López Obrador a Trump: per fermare l’immigrazione più sviluppo economico e meno violenza

Il presidente eletto del Messico, Andrés Manuel López Obrador  (Amlo, come lo chiamano tutti in Messico) ha inviato una lettera al presidente statunitense Donald Trump nella quale propone un piano per frenare la migrazione verso gli Usa  e per concludere i negoziati del  North American Free Trade Agreement  - Tratado de Libre Comercio de América...

Maxi sequestro di sacchetti di plastica illegali al mercato di Via Crema a Milano

Sequestrati 1.550.000 sacchetti. Legambiente: «Il 50% dei sacchetti per la spesa attualmente in circolazione è illegale»

Secondo Assobioplastiche, l’Associazione italiana delle bioplastiche e dei materiali biodegradabili e compostabili, «Il quadro che emerge dall’operazione condotta dal Nucleo Antiabusivismo della Polizia Locale di Milano all’interno del mercato di Via Crema e poi nel deposito di Seregno – con il sequestro di 1.500.000 sacchetti illegali, due persone denunciate in concorso per contraffazione e frode in commercio e...

Le oche artiche accelerano la migrazione, ma il riscaldamento globale resta un problema

Alcune oche facciabianca non migrano più nell’Artico e nidificano nei siti di svernamento

Mentre le temperature dell'Artico continuano a salire, le oche facciabianca (Branta leucopsis) rischiano di arrivare sempre più in ritardo nei loro siti di riproduzione e nidificazione. La buona notizia è che possono anticipare il loro viaggio migratorio di 3.000 chilometri verso l'Artico, però facendo meno fermate lungo la strada. La cattiva notizia è che anche se volano...

Entro il 2025 Coop utilizzerà 6.400 tonnellate annue di plastica riciclata al posto della vergine

Ed entro il 2022 tutti gli imballaggi in plastica di prodotti a marchio Coop saranno realizzati con materiali di imballaggio riciclabili o compostabili o riutilizzabili

L’Associazione nazionale cooperative consumatori – Coop ha annunciato che ridurrà l’utilizzo della plastica nei suoi prodotti a marchio, aderendo al contempo alla campagna di impegni su base volontaria lanciata dalla Commissione europea (che scadeva a giugno 2018): nel complesso le azioni sui prodotti permetteranno a Coop di raggiungere nel 2025 un risparmio totale di plastica...

Trump al presidente dell’Iran: minaccia ancora gli Usa e ne subirai le conseguenze

Rohani: «Trump non giochi con la coda leone. L'Iran è un padrone e non sarà il servitore o il tuttofare di nessuno»

Il presidente statunitense Donald Trump ha indirizzato uno dei suoi tweet furiosi e pieni di maiuscole direttamente al presidente della Repubblica Islamica dell’Iran: «Al presidente iraniano Rouhani: NON MINACCIARE MAI PIU’ GLI STATI UNITI O NE SUBIRAI CONSEGUENZE, QUALI IN TUTTA LA STORIA LA GENTE NON NE HA MAI SUBITO PRIMA. NON SIAMO PIÙ UN...

Goletta Verde: in Calabria inquinati 15 dei 22 punti monitorati

Critica la situazione alle foci di fiumare e torrenti e persino nell’Area marina protetta Capo Rizzuto

Il bilancio dei prelievi effettuati dai tecnici di Goletta Verde in Calabria tra il 10 e il 13 luglio è impietoso: «Quindici dei ventidue punti monitorati lungo le coste calabresi presentano cariche batteriche elevate, in prossimità di foci di fiumare e torrenti dove, spesso, i bagnanti ignari, vi si immergono pure, vista l’assenza dei cartelli informativi...

Le competenze "verdi" per un lavoro sostenibile

La transizione verde può essere collegata a migliori condizioni (economiche) lavorative, ma al tempo stesso richiede un investimento complementare nel sistema educativo

Secondo l’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo) delle Nazioni Unite, il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi consentirà entro il 2030 la creazione di 24 milioni di posti di lavoro a livello globale, a cui si potrebbero aggiungere altri 6 milioni di posti di lavoro grazie alla transizione ad una economia circolare. L’aumento atteso di...

Trattare rifiuti produce altri rifiuti: oltre 37 milioni di tonnellate l’anno in Italia

Altro che rifiuti zero: anche la migliore economia circolare produce scarti, eppure non abbiamo abbastanza impianti per gestirla

I rifiuti che vediamo ogni giorno e con cui tutti abbiamo direttamente a che fare, ovvero quelli urbani, ammontano – secondo i più aggiornati dati Ispra – a 30.116.605 di tonnellate, prodotte dagli italiani in un anno (2016). A questi va sommata la produzione di rifiuti speciali, di cui raramente abbiamo notizia, ma che in...

Acque reflue, l’Italia rischia un nuovo deferimento alla Corte Ue: 276 Comuni non a norma

E questo nonostante il nostro Paese sia già stato sottoposto a tre distinte procedure di infrazione per varie violazioni della direttiva

Tra le principali decisioni sui casi d'infrazione adottate questo mese dalla Commissione Ue, che mirano a garantire la corretta applicazione del diritto europeo, ancora una volta ce n’è una che riguarda la tutela dell’ambiente nel nostro Paese. Stavolta Bruxelles esorta l'Italia a conformarsi al diritto dell'Ue sulle acque reflue urbane e a garantire che le acque...

Tap, il M5S cambia idea. I No-Tap: «Non mantiene le promesse, questo è il governo della continuità»

Costa: impatti ambientali della Tap non significativi. Mattarella: portare a compimento il corridoio meridionale del gas

Rispondendo all’interrogazione di Rossella Muroni (Liberi e uguali) in VIII Commissione alla Camera, che sollecitava «Almeno una sospensione della realizzazione dell’opera visti irregolarità e impatti emersi», il ministro dell’ambiente  Sergio costa ha detto che «Non si fermano i cantieri, né si sospendo i lavori perché grazie alle stringenti prescrizioni imposte, gli impatti ambientali della Tap...

Approvato senza modifiche (e col condono) il Decreto terremoto, Legambiente: «Un pessimo segnale»

Gli ambientalisti: «Il primo provvedimento approvato in questa legislatura contiene un condono edilizio»

E’ passato alla Camera, senza le modifiche chieste dagli ambientalisti, dall’opposizione di sinistra e dall'Anci Marche, il Decreto terremoto e il Vicepresidente nazionale di Legambiente, Edoardo Zanchini, sottolinea che «La promessa del Governo di migliorare alla Camera il testo del decreto terremoto, approvato al Senato, inspiegabilmente non è stata mantenuta. C'erano tutti i tempi per...

Stop alle fonti fossili in Calabria: flash mob a Roccella Jonica

Legambiente lancia la petizione #NoOil al ministro Di Maio per fermare le estrazioni e i sussidi alle fonti fossili

Per dire “basta” alle estrazioni e ai continui finanziamenti che vengono erogati alle infrastrutture, alla ricerca e alla produzione di energia da fonti fossili, in occasione della tappa di Goletta Verde a Roccella Jonica, Legambiente organizza un flash mob e lancia la petizione #NoOil  indirizzata al ministro dello viluppo economico Luigi Di Maio, al quale chiede di «Eliminare...

Goletta dei Laghi: in Umbria inquinati 3 punti campionati su 5

Firmato il protocollo d’intesa “Trasimeno libero dalla plastica

Si è conclusa la tappa umbra della Goletta dei Laghi, la campagna nazionale di Legambiente che da 13 anni percorre l’Italia per monitorare la qualità delle acque, degli ecosistemi e dei territori dei laghi e oggi a Magione, sul lago Trasimeno, sono stati presentati i risultati del monitoraggio microbiologico e gli ambientalisti hanno spiegato che «La Goletta ha...

Chicco Testa è il nuovo presidente di Fise Assoambiente

“Il nostro Paese è condizionato da gestioni emergenziali e da esportazione dei rifiuti, occorrono investimenti e di impianti”

L’assemblea di Fise Assoambiente, l’associazione che all’interno della “Federazione imprese di servizi” rappresenta le imprese che svolgono attività di igiene urbana, gestione, recupero e riciclo di rifiuti urbani e speciali ed attività di bonifica, ha appena eletto il proprio presidente: Chicco Testa. Nato a Bergamo nel 1952, laureato in Filosofia, Chicco Testa è attualmente board...

Agricoltura biologica: aperte le iscrizioni al corso di alta formazione dell'Università di Urbino

Il corso dura da ottobre 2018 a luglio 2019, e ha 40 posti disponibili. Le iscrizioni chiudono il 20 settembre

Al via il corso di alta formazione dell’Università degli Studi di Urbino (dipartimento di Economia, società, politica) "Modelli, politiche e strategie per lo sviluppo dell'agricoltura biologica":  il corso è caratterizzato da un’impostazione fortemente multidisciplinare, indispensabile per fornire un adeguato livello di conoscenza sui molteplici aspetti dei modelli (complessi) di agricoltura biologica e, più in generale,...

La Corrente del Golfo non sta collassando, ma farà aumentare più rapidamente le temperature globali

Un ciclo naturale di lungo periodo che deve fare i conti con il riscaldamento globale antropico

La Corrente del Golfo, nel 2004 è stata la protagonista del film catastrofico/climatico "The Day After Tomorrow", nel quale New York si congela a causa di un blocco improvviso proprio della gigantesca Atlantic Meridional Overturning Circulation (Amoc). Mentre molti aspetti del film non sono realistici, gli oceanografi sono preoccupati per la stabilità a lungo termine...

Antartide: Greenpeace scopre 4 ecosistemi marini vulnerabili sul fondo dell’oceano (VIDEO)

Proteggere questi luoghi meravigliosi prima di perdere qualcosa che non abbiamo avuto nemmeno il tempo di conoscere

A gennaio, Susanne Lockhart, dell’Accademia delle scienze della California, e  John Hocevar, biologo marino di Greenpeace, grazie all’Arctic Sunrise di Greenpeace e a un sommergibile hanno esplorato i fondali dell’Oceano Antartico per documentarne le tante specie rare e vulnerabili, è così che hanno identificato quattro diversi Ecosistemi marini ulnerabili (Emv) e dicono che «Si tratta...

Immigrazione, Doxa: per 3 italiani su 4 chi scappa da guerre e terrorismo «va accolto» (VIDEO)

La narrazione sull’invasione imposta da una minoranza rumorosa e dal sensazionalismo mediatico?

A leggere il sondaggio Doxa realizzato in vista della Giornata internazionale della tratta di esseri umani che si celebra il 30 luglio, gli italiani sono meno impauriti, razzisti e cattivi da quel che emerge da Facebook e Twitter e nel nostro Paese resiste ed è ancora maggioritario - nonostante Salvini e il sensazionalismo mediatico dominante...

Guterres: «L’Accordo di Parigi non è sufficiente,occorre una rivoluzione industriale ed energetica»

Troppi ritardi; «Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile sono una nostra responsabilità collettiva»

Chiudendo l’High-Level Political Forum on Sustainable Development (Hlpf), il segretario generale dell’Onu,  António Guterres, ha esortato tutti i governi del mondo a colmare i ritardi nella realizzazione dell’agenda 2030  del programma di sviluppo sostenibile. «Siamo in ritardo rispetto o stiamo addirittura tornando indietro» ha ammonito Guterres che, a 12 anni dalla data fissata per il raggiungimento...

Enea, crescita delle rinnovabili italiane «non in linea» con gli obiettivi al 2030

Anche le emissioni di CO2 rimangono «sostanzialmente invariate», la decarbonizzazione rallenta

All’interno dell’ultima Analisi trimestrale del sistema energetico italiano, elaborata dall’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile nota che nel I trimestre 2018 i consumi finali di energia in Italia sono aumentati del 3%rispetto allo stesso periodo 2017, con il settore civile che registra l’incremento maggiore (+4,5%) seguito dall’industria (+2%,...

Ecofuturo, il biogas italiano si avvicina all’agricoltura biologica

Siglate le linee guida per l’uso agronomico del digestato in agricoltura biologica. E a Soliera nasce il primo impianto a biogas bi-stadio europeo grazie alla ricerca italiana

La quinta edizione di Ecofuturo, il festival delle eco tecnologie e dell’autocostruzione che si è aperto a Padova con il titolo Ciodue, come riportarla in equilibrio tra cielo e terra, si è aperta nel segno del Biogasfattobene® il modello di agricoltura promosso dal Consorzio italiano biogas (Cib): «Un suolo biologicamente attivo, sano, rappresenta il principale...

Quanta energia produce un corpo umano?

La grandissima energia umana dissipata aspetta soltanto nuove invenzioni e nuovi materiali per contribuire, almeno un poco, al crescente fabbisogno energetico della nostra società

Qualsiasi animale, compresi gli esseri umani, è una macchina che trasforma la materia del cibo e genera energia. La fonte di energia è costituita dalle molecole organiche, composte di carbonio, idrogeno e ossigeno, presenti nei nostri alimenti: carbonio e idrogeno bruciano con l’ossigeno dell’aria introdotto con la respirazione, immettono nell’aria, con la respirazione, anidride carbonica...

Due insetti alieni minacciano la macchia mediterranea

A rischiare sono soprattutto il leccio e le altre querce, l'acero, il carrubo, il corbezzolo, l'alloro, il cipresso, il ginepro, il viburno, il pungitopo, il lentisco e altre specie autoctone

Sono piccoli ma molto pericolosi per la sopravvivenza della macchia mediterranea: due insetti di origine aliena rispetto agli habitat naturali che circondano il Mar Mediterraneo – lo Xylosandrus compactus e lo Xylosandrus crassiusculus – rappresentano ormai un pericolo assai concreto. Negli ultimi anni, ad esempio, nel Parco nazionale del Circeo sono stati registrati numerosi danni dovuti ad...

La protezione degli stock di carbonio delle foreste tropicali non impedisce l’estinzione delle specie

Gli investimenti per prevenire le emissioni di carbonio dalle foreste tropicali sono meno efficaci per la biodiversità nelle foreste di maggior valore ecologico

Le foreste tropicali sono pozzi di carbonio ricchi di biodiversità e gli scienziati si chiedono se, mentre la comunità internazionale cerca di mitigare i cambiamenti climatici di origine antropica, la protezione degli stock di carbonio delle foreste garantirà anche la sopravvivenza delle loro specie. A leggere lo studio  “Carbon-focused conservation may fail to protect the...

Ecuador: il devastante impatto del colonialismo europeo sulla popolazione e l’ambiente

Gli alberi e il suolo sono i testimoni del genocidio coloniale in Ecuador. Ma le foreste tropicali possono riprendersi dall'impatto distruttivo delle attività umane

Lo studio “Ecological consequences of post-Columbian indigenous depopulation in the Andean–Amazonian corridor”, pubblicato su Nature Ecology and Evolution da  Nicholas Loughlin e William Gosling  (The Open University e università si Amsterdam), Patricia Mothes (Escuela Politécnica Nacional – Quito) ed Encarni Montoya (The Open University e Consejo Superior de Investigaciones Científicas España), rivela che «Le foreste...

Trovato nell’ambra il primo embrione fossilizzato di un serpente di 105 milioni di anni fa

L’antico serpentello fornisce nuovi indizi su come si sono evoluti i serpenti

Lo studio “A mid-Cretaceous embryonic-to-neonate snake in amber from Myanmar”, pubblicato su Science Advances, documenta la prima scoperta di un antico embrione di serpente, conservato nell’ambra risalente a 105 milioni di anni, e fornisce importanti nuove informazioni sull'evoluzione dei serpenti moderni» Il principale autore dello studio, il paleontologo canadese Michael Caldwell del Department of biological sciences...

Nel 2017 diminuiti del 7% gli investimenti globali nelle energie rinnovabili

Iea: gli investimenti energetici globali non sono in linea con gli obiettivi di sostenibilità e sicurezza energetica e nel 2018 si rischia di rallentare ulteriormente

Secondo il rapporto “World Energy Investment 2018” pubblicato dall’International energy agency (Iea) nel 2017 è stato il settore dell'elettricità ad attrarre la maggior parte degli investimenti energetici che sono andati soprattutto in una robusta spesa per le reti, superando gas per il secondo anno consecutivo l'industria petrolifera. L’Iea sottolinea che «Il settore energetico avanza verso...

Gse, le fonti rinnovabili sono in calo nel mix energetico italiano

Pesano per il 36,6% nella composizione del mix iniziale nazionale utilizzato per la produzione dell’energia elettrica, erano al 38,85% nel 2016

È in calo il contributo fornito dalle energie rinnovabili al mix energetico italiano per la produzione di elettricità: è quanto mostra il Gestore servizi energetici (Gse), che ha determinato – ai sensi del Decreto del ministro dello Sviluppo economico del 31 luglio 2009 – la composizione del mix energetico iniziale nazionale dell’energia elettrica immessa in rete relativo...

Carbone, a che punto è la chiusura della centrale di La Spezia? La lettera aperta del Wwf

Cosa si sta facendo per chiudere la centrale a carbone Eugenio Montale di La Spezia, garantire i lavoratori e assicurare lo sviluppo sostenibile? La chiusura della centrale, comunque prevista per il 2021, veniva data per anticipata negli scorsi anni, alla luce dell’impatto ambientale sanitario e degli impianti vecchi. Tuttavia, nonostante la decisione di chiudere tutte...

Toninelli sblocca 361,78 milioni di euro per finanziare il sistema nazionale ciclovie turistiche

Legambiente: ottimo, grande soddisfazione. Con il GARB abbiamo aperto una nuova strada infrastrutturale da pedalare

Dopo il sollecito della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, che il 21 giugno aveva approvato e inoltrato al governo un "ordine del giorno" sul tema, il 12 luglio la Conferenza Unificata aveva sancito l'intesa  sul decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti sulla "Progettazione e realizzazione di un sistema nazionale di ciclovie turistiche". Ieri,...

Expedition MED nella Plastisfera, a caccia di microplastiche, balene e capodogli nel Santuario dei cetacei (FOTOGALLERY)

In pieno svolgimento il progetto Pelagos Plastic Free

L’equipaggio franco-italiano di Expedition MED che realizza le ricerche scientifiche del Il progetto Pelagos Plastic Free ha fatto tappa all’Isola d’Elba per incontrare i ragazzi di Vele Spiegate, un singolare incontro tra cacciatori di macroplastiche (i volontari di Legambiente e Diversamente Marinai che raccolgono e censiscono il beach litter) e di microplastiche (la barca dell’associazione...

Cresce la raccolta differenziata della carta in Italia, soprattutto al sud

Rifiuti che diventano materia prima per le cartiere, al ritmo di 10 tonnellate di macero riciclate al minuto

Con quasi 3,3 milioni di tonnellate di materiale cellulosico raccolto (+52.600 tonnellate rispetto all’anno precedente), la raccolta differenziata di carta e cartone in Italia nel 2017 è cresciuta del 1,6% rispetto al 2016: a spingere il positivo risultato del 2017 è ancora una volta il sud Italia – che parte da tassi di raccolta differenziata...

Goletta Verde: in Sicilia oltre i limiti gli inquinanti riscontrati in quasi tutte le province

Su 26 punti monitorati, 22 risultano inquinati, di cui 17 fortemente inquinati

Le coste siciliane continuano a subire la minaccia della mancata depurazione e quella scattata tra il 3 e il 6 luglio dalla squadra di tecnici di Goletta Verde non poteva che essere  una fotografia drammatica: «Su 26 punti monitorati ben 22 presentano cariche batteriche elevate. Nel mirino ci sono sempre canali e foci che continuano...

La Regione approva l’area contigua e le misure di conservazione del Sic Parco nazionale d'Abruzzo

Soddisfatti Parco Nazionale e Legambiente: ora si possono proteggere meglio orsi, lupi, camosci e aquile

La Regione Abruzzo ha approvato i confini dell'area contigua del Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio, e Molise, strumento essenziale per la conservazione di specie prioritarie che vivono stabilmente nel Parco e nelle aree adiacenti, ed ha contestualmente approvato le misure di conservazione del Sito d'Importanza Comunitaria (Sic) IT 7110205 "Parco Nazionale d'Abruzzo".  Come spiega L’Ente Parco, «Si...

L’Antartide non è biologicamente isolata. Il kelp ha surfato per 20.000 km fino al continente ghiacciato (VIDEO)

Piante e animali che vivono in Antartide potrebbero essere più vulnerabili ai cambiamenti climatici di quanto sospettassimo

Con la scoperta che delle alghe “straniere” sono andate alla deriva per 20.000 chilometri prima di raggiungere le coste dell’Antartide, lo studio “Antarctica’s ecological isolation will be broken by storm-driven dispersal and warming” pubblicato su Nature Climate Change da un team internazionale di ricercatori guidato dall’Australian National University (Anu) e dall’Universidad de Concepción, fornisce la...

Consumo di suolo, 2 metri quadrati al secondo persi ci costano 2 miliardi di euro l'anno

Aggiornate le stime Ispra, alle quali si aggiunge lo stock di capitale naturale che non c’è più. Tutto per realizzare soprattutto "Cantieri e altre aree in terra battuta"

Anche nel 2017 il consumo di suolo continua a crescere in Italia: nell’ultimo anno le nuove coperture artificiali hanno mangiato altri 54 chilometri quadrati di territorio, e non si tratta di una perdita indolore – neanche dal punto di vista economico. A fronte di 2 metri quadrati al secondo persi, il consumo di suolo esige...

Coste e Parchi falcidiati dal consumo di suolo, gli ambientalisti: si muova il Parlamento

Legambiente: «Sette anni di inconcludenti discussioni di progetti di legge mai approdati al voto definitivo»

I dati sul consumo di suolo in Italia appena aggiornati dall’Ispra e illustrati oggi alla Camera dei Deputati mostrano l’avanzata costante e apparentemente inarrestabile di quella che il Wwf chiama «una malattia che debilita l’Italia», che potrebbe trovare un concreto argine solo nell’azione del Parlamento – se solo si decidesse a operare in tal senso....

Consumo di suolo nel Parco Monti Sibillini e del Gran Sasso Laga? Sammuri: «Ricostruzione post sisma»

Nei dati presentati oggi dall’Ispra si fa riferimento anche a quello nelle Aree protette; numeri che confermano  come, in queste, il consumo sia a livelli minimi rispetto alla media nazionale. Va fatta attenzione, inoltre,  alla “maglia nera della trasformazione” per il Parco dei Monti Sibillini e del Gran Sasso Laga dove si registra la percentuale...

Goletta Verde: flash mob a Pozzallo e Scicli contro Vega B. Sicilia sotto scacco del petrolio

Legambiente lancia la petizione #NoOil al ministro Di Maio per fermare le estrazioni e gli incentivi alle fonti fossilli

Goletta Verde è in Sicilia e da Pozzallo denuncia «L’insensata corsa all’oro nero continua senza tregua e in tutti i modi, nonostante le “rassicurazioni” dei Governi che si sono succeduti dopo il referendum sulle trivelle del 2016: nuovi pozzi e piattaforme e nuove attività di prospezione mettono concretamente a rischio i nostri mari. E’ il...

Magliette rosse per Goletta Verde a Pozzallo: per un Mediterraneo di pace e un’Europa dei diritti

«Sostegno alle Ong che salvano vite umane, accoglienza per chi fugge da conflitti o disastri causati spesso dall’Occidente, corridoi umanitari e canali di accesso legali, le uniche vie possibili per fermare le morti in mare e nel deserto»

Oggi in piazza a Pozzallo, in Sicilia, l’equipaggio di Goletta Verde ha indossato le magliette rosse per «esprimere solidarietà alle Ong attive nei soccorsi in mare, per auspicare un Mediterraneo di pace e accoglienza nei confronti di persone che fuggono dai loro Paesi per tensioni e conflitti causati dall’accaparramento di materie prime e fonti energetiche...

Quando i migranti indesiderabili eravamo noi

Un rapporto Usa del 1911 ci parla dei pregiudizi politici di ieri e di oggi, che non tengono conto di numeri e fatti

Oggi in pochi conoscono la Commissione Dillingham, chiamata così dal nome del suo presidente, il senatore repubblicano  William P. Dillingham, ma, come ricorda Robert F. Zeidel su  Zócalo Public Square - un secolo fa fu al centro di una trasformazione della politica statunitense sull’immigrazione e si trovò ad affrontare la fascinazione e la paura degli...

L’innalzamento del livello del mare affogherà Internet negli Usa

Ripercussioni globali. Pensavamo di avere 50 anni per correre ai ripari, ne abbiamo solo 15

Migliaia di chilometri di cavi a fibre ottiche che corrono sotto terra nelle regioni costiere densamente popolate degli Stati Uniti potrebbero presto finire sott’acqua a causa dall'innalzamento dei mari, A dirlo è un nuovo studio realizzato da un team di ricercatori statunitensi delle università del Wisconsin-Madison e dell'Oregon. Lo studio, presentato all’Applied Networking Research Workshop...

Terremoto: Enea testa una tecnologia innovativa che individua beni culturali a rischio crollo (VIDEO)

Il campo di applicazione del “moto magnificato” è molto vasto

Grazie al “moto magnificato”, una tecnologia innovativa utilizzata dall’Enea per la prima volta al mondo sul patrimonio culturale, è possibile «Individuare le porzioni di monumenti più fragili e a rischio crollo o le parti di un affresco più degradate e soggette a distacco, per metterle in sicurezza prima che una scossa sismica si verifichi». Enea...

I cacciatori e i danni da cinghiale

In estrema sintesi: secondo i giudici del Consiglio di Stato – che si sono espressi così in una recente pronuncia – i cacciatori si divertono, questo divertimento non può cagionare danni, se ciò accade vuol dire che non c’è stata capacità o volontà di contenere la fauna selvatica in eccesso e dunque devono pagare i danni che questa arreca

È percolata per il web una recente decisione del Consiglio di Stato, pubblicata il 5 luglio 2018, che addosserebbe ai cacciatori l’onere risarcitorio dei danni prodotti dalla fauna selvatica alla produzione agricola e zootecnica. Come di consueto, il passaparola mediatico non è mai corretto. Prima il Tar Lazio e poi il Consiglio di Stato, infatti,...

Gli esseri umani facevano il pane 4.000 anni prima di diventare agricoltori

Scoperti in Giordania i primi forni di cacciatori-raccoglitori per cuocere il pane fatto con cereali selvatici

I resti carbonizzati di una focaccia cotta in un forno da un gruppo di cacciatori-raccoglitori più di 14.000 anni fa, e scoperti nel nord-est della Giordania da un team di ricercatori dell'università di Copenaghen, dell'University College London (Ucl) e dell'università di Cambridge potrebbe rivoluzionare la storia dell’alimentazione umana. Infatti lo studio “Archaeobotanical evidence reveals the...

Beppe Grillo, la geotermia e «i paesi che fanno sul serio» sulle energie rinnovabili

Tra gli esempi virtuosi citati sul blog spicca il Costa Rica, che deve i propri successi geotermici a un migrante italiano e al know how accumulato in Toscana lungo due secoli

«Portogallo, Scozia, Costa Rica: tre paesi diversissimi tra loro ma tutti in prima linea sulle energie rinnovabili per la produzione di elettricità. Quindi… si può, eccome!». Inizia con entusiasmo l’articolo pubblicato sul blog di Beppe Grillo e rilanciato ieri su Twitter dal fondatore del Movimento 5 Stelle, dando corpo a una breve ma ispirante rassegna...

Dal Cnr uno studio per prevedere l'impatto degli incendi, in un'Italia sempre più a rischio

I cambiamenti climatici porteranno a estati sempre più siccitose, con una tendenza all’inaridimento nell’area del Mediterraneo

Il 2017 è stato un anno di tragici record per gli incendi, in Europa e in Italia in particolare. Di questi tempi, a metà luglio, Legambiente documentava come in un solo mese fossero andati in fumo tanti boschi quanti durante l’intero 2016. Quest’anno la sorte finora è stata più clemente, fortunatamente, ma non basta a...

Blitz di Greenpeace al summit tra Trump e Putin: agire subito contro i cambiamenti climatici

Striscione sulla cattedrale di Helsinki: «Riscaldate i nostri cuori, non il nostro Pianeta»

Il summit tra il presidente statunitense Donald Trump (che, dopo aver lodato Kim jong-Un, ha appena dichiarato nemici degli Usa, in ordine decrescente, Unione europea, Russia e Cina) e il presidente russo Vladimir Putin era molto atteso e infatti stamattina ad aspettare ad Helsinki i due discussi uomini forti del mondo c’erano anche alcuni attivisti...

Afghanistan, nella guerra infinita è record di civili morti

Diminuiscono le vittime dei combattimenti a terra, ma aumentano i morti per attentati e attacchi aerei

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dall’United Nations assistance mission in Afghanistan (Unama) in Afghanistan «Ci sono state 5.122 vittime civili (1.692 morti e 3.430 feriti), cioè una diminuzione globale del 3% delle vittime in rapporto all’anno prima. Ma i decessi dei civili sono aumentati dell’1%, la cifra più elevata registrata nel corso dello stesso periodo da...

Iraq, non c'è più acqua: il governo vuole importarla dai Paesi confinanti

E i pasdaran iraniani accusano Israele di dirottare le nuvole per non far piovere e nevicare

Ormai in Iraq, soprattutto nel sud del Paese, la carenzadi acqua è cronica, mentre la popolazione ne richiede e consuma sempre di più, e il governo di Bagdad ha annunciato che a breve potrebbe importarla da altre nazioni dell’area mediorientale, che è già la regione del mondo a maggior rischio di stress idrico. Il primo...

Ancora sversamenti nel Lago d’Orta. Legambiente si costituirà parte civile: «Chi ha inquinato deve pagare»

Dopo l’episodio di maggio, il 13 luglio un altro sversamento di residui di lavorazione di cromatura e soda caustica

Legambiente si costituirà parte civile «contro gli ecocriminali che venerdì scorso hanno nuovamente sversato residui di lavorazione di cromatura e soda caustica nel Lago d’Orta, a San Maurizio d’Opaglio (NO)». E’ quanto si legge in una nota congiunta del presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani, del presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta Fabio Dovana...

GreenToscana