Consumi

La rivoluzione delle auto elettriche sconvolgerà i mercati dei metalli

Ci vorranno molto più rame, cobalto, alluminio e meno acciaio, piombo e platino

Secondo Bloomberg Technology, la rivoluzione dei veicoli elettrici è destinata a sconvolgere l’industria, dall’energia alle infrastrutture, e sta già creando vincitori e perdenti nei più grandi mercati dei metalli del mondo. La cosa strana è che alcuni giganti minerari, come Glencore Plc, che hanno un portafoglio di investimenti diversificato, anche se sostengono che i combustibili...

Cibo di classe: la dieta mediterranea fa bene alla salute, ma col portafogli pieno di più

«Nessun beneficio significativo nelle classi sociali più deboli» per quanto riguarda la riduzione del rischio di malattie cardiovascolari. Serviti a tavola i segni delle disuguaglianze in aumento

La dieta mediterranea è universalmente nota per il suo bilanciato apporto di nutrienti, in grado di far bene sia alla salute del consumatore senza gravare eccessivamente su quella dell’ambiente, tanto da essere tutelata dal 2010 come “patrimonio culturale immateriale dell’umanità” dall’Unesco. Eppure - passando dalla piramide alimentare a quella sociale - i benefici di questo...

Earth overshoot day: da oggi la bilancia della Terra è in negativo

Cambiare abitudini per salvare il pianeta

Oggi, 2 agosto, è l’Earth overshoot day, la giornata del superamento delle risorse della terra, in cui l’umanità ha utilizzato ’intero “budget” annuale di risorse naturali. Secondo il lGlobal Footprint Network, «Per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali avremmo bisogno di 1,7 Pianeti Terra». Il 60% delle risorse consumate dagli esseri umani sono...

Piccoli schiavi invisibili, tratta e sfruttamento: aguzzini stranieri e italiani

In Italia cresce il numero delle minori o neo-maggiorenni prostituite su strada

Il dossier “Piccoli Schiavi Invisibili – 2017”. Diffuso da Save the Children in vista della Giornata Internazionale contro la tratta di esseri umani,  ci parla, attraverso le voci e le storie raccontate dai ragazzi e dalle ragazze sfruttati sessualmente e lavorativamente, di un mondo ingiusto e terribile dove ai più giovani viene sottratto il futuro...

I soldi comprano la felicità, ma se si acquista tempo, non merci

I vantaggi dell'acquisto di tempo non riguardano solo i ricchi, ma i lavoratori non lo sanno

Lo studio “Buying time promotes happiness”, pubblicato su PNAS da un team di ricercatori statunitensi, canadesi e olandesi, smentisce una volta per tutte l’adagio che i soldi non possono comprare la felicità. Però, secondo i ricercatori dell’Harvard business school, dell’università della British Columbia e delle università olandesi di Maastricht e Amsterdam, quel che ci rende più...

Alimentazione e sostenibilità: a confronto l’impatto di onnivori, vegetariani e vegani

Tra dieta vegetariana e vegana non ci sono differenze significative

Lo studio Environmental impact of omnivorous, ovo-lacto-vegetarian, and vegan diet” pubblicato su Scientific da un team delle università di Parma, Bologna, Bolzano, Torino e Cambridge, utilizzando dati provenienti da consumi reali,  mette per la prima volta a confronto la sostenibilità di tre regimi alimentari diversi: onnivoro, vegetariano e vegano. I ricercatori guidati dal  gruppo di nutrizione...

Siccità a Roma, Legambiente: dal Comune azioni concrete, non suggerimenti

Nel Lazio l'80% delle piogge in meno nel 2017

Mentre la morsa della siccità continua a restringere la portata degli acquedotti romani, Legambiente, nell'ambito della campagna Goletta dei Laghi, pubblica il dossier sull'abbassamento dei laghi dove si legge che nel 2017, finora ha piovuto tra l'80% e l'85% in meno rispetto agli anni recenti di massima piovosità nel Lazio. Roberto Scacchi presidente di Legambiente...

Pangolini a “rischio enorme”: drammatico aumento della caccia in tutta l’Africa centrale

La vera minaccia che affronta il mammifero più illegalmente venduto nel mondo

Dal 1970 al 2014, nelle foreste dell'Africa centrale la caccia ai pangolini, è aumentata del 150%. Sono le preoccupanti cifre contenute nel nuovo studio “Assessing Africa-Wide Pangolin Exploitation by Scaling Local Data”, il primo del  suo genere, appena pubblicato su Conservation Letters  da un team di ricerca internazionale guidato da università di Sussex e Wildlife...

La crisi ha cambiato il consumatore-tipo italiano

Il welfare dei consumi: il 25,9% degli italiani si è affidato ai supermarket per non vedere crollare il proprio tenore di vita in questi anni

«Poter scegliere in modo sempre più informato per consumi personalizzati: è questo il futuro del consumo a cui deve rispondere la distribuzione moderna organizzata 4.0», secondo l’analisi offerta dal Censis nel suo rapporto su Lo sviluppo italiano e il ruolo sociale della Distribuzione moderna organizzata, presentato in Senato. I dati duri mostrano ad oggi un’evoluzione...

Una firma genetica accomuna obesità, diabete e cancro alla mammella

Una scoperta realizzata da 3 ricercatori del Cc&b dell’università di Milano

Nello studio “Integrative analysis of pathway deregulation in obesity”, un team di ricercatori del Centro della complessità e dei biosistemi (Cc&b) dell’università di Milano rivela di essere riuscito a identificare - grazie a un approccio innovativo all’analisi dei Big Data - una sorta di firma genetica comune a obesità, cancro alla mammella e diabete. Su...

Stop Ceta, i perché della mobilitazione contro l’accordo di libero scambio Ue-Canada

«Esiste una terza via che parla di mercati integrati, ma capaci di garantire diritti umani, tutela del lavoro e protezione dell’ambiente»

Una lettera aperta ai parlamentari, un libro bianco sugli effetti del Ceta (l’accordo di libero scambio tra Unione europea e Canada in via di ratifica), un presidio davanti al Senato e una mobilitazione davanti a Montecitorio stamattina. La Campagna stop Ttip Italia, assieme a Coldiretti, Cgil, SlowFood e Greenpeace ha scelto di alzare il tiro in vista della ratifica parlamentare del...

Ogni anno vengono rigettate in mare 10 milioni di tonnellate di pesce buono, nonostante gli stock ittici siano in declino

Ogni anno rigettato in mare abbastanza pesce da riempire circa 4.500 piscine olimpiche

Secondo lo studio “Global marine fisheries discards: A synthesis of reconstructed data”, condotto da  Dirk Zeller  dell’università della Western Australia e da Tim Cashion, Maria Palomares, Daniel Pauly  dell’Institute for the oceans and fisheries dell’università della British Columbia, «Quasi il 10%  del totale delle catture a livello mondiale negli ultimi dieci anni è stata scartata...

Un mondo ingiusto: più di 2 miliardi obesi e sovrappeso e 795 milioni di affamati

«Una crescente e inquietante crisi della salute pubblica globale» con 4 milioni di decessi

Secondo lo studio “Health Effects of Overweight and Obesity in 195 Countries over 25 Years”, appena pubblicato dal The New England Journal of Medicine, tra il  1980 e il 2015 in tutto il mondo è peggiorata l’epidemia di sovrappeso e obesità che ormai riguarda in media il 30% della popolazione mondiale:  2,2 miliardi di bambini,...

Classe energetica: acquistare elettrodomestici a basso consumo diventa più semplice

Il Parlamento europeo semplifica le etichette energetiche per gli elettrodomestici, da A a G

Il Parlamento ha votato oggi le semplificazioni del sistema di etichettatura energetica che consentiranno ai consumatori di scegliere prodotti che riducono il consumo energetico e le relative fatture. Gli eurodeputati sottolineano che «Utilizzare l’energia in modo efficiente e oculato è certamente uno dei sistemi più semplici per risparmiare sulle bollette. Molti elettrodomestici come lampade, televisori...

Usa e Italia insieme contro lo spreco di cibo, che nel Bel Paese vale più di 15 miliardi di euro/anno

Paradossi moderni: basterebbe ridurlo di un quarto a livello globale per debellare la fame nel mondo

Pochi temi come lo spreco di cibo incrociano sostenibilità ambientale, economica e sociale: con circa 800 milioni di persone che ancora oggi soffrono la fame nel mondo, un terzo di tutto il cibo prodotto a livello globale (1,3 miliardi di tonnellate di alimenti edibili, valore 750 miliardi di dollari secondo la Fao) diventa rifiuto prima...

Difesa del mare, Realacci: approvare la mia legge per vietare le microplastiche nei cosmetici

Un provvedimento votato all’unanimità dalla Camera nel 2016 e arenato in Senato

Il presidente della Commissione ambiente e lavori pubblici della Camera, Ermete Realacci (PD), sottolinea che «L’inquinamento marino da plastica è un problema grave, da affrontare con urgenza e di cui le istituzioni devono occuparsi con più determinazione. Come emerge dall’allarme lanciato dal segretario generale delle Nazioni Unite Guterres alla Conferenza dell'Onu sugli Oceani al Palazzo di...

Non solo compost: tutti i vantaggi dai biorifiuti italiani per clima, lavoro e territorio

Oggi il Cic (Consorzio italiano compostatori) festeggia 25 anni, e 65 milioni di tonnellate di rifiuti raccolte. Sono già 9mila gli occupati lungo la filiera, potrebbero arrivare a 13mila

Dal 2000 a 2015 la raccolta differenziata dell’organico in Italia è cresciuta con una media annua del 10%, passando da 1,3 a 6,1 milioni di tonnellate, tanto che oggi la raccolta della frazione organica (frazione umida + frazione verde) rappresenta oggi il primo settore di recupero in Italia con il 43% dei rifiuti urbani raccolti in maniera differenziata....

La rivoluzione mancata degli acquisti verdi, che taglia le ali alla green economy italiana

La spesa della Pubblica amministrazione per beni e servizi vale oltre 284 miliardi di euro l'anno, ma solo nel 12,5% dei casi vengono seguiti i Criteri ambientali minimi

Anche l’economia verde è un’economia, e per funzionare davvero ha bisogno di una domanda abbastanza ampia da sorreggere il mercato: consumatori che chiedano energia verde, beni riciclati, minori sprechi di risorse naturali per soddisfare i propri bisogni. L’asso nella manica per innescare questo ciclo virtuoso ce l’abbiamo già a portata di mano, ed è la...

Da dove viene il pesce che mangiamo?

In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce all’anno (33,4 chili pro capite contro i 19,2 chili consumati in media a livello globale), con un costo d’acquisto pari a 34,57 miliardi di euro. Da dove viene tutto questo pesce? Secondo i dati  contenuti nel nuovo report Wwf Gusti locali, mercati globali –...

Pane toscano, una nuova ricerca svela le potenziali proprietà salutistiche di questo alimento

Le ricercatrici dell’università di Pisa hanno isolato di più di 500 ceppi di lieviti e batteri lattici dal lievito madre

Tu proverai sì come sa di sale lo pane altrui, scriveva già Dante nel XVII canto dell’Inferno, lamentando le pene del suo esilio da Firenze. Già allora lo “sciocco” pane consumato in Toscana era un tratto distintivo del territorio, un eccellenza oggi riconosciuta col marchio Dop e oggetto di ricerca scientifica. Come documentato sull’International journal...

Le spese per gli animali da compagnia crescono in Italia e in Europa

Ormai fanno parte della famiglia. Contraddizioni e vantaggi di un mutamento culturale

A quanto pare l’industria europea dell’attenzione e cura per gli animali domestici in Europa e in Italia non conosce crisi. A confermarlo è il X Rapporto Assalco – Zoomark, appena presentato a Bologna. Il rapporto, curato dall’Associazione nazionale delle imprese per l’alimentazione e la cura degli animali da compagnia (Assalco) e da Zoomark International sottolinea...

In dieci anni sono aumentate del 57% le famiglie italiane in povertà alimentare

Contemporaneamente sono ancora 36 milioni gli italiani che contribuiscono allo spreco di cibo, secondo il Censis

Da quando il cibo che arriva sulle nostre tavole acquistato al supermercato, anziché coltivato con fatica per la sopravvivenza della propria famiglia, si è persa la percezione di un elemento fondante nel rapporto tra uomo e natura che oggi è tornato a occupare le prime pagine dei quotidiani italiani grazie all’intervento di Barack Obama sul...

Le mele di varietà antiche: brutte ma buone

Studio confronta le proprietà nutraceutiche di 6 varietà antiche con una diffusa varietà commerciale

Secondo lo studio  “1H NMR and PCA-based analysis revealed variety dependent changes in phenolic contents of apple fruit after drying”, pubblicato su Food Chemistry da un team della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’università di Pisa  (Alessandra Francini, Stefania Romeo, Mario Cifelli, Daniele Gori, Valentina Domenici, Luca Sebastiani), le mele di varietà antiche sono brutte ma...

Metà degli italiani compra più abiti del necessario. Il 20% degli italiani dipendente dallo shopping

La ricerca evidenzia inoltre «un’influenza medio-alta dei social sulla propensione agli acquisti di capi di abbigliamento»

Secondo la ricerca “Indagine sulle abitudini degli italiani nell’acquisto di capi di abbigliamento”, realizzata da SWG per Greenpeace, «un italiano su due dichiara di possedere più capi di abbigliamento di quelli che davvero gli servono e il 46 per cento afferma di avere nel guardaroba abiti mai utilizzati o addirittura ancora provvisti di etichetta». Dal sondaggio condotto...

Via gli antibiotici dal piatto: Coop Italia punta a 14 milioni di animali ogni anno

Lanciata la nuova campagna “Alleviamo la salute”, che coinvolgerà oltre 1600 allevamenti in Italia

La necessità di ridurre l’abuso e l’uso non corretto degli antibiotici negli allevamenti di animali da reddito è un passo fondamentale non solo per assicurare condizioni di vita migliori a questi animali, ma soprattutto per preservare la salute pubblica dei cittadini: «Vi sono previsioni che stimano un aumento della mortalità nel mondo dalle attuali 700.000...

Ogni anno la Terra perde una superficie agricola grande quanto l’Italia

In 40 anni è diventato improduttivo il 30% dei terreni coltivabili del mondo

Alla viglia della Giornata Mondiale della Terra e del primo anniversario della ratifica dell’Accordo di Parigi sul Clima Fondazione Barilla center for food and nutrition (Fbcfn) e Milan center for food law and policy  lanciano il Food Sustainability Report  e scattano un’inedita foto su come la produzione di cibo impatta su ambiente e consumo di...

Etichetta Made in Italy del latte: Coldiretti, 2 buste su 3 già in regola

Italia primo importatore mondiale di latte. 1,7 milioni di mucche e 7 milioni di pecore con la carta di identità

Secondo Coldiretti, «Due confezioni di latte a lunga conservazione su tre sono già in regola con la nuova etichetta di origine che consente di smascherare il latte straniero spacciato per italiano». E’ il risultato di un monitoraggio ra ealizzato dall’associazione agricola che ha raccolto i campioni di latte in vendita nei principali supermercati e negozi...

Il futuro del vino italiano è biologico e biodinamico?

Superficie vinicola biologica cresciuta di quasi il 16% nell’ultimo anno

Secondo l’Associazione per l'agricoltura biodinamica «Il vino, che dal momento più basso dello scandalo del metanolo ha saputo rialzarsi puntando sulla qualità, oggi può diventare il paladino più illustre e accreditato per cambiare l’agricoltura italiana. Il nostro futuro è nell’agricoltura di qualità, nel biologico e il biodinamico. La chimica, i pesticidi, le coltivazioni intensive appartengono a un modello...

La Cina vieta la produzione e la vendita di prodotti in avorio

Ma in Africa gli elefanti continuano a morire. Ancora sequestri di avorio e guerra al bracconaggio

Dal primo aprile la Cina ha vietato ogni attività di trasformazione e vendita dell’avorio in un terzo dei suoi  atelier di scultura e negozi che producono e vendono oggetti in avorio, un divieto ch durerà fino alla fine dell’anno in tutte le imprese interessate. Il 20 marzo l’Amministrazione nazionale delle foreste aveva annunciato «misure senza...

L’Italia ha “finito” il pesce il primo di aprile. Dipendiamo dalle importazioni fino alla fine del 2017

Nel Mediterraneo in crisi il 90% degli stock ittici

Qualcuno, vista anche la materia che tratta, lo ha preso per un pesce di aprile, ma il rapporto NEF Pesce Dependence – 2017, pubblicato dalla New economics foundation proprio il primo aprile, è terribilmente serio e, come spiega il Wwf, segnala che dall’inizio di questo mese «la domanda di pescato in Italia e in Portogallo...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 31