Consumi

Piano generale dell’Ue per le materie prime: al centro l’innovazione

Entro il 2020 l’Ue leader mondiale per esplorazione, estrazione, trasformazione, riciclaggio e sostituzione delle materie prime

Secondo la Commissione europea «le materie prime sono la linfa vitale dell'industria dell'Ue. Almeno 30 milioni di posti di lavoro in Europa dipendono dall'accesso alle materie prime. Ci troviamo tuttavia di fronte ad un aumento della domanda di minerali e metalli non trasformati, accompagnato da notevoli difficoltà nell'approvvigionamento di determinate materie prime, ad esempio la...

Prodotti tessili e allergie: la possibile nuova etichettatura

I consumatori sono interessati allo sviluppo di iniziative intese a fissare nuovi obblighi di etichettatura per i prodotti tessili. Anche se alcuni obblighi non potranno comunque rientrare nell’etichettatura in questione – perché sono oggetto di altri quadri normativi o non normativi diversi dal regolamento sui tessili del 2011 – altri, come quelli sulle sostanze allergeniche...

Campionato europeo delle rinnovabili, Bergamo sul podio

A Kassel premiati i vincitori della RES Champions League 2013. La Germania domina le 4 classifiche

Oggi a Kassel, in occasione dell'annuale congresso sull'energia rinnovabile, sono stati premiati i vincitori della Res Champions League 2013, il campionato europeo per le energie rinnovabili che premia le migliori performance relative alle fonti pulite e alle politiche energetiche locali.  Tra i premiati c’è anche Bergamo, unica italiana nella testa delle 4 classifiche, che si...

Pesca: verso un nuovo protocollo tra l’Ue e Marocco

Si potrebbe concludere il protocollo che fissa le possibilità di pesca e la contropartita finanziaria previste dall'accordo di partenariato del settore tra la Comunità europea e il Regno del Marocco.  L’Ue propone un nuovo protocollo che tiene di conto delle  osservazione del Parlamento. Sulla base dell'autorizzazione conferitale dal Consiglio, la Commissione europea ha avviato i...

Il commercio equo e solidale per una giusta pace in Palestina e in Israele

Fino al 27 settembre saranno in visita in Italia Suzan Sahori, presidentessa della BFTA Bethlehem Fair Trade Artisans di Betlemme, in Palestina, e Osnat Shperling, rappresentante di Sindyanna of Galilee di Cana di Galilea, in Israele, due organizzazioni che dal 2012 hanno dato vita al progetto Fair Trade Fair Peace, grazie ad un finanziamento della...

Gucci replica a Greenpeace: «Noi da anni impegnati per la sostenibilità»

La storica casa di moda fiorentina replica a Greenpeace, che ieri ha definito "deludente" il suo impegno a eliminare le sostanze tossiche dai propri prodotti

In occasione di Milano Moda Donna, Greenpeace ha proposto ieri un primo bilancio sulla classifica “The Fashion Duel”, stilata dopo  la diffusione di un questionario e una valutazione dei comportamenti sostenibili adottati dalle case di moda. Greenpeace ha infatti voluto sfidare 15 case a eliminare la deforestazione e le sostanze tossiche dalle proprie filiere. Fra...

Il clima che cambia: Legambiente presenta le proposte sui gas refrigeranti

I gas refrigeranti (CFC, HCFC e HFC) utilizzati nei frigoriferi e condizionatori, causano un pericoloso inquinamento invisibile, dato che inodori, incolori, se rilasciati in atmosfera intaccano lo strato di ozono o contribuiscono all’effetto serra con effetti protratti per centinaia di anni. Proprio per le loro proprietà ozono lesive e per il loro elevato potere climalterante...

Milano Moda Donna, Greenpeace: «Sfila il flop della sostenibilità della moda italiana»

L’alta moda non accetta la sfida “The Fashion Duel”

Inizia “Milano Moda Donna” e Greenpeace lancia un duro attacco partendo da un primo bilancio della campagna www.thefashionduel.com che fin da febbraio ha sfidato 15 case d’alta moda ad eliminare la deforestazione e le sostanze tossiche dalle proprie filiere. La campagna di Greenpeace era partita con un guanto di sfida, simbolo dell’iniziativa, e l’invio di...

Rebrik, come riciclare e riutilizzare i vecchi mattoni per nuovi edifici

Produrre mattoni richiede molte risorse naturali e molta energia e, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, è fortemente inquinante e utilizza molta manodopera minorile. Tanto per capire l’impatto sul cambiamento climatico, il riutilizzo di ogni mattone evita l’immissione in atmosfera di 0,5 kg di CO2 che verrebbe prodotta dalla costruzione di un nuovo mattone....

Il packaging dei giocattoli non è spazzatura

Il packaging è una componente fondamentale dell’industria dei giocattoli: protegge i prodotti, comunica il loro valore ai potenziali acquirenti e gioca un ruolo chiave nel consentire all’intero settore dei giochi il suo funzionamento. Tuttavia l’imballaggio per l’industria dei giochi ha un problema d’immagine: da molti è percepito come mera spazzatura non sostenibile, e un fastidio...

Fairphone, il nuovo cellulare intelligente è anche equo e solidale?

Domani sarà presentato ufficialmente al London Design Festival il primo “smartphone” equo e solidale al mondo, denominato, non  a caso “Fairphone” e sarà sul mercato da dicembre pur avendo registrato già 15mila ordinazioni (su un obiettivo di 25.000 pezzi). L'iniziativa è nata da un progetto di Waag Society, istituto di arte, scienza e tecnologia di...

Fotovoltaico: la Cina imporrà dazi anti-sovvenzioni sul polisilicio americano

Vi ricordate la polemica tra Unione europea e Cina sulle sovvenzioni ai componenti in polisilicio dei pannelli solari cinesi che favorivano la competitività dei produttori cinesi? E vi ricordate come Pechino (riuscendo a spuntarla) difendeva con le unghie e con i denti questo suo “diritto”? Ebbene, nel giro di poche settimane la frittata si è...

Messa al bando dei sacchetti di plastica, le associazioni: «Bene le parole del commissario Ue Potocnik»

Il commissario Ue all’ambiente risponde ad Assobioplastiche, Chimica Verde, Consorzio Italiano Compostatori e Legambiente

Il commissario europeo all’ambiente Janez Potocnik, ha risposto alla lettera che a fine luglio gli avevano inviato Assobioplastiche, Chimica Verde, Consorzio Italiano Compostatori e Legambiente riguardo al DM 18.3.2013 sulle sanzioni per chi non rispetta il bando sui sacchetti di plastica non biodegradabili e compostabili e che  entra in vigore oggi. Potocnik spiega che «la...

Educazione alimentare, nel nuovo decreto legge sulla scuola manca un pezzo

All'interno del Decreto legge sulla scuola pubblica, approvato nei giorni scorsi, è stata introdotta una norma che prevede nuove iniziative per favorire il consumo consapevole dei prodotti ortofrutticoli nelle scuole di tutta Italia. «Siamo riusciti a inserire all'interno del Decreto Scuola nuove iniziative, che rafforzano i programmi di educazione alimentare già esistenti, che hanno come...

La pesca a strascico ha dei meriti ambientali?

Un team di ricercatori olandesi dell’università di Wageningen e dell’Institute for Marine Resources and Ecosystem Studies (Imares) ha pubblicato lo studio sulla pesca “When does fishing lead to more fish? Community consequences of bottom trawl fisheries in demersal food webs” nel quale spiega che «Le reti a strascico sono un attrezzo da pesca utilizzato a...

Fao: quanti danni dagli sprechi alimentari, in fumo 750 miliardi l’anno

Secondo il rapporto della Fao “Food Wastage Footprint: Impacts on Natural Resources” sugli sprechi alimentari «La perdita della strabiliante quantità di 1,3 miliardi di tonnellate di cibo l'anno non solo causa gravi perdite economiche, ma anche grava in modo insostenibile sulle risorse naturali dalle quali gli esseri umani dipendono per nutrirsi», Il rapporto, finanziato dal...

Gli ostelli della gioventù italiani saranno “zero waste”

Protocollo tra Aig e Consorzi nazionali per migliorare la raccolta differenziata e ridurre i rifiuti

L’Associazione italiana alberghi per la gioventù (Aig) e i Consorzi Nazionali per il riciclo e il recupero dei rifiuti d'imballaggio Cial (alluminio), Comieco (carta), Corepla (plastica), Coreve (vetro), Ricrea (acciaio) e Rilegno (legno) hanno firmato il protocollo d'intesa denominato “Ostelli Zero Waste”, un progetto che ha come obiettivo «una gestione più virtuosa dei rifiuti negli Ostelli» e la...

Ristrutturazione sostenibile di edifici storici: in Piemonte un caso studio

Grazie alla firma del protocollo d’intesa avvenuta nei giorni scorsi a Rovereto (TN), che darà avvio al primo caso di studio italiano per la definizione di GBC Historic BuildingTM, si aprirà una discussione operativa sulle pratiche di conservazione e ristrutturazione degli edifici storici volte alla sostenibilità. GBC Historic Building nasce interamente in Italia, grazie ad...

Le guerre per i minerali: la necessità di agire e il realismo pro-business dell’Ue

di Karel De Gucht, Commissario europeo per il Commercio Se c'è una cosa sulla quale noi tutti in questa sala possiamo concordare, è che il commercio internazionale è un bene per l'economia. Le esportazioni stimolano la domanda, aumentando direttamente la crescita. Le importazioni ampliano l’offerta, rendendo le economie più produttive, innovative e competitive e dando ai consumatori più...

Fao: in discesa i prezzi alimentari mondiali e raccolti record di cereali e riso

In agosto l'Indice dei prezzi alimentari della Fao è sceso per il quarto mese consecutivo, raggiungendo il livello più basso dal giugno 2012,  il ribasso del è stato trainato soprattutto dai prezzi internazionali dei cereali e degli oli, mentre i prezzi dei prodotti lattiero-caseari, della carne e dello zucchero sono leggermente aumentati. La Fao spiega...

Da debitori a creditori ecologici, ancora si può!

Persino lo stile di vita del “cinese medio” non è più sostenibile

Da debitori a creditori ecologici, ancora si può, ma la strada è assai in salita e il vento ancora non gira dalla parte giusta. Molti di voi avranno letto il 20 agosto scorso (e puntualmente anche le pagine di “Greenreport” ne hanno dato conto) la significativa notizia che l’umanità, intorno a quella data, avrebbe esaurito il...

La fine del topo dopo l’illusione della vita eterna

Ricercatori Usa modificano il gene di un roditore allungandone la vita del 20%

Per noi italiani  che già occupiamo i primi posti nel mondo per quanto riguarda la speranza di vita alla nascita – con gran dispiacere per le casse della previdenza sociale –, la notizia appare ancora più succulenta: negli Stati Uniti, gli sforzi congiunti di 18 ricercatori hanno dimostrato che basta modificare un gene in un...

Sui conti della Tav la commissione europea risponde a Pro Natura

L'associazione interviene sulla decisione dell'Ue in merito alla trasparenza degli atti amministrativi

Pro Natura Piemonte, in un precedente comunicato, ha informato di aver ricevuto dal Segretario generale della Commissione Europea, Catherine Day, responsabile di tutta l’Amministrazione dell’Unione Europea, la Decisione favorevole nella vertenza che opponeva Pro Natura Piemonte allo Stato francese in merito alla applicazione del Regolamento CE 1049/2001 sulla Trasparenza amministrativa che consente di avere copia...

Aviaria in Emilia-Romagna: Commissione Ue approva misure italiane e spiega i rischi per la salute umana

Oggi la Commissione europea ha adottato una decisione che «Conferma le zone di rischio individuate dalle autorità italiane in riferimento ai focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità riscontrati in aziende avicole dell'Emilia Romagna». Ieri a Bruxelles si è tenute la riunione straordinaria del comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali...

Manucloud: una piattaforma per il mercato dei LED

Un progetto finanziato dall'UE che collega tutte fornitori, clienti e prodotti fornendo un accesso aperto a una rete globale

È la prossima frontiera del mercato mondiale manifatturiero, quella legata ai LED e alle cellule solari su misura, legate entrambe all’espansione delle fonti di energia rinnovabile. Anche l’Europa, da parte sua, si vede quindi costretta a confrontarsi con questa transizione dalla produzione di massa a una produzione più personalizzata, orientata al cliente ed eco-efficiente, se...

Cara vecchia auto, non ti cambio più

Secondo un sondaggio SWG-CNA i mezzi degli italiani sono sempre più vecchi. Più manutenzione, meno acquisti nuovi

«Da tutti ormai è confermato: l’auto è in crisi profonda, l’auto non ha futuro – stecco di legno sull’onda. Dopo l’assestamento le auto saranno più rare e finiranno per scomparire, come lampare sul mare». Era il 1976 e Lucio Dalla cantava così una verosimile intervista con Gianni Agnelli nel celebre album dedicato alle automobili. Protagoniste...

America Latina, l’importanza delle mense scolastiche a Km zero

Le politiche progressiste per i bambini favoriscono i piccoli agricoltori

La Fao ha condotto uno studio (Panorama de la alimentación escolar y posibilidades de compra directa de la agricultura familiar en países de América Latina. Estudio de caso de ocho países)  in Bolivia, Colombia, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Paraguay e Perù che  mette in evidenza l’importanza sociale ed economica delle politiche progressiste in favore dei...

Acquacoltura asiatica, quant’è sostenibile? L’Ue guarda da vicino il pesce d’oriente

Spinto dall’aumento della popolazione e dal cambiamento delle abitudini alimentari, negli ultimi 10 anni il consumo globale di pesce e frutti di mare è aumentato molto ed il pesce è sempre più visto come una sana alternativa alla carne. L'Unione europea è il più grande importatore di prodotti alieutici e molti vengono dall’Asia. La ricerca...

Gusta le Eolie: da isolati a isolani

Si è tenuta la presentazione della seconda edizione del progetto Gusta le Eolie, che ha come obiettivo principale quello di identificare le Isole Eolie con la migliore tradizione gastronomica, frutto dell’uso di prodotti autoctoni e stagionali dell’agricoltura e della pesca. Gusta le Eolie nasce anche con lo scopo di mettere in relazione i produttori agricoli...

Fukushima, il mare è troppo radioattivo: rinviata la riapertura della pesca

Tepco: «Dal maggio 2011 finiti in mare 30 trilioni di becquerel di stronzio e di cesio radioattivi»

I test per il riavvio della pesca, inizialmente previsti per il 5 settembre da parte di una cooperativa di pescatori della città di Iwaki, nella prefettura di Fukushima, sono stati rinviati a causa del nuovo sversamento di acqua radioattiva avvenuto nella centrale nucleare di Fukushima Daiichi.  Secondo i media locali giapponesi la cooperativa ha volontariamente...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 27
  5. 28
  6. 29
  7. 30
  8. 31
  9. 32
  10. 33
  11. 34