News

Curare le cicatrici mentali dei rifugiati per aiutarli a costruire nuove vite

Aiutare chi fugge da guerre, carestie e persecuzioni a superare i traumi psicologici rende più sicure anche le loro nuove patrie

Nonostante la maggioranza degli italiani sia convinta del contrario, la crisi dei rifugiati riguarda un po’ tutto il mondo e molti Paesi – anche europei - ne sono colpiti molto più del nostro. Secondo l’ultimo rapporto sui rifugiati dell’United Nations High Commissioner for Refugees (Unhcr). 70,8 milioni di persone sono state costrette con la forza ad...

Un mondo sempre più ingiusto: la fame non accenna a diminuire mentre aumenta l’obesità

Nel mondo ci sono 820 milioni di affamati e più di un miliardo di persone in sovrappeso

Oltre 820 milioni di persone soffrono la fame. Record in Asia, segue l’Africa, poi America Latina e Caraibi Secondo il nuovo rapporto annuale “The State of Food Security and Nutrition in the World 2019. Safeguarding against economic slowdowns and downturns”, pubblicato da 5 Agenzia Onu - Food and Agriculture Organization (Fao), the International Fund for...

Lupo muore investito da un’auto nel Parco nazionale dei Monti sibillini

Wwf, sono in media 15.000 gli animali selvatici investiti ogni anno in tutto il Paese

Un esemplare di lupo femmina è deceduto il 12 luglio scorso dopo essere stata investita da un’auto alle porte di Visso, nel versante marchigiano del Parco nazionale dei Monti sibillini. A darne notizia è oggi il Wwf, che testimonia come questa volta la vittima della velocità e di una strada insicura all’interno di un’area protetta è...

Il pioppo riesce ad assorbire sostanze inquinanti usate per la produzione di plastica

Una ricerca italiana mostra come quest’albero sia in grado di contrastare la presenza di diottilftalato disperso nel terreno

Non c’è solo la canapa nel variegato e complesso mondo vegetale tra gli esemplari in grado di esserci d’aiuto per condurre operazioni di bonifica: lo conferma l’Istituto di scienze della vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, che ha pubblicato un nuovo studio su questo tema. In particolare, la ricerca mostra l’assorbimento del diottilftalato (sostanza...

Ecco com’è andato l’incontro tra il nuovo sindaco di Piombino e i soci privati di Rimateria

Continuare a parlare di “nuova discarica” come anche di “raddoppio della discarica” appare fuorviante: nell’area ce ne sono già 4, di cui una abusiva. Si tratta di farsi carico del problema o meno

Cinque giorni dopo l’incontro tra il sindaco di Piombino Francesco Ferrari e i rappresentanti dei soci privati di Rimateria, Navarra spa e Unirecuperi srl, il primo cittadino ha dato oggi chiarimenti sull’esito dell’appuntamento in apertura del Consiglio comunale odierno, su richiesta dei capigruppo di Movimento 5 Stelle, Rifondazione comunista e Con Anna per Piombino. Finora...

Stop alle fonti fossili, da Legambiente il dossier “No Oil Puglia”

Qui le fonti fossili coprono l’84,4% dei consumi totali regionali, contro il 15,6% da fonti rinnovabili, peggio del dato nazionale

Oggi, durante la conferenza stampa “Petrolio, bonifiche e qualità delle acque: lo stato di salute del mare di Taranto”, Legambiente ha presentato a bordo della Goletta Verde il dossier sulle fonti fossili "No Oil Puglia", sottolineando che «nonostante gli Accordi sul clima di Parigi e gli impegni presi a livello internazionale per contrastare i cambiamenti climatici nel nostro...

Neet, in Italia la quota di giovani che non studia né lavora è il doppio di quella europea

L’incidenza è pari al 24,8% tra i diplomati e al 22,7% tra chi ha al più un titolo secondario inferiore ma arriva al 20,2% anche tra i laureati

Nel report pubblicato oggi dall’Istat sui Livelli di istruzione e ritorni occupazionali si stima che i giovani di 15-29 anni non occupati e non in formazione (Neet) siano 2 milioni e 116 mila in Italia: si tratta di quasi un giovane su quattro – 23,4% in media, più alto per le donne (25,4%) e meno...

L’orso M49 è stato catturato in Trentino, ma è riuscito a fuggire dall’area di contenimento

Fugatti: «Ogni tipo di intervento per garantire la pubblica sicurezza non potrà che essere considerato assolutamente opportuno e legittimo». Dal ministero dell’Ambiente arriva però la diffida

Ha dell’incredibile la vicenda dell'orso M49 che, secondo i dati riportati dal nuovo presidente leghista della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, si è reso protagonista ad oggi dell’80% dei danni causati dai grandi carnivori in Trentino. Dopo una caccia lunga due settimane iniziata con l’ordinanza di Fugatti – nonostante il ministro dell’Ambiente Costa avesse...

Nucleare Iran, Rohani: pronti a negoziare con Usa se tornano all’accordo 2015

Gli europei non hanno fatto nulla di concreto per salvare l’accordo, Trump ingannato dal trio Bolton, Netanyahu, bin Salman

Il 14 luglio, con un comunicato congiunto, Francia, Regno Unito e Germania si sono detti «preoccupati per il rischio che il Jcpoa (Joint Comprehensive Plan of Action) si disfaccia sotto la pressione delle sanzioni imposte dagli Stati Uniti in seguito alla decisione dell’Iran di non applicare diverse delle disposizioni centrali dell’accordo. Siamo estremamente preoccupati per...

A che punto è la diffusione di Ostreopsis ovata, un’alga potenzialmente tossica nei nostri mari

Durante la fioritura può rilasciare una tossina con effetti sulle prime vie respiratorie e talvolta stati febbrili. Il contatto diretto invece può provocare congiuntiviti e dermatiti

Quando la stagione estiva è più calda, può capitare che nei nostri mari si verifichino abbondanti fioriture di una microalga potenzialmente tossica, la Ostreopsis ovata. È una microalga di origine tropicale individuata in diverse zone del Mediterraneo a partire dalla fine degli anni novanta probabilmente diffusa attraverso le acque di zavorra e le chiglie delle navi....

A luglio oltre 10 grandinate al giorno: l’estate italiana nel segno del clima che cambia

Tra gli eventi estremi si registrano anche 9 trombe d’aria in 15 giorni. Coldiretti: «Pesanti danni nelle città e nelle campagne, sono gli effetti dei cambiamenti climatici»

Dopo un giugno particolarmente caldo – in Toscana la temperatura media è stata di 2,1°C più alta della media, mentre in Europa si è toccata la più alta mai registrata per questo mese –, l’estate italiana è tornata ad essere caratterizzata dal maltempo: dall’inizio di luglio a oggi si sono abbattute sul nostro Paese «in...

Terre de Femmes, il premio della Fondazione Yves Rocher che sostiene le donne e l’ambiente

Torna anche quest’anno Terre de Femmes, il premio della Fondazione Yves Rocher, da sempre sostenuta dal Yves Rocher, dedicato alle donne che si sono distinte per il loro impegno a favore del Pianeta, dell’ambiente e della biodiversità. Sempre in linea con il motto di Yves Rocher in persona, il fondatore della Cosmétique Végétale: “Restituire alla...

Goletta Verde, SOS Clima: flashmob a Taranto, capitale d’Italia delle emissioni di gas serra

Ilva ed Eni campioni di inquinamento industriale e gas serra

Secondo Legambiente «Taranto non è soltanto la città simbolo dell’inquinamento industriale ma con gli oltre 12 milioni di tonnellate di CO2 emesse in un anno in atmosfera, può considerarsi la Capitale d’Italia per le emissioni di gas serra. La responsabilità di questi numeri sta nel polo produttivo rappresentato dall’Ilva, dalla Raffineria Eni e dalle centrali termoelettriche». E’ per...

Trasporti marittimi a emissioni zero? E’ possibile

Il 15% di tutte le navi in costruzione sono già a propulsione elettrica. Non puntare sul GNL. Il futuro sono elettricità, idrogeno e ammoniaca

In occasione del Sustainable Energy Week 2019 dell’Unione Europea, Bellona Europa ha organizzato l’evento “Sailing towards Paris: Can Shipping be zero-emission?” che ha cercato di riunire diversi player chiave di trasporti marittimi e capire e e come stanno lavorando per arrivare allo “zero emission shipping”. L’associazione scientifico/ambientalista sottolinea che «E’ vero che la navigazione, insieme...

Legambiente: no alla costruzione di un “bar/ristorante” sulla spiaggia di San Bennato a Cavo

La spiaggia in erosione del Comune di Rio non ha bisogno di un turismo anacronistico

A Legambiente Arcipelago Toscano è stata segnalata l’ennesima concessione balneare, questa volta a Cavo, nel Comune di Rio, sulla spiaggia di San Bennato, finora liberamente fruibile dai bagnanti. Si tratta di un’iniziativa risalente al 2017 e  “approvata” dalla precedente amministrazione di Rio Marina – prima dell’unificazione con il Comune  di Rio nell’Elba – che, oltre...

Il regionalismo differenziato si ingarbuglia

Sul regionalismo differenziato ai rinvii e contrasti nazionali si aggiungono via via proposte e denunce che complicheranno non poco le cose. Il presidente Toti, ad esempio, rivendica un’autonomia come quella delle Regioni speciali. In un’indagine parlamentare degli anni ottanta di cui fui relatore, non furono poche voci che ne chiedevano se non la cancellazione almeno...

Patto per lo sviluppo della Toscana tra Regione e parti sociali, pronti 8 miliardi di euro

Contribuirà a creare 110.000 nuovi posti di lavoro in cinque anni. Cispel: «L’intesa fa proprie scelte in settori chiave che la nostra Associazione ha sempre sostenuto: economia circolare e rifiuti, servizio idrico, edilizia residenziale pubblica, smart city»

Un patto tra la Regione Toscana e 19 soggetti rappresentativi delle categorie produttive, dei sindacati e delle parti sociali attive sul territorio per rilanciare lo sviluppo locale e creare nuovo lavoro: è questo il cuore dell’intesa presentata oggi a Firenze, con oltre 8 miliardi di investimenti «pronti per essere impiegati». Secondo le stime dell'Irpet, il...

Economia circolare, parte da Firenze la rivoluzione che punta a trascinare tutta la Toscana

Entro il 2024 discarica sotto il 10%, raccolta differenziata al 70% per un avvio a riciclo del 55%: si rafforzano le filiere industriali per vetro, plastica, carta, ingombranti, biometano e biocarburanti

Firenze, con i suoi 380.000 abitanti e gli oltre 14 milioni di presenze, produce 245.000 tonnellate/anno di rifiuti urbani – ovvero oltre ¼ dei rifiuti raccolti annualmente nell’Ato Toscana centro servito dall’azienda al 100% pubblica Alia (890.000 tonnellate/anno) – punta a diventare il motore dell’economia circolare in Toscana attraverso una rivoluzione sia nei servizi di raccolta...

Dissalatore dell’Elba, per il Tar si può andare avanti con i lavori

Bocciate le tesi del Comune di Capoliveri e del Comitato anti-dissalatore, Intanto il paese è a secco per la rottura di una condotta

Oggi a Capoliveri si è rotta la tubazione principalee la capitale del turismo elbano è rimasta a secco e ASa in una nota spiega che «Questa mattina si è verificata la rottura della tubazione principale che dalla centrale di rilancio di S. Francesco alimenta i serbatoi di Capoliveri. Asa è prontamente intervenuta per effettuare la...

Ecomafia 2019, Legambiente conferma: ecoreati sostanzialmente stabili (anche) in Toscana

È evidente che la sola repressione non è efficace, occorre dare gambe allo sviluppo sostenibile

Ciclo illegale del cemento e dei rifiuti, archeomafia, racket degli animali, incendi dolosi sono nel 2018 i settori più interessati dal fenomeno degli ecoreati secondo il report di Legambiente Ecomafia 2019, che il Cigno verde regionale ha declinato oggi nel contesto toscano: secondo i dati raccolti dall’associazione ambientalista in fatto di ecoreati la Toscana mantiene...

Geoenvi, come rispondere alle preoccupazioni ambientali sulla geotermia? La parola ad Adele Manzella

Intervista al Primo ricercatore all’Istituto di geoscienze e georisorse (Igg) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e presidente dell’Unione geotermica italiana (Ugi)

Quali sono i reali impatti ambientali legati all’impiego della geotermia – con le varie tecnologie disponibili – come fonte rinnovabile utile per produrre l’energia di cui tutti abbiamo bisogno? Per sgombrare il campo dagli equivoci e rispondere con solidi dati scientifici è nato il progetto europeo Geoenvi (Tackling the environmental concerns for deploying geothermal energy in...

Goletta Verde: in Puglia inquinati 5 campionamenti su 29 tra foci di fiumi e canali

Focus regionale sulla depurazione: 3 impianti scaricano nel sottosuolo. Il 23% dei depuratori presenta criticità, il 24% soggetto a scarichi anomali

L’esito del monitoraggio svolto tra il 22 e il 25 giugno lungo le coste pugliesi dall’equipe tecnica di Goletta Verde può essere sintetizzato così: «5 campionamenti su 29  risultano fuori dai limiti di legge e di questi tre sono “fortemente inquinati». Il monitoraggio di Goletta Verde prende prevalentemente in considerazione i punti scelti in base al...

Rifiuti, a che punto è davvero l’impianto Geofor per il trattamento dell’organico

Nonostante il fallimento della Biotec il cantiere è completato al 90%, e sarà terminato entro termini stabiliti dalle autorizzazioni

I lavori per la costruzione dell’impianto Geofor di trattamento dei rifiuti organici nel sito di Gello, a Pontedera, sono iniziati nel maggio 2007 e non sono lontani dall’essere completati: «Il cantiere ha superato il 90% della propria realizzazione», informano dall’azienda con socio unico Retiambiente, e avrà concluso i lavori «entro i termini stabiliti dalle autorizzazioni»,...

Acqua: Macerata primo capoluogo di provincia con perdite idriche interiori al 10%

Nomisma, Anci e ministero dell'ambiente: SprecoZero un modello contro gli sprechi da imitare

Oggi a Macerata è stata presentata, con un evento-laboratorio sul contrasto allo spreco, la campagna di sensibilizzazione SprecoZero che vede come principali partner il ministero dell’ambiente e l’Associazione nazionale Comuni italiani Anci) in collaborazione con Nomisma, «finalizzata alla condivisione, alla promozione e alla diffusione delle migliori iniziative locali sul territorio italiano». SprecoZero  punta a individuare le...

Calypso, turismo militante: dai beni confiscati alla mafia sboccia la lotta per la legalità

Oltre al turismo responsabile, equo e solidale, c’è quello militante: un turismo che lega il viaggio alla legalità e alla lotta contro la mafia. Aitr, l’Associazione italiana per il turismo responsabile, di cui Cospe fa parte, promuove anche questo tipo di iniziative. Dal 16 al 18 settembre si terrà a Locri, organizzato da “Cultura contro...

Cogliere le opportunità economiche della mitigazione dei rischi del cambiamento climatico

Ma bisognerebbe lasciare sotto terra il 60-80% delle riserve di carbone, petrolio e gas delle multinazionali

Anra, l'associazione che dal 1972 raggruppa i risk manager e i responsabili delle assicurazioni aziendali, è convita che «I cambiamenti climatici stanno influenzando profondamente le scelte industriali, di consumo e di investimento, oltre al nostro stile di vita. In questo contesto» e per questo ha scelto di aderire al progetto Disclosure, Measurement, Management and Mitigation of...

Il tavolo sulla geotermia tra Mise, Regione Toscana, Comuni e CoSviG è stato convocato

Si terrà a Roma il 18 luglio per «esaminare le migliori soluzioni di sviluppo delle fonti geotermiche»

Il ministero dello Sviluppo economico (Mise) ha convocato l’atteso tavolo di confronto sulla geotermia per le 17 del 18 luglio, a Roma, chiamando a raccolta la Regione Toscana, il Consorzio per lo sviluppo delle aree geotermiche (CoSviG) e i Comuni geotermici di Pomarance, Monterotondo Marittimo, Castelnuovo Val di Cecina, Piancastagnaio, Santa Fiora, Monteverdi Marittimo, Montieri,...

Per colpa dell’inquinamento luminoso stiamo perdendo Nemo (VIDEO)

La riproduzione dei pesci pagliaccio e di altre specie minacciata dalla luce artificiale notturna

Il cartoon Disney “Alla ricerca di Nemo” potrebbe avere un sequel molto triste: secondo il nuovo studio  “Artificial light at night causes reproductive failure in clownfish”, pubblicato su Biology Letters da un team di ricercatori australiani delle università di Melbourne e Flinders, la luce artificiale che inquina le barriere coralline potrebbe rendere i coloratissimi pesci incapaci...

La scienza è la chiave per portare avanti l’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

Quattro sistemi disfunzionali da modificare: economie, decarbonizzazione dell’energia, modelli alimentari e nutrizionali e sviluppo urbano

L'implementazione, il follow-up e la revisione della 2030 Agenda for Sustainable Development  sono state al centro della terza giornata dell’High-Level Political Forum on Sustainable Development (Hlpf. In corso all’Onu fino al 18 luglio) che si è concentrata sul ruolo svolto dalla scienza svolge nel raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sdg) dell’Onu. Il direttore esecutivo...

Morie di Pinna nobilis nell’Arcipelago Toscano, Arpat le aveva segnalate già nel 2018

Preoccupazione anche per la Patella ferruginea «Registrata solo nelle isole di Capraia e Gorgona, solo in alcuni transetti»

Dopo l’allarme lanciato da Legambiente Arcipelago Toscano sulla estesa moria di nacchere  (Pinna nobilis) a Giannutri, comincia a farsi più chiaro il quadro di una situazione che sembra davvero preoccupante, anche perché finora non ci sono rimedi. L’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana (Arpat) Settore Mare, l’8 agosto 2018 aveva già realizzato un...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 800