L'Istat fotografa la situazione del Paese: giovani in fuga e sviluppo sostenibile lasciato al caso

Occorre una politica industriale coerente, altro che flat tax: con minori livelli di disuguaglianza più Pil e fiducia nelle istituzioni

Mentre una larga fetta della popolazione italiana, fomentata dalla propaganda politica e da una comunicazione distorta, vede nell’arrivo dei migranti sulle coste italiane – peraltro in robusto calo da tempo – un’emergenza primaria cui far fronte, la “recessione demografica” cristallizzata oggi dall'Istat nel suo rapporto annuale sulla situazione del Paese rimane sullo sfondo. Forse perché...

Clima, ecco cosa significa per l'Ue (e l'Italia) raggiungere l'obiettivo "emissioni nette zero"

Secondo la Commissione europea la lotta ai cambiamenti climatici potrebbe portare una crescita aggiuntiva del Pil pari al 2%, 2,1 milioni di posti di lavoro in più e (almeno) 286 miliardi di euro risparmiati l’anno tra import di combustibili fossili e costi legati alla salute

Tra oggi e domani dal Consiglio Ue potrebbero emergere notizie decisive per la politica europea in tema di cambiamenti climatici: i leader degli Stati membri si riuniranno infatti a Bruxelles non solo per prendere le decisioni pertinenti sulle nomine per il prossimo ciclo istituzionale, ma anche per discutere dell'azione globale dell'Europa per il clima, in vista del vertice...

Ecco il piano di dismissione di 34 piattaforme offshore chiuso nel cassetto del Mise

Greenpeace, Legambiente e Wwf: «Dopo 2 anni di confronto si proceda subito»

Della questione ne aveva scritto più volte anche greenreport.it  e ora Greenpeace, Legambiente e Wwf prendono una clamorosa iniziativa: «Nell’incapacità dei Ministeri competenti di decidere ed essere conseguenti, dopo due anni di serrato confronto e conoscendo l’elaborato finale dal dicembre 2018, ci assumiamo la responsabilità di tirare fuori le carte di un piano di decommissioning di 34 impianti...

Efficienza energetica: in Italia mercato in forte crescita (+6,3%) ma non più a doppia cifra

Efficiency Energy Report 2019: oltre 7 miliardi di investimenti nel 2018

La School of Management  del Politecnico di Milano ha presentato l’Efficiency Energy Report 2019 dell’Energy&Strategy Group che si concentra sull’industria dell’efficienza energetica italiana che vale 2,3 miliardi di euro.  Dal rapporto emerge «Un mercato in forte crescita (+6,3%) con oltre 7 miliardi di investimenti nel 2018 (2,3 riconducibili al comparto industriale), tre quarti dei quali...

Capacity market a rischio, il decreto attuativo scade tra meno di due settimane

In bilico un passo fondamentale verso la decarbonizzazione del Paese. Utilitalia: «Chiediamo al Governo di intervenire quanto prima, la piena attuazione dello strumento chiarisca il contesto operativo»

Nei giorni scorsi la Commissione europea ha dato parere favorevole alla modifica della disciplina del mercato della capacità (capacity market), che risponde all’esigenza di garantire l’adeguatezza del sistema elettrico nel medio lungo periodo, anche in relazione al phase out dal carbone programmato nel nostro Paese entro il 2025 sin dalla Strategia energetica nazionale (Sen) approvata...

Quanto si fida il mondo di scienza, vaccini e medici? Molto, ma meno i Paesi ricchi (VIDEO)

La maggiore sfiducia in Europa e Giappone. Record di fiducia in Bangladesh e Rwanda

Wellcome Global Monitor è la più grande inchiesta mondiale sull'atteggiamento dell’opinione pubblica nei confronti della salute e della scienza e ha rilevato «un'elevata fiducia globale nei medici, infermieri e scienziati e un'alta fiducia nei vaccini», il 72% delle persone si fida degli scienziati, ma il 57% della popolazione mondiale non pensa di sapere molto della...

Symbola e Unioncamere: il ruolo della cultura nell’economia italiana è più forte

Rapporto “Io sono cultura” nel 2018 il sistema produttivo culturale creativo ha sfiorato i 96 miliardi di euro e ne muove 265,4 con 1,55 milioni di occupati

Nonostante per molti i termini come intellettuale o culturale siano diventati quasi un insulto, il Rapporto 2019 “Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi”, elaborato da Fondazione Symbola e Unioncamere, con la collaborazione e il sostegno della Regione Marche, evidenzia una realtà diversa: «La cultura è uno dei motori...

Una città di 9000 anni fa che aveva i problemi urbani moderni: ambiente, sovraffollamento, violenza

Nell’antica Çatalhöyük I bioarcheologi hanno scoperto le origini della nostra vita odierna

Lo studio “Bioarchaeology of Neolithic Çatalhöyük reveals fundamental transitions in health, mobility, and lifestyle in early farmers”, pubblicato su  Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) da un team internazionale di ricercatori guidato dall’antropologo Clark Spencer Larsen dell’Ohio State University, ha rivelato nuove scoperte fatte nelle antiche rovine di Çatalhöyük, nella moderna Turchia. I bioarcheologi...

Spiagge e proroga delle concessioni balneari: associazioni, comitati, cittadini presentano diffide ai sindaci

Difendere il diritto di accesso alla spiaggia e fermare le proroghe previste dalla legge di bilancio

«La spiaggia libera è un diritto, ma ad oggi è un diritto troppo spesso negato» a dirlo sono associazioni, comitati e cittadini che hanno inviato le prime diffide ai sindaci di alcune località costiere «per difendere il diritto di accesso alla spiaggia e fermare le proroghe previste dalla legge di bilancio». L’iniziativa è stata presentata...

Una femmina di capodoglio e il suo cucciolo morti a causa di una rete da pesca (VIDEO)

Marevivo racconta il dramma della mamma che muore per salvare il suo piccolo e ringrazia la Guardia Costiera per l’intervento

Ieri Marevivo ha segnalato alla sala operativa di Circomare Ponza la presenza di una carcassa di cetaceo alla deriva, a largo dell’Isola di Palmarola, e la Guardia Costiera, guidata dal comandante Rosa D’Arienzo, ha disposto prontamente l’impiego di un dipendente mezzo navale. L’associazione ambientalista racconta che «Giunto sul posto, il comandante della motovedetta, Fabio Odorico,...

Gli effetti del cambiamento climatico sulla nidificazione delle tartarughe marine

Ombreggiare i nidi nelle aree a rischio e politiche di tutela per permettere alle tartarughe di colonizzare spiagge più fresche

Anche lungo le coste italiane le tartarughe marine si stanno spostando più a nord in cerca di nuovi siti di nidificazione, molti mettono questo fenomeno in relazione con il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici, e se nel Mediterraneo si stanno ancora valutando le cose, lo studio “Potential male leatherback hatchlings exhibit higher fitness which...

Energia e clima: Greenpeace, Legambiente e Wwf sulle pagelle Ue sui piani nazionali al 2030

L’Ue deve alzare il tiro e l’Italia deve e può fare molto di più

La Commissione europea  ha pubblicato la valutazione delle proposte di piani presentate dagli Stati membri per attuare gli obiettivi dell'Unione dell'energia, in particolare gli obiettivi concordati a livello Ue in materia di energia e clima per il 2030, e ritiene che «I piani nazionali rappresentino già un impegno considerevole, ma rileva i margini di miglioramento...

L'Italia rinuncia a ospitare la Cop26 sul clima. Costa: «Si svolgerà nel Regno Unito»

Per la Bbc «molti paesi europei sono stati cauti nel sostenere l'Italia». Pesano il negazionismo climatico della Lega e i dubbi sull’effettiva capacità del nostro Paese di organizzare un summit cruciale quanto complesso

I preparativi per la conferenza Onu sul clima del 2020, ovvero la Cop26 – che si preannuncia la più importante da quella che ha partorito l’Accordo sul clima di Parigi, nel 2015 – cominciano con una certezza: il summit non si terrà in Italia, nonostante la candidatura sostenuta con forza nei mesi scorsi dal Governo...

Energia elettrica nel 2050: niente petrolio, carbone al 12%, solare ed eolico al 48%. Nell’Ue il 92% da fonti rinnovabili

Forse riusciremo a restare entro i più 2° C nel 2030, ma nel 2050 sarà molto difficile senza altre tecnologie

Secondo il New Energy Outlook 2019 (NEO) di Bloomberg NEF (BNEF) «Le forti riduzioni dei costi della tecnologia eolica e solare e della batteria si tradurranno entro il 2050 in una rete elettrica alimentata quasi per la metà dalle due fonti energetiche rinnovabili in rapida crescita». Secondo le proiezioni  BNEF, il settore energetico - almeno fino...

Gse, in Italia il solare fotovoltaico è in flessione del 7%

Pubblicato il Rapporto statistico 2018: in Italia sono presenti 822.301 impianti fotovoltaici

Il Gestore servizi energetici (Gse) ha pubblicato online il Rapporto Statistico sul Solare Fotovoltaico 2018 che evidenzia come «a fine 2018 risultino in esercizio in Italia 822.301 impianti fotovoltaici, per una potenza installata complessiva di 20.108 MW (+440 MW rispetto a fine 2017). La produzione fotovoltaica complessiva del 2018 è pari a 22,7 TWh, in flessione del 7% rispetto ai 24,4 TWh...

La segretaria esecutiva dell’Unfccc: hanno ragione i giovani, è emergenza climatica

La Espinosa: «Bisogna agire subito. Inequivocabile messaggio inviato dai giovani di tutto il mondo»

Aprendo la UN Climate Change Conference (SB50) in corso a Bonn, la segretaria esecutiva dell’United Nations framework convention on climate change (Unfccc),Patricia Espinosa, ha inviato un messaggio molto chiaro in favore di «misure più ambiziose per l’azione climatica» e ha definito «Emergenza climatica» l’attuale situazione e a chiesto a tutti di «Partecipare alla battaglia della...

Nel mondo ci sono 70 milioni e 800mila persone in fuga da guerre e persecuzioni. Gli 8 fatti da conoscere (VIDEO)

Unhcr: «La soluzione migliore per qualunque rifugiato è rappresentata dalla possibilità di fare ritorno nel proprio Paese volontariamente, in condizioni sicure e dignitose»

Secondo il nuovo rapporto “Global Trends – Forced Displacement in 2018”, pubblicato dall’ United Nations High Commissioner for Refugees (Unhcr), «Nel 2018, Il numero di persone in fuga da guerre, persecuzioni e conflitti ha superato i 70 milioni». Si tratta del livello più alto registrato dall’Agenzia Onu per i Rifugiati, in quasi 70 anni di...

L'acqua in Italia è già pubblica: serve una gestione efficiente, al di là dell’assetto proprietario

Ogni anno la rete perde 4,5 miliardi di metri cubi d’acqua potabile: un’emorragia contro la quale occorrono investimenti, che iniziano finalmente ad arrivare. Ma una pdl in discussione in Parlamento minaccia di stravolgere il settore

Secondo gli ultimi dati Istat disponibili in materia, l’Italia – che a causa dei cambiamenti climatici ha circa il 20% del proprio territorio a rischio desertificazione – spreca 4,5 miliardi di metri cubi di acqua potabile all’anno a causa delle dispersioni di rete. Si tratta di un fatto, come lo è la percentuale di popolazione...

Plastica e microplastica in mare, nuova interrogazione di Rossella Muroni sul progetto Sauro

Dopo il presidente della Regione Toscana, anche la deputata di LeU chiede che fine ha fatto Sauro (e cita greenreport.it)

Dopo che l’”isola di plastica” del Tirreno – in realtà un vortice di microplastiche tra Elba, Corsica e Capraia noto da anni – ha conquistato le pagine dei media (a volte con un sensazionalismo esasperato) e dopo l’intervento del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi che chiedeva conto al governo di quale iniziative intendesse intraprendere...

Po Grande e Alpi Giulie nuove riserve MAB Unesco

La soddisfazione del ministro dell’ambiente Costa e di Legambiente

Il Consiglio internazionale del Programma Man and Biosphėre (MAB) dell’Unesco ha proclamato la riserva “Po Grande” e le Alpi Giulie nuovi siti italiani riserve mondiali Unesco, Lo annuncia il ministero dell’ambiente che spiega: «Dell’area mediana del Po, perimetrata grazie a un’alleanza tra 85 Comuni, 3 Regioni (Emilia Romagna, Lombardia e Veneto) e 8 Province (Lodi,...

Parchi Nazionali: 85 milioni di euro dal ministero dell’ambiente per clima e biodiversità

Costa: ridurre le emissioni di CO2, combattere i cambiamenti climatici e promuovere la biodiversità

Il ministero dell’ambiente ha lanciato la campagna #ParchixilClima e la biodiversità che coinvolge i 23  parchi nazionali italiani. In un comunicato il ministero spiega che «con le due direzioni Clima ed energia e Protezione Natura, mette a disposizione di tutti i parchi nazionali italiani ben 85 milioni di euro  per interventi di riduzione delle emissioni...

«Non capitozzate più gli alberi». 13 associazioni chiedono una legge ad hoc

Lettera ai ministri dell’ambiente e dei beni culturali: «Migliorare le città, offrire lavoro e tutelare l'ambiente»

Una coalizione di 13 tra enti e associazioni ambientaliste (Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio, Federazione Nazionale Pro Natura, Lipu-BirdLife Italia, Respiro Verde Legalberi, Forum Nazionale Salviamo il Paesaggio, Gruppo di Intervento Giuridico Onlus, Stop al Consumo di Territorio, ISDE Italia, Medici per l’Ambiente, GUFI – Gruppo Unitario Foreste Italiane, AIVP – Associazione italiana Professionisti del...

Sorpresa, la povertà non è stata abolita. È cresciuta per operai, disoccupati, minori e pensionati

Istat: nel 2018 sono quasi 9 milioni i poveri relativi nel Paese, una quota «sostanzialmente stabile rispetto al 2017». E con la flat tax le disuguaglianze crescerebbero ancora

«Oggi aboliamo la povertà». Le iperboliche dichiarazioni rilasciate lo scorso settembre dal vicepremier Luigi Di Maio dopo aver trovato l’accordo sul Def cozzano purtroppo – ma prevedibilmente – con la realtà: nelle statistiche pubblicate oggi dall’Istat e riguardanti l’anno 2018 i trend relativi alla povertà assoluta e a quella relativa mostrano un andamento sostanzialmente stabile...

Il cambiamento climatico mette sotto pressione il sistema energetico europeo

L’Europa meridionale più penalizzata di quella settentrionale

L’elemento chiave per i cambiamenti nel sistema energetico globale ed europeo è la necessità di una transizione energetica pulita che riduca drasticamente le emissioni di gas serra. L'Unione europeo sta costruendo l'Unione dell'energia che punta a rendere l'energia più sicura, economica e sostenibile. Con il 2030 climate and energy framework, l'Ue ha adottato diversi obiettivi riguardanti il...

Siccità e “altalene dell’acqua” in Europa nel 2018: un avvertimento per il futuro

Jrc: necessarie strategie di adattamento innovative per le siccità che potrebbero diventare comuni già nel 2043

Il recente studio “The exceptional 2018 European water seesaw calls for action on adaptation” pubblicato su Earth’s Future da un team interb nazionale di ricercatori guidato da Andrea Toreti del Joint Research Centre (Jrc) della Commissione europea, avverte che le  condizioni di siccità estrema che nel 2018 hanno interessato la stagione vegetativa  primavera/estate nell'Europa centrale...

Oms e Unicef: «Nel mondo una persona su tre non ha accesso all’acqua potabile»

Più della metà della popolazione mondiale non dispone di servizi igienici sicuri

Secondo il rapporto “Progress on drinking water, sanitation and hygiene: 2000-2017: Special focus on inequalities” del Joint Monitoring Programme dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e dell’Unicef, «Nel mondo miliardi di persone non beneficiano ancora di un accesso appropriato all’acqua, ai servizi igienici e all’igiene». Le cifre del rapporto sono impressionanti è dimostrano quanto il mondo...

Nel 2050 sulla Terra saremo 9,7 miliardi, ma il tasso di crescita sta rallentando

L'India supererà la Cina, la popolazione dell'Africa subsahariana raddoppierà. Italia ed Europa sempre più vecchie

Secondo il rapporto  "The World Population Prospects 2019: Highlights" della Population Division del Department of economic and social affairs (Desa) del Segretariato Onu, «I prossimi 30 anni vedranno aggiungersi alla popolazione mondiale altri 2 miliardi di persone rispetto alla cifra odierna di 7,7 miliardi e, entro la fine del secolo, il pianeta dovrà sostenere intorno...

L'industria della carta non riesce ad aumentare il riciclo: mancano gli impianti per gli scarti

Marchi (Assocarta): «Progetti concreti di economia circolare diventano ostaggi di una burocrazia senza un fine»

L’industria della carta italiana rappresenta a tutti gli effetti un’importante fetta dell’economia circolare nazionale: la produzione 2018 ammonta infatti a 9 milioni di tonnellate – al quarto posto in Europa –, con un tasso di circolarità dato dal rapporto tra materie prime secondarie e produzione di carta pari al 57%, un dato che sale all’80%...

La bioeconomia italiana al vertice in Europa

Oltre 330 miliardi di euro di fatturato annuo, 2 milioni di posti di lavoro. Obiettivo più 15% entro il 2030

La conferenza “La bioeconomia italiana: situazione e prospettive”, tenutasi all’Accademia Nazionale di Agricoltura di Bologna ha analizzato  «la futura strategia dell’Unione europea, che punta a investire tra gli 8 e i 10 miliardi di euro sulla competitività della Bioeconomia, e le positive ricadute in fatto di rigenerazione ambientale, tutela della biodiversità e incremento dei posti...

Metodi biologici contro la Xylella: i risultati più incoraggianti con il fungo Beauveria bassiana

Riunione della task force europea. Coldiretti: dati incoraggianti, prevenzione e buone pratiche agronomiche

Oggi a Pisa si è tenuta alla Coldiretti la riunione della task force del progetto europeo LIFE-Resilience – Pratiche agricole sostenibili per prevenire la Xylella fastidiosa negli impianti intensivi olivicoli e mandorlicoli che ha illustrato i primi risultati di una serie di indagini condotte dal team di ricerca coordinato da Claudio Cantini dell’Istituto di biotecnologie (Ibe) del Cnr, all’interno degli...

Il ministero della Difesa italiano acquisterà 400 kg di cannabis (all’estero)

Federcanapa: «Risulta ancora più grottesca la campagna di certi ministri e procuratori contro la ‘cannabis light’, demonizzata come droga, quando per molte persone oggi resta l’unica parziale e sostanzialmente innocua alternativa alla cannabis terapeutica»

Il ministero della Difesa italiano ha lanciato un bando (con scadenza 3 luglio), con importo presunto pari a oltre 1,5 milioni di euro, per acquistare 400 kg di cannabis terapeutica; si tratta di un modo per rispondere alle «esigenze dello Stabilimento chimico farmaceutico di Firenze», o meglio a quelle dei malati che da solo lo...

I cani hanno evoluto occhi da cucciolo “tristi” per intenerire gli esseri umani

Il trucco sta in un piccolo muscolo che muove il sopracciglio interno e che i lupi non hanno

«I cani hanno sviluppato nuovi muscoli intorno agli occhi per comunicare meglio con gli umani».  A dirlo è il nuovo studio “Evolution of facial muscle anatomy in dogs” pubblicato su PNAS da un team di ricercatori britannici e statunitensi  che ha confrontato l'anatomia e il comportamento di cani e lupi, arrivando alla conclusione che «In...

Lacrime azzurre: i mari della Cina sono sempre più bioluminescenti, colpa della Diga delle Tre Gole? (video)

Lo spettacolo bellissimo (e tossico) delle Noctiluca scintillans in Cina e a Taiwan

Lo studio “In Search of Red Noctiluca scintillans Blooms in the East China Sea” pubblicato su Geophysical Research Letter da un team di ricercatori di Cina, Taiwan e University of South Florida avverte che lo spettacolare fenomeno delle lacrime azzurre (Noctiluca scintillans) biouminescenti, molto diffuso in Cina dove attira milioni di turisti, è in crescita e sta...

Attenzione ricci: in Gran Bretagna nuovi segnali stradali per salvare la piccola fauna selvatica (VIDEO)

Un cartello stradale per migliorare la sicurezza stradale e proteggere gli animali

Secondo le ultime cifre del Dipartimento dei trasporti del Regno unito, «Nel 2017, 629 persone sono rimaste ferite in incidenti stradali che hanno coinvolto  un animale (esclusi i cavalli) e 4 persone sono state uccise». Per questo, il segretario ai trasporti britannico, Chris Grayling, ha presentato un nuovo segnale stradale, con disegnato sopra un riccio...

Il 20% dell'Italia è già a rischio desertificazione, ma non ci stiamo difendendo

Un anno fa il ministero dell’Ambiente dichiarava «piena emergenza». Da allora è stato presentato un Piano nazionale energia e clima insufficiente, quello di adattamento ai cambiamenti climatici è fermo al 2017 e una legge contro il consumo di suolo è ancora molto lontana dall’essere approvata

Esattamente 25 anni fa veniva adottata a Parigi la Convenzione Onu per la lotta alla desertificazione (Unccd), di cui oggi in tutto il mondo si celebra la ricorrenza. Per una buona ragione: desertificazione e siccità sono catastrofi naturali “a bassa intensità” ma di lunga durata che stanno stravolgendo gli assetti sociali e economici di intere regioni del...

Che fine ha fatto il Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici?

Wwf: «Per l’Italia il 2018 è stato l’anno più caldo da 219 anni. L’aumento della temperatura rispetto al periodo 1880-1909 è circa +2,5°C, più del doppio del valore medio globale»

Da una parte c’è il rischio desertificazione, che riguarda già oggi il 20% del territorio italiano; dall’altra l’incremento degli eventi meteorologici estremi, come le bombe d’acqua che nei giorni scorsi hanno colpito la Lombardia portandola verso l’ennesima richiesta di Stato di emergenza nazionale. Il filo conduttore sono i cambiamenti climatici, che in Italia avanzano di...

Frane, ecco come (e dove) cambia il rischio sociale in Italia

Il Cnr ha analizzato i dati raccolti tra il 1861 e il 2015, ottenendo per la prima volta una valutazione del tempo di ritorno delle frane fatali e dell’impatto atteso sulla popolazione

Basterebbe tener presente che le frane censite nell’Inventario dei fenomeni franosi in Italia (620.808 in tutto) rappresentano quasi i 2/3 di tutte le frane censite nelle banche dati degli Stati europei per farsi un’idea di quanto sia importante per il nostro Paese affrontare l’enorme problema del dissesto idrogeologico, che pure non si presenta in modo...

Nel mondo l’acqua è sempre più scarsa e aumentano i dissalatori e il recupero

I costi della dissalazione sono in calo. La polemica sulla salamoia e i consumi energetici

Alla terza conferenza internazionale Action4Good, "Creare soluzioni resilienti ai bisogni idrici", organizzata a Santa Margherita Ligure dal 12 al 14 maggio dall’International Desalination Association (IDA), con il sostegno di Fao, European Desalination Society, Global Clean Water Desalination Alliance e Global Solar Council, e il patrocinio di dell’amministrazione di centro.destra di Genova e dei Rotary Club...

Toscana, Scozia e Olanda a confronto per lo sviluppo sostenibile della geotermia

Il workshop “Energia geotermica: l’approccio regionale – Informazione, stimolo e avvio nel settore geotermico” in programma il 20 giugno a Bruxelles

Le nuove sfide emerse per una maggiore espansione del settore geotermico, in aggiunta a quelle già esistenti relative alla competitività tecnologica, impongono di porre l’attenzione sugli aspetti legati all’accettabilità sociale dei progetti, spesso strettamente legata ad alcuni limiti tecnologici. L’energia geotermica, a vari livelli di temperatura, è infatti una rinnovabile che presenta un enorme potenziale,...

La ricerca italiana apre alla possibilità di ottenere piante più resistenti alla siccità

Ildikò Szabò (Università di Padova): «I risultati ottenuti aprono moltissime domande di importanza cruciale nella fisiologia vegetale e possibilmente porteranno a implicazioni rilevanti per l’agricoltura»

La Giornata mondiale per la lotta alla desertificazione ci pone oggi di fronte a un’evidenza preoccupante: mentre la popolazione mondiale è ancora in crescita, il Joint research centre (Jrc) dell’Unione europea stima che entro il 2050 il degrado del suolo e il cambiamento climatico porteranno a una riduzione dei raccolti globali di circa il 10% e che le diminuzioni...

Corsica, trovato il mitico ghiattu volpe. E’ una nuova specie? (VIDEO E FOTOGALLERY)

Il DNA rivela che il gatto volpe è più simile al gatto selvatico libico che a quello europeo

Forse esiste davvero u ghjattu volpe, il leggendario gatto dei pastori corsi, infatti due agenti dell'Office national de la chasse et de la faune sauvage (Oncfs) hanno mostrato all’Agence France-Presse (Afp)  quella che sono convinti sia una nuova specie di felino: un gatto selvatico con la pelliccia grigio-rossastra e una lunga e folta coda con...

Jova beach party al Lido degli Estensi, ambientalisti e scienziati: spostatelo a settembre

Lettera al sindaco di Comacchio: a rischio la nidificazione del fratino e il sistema dunale embrionale.

Nella serata del 13 Giugno si è tenuto un incontro tecnico di  presentazione della Valutazione di incidenza ambientale (Vinca) per l’evento Jova beach party - patrocinato dal Wwf Italia – che si svolgerà a Lido degli estensi (Comacchio)  il 20 agosto. Lo studio di Incidenza è stato redatto e illustrato dall’istituto Delta Ecologia Applicata di Ferrara,...

Mai così tanti posti di lavoro nel mondo per le energie rinnovabili, mentre in Italia calano

La Camera (Irena): «I governi stanno dando la priorità alle energie rinnovabili come motore di una crescita economica a basse emissioni di carbonio, riconoscendo le numerose opportunità occupazionali create dalla transizione»

La transizione da un modello economico basato sui combustibili fossili a un’economia incentrata sulle fonte rinnovabili è densa di possibilità non solo per l’ambiente, ma anche a livello occupazionale: nonostante nel 2018 – per la prima volta da vent’anni – i GW installati non siano cresciuti rispetto a quelli installati nel 2017, secondo l’ultimo report...

Rinnovabili, dalla Commissione Ue ok al decreto Fer 1: rispetta le norme sugli aiuti di Stato

Il ritardo di oltre due anni e mezzo nell’emanazione del testo ha messo a serio rischio l’intero settore: ora dovrà essere firmato dai ministri dello Sviluppo economico e dell’Ambiente, poi il Gse attiverà i meccanismi di accesso agli incentivi. Nessuna notizia invece del Fer 2

La Commissione Ue ha dato il suo via libera al decreto Fer 1 elaborato dal Governo italiano – che sconta ad oggi un ritardo di oltre due anni e mezzo nell’emanazione, con pesanti ripercussioni per l’intero comparto –, dedicato all’incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche “mature”. Il decreto, che prevede incentivi per un totale di 5,4 miliardi...

Quale formazione per la crescita dei green jobs?

Si conclude a Bologna il progetto Erasmus + “Green Education for Active Talents”, con una conferenza internazionale aperta al pubblico

Secondo il rapporto GreenItaly 2018, il nono elaborato da Fondazione Symbola e Unioncamere – partendo da una analisi dei microdati Istat sulle forze di lavoro – per mettere a fuoco dimensioni e caratteristiche dell’economia verde nazionale, in Italia il numero dei green jobs è arrivato a sfiorare i 3 milioni di unità (2.998,6 mila), corrispondenti al...

Papa Francesco alle multinazionali petrolifere: «E’ necessaria una transizione energetica radicale per salvare la nostra casa comune»

Pubblichiamo l’intervento di Papa Francesco che ha aperto l’incontro promosso dal Dicastero per il servizio dello sviluppo umano  integrale del Vaticano con i vertici delle Compagnie petrolifere mondiali    Eminenza, Distinti Dirigenti, Investitori ed Esperti, Signore e Signori, Estendo un caloroso benvenuto a tutti voi in occasione di questo Dialogo sul tema La transizione energetica e...

A tutto Sole: la campagna per l’autoproduzione di energia solare di Legambiente e Sungevity

Nasce il gruppo d'acquisto nazionale di impianti fotovoltaici residenziali per promuovere buone pratiche di produzione e consumo, risparmiare sulla bolletta e combattere i cambiamenti climatici

L’Italia è il Paese del sole. Oggi sono oltre 800mila gli impianti solari fotovoltaici in Italia, distribuiti praticamente in quasi tutti i comuni italiani: una potenza in grado di produrre energia pari ai consumi di oltre 10 milioni di famiglie. «Numeri che . dicono a Legambiente «posizionano il nostro Paese tra i primi al mondo...

Condizionatori, Enea: ecco come risparmiare fino al 7% sulla bolletta

Dagli incentivi all’acquisto all’attenzione alla classe energetica, 10 indicazioni pratiche dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile

L’arrivo del grande caldo con temperature superiori ai 30 gradi fa spesso scattare la corsa ai condizionatori. Per facilitarne un uso efficiente, ottimizzando il raffrescamento e salvaguardando il comfort senza surriscaldare le bollette, ENEA fornisce 10 indicazioni pratiche che consentono di ottenere benefici ambientali e risparmi fino al 7% sul totale della bolletta elettrica. Attenzione...

L’emergenza climatica minaccia la sicurezza e la stabilità del mondo

Sempre più guerre nel mondo dei sovranismi e rispunta il rischio di un conflitto nucleare globale

À 100 giorni dalla Giornata internazionale della pace che ogni anno si celebra il 21 settembre, il segretario generale dell’Onu António Guterres: ha dato il via al conto alla rovescia e ha invitato «Ognuno e ognuna e riflettere sulla questione pressante che è stata indicata come il tema di quest’anno: “Azione climatica, azione per la...

Lo Sblocca cantieri blocca il riciclo dei rifiuti

L’economia circolare nella morsa dei paradossi normativi: le nuove disposizioni non consentono di riciclare molte tipologie di rifiuti, né di ottenere nuovi prodotti riciclati, né avviare nuove attività di riciclo. Ronchi: «Colpisce come in un decreto che punta a sbloccare i cantieri si sia dimostrata una così scarsa conoscenza di un settore strategico»

Il cosiddetto decreto Sblocca cantieri è stato approvato ieri in via definitiva, ma per il mondo della green economy c’è poco da festeggiare: l’emendamento introdotto dalla Lega e limato dal M5S per sbloccare lo stallo sull’End of waste – ovvero le normative necessarie per certificare quando gli scarti hanno perso la loro qualifica di “rifiuto”...

GreenToscana