Aree protette e biodiversità

L’economia dei fiori: cambiano profumo per pubblicizzare ricompense diverse

Le femmine fertili di falene epicephala preferiscono l'odore dei fiori maschili, suggerendo che il loro profumo inneschi comportamenti di raccolta del polline. Le falene femmine poi trasferiscono il polline dai fiori maschili a quelli femminili nei quali depongono le uova. A scoprirlo è stato un team dell’università giapponese di Kyoto e dell’università svedese di Lund...

Scoperto il primo crostaceo velenoso del mondo

Vive nelle grotte sottomarine di Caraibi, Canarie ed Australia

I ricercatori hanno scoperto il primo crostaceo velenoso, una creatura simile ad un centopiedi che vive nelle grotte sottomarine dei Caraibi, delle Isole Canarie e dell’Australia occidentale. Si tratta del  remipede cieco Speleonectes tulumensis, un terribile predatore che liquefa le sue prede, altri crostacei, con un veleno simile a quello che iniettano i serpenti a...

Lo Yeti esiste? L’analisi del Dna a un passo dal mistero [VIDEO]

Reinhold Messner: «Sono stato preso in giro per anni...»

Lo Yeti, l’abominevole uomo delle nevi raffigurato come una creatura scimmiesca che cammina in posizione eretta e vaga nell’Himalaya, tra il Tibet ed il Nepal, con puntate fino alla Siberia ed ai monti dell’Asia centrale ex sovietica, potrebbe essere in realtà un’ antica specie di orso polare, almeno secondo quanto emerge da una nuova ricerca...

Al via il Congresso mondiale delle Aree marine protette

Obiettivo: proteggere il 10% del mare entro il 2020

Sono iniziati ieri a Marsiglia  i lavori del terzo International Marine Protected Areas congress (Impac3)  che si chiuderanno il 27 ottobre.  Nella città francese si sono dati appuntamento più di 1.300 delegati provenienti da 87 Paesi che discutono di protezione e sviluppo sostenibile di mari ed oceani. Gli organizzatori sottolineano che  il principale obiettivo comune...

Sky Islands, un progetto italiano per scoprire l’ignota biodiversità del Mozambico

Chi volesse sostenerlo può partecipare direttamente al crowdfunding

Due ricercatori del Muse, il Museo delle scienze di Trento, insieme ad una team internazionale di studiosi e ad un gruppo di documentaristi, parte a metà novembre all’esplorazione di una delle ultime zone vergini del Pianeta. Cinquanta giorni di ricerche in mezzo al cuore verde del Pianeta. Tutto verrà filmato, documentato e raccontato perché le...

Solo un bambino su cinque “connesso” alla natura

Secondo un ‘indagine triennale della Royal Society for the Protection of Birds (Rspb), solo il 21% dei bambini della Gran Bretagna «hanno un livello di connessione con la natura che può essere considerato realistico e realizzabile per tutti i bambini». Il rapporto, che è stato presentato all’ Houses of Parliament, è il risultato di crescenti...

Muccino

Grandi navi a Venezia, Gabriele Muccino scrive a sindaco e presidente della Regione

Il regista Gabriele Muccino a ha scritto una lettera al sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, ed al presidente della Regione e Veneto, Luca Zaia, per chiedere lo stop all'accesso delle grandi navi da crociera a Venezia. Ecco cosa scrive il regista de “l’ultimo bacio” e de “La ricerca della felicità” nella sua lettera che è...

Ok alla bionenergia dalle foreste, ma con cautela [VIDEO]

Nuove aree boschive per frenare l’erosione e contenere inquinamento

Secondo l’inventario Nazionale delle Foreste e del Carbonio e le immagini satellitari, la superficie forestale italiana continua ad aumentare e ha superato i 10,5 milioni di ettari. L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) evidenzia che «Dalla fine della seconda guerra mondiale a oggi, le foreste sono pressoché raddoppiate. Ormai oltre un...

Il ruolo essenziale (e sconosciuto) degli animali nel ciclo del carbonio

Lo studio “Animating the Carbon Cycle”, pubblicato su “Ecosystems”, sottolinea «La comprensione dei processi biogeochimici che regolano il ciclo del carbonio è fondamentale per la mitigazione delle emissioni atmosferiche di CO2». Finora si è tenuto conto del ruolo degli organismi viventi, ma l’attenzione è stata posta sui contributi di piante e microbi, mentre un team...

Fiume Sagittario in secca dentro un’area protetta: Enel non rilascia acqua dalla diga

Ancora una volta un intervento gestionale “maldestro” di una diga rischia di compromettere la qualità di un ecosistema fluviale per un lungo periodo. La diga in questione è quella di S. Domenico - gestita da Enel - sul fiume Sagittario (in Abruzzo), che è stato mandato in “secca” all'interno della Riserva naturale regionale e Oasi...

Bracconaggio e Ue, corni di rinoceronte valgono come oro e cocaina

L'international Fund for Animal Welfare, l'IFAW, lancia un allarme forte e chiaro a Bruxelle

L'international Fund for Animal Welfare, l'IFAW, lancia un allarme forte e chiaro a Bruxelles: il bracconaggio non ha mai toccato livelli così alti prima e ciò è spiegabile solo dall'ingresso del crimine organizzato nell'affare. Come spiega Satyen Sinha, responsabile di IFAW, «I criminali sono attratti dal traffico di fauna selvatica per il basso rischio, gli...

Le scimmie uistiti meglio dei uomini: rispettano il turno nella “conversazione”

Un esempio da seguire per il talk show in Tv: le regole non scritte del galateo colloquiale delle scimmie

Forse i politici italiani che si scannano, si sovrappongono e si urlano addosso nei talkshow farebbero bene ad andare a lezione di bon ton  dalle scimmie uistitì amazzoniche, almeno a leggere lo studio “Coupled Oscillator Dynamics of Vocal Turn-Taking in Monkeys” pubblicato su Current Biology da un team della Princeton University I ricercatori statunitensi ricordano...

Il Parco dei Monti Sibillini modifica lo statuto per far nominare il nuovo direttivo

Un bel po’ di Parchi Nazionali sono in una specie di limbo: il ministro dell’Ambiente ha nominato i presidenti che però operano senza Consiglio Direttivo, visto che ne è stata cambiata la composizione e per un po’ ci si è chiesti come e quando adeguarsi, anche perché le nomine hanno un iter abbastanza complicato. Il...

Pronto l’Osservatorio foca monaca a Marettimo. Trasloco fatto a dorso d’asino

Il 15 ottobre un gruppo di 10 addetti dell’area marina protetta delle Isole Egadi, coordinati dal direttore Stefano Donati , ha completato il trasloco dei mobili per l’allestimento dell’Osservatorio foca monaca, posto all’interno della splendida location dell’antico castello di Punta Troia, nell’isola di Marettimo. La parte principale del trasloco si era svolta il 25 settembre,...

Green Hill: adozione definitiva per i primi 300 beagle

Un decreto firmato ieri dalla Procura della Repubblica di Brescia ha messo in salvo definitivamente i primi trecento beagle tra i circa 3.000 provenienti dall’allevamento lager di Green Hill, che riforniva i laboratori di vivisezione di tutta Europa, affidati in via provvisoria lo scorso agosto. Rossella Muroni, la direttrice di Legambiente è molto soddisfatta: «Questa...

Incredibile: pipistrelli usano le foglie arrotolate come corni acustici

Il nuovo studio Sound amplification by means of a horn-like roosting structure in Spix's disc-winged bat, pubblicato su Proceedings of the Royal Society B rivela una nuova meraviglia della natura. Gloriana Chaverri, dell’Universidad de Costa Rica, e Erin H. Gillam, del  Department of Biological Sciences della North Dakota State University, spiegano che «Il suono è...

I piccoli agricoltori di 34 Paesi diventano imprenditori grazie ad un programma finanziato dall’Italia

Aumento del 30% dei redditi delle famiglie dei piccoli agricoltori

In un evento collaterale tra quelli che hanno aperto la settimana Mondiale dell'Alimentazione, la Fao ha presentato alcuni progetti di successo finanziati dall'Italia, in Africa orientale ed occidentale, America centrale e nei Caraibi che stanno trasformando i piccoli proprietari e le aziende familiari in piccole imprese. Si tratta del programma "Sicurezza alimentare attraverso la commercializzazione...

Proteggiamo i mari dell’Antartide: appello congiunto di Australia, Francia, Nuova Zelanda, Usa ed Ue

I ministri degli esteri di Australia, Francia, Nuova Zelanda e Stati Uniti d’America ed il commissario agli affari marittimi dell’Unione europea hanno firmato oggi una dichiarazione congiunta per chiedere che entro quest’anno vengano istituite aree marine protette (Amp) nell'Oceano meridionale, nella regione del Mare di Ross e nell’Antartide orientale. Secondo Julie Bishop (Australia), Laurent Fabius...

Parchi, le insidie nascoste sulle proposte di modifica alla legge 394

Dopo oltre trent’anni di appassionata militanza nelle associazioni per protezione della natura, con sulle spalle un’intensa e travagliata  esperienza alla direzione del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise che, assieme al Gran Paradiso, ha segnato la storia delle aree protette italiane, sento il dovere di intervenire sulle proposte di modifica alla legge 394/91, in sede...

Zanzare tigre, trovato un metodo per tenerle sotto controllo?

Negli Usa tentano l’approccio biologico: al via i test sul campo

Gli entomologi dell’University of Kentucky College of Agriculture, Food and Environment hanno sviluppato un nuovo metodo di controllo per le zanzare tigre (Aedes albopictus ) e l’Environmental Protection Agency (Epa) Usa ha recentemente concesso l’autorizzazione ad iniziare i test sul campo. Si tratta del primo metodo di controllo biologico rivolto alle zanzare tigre negli Usa. Stephen...

Padova inaugura “Il giardino della biodiversità”

110 metri di lunghezza, 18 di altezza, con una superficie di oltre un ettaro e mezzo che ospita 1.300 piante provenienti da tutto il mondo, è stato ufficialmente inaugurato ieri a Padova dal rettore Giuseppe Zaccaria e dal Ministro per lo Sviluppo, Flavio Zanonato, Il giardino della biodiversità, come naturale ma non omologa estensione dell’antico...

Se la vita dell’uomo si allunga, aumentano le specie in via d’estinzione

«Dobbiamo renderci conto che abbiamo un collegamento diretto con la natura»

«Con l'aumento della speranza di vita umana, aumenta anche la percentuale di uccelli e mammiferi invasivi e in via di estinzione». È questo l’inatteso aspetto dell’impatto antropico sulla biodiversità che è stato evidenziato dallo studio Social-Ecological Predictors of Global Invasions and Extinctions, pubblicato su Ecology and Society della The Resilience Alliance da Aron Lotz e...

Sic e Zps: la tutela ambientale prevale sull’attività economica

Il regime di tutela di un’area di particolare valenza ambientale, come i siti di importanza comunitaria (Sic) e le zone di protezione speciale (Zps), è incompatibile con l’esercizio di un’attività che può causare inquinamento acustico e luminoso. Lo afferma il Tribunale amministrativo della Sicilia (Tar) – con l’ordinanza 630 del 10 ottobre 2013 – in...

Rilancio isole minori, chiesta al ministro dell’Ambiente una discussione a livello nazionale

Dopo interrogazioni cadute nel dimenticatoio e continue aste per la svendita dei paradisi naturalistici del nostro Paese, abbiamo deciso di chiedere ad Andrea Orlando, ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l'apertura di una discussione nazionale sul tema delle isole minori, sul loro destino e sul loro rilancio. Nelle ultime settimane, la...

Il gigantesco corridoio panafricano e i costi ambientali e sociali dello sviluppo

Affrontare i problemi dal punto di vista delle comunità locali, prima che i cammelli ed i bulldozer si ritrovino faccia a faccia

Il Lamu Port and Southern Sudan-Ethiopia Transport Corridor (Lapsset) ed il Great Equatorial land bridge insieme formano un  immenso progetto di infrastrutture di trasporto che, entro il 2030, dovrebbe collegare la costa dell’Oceano Indiano del Kenya a Juba, la capitale del Sud Sudan e l’Etiopia, e poi attraverso la poverissima e turbolenta Repubblica Centrafricana arrivare sulla...

Gli elefanti africani comprendono i gesti degli esseri umani

Due scienziati britannici, Anna Smet e Richard Byrne, hanno dimostrato che gli elefanti africani hanno una comprensione istintiva dei gesti degli esseri umani. Nello studio “African Elephants Can Use Human Pointing Cues to Find Hidden Food” che hanno pubblicato su  Current Biology, I due ricercatori del Centre for Social Learning and Cognitive Evolution della  School of Psychology...

Il Mediterraneo al collasso: il 95% degli stock ittici è sovrasfruttato

Nuovo rapporto sulla pesca: ogni euro investito in dati e controlli ha un ritorno di 10 euro

«Il Mediterraneo è vicino al collasso e rischia la distruzione ambientale». E' questo l’allarme lanciato, a pochi giorni da un importante voto europeo, da 16 organizzazioni italiane appartenenti alla coalizione internazionale Ocan2012 (5 Terre Academy, Bottlenose Dolphin Research Institute, Centro  Ittiogenico Sperimentale Marino, Centro Turistico Studentesco e Giovanile, Federazione Italiana Pesca in Apnea, Fondazione Cetacea Onlus, Gas Pavia, Green Life, Gruppo Ricercatori Italiani...

Riforma legge sui parchi: il senato stralci i temi più controversi

Si stanno svolgendo in questi giorni le audizioni della Commissione Ambiente del Senato sulle proposte di Legge per la modifica della normativa quadro sulle aree naturali protette, la Legge 394 del 1991. Le maggiori Associazioni ambientaliste, CTS, FAI, Italia Nostra, LIPU, Mountain Wilderness, Pronatura, Touring Club Italiano e WWF Italia hanno presentato le loro osservazioni...

Linee elettriche ad alta tensione, croce e delizia degli avvoltoi africani

Quelli del Capo le utilizzano per estendere il loro areale, ma sono anche una delle loro principali cause di morte

Le popolazioni di avvoltoi del Capo (Gyps coprotheres)  sono diminuite in tutto il loro areale a causa di molteplici minacce di origine antropica. Si pensa che le principali  cause del loro declino siano da ricercare nella loro vulnerabilità alle collisioni fatali con le linee elettriche, in forte espansione in tutta l’Africa australe, e nell’aumento di carcasse...

Monterosso, Enea e Marina alla ricerca di coralli

La Direttiva Europea Habitats (H1170 – “Reefs”) individua le aree dove stazionano i coralli profondi tra gli habitat vulnerabili, per cui si rende necessario individuare e mappare la loro presenza. A tal fine il Centro Ricerche Ambiente Marino di Santa Teresa (Enea), l’Istituto Idrografico della Marina e l’Unità Idro-Oceanografica Ammiraglio Magnaghi, realizzano in questi giorni,...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 121
  5. 122
  6. 123
  7. 124
  8. 125
  9. 126
  10. 127
  11. ...
  12. 135