Clima

Il bacio della morte del vischio (e del cambiamento climatico)

Nei periodi di forte siccità le piante infestate possono anche morire

Si avvicina il Natale e mettere un rametto di vischio sopra una porta ci ricorda il lato romantico delle feste. Ma se baciarsi sotto il vischio fa sicuramente bene, il bacio che il vischio da alla sua pianta ospite può essere mortale. Secondo la ricerca “Mistletoe infection alters the transpiration flow path and suppresses water...

One Planet Summit: tutti gli impegni presi a Parigi

L’Unfccc: trasformare le promesse dell’Accordo di Parigi in una realtà mondiale

Se il bilancio dell’One Planet Summit sembra quantomeno contraddittorio, l’United Nations framework convention on climate change  presenta un riepilogo degli impegni presi  e sottolinea che  i leader mondiali che si sono riuniti ieri a Parigi hanno apprezzato «Il trasferimento di flussi finanziari che rappresentano miliardi e trilioni di dollari verso un futuro low-carbon  del quale...

Il summit climatico di Macron: un grande spettacolo fallimentare

Le ONG: di politicamente concreto c’è poco. Francia e Europa arretrano

Nonostante quello che scrive gran parte della stampa italiana sull'emergere di una nuova leadership mondiale made in France, l’One Planet Summit di Parigi, fortemente voluto dal presidente francese Emmanuel Macron è stato abbastanza deludente, anche se non sono mancate le parole forti usate dallo stesso Macron e sono fioccati gli impegni presi da Banca mondiale...

La Banca Mondiale non finanzierà più petrolio e gas

Tutti gli impegni climatici presi dal World Bank Group all’One Planet Summit

Secondo Greenpeace, l’One Planet Summit, organizzato in occasione del secondo anniversario dell'accordo sul clima di Parigi dal presidente francese Emmanuel  Macron insieme al segretario generale dell’Onu Antonio Guterres e al presidente del World Bank Group Jim Yong Kim, «Si è concluso con un impegno a sorpresa da parte della Banca Mondiale, ma senza grandi annunci...

Fotosintesi artificiale, trasformare la luce solare in combustibile sostenibile: il premio EIC Horizon della Commissione Ue (VIDEO e INFOGRAFICA)

La scadenza per presentare le domande è il 3 febbraio 2021

La Commissione europea ha lanciato il secondo dei sei premi Horizon dell’European Innovation Council (Eic), sulla fotosintesi artificiale, nell'ambito di Horizon  2020, il programma di ricerca e innovazione dell'Unione europea. La Commissione Ue spiega che «Il premio da 5 milioni di euro andrà a una nuova soluzione per combinare luce solare, acqua e carbonio dall'aria...

Clima e banche, appello dei presidenti delle istituzioni multilaterali: «Una risposta davvero globale al cambiamento climatico»

Il ruolo della Bei nel finanziamento climatico

Mentre a Parigi è iniziato l’One Planet Summit voluto dal presidente francese Emmanuel Macron, Project Syndicate  pubblica l’appello “Una risposta davvero globale al cambiamento clinatico” firmato da Akinwumi Adesina, presidente dell’African Development Bank; Suma Chakrabarti, presidente dell’European Bank for Reconstruction and Development; Bandar M. H. Hajjar, presidente dell’Islamic Development Bank; Werner Hoyer, presidente dell’European Investment...

Esplode un impianto di distribuzione gas in Austria, è Stato di emergenza in Italia

Calenda: «Abbiamo un problema serio di forniture, in particolare sul tracciato austriaco che viene dalla Russia. Se avessimo il Tap…»

Decine di feriti e un decesso: è il primo lancio d’agenzia in arrivo Baumgarten an der March, in Austria, dove un impianto di distribuzione gas gestito da Gas Connect – la sede del più importante stabilimento di stoccaggio per il metano importato del Paese – è esploso, con conseguenze dirette anche per l’Italia. Come informa...

Alluvioni, esondazioni e frane: l’Italia del nord al tempo dei cambiamenti climatici

L’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Cnr documenta 77 vittime in 12 anni. E oggi i fiumi tornano a esondare, mentre i laghi sono in secca

I cambiamenti climatici avanzano rapidi in Italia, come dimostra un aumento della temperatura atmosferica già più consistente della media globale, ma sarebbe riduttivo misurarli solo in gradi centigradi. In contemporanea alla temperatura salgono – tra gli altri – il rischio siccità, incendi, frane, alluvioni ed esondazioni. Insieme. Rischi capaci di mettere in ginocchio l’intero Paese,...

Una tassa sulla carne per salvare clima e salute? Potrebbe essere inevitabile

Una Sin tax sulla carne, come su sigarette, zucchero e carbonio

Nel suo rapporto “The Livestock Levy” Farm animal investmentr risk and return (Fairr Initiative) , che gestisce  più di 4.000 miliardi di assets, ricorda che praticamente tutti i governi dei diversi Paesi del mondo sono alle prese con gli equilibri di bilancio e un modo sempre più allettante per farli quadrare sono le entrate derivanti dalla...

L’Onu dichiara il 2021 – 2030 decennio delle scienze oceaniche (VIDEO)

Azoulay (Unesco): l’oceano ricopre il 71% del globo, ma ne abbiamo esplorato meno del 5%

Le Nazioni Unite hanno dichiarato il 2021 – 2030  “Decade of Ocean Science for Sustainable Development” (Decennio delle scienze oceaniche per lo sviluppo sostenibile) e spiegano che «Questa iniziativa punta a mobilitare la comunità scientifica, i policy-makers, il business e la società civile intorno a un programma comune di ricerca e di innovazione tecnologica« La...

Dichiarazione Finanza e clima: non un euro in più per le energie fossili

Appello al Summet Climat di Parigi per disinvestire dai combustibili fossili

Domani prende il via a Parigi il Summet Climat  voluto dal presidente francese Emmanuel Macron  , dopo l’appello per un Patto Finanza -  Clima  arriva quello per disinvestire dai combustibili fossili firmato da un centinaio di eminenti economisti da tutto il mondo, compreso Simone Borghesi del nostro think tank Eco2 – Ecoquadro. Ecco il testo dell’appello:...

Oggi è la Giornata internazionale della montagna, ma qui 1 persona su 3 è a rischio fame

Onu: gli abitanti delle terre più vicine al cielo «sempre più colpiti dai cambiamenti climatici e dai disastri causati dal clima»

Perché la Giornata internazionale della montagna – che si celebra oggi – non sia solo un rito vano, è necessario aver ben presente che l’ambiente montano non è solo un bel posto dove trascorrere delle piacevoli vacanze sugli sci. Nelle terre più vicine al cielo abita circa 1 miliardo di persone (il 13% della popolazione...

Fao, cresce la produzione di cibo ma anche le persone che rischiano di morire di fame

Sono oggi 815 milioni le persone (l’11% della popolazione mondiale) che non hanno cibo a sufficienza per sfamarsi

«La produzione alimentare globale è in pieno boom», e secondo l’ultimo report pubblicato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao) gli incrementi sono in corso anche nei Paesi a basso reddito e deficit alimentare, dove la produzione cerealicola si stima «aumenterà del 2% nell’anno in corso». Eppure la crescente disponibilità di cibo suona come nient’altro...

La paura dell’uomo blocca il cuore dei narvali, che però fuggono a forte velocità

Lo strano paradosso del modo in cui i narvali rispondono alle minacce

Lo studio “Paradoxical escape responses by narwhals (Monodon monoceros)”, pubblicato su Science da un team di ricercatori statunitensi e danesi ha rivelato una reazione fisica paradossale allo stress da parte dei narvali (Monodon monoceros). Tutto è partito dalla liberazione di un narvalo che era rimasto impigliato in una rete e che era stato liberato dopo...

«Non possiamo restare in silenzio». Appello per un Patto Finanza – Clima

Da Prodi a Sachs e Cohn-Bendit: «Non possiamo restare senza agire contro il caos climatico»

Il 12 dicembre, a due anni dall’Accordo di Parigi, la Francia ospiterà il Sommet climat e un folto gruppo di economisti, leader politici, artisti, filosofi e sindacalisti hanno firmato un appello indirizzato ai leader europei che si ritroveranno a quel summit per denunciare il caos climatico e finanziario verso il quale si dirige l’umanità. Tra...

Riduzione graduale dei gas serra fluorurati: l’Ue ancora sulla strada giusta

L’applicazione in Europa del Protocollo di Montreal

L’European environment agency (Eea) ha presentato oggi il suo rapporto “Fluorinated greenhouse gases 2017” dal quale emerge che «Nel 2016 gli sforzi dell'Unione europea per ridurre gradualmente la produzione e l'importazione di gas fluorurati ad effetto serra (gas fluorurati) hanno fatto buoni progressi». Il rapporto Eea analizza la riduzione dei gas serra fluorurati utilizzando i...

Il diavolo della Tasmania è figlio del freddo. E il riscaldamento globale è un bel problema

E’ stato un periodo freddo a favorire i dasyuridi rispetto alle tigri della Tasmania estinte?

Secondo lo studio “Total evidence phylogeny and evolutionary timescale for Australian faunivorous marsupials (Dasyuromorphia)”, pubblicato su  BMC Evolutionary Biology dall’australiana Shimona Kealy (Australian National University – Anu ) e dal britannico Robin Beck (università di Salford), un grande calo delle temperature globali avvenuto 12 - 14 milioni di anni fa potrebbe spiegare il successo evolutivo...

Lotta al cambiamento climatico e lavoro, l’Italia non ha un piano per la Giusta transizione

L'urgenza di affrontare il cambiamento climatico e le sue disastrose conseguenze non consente ritardi, ma a pagarne il prezzo non possono essere i lavoratori

Coniugare la lotta contro il cambiamento climatico con l'occupazione, i diritti dei lavoratori e delle comunità e lo sviluppo sostenibile è sempre stata la preoccupazione che ha guidato l'azione del movimento sindacale nei lunghi anni di partecipazione nel movimento per la giustizia climatica. Alcuni importanti risultati in questo ambito sono stati ottenuti, primi fra tutti:...

Presentata la mappa più dettagliata del mondo dei depositi di carbonio nel suolo

Fao: preservare e aumentare i depositi di carbonio vitale per agricoltura e mitigazione climatica

In occasione della Giornata mondiale del Suolo che si è celebrata ieri, la Fao ha presentato la Global Soil Organic Carbon Map, la mappa globale  più dettagliata mai realizzata sui depositi di carbonio nel suolo che  «illustra la quantità di riserve di carbonio organico nei primi 30 cm di suolo, rivela aree naturali ad alto contenuto di...

Aggiornamento della Lista Rossa Iucn: a rischio estinzione delfini, focene, marsupiali, rettili e uccelli

Ufficialmente estinti tre rettili di Christmas Island. Salvate due specie di kiwi

Secondo l’ultimo aggiornamento della Lista Rossa dell’International union for conservation of nature (Iucn), mentre pratiche di pesca non sostenibili hanno  causato un forte declino delle popolazioni di delfino dell’Irrawaddy (Orcaella brevirostris)  e di neofocena (Neophocaena phocaenoides) un marsupiale australiano, il  coda ad anello occidentale (Pseudocheirus occidentalis – western ringtail possum) è vicino all’estinzione a causa...

Cambiamenti climatici, in Italia non ha mai piovuto così poco (almeno) dal 1800

Cnr: «A partire dal mese di dicembre del 2016 si sono susseguiti mesi quasi sempre in perdita»

L’Italia come nazione unita neanche esisteva all’inizio del XIX secolo, e i cambiamenti climatici allora non erano certo la prima delle preoccupazioni, ma il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) deve risalire indietro di due secoli – non oltre solo perché è da allora che inizia la disponibilità di dati diffusi e confrontabili – per stabilire...

Nel mondo 1 miliardo di migranti. Cibo e cambiamenti climatici tra le principali cause

Food Sustainability Index: prime Francia, Giappone e Germania. Italia settima

All’ottavo Forum internazionale su alimentazione e nutrizione, che si conclude oggi a Milano, è stato presentato lo studio “Food & Migration. Understanding the geopolitical nexus in the Euro-Mediterranean”, realizzato da MacroGeo e  Fondazione Barilla Center for Food & Nutrition (Bcfn), dal quale emerge che sono un miliardo  gli esseri umani che nel mondo vengono considerate “migranti”, perché si...

Consumo di suolo: ecco cosa perde l’Italia. Lo spot Ispra

Wwf: le città metropolitane divorano territorio: in 50 anno urbanizzazione +300%

Oggi è il World Soil Day  con il quale l’Onu celebra una risorsa preziosa dalla quale dipende la nostra stessa sopravvivenza, ma anche una risorsa fragile, nascosta e non rinnovabile, il cui valore è poco riconosciuto dalla società. L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ci s ricorda che è un enorme...

La fame è in aumento in tutto il mondo: 815 milioni di persone, in Europa e Asia centrale 14,3

In aumento anche obesità e sovrappeso. In Europa ipernutrizione e denutrizione

Presentando a Roma il rapporto annuale, il direttore della Fao, José Graziano da Silva, ha detto al Consiglio dell’Agenzia Onu che «il recente aumento del numero di persone che soffrono la fame nel mondo richiede un’azione immediata per invertire la situazione». Da Silva ha sottolineato che secondo le ultime cifre gli affamati nel mondo hanno...

Installazioni di rinnovabili in Italia: + 20% nei primi 10 mesi del 2017 rispetto al 2016

Rapporto di Anie Rinnovabili: la crescita di solare, eolico e idroelettrico

Dopo il crollo degli investimenti segnalato dall’Unep nel 2016, Anie Rinnovabili di Confindustria, l’associazione che all’interno di Anie Federazione raggruppa le imprese costruttrici di componenti e impianti chiavi in mano, fornitrici di servizi di gestione e di manutenzione, produttrici di elettricità in Italia e all’estero nel settore delle fonti rinnovabili: fotovoltaico, eolico, biomasse, geotermoelettrico, idroelettrico...

Greenpeace: «I veleni del diesel, una nube che avvolge i bambini di Torino»

I risultati del monitoraggio vicino alle scuole del capoluogo piemontese

Oggi Greenpeace Italia ha diffuso i preoccupanti dati dei monitoraggi dell’aria effettuati nelle ultime due settimane, tra le 7 e 30 e le 8 e 30,  nei pressi di 10 scuole dell’infanzia e primarie di Torino e che hanno costantemente rilevato in  10 scuole su 10, «Concentrazioni di biossido di azoto (NO2) ampiamente al di...

Un accordo mondiale contro la plastica in mare? La proposta all’UN Environment Assembly

Ismac-Cnr di Biella contribuisce agli studi per la messa al bando delle microplastiche nei cosmetici

Il vertice dell’United Nations enviromental programme (Unep) che si terrà dal 4 al 6 dicembra a Nairobi  potrebbe approvare un piano “la tolleranza zero” sull’inquinamento da plastica degli oceani. L’UN Environment Assembly chiederà infatti ai governi  di  preparare un Accordo globale  simile a quello sul clkima di Parigi che vieti lo scarico dei rifiuti di...

Vertice Europa – Africa: task force su migrazione e investire nei giovani per un futuro sostenibile

Rafforzare la resilienza, la pace, la sicurezza e la buona governance

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, il presidente della Commissione dell'Unione africana, Moussa Faki Mahamat, il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e l'alto rappresentante Ue Federica Mogherini si sono incontrati a margine della vertice Unione africana - Unione europea di Abidjan per «discutere misure concrete per affrontare congiuntamente la drammatica situazione dei migranti e dei rifugiati...

Fichi d’India e cambiamento climatico. E’ tempo di mettere i cactus nel menu (VIDEO)

La prevista scarsità d’acqua rende i cactus una delle colture più importanti per il XXI secolo

Secondo la Fao, «Il fico d'india dovrebbe essere considerato una risorsa preziosa, in particolare per l'alimentazione e per il foraggio del bestiame nelle zone aride». Per questo l’agenzia Onu ha riunito a Roma i maggiori esperti della resistente pianta per condividere le loro conoscenze per «aiutare gli agricoltori e i responsabili politici a fare un...

È iniziata la Conferenza annuale sul clima 2017

L’evento si concluderà domani all’Istituto universitario europeo di Firenze: è il primo sotto la presidenza di Simone Borghesi, economista ambientale membro del think tank di greenreport

L’Istituto universitario europeo di Firenze (Eui) ospita oggi – con un fitto programma che si concluderà domani – la Conferenza annuale sul clima 2017, la prima presieduta dall’economista ambientale Simone Borghesi: storica firma del think tank di greenreport, Ecoquadro, Borghesi è presidente eletto dell’Associazione italiana degli economisti dell’ambiente e delle risorse naturali (Iaere), e quest’anno è giunto alla...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 85