Rinnovabili, in Europa è stato «il miglior anno di sempre» per l'eolico ma l'Italia è ai margini

Per lo sviluppo dell’energia pulita è necessaria una leadership politica adeguata. Dal Coordinamento Free tre position paper rivolti ai partiti in corsa per le elezioni

Le energie rinnovabili hanno letteralmente il vento in poppa, con robusti tassi di crescita nel mondo di cui proprio l’eolico è un incoraggiante esempio. Il report statistico annuale sul mercato eolico globale appena lanciato dal Global wind energy council (Gwec) mostra che il totale delle installazioni nel 2017 è stato di 52,573 MW, portando il...

Cambiamenti climatici: «Anche le imprese italiane sono impreparate»

Dngv Gl: sottovalutano i rischi e stentano ad avviare strategie per contrastare gli impatti

Il rapporto “Le imprese sono sufficientemente resilienti ai cambiamenti climatici?” pubblicato dall’ente di certificazione internazionale Dnv Gl in collaborazione con l'istituto di ricerca GFK,, che ha coinvolto oltre 1.200 imprese in tutto il mondo, ha evidenziato che «Le aziende su scala globale sono ancora impreparate ad affrontare la problematica».  E Dnv Gl  sottolinea che «Non fanno...

Reddito minimo garantito, in Italia 18 milioni di persone a rischio esclusione sociale: non possono più aspettare

L’Italia è l’unico Paese nell’Ue a non avere una misura di sostegno al reddito

Dopo il seminario “i love dignità” del 14 febbraio, la Rete dei Numeri Pari, che ha come obiettivo il contrasto alla disuguaglianza sociale per una società più equa fondata sulla giustizia sociale e ambientale,  ha chiesto un immediato confronto con le forze politiche per discutere e implementare la proposta sul Reddito minimo garantito, sulla quale erano...

«L'aumento delle disuguaglianze non è inevitabile, ma il risultato di scelte politiche»

Nasce a Roma il “Forum disuguaglianze diversità”, per studiare le tendenze in atto e proporre soluzioni collettive

La riduzione delle disuguaglianze è la grande sfida economica e sociale dei nostri giorni, alla quale l’Italia è chiamata a rispondere in modo particolarmente deciso: negli ultimi vent’anni, ad esempio, la disuguaglianza di reddito è aumentata in Italia più che in ogni altro Paese Ocse, e durante gli anni di crisi 2008-2015 il nostro Stato...

Quali risorse per rispondere alle emergenze umanitarie: il valore dell’aiuto

65,6 milioni di sfollati, 411 milioni colpiti da catastrofi naturali, 24 milioni di sfollati ambientali

Il rapporto  “Il Valore dell’Aiuto. Risorse per la risposta alle emergenze umanitarie” presentato da Agire,  network di 9 tra le più autorevoli ONG umanitarie, evidenzia che «La cifra record di 27,2 miliardi di dollari per gli aiuti umanitari globali (+6% rispetto all’anno precedente), a prima vista di grande impatto, è in realtà largamente insufficiente a coprire l’enormità dei bisogni delle...

Smog nel Lazio, Greenpeace e ClientEarth: è emergenza sanitaria

Diffidata La Regione: serve un piano dell’aria nuovo. Chiesto un impegno a tutti i candidati

ClientEarth e Greenpeace Italia hanno notificato una lettera di diffida alla Regione Lazio, con la richiesta di «adottare entro 60 giorni  un “Piano di Risanamento per la Qualità dell’Aria” che individui le misure necessarie a riportare i livelli di inquinamento atmosferico al di sotto dei valori di legge nel più breve tempo possibile». Oppure avvieranno un’azione legale Le...

Dissalatori, sono necessari ma bisogna risolvere alcuni problemi

Nel 2030 metà della popolazione potrebbe non avere disponibilità di acqua potabile

Dal convegno “L'emergenza idrica e la dissalazione dell'acqua marina: Impatti e normativa” organizzato da Idroambiente, in occasione della convention di Marevivo a Napoli, è emerso che « Nel 2030, secondo le previsioni, circa il 47% della popolazione mondiale potrebbe avere problemi di scarsità di acqua, come sostiene lo Stockholm International Water Institute (Siwi). La dissalazione di acqua...

Hezbollah: «In poche ore possiamo distruggere le piattaforme petrolifere israeliane nel Mediterraneo»

Israele, Arabia Saudita e Iran si scambiano minacce. Accordo sul gas tra Israele ed Egitto

Durante le celebrazioni di due leader di Hezbollah uccisi in combattimento, il segretario generale del Partito armato sciita libanese, Hassan Nassrallah ha detto che in Siria «c'è una battaglia per il petrolio e il gas guidata da Washington dall'est dell'Eufrate attraverso Iraq, Qatar e infine il Golfo« de ha aggiunto che «L'unica forza che il...

Fertilità, gli spermatozoi si sono dimezzati: nel 60% dei casi è colpa dell’inquinamento

Anche il riscaldamento globale potrebbe influire, in quanto l’alta temperatura influisce negativamente

In una società ancora abbondantemente permeata dall’idea del maschio macho, tra le cui prime preoccupazioni non dovrebbero certo esserci quelle “ambientali” – forse nobili ma troppo soft per questa categoria antropologica –, è bene sapere che il numero degli spermatozoi presenti nel liquido seminale dell’uomo occidentale si è dimezzata dal 1973 al 2011, come mostra...

Benessere animale: agli animalisti finti non interessa. Gli impegni di Ciwf firmati solo da LeU

Berlusconi ha già dimenticato gli agnellini. Al M5s non piacciono le telecamere nei macelli

Vi ricordate gli agnellini pasquali “salvati” da Berlusconi e della Brambilla? Vi ricordate i cagnolini esibiti (magari ringhianti e a disagio) dal politico di turno per carpire le simpatie di proprietari di animali? Vi ronzano ancora nelle orecchie le promesse di detassare il benessere animale? Siete tentati di votare un Partito farlocco  o un candidato...

Le piante hanno colonizzato la Terra 100 milioni di anni prima di quanto si pensasse

Sarebbero comparse durante l'esplosione di vita del Cambriano, all’epoca dei primi animali terrestri

Il nuovo studio “Timescale of early land plant evolution”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences USA  da un team di ricercatori britannici guidato dall'università di Bristol, ha concluso che «Le prime piante a colonizzare la Terra hanno avuto origine circa 500 milioni di anni fa: 100 milioni di anni prima di quanto...

La sopravvivenza dei vampiri è «una grande vittoria evolutiva»

La dieta estrema di sangue dei pipistrelli vampiri resa possibile dal loro genoma e microbioma

A prima vista cibarsi solo di sangue, come tra i mammiferi fanno solo i pipistrelli vampiri,  sembrerebbe un volo lungo un vicolo cieco evolutivo. Come sottolinea il team internazionale di ricercatori che ha pubblicato  su Nature Ecology & Evolution lo studio “Hologenomic adaptations underlying the evolution of sanguivory in the common vampire bat”, «Il sangue non...

Iran: «L’Occidente ha utilizzato lucertole e camaleonti per spiare il nostro nucleare»

Le accuse dopo il “suicidio” in carcere del noto ambientalista Emami

Hassan Firuzabadi, ex capo di stato maggiore dell’esercito iraniano e attuale consigliere militare della guida suprema della Repubblica Islamica, l’ayatollah Ali Khamenei, ha accusato i Paesi Occidentali di aver utilizzato lucertole e camaleonti per spiare l’Iran e il suo programma nucleare. Le fantascientifiche accuse sono arrivate dopo il “suicidio” in carcere di Kavus Seyed Emami,...

Il mondo deve prepararsi a più fenomeni meteorologici estremi, anche se verrà rispettato l’Accordo di Parigi

Italia e Mediterraneo tra le aree più a rischio. Ci salveranno le assicurazioni?

Secondo lo studio “Unprecedented climate events: Historical changes, aspirational targets, and national commitments”, pubblicato su Science Advances da un team di ricercatori statunitensi, ci dobbiamo aspettare eventi meteorologici estremi più frequenti anche se verrà raggiunto il principale obiettivo dell’Accordo di Parigi: mantenere l’aumento delle temperature globali al di sotto dei 2 gradi centigradi. L’United Nations...

Riciclo dei pannolini: Fater punta a trasformarli in bioplastiche, fertilizzanti e prodotti chimici

Siglata una partnership con la società americana Kiverdi, leader nelle biotecnologie

I pannolini usati (o meglio i prodotti assorbenti per la persona) pesano in Italia circa 900mila tonnellate ogni anno, rifiuti indifferenziati che per gran parte (65%) finiscono in discarica e per la parte rimanente a termovalorizzazione. Per trovare un’altra strada, nel 2015 è stata avviata presso Contarina spa a Lovadina di Spresiano (TV) la fase...

Rifiuti, a che punto è la gestione dei Raee a 10 anni dal primo ritiro

Remedia: «Gestite complessivamente quasi 500.000 tonnellate, con un risparmio sulle importazioni di materie prime di almeno 140 milioni di euro»

Dieci anni fa, presso l’isola ecologica del Comune ligure di Tribogna, Remedia ha effettuato il primo ritiro di Raee (rifiuti elettrici ed elettronici) in assoluto in Italia: era il 24 gennaio 2008. Ancora oggi Remedia rappresenta uno dei principali sistemi collettivi nazionali per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di Raee, pile, accumulatori e...

La Repubblica democratica del Congo vuole trivellare petrolio nei parchi nazionali

Gigantesco pozzo di carbonio tra Rdc e Congo Brazzaville. Compensazioni per impedire la deforestazione?

Dopo che i media hanno riferito che il presidente della Repubblica democratica del Congo (Rdc) - il contestatissimo Joseph Kabila che resta aggrappato alla sua poltrona nonostante il suo mandato sia scaduto da molto tempo - ha approvato la trivellazione nel Parc National de la Salonga, la più grande riserva tropicale della foresta pluviale africana, il ministro...

La Siria pronta ad entrare ad Afrin in aiuto ai kurdi contro la Turchia

I turchi hanno bombardato villaggi kurdi con armi chimiche? Nel Kurdistan irakeno proibito manifestare per Afrin

Dal 20 gennaio l’esercito turco sta conducendo – senza molto successo – un’offensiva aerea e terrestre contro il cantone kurdo-siriano di Afrin controllato dalle Unità di protezione del popolo (Ypg/Ypj) e dai loro alleati progressisti siriani. Anche se l’esercito invasore turco non ce l’ha fatta a conquistare Afrin in una settimana – come proclamava sicuro...

Il silenzio–assenso non vale nei Parchi

L’inerzia dell'ente parco non può far venire meno la cura concreta dell'interesse ambientale

Con una recente sentenza  il Tar del Lazio ha escluso che l'istituto generale del silenzio-assenso possa essere applicato anche in materia di tutela ambientale e paesaggistica e ritiene che, in caso di inerzia dell'ente parco, non possa far venir meno il concreto interesse ambientale, «non essendo configurabile un sistema che sovverta i principi fondamentali in...

Biodiversità, nessuno in Europa ha una flora più ricca dell'Italia

E nell’intero bacino del Mediterraneo solo la Turchia ospita un numero di specie più elevato

Dopo quasi quindici anni di studi è stata finalmente pubblicato sulla rivista internazionale Plant Biosystems un intero fascicolo con l’elenco aggiornato di felci e affini, conifere e piante a fiore – la cosiddetta flora vascolare – autoctone d’Italia, un censimento completo di questo importante tesoro di biodiversità presente sul suolo nazionale. Si è trattato di...

Caffè e biodiversità: per gli uccelli (e i contadini) è meglio la Robusta

Uccelli e caffè: le piantagioni in India possono favorire la biodiversità dell’avifauna

Da secoli gli amanti del caffè si dividono su cosa sia meglio: i chicchi di Arabica con il loro gusto più dolce e morbido o il sapore audace e profondo della varietà  Robusta? Ora il nuovo lo studio “Birds and beans: Comparing avian richness and endemism in arabica and robusta agroforests in India’s Western Ghats”, pubblicato su Scientific Reports...

Occhi nel profondo. Le stelle marine hanno anche il superpotere di vedere al buio (VIDEO)

Le stelle marine che di profondità vedono meglio di quelle di superficie e usano la bioluminescenza

In molti conoscono le stelle marine che vivono vicino alla costa, ma in pochi sanno come si comportano negli oceani, soprattutto quelle che vivono ad elevate profondità, nell’oscurità dove non arriva la luce del sole. Il recente studio  “Deep-sea starfish from the Arctic have well-developed eyes in the dark”, pubblicato su Proceedings of the Royal...

Scoperta una nuova vespa a Montecristo

La “Vespina di Montecristo” è un altro raro e prezioso gioiello da difendere e proteggere e di cui possiamo vantarci

L’isola del tesoro raccontata da Dumas, si rivela ancora una volta come un preziosissimo scrigno, contenente piccoli ma importantissimi gioielli. E’ solo di alcuni giorni fa, la pubblicazione su una nota rivista scientifica specializzata (Zootaxa), di un articolo (A new species of Misetus Wesmael, 1845 (Hymenoptera, Ichneumonidae, Ichneumoninae, Phaeogenini) from Italy, with updated key to the females of Palaearctic...

Qualità dell’aria, nelle grandi città: c’è un miglioramento ma resta alto il livello di PM10 e NO2

Kyoto Club e CNR: mobilità sostenibile, si può e si deve fare di più

La Commissione Europea ha avviato da tempo una procedura di infrazione contro il governo italiano e altri Paesi Ue – tra i quali Francia, Regno Unito e Spagna - per i problemi di qualità dell’aria ed i superamenti di NO2 e PM10.  Se  l’Italia non darà le adeguate garanzie, la Commissione si troverà costretta a...

Bozza del rapporto Ipcc: mantenere l’aumento delle temperature a +1,5° C è praticamente impossibile

«Rischi per gli ecosistemi e le società umane». Colpa di Trump e delle sue politiche negazioniste

Secondo la bozza del ”Document for Expert and Govt Review IPCC special report on 1.5C - draft summary for policymakers” dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) della quale è entrata in possesso Climate Home News, è «estremamente improbabile» mantenere il riscaldamento globale al di sotto degli 1,5 gradi Celsius, l’obiettivo più ambizioso dell’Accordo di Parigi,...

Il Piano di attuazione per lo sviluppo della geotermia profonda in Europa è stato approvato

Otto attività di ricerca e innovazione, due barriere non tecnologiche e altri due temi trasversali rappresentano gli assi attorno ai quali è necessario concentrare gli sforzi

Il gruppo di lavoro temporaneo (TWG – Temporary Working Group) incaricato dall’Unione Europea di approfondire il tema della cosiddetta geotermia profonda (Deep Geothermal), nell’ambito dell’azione per la promozione delle fonti energetiche rinnovabili individuata nel SET-Plan (European Strategic Energy Technology Plan), ha ufficialmente concluso il suo lavoro. È stato infatti approvato il Piano di attuazione che...

Impianti a emissioni zero e consapevolezza delle comunità locali nel futuro della geotermia Ue

Una panoramica sulle priorità individuate dal gruppo di lavoro per la geotermia profonda incaricato dall’Europa

Secondo i dati presentati dal EGEC - Consiglio Europeo per l’Energia Geotermica all’interno dell’ultimo l'EGEC Market Report Update, al 2016 sono 102 le centrali geotermiche operative nel continente europeo, con una capacità installata totale di circa 2,5 GWe, di cui 1 GWe all’interno di Paesi appartenenti all’Unione Europea. Potenza in grado di assicurare, complessivamente, una...

Le Baleari vogliono diventare 100% rinnovabili e sfidano Madrid sulla centrale a carbone

Il governo autonomo: il turismo di massa può essere gestito con energia elettrica a basso costo e pulita

Le Isole Baleari ospiteranno il prossimo Smart Island World Congress 2018  che punta a costruire un’alleanza tra le isole per costruire il loro futuro:  turismo sostenibile, isole digitalizzate e smart e gestione oculata delle risorse naturali. Il summit è organizzato insieme a Banca Mondiale, Onu Habitat Global Island Partnership e  Dafni Network e il Govern...

Elezioni: «La politica si disinteressa dell’ambiente» e il Wwf “provoca” i cittadini

“Campagna elettorale” apartitica” sui canali sociali: al lupo, energie pulite, acqua, paesaggio e mare

Le elezioni si avvicinano e, presentando una “campagna apartitica”, la presidente del Wwf Italia, Donatella Bianchi, ha sottolineato che «Visto che la politica continua ad essere distratta rispetto alle tematiche ambientali ci rivolgeremo direttamente ai cittadini con una campagna di sensibilizzazione elettorale da parte della Natura. Abbiamo deciso di affidare al lupo, alle energie pulite, all’acqua, al...

Come sviluppare e valorizzare l'agricoltura familiare: il caso dell'Albania

Cospe promuove lo sviluppo socio-economico sostenibile in comunità rurali svantaggiate

Dopo aver percorso una tortuosa strada sterrata di pietre bianche e rossastre, senza vedere altro che arbusti intorno a noi, la casa di Age ci appare all’improvviso circondata da alti alberi da frutto e da un grande orto ricco di pomodori, cipolle, aglio, cocomeri. Ci sediamo in un piccolo porticato di cemento e il bianco...

Minacce di morte a Luca Santini, solidarietà e vicinanza di Federparchi

Sammuri: la difesa dell’ambiente va di pari passo con la legalità, l’onestà. Santini ne è un esempio

Dopo le minacce di morte a Luca Santini, presidente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, al quale ieri è stata recapitata una lettera contenente anche due proiettili di arma da guerra, interviene Federparchi Europarc Italia per stigmatizzare il preoccupante episodio: «Per qualcuno, fuori dal tempo, i parchi rappresentano probabilmente l’ultimo ostacolo...

La Cambogia cancella la stampa libera per nascondere disastri ambientali e disuguaglianza (VIDEO)

Si avvicinano le elezioni e il regime chiude i giornali e occupa Facebook

Nella classifica mondiale sulla libertà di stampa nel 2017 di Reporters sans frontières (Rsf) La Cambogia si è piazzata al 132esimo posto su 180 Paesi e quest’anno rischia di scivolare ancora più in fondo. E’ la stessa Rsf a denunciare in un nuovo rapporto che a tre mesi dall’arresto arbitrario 14 novembre a Phnom Penh...

Nel Borneo uccisi più di 100.000 oranghi in 16 anni

La buona notizia è che sono di più e che sono più adattabili di quanto si credesse

Lo studio “Global Demand for Natural Resources Eliminated More Than 100,000 Bornean Orangutans” pubblicato su Current Biology da un team internazionale di ricercatori di 38 diverse istituzioni scientifiche  mostra in tutta la sua drammaticità il pesantissimo impatto dello sfruttamento delle risorse sulle specie, a cominciare da quelle che più ci somigliano. Infatti, gli scienziati guidati...

L'ambiente nell'urna: le proposte di Legambiente per la nuova legislatura

«Non sprechiamo questa campagna elettorale riducendola a un valzer di promesse, servono idee e progetti di sviluppo e futuro che mettano al centro l’ambiente»

L’ambiente non rappresenta, infatti, un limite allo sviluppo ma una grande opportunità per scommettere sul futuro, su nuovi posti di lavoro, per rendere più competitiva l’economia, ma anche per spingere l’innovazione e la ricerca e abbattere le disuguaglianze economiche, sociali e territoriali cresciute nella Penisola: su questi presupposti Legambiente ha presentato oggi a Roma le...

Le strutture sanitarie italiane producono 2.700 metri cubi di rifiuti radioattivi l'anno

Braga: «Lo smaltimento quasi sempre avviene presso impianti di incenerimento in base alla normativa vigente». Ma manca ancora il Deposito nazionale

Tra le quattro relazioni approvate ieri all’unanimità dalla cosiddetta commissione Ecomafie spicca la Relazione sulla gestione dei rifiuti radioattivi prodotti nella attività sanitarie, il cui testo sarà disponibile a breve sul sito della Camera dei deputati. Come ha illustrato la presidente della commissione Chiara Braga (nella foto, ndr), quello toccato dalla relazione è «un tema che non...

Obsolescenza programmata: il governo francese pensa a un “indice durata di vita”

Roadmap economia circolare: «Consumare meglio per far durare i nostri prodotti»

Durante una recente visita a un impianto di riciclaggio a Poitiers, la segretaria di stato francese alla transizione ecologica e solidale, Brune Poirson, ha rivelato che il governo ha una nuova idea per lottare contro l'obsolescenza programmata: un “indice durée de vie” e ha spiegato che «Quest’indice somiglierà all’etichetta energetica e attribuirà ai prodotti elettronici...

Trasporto pubblico gratis contro lo smog: la Germania ci prova, ma non è detto che basti

A Tallin è stato introdotto nel 2013, ma l’impiego dei mezzi pubblici è cresciuto di appena l’1,2%. Conta anche la qualità del servizio, oltre a numerosi fattori cognitivi e sociali

Trasporto pubblico locale gratuito in 5 città della Germania (Bonn, Essen, Mannheim, Herrenberg e Reutlingen), un esperimento – che se andasse a buon fine potrebbe essere esteso ad altre municipalità – tramite il quale provare ad abbattere drasticamente l’inquinamento atmosferico nel Paese. È questa l’ipotesi avanzata in una lettera firmata dalla ministra dell'Ambiente Barbara Hendricks...

Il Brasile nel 2018: elezioni, Lula, Temer, l’estrema destra l’Amazzonia e gli indios guardiani

Aumenta la resistenza dei popoli indigeni, attaccati da bancada ruralista, boscaioli e minatori abusivi

Quest’anno si vota anche in Brasile e in pochi pensano che il presidente Michel Temer, molto impopolare, malato  e accusato di essere corrotto riuscirà a sopravvivere politicamente. Ma Temer ha già dimostrato di avere mille vite e nel 2016 è diventato presidente spodestando con un golpe di palazzo Dilma Rousseff, del Partido dos Trabalhadores (PT)...

Grave atto intimidatorio contro il presidente del Parco nazionale Foreste Casentinesi

Recapitata a Luca Santini una lettera con minacce di morte e proiettili: «Difendere la legge ha un prezzo»

Oggi il presidente del Parco Nazionale delle Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna, Luca Santini è stato oggetto di un gravissimo atto intimidatorio. In un comunicato dell’Ente Parco si legge che « Una mano ignota ha depositato su una scrivania dell'ente di gestione dell'area protetta una lettera contenente minacce di morte e due proiettili di arma...

In Sicilia il centrodestra caccia Antoci, il presidente antimafia del Parco dei Nebrodi

Commissariamento dei parchi regionali siciliani, Sammuri: operazione di spoils system senza precedenti

La scelta del governatore della Regione Sicilia Nello Musumeci di commissariare il Parco regionale dei Nebrodi e cacciare il presidente Giuseppe Antoci, in applicazione del criterio dello spoil system, è un atto sbagliato e pericoloso. Pericoloso perché rischia di far ritornare indietro un territorio che, grazie all’azione di Antoci, aveva imboccato la strada della legalità...

Parchi, piove sul bagnato

L’ultima sui parchi (ma non è detto) è il commissariamento deciso dal Presidente della Regione siciliana con 8 mesi d’anticipo rispetto alla scadenza e senza alcuna motivazione e giustificazione, del presidente del parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci (nella foto, ndr). Se qualcuno non lo ricordasse si tratta del presidente che ha subito attentati dalla mafia...

Il guano degli uccelli marini e gli equilibri biochimici planetari

Gli uccelli marini essenziali per la diffusione di azoto e fosforo e per la vita. Ma sono in calo ovunque

Gli uccelli marini restano ai margini del nostro interesse: a volte guardiamo affascinati il volo di un gabbiamo, restiamo meravigliati dalle loro rumorose colonie o dai loro infiniti viaggi sugli oceani e i mari del pianeta, dalla loro bellezza in aria e in mare e dalla loro goffaggine a terra, ma non sono certo tra...

Germania: nuova Grosse Koalition, stessa vecchia storia per l'ambiente?

La Spd nel caos e Grünen, Die Linke e ambientalisti la martellano anche sul programma ambientale

Mentre il Sozialdemokratische Partei Deutschlands (Spd) è nel caos, Martin Shultz si è dimesso dalla presidenza del Partito e non entrerà nel governo di Grosse Koalition con la Christlich Demokratische Union Deutschlands (Csu) di Angela Merkel e con i suoi alleati iperconservatori della Christlich-Soziale Union in Bayern (Csu), mentre la base socialdemocratica nel referendum interno...

Ifad: per una maggiore stabilità mondiale bisogna investire in uno sviluppo rurale di lungo termine

I leader mondiali al 41° Consiglio dei Governatori si impegnano a non lasciare nessuno indietro

Al 41esimo Consiglio dei governatori del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo (Ifad - International fund for agricultural development ) è emerso che «Investire nella creazione di condizioni di vita sostenibili nelle aree rurali dei Paesi in via di sviluppo è essenziale per garantire pace, consolidamento istituzionale e stabilità nel mondo». I capi di Stato, ministri...

Biogas Italy: per fermare il cambiamento climatico ci vuole una rivoluzione agricola

Cib: urgente un quadro normativo definito per liberare le potenzialità del biometano

E’ iniziata oggi a Roma la quarta edizione di Biogas Italy che quest’anno il Consorzio italiano biogas (Cib) dedica alla lotta al cambiamento climatico e gli organizzatori sottolineano che «Il cambiamento climatico si manifesta con fenomeni sempre più gravi e rende urgente una rivoluzione energetica. Malgrado il grande sviluppo tecnologico, l’energia prodotta da fonti eoliche e...

L’Ue e i meccanismi di capacità elettrica in Italia, Anev e Free: come ne ha parlato la stampa

Sottovalutati gli impedimenti per le rinnovabili e per la generazione distribuita

Il  7 febbraio la Commissione europea ha approvato, sulla base delle norme dell’UE sugli aiuti di Stato, i meccanismi di capacità elettrica in Belgio, Francia, Germania, Grecia, Italia e Polonia e ha detto che queste misure contribuiranno a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento, salvaguardando la concorrenza nel mercato unico. Il comunicato stampa della Commissione Europea spiega che «Nel caso...

Dopo la morte i geni rimangono attivi e le cellule continuano a funzionare

L’espressione dei geni può servire a determinare l’ora della morte

Un team di ricerca internazionale guidato dal catalano Roderic Guigó, del Centre de Regulació Genòmica (Crg) di Barcellona e da Pedro Ferreira dell’Instituto de investigação e inovação em saúde dell’Universidade do Porto ha pubblicato su Nature Communications lo studio “The effects of death and post-mortem cold ischemia on human tissue transcriptomes” dimostra che le cellule...

Un nuovo genere di cavallo fa luce sulle estinzioni di macrofauna del Pleistocene

Un enigmatico un gruppo di cavalli nordamericani: potrebbero essere stati una sola specie, appartenente ad un nuovo genere estinto

Secondo il recente studio “A new genus of horse from Pleistocene North America” pubblicato su eLife dal un team internazionale di cui fanno parte anche i ricercatori del progetto Pegasus,  i fossili di Haringtonhippus appartengono verosimilmente un nuovo genere di cavallo che comprende gli estinti equidi dalle zampe lunghe del Nuovo Mondo che, fino ad...

Dolly l’amazzone, il pesce clone che sfida le teorie sull’evoluzione asessuata

Anche in natura, come nell’agricoltura e nell’allevamento di animali, i discendenti degli ibridi hanno più successo

La teoria evoluzionistica classica suggerisce che le specie che attuano la riproduzione asessuata si dovrebbero estinguere rapidamente, perché nel tempo  i loro genomi accumulano mutazioni mortali, ma lo studio “Clonal polymorphism and high heterozygosity in the celibate genome of the Amazon molly” pubblicato su  Nature Ecology & Evolution da un team internazionale di ricercatori, mette in...

La demografia parla chiaro: per evitare il declino italiano occorre investire (subito) sui 25-34enni

La debolezza qualitativa e quantitativa di questa generazione è ciò che sta vincolando la crescita economica e la ripresa delle nascite

Cosa c’è di nuovo nei dati sulla demografia italiana aggiornati al 2017 e di recente pubblicati dall’Istat? Nel 2013 siamo scesi a 513 mila nascite, che allora era il livello più basso della nostra storia nazionale. Ogni anno successivo siamo scivolati però ancora più in basso e questo vale anche per il 2017, che con...

GreenToscana