie chimiche"

Cnr: «Per la prima volta introdotte le Homogenitus, come le scie di condensazione generate dagli aerei»

Dopo diversi decenni, la nuova versione dell’Atlante internazionale delle nubi è stata aggiornata e ufficialmente pubblicata online dall’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo), in occasione della Giornata mondiale della meteorologia svoltasi ieri. La base per la classificazione adottata rimane quella risalente al sistema ideato nel 1803 da Luc Howard – autore del volume 'The essay on the...

Terremoto, la Camera approva il decreto. Legambiente: «Persa una importante occasione»

«Il testo poteva essere migliorato per definire una filiera virtuosa e innovativa sullo smaltimento e recupero delle macerie»

La Camera dei Deputati ha dato il  via libera al decreto legge sul terremoto, che ora passerà al Senato per la definitiva conversione in legge. Secondo il PD, «Il decreto approvato alla Camera introduce regole più snelle e aiuti per i cittadini e le imprese delle zone colpite dal terremoto di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, con...

Smaltimento sottoprodotti di origine animale (Soa), una giungla normativa

Mancato raccordo con la legislazione ambientale e tanti dubbi

In principio fu la BSE, meglio conosciuta come morbo della mucca pazza e, tra i vari provvedimenti, l'Europa si affrettò ad emanare anche il Reg. UE 1774/2002 per disciplinare la gestione dei rifiuti di origine animale. Questo testo, nelle intenzioni del legislatore europeo, doveva regolamentare esclusivamente gli aspetti sanitari, per evitare i rischi per la...

Limi e fanghi possono essere sottoprodotti

Limi e fanghi trattati con flocculanti contenenti poliacrilamide, possono essere qualificati come sottoprodotti se rispettano determinate condizioni. Lo afferma il tribunale amministrativo della Lombardia (Tar) – con sentenza del 22 marzo 2017, n. 400 – in riferimento alla questione riguardante una società operante nel settore estrattivo e della commercializzazione dei materiali inerti. Una società che...

"Carne fraca", lo scandalo della carne avariata che arriva dal Brasile

M5S e Coldiretti: bloccare l'import dal Brasile, come già fatto da Cina e Corea del Sud

Il 22 marzo, scosso da uno scandalo riguardante l’esportazione di cane avariata, il Brasile ha chiesto ai Paesi dell’Organizzazione mondiale del commercio di «non ricorrere a delle misure che costituirebbero delle restrizioni arbitrarie e sarebbero contrarie alle regole della Wto» sull’importazione che potrebbero fargli perdere alcuni dei suoi principali mercati. Questa settimana, già più di...

Come funzionano le banche dei cereali in Niger, contro siccità e carestia

Oggi sono 2190 le famiglie e 400 mila le persone in totale che beneficiano del funzionamento di queste realtà

Spesso la cooperazione internazionale è vista come ad un attore che entra in gioco in concomitanza di emergenze e crisi umanitarie. E spesso pensiamo alle emergenze come ad un fenomeno totalmente imprevedibile a cui la popolazione e il territorio colpiti non riescono a far fronte con mezzi propri. Tuttavia fenomeni ricorrenti possono diventare più faticosi...

Corso di giornalismo ambientale Laura Conti: aperte le iscrizioni alla XVI edizione

Borse di studio, crediti formativi, escursioni, workshop in Basilicata, a Maratea

C’è tempo fino al 20 aprile per iscriversi alla XVI edizione del Corso EuroMediterraneo di giornalismo ambientale Laura Conti che si tiene per il primo anno in Basilicata, nella splendida struttura di Villa Nitti, a Maratea. L’iniziativa si svolge dal prossimo 22 maggio al 30 giugno e prevede laboratori, borse di studio e un workshop...

Arrivano le rondini, ambasciatrici di pace tra i popoli

Quelle "italiane", per la maggior parte, trascorrono l’inverno nella Repubblica Centroafricana sfidando un faticoso viaggio di oltre 11.000 km

I nostri cieli sono sempre più poveri a causa di uno scellerato progresso, che sta facendo scomparire le splendide rondini, i balestrucci e i rondoni. Accogliamo, con immenso rispetto e a braccia aperte il fascino immortale delle rondini, per un mondo finalmente pregno di pace. Un’antichissima leggenda armena, narra che la sera del Venerdì Santo,...

Il nodo gordiano dell'Italia povera di giovani, con giovani sempre più poveri

Dall’inizio della crisi i 15-34enni hanno perso circa 2 milioni di occupati, in forte crescita gli over 50

L’Italia dei primi decenni del dopoguerra, quella del miracolo economico, era ricca soprattutto di giovani, a loro volta pieni di energia da convogliare verso un futuro di maggior benessere. Al censimento del 1951 la metà dei residenti nello stivale aveva meno di 30 anni, un valore analogo a quello della popolazione mondiale di oggi. Tali giovani facevano parte di...

Il ghiaccio marino al minimo sia al Polo Nord che al Polo Sud (VIDEO)

Tra Artico e Antartide scomparsa una superficie di ghiaccio marino grande più del Messico

Uno rapporto degli scienziati della Nasa e del National snow and ice data center (Nsidc) di Boulder, Colorado. Conferma quanto anticipato dall’Organizzazione meteorologica mondiale: il 7 marzio il ghiaccio marino artico sembra aver raggiunto il record negativo per la massima misurazione invernale. Non va meglio in Antartide, dove il 3 marzo ghiaccio marino ha registrato...

Sorpresa: gli italiani non sono euroscettici. Sondaggio Doxa: 76% favorevoli all’Ue

Il 43,6% pensa che le cose andrebbero peggio se l’Italia non facesse parte dell’Ue

In occasione del 60esimo anniversario della firma dei Trattati di Roma,  avvenuta il 25 marzo 1957, che diedero il via a quella che oggi è l’Unione europea, Doxa pubblica un sorprendente sondaggio sull’atteggiamento degli italiani nei confronti dell’Unione europea, dal quale viene fuori che lo spirito antieuropesta che tracima da televisioni e social network è...

Federmanager: risparmi per 1,5 miliardi di euro dalla riduzione di CO2

La nuova Strategia energetica nazionale deve favorire le tecnologie pulite ed esportabili

Il convegno “Una strategia energetica da “rinnovare”: le proposte dei manager per un piano nazionale dell’energia efficiente e sostenibile” è stato l’occasione per esaminare  alcuni risultati di scenario dello studio “Una strategia energetica per l’Italia”, elaborato da Federmanager in collaborazione con l’Associazione italiana economisti dell’energia (Aiee), e  ne è emerso che «Con un adeguato ciclo di...

Nasce portale per la finanza green: accordo Confindustria - Kyoto Club

Green economy ed economia circolare modello vincente per la ripresa economica

Confindustria e Kyoto Club, in collaborazione con il ministero degli esteri e della cooperazione internazionale, del ministero dell’economia e delle finanze e del ministero dell’ambiente, hanno organizzato il  convegno “La finanza per il clima opportunità per le imprese”, rivolto alle aziende italiane attive nella green economy, per promuovere la partecipazione dell’industria italiana ai fondi di cooperazione internazionali....

Reti idriche, di questo passo ci vorranno 250 anni per rifarle. La soluzione è l’economia circolare

Utilitalia: il 12% della popolazione italiana ancora senza depurazione

Secondo Utilitalia, la Federazione delle imprese di acqua energia e ambiente, gli obiettivi prioritari del servizio idrico d sono « Lo stato delle reti degli acquedotti, la depurazione e la manutenzione. Intervenendo alla Conferenza nazionale sulle acque d’Italia, organizzata dalla presidenza del Consiglio attraverso la Struttura di missione “Italiasicura”, il presidente di Utilitalia, Giovanni Valotti,...

Sostanze pericolose, l'Ue armonizza le informazioni sull'emergenza sanitaria

L’Ue modifica il regolamento sulla classificazione, sull'etichettatura e sull'imballaggio delle sostanze e delle miscele: con regolamento pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi aggiunge un nuovo allegato relativo alle informazioni armonizzate in materia di risposta di emergenza sanitaria. Le informazioni sulle miscele immesse sul mercato e classificate come pericolose in ragione dei loro effetti sulla...

Clima e sesta estinzione di massa, Wwf: «L’Orso polare è la punta dell’iceberg»

In Italia a rischio lo stambecco e le altre specie alpine. La colpa è solo dell’uomo

Alla vigilia di Earth Hour-Ora della Terra, il più grande evento globale per sensibilizzare l’opinione pubblica e i decisori politici sul cambiamento climatico e sull’urgenza di agire ora, il Wwf ha diffuso il rapporto “Cambiamenti climatici e sesta estinzione di massa”, secondo il quale  «L’effetto-clima sulle specie animali e vegetali è un amplificatore della “Sesta estinzione di massa”...

Caccia ai cuccioli di orsi e lupi nei rifugi federali per la fauna selvatica in Alaska

Si potrà sparare nelle tane e dagli aerei e utilizzare lacci e trappole a mascella. Vince l’estremismo venatorio

Il Senato degli Stati Uniti ha votato un Congressional review act (Cra) che consente di uccidere le famiglie di orsi in letargo e di lupi nelle loro tane, compresi i cuccioli, mettendo così a rischio la vita di innumerevoli animali su 76 milioni di acri dei rifugi federali della fauna selvatica in Alaska. Il Cra...

La Giornata della Guida, nella prima domenica di primavera

Dall’Agat è nata l’Associazione guide ambientali europee (Agae)

Natura, cultura, educazione ambientale, parchi, sicurezza, legalità. Sono alcune delle parole che caratterizzano la professione della guida ambientale escursionistica (Gae). Proprio per valorizzare questa figura l’Associazione guide ambientali europee (Agae ex Agat) lancia la prima edizione della sua campagna: “La Giornata della Guida” che si terrà domenica 26 marzo 2017, la prima domenica di primavera....

Acqua, all'Italia 185 milioni di euro di multe in un anno per la mancata depurazione

Soldi che potrebbero essere investiti in nuovi impianti. Utilitalia: oggi investimenti da 32 euro per abitante, in Europa se ne spendono oltre 100

L’acqua è una risorsa fondamentale alla vita, ma è sempre più scarsa, sempre più preziosa. Ma in Italia mostriamo di non saper prenderci cura di quella che abbiamo, non depurandola dopo averla usata: come documenta oggi Legambiente in occasione della Giornata mondiale dell’acqua promossa dalle Nazioni Unite, ancora oggi in Italia il 25% della popolazione...

Commissione Ue: «L’acqua è troppo preziosa per essere sprecata. Promuovere un corretto riciclo»

I dati climatici e del consumo dell’acqua in Italia

In occasione della Giornata mondiale dell'acqua, l'Istat fornisce un quadro di sintesi delle principali statistiche sulle risorse idriche Italiane: «I prelievi di acqua effettuati nel 2012 sono stati destinati per il 46,8% all'irrigazione delle coltivazioni, per il 27,8% a usi civili, per il 17,8% a usi industriali, per il 4,7% alla produzione di energia termoelettrica...

Nel mondo ancora 923 milioni di persone senza fonti d'acqua potabile sicura

Cospe: «I programmi di supporto per la gestione delle risorse idriche fanno riferimento solo a poteri pubblici maschili, non riconoscendo il ruolo delle donne»

Secondo il World Water Council nel 2017, ben 319 milioni di abitanti dell'Africa Sub-Sahariana (il 32% della popolazione), 554 milioni di asiatici (il 12,5% della popolazione), e 50 milioni di sudamericani (l'8% della popolazione) non hanno accesso a fonti di acqua potabile sicura. Tra queste regioni, la Papua Nuova Guinea ha la disponibilità minore (solo...

Clima, il 2016 ha polverizzato numerosi record: conseguenze planetarie. E il 2017 non comincia meglio

Rapporto Wmo: fenomeni senza precedenti negli oceani e nell’atmosfera

Secondo l’Organizzazione  meteorologica mondiale (Wmo) «Il 2016 resterà negli annali: temperatura media record, banchisa eccezionalmente ridotta e proseguimento inesorabile dell’aumento del livello del mare e del riscaldamento degli oceani». E l’inizio del 2017 non sembra meglio: le condizioni meteorologiche e climatiche estreme sono all’ordine del giorno. Nello Statement on the State of the Global Climate...

Sempre meno centrali a carbone. Più facile restare sotto i 2° C di aumento delle temperature

In India e Cina congelati più di 100 progetti. 62% di calo nel mondo

Dopo aver annunciato il 20 marzo la dismissione della 250esima centrale a carbone negli Usa, Sierra Club, Greenpeace, e CoalSwarm hanno pubblicato il rapporto “Boom and Bust 2017: Tracking The Global Coal Plant Pipeline”. loro terzo censimento annuale sulle centrali a carbone  secondo il quale, a livello globale, si sarebbe registrato un calo del 62%...

La guerra dei confini del petrolio e del gas tra Israele e Libano

Dietro ci sono lo scontro tra Hezbollah e Israele e il gigantesco giacimento Leviathan

Ieri il giornale Globes – Israel’s Business Arena ha rivelato che il governo israeliano  ha deciso di bloccare i progetti del Libano  per sfruttare le riserve di gas e petrolio in cinque aree marine che si trovano in acque rivendicate da entrambi i Paesi, ma che i Libano considera a confine con la Palestina occupata...

Chernobyl, ancora oggi 1.900 i bambini a rischio delle province ucraine di Ivankov e Polesie

L’appello: per i bambini di tutte le scuole come quelle di Radinka possiamo fare molto con poco

Il progetto Radinka è ormai attivo da 2 anni. In due anni sono stati raccolti 39.000,39 euro che hanno permesso di mantenere le mense scolastiche e fornire almeno un pasto giornaliero (per di più “pulito”, ovvero non contaminato) a oltre 350 bambini durante le 8 ore di scuola, per un totale complessivo di oltre 70.000...

L'Ue ha istituito il consorzio di ricerca Eric LifeWatch

Ha preso vita l'infrastruttura europea di e-scienza e tecnologia per la ricerca sulla biodiversità e gli ecosistemi – il Consorzio per un'infrastruttura europea di ricerca denominato Eric LifeWatch. Su richiesta del Belgio, Grecia, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Romania e Slovenia la Commissione - con decisione di esecuzione, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi...

La sostenibilità dei biocarburanti Ue si misura (anche) col sistema dell’uscente Regno Unito

Il “Bonsucro EU” è stato riconosciuto dall’Ue come sistema volontario che dimostra la conformità ai criteri di sostenibilità delle partite di biocarburanti o di bioliquidi: è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi la relativa decisione. Il “Bonsucro EU” – presentato alla Commissione a fini di riconoscimento il 18 ottobre 2016 dal Regno Unito...

Gasdotto Tap, tutti contro l’espianto di olivi. Il Consiglio regionale pugliese approva mozione no-tap

Emiliano: Squinzano disposto ad ospitare l'approdo di Tap in un luogo dove non ci sarebbero polemiche

Dopo che sindaci, proprietari dei terreni e manifestanti  contro la Trans Adriatic Pipeline (Tap) hanno temporaneamente bloccato l’espianto – già iniziato col trasferimento di 33 piante – degli olivi lungo il tracciato del gasdotto che porterà il gas dell’Azerbaigian in Europa, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha detto che «Ci vuole concertazione e...

Le lontre di mare utilizzavano strumenti molto prima dei delfini

I cuccioli di lontre marine allevati in cattività mostrano rudimentali utilizzi di utensili

Le lontre di mare (Enhydra lutris) avrebbero imparato ad utilizzare strumenti di pietra migliaia o addirittura milioni di anni fa, molto prima di altri mammiferi marini come i delfini. A dirlo è lo studio “Mitogenomes and relatedness do not predict frequency of tool-use by sea otters” pubblicato su Biology Letters da un team di ricercatori...

Nel 2016 cala ancora la percentuale delle rinnovabili nella produzione di energia elettrica italiana

Nell'ultimo anno toccata quota 32,9% rispetto al 33,2% del 2015 e all'ancora più lontano 37,5% raggiunto nel 2014

Il Gestore servizi energetici (Gse) ha presentato il Rapporto Attività 2016 e sottolinea che «Il documento evidenzia come le fonti rinnovabili, nell’anno appena trascorso, abbiano coperto un terzo dei consumi elettrici totali. Non solo. Grazie ai 700 mila impianti incentivati dal Gse l’Italia ha inoltre raggiunto e superato il target europeo al 2020, coprendo il 17,6% dei consumi finali lordi con...

Wwf acqua e foreste unite sotto il segno del clima

Pefc: Le foreste non si salvano senza certificazione e gestione attiva del territorio

Quella appena iniziata è una settimana importante per l’ambiente a livello globale: oggi si celebra la giornata mondiale delle foreste, domani quella dell’acqua e il 25 marzo torna l’Earth Hour, l’ora della Terra del Wwf. Secondo il Panda, le giornate delle foreste e dell’acqua e l’ora della Terra «sono un’occasione per riflettere sullo stretto legame...

GreenToscana

27 marzo 2017

Una rondine ... fa primavera!

Con l'arrivo della primavera e delle rondini  l'associazione Bat (Biowatching Arcipelago toscano) ricorda la propria...