Acqua

Emergenza dissesto idrogeologico: la Legge di Stabilità fa rima con priorità (sbagliate)

«Il Piano d’azione c'è già, è pronto da 43 anni; peccato manchino ancora le risorse per finanziarlo»

Mentre molte Regioni si leccano le ferite lasciate dal dissesto idrogeologico, stanno facendo i conti dei danni dopo l’ennesima ondata di maltempo che ha causato alluvioni e frane, in Parlamento si discute della Legge di Stabilità, che fa rima con priorità. Che purtroppo ancora una volta sono ordinate in modo sbagliato. «Aspettiamo di vedere un...

Il diluvio riunisce i due Sudan. Ma la guerra per il petrolio non cessa

400mila sud-sudanesi nel limbo di fango delle baraccopoli di Khartoum

Il Sud Sudan sta annegando in inondazioni estreme e, secondo l’Onu, almeno 156.000 persone erano in percolo già il 23 ottobre, con molte aree accessibili solo con gli elicotteri. 7 su 10 degli Stati che compongono il Paese più giovane del mondo, nato poco più di 2 anni fa dopo una guerra cinquantennale con il...

Acqua, Spagna condannata dall’Ue: non si è adeguata alla direttiva

Spagna condannata dalla Corte di Giustizia europea per non aver adottato tutte le misure necessarie ai fini della trasposizione di alcune disposizioni della direttiva acqua (2000/60), relative ai bacini idrografici intracomunitari situati fuori dalla Catalogna. La vicenda ha inizio nel 2009 con la lettera di diffida della Commissione. Secondo la Commissione la Spagna non ha...

Cambiamenti climatici e vulnerabilità del territorio, i numeri italiani

Il primo intervento per il think tank Eco²-Ecoquadro del responsabile scientifico di Legambiente, Giorgio Zampetti

Con l’inizio dell’autunno 2013 è ricominciata l’allerta maltempo e purtroppo anche le tragedie che frane e alluvioni continuano a seminare sul nostro territorio. Toscana, Puglia e in questi giorni la Liguria sono le regioni più colpite ma i numeri sono destinati ad aumentare. Sono infatti più di 5 milioni, secondo una recente indagine di Legambiente[1],...

Smog, Wri: «La risposta della Cina all’inquinamento atmosferico è una minaccia per l’acqua»

Ad Harbin, una città con 11 milioni di abitanti nel nord-est della Cina, sono stati raggiunti livelli record di smog e le autorità hanno giustamente incolpato l'aumento del consumo di carbone causato dai primi giorni di riscaldamento invernale delle case e, come sanno i lettori di greenreport.it,  il governo centrale cinese ha annunciato un’iniziativa per...

Territorio e alluvioni, geologi: «La difesa del suolo non si improvvisa»

Graziano: «Siamo veramente interessati ad un Paese che non crolli sotto i colpi di un temporale?»

«In Italia per poter pensare di fare una reale prevenzione occorre prima di tutto fare una seria riflessione: siamo veramente interessati ad un Paese che non crolli persino sotto i colpi di un forte temporale? Siamo veramente consapevoli che investire sulla manutenzione del nostro territorio possa aiutarci ad uscire dalla crisi?  A giudicare da quanto...

Dissesto idrogeologico: «priorità» per il governo, ma le risorse dove sono?

D’Angelis: «Solo 30 milioni per la difesa del suolo nelle bozze della Legge di Stabilità per il 2014»

Dopo quanto avvenuto ieri in particolare in Toscana, il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando ha ribadito che il dissesto idrogeologico è un'emergenza nazionale e gli interventi per mitigarlo vanno inseriti da subito tra le priorità. «A questo proposito – ha affermato – ricordo ancora una volta quale siano alcuni degli urgenti interventi indispensabili per poter essere...

Rischio idrogeologico, dalla Legge di (in)Stabilità soltanto gli spiccioli

Cinque milioni di cittadini a rischio. Frane e alluvioni riguardano l’82% dei Comuni italiani

Liguria, Toscana, Liguria, Puglia, Sicilia sono le prime regioni che hanno dovuto fare ancora una volta  i conti con il problema dei nubifragi e con le conseguenti frane o esondazioni di torrenti e fiumi: i primi giorni dell’autunno hanno drammaticamente riportato all’attualità l’eterno problema italiano del rischio idrogeologico. Un foltissimo gruppo di associazioni, organizzazioni di...

Ue, bicchiere mezzo pieno per l’attuazione della direttiva nitrati

Prosegue l’applicazione della direttiva nitrati negli Stati membri, il cui andamento è sintetizzato nell’ultima relazione Ue: l' inquinamento da nitrati, delle acque superficiali e sotterranee, è diminuito nel corso degli ultimi due decenni, ma la pressione da parte del settore agricolo, è sempre un elemento di rischio per le risorse idriche. «Sono molto contento che...

Fiume Sagittario in secca dentro un’area protetta: Enel non rilascia acqua dalla diga

Ancora una volta un intervento gestionale “maldestro” di una diga rischia di compromettere la qualità di un ecosistema fluviale per un lungo periodo. La diga in questione è quella di S. Domenico - gestita da Enel - sul fiume Sagittario (in Abruzzo), che è stato mandato in “secca” all'interno della Riserva naturale regionale e Oasi...

Perdite d’acqua, nel mondo sono il 30% del totale: l’Ue ci mette una toppa

Dall'Europa finanziamenti a un sistema innovativo per riparare le perdite

Ridurre le perdite d'acqua nei vari sistemi di distribuzione è un imperativo non solo per l’importanza che ha questa risorsa per la vita, ma anche per una ragione di sostenibilità economica visto che spesso - almeno nel settore idropotabile - l’acqua perduta è stata anch’essa trattata per renderla sicura ed usufruibile da parte dei cittadini....

Inquinamento idrico: il punto di misurazione dello scarico si può indicare nell’Aia

L’amministrazione pubblica può indicare nell’Autorizzazione integrale ambientale (Aia) il punto di misurazione dello scarico, quando è strumentale per impedire qualsiasi rischio ambientale; in presenza di scarichi contenenti sostanze pericolose, inoltre, l’esercizio della discrezionalità tecnica dell’autorità amministrativa non può non tener conto delle specifiche caratteristiche che il caso concreto presenta mediante prescrizione di apposite misure. Lo...

Fracking, un nuovo pericolo: contaminanti radioattivi trovati nelle acque reflue

Un team di quattro ricercatori della Nicholas School of the Environment della Duke University ha pubblicato su Environmental Science&Technology lo studio Impacts of Shale Gas Wastewater Disposal on Water Quality in Western Pennsylvania, che rivela un’inaspettata conseguenza della già contestatissima fratturazione idraulica, ormai più nota come fracking. I ricercatori statunitensi sottolineano che «Elevati livelli di...

La green economy Ue con l’idrogeno prodotto dal riciclo delle acque reflue dei caseifici

Il progetto "Electrochemical water treatment system in the dairy industry with hydrogen recovery and electricity production" (Rewagen), finanziato dall'Unione europea con 4,6 milioni di euro, sta sviluppando un impianto pilota per realizzare un prototipo di un modo innovativo per trattare le acque di scarico e il siero di latte dei caseifici che potrebbe ridurre sensibilmente...

Il cambiamento climatico devasta la pesca oceanica. Nelle reti troppe meduse

I ricercatori della Rutgers State University del New Jersey da 24 anni stanno studiando come il cambiamento climatico sta influenzando gli oceani con indagini settimanali sul pesce e dicono che stanno trovando sempre meno specie settentrionali e più specie meridionali, come l’ombrina atlantica che, storicamente molto raramente si era avventurata nelle fresche acque che circondano...

Moda e tessuti, Greenpeace: parte dall’Italia il “no” alle sostanze tossiche

L'azienda tessile comasca, Canepa Spa, produttrice di tessuti di pregio come la seta e il jacquard per le principali firme dell'alta moda e del prêt-à-porter italiane e del mondo, ha aderito alla campagna di Greenpeace, Detox, per l'eliminazione delle sostanze tossiche dal settore moda, diventando il primo produttore a livello mondiale a sottoscrivere pubblicamente il Detox Commitment. ...

Acqua Bene Comune troverà spazio in Parlamento?

L’intergruppo parlamentare per l'Acqua Bene Comune insieme al Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, ha presentato un primo report del lavoro fatto fino ad oggi (il gruppo di lavoro si è costituito lo scorso giugno) ed illustrato gli obiettivi, che sono stati individuati come prioritari anche al fine di riportare il tema della gestione pubblica...

Come ottenere di più dalle falde acquifere europee

Membrane in ceramica per filtrare l’oro blu: il progetto Iwec si sperimenta in Olanda

Come si sente dire sempre più spesso, le prossime guerre saranno per l’acqua e probabilmente qualcuna di quelle che si stanno combattendo (a cominciare dal Medio Oriente) con l’acqua hanno già molto a che vedere. Gli esperti sostengono che entro il 2050 circa 4 miliardi di persone vivranno in Paesi con scarsità d'acqua. E’ quindi...

Unesco: scoperte in Kenya riserve strategiche di acque sotterranee

Una ricerca di falde idriche sotterranee ha permesso di trovare delle abbondanti riserve nella contea del Turkana, una regione del nord del Kenya colpita duramente dalla siccità e dove anche nei giorni scorsi si sono verificati sanguinosi scontri tribali transfrontalieri con l’Etiopia per i pascoli e l’accesso all’acqua. La scoperta di queste importanti risorse idriche...

Svuotamento dei laghi silani, oggi la conferenza dei servizi. Le proposte degli ambientalisti

Primo confronto tra Legambiente ed A2A dopo le polemiche dei giorni scorsi

Oggi si è tenuta la conferenza di servizi, indetta dalla Regione Calabria, sul piano di gestione dell'invaso Arvo proposto da A2A, che prevede lo svuotamento del bacino e la fluitazione dei sedimenti contenuti nel fondo del lago. È stata ascoltata anche Legambiente che ha ribadito la contrarietà al progetto di A2A ed ha consegnato un’articolata memoria...

Acqua pubblica: in Europa raccolte quasi due milioni di firme

Sono quasi due milioni le firme raccolte in 13 paesi dell'Unione (Italia, Germania, Austria, Belgio, Finlandia, Grecia, Ungheria, Lituania, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Slovenia e Slovacchia) per l'Iniziativa dei cittadini europei (Ice) in favore dell’acqua pubblica. La campagna di raccolta si è conclusa anche Italia dove è stata promossa dal Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua...

Laghi della Sila, si allarga il fronte anti-svuotamento

Dopo il comunicato di ieri con il quale A2A ha risposto a Legambiente Calabria, la polemica sulla richiesta dell’azienda energetica di svuotare due bacini idroelettrici nel Parco Nazionale della Sila non solo non si placa, ma vede aggiungersi nuovi protagonisti ed anche le Province di Cosenza e Crotone, ed i Comuni di Cotronei, Aprigliano e...

Scontri per l’acqua e i pascoli nel nord del Kenya, partecipano anche milizie straniere?

Migliaia di famiglia originarie del distretto di Moyale, nel nord del Kenya, alla frontiera con l’Etiopia, sono ancora sfollate dopo il riesplodere degli scontri tribali - in larga parte per acqua e pascoli - che dal 30 agosto hanno provocato almeno 20 morti. Le agenzie umanitarie dicono di non essere in grado di fare una valutazione...

Laghi della Sila. A2A risponde a Legambiente

Con riferimento al comunicato di Legambiente diffuso dopo la conferenza stampa di venerdì 5 settembre a Cosenza, in merito allo svuotamento del Lago Arvo, A2A fa notare che: il Progetto presentato da A2A è frutto di studi tecnici e valutazioni  ambientali svolti da esperti del settore, oltre che di maturate esperienze della Società sulle modalità...

Il benessere del Pianeta passa anche dalle politiche sull’acqua

Mentre è in corso a Stoccolma la Settimana Mondiale dell’Acqua che è dedicata in particolare alla cooperazione idrica, tema scelto dall’Onu per il 2013, l’Ocse in due nuovi rapporti stila una lista di consigli su come affrontare la questione dell'acqua in modo sostenibile nel medio periodo. Due sono le emergenze da affrontare secondo l’Organizzazione per...

L’acqua radioattiva di Fukushima raggiungerà la costa Usa nel 2014

Il gigantesco sversamento di acqua radioattiva che filtra dai sotterranei e dai contenitori di stoccaggio danneggiati della centrale giapponese di Fukushima Daiichi probabilmente raggiungerà, dopo aver percorso l’intero Oceano Pacifico,  entro il 2014 le coste occidentali degli Stati Uniti. A rivelarlo è un nuovo studio secondo il quale il  lungo viaggio delle particelle radioattive potrebbe...

Guerre per l’acqua? Sono già iniziate: in Etiopia e Kenya più di 60mila profughi per gli scontri

Gli scontri tribali per l’accesso all'acqua e ai pascoli, acuiti dalla realizzazione di dighe sull’Omo come quella gigantesca di Gibe III, sono di nuovo riesplosi alla frontiera tra il Kenya e l’Etiopia, soprattutto a Moyale, da dove sono fuggite almeno 60.000 persone. I nuovi  scontri tribali ed inter-clanici erano stati denunciati nuovamente ieri dalla Croce...

Obiettivo acqua potabile per tutti, in quattro mosse

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2013 Anno Internazionale della Cooperazione sull’acqua. E il tema di questa edizione del World Water Week, dal 1 al 7 settembre, è proprio la partnership mondiale. Questa settimana, gli scienziati, le organizzazioni non governative  e i responsabili politici di tutto il mondo si riuniranno presso lo Stockholm...

Greenpeace lancia il concorso di idee: in palio 30mila euro, ecco come partecipare

Dal 3 settembre al 15 novembre saranno aperte le selezioni per il miglior progetto di pompa da irrigazione a energia solare destinata alle piccole fattorie indiane

Greenpeace lancia un concorso di idee appetibile e ambizioso: 30.000 euro per un progetto per la realizzazione in India di pompe da irrigazione alimentate da fonti rinnovabili. «In India – si legge sul sito della campagna – oltre 10 milioni di pompe da irrigazione alimentate a diesel hanno permesso alle piccole fattorie di innaffiare le...

Green jobs: dall’acqua 200mila posti di lavoro

Le infrastrutture acquedottistiche necessitano nel complesso di 66 miliardi di euro di investimenti

L'arretratezza e l'inadeguatezza delle infrastrutture idriche nazionali sono confermate dai dati: le perdite di rete sono in media superiori al 35%, la rete fognaria ancora non serve il 15% degli italiani, i depuratori risultano mal gestiti, inadeguati o addirittura inesistenti per un italiano su tre, l'acqua esce a singhiozzo dai rubinetti, soprattutto a sud, e...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 21
  5. 22
  6. 23
  7. 24
  8. 25
  9. 26
  10. 27
  11. 28