Consumi

Aiuti di stato al nucleare: l’Ue apre un’indagine su quelli della Gran Bretagna

La Commissione europea ha aperto un'indagine approfondita «al fine di determinare se i progetti britannici miranti a sovvenzionare la costruzione e lo sfruttamento di una nuova centrale nucleare ad Hinkley Point (nella foto quella in via di dismissione) sono compatibili con i regolamenti dell’Ue in materia di aiuti di Stato».  In particolare, la Commissione si...

Furti di cavi di rame? Ecco la soluzione “rivoluzionaria”

Il progetto Segugio Powerline potrebbe diventare la bestia nera dei ladri di cavi di rame, che sono diventati una piaga degli impianti di illuminazione e ferroviari. A dirlo è l’Umpi, un’azienda di Cattolica leader nella comunicazione ad onde convogliate che ha messo a punto un sistema per abilitare le reti elettriche alla ricerca automatica di...

Vero o di plastica, qual è l’albero di Natale più sostenibile?

Il Natale si avvicina e per i più… eco-sensibili si affaccia il solito dilemma: è più ecologico un albero sintetico o uno naturale? «L’albero finto può rappresentare la soluzione più ‘eco’ se viene riutilizzato ogni anno e per più generazioni, altrimenti è senz’altro meglio un albero vero. Basti pensare che per produrre un albero finto...

Nutellomics, o dell’economia globalizzata: made in Italy maddeché

Ogni anno la celebre crema vende più di 1 milione e 325mila miliardi di calorie

C’è sempre qualcosa dietro, anche per la Nutella. Il motto che ha reso celebre una vecchia pubblicità della Kinder-Ferrero (chi ricorda il volto di un giovanissimo Paolo Ruffini?) vale ora anche per la più famosa crema spalmabile al mondo. A certificarlo si è scomodato addirittura l’Ocse, la parigina Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo...

Giocattoli. Consigli (di sicurezza e sostenibilità) per gli acquisti

Arriva Natale e, ovviamente, arrivano i giocattoli. Tanti giocattoli a disposizione ripropongono la questione sicurezza visto che l'80% dei giocattoli importati nell'Unione Europea sono di fabbricazione cinese e il 70% dei prodotti pirata che circolano in Europa è di origine cinese. Le norme sulla sicurezza dei giocattoli, per i minori di anni 14, sono state...

Ogm Friuli, produttori biologici sul piede di guerra

La Regione FVG si accinge a varare con solerte e sospetta sollecitudine regole di coesistenza fra coltivazioni OGM e coltivazioni tradizionali. La motivazione, almeno quella dichiarata, sta nell’intenzione di assecondare la volontà di uno sparuto gruppo di agricoltori a coltivare mais OGM Mon810, a discapito dell’ intera agricoltura locale ed in contrasto con i decreti...

No all’importazione di legno illegale: «Il governo applichi il regolamento Ue»

Il governo dopo 9 mesi di inadempienza deve promulgare un decreto con le sanzioni

Wwf, Greenpeace, Terra! e Legambiente denunciano oggi «La mancanza di azioni da parte del governo per fermare il commercio di legno illegale in Italia» e sottolineano che « Dopo 9 mesi dall’entrata in vigore del Regolamento Europeo del Legno, non esiste ancora la normativa italiana di attuazione che tutti gli Stati membri sono obbligati a...

Allarme di Legambiente, l’Italia importa prodotti radioattivi: ecco quali

Abbassare i limiti di radioattività per gli alimenti importati in Italia ed Ue e tutelare i consumatori

Attenzione ai prodotti radioattivi: in Italia arrivano pellet, frutti di bosco, funghi, legno ed altri prodotti contaminati dalle radiazioni nucleari e la cosa riapre anche nel nostro Paese a questione dei limiti di radionuclidi consentiti per l’importazione di prodotti alimentari. Stefano Ciafani, vicepresidente nazionale Legambiente, dice: «Chiediamo con forza maggiori e migliori controlli sui prodotti...

E’ emergenza banane. Infestazione di insetti nocivi provocata dal cambiamento climatico

Il 10 dicembre il Servicio Fitosanitario del Estado (Sfe) del Ministerio de Agricultura y Ganadería del Costa Rica ha dichiarato l’emergenza fitosanitaria nazionale per un anno per l’aumento della popolazione di due insetti: il  Diaspis boisduvalii e la cociniglia Pseudococcus elisae, che stanno provocando fortissimi danni nelle piantagioni di banani. Secondo dati di Corbana e...

Greenpeace: «Sostanze tossiche pericolose nell’abbigliamento outdoor»

Il verdetto dello studio (Chemistry for Any Weather – Part II) commissionato da Greenpeace Germania a due laboratori indipendenti, che hanno testato 17 capi d’abbigliamento outdoor alla ricerca di perfluorinati e perfluorocarburi (Pfc), non lascerebbe dubbi: «Queste sostanze chimiche pericolose sono stati trovati in tutti i campioni dei marchi più popolari come The North Face,...

Biocarburanti: nessun accordo al Consiglio energia Ue

ActionAid – Oxfam Italia: «Ripartire da nuove basi perché i biocarburanti non generino fame»

Il Consiglio Energia dei ministri dell’Ue ha approvato ieri il rapporto sulle due priorità della presidenza di turno lituana dell’Ue sul mercato  interno europeo dell’energia e sul rafforzamento della dimensione estera della politica energetica dell’Ue. Il ministro lituano dell’energia, Jaroslavas Neverovičius, ha spiegato: «Siamo pervenuti con questo rapporto del Consiglio ad un accordo dei Paesi...

Ogm, la patata Amflora non è più commerciabile!

La patata Ogm Amflora non è più commerciabile, perché non è stata correttamente autorizzata. Lo ha stabilito il Tribunale europeo che – con sentenza di oggi - annulla le autorizzazioni rilasciate dalla Commissione. Perché la Commissione europea ha violato le relative norme procedurali degli Ogm (Organismi geneticamente modificati). La vicenda ha inizio quando la società...

Il biogas italiano alla conquista il Giappone: 27 impanti per 35 MW e 135 milioni di euro

La Bts Biogas, una azienda di Brunico (Südtirol) tra il leader del biogas in Italia, ha realizzato una partnership tecnico-commerciale con la giapponese Birumen Kagoshima per costruire e manutenere impianti di biogas per produrre elettricità in Giappone.  L’accordo prevede la realizzazione nell’impero del Sol Levante di 27 impianti a biogas in 4 anni, per una...

Green economy, terre rare e minerali: i limiti del pianeta valgono per tutti

Un’analisi recentemente condotta dai ricercatori del prestigioso Massachusetts Institute of Technology con un particolare focus sulle terre rare (MIT, Elisa Alonso et al., Evaluating Rare Earth Element Availability: A Casde with Revolutionary Demand from Clean Techonologies, Environmental Science and Technology, 46, 6; 406-414) giunge a indicare un’ombra sul futuro delle tecnologie pulite, tra cui l’eolico...

Ecco Torino Smart City: Smile, la città intelligente e sostenibile

Oggi  il Comune di Torino e la Fondazione Torino Smart City presentano il masterplan di Torino Smart City: Smile, 45 idee per la città e spiegano che è frutto di 6 mesi di intenso lavoro di analisi e di confronto che «Ha coinvolto più di 350 persone in rappresentanza di ben 66 istituzioni/soggetti tra città, provincia, regione e camera di commercio, enti...

Il commissario Ue all’Ambiente: «L’economia si scontra con le dure leggi della fisica»

Oggi Janez Potočnik a Roma per la conferenza sulla green economy. Ecco il suo intervento in versione integrale

È un onore e un piacere essere qui oggi e partecipare a questa conferenza intesa a rilanciare l'economia italiana mettendo l'immenso capitale naturale che rende unico questo Paese al centro di un nuovo modello di crescita economica. Lo stesso modello economico che l'Unione europea ha posto al centro della propria strategia di crescita e che...

Il picco delle risorse non rinnovabili e il futuro dell’economia

Gran parte delle risorse che utilizziamo non torneranno. Siamo pronti ad affrontare questo limite?

La situazione dello stato di salute dei sistemi naturali del nostro pianeta appare sempre più in condizioni allarmanti, e gli effetti prodotti dalle continue modificazioni che l’intervento umano provoca rendono i percorsi di cambiamento di rotta sempre più difficili e complessi. Il consumo di risorse, la trasformazione fisica degli ecosistemi e la perdita della biodiversità...

Mozzarelle blu, l’università di Padova svela il mistero

Nel giugno del 2010 in Italia arrivarono dalla Germania le famose mozzarelle blu, cioè prodotti che a contatto con l’aria assumevano la colorazione tipica dei Puffi (e così furono anche soprannominate). Le cause di questa evidente alterazione alimentare sono state ipotizzate anche nei mesi e anni seguenti ma solo oggi sono state definitivamente individuate. A...

Dalle materie prime i lavori di domani: ecco quali, secondo la Commissione Ue [VIDEO]

La green economy è conoscenza, e oggi la Commissione europea ha inaugurato oggi all'Università Sapienza di Roma la prima di una serie di Giornate universitarie delle Materie prime per informare gli studenti sulle interessanti carriere offerte dal settore delle materie prime e per incoraggiarli ad intraprendere un percorso accademico in uno dei rami attinenti dell'ingegneria...

Una rivoluzione blu per l’acquacoltura europea

Il Comitato delle regioni (Cdr) è l'Assemblea dei rappresentanti regionali e locali provenienti dai 28 Stati membri dell'Ue, i quali hanno riconosciuto all'unanimità che «La sostenibilità a lungo termine deve essere il perno della riforma del settore dell'acquacoltura e del regolamento sugli aiuti di Stato dell'Ue». Attualmente il settore dell'acquacoltura - piscicoltura e molluschicoltura - produce...

Rapporto Censis. Ma per ripartire perché non scegliere la green economy?

Stavolta la consueta capacità di analisi del Censis per capire come se la passa il nostro Paese – definito in questa 47° edizione «sotto sforzo», «smarrito», «profondamente fiaccato da una crisi persistente» – non aggiunge niente a quanto chiunque di noi purtroppo osserva e vive quotidianamente per sé e attorno a sé. Ma stavolta ci...

Pesca illegale, la commissaria Ue bacchetta la ministra italiana

Legambiente, Marevivo, Ocean2012: «De Girolamo di sostenga pienamente il divieto di tutte le reti derivanti»

Oggi la commissaria europea agli Affari marittimi e per la pesca, Maria Damanaki, che è a Roma dove è intervenuta alla Conferenza "European strategy for Blue Growth - Conditions for a Blue Economy in the Mediterranean",  ha annunciato che intende risolvere una volta per tutte il contenzioso con l’Italia riguardante la decennale violazione da parte...

Coldiretti porta maiali in Parlamento: «La battaglia di Natale, scegli l’Italia»

Migliaia di allevatori provenienti da tutte le regioni hanno portato i loro maiali davanti al Parlamento italiano per chiedere alle istituzioni di “adottarli”. «Per salvare le stalle italiane – spiega Coldiretti - dopo che solo nell’ultimo anno sono scomparsi dal territorio nazionale 615.000 maiali “sfrattati” dalle importazioni dall’estero per realizzare falsi salumi italiani di bassa...

Fao: aumenta la produzione di cereali ma si continua a soffrire la fame

Il problema non è nella quantità ma nell’iniqua distribuzione

Ancora segnali discordanti per quanto riguarda la filiera alimentare (dalla produzione al consumo di cibo) mondiale. La produzione di cereali raggiungerà un nuovo picco di quasi 2.500 milioni di tonnellate, incluso il riso lavorato, secondo l'ultimo rapporto Fao “Crop Prospects and Food Situation” pubblicato oggi (la cifra è un incremento di quasi l' 8,4% rispetto...

Lavoro green? Con le materie prime. A Roma la prima giornata universitaria

All'Università la Sapienza a Roma, il commissario europeo all'Industria e all'Imprenditoria, Antonio Tajani, aprirà domani la prima giornata universitaria dedicata alle materie prime. La prima di una serie di giornate universitarie dedicate alle opportunità professionali in questo settore cruciale per l'economia. L'iniziativa si inserisce all'interno della strategia comunicativa del Partenariato Europeo per l'Innovazione (Eip) sulle...

Italia a tavola 2013. Dieci anni di scandali alimentari e di lotta alla contraffazione del Made in Italy

«Cinquecentomila controlli, ventottomila tonnellate di prodotti sequestrati, per un valore economico di oltre mezzo miliardo di euro: ecco la sintesi delle operazioni condotte nel 2012 in Italia ad opera degli organi preposti al controllo per vigilare sulla sicurezza alimentare del Belpaese»: è questo il riassunto del  dossier “Italia a Tavola 2013” di Movimento Difesa del Cittadino e Legambiente giunto ala...

Cosa mangiamo davvero? Coldiretti blocca il Brennero: «Basta col finto made in Italy»

«Dal concentrato di pomodoro cinese all'olio di oliva tunisino, dal riso vietnamita al miele cinese»

La chiamata di Coldiretti ad una manifestazione per difendere il settore agricolo dalle importazioni di prodotti di bassa qualità che varcano le frontiere, per poi essere spacciati come italiani, è stata ascoltata in massa. Migliaia di agricoltori e allevatori, dalle prime ore di questa mattina, hanno invaso la frontiera del Brennero tra Italia e Austria...

Qual è la vera sostenibilità? Il dilemma dell’efficienza delle risorse

La maggior parte del lavoro per il cambiamento riguarda la sfera sociale: «La vera sfida è come convincere la gente»

Nel corso di una grande cerimonia al Royal Theatre di Copenhagen, il mese scorso, il marchio di software israeliano TaKaDu è stato nominato vincitore del  Sustainia Award  per la green innovation. Tra gli oltre 500 candidati, TaKaDu ha vinto il premio sostenibilità per il suo approccio innovativo per utilizzare grandi dati per evitare perdite nelle reti idriche...

Stato in vendita: la Cina fa shopping di petrolio e miniere in Ecuador

La Reuters parla di vendita dell’intera produzione petrolifera dell'Ecuador alla Cina per salvare il Paese sudamericano dalla bancarotta, ma l’accordo firmato dal direttore dell’Empresa Nacional Minera (Enami Ep), all’Asia Copper Week, Shanghai 2013 sembra qualcosa di ancora più grosso. Il governo dell'Ecuador dice di aver presentato ad importanti imprese cinesi un portafoglio di progetti strategici...

Google Earth rivela i trucchi della sovra-pesca: i furbetti intrappolati nella rete di Internet

I dati ufficiali sulla sovra-pesca locale sono molto sottostimati: per svelare quel che tutti sospettavano è servito l’aiuto di Google Earth e di Al-Abdulrazzak e Daniel Pauly, che lavorano al Sea Around Us Project, ricercatori del Fisheries Centre, dell’università canadese della British Columbia. Secondo quanto scrivono i due ricercatori nello studio “Managing fisheries from space: Google...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 25
  5. 26
  6. 27
  7. 28
  8. 29
  9. 30
  10. 31
  11. 32
  12. 33