Agricoltura

siccità acqua agricoltura

In Etiopia la siccità mette di nuovo a rischio la ripresa del Paese

Fao: necessario urgente sostegno dopo un disastroso El Niño

Una nuova situazione di siccità nel sud dell'Etiopia potrebbe compromettere la ripresa della sicurezza alimentare nel paese dell'Africa orientale, dopo le peggiori stagioni agricole degli ultimi decenni, a meno che con si intervenga con urgenza per assistere le famiglie vulnerabili nelle zone rurali, ha avvertito oggi la FAO. Mentre un imponente sforzo umanitario del governo...

Specie aliene 0

Più di 3.000 specie aliene presenti in Italia: salute, economia e biodiversità a rischio (VIDEO)

In Europa oltre 12 miliardi di euro all’anno i costi della loro diffusione

Oggi, alla presentazione a Roma dell’Alien species awareness program (Life Asap - Fermiamo le specie invasive) è stato fatto il punto della situazione in Italia e in Europa. L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), coordinatore beneficiario di Life Asap, spiega che «Le specie aliene invasive sono organismi introdotti dall’uomo, accidentalmente o...

Giustizia per Haiti

Haiti: land grabbing a 7 anni dal terremoto. La lotta delle comunità di Caracol (VIDEO)

3.500 persone private della terra per un parco industriale, costruito con i fondi post-terremoto

Il 12 gennaio del 2010 Haiti venne devastata da un terremoto violentissimo, che costò la vita a 222.517 persone e che danneggiò in tutto più di 3 milioni di haitiani. Come spiega AcitioAid, «Rialzarsi, dopo una tragedia simile, non è mai facile, ma il sostegno e la generosità della comunità internazionale non mancarono; privati, aziende ed...

Torbiere Congo

Scoperte in Congo le più grandi torbiere tropicali del mondo: 145.000 Kmq

Un deposito di carbonio che equivale a 3 anni di emissioni di mondiali e 20 anni di emissioni Usa

Lo studio “Age, extent and carbon storage of the central Congo Basin peatland complex”, pubbicato su Nature da un team britannico e Congolese,  dimostra che le torbiere di Cuvette Centrale, nel bacino centrale del Congo,   la cui esistenza è stata scoperta solo 5 anni fa, si estendono su 145.500 chilometri quadrati,  una superficie più grande...

Vampiri pipistrelli

I vampiri prima non succhiavano il sangue degli esseri umani, ora si

I vampiri senza coda brasiliani attaccavano solo gli uccelli, ora attaccano anche gli uomini

Secondo lo studio “What is for Dinner? First Report of Human Blood in the Diet of the Hairy-Legged Vampire Bat Diphylla ecaudata”, pubblicato da tre ricercatori dell’ Universidade Federal de Pernambuco - Fernanda Ito, Enrico Bernard e Rodrigo A. Torres – su Acta Chiropterologica, il sangue umano è ora è entrato a far parte della dieta...

api greenpeace

Greenpeace: insetticidi neonicotinoidi pericolosi non solo per le api, ma anche per bombi, farfalle e uccelli (VIDEO)

Greenpace all’Ue: bando totale dei neonicotinoidi

Dal rapporto "The Environmental Risks of neonicotinoid pesticides: a review of the evidence post-2013" di Thomas Wood e Dave Goulson, Università del Sussex, una  revisione approfondita di tutti gli studi scientifici pubblicati dal 2013, commissionata da Greenpeace all'università, una delle più importanti istituzioni scientifiche in questo campo, emerge che «Gli insetticidi neonicotinoidi minacciano seriamente non...

fame cibo

Prezzi in calo da cinque anni di fila per le materie prime alimentari

Nel 2016 i prezzi delle principali materie prime alimentari sono calati per il quinto anno consecutivo, registrando una media di 161,6 punti per l'intero anno, circa l'1,5 in meno rispetto ai livelli del 2015. I raccolti abbondanti e le buone prospettive per i cereali di base compensano la pressione al rialzo di materie prime tropicali...

brexit-ambiente

L’impatto della Brexit sull’ambiente: enorme rischio per la fauna selvatica e gli habitat britannici

I parlamentari: sarà necessaria una nuova legge ambientale

L’Environmental Audit Commitee della Camera dei Comuni britannica ha avvertito che, anche incorporando il diritti comunitario dell’Unione europea nel quadro giuridico del Regno Unito, la Brexit potrebbe causare numerosi problemi alla salvaguardia dell’ambiente britannico. Secondo la Commissione per il controllo ambientale della Camera dei Comuni, anche gli agricoltori britannici dovranno  affrontare minacce significative, tra cui la...

deforestazione-capo-villaggio-indonesia

La prima donna capovillaggio dell’Indonesia sconfigge la deforestazione illegale con spie e posti di blocco

Ma l’Indonesia in 25 anni ha perso il 25% delle sue foreste

Quel che ha convinto la 43enne Hamisah  a scendere in politica è stato il pessimo stato della strada principale di Sidorejo, nel Sedahan Jaya nel nel Kalimantan occidentale (Borneo indonesiano), una striscia di terra battuta che si era trasformata in un pantano, tanto che i suoi figli tornavano da scuola con le gambe ricoperte di...

costiera-amalfitana

I cambiamenti climatici minacciano la Costiera Amalfitana. Un articolo di The Christian Science Monitor

L’abbandono dei terrazzamenti aumenta il rischio idrogeologico

Nick Squires, corrispondente del gornale statunitense The Christian Science Monitor dall’Italia e dal Vaticano dedica un esteso articolo (How climate change threatens famed Amalfi Coast) alle minacce poste dai cambiamenti climatici alla Costiera Amalfitana, sottolineando da subito che «Le piogge più intense, aumentano i rischi di frane in una regione nota per il suo terreno...

desertificazione-cina

Un tappeto artificiale per tenere sotto controllo la desertificazione in Cina

Enormi scacchiere di paglia di riso e grano nel deserto del Tengger

Dopo due test sperimentali nel deserto di Tengger, in Cina, una coltura microbica chiamata “tappeto artificiale” si è rivelata un efficace strumento per ostacolare la desertificazione. Il deserto del Tengger è il quarto più grande della Cina, si estende su 43.000 km2 e copre aree della regione autonoma della Mongolia Interna, della regione autonoma Hui...

istrici-1

Le istrici vanno in città… e trovano i bracconieri

La difficile conquista degli ambienti suburbani italiani da parte delle istrici. Il caso di Siena

Un team di ricercatori del Dipartimento di scienze della vita, dell’università di Siena (Sandro Lovari, Maria Teresa Corsini, Barbara Guazzini, Giorgia Romeo ed Emiliano Mori) ha catturato 18 istrici (Hystrix cristata), 11 dei  quali adulti, e le ha dotate di radiocollari e ne è venuto fuori lo studio “Suburban ecology of the crested porcupine in...

cacao-per-cospe_1

Cioccolato e sostenibilità: l’esperienza “Cacao corretto” in Ecuador

«L’agroecologia? Un modo di coltivare in armonia con la nostra Pacha Mama o madre terra»

In Ecuador, Cospe in collaborazione con Mani Tese e alcuni partner locali, ha avviato il progetto "Cacao corretto". Finanziato dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, il progetto si concentra sulle filiere del cacao e del caffè. L’obiettivo è quello di promuovere una produzione ecologicamente sostenibile utilizzando pratiche e tecniche agroecologiche. Che cosa...

parco-del-conero

Si è dimesso il presidente del Parco regionale del Conero e coordinatore di Federparchi Marche

Legambiente ringrazia Giacchetti per il lavoro realizzato in questi anni

Durante l’ultima riunione del Consiglio direttivo del Parco naturale regionale del Conero, si è dimesso il presidente Lanfranco Giacchetti. Una decisione abbastanza improvvisa che Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche, e Antonio Nicoletti, responsabile nazionale aree protette di Legambiente, commentano così: «Vogliamo esprimere la nostra gratitudine a Lanfranco Giacchetti per la professionalità, l’impegno e la...

mosul-isis-fao

Dopo le mine dello Stato islamico, a Mosul tornano acqua e terreni agricoli

Fao: interventi di sminamento e riparazione ripristinano i preziosi canali d’irrigazione, portando lavoro a 200mila persone

Circa 200.000 persone di Mosul e di altre parti dell'Iraq saranno in grado di guadagnarsi un reddito per la prima volta da quando nel 2014 lo Stato Islamico del Levante (Isil) ha conquistato parti della zona. Grazie ad un nuovo progetto della Fao si stanno restaurando i canali d'irrigazione su 250.000 ettari di terreno agricolo....

alberi-di-natale

L’ingegnoso metodo di Stoccolma per smaltire gli alberi di Natale

In Svezia Babbo Natale porta il carbone verde sostenibile: il biochar

La capitale svedese Stoccolma ha avviato un progetto che. tra le altre cose, servirà a evitare che, dopo le feste, gli alberi di Natale finiscano nella spazzatura o, se va bene in una cippatrice: li raccoglierà e li trasformerà in biochar, un carbone che può essere miscelato al terreno per migliorare notevolmente il livello di...

salvailsuolo

Salvailsuolo: la campagna europea approda in Parlamento

«La tutela dei suoli deve entrare nel diritto europeo»

Il presidente della Commissione ambiente della Camera, Ermete Realacci, ha annunciato che è stata «Approvata all’unanimità dalla Commissione Ambiente della Camera una risoluzione a mia prima firma sottoscritta anche dai colleghi Borghi, Braga, De Rosa, Mannino, Pastorelli e Zaratti che impegna il governo a portare la lotta contro il consumo di suolo a livello europeo....

siccita-somalia-africa

Siccità in Corno d’Africa, Fao: «Si prepara un’altra stagione di fame»

Già oggi circa 12 milioni di persone in Etiopia, Kenya e Somalia hanno bisogno di assistenza alimentare. Nei prossimi mesi le cose non miglioreranno: gli abitanti del Corno d'Africa dovranno probabilmente – ha messo oggi in guardia la Fao – far fronte a un aumento della fame e a un ulteriore deterioramento dei mezzi di...

bts-1

Il biogas del Süd Tirol a Fukushima. Un’impresa italiana realizzerà due impianti in Giappone

Una soluzione agro-energetica per bonificare le aree contaminate dal disastro nucleare

Un’azienda di Brunico (Bz), la BTS, specializzata in biogas, realizzerà due impianti in Giappone, uno dei quali, che verrà realizzato a Fukuoka, avrà una potenza installata di 370 kW elettrici: «Un tipico impianto di medie dimensioni particolarmente adatto alla realtà agricola giapponese», spiegano gli imprenditori altoatesini. L’impianto maggiore, con una potenza installata di 1 MW elettrico, sorgerà a Rikuzentakata, un’area nel nord...

rifugiati

Acp-Ue: «L’immigrazione zero non esisterà mai. L’Europa fortezza non funziona»

A Nairobi si discute di cooperazione, sviluppo, clima e democrazia

Aprendo a Nairobi l’Assemblea parlamentare paritaria dell’Africa Caraibi Pacifico – Unione europea (Acp-Ue) il co-presidente Louis Michel, un liberale belga, ha detto che  «Dovremmo gestire i flussi migratori in  maniera umana, in conformità con i nostri valori. L’Europa fortezza non funziona. La storia dell’umanità è una storia di migrazioni. L’immigrazione zero non è mai esistita...

green job lavoro verde donne

Senza donne non c’è sostenibilità: la disuguaglianza di genere legata a povertà e fame

«Quando s’investe in un uomo, s’investe in un individuo. Quando s’investe in una donna, s’investe in una comunità». Il presidente dell'Ifad (Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo) Kanayo F. Nwanze ha sintetizzato in poche ma incisive parole il messaggio arrivato durante l’evento di alto livello co-organizzato dalla Fao, dalla Commissione europea e dalla presidenza slovacca...

maestrale-energia-del-mare

Maestrale: energia del mare. Progetto di ricerca Ue coordinato dall’Università di Siena

Finanziamento di 2,4 milioni di euro per 3 anni e 10 partner per la blue energy

Maestrale (Maritime energy deployment strategy in the Mediterranean), un progetto coordinato dall’università di Siena e co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale dell’Unione Europea per 2,4 milioni di euro, nell’ambito del programma Interreg Med, ha al centro le soluzioni tecnologiche più avanzate per lo sviluppo dell’energia marina nell’area del Mediterraneo. All’università di Siena spiegano che «Il...

colli-euganei-blitz-0

Colli Euganei, dopo la manifestazione a Venezia, stop all’emendamento “ammazzaparchi”

Legambiente: «Abbiamo evitato la fine del Parco approvata per legge». La palla passa a Zaia e alla giunta

Ieri a Venezia c’è stata la manifestazione “Giù le mani dai Parchi veneti – Patrimonio di tutti” contro l’emendamento “ammazzaparco” al Collegato al Bilancio regionale  che il consigliere regionale Sergio Berlato (Fratelli d’Italia) con la scusa della lotta ai danni provocati dai cinghiali. Secondo Legambiente Veneto l’iniziativa è stato un successo politico: «Emendamento riturato e...

metano-mucche

La crescita dalle emissioni di metano accelera dal 2007. Molto forte dal 2014

Per restare sotto i 2° C, non bisogna contentarsi di limitare le emissioni di CO2, bisogna anche ridurre quelle di metano

Un team di ricercatori internazionale del Global Carbon Project, guidato dai francesi del Laboratoire des sciences du climat et de l’environnement (Lsce) ha pubblicato un bilancio completo delle fonti e dei pozzi  di metano (CH4). Secondo questo studio, pubblicato congiuntamente su Earth System Science (“The Global Methane Budget 2000‐2012”),e Data et Environmental Research Letters (“The...

guerre-cibo

Fao: le guerre continuano ad inasprire l’insicurezza alimentare

Le stime sulla produzione agricola mondiale migliorano ma si profilano stagioni di magra nel prossimo futuro

Secondo l'ultima edizione del rapporto  Crop Prospects and Food Situation della Fao, «Shock legati conflitti e a eventi climatici hanno minato notevolmente la sicurezza alimentare nel 2016, aumentando il numero di Paesi che necessitano di assistenza alimentare». E questi Paesi sono ben 39 (Afghanistan, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Repubblica Centrafricana, Ciad, Congo, Eritrea, Etiopia, Gibuti, Guinea,...

Terremoto rinascita

Terremoto, distribuiti i primi fondi della campagna “La rinascita ha il cuore giovane”

Assegnati a giovani imprenditori di Amatrice, Arquata del Tronto e Norcia che potranno continuare a svolgere la loro attività nei luoghi colpiti dal sisma

Nelle terre sconvolte dal terremoto, a tre mesi dal primo sisma, arriva una buona notizia: sono stati assegnati i primi fondi raccolti da Legambiente, Libera, Altromercato, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Federparchi, Alce Nero e Symbola - Fondazione per le qualità italiane con la campagna  “La rinascita ha il cuore giovane”. I destinatari sono giovani imprenditori che a causa...

sprechi-alimentari-fao

Fao «Gli sprechi alimentari, di risorse naturali e di capitale umano mettono a rischio l’agricoltura e lo sviluppo rurale del Mediterraneo»

MediTerra: le sfide condivise dai sistemi alimentari della regione e le opzioni per farvi fronte

La nuova pubblicazione  MediTerra 2016 - Zero Waste in the Mediterranean: Natural Resources, Food, and Knowledge di Fao e International center for advanced mediterranean agronomic studies (Ciheam) sottolinea che «La traduzione agricola e alimentare del Mediterraneo è stata a lungo considerata esempio di un approccio sano al cibo, sostenuto da vivaci economie agricole. Ma pressioni...

suolo

Giornata mondiale del suolo: «Il suolo in Europa non è ancora bene comune»

430 organizzazioni chiedono una nuova Direttiva europea con la petizione #SALVAILSUOLO

Oggi è la Giornata mondiale del suolo dei promotori della Ice - Iniziativa dei cittadini europei “People4soil” rivolgono a tutti un invito: «Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l'Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli...

cous-cous-tunisia-1

Terre del cibo in Tunisia: un paese tra cous cous e fast food

«Ogni volta che in Tunisia si mangia un piatto di cous cous,  solo un quarto è prodotto localmente, i tre quarti  del piatto sono importati. Questo vuol dire vedere la dipendenza nel nostro piatto pur sapendo la Tunisia essere un Paese capace di nutrire la sua popolazione». A parlare è ricercatore e regista Habib Ayeb...

biodiversita-wwf

Biodiversità, Wwf: «Azioni concrete urgenti per non erodere la ricchezza della vita e rispettare gli obiettivi globali»

Costruire un pianeta sostenibile e resistente ai cambiamenti climatici

Mentre a Cancún, in Messico, comincia la 13esima Conferenza delle parti della Convention on biological diversity (Cop13 Cbd) il Wwf ricorda che secondo il suo recente Living Planet Report «L'erosione della biodiversità procede a ritmi allarmanti: il monitoraggio di 14.152  popolazioni di 3.706  specie di vertebrati dimostra che sono diminuite del 58% tra il 1970 e...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 29