Cina: la società moderatamente prospera di Xi Jinping e i cantieri chiusi a Jinan

E’ come se venissero fermati per inquinamento i lavori in tutte le grandi città italiane

Ieri il presidente delle Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, ha aperto il XIX congresso del Partito comunista cinese (Pcc)  chiedendo ai 2.300 delegati che rappresentano 89 milioni di iscritti  di lavorare per «Assicurare una vittoria decisiva nella costruzione di una società moderatamente prospera in tutti gli aspetti e ad operare in vista di un grande...

Acqua e clima, in Italia 31 le opere idriche incompiute. Con oltre 500 milioni di euro già spesi

Il governo si prepara ad accogliere un summit internazionale con i grandi fiumi del mondo a confronto, ma i problemi abbondano anche entro i confini nazionali

Si è tenuta ieri a Palazzo Chigi la conferenza stampa di lancio del summit internazionale "Acqua e clima. I grandi fiumi del mondo a confronto" che – dal 23 al 25 ottobre prossimi – riunirà a Roma sotto l’egida dell’Onu e del governo italiano 47 delegazioni di corsi d’acqua e grandi laghi rappresentativi di tutti i...

Siccità e onde di calore: le criticità del clima nell'Italia del 2017 viste dall'Ispra

«Dal mese di marzo in poi l’anomalia della temperatura media rispetto ai valori climatologici normali 1961-1990 è stata compresa nei vari mesi tra +1,5 e +2,5 °C»

Dal 2016 ad oggi, il clima in Italia è stato segnato da due criticità: la costante carenza di precipitazioni e le onde di calore particolarmente intense e prolungate nei mesi estivi. La somma delle due criticità ha causato situazioni di allarme e gravi problemi di gestione delle risorse idriche. Il periodo di siccità ha inizio...

Incendi in Portogallo, il premier socialista chiede scusa alla nazione e ai cittadini

Mozione di sfiducia del centro-destra contro il governo di sinistra

Sono salite a 44 le vittime e più di 70 i feriti (una decina dei quali molto gravi)  degli oltre 500 incendi che hanno devastato il centro e il nord del Portogallo, alimentati dai fortissimi venti dall’uragano Ophelia. Di fronte a una tragedia come questa tragedia, qualcun altro – come siamo troppo spesso abituati a...

La finanziaria norvegese scarica la batteria alla rivoluzione delle auto elettriche

Il governo di centro-destra propone di tassare le e-car a peso

La Norvegia è leader mondiale della mobilità elettrica e il Paese scandinavo dovrebbe/potrebbe abbandonare i veicoli a combustibili fossili entro il 2025. Grazie agli incentivi fiscali, alla possibilità di accesso  alle città e a una numerosa ed efficiente reti di stazioni di carica, alla fine del 2016 le auto elettriche in Norvegia rappresentavano il 37%...

Classificazione dei rifiuti, stop a legge italiana contro Ue e "fattibilità tecnica ed economica"

Con la conversione del decreto "Mezzogiorno" cade la validità della normativa nazionale che introduceva criteri in contrasto con quelli europei. Nella stessa direzione anche Ispra e Cassazione

Come nella migliore tradizione, anche l'estate di quest'anno è stata foriera di novità sulla gestione rifiuti. Stavolta non abbiamo avuto però gli incredibili provvedimenti agostani degli anni precedenti come, ad esempio, la nuova definizione di produttore, o aberranti come la cancellazione del Sistri a pochi giorni dall'entrata in vigore ma, al contrario, un'importante correzione. Con...

Dalle aree naturali protette scomparsi i tre quarti delle popolazioni di insetti

«Il territorio agricolo moderno per gli insetti è un ambiente ostile, è un deserto, se non peggio»

Lo studio "More than 75 percent decline over 27 years in total flying insect biomass in protected areas", pubblicato su  Plos One da un team di ricercatori olandesi, tedeschi e britannici lancia un allarme davvero preoccupante: «Dal 1989, in 63 riserve naturali in Germania la biomassa totale degli insetti volanti è diminuita di oltre il...

Antibiotico resistenza, alle associazioni non piace la bozza del Piano Nazionale

«Manca completamente gli obiettivi. Per l’Italia target più ambiziosi per tutelare la salute dei cittadini»

Secondo Aiab, Altroconsumo, Arci, Cgil, Ciwf Italia, Cittadinanzattiva, Comuni Virtuosi, FederBio, Federazione italiana media ambientali, Fondazione culturale responsabilità etica, Fondazione sviluppo sostenibile, Fondazione Univerde, Greenpeace Italia, Legambiente,Lipu, Marevivo, Movimento difesa del cittadino, Slow Food Italia, Unione degli studenti e Wwf Italia, «La bozza del Piano contro l’antibiotico resistenza del ministero della salute manca totalmente gli...

Glifosato: la commissione ambiente dell’Europarlamento: vietarlo antro il 2020

Coalizione Stop Glifosato: passo avanti verso la definitiva eliminazione, l’uscita sia immediata

Con 39 voti a favore, 9 contrari e 10 astensioni, la Commissione ambiente e salute pubblica dal Parlamento europeo ha approvato una risoluzione che chiede di eliminare progressivamente l’utilizzo del glifosato fino al suo completo divieto nel 2020 In un comunicato dell’Europarlamento si legge che «La Commissione ambiente e salute pubblica si oppone alla proposta...

Altri dieci anni di glifosato? L'Italia sembra dire "no"

Il voto fissato per il prossimo 25 ottobre vedrà tutti i Paesi membri Ue riuniti a Bruxelles. Cosa deciderà il nostro Paese al riguardo?

Le parole della ministra della Salute Lorenzin sono rassicuranti: il nostro Paese si opporrà al rinnovo dell’autorizzazione per l’uso di questo diserbante altamente chimico. Una posizione che sembra essere chiara ed inequivocabile, anche se la società civile continua ad essere scettica e aspetta la conferma il 25 stesso. Quello che ormai sembra chiaro a tutti...

Sopravvivere senza fare sesso per 18 milioni di anni

Un piccolo verme ci è riuscito incorporando i suoi cromosomi, clonandosi e conservando la variabilità genetica

Un team di scienziati della New York University e della Duke University gruppo ha sequenziato per la prima volta un piccolo verme che appartiene a un gruppo di specie esclusivamente asessuate che hanno avuto origine circa 18 milioni di anni fa, ne è venuto fuori lo studio “Genome Architecture and Evolution of a Unichromosomal Asexual...

I varani giganti alla conquista delle piantagioni di palme da olio del Borneo

Dalle piantagioni scompaiono gli altri animali, ma prosperano varani d’acqua e civette malesi

Un tempo non molto lontano la grande isola del Borneo - divisa tra Indonesia (Kalimantan), i due Stati malesi di Sabah e Sarawak e il minuscolo Brunei - era ricoperto di foreste pluviali vergini, oggi gran parte abbattute per far posto a una monotona sequenza di piantagioni di palma da olio. Nel Sabah, nel nord.est...

Ocse, chi in Italia è nato negli anni '80 ha già conosciuto più disuguaglianza di padri e nonni

«I tassi di povertà relativi sono aumentati per i gruppi di età più giovani, mentre sono caduti bruscamente tra le persone anziane»

«La disuguaglianza tra gli italiani nati negli anni '80 è già superiore a quella sperimentata dai genitori e dai nonni quando avevano la stessa età». La denuncia dell’Ocse compare nero su bianco all’interno del rapporto Preventing ageing unequally, dove l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico avverte che le cose non miglioreranno da sole...

Mondi a parte. La salute e i diritti riproduttivi nell’epoca della disuguaglianza

Rapporto Unfpa: un mondo migliore con empowerment femminile e diritto alla salute e alla riproduzione

E’ stato presentato a Roma il rapporto  “Worlds Apart”  dell’United Nations Population Fund(Unfpa) sulla salute sessuale e i diritti riproduttivi nel mondo, Un rapporto annuale che, spiega l’Associazione italiana donne per lo sviluppo (Aidos), che ne cura l’edizione italiana, «mette in luce le disuguaglianze nell’accesso alla salute riproduttiva strettamente connesse alla condizione di povertà. Miliardi di...

Il picco del petrolio nel 2035? Ma la domanda mondiale è destinata a crescere fino al 2030

Auto elettriche e efficienti: divario crescente fra mondo sviluppato e in via di sviluppo

Diversi esperti di energia prevedono che la domanda mondiale di benzina raggiungerà il picco entro 13 anni grazie all'impatto delle auto elettriche e dei motori più efficienti, ma nel suo rapporto “The rise and fall of black gold - When will peak oil demand strike?” Wood Mackenzie, prevede che l'adozione di veicoli elettrici possa ridurre...

Cnr, l'Italia sarà colpita da tornado sempre più devastanti a causa del riscaldamento globale

«In alcune zone del nostro Paese abbiamo raggiunto la soglia di innesco di temperatura del mare per fenomeni molto violenti»

Nel novembre di cinque anni fa Taranto fu sconvolta da un evento che raramente si manifesta all’interno del Mediterraneo, un violento tornado. Quando la forza della tempesta si esaurì rimasero sul territorio un morto e 60 milioni di euro di danni. Una tragedia portata dal caso o dai cambiamenti climatici in atto? La risposta arriva...

L’impatto del cambiamento climatico sulle antiche civiltà

Come le eruzioni di vulcani in Islanda e Alaska hanno causato guerre e disordini in Egitto

Un nuovo studio,“Volcanic suppression of Nile summer flooding triggers revolt and constrains interstate conflict in ancient Egypt” pubblicato su  Nature Communications  da un team di ricercatori statunitensi e svizzeri, mette insieme paleoclimatologia - la ricostruzione del clima globale del passato – e l'analisi storica e mostra «un legame tra lo stress ambientale e il suo...

Parla italiano il grafene per il fotovoltaico del futuro (VIDEO)

Superare la tecnologia basata sul silicio per un nuovo sistema economicamente conveniente e sostenibile

«L’utilizzo del grafene potrebbe migliorare le prestazioni del fotovoltaico del futuro e renderlo economicamente più conveniente». E’ il risultato della recente ricerca “Graphene-Based Electron Transport Layers in Perovskite Solar Cells: A Step-Up for an Efficient Carrier Collection”  pubblicata su Advanced Energy Materials, da un team guidato da Anna Vinattieri e Francesco Biccari, del dipartimento di...

Gli Inuit non hanno le parole per descrivere cambiamenti climatici e green economy

I ricercatori al lavoro con gli anziani Inuvialuit per rianimare una lingua morente

I Northwest Territories del Canada sono una delle regioni del mondo dove i cambiamenti climatici – già rapidissimi nell’intero Artico – sono più veloci. Qui, gli Inuit (quelli che chiamiamo impropriamente ed offensivamente esquimesi) si sono accorti che la primavera arriva settimane prima e che il permafrost sotto le loro case si scioglie e cede.  Mentre...

Abusi edilizi, il DDL Falanga rinviato in Commissione. Legambiente:diventi un binario morto

Stanziare nuovi fondi per gli abbattimenti e affidare il potere di demolire allo Stato

Dopo 5 letture,   è stato nuovamente rinviato in Commissione alla Camera per approfondimenti il DDL pro-abusivismo edilizio (chiamato ipocritamente “disposizioni in materia di criteri per l’esecuzione di procedure di demolizione di manufatti abusivi”) che vede come primo firmatario il Senatore Ciro Falanga di Alleanza Liberalpopolare-Autonomie - Scelta Civica per la Costituente Liberale e Popolare (Ala/AP)....

Aree protette, la nuova legge? «Un'occasione mancata»

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviataci da Fabio Garbari e Franco Pedrotti, già presidenti della Società botanica italiana

Caro direttore, il 20 giugno scorso la Camera dei deputati ha votato il testo di una nuova legge sui Parchi e le Aree protette, a sostituzione della Legge quadro 394/91 attualmente in vigore. Il testo, approvato dalla Camera, è ora all’attenzione del Senato della Repubblica per la definitiva approvazione. Contrari a tale nuova legge si...

Ue, le Ong possono impugnare le autorizzazioni a estrarre acqua per la produzione di neve

Un’organizzazione per la tutela dell’ambiente debitamente costituita può impugnare l’autorizzazione a estrarre acqua per la produzione di neve: lo ricorda l’avvocato generale europeo Eleanor Sharpston in riferimento alla domanda di pronuncia pregiudiziale della Corte amministrativa dell’Austria. La questione ha inizio quando la società Aichelberglift Karlstein GmbH ottiene l’autorizzazione a estrarre acqua dal un fiume l’Einsiedelbach...

I lupi sono più cooperativi dei cani (VIDEO)

Un test dimostra che la domesticazione non ha reso i cani più sociali dei lupi

Si era lungo ipotizzato che, dopo la domesticazione, i cani sarebbero diventati più tolleranti e cooperativi dei lupi  sia con ii con specifici  che con gli esseri umani rispetto ai lupi. Ma osservando sia lupi che cani in condizioni naturali ad essere più cooperativi sembrano proprio i lupi. E’ quanto asseriscono i ricercatori della Veterinärmedizinische Universität...

Nella legge di Bilancio 2018 solo le briciole per lavoro, giovani e ambiente

In Francia 7-8 miliardi di euro in investimenti, prima voce la “transizione verde”. In Italia agli investimenti 300 milioni, e la (unica) novità ambientale è rivolta alla cura di giardini e terrazzi

Nelle fase precedenti al varo della legge di Bilancio 2018 – che ieri il Consiglio dei ministri ha approvato, affidandone gli sviluppi all’iter parlamentare – la voce del governo era stata forte e chiara. La manovra avrebbe dovuto puntare tutte le sue risorse, seppur « molto limitate» come precisato a più riprese dal ministro Padoan, su...

Arriva il Bonus Verde, Realacci: «Finalmente incentivato il verde urbano»

Coldiretti: manovra contro lo smog. Importante sostegno al settore florovivaistico Made in Italy

Il Consiglio dei ministri di ieri ha inserito nella legge di bilancio il Bonus Verde, cioè il 36% di detrazioni per la cura di giardini e terrazzi come il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina ha annunciato su Twitter: «Al via #bonusverde: detrazioni del 36% per la cura di giardini e terrazzi. Si tratta di una misura...

Cambiano le leggi, ma gli acquisti verdi non decollano: il Gpp italiano è in calo

Legambiente: «Rilanciare l'applicazione effettiva di una normativa importante»

Si è chiuso nei giorni scorsi con un nuovo successo il Forum CompraVerde-BuyGreen, che ha portato all’XI edizione gli Stati generali degli acquisti verdi monitorando gli sviluppi attorno a uno strumento chiave per lo sviluppo sostenibile: in Italia la spesa della Pubblica amministrazione per beni e servizi vale circa il 17% del Pil. Se queste...

La natura è il modo più economico per battere il cambiamento climatico

Con soluzioni naturali si potrebbero tagliare tutte le emissioni mondiali del petrolio

Secondo lo studio “Natural climate solutions”  pubblicato su  Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) da un team internazionale di ricercatori, una migliore gestione del territorio potrebbe avere un ruolo molto  più importante nella lotta contro il cambiamento climatico rispetto a quanto si pensava finora. Lo studio, che è la valutazione più completa su...

Preparare l’Europa agli eventi atmosferici e climatici estremi sempre più frequenti e costosi

Eea: essenziale il coordinamento per ridurre i rischi del cambiamento climatico

Mentre l’uragano Ophelia imperversa sull’Europa, l’European environment agency (Eea) pubblica il rapporto “Climate change adaptation and disaster risk reduction in Europe — enhancing coherence of the knowledge base, policies and practices” nel quale sottolinea che «Rafforzare il collegamento tra gli esperti dell’adattamento ai cambiamenti climatici e gli esperti di riduzione del rischio di catastrofi è...

Sono i giovani italiani i migranti di cui dobbiamo preoccuparci

Nell’ultimo anno gli espatriati sono stati 124.076, in crescita del 15,4% (e del 23,3% tra i 18 e 34 anni)

Dall’inizio dell’anno ad oggi sono 109.685 i migranti arrivati in Italia, con un calo rispetto all’anno scorso del 24,44% confermato dal ministero dell’Interno. Numeri rilevanti ma ben lontani da quello spauracchio della “invasione” così spesso agitato in questo clima pre-elettorale. In compenso, altri migranti rimangono sullo sfondo: sono gli italiani che fuggono all’estero, questi sì...

Ripensare l'educazione in un pianeta che cambia. EarthEd (State of the World)

«Il sistema educativo sta peggiorando perché crea studenti che sono buoni consumatori»

Il Worldwatch Institute ha presentato il suo nuovo libro “EarthEd (State of the World) - Rethinking Education on a Changing Planet”, 392 pagine, 30 foto e 30 illustrazioni per proporre una rivoluzione ambientale per l’educazione mondiale. Il Worldwatch Institute dice che «L’Earth education è tradizionalmente limitata a specifici temi: ecologismo, educazione all'aperto, scienze ambientali. Ma nel...

Anagrafe scolastica, Legambiente: «Siamo all’anno zero. Incompleta, imprecisa e inadeguata»

Così ci vorranno 113 anni per mettere in sicurezza le scuole nelle aree più fragili del Paese

Legambiente, ha presentato Il suo  XVIII rapporto Ecosistema Scuola al  secondo Forum Scuola Innova, organizzato a Roma dall’associazione ambientalista insieme a Kyoto Club e Editoriale La nuova ecologia.  Un rapporto che fa il punto sulla sicurezza degli edifici scolastici italiani e punta il dito contro «le mancate promesse dell’anagrafe scolastica che risulta ancora incompleta e imprecisa,...

Abusivismo edilizio, riecco il DDL Falanga, Wwf: «L’inaccettabile legge salva abusi»

Donatella Bianchi: «schiaffo all’ambiente e alla legalità»

Alla Camera è tornato in discussione  il disegno di legge Falanga,  che il Wwf definisce «più che un provvedimento legislativo, un vero e proprio salvacondotto per i “ladri” di territorio, per gli speculatori che a dispetto della bellezza del nostro Paese fanno dell'abusivismo una regola. Tutto ciò mentre in Senato langue, nonostante la mobilitazione dell'opinione...

Il Nairobi National Park a rischio per una nuova ferrovia

Gli ambientalisti keniani contro il progetto cinese: minaccia la fauna selvatica e l'integrità dell'ecosistema

In Kenya il Nairobi National Park è al centro dello scontro tra le priorità nazionali di sviluppo e la salvaguardia dell’ambientale in Kenya. Come spiega lo scrittore keniano Kari Mutu sull’Earth Island Journal Quest’area protetta è stata istituita nel 1946, è il Parco Nazionale più antico del Kenya e si estende su 117 Km2 accanto alla...

Fame: ogni anno 26,4 milioni di persone emigrano a causa di calamità legate al clima

Fao: «Per salvare vite, dobbiamo ricostruire l'ambiente in cui vivono le persone»

«Non presentiamo la fame come se fosse una malattia incurabile» perché, come ha rimarcato oggi Papa Francesco nel corso della cerimonia per la Giornata mondiale dell'alimentazione tenutasi oggi presso la sede della Fao a Roma, sarebbe solo una dolorosa bugia. «È chiaro che le guerre e il cambiamento climatico sono causa di fame», ha aggiunto...

Giornata mondiale dell’alimentazione, il discorso integrale di Papa Francesco alla Fao

«La relazione tra fame e migrazioni può essere affrontata solo se andiamo alla radice del problema»

In occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione 2017, dedicata al tema “Cambiare il futuro della migrazione. Investire nella sicurezza alimentare e nello sviluppo rurale” Papa Francesco è intervenuto alla Fao. Ecco il testo del discorso del Pontefice:   Ringrazio per l’invito e le parole di benvenuto del Direttore Generale, Prof. José Graziano da Silva, e rivolgo...

Per l’Europa è possibile passare a un sistema alimentare sostenibile

Ma bisogna fare grandi cambiamenti e affrontare notevoli sfide

Secondo il rapporto “Food in a green light”, presentato oggi dall’European environment agency (Eea) all’Harnessing Research and Innovation for FOOD 2030 Science Policy Dialogue a Bruxelles,  in Europa è possibile rendere ecologicamente sostenibile la produzione, il consumo e il commercio dei generi alimentari, ma «richiederà un grande cambiamento negli atteggiamenti, nelle politiche e nelle conoscenze...

Emergenza smog sempre più cronica per carenza di interventi concreti

Al Nord 24 città hanno superato il limite di 35 giorni di superamento di PM10

La situazione dell’aria delle nostre città che emerge dal rapporto “L’emergenza smog e le azioni (poche) in campo” (edizione straordinaria di Mal’aria) pubblicato oggi da Legambiente è sconsolante: «L’emergenza smog, sempre più cronica, non conosce stagioni. Quest’anno il picco di polveri sottili nell’aria non ha aspettato il rigido inverno, anzi è arrivato con largo anticipo, prima...

L’Austria ritorna a destra. Coalizione all'Italiana?

Verso la riedizione di un governo Övp – Fpö, Tiene la Spö. Suicidio dei Verdi divisi in due

Il risultato delle elezioni austriache era così annunciato da essere scontato e solo qualche (disattento) osservatore italiano poteva temere in un sorpasso  degli xenofobi del Freiheitliche Partei Österreichs (Fpö) sui democristiani dell’Österreichische Volkspartei (Övp).  Semmai  la notizia è che il Sozialdemokratische Partei Österreichs (Spö) non sia stato scavalcato dall’estrema destra in crescita, pur  pagando salatamente...

Cnr, rischio desertificazione dei Paesi Ue che si affacciano sul Mediterraneo (Italia compresa)

«Fenomeno particolarmente preoccupante che richiede urgenti e cospicui interventi, e un grande impegno della ricerca scientifica»

Si tengono oggi a Roma le celebrazioni per la Giornata mondiale dell’alimentazione, organizzate dalla Fao: un evento che è culminato nelle parole pronunciate da Papa Francesco (qui il suo discorso integrale) ma che gode di un robusto retroterra scientifico, di cui nei giorni scorsi ha potuto dare testimonianza il Consiglio nazionale delle ricerche durante il...

In Portogallo 27 morti per gli incendi alimentati dall’uragano Ophelia (FOTOGALLERY)

Situazione critica anche in Spagna: decine di incendi in Galizia

E’ salito a 27 il numero dei morti negli incendi scoppiati domenica e che stanno nuovamente devastando il Portogallo e ci sono almeno  51 feriti a registrare, 15 in condizioni gravi. Lo ha annunciato Patrícia Gaspar, dell’Autoridade Nacional da Proteção Civil (Anpc).  Le vittime del fuoco sono state registrate nei distretti di Guarda, Coimbra, Viseu...

I giganteschi incendi della California diventeranno la nuova normalità

Edward Struzik, autore di Firestorm, «Abbiamo bisogno di una road map per il futuro»

Era il 1991. Venti caldi e asciutti prepararono il palcoscenico per un mostruoso inferno mostro che rase al suolo interi quartieri sulle colline di Oakland, in California. Alcuni residenti abbandonarono le loro auto e fuggirono  a piedi, mentre le velocissime fiamme saltavano le autostrade e invadevano le strade, prendendoli di sorpresa. Circa 2.500 case, oltre 2.000 veicoli...

Inizia oggi una nuova era per l’osservazione dell'universo, e parla italiano

Prende il via l'astronomia multimessaggero, che estende notevolmente il nostro modo di “vedere” e “ascoltare” il cosmo

Per la prima volta nella storia dell’osservazione dell'universo, è stata rivelata un’onda gravitazionale prodotta dalla fusione di due stelle di neutroni e captata, dalle onde radio fino ai raggi gamma, la radiazione elettromagnetica associata alla poderosa esplosione avvenuta durante il fenomeno. È la prima volta che un evento cosmico viene osservato sia nelle onde gravitazionali...

Lupi impiccati: stiamo facendo tutto quello che possiamo perché non avvenga più?

La colpa non è solo di chi ha ucciso i lupi: colpevole anche chi non ha deciso e agito

Quando ho visto questa foto che gira in rete ho provato un ovvio moto di disgusto. La macabra immagine di due lupi uccisi ed appesi impiccati ad un cartello stradale, mi ha fatto subito pensare che bisogna trovare e punire chi ha commesso questo gesto criminale. Dopo la reazione istintiva, a questa considerazione, che resta...

Capping a La Maddalena, Giga e M5S: il tombamento del fondale è una «bestemmia colossale»

Un’interrogazione del senatore Girotto: perché non si sono analizzati sistemi di eco dragaggio?

L’allarme lo aveva lanciato ad agosto su Equologia Giuliano Gabbani, del Dipartimento scienze della Terra dell'università di Firenze e direttore scientifico del Gruppo informale per la geotermia e l'ambiente (Giga): «Caso  Arsenale Militare Isola de La Maddalena. Come possiamo bonificare un Sito altamente inquinato? Inquinato da decenni di presenza di natanti militari anche a propulsione...

Il bruco americano che ha infestato l’Africa e che presto arriverà in Italia

Si diffonde rapidamente grazie al cambiamento climatico. E’ un problema globale. Arriverà ovunque

Kayoro Parish, nell'Uganda sudorientale, è uno dei tanti luoghi colpiti da una prolungata siccità iniziata nel maggio 2016 e dove il cibo stava diventando sempre più scarso, per questo i contadini, in attesa che tornassero le piogge,  hanno deciso di mettere insieme le loro povere risorse e piantare un grande campo comunitario di mais. Nella scorsa...

Una nuova minaccia dello strato di ozono. E viene soprattutto da Cina e India

Aumentano le emissioni di sostanze chimiche che distruggono l'ozono come il diclorometano

Trenta anni fa, con l’approvazione del  protocollo di Montreal, il mondo ha deciso di eliminare gradualmente la produzione di sostanze che distruggono lo strato di ozono. Tutti dicono che si è trattato di un grosso successo, ma ora lo studio “A growing threat to the ozone layer from short-lived anthropogenic chlorocarbons”, pubblicato su  Atmospheric Chemistry...

Oxfam: la fame nel mondo e l’inadeguato sostegno ai piccoli agricoltori, soprattutto donne

Una contadina della Tanzania al G7: «Investite su di noi per sconfiggere la fame»

Secondo il rapporto Finanziare le donne in campo, diffuso da Oxfam alla vigilia del G7 agricoltura, «Un numero ancora troppo grande di piccoli agricoltori nei Paesi in via di sviluppo non riceve oggi gli aiuti necessari per sfamare le proprie famiglie e i mezzi necessari per adattarsi all’impatto dei cambiamenti climatici. Il rapporto  denuncia che «resta ancora molto da fare...

G7 Agricoltura, Legambiente: l'agricoltura sostenibile prezioso alleato contro i cambiamenti climatici

G7 rilanci politiche agricole e alimentari con al centro sostenibilità, resilienza e cooperazione

Alla vigilia del G7 agricoltura di Bergamo e che vedrà i ministri del G7 confrontarsi sulla tutela del reddito dei produttori, sulla crisi del settore agricolo legato al mercato ma anche a fenomeni naturali come terremoto o alluvioni e su cambiamenti climatici, migrazioni, sicurezza alimentare e cibo, Legambiente lancia un appello ai grandi del mondo...

G7 dell’agricoltura: la Carta del Biologico di Bergamo per sistemi agricoli sostenibili

Il ministro Martina: «Il modello agricolo italiano è tra i più sostenibili in Europa»

A due anni dalla condivisione della Carta del biologico in Expo Milano 2015 e a partire dalle esperienze dei Paesi del G7 e delle principali organizzazioni internazionali, si torna a parlare di agricoltura biologica in occasione del G7 Agricoltura di Bergamo e con il convegno “Il Biologico Come Modello Di Sistemi Agricoli Sostenibili” organizzato da...

Roadmap per fermare la trasmissione della TBC bovina e zoonotica

Oms, Oie, Fao e The Union: interventi per affrontare la malattia con un approccio multidisciplinare

Alla Union World Conference on Lung Health in corso a  Guadalajara, in Messico,  è stata presentata la prima roadmap per la tubercolosi  animale (TBC bovina) e la sua trasmissione all'uomo, la TBC zoonotica,  La TBC bovina in genere si trasmette agli esseri umani attraverso il consumo di alimenti - di solito prodotti lattiero-caseari - non...

GreenToscana

13 ottobre 2017

Conflitti ambientali in Toscana

L’Atlante Italiano dei conflitti ambientali, curato dal Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali (CDCA), raccoglie,...

10 ottobre 2017

Cederna e il litorale toscano

Riceviamo e pubblichiamo   Preparando l’incontro al Parco di San Rossore dedicato ad Antonio Cederna...