Aree protette e biodiversità

Il bacio della morte del vischio (e del cambiamento climatico)

Nei periodi di forte siccità le piante infestate possono anche morire

Si avvicina il Natale e mettere un rametto di vischio sopra una porta ci ricorda il lato romantico delle feste. Ma se baciarsi sotto il vischio fa sicuramente bene, il bacio che il vischio da alla sua pianta ospite può essere mortale. Secondo la ricerca “Mistletoe infection alters the transpiration flow path and suppresses water...

Lista rossa 2017: uccelli marini affamati e uccelli canori intrappolati

Lo zigolo dal petto giallo sarà la nuova colomba migratrice? A rischio anche il gufo di Harry Potter

«La pesca eccessiva e il cambiamento climatico stanno spingendo gli uccelli marini come il gabbiano tridattilo dalle zampe nere e la sula del Capo verso l'estinzione» è l’allarme sullo stato di conservazione degli uccelli del mondo lanciato dall’ultimo aggiornamento della Lista Rossa dell’Iucn, curato da BirdLife International, anticipato al summit UN Environmente di Nairobi e...

Il Governo approva il regolamento sulle specie invasive: obbligo di denuncia, controlli e sanzioni

Galletti: «Fermare fenomeno allarmante sotto profilo ambientale ed economico»

Su proposta del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, il Consiglio dei ministri «ha approvato in via definitiva il provvedimento che adegua la normativa nazionale alle disposizioni europee del regolamento Ue n° 1143/2014 sulle “specie esotiche invasive”». Il ministero dell’ambiente spiega che «Con questo termine sono individuati animali e piante originarie di altre regioni geografiche, introdotte...

Cercare i serpenti marini scomparsi e scoprire una diversità genetica nascosta (FOTOGALLERY)

Il mistero della scomparsa di intere popolazioni di serpenti marini nel Mar di Timor e in Australia

I serpenti marini stanno scomparendo da alcuni degli habitat dove erano presenti, un mistero sul quale ha indagato lo studio  "Congruent phylogeographic patterns in a young radiation of live-bearing marine snakes: Pleistocene vicariance and the conservation implications of cryptic genetic diversity" pubblicato su Diversity and Distributions da Vimoksalehi Lukoschek, dell’ARC Centre of excellence for coral...

L’Onu dichiara il 2021 – 2030 decennio delle scienze oceaniche (VIDEO)

Azoulay (Unesco): l’oceano ricopre il 71% del globo, ma ne abbiamo esplorato meno del 5%

Le Nazioni Unite hanno dichiarato il 2021 – 2030  “Decade of Ocean Science for Sustainable Development” (Decennio delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile) e spiegano che «Questa iniziativa punta a mobilitare la comunità scientifica, i policy-makers, il business e la società civile intorno a un programma comune di ricerca e di innovazione tecnologica« La...

La biodiversità che scorre

Un video per raccontare l’importanza della connessione ecologica in Provincia di Varese e l’impegno della comunità nel preservare il proprio territorio

La diversità biologica, o biodiversità, è la varietà degli esseri viventi che popolano la Terra: una moltitudine di animali, vegetali e microrganismi che interagiscono tra loro e ci forniscono cibo, medicine, materiale da costruzione; purificano l’acqua e l’aria e sostengono anche la nostra identità culturale e spirituale. Proteggere questo grande organismo che connette ogni essere vivente...

Parchi e legge di stabilità: passi avanti e cose da fare

Il presidente di Federparchi: sarebbe molto importante approvare definitivamente 4 nuove aree protette

È in corso l’approvazione della legge di stabilità che, contiene novità importanti per il sistema dei parchi italiani. Il testo uscito dal senato, grazie ad un emendamento presentato dai sentori Caleo e  Vaccari contiene l’istituzione di due nuovi parchi nazionali, Portofino e Matese, quella di due aree marine protette, capo Spartivento e capo d’Otranto, oltre...

La paura dell’uomo blocca il cuore dei narvali, che però fuggono a forte velocità

Lo strano paradosso del modo in cui i narvali rispondono alle minacce

Lo studio “Paradoxical escape responses by narwhals (Monodon monoceros)”, pubblicato su Science da un team di ricercatori statunitensi e danesi ha rivelato una reazione fisica paradossale allo stress da parte dei narvali (Monodon monoceros). Tutto è partito dalla liberazione di un narvalo che era rimasto impigliato in una rete e che era stato liberato dopo...

I droni sconfiggono le aquile

La polizia olandese blocca i progetti anti-droni con rapaci e quelli anti-crimine con i ratti

La Politie  Nederland, la polizia olandese, ha  annunciato di aver interrotto «l'utilizzo di rapaci per intercettare i droni indesiderati» e ha spiegato che «Un anno dopo l'inizio di questo progetto, sembra che questa forma innovativa non abbia dato  il risultato desiderato, in parte perché lo sviluppo tecnico dei droni è molto veloce. La polizia, insieme ai...

La lobby dell’uranio dietro la decisione di Trump di tagliare il Bears Ears National Monument

Tribù indiane e ambientalisti contro la devastazione mineraria e petrolifera dei monumenti nazionali

Trump ha recentemente annunciato la sua decisione di tagliare di oltre un milione di acri l’area del Monumento nazionale ,ridurre il monumento nazionale di oltre 1 milione di acri l’area del Bears Ears National Monument, nello Utah, ma, secondo  documenti ottenuti dal Washington Post, una compagnia dell’uranio stava esercitando da mesi pressioni su di lui e...

Floranet life: i Parchi dell’Appennino Abruzzese in missione per conto della biodiversità

I Parchi della Majella, Abruzzo Lazio e Molise e Sirente Velino per la salvaguardia e valorizzazione delle specie vegetali di interesse comunitario

Il progetto Floranet Life punta a salvaguardare 7 specie vegetali di interesse comunitario; Cypripedium calceolus, Adonis distorta, Androsace mathildae, Iris marsica, Astragalus aquilanus, Klasea lycopifolia e Jacobaea vulgaris, fiori bellissimi e fragili tipici dell’Appennino abruzzese, che potrebbero sparire a causa dell’impatto antropico. Il progetto è cofinanziato dalla Commissione europea, che vede tra i partner il...

Vademecum per un Econatale 2017: i consigli e le idee regalo green

Legambiente per un Natale ecosostenibile e solidale

Il Natale è ormai alle porte e anche quest’anno Legambiente propone una serie di consigli utili e sostenibili e idee regalo green per trascorrere la festività più attesa da grandi e bambini in maniera più ecofriendly e solidale. Dai regali agli addobbi natalizi all'insegna della sosteniblità,  dal cenone con prodotti di qualità Made in Italy...

Parchi, appello a Gentiloni: fermare lo stravolgimento della Legge

Mondo ambientalista, della cultura e della ricerca: «Riforma che finirebbe per peggiorare la situazione della natura d’Italia»

«La legge quadro sulle aree naturali protette (Legge 6 dicembre 1991, n. 394) ha rappresentato un punto di svolta nella tutela della natura italiana, consentendo di passare da poche aree protette ad un sistema di parchi e riserve che attualmente protegge oltre il 10% del territorio italiano. Non a caso viene considerata la ‘Costituzione delle aree...

Onu, verso la “fine” della plastica usa e getta in mare, ma piano

Sir David Attenborough: «Gli oceani di fronte alla più grande minaccia nella loro storia»

La fine dell'era della plastica usa e getta presa in considerazione all’UN Environment Assembly L’inquinamento marino è stato uno dei temi centrali dell’UN Environment Assembly dell’ United Nations environment programme (Unep) tenutasi a Nairobi e, in uno dei documenti preparatori del summit ambientale, l’Unep ha evidenziato che «L’inquinamento marino si ritrova in tutti gli oceani...

Piano lupo: le Regioni bloccano tutto rinviando. Esultano i pasdaran anti-lupo di Alto Adige e Veneto

Wwf, Lav e Enpa vedono il bicchiere mezzo pieno

Rinviato l’accordo sull’ultima versione del Piano lupo presentato ieri dal ministero dell’ambiente alla Conferenza Stato-Regioni, di fatto le regioni bloccano il Piano e  il presidente della Liguria Giovanni Toti ha spiegato che «Ci sono pareri discordanti perché “non c'è un'intesa unanime. C'è chi è più penalizzato come le regioni agricole del Nord, ci sono altre...

Il diavolo della Tasmania è figlio del freddo. E il riscaldamento globale è un bel problema

E’ stato un periodo freddo a favorire i dasyuridi rispetto alle tigri della Tasmania estinte?

Secondo lo studio “Total evidence phylogeny and evolutionary timescale for Australian faunivorous marsupials (Dasyuromorphia)”, pubblicato su  BMC Evolutionary Biology dall’australiana Shimona Kealy (Australian National University – Anu ) e dal britannico Robin Beck (università di Salford), un grande calo delle temperature globali avvenuto 12 - 14 milioni di anni fa potrebbe spiegare il successo evolutivo...

Verso un pianeta libero dall’inquinamento (VIDEO)

La dichiarazione ministeriale adottata dall’United Nations Environment Assembly dell’United Nations environment programme a Nairobi

Noi, Ministri dell’ambiente di tutto il mondo, pensiamo che tutti dobbiamo poter vivere in un ambiante sano. Ogni minaccia contro il nostro ambiente costituisce una minaccia per la nostra salute, la nostra società, le nostre economie, la nostra sicurezza, il nostro benessere e la nostra stessa sopravvivenza. Questa minaccià incombe già su di noi : l’inquinamento...

Piano lupo, Legambiente e Wwf: approvarlo stralciando le deroghe sugli abbattimenti

Le esperienze maturate in questi anni dimostrano è possibile la convivenza lupo – allevamenti

Il ministero dell’Ambiente ha convocato la Conferenza delle Regioni per approvare una nuova stesura del Piano per il lupo che ha accolto gran  parte delle richieste regionali  e che prevede »la sospensione per due anni della decisione sulla  possibilità del ricorso alle deroghe per il prelevamento dei lupi», Si andrebbe così incontro alle richieste delle...

Nella Lista rossa Iucn anche specie selvatiche parenti delle specie coltivate

Vicine all’estinzione piante selvatiche considerate essenziali per la sicurezza alimentare

Secondo l’ultimo aggiornamento della Lista Rossa dell’International union for conservation of nature (Iucn), «L’agricultura non sostenibile e l’urbanizzazione minacciano le specie imparentate con le piante coltivate». Si tratta anche di 26 specie selvatiche di grano, 25 specie di riso selvatico e di ben 44 specie di igname selvatico che, spesso per la prima volta, entrano...

Aggiornamento della Lista Rossa Iucn: a rischio estinzione delfini, focene, marsupiali, rettili e uccelli

Ufficialmente estinti tre rettili di Christmas Island. Salvate due specie di kiwi

Secondo l’ultimo aggiornamento della Lista Rossa dell’International union for conservation of nature (Iucn), mentre pratiche di pesca non sostenibili hanno  causato un forte declino delle popolazioni di delfino dell’Irrawaddy (Orcaella brevirostris)  e di neofocena (Neophocaena phocaenoides) un marsupiale australiano, il  coda ad anello occidentale (Pseudocheirus occidentalis – western ringtail possum) è vicino all’estinzione a causa...

La sabbia è un paradiso per i batteri

Ogni granello di sabbia è una metropoli che ospita fino a 100.000 microrganismi di migliaia di specie

I  ricercatori del Max-Planck-In­sti­tut für Ma­ri­ne Mi­kro­bio­lo­gie di Brema  che hanno pubblicato su The ISME Journal  lo studio “Microbial life on a sand grain: from bulk sediment to single grains”. invitano a immaginare di essere seduti su una spiaggia assolata mentre lasciamo che la sabbia tiepida ci scorra tra le dita: «Milioni di granelli di...

I gorilla possono sviluppare spontaneamente comportamenti di pulizia del cibo

Gli individui possono adottare da soli comportamenti che l’apprendimento sociale può estendere

I gorilla sono in grado attuare  comportamenti di pulizia degli alimenti senza prima averli appresi dai loro simili, A dirlo è lo studio “Food cleaning in gorillas: Social learning is a possibility but not a necessity”, pubblicato su PLoS ONE  dai britannici Damien Neadle, dell’università di Birmingham, e Matthias Allritz dell’università di St Andrews, e dal...

Miniere di carbone nella Shangri-la dei dinosauri. Trump taglia i Monumenti naturali Usa

Le associazioni ambientaliste lo denunciano. Sierra Club: «Trump è una disgrazia»

Il presidente Usa Donald Trump lo aveva annunciato è lo ha fatto: ha eliminato le salvaguardia dall’85% della superficie del Monumento nazionale di Bears Ears e ha tagliato quasi la metà del territorio del Grand Staircase-Escalante nello Utah.  La decisione rottama le protezioni istituite da Barack Obama sul  Bears Ears National Monument su richiesta di...

World Soil Day: affrontare la crescente sfida dell’inquinamento del suolo (VIDEO)

La complicata gestione dei suoli e dei pesticidi in un mondo che avrà bisogno di più cibo

Thomas Hammond, senior officer per il suolo della Fao è intervenuto all’United Noations Environment Assembly in corso a Nairobi per ricordare l’importanza del World Soil Day che si  celebra oggi e che quest’anno ha come tema “Caring for the planet starts from the ground". Ecco cosa ha detto:   Il suolo è il fondamento del...

L’Italia ha altre 15 zone speciali di conservazione (Zsc), tutte in Piemonte

Aumentano le zone speciali di conservazione (Zsc) in Italia. Con apposito decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri ne sono state designante 15 nel territorio della Regione Piemonte. Si tratta di 9 Zcs della regione biogeografica alpina, 5 della regione biogeografica continentale e una della regione biogeografia mediterranea. Il decreto definisce in modo particolare e...

Consumo di suolo: ecco cosa perde l’Italia. Lo spot Ispra

Wwf: le città metropolitane divorano territorio: in 50 anno urbanizzazione +300%

Oggi è il World Soil Day  con il quale l’Onu celebra una risorsa preziosa dalla quale dipende la nostra stessa sopravvivenza, ma anche una risorsa fragile, nascosta e non rinnovabile, il cui valore è poco riconosciuto dalla società. L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ci s ricorda che è un enorme...

Piano Lupo, il ministero dell’ambiente vuole uscire dallo stallo

Polemica in Valle d’Aosta: voltafaccia sugli abbattimenti della nuova giunta autonomista

Secondo il ministero dell’ambiente. «La nuova stesura del Piano per il lupo e’ il frutto di un intenso lavoro di mediazione del ministero, che ha accolto larga parte delle richieste pervenute dalle Regioni. Il testo che andrà in discussione in conferenza Stato- Regioni prevede la sospensione per due anni della decisione sulla  possibilità del ricorso...

Le manguste hanno politiche migratorie diverse

Tra le manguste nane gli immigrati sono un vantaggio. Anche se prima devono adattarsi

Non sono solo le società  umane ad avere politiche migratorie: anche diverse specie di manguste hanno modi radicalmente diversi di trattare i nuovi arrivati. Ad esempio, alcune società di manguste accettano volentieri gli immigrati in base al merito, mentre altre scacciano persino i loro parenti per proteggere la loro prole. Ma anche nelle specie più accoglienti,...

L’altro dodo: il solitario di Rodriguez che usava le ali come clave

Il dodo aveva un parente poco conosciuto che come lui si è estinto a causa dell’uomo

A metà del XVIII secolo, quando gli Stati Uniti firmarono la dichiarazione di indipendenza, un grosso uccello incapace di volare si estinse silenziosamente su una remota isola nell'Oceano Indiano e non era il dodo (Raphus cucullatus), ma un suo  parente oggi quasi dimenticato: il solitario di Rodriguez (Pezophaps solitaria) come il dodo inadatto al volo inadatto...

I tagli alle tasse di Trump: sacrifici per famiglie e ambiente e regali ai ricchi inquinatori

Per far cassa, trivellazioni nell’Arctic National Wildlife Refuge e nei monumenti nazionali

Il Senato statunitense ha approvato il piano per diminuire la tasse ai miliardari e alle multinazionali inquinanti e subito la nostra provinciali destra italiota – quella miracolistica che vuole dimezzare le tasse e allo stesso aumentare le pensioni,  l’assistenza sanitaria e gli investimenti pubblici  - e Confindustria  hanno detto che questa è la dimostrazione che...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 135