Panama Papers Oxfam

Panama Papers, Oxfam: «L’Africa derubata di 500 miliardi di dollari delle compagnie offshore»

14 miliardi di tasse non pagate all’anno, basterebbero a salvare 4 milioni di bambini e 200.000 mamme

Secondo Oxfam, i nuovi Panama Papers pubblicati dall’International consortium of investigative journalists (Icij), «Rivelano come, attraverso società anonime offshore, l’Africa venga derubata di miliardi di dollari di gettito fiscale proveniente dalla gestione delle sue risorse naturali». Winnie Byanyima, direttrice esecutiva di Oxfam International, sottolinea che «Quest’ultimo filone dello scandalo si concentra sulle risorse economiche che l’Africa...

solar impulse 2

Solar impulse 2 è atterrato, il giro del mondo su un aereo solare da leggenda a realtà

Plauso dell’Onu: «Il cielo è il limite di ciò che possiamo fare con le tecnologie pulite»

L’aereo Solar impulse 2 è atterrato da poche ore ad Abu Dhabi (Emirati Arabi), chiudendo il suo viaggio attorno al globo e inaugurando una nuova pagina nella storia del volo e della mobilità umana. Dopo più di 43mila chilometri percorsi a partire dal marzo 2015 – suddivisi in 17 tappe attraverso quattro continenti – i...

raee terre rare recupero materie prime critiche

Progetto italiano si aggiudica bando internazionale per recupero materie prime critiche

Ecodom: «I Raee più interessanti saranno raccolti e trattati separatamente per facilitare il recupero»

Non solo le cosiddette “terre rare”, ma anche cobalto, antimonio, grafite, tantalio, oro, argento, platino e rame. Tutte materie prime “critiche” in quanto sempre meno disponibili in natura e – al contrario – sempre più richieste all’interno dei moderni processi industriali, con conseguente (e grande) valore economico. Si tratta di materiali presenti in abbondanza all’interno...

Parlamento europeo

Il Parlamento europeo sarà carbon neutral. Compenserà le sue emissioni del 2015

Bando di gara per compensare 124.255 tonnellate di emissioni di CO2

Il Parlamento europeo punta a diventare la prima istituzione dell’Unione europea 100% carbon neutral, come deciso a fine 2015 da Bureau (Presidente dell’europarlamento, vice.presidenti e qyestori). Per raggiunge questo obiettivo è stato pubblicato un bando per un ammontare di 249.000 euro e c’è tempo fino al 15 settembre per depositare le offerte. I primo sistema...

Wwf Mattarella

50 anni del Wwf, Mattarella: «Impegno civile e istituzionale per curare e dare valore all’ambiente»

In occasione dell’anniversario dei 50 anni dalla fondazione del Wwf Italia, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha ricevuto una delegazione dell’associazione guidata dalla presidente Donatella Bianchi e della quale facevano parte il presidente onorario Fulco Pratesi, i membri del consiglio direttivo, il presidente del Wwf Oasi Antonio Canu e il direttore generale Gaetano Benedetto. Nella delegazione del Panda italiano c’era anche Khatir...

Drone mine

Un drone eliminerà le mine antiuomo? (VIDEO)

Inventato da un olandese/afghano, sarebbe meno caro e più veloce e sicuro delle tecniche esistenti

Le mine antiuomo continuano a mietere vittime sia nei Paesi in  guerra che in  quelli dove la guerra è finita da anni, a volte da decenni, e a farne le spese sono soprattutto i civili e in particolare bambini e donne. Si pensa che nel mondo ci siano disseminate 100 milioni di mine antiuomo che...

Montecristo è rat-free

Montecristo è la prima isola rat-free del Mediterraneo

Dopo 50 mesi non c’è più un ratto e si involano più di 900 Berte minori all’anno

Oggi il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e il Corpo forestale dello Stato hanno dichiarato ufficialmente rat-free l’isola più protetta della Toscana. Finalmente Montecristo è libera da ratti: «Sono trascorsi ormai 50 mesi dal termine delle operazioni di eradicazione condotte insieme ai tecnici della società Nemo srl di Firenze – spiegano da Montecristo Parco e Cfs...

predatori Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda entro il 2050 sarà libera dai predatori introdotti

Dichiarata guerra a opossum, ratti, topi, furetti, ermellini e gatti rinselvatichiti

Il governo neozelandese ha annunciato l'intenzione di rendere Nuova Zelanda predator-free entro il 2050. Secondo quanto riferisce Radio New Zealand, il primo ministro conservatore John Key ha detto che «Ratti, opossum e ermellini uccidono 25 milioni di uccelli nativi all'anno. I parassiti introdotti minacciano anche l’economia del Paese e il settore primario con un costo...

darwin

Luca, l’antenato di tutti gli esseri viventi ora ha un’identità

Pubblicato su Nature Microbiology uno studio che ne traccia genoma e metabolismo

Chi era Luca? «Probabilmente tutti gli esseri orga­nici che sono da sempre vissuti sulla terra – si legge ne L’origine delle specie – sono discesi da una qualche for­ma primordiale, in cui la vita fu soffiata per la prima volta». Luca, l’acronimo di Last Universal Common Ancestor, era questa forma di vita primordiale ipotizzata già...

evoluzione umana Asia immagine

Scoperto un nuovo misterioso antenato degli esseri umani moderni

Ci siamo incrociati con altre specie umane, ma siamo tutti figli di una sola migrazione Out of Africa

Dopo le recenti scoperte in Cina che potrebbero rivoluzionare la storia delle migrazioni e dell’evoluzione umana, lo  studio “Genomic analysis of Andamanese provides insights into ancient human migration into Asia and adaptation”, pubblicato su  Nature Genetics da un team di ricercatori catalani, spagnoli, indiani, britannici, cinesi e olandesi, annuncia un'altra scoperta riguardante il nostro albero...

Super predatore umano

È l’uomo il super predatore più terrificante. Tassi e volpi hanno più paura di noi che di orsi e lupi

Stiamo cambiando il “landscape of fear” naturale e la sua funzione ecosistemica

Gli orsi, lupi e gli altri grandi carnivori per le loro prede sono spaventosi, ma la paura che ispirano negli altri animali impallidisce in confronto a quella causata da un super predatore come l’uomo. A dimostrarlo è il nuovo studio  “Fear of the human “super predator” far exceeds the fear of large carnivores in a...

Panama Papers Africa

Panama Papers: ecco come la finanza offshore saccheggia l’Africa

Petrolio, oro, diamanti... gli affari offshore depredano gli africani. Il caso Saipem-Sonatrach

Oggi l’Espresso pubblica in Italia un altro impressionante capitolo dell’inchiesta dell’International consortium of investigative journalists (Icij) che ha scoperchiato la maleodorante pentola di «37 società dello studio Mossack Fonseca citate in giudizio o sottoposte a indagini per corruzione e distruzione ambientale. Contratti spesso garantiti da tangenti e altre pratiche corruttive: a vantaggio di pochi e...

SAfari Africa

Il guadagno dei safari in Africa finisce nei paradisi fiscali offshore

Alle comunità locali solo le briciole del turismo di lusso. I Soldi finisconoai Caraibi, Mauritius ed Europa

Secondo l’Onu, nel 2015, hanno visitato l'Africa 56 milioni di turisti. In alcuni Paesi i safari e altri tipi di ecoturismo rappresentano fino al 5% del prodotto interno lordo. Governi e business ci hanno convinto che i safari realizzati in Africa sono un “sacrificio” che va comunque a beneficio delle economie locali, ma non sempre...

legalizzare cannabis

Cannabis, oggi il ddl sbarca alla Camera. Della Vedova: «Legalizzare per controllare»

Per la prima volta il Parlamento ha la possibilità di far prevalere il buonsenso sul pregiudizio in materia

Dopo lunghi mesi di lavoro nelle aule parlamentari e fuori, inizia oggi la discussione alla Camera della proposta di legge per la legalizzazione della cannabis: un testo simile non era mai arrivato a tagliare questo traguardo in Italia. Forte dell’appoggio di 221 deputati e 73 senatori appartenenti a quasi ogni partito politico – gli oltre...

Turchia stella

L’Unione Europea fermi la repressione in Turchia

Lettera aperta di associazioni, sindacati, Ong a Federica Mogherini, Alto rappresentante dell’Ue per gli affari esteri

Associazioni, sindacati, reti e ong hanno inviato una lettera aperta a Federica Mogherini, Alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri, in cui esprimono profonda preoccupazione per la deriva autoritaria assunta dal governo turco. Ecco il testo: Fermiamo la deriva autoritaria in Turchia Con la pretestuosa motivazione del colpo di stato, il Presidente Erdogan sta cancellando...

Incendio Turchia 1a

Gigantesco incendio in Turchia accanto a una base militare Nato

E’ un sabotaggio? Ci potrebbero essere armi nucleari

Un grosso incendio è scoppiato vicino la base Nato di Şirinyer nel distretto di Buca, vicino a Izmir (Smirne), sul Mar Egeo. Il fuoco sarebbe ormai vicino alla base Nato e se dovesse raggiungere i depositi delle armi – che si dice ospitino anche bombe nucleari, anche se Şirinyer è fondamentalmente una base di comando...

stupidità mr bean

Il paradosso della stupidità in azienda. Perché gli intelligenti non sono incoraggiati a pensare?

«Questo è quello che è successo nel settore bancario immediatamente prima della crisi finanziaria»

Può capitare che la stupidità risulti utile alla gestione di un’azienda nel breve periodo, ma invariabilmente rappresenta una bomba ad orologeria pronta ad esplodere nel medio-lungo termine. Perché allora in molti casi sembra che, al lavoro, le persone intelligenti non vengano incoraggiate a pensare e riflettere? Alcune organizzazioni accettano atteggiamenti dubbi, assurdi e del tutto...

Goletta dei Laghi

Come stanno i laghi italiani? Goletta dei Laghi: il 50% di punti campionati è fuorilegge

Troppi scarichi non depurati, alcune situazioni sono note da tempo, più impegno per risolverle

Goletta dei Laghi di Legambiente ha concluso i suo tour 2016 e traccia un bilancio dei 2 laghi monitorati con 101 punti campionati nelle 6 regioni coinvolte. L'equipaggio del Cigno Azzurro, via terra e via lago, ha raccolto oltre 200 campioni per effettuare le analisi di laboratorio sulla presenza di batteri di origine fecale e di...

biocarburanti

Corte dei conti Ue, da migliorare il sistema per la certificazione dei biocarburanti

Gli Stati membri e la Commissione hanno istituito un sistema di certificazione attendibile per i biocarburanti sostenibili ma, «a causa delle debolezze che inficiano la procedura di riconoscimento della Commissione e la successiva supervisione dei sistemi volontari, il sistema dell’Ue per la certificazione della sostenibilità dei biocarburanti non è pienamente affidabile». Questa è la conclusione della Corte dei Conti europea...

Area marina protetta del Salento

Verso l’istituzione di una nuova area marina protetta nel Salento

Il sindaco di Otranto convocato dal ministero dell’ambiente. Goletta Verde: «Passo avanti»

Arrivando in Puglia, Goletta Verde ha organizzato un dibattito a Castro per chiedere di «Chiudere al più presto l’iter istitutivo di una nuova area marina protetta nel Salento e rilanciare un turismo sostenibile». Le iniziative di Legambiente puntano a completare e valorizzare il sistema delle Aree marine protette Pugliesi, affiancando a quelle già attive (Isole...

Api acqua

Le api pompiere che tengono fresco l’alveare quando fa troppo caldo

All’interno dell’alveare un altro gruppo funge da condizionatore per non far morire le larve

Lo studio “The behavioral regulation of thirst, water collection and water storage in honey bee colonies”, pubblicato sul  Journal of Experimental Biology da Madeleine Ostwald, Michael Smith e Thomas Seeley del Department of neurobiology and behavior della Cornell University, ha esaminato come una colonia di api mellifere sviluppa e placa la sua sete quando il suo...

Europa

Monaco di Baviera: le nostre paure e quelle dell’islamismo reazionario

Quello che fa più paura al Daesh è una donna kurda libera di combattere, di amare come e chi le pare e di sognare un mondo più giusto

Dunque, nel tragico pomeriggio  che ha insanguinato un supermercato di Monaco di Baviera l'informazione embedded europea ha preso una clamorosa cantonata e chi chiedeva di avviare subito una guerra contro chi "ci invade" l'ha presa ancora più grossa. Contro chi si combatte? Contro un ragazzino pazzo, vittima di bullismo, subito fatto passare a furor di...

produttività risorse naturali flussi di materia

Radici della disuguaglianza: i paesi ricchi consumano 10 volte più materie prime dei poveri

Onu: «Grave impatto su salute e qualità della vita. I modelli dominanti di produzione consumo non sono sostenibili»

Le materie prime alimentano le nostre economie e sono alla base dello sviluppo umano, del benessere di tutti. Troppo spesso tendiamo a dimenticarlo – la campagna è quello strano posto in cui le galline vanno in giro crude, è la battuta attribuita all’ottocentesco Charles Baudelaire –, ma il mondo che sperimentiamo ogni giorno, con tutte le sue comodità, è...

Goletta Verde No Oil

L’assalto all’oro nero nel canale di Sicilia. Il dossier di Goletta Verde

Legambiente: «Si continua a ipotecare il futuro di questa regione a vantaggio della lobby del petrolio»

Secondo il dossier presentato da Goletta Verde, che oggi lascia la Sicilia, «Sono oltre 10.000 i chilometri quadrati di mare nel Canale di Sicilia ancora sotto scacco delle compagnie petrolifere, nonostante un parziale successo ottenuto con il divieto di operare entro le 12 miglia dalla costa. Numeri di una folle corsa all’oro nero che ancora continua,...

Fukushima fiumi

Fukushima: le radiazioni nei fiumi sono fino a 200 volte superiori a quelle nei fondali marini

Campionamenti realizzati nelle aree dove il governo Abe dice che è sicuro vivere

Secondo il rapporto “Atomic Depths : An assessment of freshwater and marine sediment contamination” di Greenpeace Iternational, «La contaminazione radioattiva nei fondali marini al largo della costa di Fukushima è centinaia di volte al di sopra dei livelli pre-2011, mentre la contaminazione nei fiumi locali è fino a 200 volte superiore rispetto sedimenti oceanici». Il...

Bolle di metano 2

Permafrost addio: le bolle di metano che fanno tremolare e esplodere la tundra della Siberia (VIDEO)

La superficie erbosa si muove per le bolle di metano causate dal cambiamento climatico

Il Siberian Times ha pubblicato l’eccezionale video che vi proponiamo, girato nella tundra della remota isola di Belyy, nel Mare di Kara, al largo della penisola di Yamal, da di ricercatori Alexander Sokolov, a capo della stazione ecologica  R&D dell’Istituto di ecologiadelle piante e animali del Dipartimento degli Urali dell’Accademia delle scuienz russa a  Labytnangi,...

Harry potter Voldemort

Chi legge Harry Potter non vota Donald Trump

I messaggi del candidato alla Casa Biana sono vicini a quelli di Voldemort

Il nuovo studio "Harry Potter and the Deathly Donald?", che sarà pubblicato su un numero speciale di PS: Political Science and Politics,  rileva che gli statunitensi che hanno letto i libri di Harry Potter sono meno favorevoli a votare per il candidato repubblicano alla presidenza Donald Trump, appena incoronato con non poche gaffe e molti...

Oligarchi informazione 1a

Gli oligarchi fanno shopping di media: come si uccide la libertà di informazione

Il caso italiano: Silvio Berlusconi e il suo impero politico-mediatico

Oligarchi è un nome nato in Russia, ma Reporters sans frontières (RSF) l’ha scelto per designare quei magnati che comprano o edificano imperi mediatici per metterli al servizio dei loro interessi economici o politici. «Il fenomeno è mondiale – dicono a RSF - la tendenza è alla concentrazione  in gruppi dove i media (televisioni, radio,...

Turchia Erdogan

Il fallito colpo di Stato in Turchia visto dai kurdi

Militari golpisti ed Erdogan hanno lo stesso piano anti-curdo e antidemocratico

Il 15 Luglio 2016 in Turchia è avvenuto un tentativo di colpo di Stato senza riuscita . Anche solo in questa fase iniziale, il processo post-golpe avrà importanti conseguenze. È importante capire che questo processo è iniziato il 7 Giugno del 2015, quando Erdogan ha perso le elezioni e condotto un’operazione anti-democratica sui risultati. È importante...

Crociera Portofino

Deroga all'avvicinamento delle navi da crociera a Portofino, il caso finisce in Parlamento

Interrogazione del Presidente della Commissione Ambiente Realacci ai ministri Del Rio e Galletti

Emete Realacci (PD), presidente della Commissione ambiente della Camera, ha portato il "caso Portofino" in  Parlamento con un'interrogazione parlamentare rivolta ai ministri Del Rio e Galletti riguardante il provvedimento della l Capitaneria di Porto, che riduce ulteriormente il limite di avvicinamento delle navi da crociera all'area marina protetta di Portofino. Realacci esprime perplessità sulla misura...

MIT-Cancer-Bacteria-1_0

Batteri per la lotta contro il cancro (VIDEO)

Ricercatori Usa hanno programmato E. coli per distruggere le cellule tumorali

I ricercatori del Massachusetts institute of technology (MIT) e dell'università della California - San Diego (UCSD) hanno reclutato nuovi soldati nella lotta contro il cancro: i batteri. Nello uno studio  “Synchronized cycles of bacterial lysis for in vivo delivery”, pubblicato su Nature, gli scienziati statunitensi descrivono come hanno programmato ceppi innocui di batteri per consegnare carichi tossici...

Scimpanzé caminata

I "viaggi" degli scimpanzé favoriscono l'evoluzione della tecnologia

Bipedismo e nomadismo ci hanno fatto diventare esseri umani?

«Gli scimpanzé che viaggiano più lontano e più a lungo fanno un uso più frequente di strumenti per cercare il cibo». E’ la conclusione, con molte conseguenze, alla quale arriva lo studio “Travel fosters tool use in wild chimpanzees” pubblicato su eLife da un team di ricercatori delle università svizzere di Neuchâtel e di Ginevra. I...

brexit 8

La Brexit vista da Zurigo: che fine farà la ricerca scientifica e ambientale europea?

Considerazioni all’indomani della conferenza annuale dell’Eaere, l’Associazione europea degli economisti dell’ambiente e delle risorse naturali

Si è svolta all’Eth di Zurigo l’edizione annuale della European association of environmental and resource economists (Eeare), e all’interno dell’Associazione è ora tempo di bilanci. Ma quest’anno ho avuto il vantaggio di poterli fare da una prospettiva privilegiata. Dopo la chiusura della conferenza, infatti, sono rimasto a Zurigo all’Eth per un breve visiting presso il...

Cina Ue

Il nuovo regime antidumping dell’Ue e l’economia di mercato visti dalla Cina

La matassa della globalizzazione liberista si è ingarbugliata nelle stesse mani che l’hanno creata

Dopo la visita di Jean-Claude Junker in Cina, l'Unione europea sta riflettendo sull’abrogazione della sua lista delle “economie non di mercato” che comprende Cina, Vietnam, le Kazakistan, Albania, Armenia,  l'Azerbagian, Bielorussia, Georgia, Corea del nord, Kirghizistan, Moldova, Mongolia, Tagikistan, Turkmenista e Uzbekistan. Tutti Paesi, esclusa la Corea del nord, con i quali l’Ue fa lucrosi...

Turchia DEmocrazia

Legambiente: in Turchia situazione grave. Impedire il disegno autoritario di Erdogan

Democrazia, pace, liberazione dalle fonti fossili e migranti, facce della stessa medaglia

Nessuna “ragion di stato”, nessuna partnership economica può rendere accettabile quanto il Presidente Erdogan sta facendo in Turchia. Dopo le speranze suscitate dal movimento che difese Gezi Park, la deriva autoritaria assunta dal governo di Ankara non conosce fine, con inaccettabili persecuzioni, violenze, eliminazione di diritti e libertà nei confronti del popolo turco e in...

cop 21 clima inquinamento

Clima, l’Ue predica bene e razzola male. Wwf: obiettivi «troppo deboli»

La proposta arrivata dalla Commissione Ue per il 2030 «non allineata con gli impegni climatici internazionali»

Le proposte avanzate dalla Commissione europea in fatto di clima in merito all’Effort-sharing decision (Esd), ovvero la suddivisione – con target 2030 – degli obiettivi di riduzione delle emissioni climalteranti per tutti i settori non compresi nello schema di scambio (Ets), non riflettono adeguatamente l’impegno internazionale assunto dall’Europa a Parigi di mantenere il riscaldamento globale...

mobilità green

Lotta allo smog: 35 milioni di euro per progetti di mobilità green

Galletti firma il decreto: «Soldi ci sono, serve voglia di innovare». Precedenza a chi ha sforato Pm10 e NoX

Il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ha firmato il decreto per l’assegnazione, attraverso un bando pubblico rivolto agli Enti Locali, dei 35 milioni di euro previsti dal Collegato Ambientale per il Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile e una nota del suo ministero spiega che «L’obiettivo è favorire gli spostamenti casa-scuola e casa-lavoro con modalità...

google datacenters

Un algoritmo dei videogiochi per risparmiare energia nel data centers di Google

L’intelligenza artificiale abbatte del 40% i costi del raffreddamento e del 15% il consumo di energia

I data center  fanno funzionare le apparecchiature che elaborano i dati “consumati” dagli utenti di internet e per farlo ci vuole un sacco di energia per mantenere i loro server al fresco. Secondo alcuni studi i data centers sono responsabili del 2% delle emissioni globali di gas serra. Anche per questo alcuni dei data centers...

eolico pugliese

Rinnovo del parco eolico pugliese: pale eoliche dimezzate e 135 milioni all’anno per l’indotto (VIDEO)

e2i, Anev e assoRinnovabili auspicano una semplificazione degli iter autorizzativi

Secondo lo studio Althesys presentato al convegno “Il rinnovo del parco eolico. Opportunità per il territorio”, alcuni dei benefici attesi dal rinnovo del parco eolico pugliese sono: «Numero delle pale eoliche dimezzato o addirittura ridotto a un terzo con una diminuzione di suolo occupato di circa 170 km2 , una ricaduta economica sull’indotto di 135...

Sancinelli assoambiente

Nuovo presidente per Fise Assoambiente, l'Associazione imprese servizi ambientali

Roberto Sancinelli, bergamasco, dal 1972 opera nel campo ambientale ed è stato oggi eletto alla presidenza di Fise Assoambiente, l’Associazione che rappresenta a livello nazionale e comunitario le imprese che svolgono attività di igiene urbana, gestione rifiuti urbani e speciali, recupero e riciclo rifiuti e attività di bonifica: solo per quanto riguarda il settore dell’igiene...

Grab+

13 idee per cambiare Roma con il GRAB+. I cittadini ridisegnano la Capitale

Dalle ciclopedonali, all’archeologia e al servizio areo+bici Ciampino-Roma

Oggi oltre 40 associazioni, comitati e gruppi di cittadini hanno  presentato con una conferenza stampa-mostra organizzata nello splendido scenario dei Mercati di Traiano 13 progetti per «Riscoprire “tutta” Roma, dal centro storico alle borgate di periferie, in bicicletta pedalando tra le vie della Città Eterna e la sua millenaria storia» e dicono: « Non un...

Ecomostro  di Olivella 6

Blitz di Goletta Verde in Sicilia: Abbattere subito ecomostro di Olivella

Legambiente: immediata bonifica e la messa in sicurezza dell’ex stabilimento a Santa Flavia

Oggi i volontari di Legambiente sono andati al lido Olivella a Porticello, frazione del comune di Santa Flavia (Pa), ed hanno esposto  lo striscione “Abbattiamolo”: un’azione di protesta che dà forza alle denunce portate avanti in questi anni dal circolo Bagheria e Dintorni di Legambiente, che ribadisce le sue richieste: «Abbattere immediatamente l’ecomostro del lido...

pesce leone 0

I pesci scorpione alla conquista del Mediterraneo. L’unica soluzione è mangiarli

Predatori velenosi e opportunisti che si diffondono rapidamente e in maniera incontrollata

L’allarme lo aveva lanciato già un mese fa l’International union for conservation of nature (Iucn) ripresa dall’Agence France-Presse: i voraci pesci scorpione (Pterois miles), chiamati anche pesci leone, sono stati recentemente avvistati in Aree marine protette al largo di Cipro e della Turchia. I pesci scorpione e i loro simili, i pesci leone rossi (Pterois volitans),...

aye-aie 1

Alle proscimmie piace l’alcol. Uno studio fa nuova luce sulle origini del consumo umano di alcol

L’aye-aye e il loris lento cercano l’alcol e lo reggono meglio degli esseri umani

In natura l'alcol è diffuso sotto forma di nettari, succhi e frutti fermentati, è quindi una parte naturale di molte diete primati, che si sono evoluti per digerirlo rapidamente e per minimizzarne gli effetti tossici. Ma i ricercatori del Dartmouth  College che hanno appena pubblicato su Royal Society Open Science lo studio, “Alcohol discrimination and preferences...

caldo Asia

Colpo di caldo per l’economia mondiale: entro il 2030 perdite per 2 trilioni di dollari all’anno

Calo record del Pil in Asia. Colpiti soprattutto agricoltura e il manifatturiero: i risultati di uno studio Onu

Secondo un rapporto reso noto dall’United Nations University e dallo United Nations development programme (Undp),  per il 2030 l’economia mondiale perderà più di 2 trilioni di dollari a causa del riscaldamento globale, che provocherà una perdita di produttività e che renderà impossibili alcuni tipi di lavori alle alte temperature che verranno raggiunte. Altri documenti hanno evidenziato...

Clima Nasa

Il 2016 continua a battere tutti i record di caldo e scioglimento del ghiaccio marino artico (VIDEO)

Nasa: El Niño, ma è la tendenza di fondo che sta producendo questi numeri da record

Secondo i risultati delle analisi dei dati terrestri e satellitari raccolti dalla Nasa, «Due indicatori chiave del cambiamento climatico - la temperatura della superficie terrestre e l’estensione del ghiaccio marino artico - hanno battuto numerosi record nella prima metà del 2016». Gli scienziati del Goddard institute for space studies (Giss) della Nasa dicono che «Ognuno...

clima ue

Energia e azione per il clima: i nuovi obiettivi Ue verso un'economia low carbon

Legambiente: «Proposta inadeguata. Ue e Italia possono e devono fare di più»

Oggi la Commissione europea ha presentato un pacchetto di misure «per accelerare la transizione verso la riduzione delle emissioni di carbonio in Europa in tutti i settori dell'economia» e dice che si  sta adoperando «per mantenere la competitività dell'Ue a fronte dell'evoluzione del modello socioeconomico globale dovuta all'impulso verso un'economia moderna e a basse emissioni...

Barroso 1

Relazioni pericolose: Barroso e Goldman Sachs. Affari e politica, la porta girevole dell’Ue

Barroso sempre atlantista e liberista: un gigantesco gesto dell’ombrello ai cittadini Ue

Per chi come Corporate Europe Observatory (Ceo) è uno dei cani da guardia del rapporto incestuoso tra politica, finanza e multinazionali, la notizia che l’ex presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, diventerà presidente non esecutivo di Goldman Sachs non certo è esattamente una sorpresa. «Questo è l’uomo che ha presieduto la Commissione europea per 10...

Filippine clima Duterte

Cambiamenti climatici: le Filippine non onoreranno l’Accordo di Parigi

Il presidente Duterte: «Vuole obbligare i Paesi in via di sviluppo e limitare la crescita economica»

Il nuovo presidente nazionalista delle Filippine, Rodrigo Duterte, non smentisce la sua fama di  populista anti-ambientalista: intervenendo alla cerimonia per la partenza degli atleti delle Filippine per le olimpiadi brasiliane, ha annunciato che le Filippine non onoreranno gli impegni assunti alla 21esima Conferenza delle parti Unfccc di Parigi, dove la delegazione del Paese asiatico svolse...

europa camion co2

Il cartello dei camion in Ue: 14 anni di «accordi collusivi» contro consumatori e ambiente

Dalla Commissione europea multa di 2,93 miliardi di euro a Man, Volvo-Renault, Daimler, Iveco e Daf

Sulle strade europee circolano oggi più di 30 milioni di camion, che effettuano circa i tre quarti del trasporto di merci su gomma in Europa, con considerevoli impatti in termini di emissioni inquinanti e climalteranti. Questo è noto, ma c’è di più: la Commissione europea ha accertato che i costruttori Man, Volvo-Renault, Daimler, Iveco e...

GreenToscana

26 luglio 2016

Che aria si respira in Toscana

L’Arpat ha pubblicato la nuova Relazione annuale sullo stato della qualità dell'aria nella Regione Toscana,...

26 luglio 2016

Le mummie? Si studiano a Pisa

È iniziato il primo corso di perfezionamento post-laurea sullo Studio delle mummie dell’Università di Pisa. Il corso,...