Aree protette e biodiversità

Trump all’assalto dei monumenti nazionali Usa: vuole svenderli ai petrolieri

Sierra Club e Nrdc: è vergognoso, porteremo Trump e Zinke in tribunale

Anche se non sono state ancora rese pubbliche,  il Segretario gli interni Usa, Ryan Zinke  ha presentato alla Casa Bianca la sua raccomandazione finale sul futuro delle terre e delle acque pubbliche attualmente protette come monumenti nazionali. La raccomandazione, intitolata “boundary adjustments”  (correzioni del confine), fa seguito a un ordine esecutivo del presidente Usa Donald Trump che...

Svelata la vita segreta del dodo prima dell’estinzione

Grazie all’analisi dei resti ossei, scoperto come viveva e allevava i pulcini

L’ultimo dodo (Raphus cucullatus) è stato avvistato a Mauritius nel 1662 e ora lo studio “Bone histology sheds new light on the ecology of the dodo (Raphus cucullatus, Aves, Columbiformes)”, pubblicato su  Scientific Reports da un team di ricercatori sudafricani dell’università di Città del Capo e britannici del Natural History Museum, mette insieme  gli indizi...

Via libera alle miniere in Amazzonia. Il Brasile cancella la grande riserva della Renca

Un decreto del presidente Temer mette a rischio 9 aree protette e 3 popoli indigeni

Il 23 agosto il governo federale di centro-destra del Brasile ha pubblicato un decreto che abolisce la Reserva Nacional de Cobre e Associadas (Renca), un’area protetta che si estendeva su 47.000 Km2 – più grande della Danimarca e estesa quanto lo stato brasiliano di Espírito Santo-  a cavallo degli Stati di Pará e  Amapá. Si...

Dodici paesi insieme per salvare gli ultimi 4.000 leopardi delle nevi

Cambiamento climatico, sviluppo insostenibile e bracconaggio le maggiori minacce

Si è aperto a Bishkek,  la capitale del Kyrgyzstan, l’International Snow Leopard Summit and Ecosystem Forum il Summit internazionale dei 12 paesi dell’areale del leopardo delle nevi (Panthera uncia) uno dei grandi felini più rari e in pericolo di estinzione del mondo, visto che ne restano solo 4.000 esemplari, sparsi tra le montagne di Afghanistan, Bhutan, Cina,...

Eccezionale, segnalato un cucciolo di foca monaca nel Tirreno per la prima volta dopo decenni

Lo straordinario incontro sulla spiaggia di Caprioli, poco a nord di Capo Palinuro, documentato dall'esperto Emanuele Coppola

La voce le trema un poco, quando mi racconta del musetto apparso a circa venti centimetri di distanza dalla sua caviglia. Due grandi occhi neri l’hanno osservata solo per un attimo. È stato amore a prima vista. Anna Maria non trattiene la sua emozione e me lo dice in tutta franchezza: «È stata un’emozione incredibile,...

Incendio nell’oasi Wwf di Persano, l’ennesima area protetta colpita dal fuoco in Italia

L’area rappresenta una zona umida d’importanza internazionale, con vegetazione di grande valore e habitat della lontra

Nell’estate degli incendi record, in Italia continua a bruciare l’inestimabile patrimonio di natura protetta presente sul territorio: Legambiente stima che dall’inizio dell’anno agli inizi di agosto siano andati a fuoco 35mila ettari in Zone a protezione speciale (Zps), Siti di interesse comunitario (Sic), parchi e aree protette. Un computo disastroso cui oggi si aggiunge anche...

Caccia, Legambiente a Governo e Regioni: posticipo della stagione venatoria al 1° ottobre

«Assenza protratta di precipitazioni, caldo e incendi hanno determinato situazione critica anche per fauna selvatica»

A causa «dell’eccezionalità della situazione determinata dall’assenza prolungata di precipitazioni, da temperature sopra la media e da numerosi incendi boschivi in vaste aree del nostro Paese» Legambiente chiede al Governo e alle Regioni di «posticipare di un mese l’apertura della caccia, prevista all’inizio di settembre». L’associazione ambientalista ha scritto al presidente del Consiglio dei ministri Paolo...

Dai microbi antartici che amano il sale maggiori conoscenze sull’evoluzione dei virus

Un plasmide infetta i microbi della stessa specie e si replica nei nuovi ospiti

Da tempo gli scienziati dell’università del New South Wales (Unsw) studiano i microbi in alcuni dei laghi più salati dell'Antartide e hanno scoperto un nuovo modo utilizzato da questi piccoli organismi per condividere il DNA che potrebbe veli aiutati a crescere e sopravvivere. Ora hanno pubblicato su Nature Microbiolog lo studio “A plasmid from an...

I batteri cyborg meglio delle piante per trasformare la luce solare in carburante verde (VIDEO)

I batteri cyborg possono sintetizzare cibo, carburanti e materie plastiche

La fotosintesi fornisce energia alla maggior parte della vita sulla Terra, ma la clorofilla, il pigmento verde che le piante utilizzano per assorbire la luce del sole, è relativamente inefficiente. Per consentire agli esseri umani di catturare più energia solare di quanto consenta la fotosintesi naturale, gli scienziati hanno insegnato ai batteri a ricoprirsi di minuscoli...

Eccezionale: gamberi e granchi di fiume trovati per la prima volta insieme

La scoperta fatta in un torrente del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

Nel loro areale europeo, il granchio di fiume (Potamon fluviatile) e il gambero di fiume (Austropotamobius pallipes) di solito non condividono lo stesso tratto di torrente o la stessa area di uno stagno, il che ha portato  pensare che le due specie si tenessero a debita distanza. Ora lo studio “Native crab and crayfish co-occurrence: First evidence in...

Bracconaggio, aquila impallinata nelle Marche

È ancora in condizioni critiche, ma in lieve ripresa, la giovane aquila che nei giorni scorsi è stata vittima di un grave episodio di bracconaggio nei pressi del Parco della Gola della Rossa e di Frasassi, non lontano da Fabriano: colpita da decine di pallini di piombo, il rapace era stato dapprima soccorso dall’ENPA, poi...

Un’eclissi solare lunga due anni: quella che ci spetterebbe in caso di guerra nucleare

L’impatto con la Terra dell’asteroide che 66 milioni di anni fa estinse i dinosauri oscurò il pianeta. Una nuova ricerca spiega che lo stesso potrebbe accadere in caso di conflitto atomico

Iniziata ieri alle 18.05 italiane, l'eclissi solare totale che ieri è stata visibile in 14 Stati Usa – abitati da circa 12 milioni di persone – è stata forse la «più fotografata della storia», come sottolineano dall’Agenzia spaziale italiana. L’oscuramento del sole da parte della nostra luna «ha avuto il suo picco massimo intorno alle 19.15, e...

In Sudafrica asta privata di corni di rinoceronte

Esultano gli allevatori. Ambientalisti e animalisti: rischio di favorire il commercio illegale

Dopo anni di moratoria, ieri in Sudafrica, nonostante l’opposizione del governo,  ha preso il via la prima sta di corni di rinoceronte. A lanciarla su internet è stato l’allevatore di rinoceronti John Hume che ha vinto una causa giudiziaria che gli permette di vendere all’asta i corni in Sudafrica. Humane Society International denuncia: «Questa settimana,...

Pesci più piccoli e in cerca di ossigeno, troppo calda l’acqua del cambiamento climatico

Alcune specie come i tonni potrebbero ridurre fortemente la loro taglia

Secondo il nuovo studio “Sound physiological knowledge and principles in modeling shrinking fishes under climate change”, pubblicato su Global Change Biology da William Cheung e Daniel Pauly dell’università della British Columbia (Ubc), «I pesci dovrebbero rimpicciolire circa dal  20 al 30% se le temperature dell'oceano continuano a salire a causa del cambiamento climatico». Lo studio...

In Cile i pinguini battono la miniera di ferro e il porto. Il governo dice no al mega-progetto Dominga

Cresce la sensibilità ambientale dei cileni, sempre più difficile avere permessi minerari

Il governo di sinistra del Cile ha bocciato un progetto minerario e portuale da miliardi di dollari perché potrebbe  compromettere la vita marina, compresi i pinguini di Humboldt (Spheniscus humboldt) in pericolo di estinzione. Una compagnia cilena, la Andes Iron, avrebbe voluto estrarre milioni di tonnellate di ferro e costruire un nuovo porto nella regione...

Belize: moratoria per le attività petrolifere offshore nella barriera corallina

Oceana e Wwf: passo in avanti per Worldwide Heritage Site e per conservazione marina

La Barriera corallina del Belize, patrimonio mondiale dell'Unescodal 1996, ospita quasi 1.400 specie e rappresenta una fonte fondamentale di sussistenza per oltre la metà della popolazione del Belize. Nell'ottobre del 2016, una decisione per consentire test sismici per la ricerca del petrolio (airgun) appena a un chilometro di distanza dal sito aveva provocato proteste sia...

Risolto il mistero dei funghi magici. Ecco come producono la psilocibina

La biosintesi della droga ne rende possibile la produzione su larga scala a fini medici

L'euforia e le allucinazioni indotte dall’ingestione dei cosiddetti  funghi magici sono dovute a un composto chiamato psilocibina e ora Janis Fricke, Felix Blei e Dirk Hoffmeister, della Friedrich-Schiller-Universität di Jena dicono di aqverne svelato il mistero nello  studio “Enzymatic synthesis of psilocybin” pubblicato su Angewandte Chemie. La struttura della psilocibina, il principale ingrediente nei funghi...

Resistere a Trump piantando 110 miliardi di alberi (VIDEO)

«Non abbiamo tempo per i Trump, i Pruitt e i Bannon. I loro giorni sono alla fine, sono datati»

Anche se la disastrosa amministrazione di Donald Trump perde pezzi, una cosa le riesce bene: distruggere le politiche climatiche e ambientali di Brack Obama, un politica ecoscettica  che vede compatto il Partito Repubblicano nell’appoggio alla decisione di Trump di rottamare il Clean Power Plan e di far uscire gli Usa dall’Accordo di Parigi. Per questo,...

Fraissinet: la politica che distrugge i nostri parchi. Sammuri: ti sbagli

In esclusiva per greenreport.it la risposta integrale del presidente di Federparchi

Maurizio Fraissinet, ex presidente del Parco nazionale del Vesuvio e vicepresidente di Federparchi, ha pubblicato sull’edizione napoletana de La Repubblica un intervento intitolato “Chi distrugge i nostri Parchi” nel quale prendendo spunto dagli inventi che «hanno devastato in maniera gravissima le nostre aree naturali protette (o forse sarebbe meglio dire ex aree naturali protette)», esclude...

Federparchi e l’abbattimento dell’orsa in Trentino

In casi come questi valorizzare il ruolo dell’Ispra

Molti amici e soci di Federparchi mi hanno chiesto una presa di posizione sulla vicenda dell’orsa abbattuta in Trentino. Non l’ho fatto finora, non perché avessi problemi a pronunciarmi su una cosa delicata e controversa, chi mi conosce sa che non mi sottraggo al confronto per questo, e nemmeno perché siamo intorno a Ferragosto. Il...

La carica dei 101 (+2). Sorprese nello scavo del nido di tartaruga a Marina di Campo (FOTOGALLERY)

Trovate ancora 4 tartarughine vive. 12 uova non schiuse. Un embrione non ce l’ha fatta. 116 uova in tutto.

Il 17 agosto, la conta delle tartarughine del nido scavato il 20 giugno da “Federica”, il grosso esemplare di tartaruga marina Carretta caretta che  ha scelto l’affollatissima e nordica spiaggia di Marina di Campo per depositare le sue preziose uova, si era fermato a quota 97, per il disappunto di ricercatori, volontari organizzati da Legambiente...

Riforma della legge sui Parchi: rivedere le criticità ma procedere per rafforzare i parchi

Le richieste di Cai, Fai, Legambiente, Slow Food, Touring Club Italiano

Le emergenze che stanno interessando le aree protette in queste settimane, in particolare l'azione - di mano anche criminale - contro il nostro patrimonio paesaggistico e boschivo, sono la spia di quanto sia urgente dotare il sistema dei parchi di adeguate e applicabili norme in grado di garantire un futuro allo straordinario patrimonio naturale e...

Il Tar Abruzzo boccia la soppressione del Corpo forestale dello Stato

Cgil e Sinistra Italiana: riforma incostituzionale

Il Tar Abruzzo, sezione di Pescara, ha dato un pesante colpo alla legittimità della riforma Madia che ha soppresso il Corpo forestale dello Stato che è stato in gran parte assorbito dai Carabinieri forestali- Ora tutta la vicenda dovrà essere valutata dalla Corte Costituzionale. Il ricorso al Tar era stato presentato da più di 2000...

Le tartarughine di Marina di Campo si fermano a quota 97. Si aspetta l’apertura del nido

Un grande successo per l’Elba e la Toscana

In molti speravano che le tartarughine nate tra il 12 e il 16 agosto sulla spiaggia di Marina di Campo, in mezzo a due stabilimenti balneari affollati, raggiungessero quota 100, ma la 97esesima  piccola che ha raggiunto faticosamente il mare  intorno alla mezzanotte di mercoledi  è stata probabilmente l’ultima ad uscire dal  nido di mamma...

Le alghe hanno terraformato la Terra e fatto nascere i primi animali

Tutto è cominciato con lo scioglimento della Terra-palla di neve

Lo studio “The rise of algae in Cryogenian oceans and the emergence of animals”, pubblicato su nature da un team di ricercatori internzionale guidato dall’Australian national university (Anu), avrebbe risolto il mistero di come siano comparsi i primi animali sulla Terra, «un momento fondamentale per il pianeta senza il quale gli esseri umani non esisterebbero»,...

Ecco Tursimed, per studiare e proteggere i tursiopi del Mediterraneo

25 enti di ricerca da 6 Paesi Mediterranei con Wwf e il patrocinio di Accobams

Nasce Tursiomed, il più grande progetto di ricerca sullo stato di conservazione del tursiope nel Mar Mediterraneo che vede l’adesione di 25 enti di ricerca da 6 Paesi Mediterranei (Italia, Spagna, Turchia, Francia, Grecia e Slovenia) .  Il progetto è finanziato dalla Fondazione Blue Planet – Virginia Böger Stiftung e coordinato dalla Fondazione Acquario di Genova Onlus,...

Festambiente Sud a Monte Sant’Angelo: «Il bene è culturale»

A Monte Sant’Angelo e in Foresta Umbra, per celebrare il nuovo sito Unesco

Inizia oggi a Monte Sant’Angelo (FG), sede di ben due siti Unesco, la 13esima FestambienteSud, il festival di Legambiente per il Sud Italia. intitolata “Il bene è culturale”. Quest’anno l’evento, diventato uno dei più importanti in Capitanata e Puglia, si sdoppia: «Sono due le tappe in programma: la prima, dal 17 al 19 agosto, è la...

Sono 97 le tartarughine di Marina di Campo. Mamma Federica ne ha fatte più di 100?

Il nido che una grossa tartaruga marina caretta Cretta ha realizzato all’alba del 20 giugno in mezzo a due affollati stabilimenti balneari a Marina di Campo non cessa di sorprendere:  ancora una volta, intorno alle ore 21,00 le testoline delle piccole tartarughe hanno fatto   capolino dal minuscolo cratere formatosi all’interno dell’area recintata che consente a...

Il mondo è in fiamme. Giganteschi incendi boschivi in Russia

Bruciano anche, Canada, Groenlandia, Europa, Indonesia Sudamerica e Africa

Un grosso incendio infuria in Groenlandia. A 150 km dal Circolo Artico e a soli 50 km dalla calotta glaciale della Groenlandia, grandi tratti di tundra stanno bruciando da settimane. Nessuno aveva visto niente di simile in tempi. recenti Negli ultimi anni,  gli incendi catastrofici sono in aumento in tutto il mondo. Dall’Indonesia al Canada, in tutto il Sud...

La passera scopaiola nidifica sulla Sila, è il limite meridionale più estremo d’Italia

Nell’estremo Appennino italiano, dopo decenni d’incertezza arriva la conferma della nidificazione della passera scopaiola (Prunella modularis). Le prime notizie storiche risalgono al 1899, Armando Lucifero la segnalava di passo poco frequente ma non nidificante. Agli inizi degli anni ’90, saranno riportate delle segnalazioni, da verificare, per l’Irpinia (Campania) e per la Sila (Calabria). Nessuna notizia...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 124