A tre anni dal sisma nel centro Italia i terremotati resistono ancora in mezzo alle macerie

Circa 73 mila gli edifici dichiarati inagibili, e un monitoraggio complessivo della ricostruzione e della gestione delle macerie neanche esiste. Legambiente: «Il cambio di passo promesso dal governo giallo-verde non c’è stato»

Dopo essere stati loro malgrado protagonisti del tutto involontari di una campagna elettorale permanente, i terremotati del centro Italia riemergono adesso dal profondo di una coscienza collettiva frastornata: non si tratta di un’arma di propaganda, ma di cittadini cui il sisma di tre anni fa ha stravolto un’intera vita ancora lontana dal tornare a ciò...

Brasile, ambientalisti e scienziati rispondono alle accuse di Bolsonaro

A rischio non solo l’Amazzonia, ma il clima globale e l’economia e la biodiversità del Sudamerica

Di fronte all’Amazzonia che brucia il presidente neofascista del Brasile Jair Bolsonaro, non ha trovato di meglio che f dare la colpa – senza prove, come ammette lui stesso – a chi lo accusa di essere il mandante politico di questo disastro globale: «Non chiedetemi le prove, ma ci sono forti indizi che a provocare...

Brasile, assalto alle terre indigene nel Rondônia e terrore agrario a Bahia

Le ONG: «Barbarie che non può essere tollerata». Una fattoria nota per i suoi crimini ambientali continua a terrorizzare le comunità rurali

Se qualcuno volesse rendersi conto di quante sono lontane dalla realtà le accuse rivolte alle ONG dal presidente neofascista del Brasile Jair Bolsonaro, basterebbe guardare a quel che succede nella Terra Indígena Karipuna, una delle più minacciate dell’Amazzonia, sia per gli incendi appiccati fori e dentro i suoi confini  sia per i crimini ambientali che...

Wwf: «In Amazzonia brucia uno dei pilastri del nostro equilibrio climatico» (VIDEO)

Siamo sempre più vicini a un punto di non ritorno per il più grande serbatoio di biodiversità del Pianeta

Per parlare di quanto sta accadendo in Amazzonia il Wwf Italia parte dallo scorso aprile, quando «Le immagini di Notre Dame in fiamme hanno creato uno straordinario moto d'animo che ha spinto persone in tutto il mondo a piangere e soffrire per Parigi, ma anche a mobilitarsi. Oggi c’è bisogno della stessa voglia di reazione...

Copernicus: l’Artico continua a bruciare. Il fumo ha coperto un’area più grande dell’Unione europea

Nell’Ue 1.600 incendi superiori a 30 ettari, 4 volte la media annuale del decennio precedente

All'inizio di luglio l’Atmosphere monitoring service dell’Unione europea aveva riferito di mega-incendi nell’Artico con un’estensione senza precedenti e il Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS, che insieme al servizio partner Copernicus Climate Change Service - C3S, vengono attuati dall'European Centre for Medium-Range Weather Forecasts per conto dell'Unione europea) si era subito attivato per realizzare un monitoraggio...

Gli incendi delle foreste boreali sempre più grandi e frequenti minacciano gli stock di legacy carbon

Potrebbe essere un potente feedback di accelerazione del riscaldamento climatico e di un nuovo ciclo del carbonio

I  vecchi pozzi di carbonio nel suolo delle foreste boreali, che storicamente sono stati al sicuro dagli incendi, vengono “scoperchiati” da incendi boschivi sempre più frequenti e più grandi, a dirlo è lo studio “Increasing wildfires threaten historic carbon sink of boreal forest soils” pubblicato su Nature da un team di ricercatori statuinitensi e canadesi...

L'Italia al lavoro sulle linee d'azione dell'Agenzia europea per l'ambiente

Il direttore generale dell’Ispra è stato nominato membro del Comitato ristretto che definirà il prossimo piano decennale della Eea

I tempi regolamentari per indicare un commissario italiano di peso da (provare a) portare a Bruxelles sono agli sgoccioli, con il Consiglio Ue che ha da tempo chiesto ai governi nazionali di presentare i candidati per la Commissione entro il 26 agosto, ovvero lunedì: vista la delicata situazione politica interna l’Italia potrà forse strappare una...

Nessun futuro senza chimica: la scienza si apre alla società, oltre che all'industria

Un’occasione per approfondire il ruolo strategico della chimica per il progresso e l’innovazione nel mondo della salute, della sostenibilità e della sicurezza, con ampi riflessi nella nostra vita quotidiana

Sono 90 gli elementi chimici naturali presenti sul pianeta Terra, e rappresentano l’alfabeto di tutto ciò che ci circonda: il loro sfruttamento (come la loro scarsità) ha enormi risvolti ambientali, sociali, economici e politici, per non parlare degli impatti che la chimica ha ormai su ogni aspetto della nostra vita quotidiana. Per rendere più accessibile...

L'ambiente torna a far capolino sulla scena politica

Nel dibattito – quando lo è – sulla crisi di governo, un aspetto finora praticamente ignorato dalla politica è tornato a fare capolino sulla scena: l’ambiente. Anche nelle motivazioni con le quali si è giustificata la mozione di sfiducia; i troppi No, i Sì avrebbero dovuto riguardare porti, aereoporti, strade e autostrade come se questi...

Una femmina di orso è stata investita e uccisa in Molise, il veicolo non si è neanche fermato

L’animale agonizzante è stato soccorso, ma nel giro di alcuni minuti è morto. Barile: «La perdita di una femmina rende l’episodio ancora più grave per il contributo che queste possono assicurare alla popolazione in relazione al ciclo riproduttivo»

Ieri sera verso le 21:00 una femmina di orso di  circa 6 anni è stata investita da un veicolo, forse un camion che non si è fermato, sulla statale 652 nei pressi dell’abitato di Rionero Sannitico (IS), fuori dai confini sudorientali del Parco e della sua Zona di protezione Esterna (ZPE), a ridosso della Valle...

La California costruirà il più grande cavalcavia del mondo per gli animali selvatici (VIDEO)

Fornirà un passaggio sicuro a puma, coyote, cervi e altri animali che ora attraversano l'autostrada 101

Il traffico di Los Angeles è un incubo e non solo per gli esseri umani: anche animali selvatici rari come i puma restano uccisi nel tentativo di attraversare le autostrade. Secondo il National Park Service (Nps), che dal 2002 ha studiato oltre 60 puma nell'area delle montagne di Santa Monica, il problema principale per questi felini...

Le giraffe sono un po’ più protette: la Cites vieta il commercio internazionale di loro parti

Ma il vero problema è il bracconaggio per rifornire i mercati africani di selvaggina

Con 106 favorevoli, 21 contrari e 7 astensioni, Il meeting della Conferenza delle parti della Convention on international trade in endangered species of wild fauna and flora (Cites) ha vietato il commercio non regolamentato di giraffe e di parti del loro corpo. La mozione è stata presentata da Repubblica Centrafricana, Ciad, Kenya, Mali, Niger e...

Cielo nero sul Brasile. Greenpeace: Amazzonia sotto attacco, nel 2019 gli incendi aumentati del 145%

Bolsonaro: gli incendi li appiccano gli ambientalisti per vendetta contro il mio governo

Greenpeace Brasil  dice che «Negi ultimi giorni scorsi l'acqua dei Rios Voadores (i fiumi volanti, ndr) che trasporta l'umidità atmosferica dall'Amazzonia a tutto il sud e il centro-ovest del continente, è stata sostituita dal fumo, che è stato persino notato negli stati di São Paulo e Paraná. La causa? Il numero di focolai registrati nell'Amazzonia nel 2019...

Gli incendi stanno minacciando il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Ieri le fiamme hanno bruciato 500mq nel cuore del Parco, prima di essere domate, ma il pericolo più grave è ai margini dell’area protetta

Una colonna di fumo si è alzata nella mattinata di ieri in Val Fondillo, nel cuore del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise: in due ore sono andati a fuoco circa 500mq, prima che il fuoco fosse domato dal tempestivo intervento dei guardiaparco, seguiti da Vigili del fuoco, Carabinieri forestali, Protezione civile e volontari. Sono...

In arrivo fondi per togliere l'amianto dagli edifici pubblici in 100 Comuni. E poi?

Il ministero dell’Ambiente prevede 140 interventi da 870mila euro, ma rimane il problema di smaltire i rifiuti delle bonifiche in sicurezza: in Italia non ci sono abbastanza impianti

Sono in arrivo circa 870 mila euro per 140 interventi in oltre 100 Comuni, dedicati agli edifici pubblici nei quali debbono essere svolti interventi di rimozione e smaltimento dell'amianto e del cemento-amianto presente in coperture e manufatti: è quanto prevede il decreto il decreto del ministero dell’Ambiente appena pubblicato in Gazzetta ufficiale, che sostanzialmente approva...

Oms: rafforzare la ricerca sugli impatti delle microplastiche sulla salute umana

«Secondo le informazioni limitate di cui disponiamo non sembrano presentare dei rischi, almeno ai livelli attuali. Ma dobbiamo approfondire»

In seguito alla pubblicazione di un’analisi dello stato della ricerca sulle microplastiche nell’acqua potabile, oggi l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha lanciato un appello per  «condurre una valutazione approfondita  delle microplastiche presenti nell’ambiente e delle loro potenziali conseguenze sulla salute umana e ha chiesto anche di «ridurre l’inquinamento da plastica per proteggere l’ambiente e ridurre...

Il ruolo dei fiumi nell'inquinamento marino da plastica, spiegato dal Snpa

I corsi d’acqua sono tra i maggiori “trasportatori” di rifiuti plastici dall’entroterra ai mari di tutto il mondo: ecco cosa sappiamo finora

L’estate 2019 è all’insegna della lotta alle plastiche usa e getta che inquinano i mari, ma come finisce tutta questa plastica in mare? Secondo l’Unep, circa l’80% della plastica che si trova nei mari è il risultato di una scarsa o insufficiente gestione dei rifiuti a terra, dovuta in particolare ad una limitata capacità di...

L’invisibile crisi dell’acqua: economica, sanitaria e ambientale (VIDEO)

Banca Mondiale: «In alcuni Paesi, il deterioramento della qualità dell’acqua riduce di un terzo la crescita economica»

«Il mondo è di fronte a una crisi invisibile della qualità dell’acqua  che riduce di un terzo la potenziale crescita economica di zone fortemente inquinate e minaccia il benessere umano e ambientale». Sono le conclusioni del  rapporto  “Quality Unknown : The Invisible Water Crisis” pubblicato dalla Banca Mondiale e che si basa su nuovi dati e...

Membrane di legno per dissalatori più efficienti e sostenibili

Il nuovo materiale “nanowood” potrebbe rivoluzionare la produzione di acqua potabile

Mentre la popolazione mondiale cresce e il cambiamento climatico porta più incendi e siccità, l'acqua dolce sta diventando una risorsa sempre più preziosa. La conversione di acqua di mare in acqua potabile  potrebbe risolvere questo problema. La sfida è farlo su larga scala utilizzando metodi sostenibili e a basso costo. Nel mondo, una persona su nove non...

Yama, il primo sciacallo dorato catturato in natura in Italia (VIDEOGALLERY e FOTOGALLERY)

E' stato munito di radiocollare nella Riserva naturale regionale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa (Go)

Il Dipartimento di scienze agroalimentari, ambientali e animali (Di4A) dell'università di Udine ha reso noto che « Per la prima volta in Italia è stato catturato in natura un individuo di sciacallo dorato (Canis aureus), rilasciato dopo essere stato dotato di radiocollare». L’operazione, condotta dal personale del Di4A, è avvenuta nella mattinata del 14 agosto  nel territorio...

Prima nascita mai accertata di tartarughe marine in Corsica

Per la prima volta nate 23 tartarughine in Corsica, su una spiaggia della Plaine Orientale

Sulla sua pagina Facebook, Cétacés Association Recherche Insulaire (Cari)  annuncia, insieme a Réseau Tortues Marines Méditerranée Française (Rtmmf), una «Bella scoperta su una spiaggia della Plaine Orientale! Per la prima volta in Corsica, abbiamo potuto testimoniare la nascita di 23 piccole tartarughe della specie Caretta caretta. All’interno del nido, 56 uova intere dovranno a loro...

Conte lascia, e per il nuovo Governo augura «un'efficace transizione ecologica»

La mozione di sfiducia che ha innescato la crisi ha sfruttato l’espediente della Tav: per non ricadere negli stessi errori serve un approccio più ampio e concreto all’ambientalismo

Dopo il motivato j’accuse lanciato ieri in Senato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte al suo vicepremier Matteo Salvini, reo di aver avanzato una mozione di sfiducia contro il proprio Governo, l’esperienza dell’esecutivo M5S-Lega è conclusa: sono bastati 14 mesi per frantumare quel mix di populismo e sovranismo che sembrava inarrestabile, e dalla cui ceneri...

Il livello del Mar Mediterraneo potrebbe aumentare di 20 cm nel 2050 e di 57 cm nel 2100. A Venezia 82 cm

L'aumento del mare Mediterraneo nelle proiezioni dei dati scientifici

Lo studio “Natural Variability and Vertical Land Motion Contributions in the Mediterranean Sea-Level Records over the Last Two Centuries and Projections for 2100”, pubblicato su Water da Marco Anzidei, Enrico Serpelloni e Fabio Florindo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e da Antonio Vecchi della Radboud University e del LESIA, Observatoire de Paris, ha...

Entro 30 – 100 anni vedremo altri grandi cambiamenti oceanici dovuti ai cambiamenti climatici

Un nuovo studio fornisce la road map dei cambiamenti che vanno oltre il riscaldamento e l’acidificazione dei mari

Negli ultimi 30 anni sia la temperatura del mare che l'acidificazione degli oceani sono aumentate molto più di  quanto previsto se la causa fosse stata la sola variazione naturale, ma per poter osservare altri impatti dei cambiamenti climatici, come i cambiamenti nell'attività dei microbi oceanici che regolano i cicli del carbonio e dell'ossigeno sulla Terra,...

Il ministero dell'Ambiente assume 251 funzionari a tempo indeterminato

È stato pubblicato il bando che apre il concorso pubblico, per titoli ed esami: ecco come partecipare

Nel giorno in cui il Governo M5S-Lega si è sciolto in Senato come neve al sole dal ministero dell'Ambiente è arrivata una buona notizia: l’avvio di un concorso pubblico, per titoli ed esami, volto ad assumere 251 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato (da inquadrare nell'Area III, posizione economica F1) nella sede romana...

L'inquinamento è legato ai disturbi psichiatrici?

Un nuovo studio rivela nuovi legami, ma non tutti sono d’accordo

Gli scienziati, spinti da evidenze come lo smog record che due anni fa  ha soffocato la capitale dell’India New Delhi, stanno studiando sempre di più gli effetti degli impatti  ambientali sulle condizioni psichiatriche e neurologiche e i risultati suggeriscono un possibile legame tra l'esposizione all'inquinamento ambientale e un aumento dei disturbi psichiatrici. Ora lo studio...

Europa: dagli edifici quasi energy zero ai distretti energetici net-zero

Rapporto Jrc su 7 esempi di Comuni europei pionieri per l’autosufficienza energetica

Un nuovo rapporto “From nearly-zero energy buildings to net-zero energy districts” del Joint Research Centre (Jrc) della Commissione europea  esplora i vantaggi e le sfide dell'approccio dei distretti energetici net-zero. Al Jrc ricordano che «Gli edifici nell’Ue sono responsabili di circa il 40% del consumo di energia e del 36% delle emissioni di CO2, rendendoli il...

Il fracking nel Regno Unito è una bufala?

Le riserve di gas di scisto britanniche potrebbero essere state molto sopravvalutate

All’attuale tasso di consumo, invece di 50 anni le riserve di gas da scisto estratte con la controversa tecnica del fracking potrebbero essere utilizzabili solo per 5 - 7 anni. E’ quanto emerge clamorosamente dallo studio “Shale gas reserve evaluation by laboratory pyrolysis and gas holding capacity consistent with field data”, pubblicato su Nature Communications...

Terre de Femmes, quando le donne salvano il Pianeta

C’è tempo fino al 12 settembre per candidare il proprio progetto a Terre de Femmes, il premio della Fondazione Yves Rocher dedicato alle donne che si impegnano concretamente a favore del Pianeta. L’iniziativa, che in Italia è alla sua quarta edizione ma che in Francia esiste già da 18 anni, è completamente finanziata e sostenuta...

Ibis eremita, la VI migrazione guidata dall'uomo è entrata nei cieli italiani (FOTOGALLERY)

Le due “mamme adottive” Anne-Gabriela Schmalstieg e Helena Wehner stanno guidando uno stormo di 29 uccelli a bordo di ultraleggeri

Per il sesto anno consecutivo, i ricercatori austriaci del Waldrappteam stanno affrontando uno dei momenti più delicati del progetto europeo LIFE+ “Reason for hope”, che vede come unico partner italiano il Parco Natura Viva di Bussolengo: a bordo di due ultraleggeri a motore, mostrare a 29 esemplari di ibis eremita (specie migratoria estinta in Europa...

Pelli e ossa: la strage infinita delle tigri

Nuovo rapporto di Traffic: sul mercato entrano illegalmente sempre più tigri allevate in cattività. Più di 2 sequestri a settimana dall'inizio del secolo

Secondo il rapporto “Skin and bones – unresolved tiger seizures from 2000 – 2018”  appena presentato da Traffic al 18esimo meeting della Conferenza delle parti della Convention in international trade in endangered species of wild fauna and flora (Cites) in corso a Ginevra, «Non c’è stata alcuna tregua per la tigre, pesantemente cacciata, con una...

M'ammalia 2019, mammiferi in movimento: specie che arrivano e specie che tornano

Quali sono gli impatti sul’ecosistema nel caso dell’arrivo di specie native a seguito dell’espansione del loro areale naturale, e con l’introduzione di specie aliene da parte dell’uomo?

"M'ammalia" è un insieme di eventi coordinati dall’Associazione Teriologica Italiana e organizzati da istituzioni scientifiche e culturali (musei naturalistici, orti botanici, biblioteche), aree naturali protette e associazioni, con il fine di far conoscere i mammiferi, le loro problematiche e gli ecosistemi di cui fanno parte. Da quest’anno le iniziative di M'ammalia si terranno tra l’ultima...

Una riforma fiscale verde per il nuovo Governo

Più carbon tax, meno sussidi ambientalmente dannosi e rimodulazione ecologica dell’Iva: dopo 8 anni di “clausole di salvaguardia” è arrivato il momento di allargare l'orizzonte

Dopo le comunicazioni del premier Conte, oggi al Senato, ad aprirsi è una nuova fase d’incertezza: all’esperienza del Governo M5S-Lega è bastato poco più di un anno per avviarsi al tramonto, ma è stato sufficiente per lasciare in eredità alla prossima legge di Bilancio un macigno da 23,1 miliardi di euro. Si tratta del paventato...

Una riforma fiscale ecologica per sfuggire al diktat dell'Iva: sì, ma come?

Bisogna premiare l’efficienza e l’innovazione, riducendo ulteriormente il carico fiscale a chi va in questa direzione

Tempo di legge di Stabilità e, quindi, la riflessione sui temi fiscali è attuale: tutti partono da lì e cioè dal tema dell’Iva e delle clausole di salvaguardia. Ora, a parte riflessioni più ampie su come le risorse pubbliche sono state investite in questi ultimi anni, mi voglio riferire esclusivamente al tema di una riforma...

Incidente nucleare in Russia: dubbi e preoccupazioni sul tema delle contaminazioni radioattive

La Federazione nazionale degli ordini dei chimici e dei fisici a disposizione delle istituzioni

Nei giorni scorsi l’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (Isin), aveva comunicato che «Non sono state rilevate misure anomale di radioattività nell’aria, sia in Italia che negli altri paesi europei«, precisando che «In seguito all’incidente dell’8 agosto nel sito militare presso la città russa di Severodvinsk,  l’Istituto ha intensificato i controlli attraverso le...

Oleodotti, i Sioux non mollano e rilanciano la battaglia contro Trump

Keystone XL e Dakota Access pipeline sono diventati temi elettorali per i candidati democratici

La tribù Standing Rock Sioux ha rilanciato la battaglia contro la controversa Dakota Access pipeline (Dapl) e ha trovato una sponda in molti candidati democratici alle primarie per le presidenziali, che sono sempre più contrari a nuovi progetti  per i combustibili fossili e puntano al voto dei nativi americani. Ma gli oleodotti – compresi quelli...

Le acque più calde provenienti dall'Atlantico stanno sciogliendo i ghiacci dell'Artico

Le regioni più direttamente interessate sono quelle dei mari di Barents e di Kara, e dei mari di Groenlandia, Islanda e Norvegia

Nell’ultimo mese i ghiacci dell'Artico hanno toccato un nuovo record negativo, infrangendo quello del luglio 2012: la copertura del ghiaccio marino è arrivata al 19,8% sotto la media, e non c’è da stupirsi. Come testimoniano i dati Noaa luglio 2019 è il mese più caldo mai registrato al mondo, e rappresenta al contempo il 415°...

World Mosquito Day, ricerca e prevenzione contro le zanzare

Le 10 regole dell’Istituto superiore di sanità per difendersi dalle zanzare

Oggi si celebra il World Mosquito Day, la Giornata Mondiale della zanzara, e non è certo una festa, visto che la malaria ed altre malattie trasmesse dalle zanzare continuano a mietere vittime in tutto il mondo, facendo di questi insetti l’animale più pericoloso per gli esseri umani. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, attualmente le malattie trasmesse da vettori come...

Il cordoglio della Fao per la scomparsa del suo ex direttore generale Jacques Diouf

Diouf era un instancabile sostenitore della lotta alla povertà, alla fame e alla malnutrizione

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao) «si unisce al dolore dei familiari dell'ex direttore generale Jacques Diouf, scomparso il 17 agosto. Diouf ha iniziato il suo primo mandato alla guida della Fao nel gennaio del 1994, ricoprendo la carica fino al dicembre del 2011.  E’ stato un instancabile sostenitore della lotta alla povertà,...

L'orso M49 è in Alto Adige? Il ministro Costa: «Non ammazzatelo»

Dalla Provincia autonoma di Bolzano annunciano una nuova ordinanza di cattura

Dopo essere stato catturato un mese fa in territorio trentino, adesso l'orso M49 rischia di subire la stessa sorte in Alto Adige, a seguito dell'ordinanza di cattura annunciata dalla Provincia autonoma di Bolzano. «La base su cui si fonda l'ordinanza è il Pacobace (ovvero il Piano d'Azione interregionale per la conservazione dell'Orso bruno sulle Alpi...

Eccezionale avvistamento di 30 delfini comuni nel Santuario Pelagos

Una magnifica notizia dopo gli spiaggiamenti dei delfini in Toscana

L’Istituto Tethys da notizia di un avvistamento eccezionale fatto pochi giorni fa dalla barca "Pelagos": «Un intero gruppo di delfini comuni (Delphinus delphis) con anche dei piccoli, cosa che, nell'area di studio di Tethys, nel Santuario, non era mai capitata in 32 anni. Questa specie, a dispetto del nome, è ormai rarissima nei nostri mari;...

Estratto Dna da prodotti di tartaruga embricata in vendita. Una speranza per salvare le tartarughe marine

Wwf e Noaa: «Un nuovo metodo che in futuro potrebbe essere un'arma importante contro il commercio illegale»

In occasione del 18esimo meeting della Conferenza delle parti della Convention on international trade in endangered species of wild fauna and flora (Cites)  in corso a Ginevra, il Wwf International ha annunciato che « Gli scienziati hanno sviluppato un test per estrarre il DNA dai prodotti della tartaruga embricata, compresi i gioielli in tartaruga. È una...

I cambiamenti climatici costano all'Italia più della crisi economica

Uno studio internazionale mostra che anche le nazioni ricche e con climi temperati sono tutt’altro che immuni: se l’Accordo di Parigi non sarà rispettato gli italiani perderanno il 7% del proprio Pil procapite, i russi l’8,93% e gli statunitensi il 10,52%

La lotta ai cambiamenti climatici ha un grosso problema: i loro effetti impattano soprattutto sui paesi poveri (che per inciso sono anche quelli che emettono meno CO2), mentre i principali responsabili sono i Paesi ricchi, con le emissioni di gas serra procapite più alte, che generalmente si trovano in zone climatiche temperate e più al...

L’Islanda fa il funerale al suo primo ghiacciaio scomparso per riscaldamento globale

Lettera per il futuro dal ghiacciao Okjökull ucciso dai cambiamenti climatici

Mentre anche la Noaa Usa ha confermato che il luglio 2019 è stato il più caldo mai registrato nel mondo, l’Islanda ha posto una targa commemorativa dove un tempo sorgeva il ghiacciao Okjökull (Ghiacciaio Ok), il primo dell’isola ad essere scomparso a causa del riscaldamento globale e che si estendeva nell’ovest del Paese. . Alla...

Gigantesco incendio fuori controllo a Gran Canaria. Evacuate più di 8.000 persone (VIDEO)

Fiamme alte fino a 50 m. Inceneriti più di 6.000 ettari. Evacuati 40 nuclei abitati e chiuse 20 strade

Secondo El País, a Gran Canaria sono già state evacuate circa 8.000 persone dopo che sabato notte era scoppiato un incendio boschivo in un burrone del municipio di Valleseco. All’alba di domenica è stato attivato uno spiegamento senza precedenti per le Cnarie:  oltre 700 uomini a terra e 4 idrovolanti, un aereo forestale e 11 elicotteri,...

Da inizio estate sono oltre 500 le richieste d’intervento per la flotta italiana anti incendi

La Protezione civile ha operato finora sul fuoco per 1.343 ore, con oltre 4.600 lanci d’acqua e liquido ritardante ed estinguente: «La maggior parte degli incendi boschivi è causata da comportamenti superficiali o, spesso, dolosi»

Se l’isola Gran Canaria brucia – con fiamme alte fino a 50 metri, oltre 6mila ettari già inceneriti e più di 8mila evacuati – neanche l’Italia può dirsi al sicuro dal rischio incendi: fortunatamente siamo lontani dai livelli d’emergenza raggiunti nell’annus horribilis 2017, ma nonostante ciò dalla Protezione civile informano che solo nella giornata di...

Nelle Alpi e nell'Artico la microplastica cade dal cielo (FOTOGALLERY)

Scienziati tedeschi e svizzeri confermano la presenza di plastica nella neve

Negli ultimi anni, le particelle di microplastica sono state ripetutamente rilevate nell'acqua di mare e di fiumi e laghi e, nell'acqua potabile, nei sedimenti e persino negli animali. Ma queste minute particelle vengono anche trasportate dall'atmosfera e successivamente riportate a terra dalle precipitazioni, soprattutto nevose, persino in regioni remote come l'Artico e le Alpi. Lo ha dimostrato...

Perché nessuno arresta l’assassino di Joël Imbangola Lunea, difensore della Terra?

Coinvolta Feronia, multinazionale canadese dell’olio di palma finanziata da banche di sviluppo europee

E’ passato ormai quasi un mese da quando il difensore del diritto alla Terra Joël Imbangola Lunea è stato brutalmente assassinato dal capo della sicurezza di Feronia, la multinazionale canadese dell’olio di palma, a Bempumba, nella provincia dell’Équateur, nella Repubblica democratica del Congo (Rdc).  La colpa di Joël Imbangola Lunea era quella di essere un’attivista...

Salento-Albania: alla Notte Verde di Castiglione d’Otranto il riscatto della ruralità

Un legame fatto di una lunga storia di cultura e scambi che continua ancora oggi

Filiere sostenibili, conversione ecologica, economia solidale, turismo leggero, accoglienza e cooperazione internazionale in Albania. Sono questi i temi con cui COSPE sarà presente alla ottava edizione della “Notte Verde- agriCulture, utopie e comunità” che di terrà a si svolgerà a Castiglione d’Otranto dal 28 al 31 agosto. Il presidente di Cospe, Giorgio Menchini, sottolinea che «Dentro...

Gli Ambasciatori del territorio premiati a Festambiente

Portatori sani di un futuro green capace di guardare anche al passato

Ieri a Festambiente, il festival nazionale di Legambiente, sono stati consegnati i premi Ambasciatori del territorio, tre riconoscimenti a importanti realtà di qualità ed eccellenza da valorizzare e raccontare: Edoardo Prestanti, sindaco del Comune di Carmignano, Francesco Panella, presidente associazione BeeLife-Az.Agr. Apiari degli Speziali, e Andrea Fadini, La Fattoria didattica e biologica il Bosco Felice....

GreenToscana

8 Agosto 2019

Moby Dick sbarca a Larderello

Nell’Arena geotermica, un palcoscenico unico al mondo realizzato nel 2017 da Enel green power all’interno...