Agricoltura

Quinabactin, la sostanza che salverà le rese agricole nel mondo del global warming

Una nuova molecola migliora la tolleranza alla siccità delle piante

Le temperature estreme e le siccità devastanti che hanno colpito gli Usa nei due ultimi anni hanno provocato un aumento del costo di cibo, mangimi e fibre, ma molti climatologi avvertono che gli eventi meteorologici estremi causati dal cambiamento climatico saranno la nuova normalità per gli agricoltori, sia nel nord America che altrove, il che...

Sicurezza alimentare? Colin Sage: «Il cibo è un diritto, la strada è quella»

Pubblichiamo di seguito il testo della lezione di Colin Sage, docente e ricercatore presso la University College Cork tenutasi lo scorso 27 giugno alla Siena School for Liberal Arts sul tema "Visioni contrapposte sulla futura sicurezza alimentare".   Mentre i poveri del mondo continuano ad essere colpiti dalla volatilità dei prezzi (vedi Figura 1), la strada...

Pesca e acquacoltura, i governi devono proteggere i minori dai lavori dannosi

Secondo il documento Guidance on addressing child labour in fisheries and aquaculture, pubblicato congiuntamente da Fao e dall’International labour organization (Ilo) «I governi devono prendere misure per proteggere i minori dai lavori dannosi nel settore della pesca su piccola scala e dell'acquacoltura». Le due agenzie Onu ricordano che «Quasi tutti i Paesi hanno firmato convenzioni...

Agricoltura, arriva la riforma della Pac 2014-2020 (ma agli ambientalisti non piace)

Parlamento, Consiglio, e Commissione europea hanno trovato un accordo finale sulla riforma della Politica agricola comune (Pac) che ha suscitato commenti di natura diametralmente opposta tra i vari portatori di interesse. Le 14 associazioni ambientaliste e dell'agricoltura biologica (Aiab, Associazione per l'Agricoltura Biodinamica, Fai, Federbio - Upbio, Firab, Italia Nostra, Legambiente, Lipu, Slow Food, Touring Club...

Acqua, un kit anti sprechi per le imprese agroalimentari

La scarsità di acqua, ne abbiamo avuto prova nell’ultimo decennio in cui sono stati rilevati tre anni fortemente siccitosi, è un elemento sempre più tangibile, condizionato dai cambiamenti climatici, anche in realtà come quella italiana e più in generale del bacino del Mediterraneo, per le quali i  climatologi prevedono nei prossimi anni, condizioni ancora di...

Produce latte bio, ma uccide i tassi per salvare le mucche: bufera sulla Soil Association

L’inchiesta di Ecologist Wildlife in the firing line in global war against bovine TB sottolinea da subito che «Dove ci sono i bovini, c'è la minaccia della tubercolosi bovina (TB). I metodi di allevamento possono variare notevolmente, ma dai caseifici dell'Etiopia alle mandrie bovine del Canada la gara è quella di trovare il modo migliore...

Nuova Pac: ultimi giorni per realizzare una riforma agricola compatibile con l’ambiente

La riforma della Politica agricola comune (Pac) dell’Europa  si avvia verso la sua fase finale. Il 24 e 25 Giugno si terrà in Lussemburgo la riunione del Consiglio europeo con i ministri dell’Agricoltura dei 27 Paesi Membri per approvare la proposta finale di Riforma della Pac 2014-2020 che andrà poi in discussione nel Trilogo tra...

La Cia mette in guardia sulle nuove forme di colonialismo: un focus sul land grabbing

Il neo colonialismo economico del terzo millennio si chiama land grabbing, cioè la sottrazione ai popoli locali del Sud del mondo di terra e diritti acquisiti da parte di investitori stranieri, soprattutto multinazionali (ma anche governi e fondi di investimento). Al fenomeno, che negli  ultimi anni ha assunto dimensioni impressionanti, la  Cia ha dedicato l’apertura...

Tutti in piazza a Montecitorio per garantire il no agli Ogm in Italia

Si è elevato forte un coro di voci da Piazza Montecitorio, a Roma, per dire “no” agli Organismi geneticamente modificati. La task force per un’Italia Libera dagli Ogm (circa trenta importanti associazioni del mondo agricolo e ambientale tra cui Coldiretti, Greenpeace, Legambiente e Slow Food) è scesa in piazza per chiedere al  governo italiano un...

Danni della fauna selvatica, il Parlamento si impegna a tutelare allevatori e lupi

La Commissione agricoltura della Camera approva una risoluzione per la tutela della zootecnia e dei predatori

I lupi tornano a preoccupare gli allevatori anche in Italia, e la Commissione agricoltura della Camera ha approvato la risoluzione “Iniziative in materia di danni causati all’agricoltura dalla fauna selvatica o inselvatichita”, che è una positiva richiesta di impegno al Governo a dare seguito a molte delle richieste giacenti da anni sull'argomento grandi carnivori e...

Vent’anni di costruttiva solidarietà con i contadini africani

Il Consiglio Nazionale di Concertazione e Cooperazione dei Rurali del Senegal (Cncr), una delle più grandi piattaforme contadine africane, compie 20 anni e in occasione dei festeggiamenti dei trent'anni di COSPE (6-8 giugno 2013), era in Italia con uno dei suoi rappresentanti, Marius Dia,  per celebrare la ricorrenza e ricordare gli esordi. «Siamo contenti di...

Mais Ogm piantato in Friuli: se tutti sono contrari perché nessuno lo impedisce?

Il 20 giugno manifestazione della Task Force per un’Italia libera dagli Ogm davanti Montecitorio

Dopo che Fidenato ha annunciato la semina di mais  Ogm a Vivaro, in Friuli, il presidente dell’Associazione italiana per l’agricoltura biologica (Aiab), Alessandro Triantafyllidis, ha sottolineato che «A forza di aspettare che qualcun'altro agisca si è lasciato, in tutti i sensi,  campo libero a chi importa solo fare show e delegittimare leggi e posizioni della...

Il lavoro che c’è: domanda e offerta di quello agricolo si incrociano su “Agrijob”

Anche greenreport.it  ha segnalato nei giorni scorsi il dato in controtendenza riguardante la disoccupazione nel settore agricolo. Mentre in Italia si registra la disoccupazione più alta degli ultimi vent’anni, con quella giovanile che sfiora il 40,5%, con un calo degli occupati dipendenti del 14,8% nel settore delle costruzioni e del 4,7% per l’industria, in agricoltura cresce invece...

Riso Ogm non autorizzato nei prodotti cinesi: l’Ue mantiene le misure di emergenza

Le misure di emergenza relative alla presenza di riso geneticamente modificato (Ogm) non autorizzato nei prodotti originari della Cina devono essere mantenute. Lo stabilisce l’Ue con apposita decisione  di esecuzione - che abroga la precedente del 2011 - pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi. La decisione di esecuzione del 2011 prevede un riesame delle...

Allarme Fao, la ruggine del grano mette a rischio una produzione cerealicola da record

Secondo alcune stime della Fao, la produzione di grano nel 2013 si aggirerà intorno ai 690 milioni di tonnellate facendo registrare un aumento del 4,3% rispetto al 2012, anno nero  per i cereali, condizionato dalla siccità.  Ma ora l'organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, mette in guardia su un altro fattore che potrebbe...

Buone notizie. Fao: «38 paesi raggiungono gli obiettivi contro la fame stabiliti per il 2015»

Secondo la Fao «38 paesi hanno già raggiunto gli obiettivi di sviluppo nella lotta contro la fame stabiliti a livello internazionale, conseguendo un grande successo prima della data stabilita del 2015». Il direttore generale della Fao, José Graziano da Silva, ha sottolineato che «Questi Paesi aprono la strada a un futuro migliore, e sono la...

Aumentano i casi di resistenza al mais e al cotone Ogm Bt degli insetti nocivi

Perché continuare a produrre Ogm che, presto o tardi, saranno inutili perché alla lunga producono insetti immuni?

Dal 1996 in tutto il mondo sono stati piantati più di 400 milioni di ettari di mais e cotone geneticamente modificati che producono le proteine insetticide del batterio Bacillus thuringiensis (Bt), le proteine Bt, utilizzate da decenni in spray dagli agricoltori biologici, uccidono alcuni parassiti devastanti, ma sono considerati ecologici e innocui per le persone. Tuttavia, alcuni...

Crisi, agricoltura in controtendenza in Italia: nel primo trimestre 2013 segnali di ripresa

Gli ultimi dati sul Prodotto interno lordo relativi al primo trimestre dell’anno diffusi dall’Istat presentano una sorpresa: la tenuta dell'agricoltura. Nonostante tutto, maltempo compreso, il settore agricolo è infatti contrassegnato da segni positivi che evidenziano una controtendenza rispetto all’andamento generale degli altri settori produttivi. Infatti il Pil italiano cala per il settimo trimestre consecutivo, con...

Mais Ogm, sì o no? L’accordo tra gli stati dell’Unione europea non c’è

Deciderà la Commissione sulla commercializzazione e coltivazione di 3 Ogm Monsanto e Dow Chemical

Gli Stati membri dell’Ue ieri non sono riusciti a trovare un accordo sull’utilizzo di tre varietà di mais geneticamente modificato nell’alimentazione animale ed umana. Dato che la Commissione permanente sulla catena alimentare e la salute degli animali non è riuscita a raggiungere la maggioranza (a favore o contro), nelle prossime settimane le decisioni passeranno a...

In frenata la produzione agricola. Gurrìa: «Sicurezza alimentare potrebbe essere compromessa»

Nel prossimo decennio la produzione agricola crescerà meno rispetto ai 10 anni che ci siamo lasciati alle spalle e la Cina avrà un ruolo determinante nel mercato agricolo globale. È su toni alquanto preoccupati il nuovo rapporto congiunto Fao/Ocse “Agricultural Outlook 2013-2022”, pubblicato oggi. Nel prossimo decennio, infatti, la produzione agricola globale crescerà in media dell'1,5%...

Frodi alimentari nel settore bio, ormai si tratta di “Green War”

Le notizie della scoperta di frodi alimentari da parte delle forze dell’ordine si presentano quasi quotidianamente, il che fa pensare rispetto alla dimensione di un  fenomeno che ha conseguenze sulla salute dei cittadini, e sulle aziende che operano nel pieno rispetto delle normative e  che subiscono una concorrenza sleale. A queste pratiche illecite non sfugge...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 33
  5. 34
  6. 35
  7. 36
  8. 37
  9. 38
  10. 39
  11. 40