ecologia politica ambientalismo ambientalisti indisciplinati

Ambientalisti indisciplinati: il ruolo dell'ecologia politica nell'Antropocene

Intervista a Marco Armiero, direttore dell’Environmental Humanities Laboratory al Royal Institute of Technology di Stoccolma

L'ecologia politica nacque più di quarant’anni fa, quando il termine fu coniato dall’antropologo Eric Wolf. Come si è evoluta questa disciplina - e il suo oggetto di studi - nell’arco di quasi mezzo secolo? «Mi è un po’ difficile rispondere brevemente a questa domanda. La Political ecology è andata in molte direzioni. Posso solo fare...

stop glifosato 2

Glifosato, la Commissione Ue prolunga di 18 mesi l’autorizzazione

Le ONG: «Cedimento alle sirene delle lobbies»

Malgrado l’opposizione di alcuni Stati, Italia compresa che però alla fine si è astenuta, al termine di una riunione del ministri dell’agricoltura e della pesca dell’Ue, la Commissione europea ha deciso di prolungare di 18 mesi l’autorizzazione per il glifosato, Il Commissario europeo alla salute e alla sicurezza, Vytenis Andriukaitis,  ha dichiarato: «La Commissione conosce...

politiche ambientali legge

Politiche ambientali, in Ue la loro non attuazione costa 4 miliardi di euro al mese

Le lacune dell’attuazione della normativa ambientale europea hanno delle conseguenze negative sull’ambiente, sulla salute e sulla “prosperità dell'Europa”. Per questo la Commissione europea si impegna per migliorare l’attuazione della politica e della legislazione in materia di ambiente attraverso un approccio strategico e globale. Con la comunicazione “Trarre il massimo beneficio dalle politiche ambientali dell'UE grazie...

Brexit Globalizzazione

L’energia e l’ambiente dopo la Brexit. Prospettive e opportunità future in Gran Bretagna

Il problema del nucleare e delle Direttive Ue per l’ambiente

Secondo Frost & Sullivan, «Il risultato del referendum in merito all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea ha creato una situazione di incertezza generale nei mercati. All’interno del settore di energia e ambiente l’impatto è d’altronde più smorzato, poiché gli interessi dell’Ue e del Regno Unito sono già ampiamente allineati. L’effetto più immediato nel settore dell’energia sarà l’impatto...

Bure

Francia: la battaglia per il deposito nucleare nel bosco. Il più grande progetto industriale europeo

Réseau "Sortir du nucléaire": espulsi i militanti del Bois Lejuc

La coalizione no-nuke francese Réseau "Sortir du nucléaire" ha denunciato l’ordinanza di espulsione immediata consegnata ieri ai militanti che attualmente occupano il Bois Lejuc, a Mandres-en-Barois, a pochi Km da Bure (Meuse). Secondo "Sortir du nucléaire", «Questa occupazione, cominciata il 19 giugno, è una risposta legittima ai lavori illegali di distruzione del bosco condotti dall’Andra...

Survival popoli

"La Foresta è Per Noi". Survival: «Conservazione e popoli indigeni, la verità si fa strada» (VIDEO)

Polemica con le grandi associazioni protezionistiche: Urge un radicale cambiamento di mentalità

Survival international continua la sua campagna per cambiare l’attuale modello di conservazione e dice che sta raccogliendo sempre maggiori consensi «E in varie parti del mondo stanno emergendo ulteriori prove schiaccianti delle truffe e degli enormi interessi che spesso si celano dietro i crimini verso la natura e i popoli indigeni; crimini che Survival denuncia...

cosmetici inquinamento

Microplastiche nei cosmetici, una legge per dire basta

In un anno, il settore nella sola Europa ne utilizza 5 mila tonnellate. Finite poi in gran parte in mare

«L’inquinamento da plastica e da microplastiche è uno dei più pericolosi e frequenti per mari e oceani del pianeta. Lo ha ribadito di recente lo stesso Segretario generale dell’Onu Ban Ki-Moon. Per mettere fuori gioco questa grave forma di inquinamento che minaccia sia gli ecosistemi marini, che la salute umana ho presentato una proposta di legge ...

Goletta dei Laghi

Salpa Goletta dei Laghi, per monitorare la qualità di acque, ecosistemi e territori lacustri

Per la prima volta monitoraggio delle microplastiche nei laghi coinvolti nella campagna

Ha preso il via di “Goletta dei laghi”,  campagna itinerante di Legambiente che, dal 2006, interessa i maggiori laghi della penisola e vede la collaborazione di cittadini e amministrazioni per la tutela di un patrimonio troppo spesso minacciato da inquinamento, illegalità, speculazioni edilizie, scarichi abusivi e tentativi di privatizzazione. Fino al 24 luglio, il tour...

Elio Rift Valley 2

Scoperto un enorme giacimento di elio in Tanzania. Gli scienziati: è un “game-changer”

54 miliardi di BCf, sufficienti a rifornire più di 1,2 milioni di scanner per la risonanza magnetica

Un nuovo metodo di ricerca del gas  ha permesso di scoprire un enorme giacimento di elio, che potrebbe permettere di affrontare la crescente carenza di questo elemento vitale ma ancora raro. L’elio non serve solo a gonfiare i palloncini, è fondamentale per molte cose che diamo per scontate, come le saldature o il rilevamento di...

evoluzione Danimarca

Evoluzione artificiale di nuove specie: è "aiutata" dagli esseri umani

Ma l’evoluzione artificiale non fermerà la sesta estinzione di massa

In tutto il mondo si sta assistendo ad una rapida estinzione di specie causata dalle attività antropiche, ma un nuovo studio evidenzia che gli esseri umani «stanno anche causando una rapida evoluzione e l'emergere di nuove specie». Lo studio, realizzato da un team del Center for macroecology, evolution and Climate dell’università di Copenhagen e dell'università del...

sud sudan fame

Onu, in Sud Sudan si stringe la morsa della fame

«Livelli d’insicurezza alimentare senza precedenti». Più di un terzo della popolazione ha bisogno urgente di cibo

Saranno circa 4,8 milioni le persone in Sud Sudan - ben più di un terzo della popolazione - che nei prossimi mesi dovranno fare i conti con una grave scarsità di cibo, mentre il rischio di una catastrofe per i livelli di fame, continua a minacciare parti del paese, hanno avvertito oggi tre agenzie delle...

cacao corretto cospe agroecologia

Come combattere la fame con l'agroecologia e il commercio equo

Il caso del cacao e quello del caffè in Ecuador spiegati da Cospe, che coordina un progetto nell’area

Non sono alimenti fondamentali per la nostra sopravvivenza, ma il cacao e il caffè sono “piaceri” universalmente riconosciuti che, in alcuni casi, possono garantire addirittura la “sicurezza alimentare”. Questo poiché, pur non essendo prodotti completi dal punto di vista nutrizionale, permettono a molte famiglie di aumentare il proprio reddito per poter far fronte all’acquisto di...

Ambra ali uccello 1

La ali di uccellini di 99 milioni di anni racchiuse nell’ambra del Myanmar

Una eccezionale scoperta: «Queste ali fossili mostrano dettagli sorprendenti»

Un team di ricercatori cinesi, britannici e statunitensi, condotto da Xing Lida, dell’'università cinese di Geoscienze e da Mike Benton, dell’università di Bristol, ha scoperto due piccole ali di uccelli intrappolate nell'ambra e dicono che «Le ali fossili sembrano provenire da uccellini che 100 milioni di anni fa sono rimasti intrappolati nella linfa appiccicosa di...

Parco appennino Lucano strada

Parco Nazionale dell’Appennino Lucano: sentieristica o colata di cemento in area protetta?

Legambiente: «Intervento in uno scrigno di biodiversità. L’Ente Parco faccia subito chiarezza»

Il presidente di Legambiente Basilicata, Alessandro Ferri, e il responsabile nazionale aree protette e biodiversità del Cigno Verde, Antonio Nicoletti, non sembrano nutrire molti dubbi sui lavori di realizzazione e gestione del progetto sentieristica del Parco dell’Appennino Lucano  nel comune di San Martino d’Agri: «Dalle immagini che circolano sui social network e da verifiche fatte...

ambiente italia

Presente e futuro delle aree costiere nel rapporto Ambiente Italia 2016

Cemento, erosione, mala depurazione e beach litter, le minacce per coste che i cambiamenti climatici renderanno più fragili

«Oltre settemila chilometri di coste con bellezze storiche, ambientali, geomorfologiche che determinano in modo significativo l’identità del Belpaese. Coste al centro di uno dei mari più delicati del pianeta per ragioni ambientali ma anche culturali e commerciali, banco di prova imprescindibile rispetto ai cambiamenti climatici, sui quali pesano le conseguenze di politiche miopi e inefficienze...

piattaforme

Realacci e Bratti: smantellare e bonificare le piattaforme offshore inattive

Interrogazione dei due deputati PD dopo la diffida di Legambiente, Wwf e Greenpeace

Le tre maggiori associazioni ambientaliste italiane, Legambiente, Wwf  e Greenpeace, hanno presentato una diffida ai ministeri dello sviluppo economico e dell’ambiente per chiedere lo smantellamento, a norma di legge delle piattaforme off-shore, la cui attività estrattiva sia esaurita prima dell’entrata in vigore della legge di Stabilità. Sulla questione interviene il presidente della Commissione ambiente della...

raccolta differenziata rifiuti

Rifiuti, quale raccolta differenziata? Si avvicina il metodo di calcolo unico in tutta Italia

Dopo vent’anni d’attesa, il ministero dell’Ambiente pubblica in Gazzetta ufficiale le linee guida

In un decreto del ministero dell’Ambiente, pubblicato in Gazzetta ufficiale, sono contenute le linee guida nazionali per un metodo di calcolo unico della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e assimilati, cui tutte le Regioni dovranno attenersi nel dotarsi dei propri metodi di calcolo e di certificazione: una novità in materia era attesa da lustri. Da...

Iea rapporto investimenti

Il 7% in più di investimenti energetici può ridurre del 50% le morti da inquinamento atmosferico

Iea: «Entro il 2040 si può dimezzare la quarta più grande minaccia per la salute umana»

Si stima che ogni anno ci siano 6,5 milioni di decessi legati all'inquinamento atmosferico e che questi impressionanti numeri siano destinati ad aumentare significativamente nei prossimi decenni, a meno che  l’industria energetica non metta in campo più iniziative per ridurre le emissioni. Il World Energy Outlook Special Report on Energy and Air Pollution appena pubblicato...

enea efficienza energetica 1

Grazie all'efficienza energetica l’Italia ha risparmiato circa 100 Mtep negli ultimi 10 anni

Enea, una scelta green che sostiene una filiera da 50mila posti di lavoro in media l’anno

L’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) ha pubblicato il V Rapporto sull'efficienza energetica in Italia, un’importante strumento di monitoraggio, analisi e valutazione a supporto delle politiche adottate in questo settore. Osservandone l’andamento in una prospettiva storica, risulta in meno di 10 anni, le famiglie italiane hanno investito quasi 28 miliardi...

Oxfam cambiamento climatico 0 a

Oxfam: «Con il cambiamento climatico, industria alimentare insostenibile» (VIDEO)

Le 5 materie prime alimentari più usate producono più emissioni di qualsiasi Paese ad eccezione di Cina e USA

Il nuovo dossier “A qualcuno piace caldo: così l’industria alimentare nutre il cambiamento climatico”, diffuso da Oxfam in occasione del Business and Climate Summit 2016, che riunirà oggi e domani a Londra, i rappresentanti delle grandi aziende, della finanza e delle istituzioni internazionali, non lascia molto spazio a interpretazioni: «L’industria alimentare che produce riso, soia,...

Ovini e bovini

Deroga Ue sull'impiego di azoto nell’agricoltura di Lombardia e Piemonte

Nelle due regioni presente oltre il 35% del patrimonio zootecnico italiano

In Lombardia e in Piemonte si potrà continuare ad applicare in agricoltura un quantitativo di effluente di allevamento superiore a quello previsto dalla direttiva relativa alla protezione delle acque dall'inquinamento provocato dai nitrati provenienti da fonti agricole. Con decisione pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi, l’Ue ha accettato la richiesta di deroga presentata dall’Italia....

Goletta Verde Lazio 1

Goletta Verde: nel Lazio, oltre metà dei campionamenti è “fuorilegge”

Su 23 punti monitorati lungo la costa ben 16 presentavano cariche batteriche elevate

Dopo i risultati dei prelievi in provincia di Roma, Goletta Verde rende noti anche quelli nel resto del Lazio, dove la situazione è migliore, ma non troppo: «Oltre la metà dei punti campionati lungo le coste del Lazio dai tecnici di Goletta Verde presenta cariche batteriche elevate: ben sedici punti, rispetto ai ventitré complessivi, ricevono...

Alghe rosa Artico 1 a

Il “bio-albedo” delle alghe rosse della neve accelera lo scioglimento dei ghiacciai dell’Artico

Studio su 21 ghiacciai nell'Artico: una diminuzione dell’effetto albedo del 13%

Lo studio “The Biogeography of Red Snow Microbiomes and their Role in Melting Arctic Glaciers”, pubblicato su Nature Communications da un team di ricercatori britannico-tedesco evidenzia che il ruolo del pigmento delle alghe rosse, che prosperano sulla neve, nello scioglimento dei ghiacciai artici è stato fortemente sottovalutato. Infatti l'effetto albedo,  attraverso il quale le aree...

Pesce elefante

Piccolo cervello, prestazioni sorprendenti. Il caso del pesce elefante

Un pesce con il senso della vista ed elettrico che può pensare in grande come gli esseri umani

Il pesce elefante (Gnathonemus petersii) diffuso nei corsi d’acqua dell’Africa occidentale, dove all’alba e al tramonto si ciba di larve di insetto, esplora oggetti nei suoi dintorni, utilizzando i suoi occhi e il suo senso elettrico, a volte insieme. Sarah Schumacher, Johanna Thenert e Gerhard von der Emde, dell’Institut für Zoologie dell’Universität Bonn, e Theresa...

Parchi regionali Sicilia

Osservazioni e proposte sulla situazione dei parchi regionali siciliani

Legambiente: «Negli ultimi 10 anni, invece, la “politica dei parchi” è stata “politica degli enti parco”»

Oggi il sistema delle aree naturali protette in Sicilia vive una fase di forte arretramento e di grave precarizzazione. E’ necessario rilanciare le politiche di tutela dell’ambiente, della natura e del paesaggio anche come scelta strategica per lo sviluppo socio-economico del meridione. L’ha affermato anche il rapporto SVIMEZ dello scorso anno. Potenziare e rafforzare il...

Elezioni in Spagna

Spagna: avanti il partito popolare e la sinistra in calo paga l'astensionismo record

Ancora possibile un governo di sinistra, impossibile un governo di centro-destra Pp - Ciudadanos

Più che alle percentuali bisogna guardare all’astensione record e ai seggi e ai voti reali per capire cosa è successo alle nuove elezioni anticipate in Spagna: nonostante i nuovi recenti scandali che coinvolgono i suoi vertici e che non siano andati a votare la metà degli spagnoli, il Partido Popular (PP 32,93%) ha avuto 573.000...

brexit ambiente

Brexit, allarme Wwf: «Ue più debole per affrontare sfide su natura, ambiente e clima»

«Inquinamento e cambiamenti climatici non hanno confini e sono entrambe problemi da affrontare con urgenza»

Non sono solo le Ong ambientaliste britanniche ad essere preoccupate per il Brexit; anche il Wwf si dice dispiaciuto per l’esito del voto che ha stabilito l’uscita del Regno Unito dall’Ue. Una scelta che «comporterà – affermano dal Panda – un indebolimento del ruolo dell’Unione europea nell’affrontare le sfide internazionali su natura, ambiente e clima»....

TTIP Francia

Ttip, la Francia conferma: «Non ci può essere l’accordo del trattato transatlantico»

Dopo la Brexit e l’uscita di scena di Cameron, cosa faranno Renzi e la Merkel?

I contraccolpi politici della Brexit cominciano a farsi sentire, anche per la Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP), della quale il governo conservatore britannico di David Cameron era uno sfegatato sostenitore. Intervenendo ieri ad una manifestazione del Parti Socialista a Belleville-sur-Mer (Seine-Maritime), il primo ministro francese Manuel Valls ha confermato che «Non ci può essere...

mezzogiorno pil istat

Pil e occupazione sono tornati a crescere nel Mezzogiorno, grazie all'agricoltura

Ma senza (buona) industria colmare il divario col resto del Paese rimarrà un miraggio

Le ultime stime su Pil e occupazione a livello territoriale diffuse dall’Istat mostrano come il rimbalzo economico del Mezzogiorno nel corso dell’ultimo anno sia arrivato a +1% (a fronte dello 0,8% registrato a livello nazionale): si tratta del «primo recupero del Pil dopo sette anni di cali ininterrotti». A sua volta il recupero dell’occupazione è...

vetro

Vetro, in Italia la raccolta differenziata aumenta più del riciclo

Grisan (Coreve): «Necessità di continuare a investire in comunicazione e sensibilizzazione»

Secondo i dati appena forniti dal Coreve – e al netto di tutte le problematiche relative al reperimento e validazione degli stessi – la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti di imballaggio in vetro in Italia sono aumentati anche nel 2015. Nel primo caso, dettaglia il Consorzio recupero vetro, l’aumento è stato del +3,5%...

disastro petrolifero Perù 0

Disastro petrolifero in Perù. A rischio la foresta amazzonica e le comunità locali

Rottura nell’oleodotto che trasporta il greggio dal nord del Paese attraverso le Ande, fino alla costa del Pacifico

Nuova fuoriuscita petrolifera in Perù, secondo il governo di Lima è la terza più importante da gennaio lungo il vetusto oleodotto – che ha raggiunto i 40 anni di servizio – una infrastruttura petrolifera che negli ultimi 5 anni ha prodotti 20 incidenti con un grave inquinamento. Secondo gli abitanti di un  villaggio indigeno, lo...

turbine centrali geotermiche geotermia

Com'è cambiato il mercato delle centrali geotermiche nel mondo in dieci anni

La potenza installata è passata da 4,4 a 13,3 GW, con una crescita della manifattura legata alle turbine concentrata in pochi paesi (tra cui l’Italia)

Il mercato geotermico mondiale è notevolmente cresciuto negli ultimi dieci anni, incrementando la potenza installata da 4,4 GW ai 13,3 GW globali: dal 2005 al dicembre 2015 sono state infatti installate nel mondo – secondo i dati raccolti in seno al dipartimento dell’Energia degli Usa – 118 centrali geotermoelettriche a ciclo binario, 58 con sistemi...

geotermia islanda

Non solo Islanda, anche in Toscana la geotermia prova ad imbrigliare la CO2

All'estremo nord dimostrata la fattibilità dello stoccaggio nel sottosuolo, in Italia si fanno largo re-impieghi industriali

L’accesso alle tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili è una sfida globale che i vari paesi del mondo debbono affrontare insieme al fine di limitare il riscaldamento globale entro i 2 °C, e per raggiungere questo obiettivo alcune strane si mostrano più rilevanti di altre. L’Unione europea contribuisce agli sforzi globali progettando...

Goletta Verde Nettuno 1

Blitz di Goletta Verde sul lungomare di Nettuno. Forte inquinamento alla foce del canale Loricina

E questa mattina sono “spuntati” finalmente i cartelli di divieto di balneazione

Foce del canale Loricina di Nettuno: «Stesso punto, stessi guai – dicono quelli di Goletta Verde – E’ da cinque anni ormai che evidenziamo un carico inquinante eccessivo che si riversa in mare. E sulla spiaggia fino a ieri non esistevano cartelli informativi a tutela dei bagnanti che - nonostante la zona sia interdetta alla balneazione...

morte geni

Dopo la morte del corpo alcuni geni rimangono "vivi” per giorni

Uno studio che apre nuove prospettive per i trapianti e le indagini forensi

Lo studio  “Thanatotranscriptome: genes actively expressed after organismal death”, pubblicato su bioRxiv da  un team dell’università statunitensi di Washington-Seattle e dell’Alabama e del Max Planck Institute for Evolutionary Biology e del Ruđer Boskovic Institute, cerca di rispondere scientificamente all’eterna domanda dell’umanità: «La morte in realtà significa la fine della nostra esistenza?» La risposta è che...

sesso a luce accesa 1

Sesso a luci accese

I biologi evoluzionisti: la bioluminescenza aumenta il numero delle specie e la biodiversità globale

Se sei una lucciola trovare il tuo compagno può cambiare il mondo. Letteralmente.  E’ quello che emerge dal  nuovo studio “High Rates of Species Accumulation in Animals with Bioluminescent Courtship Displays”, pubblicato su Current Biology dai biologi evoluzionisti Todd Oakley ed Emily Ellis dell’ l'Università della California - Santa Barbara, che dimostra che nelle lucciole, nei...

parchi

Troppa confusione sulle competenze per la gestione dei parchi

Corte dei Conti, molti tra quelli nazionali sono senza piano

La recente discussione promossa da varie associazioni e personalità nei confronti del Wwf sui problemi dei parchi e della legge del Senato sulla 394 ha sicuramente avuto il merito di ricordarci una situazione sempre più a rischio. E soprattutto connotata da troppi omissis e posizioni strumentali e pretestuose. Sono emerse però anche  valutazioni, ad esempio,...

MADE IN ILVA09 Instabili vaganti

Lo spettacolo Made in Ilva arriva in Cina

Tournée degli Instabili Vaganti in tre delle megalopoli più industrializzate e contaminate del mondo: Beijing, Tianjin e Shanghai

Dopo il world tour del 2015 che ha impegnato la compagnia bolognese in Europa, India, Messico, Uruguay, Argentina e Cile, Made in Ilva, il pluripremiato spettacolo di  Instabili Vaganti, sarà in Cina dal 29 giugno al 24 luglio 2016. Nella sua versione in lingua Inglese, la pièce di teatro fisico che ha fatto conoscere al...

Goletta Verde Lazio

Goletta Verde nel Lazio: peggiorati i risultati della analisi in provincia di Roma

In un anno raddoppiati i reati contestati dalle capitanerie a danno del mare

Non sono confortanti gli esiti di prelievi di Goletta Verde sulle coste laziali: «Cariche batteriche elevate, con un giudizio di “fortemente inquinato”, per tutti i dieci punti monitorati dai tecnici di Legambiente lungo le coste della provincia di Roma. Una situazione peggiorata rispetto allo scorso anno che impone immediati interventi di adeguamento del sistema depurativo ed...

181094_600

Perché la Brexit è una cattiva notizia per l'ambiente

Tra i fautori del “Leave” gli ecoscettici, i tifosi dei pesticidi e i contrari alle quote di pesca

ClientEarth, una ONG che si occupa di legislazione ambientale,  ha espresso «shock e preoccupazione» per il risultato del referendum Brexit che ha sancito l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. Infatti, l’associazione  no-profit, che ha uffici a Londra, Bruxelles e Varsavia, utilizza la legislazione dell'Ue per combattere i progetti e dei governi di tutta Europa che...

Britain and the EU.

Vince Brexit: l’Europa è morta, viva l’Europa

Quest’Unione europea è rotta, dobbiamo trovare la forza di cambiarla: lo sviluppo sostenibile è il messaggio di progresso che può unire

Al referendum che si è tenuto ieri in Uk hanno votato più di 33 milioni di britannici, oltre il 72% degli aventi diritto, e dopo un lungo testa a testa l’ha spuntata Brexit. Il 51,9% degli elettori ha scelto la fuga, il 48,1% ha tentato di rimanere. Il risultato finale è che, oggi, tutta Europa...

Bexit

È Brexit: la Gran Bretagna esce dall'Europa. L'Europa cambia o muore

Un disastro politico che ha precisi responsabili. Anche la Commissione europea farebbe bene a dimettersi

Gli allibratori e soprattutto le borse, la finanza e la politica europea si sono clamorosamente sbagliati ancora una volta. Non è bastato il sacrificio della giovane deputata laburista Jo Cox a ribaltare la situazione: il sì alla Brexit, all’uscita dall’Unione europea ha vinto nonostante i sondaggi dicessero il contrario e ha vinto soprattutto e quasi...

brexit ue

Brexit, i vertici Ue rispondono: come cambiano i rapporti con la Gran Bretagna

«Attuare la decisione nel più breve tempo possibile, qualsiasi ritardo prolungherebbe inutilmente l'incertezza»

Il presidente Schulz, il presidente Tusk e il primo ministro Rutte si sono incontrati a Bruxelles su invito del presidente della Commissione europea Juncker per discutere del risultato del referendum nel Regno Unito e hanno rilasciato la seguente dichiarazione congiunta: In un processo libero e democratico i cittadini britannici hanno espresso il loro desiderio di...

io sono cultura 2016

Quanto “vale” la cultura? In Italia 249,8 miliardi di euro, il 17% del valore aggiunto nazionale

Realacci: «Un Paese che coglie le opportunità di green economy e digitalizzazione ma non dimentica la sua natura artigiana»

Il rapporto Io sono cultura, appena pubblicato nel suo ultimo aggiornamento da Symbola e Unioncamere, mostra i dati aggiornati sul sistema produttivo culturale e creativo fatto da imprese, Pa e no-profit, che complessivamente ha generato nell’ultimo anno in Italia 89,7 miliardi di euro e ha ‘attivato’ altri settori dell’economia arrivando a muovere nell’insieme 249,8 miliardi, equivalenti al 17%...

green job lavoro verde donne

Per una giusta transizione verso i green job il prezzo non possono pagarlo i lavoratori

«Una persona su due oggi è soggetta alla perdita posti di lavoro o alla riduzione delle ore lavoro»

Mai come in questo momento storico carico d’incertezza, in Europa e non solo, è necessario ritrovare un orizzonte condiviso di sviluppo cui guardare con fiducia: la transizione verso un’economia ecologica rappresenta oggi l’unico vettore credibile in grado di traghettarci fuori dall’interregno cui siamo immersi, ma alla condizione di intraprendere un cambiamento radicale. Alla decarbonizzazione dell’economia...

numeri pil economia benessere

Il Bes nel Def: nel Documento di economia e finanza si affaccia il benessere equo e sostenibile

La Camera approva «una novità molto rilevante nel cuore degli strumenti economico-finanziari dello Stato»

Mentre ai maturandi veniva proposto di illustrare il proprio pensiero in merito al Pil come misura del progresso sociale, anche la Camera dei deputati ha dato la sua risposta approvando finalmente una modifica alla legge di Bilancio che introduce il Bes – il complesso di indicatori di benessere equo e sostenibile elaborato dall’Istat – in...

migranti

Migranti, l’unica risposta efficace è nella pace e lo sviluppo sostenibile

Papa Francesco e la Fao sulla nuova iniziativa “Blue Hope” nel Mediterraneo

Incontrando il direttore generale della Fao José Graziano da Silva ieri, Papa Francesco ha espresso il suo apprezzamento per gli sforzi dell'agenzia per affrontare i fenomeni migratori nell'area del Mediterraneo e per promuovere il forte legame tra pace e sicurezza alimentare e tra cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile. Graziano da Silva ha informato il Pontefice...

isolanti

Reach, ulteriore modifiche sulle miscele isolanti

Non sono ammessi l'immissione sul mercato o l'uso in miscele isolanti in cellulosa o in articoli isolanti in cellulosa dopo il 14 luglio 2018, a meno che l'emissione di ammoniaca da tali articoli o miscele non produca una concentrazione inferiore a 3 ppm in volume (2,12 mg/m3) nelle condizioni di prova specificata.  Lo prevede il...

Confini animali 0

L’Europa dei recinti fa male anche agli animali

L’aumento delle recinzioni di confine in Europa è una grave minaccia per la fauna selvatica

Proprio nel giorno in cui i cittadini britannici votavano per uscire dall’Unione europea e per erigere altre barriere fisiche e politiche, veniva pubblicato su su Plos Biology lo studio “Border Security Fencing and Wildlife: The End of the Transboundary Paradigm in Eurasia?”  che dimostra quanto quelle barriere fanno male ad uomini e animali. La crisi...

Mare Galletti 3

30 anni dalla parte del mare, il ministro dell’ambiente inaugura la mostra a Ostia

Galletti: «In Italia straordinario patrimonio marino e costiero da difendere»

Oggi, inaugurando alla Casa del Mare - Borghetto dei Pescatori di Ostia, la mostra “30 anni dalla parte del Mare”, il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ha sottolineato che  «L’Italia ha uno straordinario patrimonio marino e costiero di cui le Aree Marine Protette rappresentano la punta di diamante. Un tesoro da difendere, far conoscere, valorizzare.  A...

GreenToscana