Agricoltura

Brasile: il governo vuole togliere ogni difesa alle tribù incontattate

Senza la tutela del Funai, gli indios in balia di taglialegna e allevatori

A Brasilia si conclude domani  l’Acampamento Terra Livre (Atl), promosso da Mobilização Nacional Indígena, al quale partecipano circa 2.000 indigeni. Si tratta di  una serie di proteste, marce, manifestazioni pubbliche, audizioni con le autorità, dibattiti culturali e attività che dal 24 aprile hanno portato nella capitale brasiliana le istanze dei più antichi abitanti del Paese....

Chernobyl, in Ucraina si brucia legname radioattivo per ottenere elettricità e concime?

Bonfatti (Mondo in cammino): «L’area è stata fortemente contaminata dal fallout dell’incidente nucleare e continua ad essere ricontaminata dai fallout dei vari incendi che si presentano ogni estate»

Non è uno sterile ricordare quello che ogni 26 aprile, da quel tragico 1986, riporta sulle cronache di tutto il mondo il nome di Chernobyl. Trentuno anni fa si consumò la più grande tragedia di sempre nella storia del nucleare civile – che pure con la sua memoria non è riuscita a impedirne altre, da...

Ogni anno la Terra perde una superficie agricola grande quanto l’Italia

In 40 anni è diventato improduttivo il 30% dei terreni coltivabili del mondo

Alla viglia della Giornata Mondiale della Terra e del primo anniversario della ratifica dell’Accordo di Parigi sul Clima Fondazione Barilla center for food and nutrition (Fbcfn) e Milan center for food law and policy  lanciano il Food Sustainability Report  e scattano un’inedita foto su come la produzione di cibo impatta su ambiente e consumo di...

I cambiamenti climatici favoriscono guerriglia, terrorismo e criminalità organizzata

La fragilità degli Stati dipende sempre più dalla scarsità di risorse naturali

Mutando le condizioni in cui operano i gruppi armati non statali, i cambiamenti climatici aumentano i rischi complessivi posti da conflitti. I cambiamenti climatici e le condizioni geofisiche e socio-politiche sempre più fragili possono contribuire alla nascita e alla crescita di gruppi armati ribelli e/o criminali. E’ quanto emerge dal rapporto “Insurgency, Terrorism and Organized...

Consumo di suolo, 500 associazioni scrivono a Juncker: serve una direttiva europea

Acli, Coldiretti, Fai, Inu, Legambiente, Lipu, Slow Food e wwf: in Italia impasse parlamentare

In vista del 22 Aprile, Giornata Mondiale della Terra, i promotori dell’Iniziativa dei Cittadini Europei “People4Soil”, in rappresentanza di 500 associazioni, hanno inviato un appello al presidente della Commissione europea, Jaean-Claude Juncker  che sottolinea l’obiettivo dell’Onu di «fermare il degrado di suolo a livello globale entro il 2030» e perché la Commissione Europea «faccia la...

Boom delle importazioni di legno e derivati in Europa: più 31,4%

Italia 11%, al terzo posto: 2,9 miliardi di euro, affari per 26 miliardi di euro

In occasione dell’Expert Group che coinvolge le autorità competenti dei Paesi membri dell’Ue, il Consorzio servizi legno sughero (Conlegno) ha presenta alla Direzione generale ambiente della Commissione Europea i risultati del secondo studio “Le importazioni dell’Unione Europea di legno e prodotti derivati”, dal quale emerge «Una crescita di oltre il 30% (31,4%) dal 2009, e...

Etichetta Made in Italy del latte: Coldiretti, 2 buste su 3 già in regola

Italia primo importatore mondiale di latte. 1,7 milioni di mucche e 7 milioni di pecore con la carta di identità

Secondo Coldiretti, «Due confezioni di latte a lunga conservazione su tre sono già in regola con la nuova etichetta di origine che consente di smascherare il latte straniero spacciato per italiano». E’ il risultato di un monitoraggio ra ealizzato dall’associazione agricola che ha raccolto i campioni di latte in vendita nei principali supermercati e negozi...

Non solo il “Leccino”: scoperta un’altra cultivar di olivo resistente alla Xylella

Oltre venti milioni le piante in territorio a rischio, Coldiretti puglia stima danni per oltre 1 miliardo di euro

L'epidemia di Xylella fastidiosa che affligge da qualche anno l'olivicoltura pugliese ha ormai varcato i confini della provincia di Lecce, interessando anche parte delle provincie di Brindisi e Taranto. Si tratta di un territorio che ospita circa venti milioni di ulivi, una parte non trascurabile dei quali ormai gravemente compromessa. Una situazione preoccupante a cui...

Mediterraneo, ecco “Prima”: sicurezza del cibo e dell’acqua e agricoltura sostenibile

Accordo parlamento. Consiglio europei per la creazione dell’Agenzia Prima

E’ stato raggiunto l'accordo fra Parlamento europeo e Consiglio europeo, supportati dalla Commissione europea, per la creazione dell'Agenzia per l'attuazione del programma Partnership for research and innovation in the mediterranean area (Prima), di cui è coordinatore, per conto del ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca (Miur), Angelo Riccaboni dell’università di Siena, che non nasconde la...

Il Lago Ciad non c’è (quasi) più, rimangono guerra e fame. Fao: «Crisi ecologica e umanitaria»

Dal 1963 persa circa il 90% della massa d'acqua. Circa 7 milioni di persone sono a rischio di una grave insicurezza alimentare

La crisi che sta colpendo le popolazioni già tormentate dal conflitto nella regione del bacino del Lago Ciad è dovuta a decenni di abbandono, mancanza di sviluppo rurale e all'impatto dei cambiamenti climatici. Affrontare questi problemi includendo investimenti in agricoltura sostenibile è l'unico modo per garantire una soluzione duratura, ha affermato oggi il Direttore Generale...

Come le formiche sono diventate le più grandi coltivatrici di funghi del mondo

Un antico cambiamento climatico potrebbe aver innescato la rivoluzione agricola delle formiche

Quando gli esseri umani cominciarono a coltivare la terra, circa 12.000 anni fa, modificando per sempre il  futuro della nostra specie e diventando pionieri ecologici, trasformando specie selvatiche dalle quali alla fine siamo diventati dipendenti per la nostra stessa sopravvivenza, non sapevano che stavano seguendo le piccole orme di qualcuno che quella rivoluzione agricola l’aveva...

Emergenza cinghiali, il presidente del Consiglio regionale della Liguria ha la soluzione: «Insegnare la caccia a scuola»

Lac: «Follia pura. Più si spara più aumentano i cinghiali»

Il leghista Francesco Bruzzone, presidente del Consiglio regionale della Liguria e cacciatore, ha una ricetta per affrontare l’emergenza cinghiali nella sua Regione: spiegare ai bambini l’importanza della caccia.   Bruzzone  è preoccupato perché «E’ ormai un dato di fatto che la fauna selvatica sia in aumento, un fenomeno che si è verificato negli ultimi anni di...

Brasile, piano genocida per entrare nel territorio degli indios incontattati Kawahiva

Survival: il governo d’accordo con politici, boscaioli e allevatori per attaccare gli indios

Survival International dice di aver saputo che i consiglieri comunali di di Colniza, che per anni è stata la città più violenta del Brasile e che è una delle capitali della deforestazione illegale e degli allevatori, dopo aver incontrato il ministro della giustizia brasiliano, starebbero e facendo pressione sui politici di Brasilia per aprire il...

Grave rischio siccità nel nord Italia, interrogazione di Realacci dopo allarme Coldiretti

«Dare priorità alla sfida del clima, ma il presidente Trump sembra non accorgersene»

Dopo l’allarme siccità lanciato da Coldiretti, il presidente della Commissione ambiente della Camera, Ermete Realacci (PD), ha presentato una interrogazione al presidente del Consiglio dei ministri e ai ministri dell’ambiente e delle politiche agricole nella quale chiede «quali iniziative intendano mettere in campo per far fronte alla grave siccità in atto, garantire equilibrio nel prelievo...

Il disgelo dei terreni agricoli provoca molte più emissioni di gas serra di quanto si credesse

Le emissioni mondiali di N2O provenienti dall’agricoltura sono sottostimate del 28%

«Il disgelo primaverile delle terre coltivate è un grande e trascurato contributore alle emissioni globali di gas serra», a rivelarlo è lo  studio “Globally important nitrous oxide emissions from croplands induced by freeze–thaw cycles”, il primo di questo genere mai realizzato e pubblicato su Nature Geoscience  da un team di ricercatori canadesi e olandesi guidato...

Il futuro del vino italiano è biologico e biodinamico?

Superficie vinicola biologica cresciuta di quasi il 16% nell’ultimo anno

Secondo l’Associazione per l'agricoltura biodinamica «Il vino, che dal momento più basso dello scandalo del metanolo ha saputo rialzarsi puntando sulla qualità, oggi può diventare il paladino più illustre e accreditato per cambiare l’agricoltura italiana. Il nostro futuro è nell’agricoltura di qualità, nel biologico e il biodinamico. La chimica, i pesticidi, le coltivazioni intensive appartengono a un modello...

«Basta diserbanti tossici», appello di Legambiente ai sindaci del Piemonte: stop glifosato

Il Cigno Verde: «Le alternative sostenibili ci sono»

«Abolire l'utilizzo di prodotti chimici ad azione erbicida, fungicida, insetticida e acaricida al fine di tutelare la salute pubblica». E’quel che chiede Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta  in una lettera indirizzata ai sindaci di tutti i comuni del Piemonte, alla Città Metropolitana di Torino e alle province piemontesi alla vigilia della consueta “guerra alle erbacce”...

Trovati insetticidi neonicotinoidi nell’acqua potabile

Ma gli impiantamenti di trattamento a carbone attivo li eliminano quasi completamente

Lo studio “Occurrence of Neonicotinoid Insecticides in Finished Drinking Water and Fate during Drinking Water Treatment”, pubblicato su Environmental Science&  Technoogy  Letters da un team di ricercatori  dell’università dell’Iowa e dell’ U.S. Geological Survey (Usgs) è davvero preoccupante perché rivela che gli insetticidi neonicotinoidi, che molti indicano tra i maggiori responsabili delle morie di api...

Inquinamento, clima e pesticidi, gli ambientalisti portano Trump in tribunale

Ricorsi contro il clorpirifos e la rottamazione del Clean Power Plan e dei Carbon pollution standards

Una coalizione di organizzazioni che comprende anche Sierra Club, la più grande associazione ambientalista Usa,  ha presentato delle mozioni alla D.C. Circuit Court of Appeals per opporsi alle intenzioni dell’Amministrazione di Donald Trump e dell’amministratore dell’Environmetal prtection agency, Scott Pruitt, di abolire il Clean Power Plan  e i  Carbon pollution standards for power plants che...

Lotta biologica e biopesticidi all’olio di neem per sconfiggere la resistenza agli insetticidi

Uno studio a guida italiana dimostra che la convivenza è possibile

I parassiti delle piante sono sempre più resistenti  agli insetticidi e questo  rappresenta una minaccia per le produzioni agricole e la salute pubblica, mentre la ricerca scientifica deve continuamente aggiornare il suo arsenale di insetticidi e antibiotici. Secondo lo studio “Neem (Azadirachta indica): towards the ideal insecticide?”, pubblicato su Natural Product Research da un team...

Cambiamo agricoltura: serve una riforma radicale della Politica agricola comune

Il “greening” alla prova dei fatti si è dimostrato essere un autentico “imbroglio ecologico”

L’attuale riforma della Politica agricola comune (Pac) 2014/2020 è stata definita dopo un lungo e faticoso negoziato svolto per la prima volta secondo la procedura legislativa ordinaria introdotta con il Trattato di Lisbona, che ha coinvolto Parlamento europeo, Consiglio e Commissione, ma  Secondo Lipu, Legambiente, Wwf, Fai, Federbio, Aiab, Associazione italiana agricoltura biodinamica, Isde  bisogna...

Pac europea, quali progressi nelle aree d’interesse ecologico?

La Commissione europea esamina i progressi compiuti nell’attuazione dell’obbligo relativo alle aree d'interesse ecologico (Efa - Ecological Focus Area), previsti dalla Politica agricola comune (Pac). Sulla base dei dati trasmessi finora da 19 Stati membri emerge che sono poche le variazioni dall’anno precedente in termini di modalità di gestione del sistema, tanto sul versante delle...

Investire sui giovani delle aree rurali per arginare la crisi migratoria globale

Nuovo presidente Ifad: investire nelle comunità più vulnerabili o aumenteranno instabilità politica e conflitti

Secondo Gilbert F. Houngbo, che ha iniziato oggi il suo mandato come sesto presidente dell’International fund for agricultural development (Ifad - Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo), «Garantire che i giovani delle aree rurali abbiano accesso a servizi finanziari e redditi adeguati è essenziale per arginare le migrazioni verso l’Europa e altre regioni del mondo»...

Post-terremoto: salva la fioritura a Castelluccio. Arrivano i trattori per la semina delle lenticchie

Esultano Coldiretti, M5S e Realacci: una miracolosa corsa contro il tempo

Coldiretti Umbria annuncia che «L’arrivo dei trattori e degli altri mezzi agricoli scortati nell’altopiano, salva lo straordinario spettacolo della fioritura della lenticchia di Castelluccio atteso da 250mila turisti, ma anche una specialità divenuta il simbolo della riscossa delle aree terremotate». Coldiretti commenta positivamente la possibilità di transito alternativo offerta agli agricoltori anche grazie all’esercito dopo...

Siccità e guerra: 108 milioni di persone a rischio fame. Le situazioni peggiori in Somalia, Yemen e Sud Sudan

Rapido deterioramento della situazione, Onu e Ong: è una corsa contro la morte

Nel mondo è in corso un disastro umanitario praticamente ignorato:  La Fao dice che ci sono 108 milioni di persone a rischio fame. La tragedia più grande è quella della Somalia: i dati dell’Unicef mostrano che un numero crescente di bambini soffrono di malnutrizione acuta severa e di colera o diarrea acquosa acuta, una combinazione...

Fao e Irri: stimolare la produzione di riso sostenibile, adattarsi al cambiamento climatico

Priorità ad agricoltori e donne, migliorando la resilienza delle risaie

La Fao e l’ International rice research institute (Irri) hanno deciso di rafforzare la loro cooperazione per sostenere la produzione sostenibile di riso nei Paesi in via di sviluppo. «L'obiettivo – spiegano Fao e Irri – è quello di migliorare la sicurezza alimentare e i mezzi di sussistenza, proteggendo allo stesso tempo le risorse naturali». L’accordo...

Le mani della Cina sulle risorse globali e sull’ambiente

L’isolazionismo economico e il negazionismo ambientale di Trump favoriscono l’espansionismo cinese

La Cina ha annunciato che non abbandonerà i suoi impegni climatici, nonostante la svolta antiambientalista e isolazionista imposta da Trump alla politica globale statunitense, ma intanto Pechino continua ad investire come prima e più di prima in un numero enorme di progetti energetici, minerari, agricoli e infrastrutturali praticamente su tutti i continenti, un espansionismo economico...

La terre est à nous! Il land grabbing in Mali raccontato dall’attivista Massa Koné

I casi di land grabbing hanno cominciato ad assumere una certa visibilità in seguito al consistente aumento dei prezzi agricoli del 2007-2008 e della conseguente minaccia alla sicurezza alimentare, contro cui molte entità sia statali che private hanno cercato di tutelarsi attraverso la corsa all’accaparramento di terre. È un fenomeno che continua a diffondersi impetuosamente,...

Ogm, è possibile vietare la coltivazione del mais Monsanto? A che punto è il processo Ue

La coltivazione di mais transgenico della Monsanto (MON810) può essere vietata dagli Stati membri ma solo a determinate condizioni. Secondo l’avvocato generale Bobek gli Stati possono adottare misure d’emergenza per gli alimenti e i mangimi geneticamente modificati solo se sono in grado di dimostrare, l’urgenza e l’esistenza di un rischio manifesto e grave per la...

Contenimento del consumo di suolo agricolo, le Regioni: sì ma con moderazione

Un nuovo rinvio a dopo le elezioni per una legge necessaria?

Ieri, alla Commissione agricoltura del Senato si è tenuta un’audizione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sul Disegno di legge per il contenimento del consumo del suolo e il riuso del suolo edificato. I rappresentanti delle Regioni hanno consegnato ai senatori il documento di osservazioni sul provvedimento che la Conferenza delle Regioni ha...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 32