Buon Primo Maggio da greenreport.it

La redazione di greenreport.it augura una buona Festa dei Lavoratori a tutti i suoi lettori. L’aggiornamento delle notizie riprenderà nella mattinata di martedì 2 maggio

Inquinamento atmosferico, il governo italiano risponde all’ultimatum Ue

Ma la legislatura è iniziata nel 2013, e la normativa comunitaria in materia (mai rispettata) risale al 2005

Di fronte a quello che dalla Commissione europea dichiarano essere «l’ultimo avvertimento» all’Italia sul fronte dell’inquinamento atmosferico prima delle sanzioni per non aver rispettato le norme comunitarie in materia, il ministro dell’Ambiente italiano replica che il governo sta «affrontando dal primo giorno la questione dei superamenti nei livelli di inquinanti nelle nostre città del bacino...

Eni e Val d’Agri, Legambiente: nulla sarà come prima. Nelle mani dei Comuni le sorti del territorio

«Mentre il piano dell’Ente Parco lo redigono consulenti Total a Tempa Rossa»

La decisione di sospendere l'attività del Cova deve rappresentare un punto di non ritorno, la salute e l'ambiente della Basilicata prima di qualsiasi altro interesse. Dopo le cisterne sfondate, pozzetti che perdono, valvole che saltano, ora anche la proposta di un minidepuratore “portatile”. Un'incapacità cronica e manifesta, da parte di Eni, a restare in Val...

La siccità che sta colpendo il Nord Italia non è un caso: «Criticità crescente»

Realacci: «Affrontare il problema anche con un Tavolo convocato dal ministero dell’Ambiente»

Rispondendo alla interrogazione a mia prima firma in VIII Commissione sottoscritta anche dai colleghi Borghi e Braga sulla gravissima siccità che si sta verificando nel Nord Italia il mistero dell’Ambiente ha illustrato le misure in corso per fronteggiare la situazione. Già oggi la provincia autonoma di Bolzano ha dichiarato lo stato di emergenza idrica e...

La manovrina dimentica gli ecobonus: «Incentivi scollegati dai meccanismi di finanziamento»

Eppure «negli ultimi anni la spesa indotta dagli incentivi per le ristrutturazioni edilizie ha superato i 25 miliardi di euro all’anno»

Chi dalla manovrina di primavera si attendeva, finalmente, la soluzione dell’annoso problema del finanziamento degli interventi di riqualificazione energetica e sismica degli immobili non potrà che sentirsi profondamente deluso dal provvedimento[1] che, dopo un paio di settimane di travaglio e di voci sulle novità imminenti, si è rivelato un nulla di fatto. Nell’ultimo mese si...

Via gli antibiotici dal piatto: Coop Italia punta a 14 milioni di animali ogni anno

Lanciata la nuova campagna “Alleviamo la salute”, che coinvolgerà oltre 1600 allevamenti in Italia

La necessità di ridurre l’abuso e l’uso non corretto degli antibiotici negli allevamenti di animali da reddito è un passo fondamentale non solo per assicurare condizioni di vita migliori a questi animali, ma soprattutto per preservare la salute pubblica dei cittadini: «Vi sono previsioni che stimano un aumento della mortalità nel mondo dalle attuali 700.000...

Usa: negli Stati che hanno legalizzato la cannabis medica è boom di richieste

L’ondata di legalizzazione ha prodotto risultati notevoli: richiesta in forte aumento dei farmaci a base di marijuana a discapito di quelli tradizionali

La cannabis per uso medico continua ad occupare prepotentemente la scena nel dibattito di tante realtà a livello mondiale. Un cammino costante verso un pieno utilizzo di questa pianta, che vede ancora i vari Paesi procedere in ordine sparso; ma che va ad assumere un’importanza enorme in quelle realtà dove il processo è già in...

Reach, aggiornati i metodi di prova per determinare proprietà fisico-chimiche e tossicità

L’Ue aggiorna i metodi di prova per determinare le proprietà fisico-chimiche, la tossicità e l'ecotossicità delle sostanze chimiche: con nuovo regolamento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale europea di oggi modifica il precedente regolamento. La modifica avviene per includervi in via prioritaria nuovi e aggiornati metodi adottati di recente dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici...

Enti parco: il "Manuale Cencelli" applicato ai Consigli direttivi

Matteo Ceruti, fra i redattori del progetto di legge n. 1964 del 26 novembre 1987 - poi divenuto dopo 4 anni la l. n. 394/1991 - scrisse che fra gli aspetti di più acuto conflitto nel dibattito parlamentare vi era stato il sistema di reclutamento dei direttori. Dopo trent’anni non c’è ancora nulla di nuovo,...

I microrganismi che vivono sotto il fondale marino profondo sono in stand-by evolutivo

Scoperta che cambia la comprensione della vita microbica nella biosfera profonda

Lo studio “Microbial community assembly and evolution in subseafloor sediment”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences - PNAS, da un team di ricercatori danesi,svedesi e statunitensi  dimostra che i sedimenti al di sotto del fondale marino «sono popolati da discendenti di rari membri della comunità microbiche dei sedimenti di superficie che diventano predominanti...

Scoperto il segreto dei funghi bioluminescenti

Mischiando luciferina, luciferasi e ossigeno, i funghi bioluminescenti possono cambiare colore

Più di 100 anni fa, il naturalista George Gardner vide dei bambini brasiliani che giocavano per strada con quelle che subito pensava fossero lucciole giganti, ma che si rivelarono  dei grossi funghi luminosi  che vennero chiamati Neonothopanus gardneri e che sono la prima di una serie di funghi bioluminescenti  . Ora un team di ricercatori russi...

La Corte Ue condanna la Germania per violazione della direttiva Habitat

La Corte di Giustizia europea condanna la Germania per mancanza di una valutazione corretta e completa dell’incidenza della centrale a carbone di Moorburg, vicino ad Amburgo. Non avendo eseguito correttamente, all’atto dell’autorizzazione alla costruzione della centrale, la valutazione dell’incidenza, la Repubblica federale è venuta meno agli obblighi previsti dalla direttiva relativa alla conservazione degli habitat...

Inquinamento atmosferico, l'Ue accusa l'Italia: «Qui oltre 66mila morti premature l'anno»

Dalla Commissione «l’ultimo avvertimento» prima di passare la palla alla Corte di giustizia

«Le misure legislative e amministrative finora adottate dall'Italia non sono bastate a risolvere il problema» dell'inquinamento atmosferico, che si è gonfiato tanto da rendere l'Italia «lo Stato membro più colpito in termini di mortalità connessa al particolato». Con il risultato che «ogni anno l'inquinamento da polveri sottili provoca nel paese più di 66000 morti premature»....

L’Italia tra i 4 Paesi più a rischio di perdita Pil in caso di crisi energetica. Ci salverebbero solo le rinnovabili

Zurich: «Il vento del protezionismo mette a rischio la crescita economica»

Il Gruppo Zurich in collaborazione con l’Atlantic Council ha pubblicato il rapporto “Our World transformed: Geopolitical Shocks and Risks” che prende in esame le possibili evoluzioni di 3 tendenze geopolitiche globali: 1) politiche protezioniste, 2) crisi energetiche e 3) diminuzione delle risorse idriche nel mondo e il loro potenziale impatto sulle imprese e sui Governi...

L’energia è sempre più rinnovabile: la crescita più rapida è del fotovoltaico (VIDEO)

Frost & Sullivan: «La transizione verso sistemi energetici più decentralizzati e intelligenti alimenta le opportunità di mercato»

Secondo lo studio “Global Power Industry Outlook, 2017”, una nuova analisi del programma Power Generation Growth Partnership Service di Frost & Sullivan, «L'aumento della decentralizzazione, l’esigenza di decarbonizzare la produzione di energia elettrica e la digitalizzazione volta ad aumentare l'efficienza operativa danno slancio alle opportunità di mercato nel settore dell’energia elettrica. Il sostegno normativo continuato alle energie...

Aumentano ancora le spese militari: la società civile internazionale domanda inversione di rotta

Nel 2016 nel mondo spesi in armi 1,69 trilioni di dollari. L’Italia ha speso quasi 28 miliardi di dollari

Diffusi i dati dello Stockholm International Peace Research Institute (Sipri) per il 2016: la spesa militare mondiale si è attestata sui 1.686 miliardi di dollari, con incremento dello 0,4% annuo in termini reali. La spesa militare e cresciuta in Nordamerica per la prima volta dal 2010 mentre per quanto riguarda l'Europa occidentale si cresce per...

Trump vuole ridurre Monumenti e Parchi nazionali Usa per favorire l'estrazione di risorse

Gli ambientalisti: regali agli industriali amici. Trump ignora la lettera i 14 procuratori generali

A pochi giorni dalla Peoples Climate March del 29 aprile, il presidente Usa Donald Trump sfida platealmente le associazioni ambientaliste con un ordine esecutivo con il quale chiede al Dipartimento degli interni di avviare possibili riduzioni o modifiche dei monumenti nazionali esistenti in tutto il paese. L'Ordine esecutivo impone al  Dipartimento degli interni di rivedere i...

Un nuovo piano di azione Ue per aiutare le regioni a preservare la biodiversità

Vantaggi economici legati alla protezione della natura. Wwf: bene ma ancora troppi ritardi

La Commissione europea ha adottato un nuovo Action Plan for nature, people and economy, che punta a «migliorare la protezione della natura e della biodiversità nell’Unione europea, nell’interesse dei suoi cittadini e dell’economia». Frans Timmermans, il primo vice-presidente della Commissione Ue incaricato del miglioramento della regolamentazione, ha sottolineato che «Àl termine di un esame approfondito di...

Piombo nei giocattoli, l’Ue introduce nuovi limiti

L’Ue cerca di ridurre i rischi per la salute dei bambini dovuti all’esposizione al piombo nei giocattoli, indicando nuovi valori limite di migrazione del metallo tossico: è stata dunque pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi la nuova direttiva che modifica quella del 2009 per adeguarla al progresso tecnico. Con nuova direttiva l’Ue stabilisce tre...

Qualità dell'aria, arrivano le procedure di garanzia per le stazioni di misurazione

Con relativo decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri, il ministero dell’Ambiente e della tutela del mare e del territorio detta le procedure di garanzia di qualità da applicare per verificare il rispetto della qualità delle misure dell'aria ambiente nelle stazioni di misurazione previste nei programmi di valutazione regionali. Nel 2010 il legislatore Ue ha...

Realizzato l’utero artificiale: è in grado di far sopravvivere agnellini estremamente prematuri (VIDEO)

Entro una decina di anni potrebbe salvare migliaia di bambini prematuri

Lo studio “An extra-uterine system to physiologically support the extreme premature lamb”, pubblicato su Nature Communications da un team di ricerca guidato da Emily Partridge, del Center for fetal research, del  Children’s Hospital of Philadelphia (Chop) Research Institute potrebbe dare grandi speranze per la sopravvivenza in buna salute dei bambini nati fortemente prematuri. Come spiegano...

Brasile: il governo vuole togliere ogni difesa alle tribù incontattate

Senza la tutela del Funai, gli indios in balia di taglialegna e allevatori

A Brasilia si conclude domani  l’Acampamento Terra Livre (Atl), promosso da Mobilização Nacional Indígena, al quale partecipano circa 2.000 indigeni. Si tratta di  una serie di proteste, marce, manifestazioni pubbliche, audizioni con le autorità, dibattiti culturali e attività che dal 24 aprile hanno portato nella capitale brasiliana le istanze dei più antichi abitanti del Paese....

Le mamme e i cuccioli di megattere si parlano a bassa voce, per evitare le orche e i maschi

Una forma di comunicazione fortemente disturbata dai rumori delle navi

Le megattere (Megaptera novaeangliae) sono note per i loro canti ipnotici che possono essere ascoltati a decine di Km di distanza, ma lo studio “High suckling rates and acoustic crypsis of humpback whale neonates maximise potential for mother–calf energy transfer”, pubblicato su Functional Ecology da un team di ricercatori danesi, australiani e britannici, dimostra con nuove...

A 31 anni da Chernobyl rullano ancora i tamburi della guerra nucleare

La prossima Chernobyl sarà in Francia, alle porte di casa nostra?

Oggi, 26 aprile 2017, sono passati 31 anni dall’incidente nucleare di Chernobyl e la situazione in Bielorussia, Russia e Ucraina è ancora gravissima. Legambiente sottolinea che «Ancora 3 milioni di persone vivono in zone radioattive, dove i livelli di contaminazione continuano a essere elevati soprattutto nelle derrate alimentari, provocando tumori e leucemie soprattutto nei bambini,...

Chernobyl, in Ucraina si brucia legname radioattivo per ottenere elettricità e concime?

Bonfatti (Mondo in cammino): «L’area è stata fortemente contaminata dal fallout dell’incidente nucleare e continua ad essere ricontaminata dai fallout dei vari incendi che si presentano ogni estate»

Non è uno sterile ricordare quello che ogni 26 aprile, da quel tragico 1986, riporta sulle cronache di tutto il mondo il nome di Chernobyl. Trentuno anni fa si consumò la più grande tragedia di sempre nella storia del nucleare civile – che pure con la sua memoria non è riuscita a impedirne altre, da...

Istat, ecco come cambierà la popolazione italiana da qui al 2065

Un nuovo boom di nascite è ormai fuori scenario: l'unica strada possibile è valorizzare i giovani rimasti

La dettagliata analisi demografica appena partorita dall’Istat sul futuro della popolazione italiana è un manifesto della decrescita, che è già in atto. La popolazione dell’Italia è destinata al declino: dai 60,7 milioni di cittadini al 1° gennaio 2016 ai a 53,7 milioni nel 2065 (secondo lo scenario mediano), ovvero -7 milioni netti. Un bel salto,...

Bruchi mangia-polietilene e reti acchiappa plastica: prospettive e problemi (VIDEO)

Dopo la scoperta del bruco mangia-plastica, si apre il dibattito sul progetto Sea Sweeper

Con la pubblicazione dello studio “Polyethylene bio-degradation by caterpillars of the wax moth Galleria mellonella” su Current Biology, Federica Bertocchini, dell’Instituto de biomedicina y biotecnologia de Cantabria, e da  Paolo Bombelli e Christopher J. Howe del Department of biochemistry dell’università di Cambridge, rivelano che il bruco della tarma maggiore della cera (Galleria mellonella) che abitualmente si...

Il cambiamento climatico è responsabile del record di eventi meteorologici estremi

L’aumento di ondate di caldo, siccità e inondazioni dipende dal riscaldamento globale

Lo studio “Quantifying the influence of global warming on unprecedented extreme climate events”, pubblicato su  Proceedings of the National Academy of Sciences da un team di ricercatori delle università statunitensi di Stanford, Columbia, Northwestern, California-Los Angeles e della Nasa, è nato per rispondere alla stessa domanda che gli scinziati si sentono rivolgere dopo un’ondata di...

Scoperto il modo per attivare la fotosintesi artificiale, ripulire l’aria e produrre energia (VIDEO)

«Ci vorrebbero una nuova tecnologia e le infrastrutture, ma può essere possibile»

Secondo lo studio “Systematic Variation of the Optical Bandgap in Titanium Based Isoreticular Metal-Organic Frameworks for Photocatalytic Reduction of CO2 under Blue Light”, pubblicato sul Journal of Materials Chemistry A  da un team di ricercatori della Florida State University (Fsa), sarebbe stato scoperto un modo per innescare il processo della fotosintesi in un materiale sintetico,...

Australia: far diventare velenosi i marsupiali per salvarli dai gatti rinselvatichiti

Una capsula con un veleno naturale al quale sono immuni i piccoli marsupiali

In Australia stanno sperimentando una nuova tecnologia che potrebbe fornire qualche speranza nella lotta contro i milioni di gatti rinselvatichiti che stanno sterminando la fauna autoctona.  Australian Geographic spiega come funziona: viene impiantata una capsula piena di veleno nei marsupiali, facendoli così diventare tossici – e mortali – per i gatti. La capsula, simile a...

Abruzzo: presentata alla Regione la proposta di modifica della legge sui Parchi

Iniziativa di Federparchi, Legambiente, Wwf, Ambiente e/è vita e Lega Coop

Oggi, Federparchi, Legambiente, Wwf, Ambiente e/è vita e Lega Coop  hanno consegnato all'assessore regionale ai lavori pubblici, urbanistica, Parchi, Riserve e montagna,  Bartolomeo Donato Di Matteo (PD), una bozza di nuova Legge quadro sulle Aree protette abruzzesi. Le organizzazioni firmatarie della nuova proposta spiegano: «Abbiamo concluso un lavoro di rielaborazione della proposta di Legge quadro...

Buon 25 aprile da greenreport.it

  La redazione di greenreport.it augura a tutti i suoi lettori un felice e sostenibile 72esimo anniversario della Liberazione. L'aggiornamento delle notizie riprenderà nella mattinata di mercoledì 26 aprile. La Redazione

Le elezioni francesi, la destra, la sinistra, l'Europa e l'Italia

Quel che negli altri Paesi si presenta come tragedia politica, nel nostro diventa farsa

Il neocentrista Emmanuel Macron (23,6% dei voti), del movimento En Marche, e la neofascista, anti-europeista e xenofoba Marine La Pen (21,4%), del Front National, si contenderanno al secondo turno la presidenza della Repubblica francese. Il risultato sembra (fortunatamente) segnato e Macron diventerà – a meno di qualche catastrofe – con tutta probabilità il primo presidente...

Democrazia on line? Come la tecnologia influenza il dibattito (VIDEO)

Una ricerca italiana e del MIT. La soluzione è il “Deliberatorium”

Lo studio “Supporting argumentation in online political debate: Evidence from an experiment of collective deliberation”;  pubblicato su New Media & Society  da  da un team composto da  Luca Iandoli e Ivana Quinto (Università di Napoli Federico II), Paolo Spada (Participatory budgeting project, e Banca mondiale) Mark Klein (MIT Center for collective intelligence) e diretto da...

Economia circolare, il Treno verde porta a Bruxelles le eccellenze (e le lacune) italiane

Zampetti (Legambiente): «Non è più procrastinabile la revisione della nostra legislazione in materia, ancora oggi inadeguata e contraddittoria»

Da Catania a Milano, fino alla tappa inedita di Bruxelles. L’edizione 2017 del Treno verde promosso da Legambiente e Ferrovie dello Stato è arrivato oggi alla sua ultima fermata, per sostenere la necessità di un accordo ambizioso tra Parlamento e Consiglio europeo in merito al pacchetto normativo sull'economia circolare che proprio da Bruxelles attende l’ultimo...

Anche i flussi di materia nel nuovo protocollo firmato tra Istat e ministero dell’Ambiente

Si rinnova oggi l’Accordo quadro sottoscritto tra ministero dell’Ambiente e Istat nel 2013: il protocollo che prevede lo scambio di conoscenze, dati e informazioni necessarie a definire statistiche, conti e analisi ambientali, e che viene adesso allargato ad ulteriori ambiti dello sviluppo sostenibile. Con il protocollo firmato dal ministro Gian Luca Galletti e dal presidente...

La burocrazia che frena l'economia circolare: Raee, il ritiro "1 contro 0" visto dalle imprese

Il relativo decreto, pur trattando gli stessi rifiuti del “gemello” 1 contro 1, prevede nuovi adempimenti. L’ennesimo aggravio per le aziende

Il D.Lgs. 49/2014 sui rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) aveva istituito l'obbligo di raccolta – per i negozi con superficie di vendita di tali apparecchiature superiore a 400 mq – di Raee di piccolissime dimensioni (fino a 25 cm) dagli utilizzatori finali gratuitamente e senza obbligo di acquisto di nuova apparecchiatura (cd. "uno...

Cosa rimane dopo la Giornata della Terra, a 47 anni dal primo Earth Day

Nell’Antropocene i cambiamenti dovuti alle attività umane equivalgono quelli causati dalla grandi forze della natura in 4.6 miliardi di anni

A 47 anni dal primo Earth Day la situazione ambientale del Pianeta è andata purtroppo peggiorando, anche se non manca la speranza di riuscire a invertire la rotta. Per il lasso di tempo che va dalla rivoluzione industriale ad oggi la comunità scientifica ha proposto un nuovo periodo geologico definito Antropocene, proprio perché gli effetti...

Il traffico stradale è la più grande fonte di inquinamento acustico in Europa

100 milioni di europei affetti da livelli nocivi. Schede per i Paesi Eea, ma l’Italia non c’è

Secondo il briefing “Managing exposure to noise in Europe” pubblicato oggi dell’ European environment agency (Eea),  l'inquinamento acustico resta un grave problema per la salute ambientale in Europa, con i trasporti che sono una delle principali cause e con il rumore del traffico stradale che è la principale fonte dell’esposizione umana al di sopra della...

Frequentare la natura e salvaguardarla rende la vita più soddisfacente

Il parametro più importante è il buon governo delle aree naturali

Secondo lo studio “How does engaging with nature relate to life satisfaction? Demonstrating the link between environment-specific social experiences and life satisfaction”, pubblicato sul  Journal of Environmental Psychology da un team di ricercatori statunitensi, se volete che la vostra vita sia più soddisfacente è bene fare regolarmente escursioni nei boschi o trovare un altro modo...

Perché è giusto eradicare le specie aliene da Pianosa e dalle altre isole (VIDEO)

Mezzatesta e Mazzantini rispondono a M5S e animalisti

L'intervento contro  “Resto con Life”, il progetto per l’eradicazione, dei ratti e di altri predatori  invasivi e dell’ailanto, del Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Enrico Cantone, sollecitato da esponenti locali del suo Movimento e delle associazioni animaliste, ci sembra non cogliere il punto dell’importanza e dell’assoluta necessità di  progetti come questo per la salvaguardia...

Lo Stato spende ogni anno 16,1 miliardi di euro in sussidi ambientalmente dannosi. Iva compresa

Ovvero 400 milioni di euro in più delle risorse messo in campo per un’economia più pulita

«Si tratta di oltre 41 miliardi di euro di sussidi, circa il 2,5% del Pil nazionale, di cui 9 Mld€ classificati come incerti o neutri, mentre i 32 Mld€ rimanenti si dividono circa a metà», tra sussidi ambientalmente favorevoli (Saf) e sussidi ambientalmente dannosi (Sad). Per l’esattezza questi ultimi sono i maggiori: 16,1 contro 15,7...

Il Senato chiede un fisco più verde, ma per le trivelle è pronto un regalo da 300 milioni di euro

Non ci sono risorse per la manovra fiscale? Le esenzioni sulle accise carburanti valgono da sole i 3,4 miliardi di euro necessari, parola della commissione Ambiente

La programmazione economica del Paese sta vivendo giorni di frenetica convulsione. Il Documento di economia e finanza (Def) è stato approvato dal governo l’11 aprile, ma attende ancora di ottenere il via libera – in calendario per il 26/4 – del Parlamento; nel mentre anche la manovra correttiva dei conti pubblici messa in piedi per...

La marea nera BP del Golfo del Messico vale 17,2 miliardi di dollari in danni alle risorse naturali

Valutato per la prima volta l’impatto finanziario del disastro ambientale della Deepwater Horizon del 2010

Secondo uno studio pubblicato oggi su Science   il disastro petrolifero della piattaforma offshore  BP Deepwater Horizon avvenuto nel 2010 nel Golfo del Messico ha provocato 17.2 miliardi di dollari di  danni alle risorse naturali. Si tratta della prima valutazione globale del valore finanziario delle risorse naturali danneggiate dalla marea nera di 134 milioni di galloni...

I cambiamenti climatici favoriscono guerriglia, terrorismo e criminalità organizzata

La fragilità degli Stati dipende sempre più dalla scarsità di risorse naturali

Mutando le condizioni in cui operano i gruppi armati non statali, i cambiamenti climatici aumentano i rischi complessivi posti da conflitti. I cambiamenti climatici e le condizioni geofisiche e socio-politiche sempre più fragili possono contribuire alla nascita e alla crescita di gruppi armati ribelli e/o criminali. E’ quanto emerge dal rapporto “Insurgency, Terrorism and Organized...

Arrivano dalla bioeconomia 1,7 milioni di posti di lavoro in Italia

Presentata al Cnr la strategia nazionale. Bastioli: «Progetto condiviso»

L'Italia «è il terzo paese in Europa per dimensione della bioeconomia, dopo Germania e Francia, con un fatturato di 250 miliardi di euro all'anno e 1,7 milioni di posti di lavoro». L’obiettivo però è di crescere ancora, aumentando «entro il 2030 del 20% il valore della produzione, ossia a 300 miliardi di euro, e del...

Earth Day: per il 72% degli imprenditori italiani il 2017 è l’anno della “svolta green”

L’imprenditoria femminile molto più “verde” di quella maschile

Da uno studio promosso dal Consorzio Servizi Legno Sughero (Conlegno)  in occasione dell’Earth Day  e che ha coinvolto  150 imprenditori selezionati a campione dalle principali città italiane e uno scouting di 70 testate internazionali che hanno analizzato il tema,  emerge che «Se in molti si augurano che il 2017 sia l’anno della tanto agognata ripresa economica, per la...

Ogni anno la Terra perde una superficie agricola grande quanto l’Italia

In 40 anni è diventato improduttivo il 30% dei terreni coltivabili del mondo

Alla viglia della Giornata Mondiale della Terra e del primo anniversario della ratifica dell’Accordo di Parigi sul Clima Fondazione Barilla center for food and nutrition (Fbcfn) e Milan center for food law and policy  lanciano il Food Sustainability Report  e scattano un’inedita foto su come la produzione di cibo impatta su ambiente e consumo di...

L'Ue punta allo sviluppo dell'economia blu nel Mediterraneo, crocevia del mondo

Nell’area 481 zone marine protette, 36 000 posti di lavoro diretti sui pescherecci, 200 porti e terminali dove transita il 40% di tutte le merci

La Commissione europea propone l’iniziativa per lo sviluppo dell’economia blu nel Mediterraneo occidentale: si tratta di un’iniziativa comune che consenta all’Ue e ai paesi limitrofi di collaborare, al di là delle frontiere, per garantire maggiore sicurezza e protezione, promuovere una crescita blu sostenibile e la creazione di posti di lavoro, preservare gli ecosistemi e la...

Anche in Italia si marcia per la scienza: «Formazione e ricerca sono un prezioso investimento»

Le posizioni negazioniste di Donald Trump sui cambiamenti climatici sono tra le motivazioni più forti

In occasione della Giornata mondiale della Terra (Earth day), il 22 Aprile, il centro di Roma sarà teatro della “Marcia per la scienza” organizzata da diverse associazioni riunite nel Comitato marcia per la scienza, tra cui figura anche Cospe. La manifestazione è inserita in un calendario internazionale di mobilitazioni simili che si terranno, nello stesso...

No alla soppressione del Parco di Montemarcello, Magra, Vara: tutela ambiente fluviale pregiato

Legambiente alla Regione Liguria: «Niente propaganda, fate lavorare tecnici e rispettate comunità locale»

Abbiamo letto della incredibile proposta del Presidente della Commissione Ambiente della Regione Andrea Costa, per sopprimere il parco di Montemarcello – Magra - Vara. E’ una proposta che solo per l’averla pensata ci lascia basiti: non solo perché siamo ambientalisti, ma anche perché se il Presidente Costa anziché fare politica propagandistica, lasciasse lavorare i tecnici,...

GreenToscana