Diritto e normativa

Activists keep a sinking statue of Lady Justice afloat in the icy waters surrounding the European Parliament in Strasbourg, ahead of a crucial vote on a controversial EU-Canada trade and investment protection deal.
Environment, health and labour rights campaigners warn that the deal – known as CETA – would hand corporations the power to sue governments and threaten laws that protect nature, public health and social rights.

Il Parlamento europeo approva il Ceta. Stop Ttip Italia: «Socialdemocratici e popolari irresponsabili»

Ambientalisti e Verdi: un voto dalla parte sbagliata della storia. L’Italia dica no

Con 408 sì, 254 no e 33 astenuti, il Parlamento Europeo ha ratificato il  Comprehensive economic and trade agreement Ue - Canada (Ceta).  Dopo la votazione, il relatore Artis Pabriks (Partito popolare europeo) ha dichiarato che «Con l'adozione del Ceta, abbiamo preferito l'apertura, la crescita e standard elevati al protezionismo e alla stagnazione. Il Canada...

Lontre Austria

L’Austria vuole uccidere le lontre

Gli ambientalisti: dopo decenni di protezione si vogliono uccidere le lontre protette dalla Direttiva Habitat

Mentre le lontre (Lutra lutra) vengono protette, in tutta Europa, anche con progetti per favorirne la reintroduzione, il Bundesländer austriaco della Niederösterreich (Austria Inferiore) ha autorizzato l’uccisione di 84 lontre. Protestano Wwf, Vier Pfoten e Naturschutzbund NÖ  che chiedono all’assessore all’ambiente   Niederösterreich, il democristiano Stephan Pernkopf, di tornare indietro su questa decisione. Christian Pichler, del...

chimica sostanze chimiche

Commercio internazionale di sostanze chimiche pericolose, si va verso modifica Convenzione di Rotterdam

L’Unione europea sosterrà l’adozione delle modifiche alla Convenzione di Rotterdam sulla procedura di previo assenso informato (Pic) per alcuni prodotti chimici e pesticidi pericolosi nel commercio internazionale. Lo propone il Consiglio in previsione dell’ottava riunione della Conferenza delle Parti (Cop 8) che si svolgerà a Ginevra dal 24 aprile-5 maggio 2017. La convenzione di Rotterdam...

Inquinamento atmosferico India

In India l’aria inquinata uccide 1,1 milioni di persone all’anno

Con le politiche giuste, l’India potrebbe liberarsi dal carbone entro il 2050.

Nei primi giorni di novembre 2016 una spessa coltre di smog venefico ha soffocato la capitale indiana New Delhi e l’intera megalopoli di Delhi, costringendo il governo a chiudere scuole e cantieri e a sospendere le operazioni nelle centrali elettriche a carbone. Nella capitale dell’India i livelli di particolato nell'aria erano così alti da non poter...

Riceca e sviluppo

Ricerca e sviluppo, l’Italia investe meno degli altri Paesi. Ma la ricerca italiana è in buona salute

Settimi dopo il Giappone e prima dell’Olanda, che investono in ricerca molto di più dell’Italia

Durante l’incontro  “La ricerca pubblica italiana: risultati, obiettivi e risorse”  organizzato dalla Consulta dei presidenti degli enti pubblici di ricerca e dalla Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui),  è emerso che «L’Italia investe meno di altri Paesi in Ricerca e Sviluppo e ha meno ricercatori in rapporto alla popolazione, tuttavia la ricerca pubblica è...

La bellezza non ha prezzo

Quanto costa difendere la bellezza? In Sicilia 18.000 euro

Gli ambientalisti condannati a pagare le spese per aver difeso un sito archeologico

Quanto costa oggi difendere la Bellezza a Siracusa? La risposta è: 18.000 euro. A tanto ammonta la condanna alle spese legali inflitta a Legambiente Sicilia per avere difeso le Mura Dionigiane e il Castello Eurialo dalla costruzione di un centro commerciale e le casse del Comune (e quindi di tutti i siracusani) da un risarcimento...

parco india 3

Le cave illegali all’assalto del Parco Nazionale di Bannerghatta

Con la dinamite nell’Eco-Sensitive Zone che difende la preziosa biodiversità dell’India meridionale

Parco Nazionale indiano di Bannerghatta, vicino a Bangalore, nel karnataka, è minacciato dalle cave e dagli impianti illegali per la frantumazione del pietrisco .  Quest’Area protetta dell’India meridionale offre rifugio a elefanti, leopardi, orsi a molte specie di uccelli,  rettili e anfibi che ora sono a rischio perché la maggior parte delle cave illegali opera...

Ceta

Ceta, i Verdi Europei scrivono al premier canadese. NoTtip: «Su OGM e pesticidi si deciderà in segreto»

M5S: nel Ceta una pagina in bianco da riempire con i nuovi criteri su OGM ed energia

Il 15 febbraio il Parlamento europeo voterà il Comprehensive economic and trade agreement (Ceta), il trattato col Canada che stabilirà anche quali alimenti sono sicuri e possono essere venduti nell’Ue.  In occasione della visita a Srasburgo del premier canadese Justin Troudeau per il voto sul Ceta, i leader dei Verdi Europei Monica Frassoni, Reinhard Bütikofer, Ska Keller e Philippe Lamberts gli...

valutazione d'impatto ambientale via inquinamento

Contro l’inquinamento atmosferico l’Europa fa abbastanza? Risponderà la Corte Ue

Quali sono le misure europee adottate contro l’inquinamento atmosferico? Sono davvero efficaci? Sono queste le domande cui intende rispondere la Corte dei Conti Ue alla quale intende rispondere, accingendosi a espletare un audit sull’argomento proprio perché l’inquinamento atmosferico è “il singolo rischio ambientale per la salute” di maggior rilievo in Europa. Provoca ogni anno -...

criminalità giustizia Usa

Nessun legame tra immigrazione e aumento della criminalità urbana. Lo provano 40 anni di studi

Chi è nato all'estero ha meno probabilità di commettere crimini di chi è nato negli Usa

La neodestra xenofoba statunitense ed europea ha fatto la sua fortuna con le accuse agli immigrati di essere i responsabili dell’aumento della criminalità, ma dallo studio “Urban crime rates and the changing face of immigration: Evidence across four decades”, pubblicato sul  Journal of Ethnicity in Criminal Justice da un team di ricercatori statunitensi, non emerge...

Alaska Lupi orsi

I repubblicani Usa vogliono uccidere i cuccioli di orsi e lupi anche nei wildlife refuges dell’Alaska

Caccia con gli elicotteri e nelle tane, spacciata per attività di "controllo dei predatori"

Il 9 febbraio i repubblicani hanno presentato, sia alla Camera che al Senato Usa, quelli che Sierra Club definisce «due barbari atti legislativi che metterebbero a rischio la fauna più vulnerabile dell’Alaska». Si tratta dei Congressional review act (Cra) H.J. Res 69 e  S.J. Res 18 che, secondo la più grande associazione ambientalista statunitense, «priverebbero...

Al Lupo al Lupo 2

“Al lupo, al lupo”, il commento di due biologi sul pessimo servizio di Striscia la Notizia

Le bufale creano ingestibili danni alla conservazione del lupo e annullano il lavoro di comunicazione dei professionisti

Il servizio di Edoardo Stoppa relativo alla “questione lupo” e trasmesso nella puntata di Striscia la Notizia del 08/02/2017 contiene una serie di affermazioni sbagliate, inesattezze e notizie distorte. A partire dal titolo e per tutto il servizio, il giornalista fa riferimento al fatto che il lupo appenninico sia stato “reintrodotto” in molte aree, da...

Pfas

Acque contaminate da PFAS in Veneto, la Commissione parlamentare conferma i rischi ambientali

Legambiente: «Agire subito bonificando falda e siti contaminati e mettendo al bando i PFAS»

Quattro anni dopo la scoperta dell’inquinamento da sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) delle acque potabili nelle province di Vicenza, Verona e Padova, la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati ha approvato una relazione che ribadisce la gravità della situazione ancora in atto e la necessità di applicare...

valutazione d'impatto ambientale via inquinamento

Qualità dell’aria, l’Italia si adegua ai metodi di riferimento per le analisi Ue

Con decreto ministeriale pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri l’Italia attua la direttiva del 2015 recependo le modifiche Ue sui metodi di riferimento, sulla convalida dei dati e sull'ubicazione dei punti di campionamento per la valutazione della qualità dell'aria ambiente.. La direttiva, al fine di garantire una maggior chiarezza, ha modificato alcune disposizioni relative ai...

ogm monsanto

Divieto coltivazione mais Ogm in Italia, a che punto è il processo Ue

La coltivazione di mais transgenico della Monsanto (MON810) può essere vietata in Italia? È a questo quesito che dovrà rispondere prossimamente la Corte di Giustizia europea: è iniziata ieri la seconda fase (fase orale) del processo Ue originato dalla spinta del Tribunale di Udine. Nel corso di un procedimento penale nei confronti di coloro che...

indios perù

Le Standing Rock amazzoniche degli indios del Perù, in lotta contro governo e oleodotti (VIDEO)

Gli indigeni fanno causa al governo in difesa delle loro terre ancestrali e delle tribù incontattate

I Sioux della tribù di Standing Rock hano portat all'attenzione degli Usa e del mondo la Dakota Access pipeline che minaccia le loro terre sacre e la loro acqua potabile, ma la battaglia politica e ideale he avviene nelle fredde puanure statunitensi non è poca cosa rispetto alla quotidiana lotta degli indios Sudamerica contro le...

Lupo Canislupus

Canislupus Italia sul Piano nazionale di azione sul lupo

Decidere di rinviare la decisione, la peggiore delle scelte in questo momento

Nelle ultime settimane le questioni relative al “Piano di conservazione e gestione del Lupo in Italia” sono state oggetto di una enorme quantità di reazioni, spesso contrapposte ed esasperate, anche a causa di persistenti e frequenti incomprensioni comunicative spesso strumentali. Tutti ormai parlano del lupo, appassionati, tecnici, giornalisti, amministratori, ecc., molti di questi non si...

Rapporto Wwf

Wwf: basta Parchi di carta, applicare le Direttive europee

Cosa devono fare ll’Ue e le autorità nazionali per arrestare la perdita dei sistemi naturali

Secondo un nuovo rapporto del Wwf, “Prevenire Parchi di carta: come far funzionare le leggi sulla natura europee”, «più della metà delle aree naturali europee sono protette solo sulla carta: la causa sono i ritardi e le inadempienze diffuse nei vari Stati membri». Il rapporto del Panda presentato oggi  illustra anche «gli enormi vantaggi per...

Patito Verde Messico

Messico, gli ambientalisti contro la legge sulla biodiversità del Partito Verde (VIDEO)

Le associazioni messicane: il Partido Verde si sta scavando la tomba politica

La senatrice Ninfa Salinas del Partido Verde Ecologista de México (Pvem) ha presentato una proposta di legge  sulla biodiversità (Ley General de Biodiversidad - Lgb) che secondo le associazioni ambientaliste messicane è un vero e proprio attentato «contro la conservazione delle specie selvatiche e le aree naturali protette. La Salinas è da tempo accusata di...

Lupo striscia la notizia 1

Al lupo, al lupo! Striscia la Notizia e il ripopolamento che non c’è

Accuse a Regioni, Stato, Ue, associazioni e ricercatori di introdurre ibridi e lupi americani e siberiani

Striscia la Notizia ha trasmesso un servizio di Edoardo Stoppa – l’amico degli animali – ancora una volta, almeno nella prima parte, per niente amichevole verso il lupo e nel quale lo stesso Stoppa parla più volte e diffusamente di un cavallo di battaglia dei nemici dei lupi: il fantomatico ripopolamento che sarebbe attuato da...

Glifosato Stop

Un milione di firme dei cittadini Ue per bandire il glifosato in Europa

Al via la raccolta firme per l’Iniziativa dei cittadini europei

La Coalizione #StopGlifosato, che raccoglie 45 associazioni che da più di un anno si stanno impegnando nella difesa della salute e dell’ambiente, ha annunciato che «Parte oggi in tutta Europa la raccolta firme per chiedere alla Commissione Europea il divieto totale dell'uso del glifosato, diserbante dannoso per l’ambiente e probabile cancerogeno per l’uomo». A promuovere...

Libro della Giungla

India: la tribù del Libro della giungla rischia lo sfratto dalla sua terra ancestrale

Survival International: dove restano i popoli autoctoni ci sono anche più tigri

Il governo indiano ha comunicato ai Baiga del villaggio di Rajak, nella riserva delle tigri di Achanakmar, che dovranno lasciare la loro terra ancestrale dalla quale traggono i loro mezzi di sussistenza. Secondo alcuni attivisti indiani che difendono i diritti umani, «funzionari corrotti… possono spillare denaro dai fondi che le autorità rendono disponibili per i reinsediamenti. In...

Pala eolica Aquilonia

Incidente alla pala eolica ad Aquilonia, Anev: regole certe per le turbine usate (VIDEO)

«Quanto accaduto si sarebbe potuto evitare con criteri tecnici rigorosi»

Il 6 febbraio ad Aquilonia, in provincia di Avellino, si è disintegrata una pala eolica che sorgeva vicino a una strada. I testimoni dicono che la pala ha cominciato a girare in maniera innaturalmente veloce  e poi si è disintegrata, spargendo pezzi nei dintorni, costringendo gli automobilisti a cambiare strada. La scena ch è  finita...

incongruenza

Oleodotto Dakota Access: Trump concede il permesso finale, senza valutazione ambientale

I Sioux: «Esortiamo le nazioni indigene degli Stati Uniti a stare insieme, ad unirsi e combattere»

L'amministrazione Trump ha detto una corte federale che prevede di approvare il permesso finale per il gasdotto. L'amministrazione Trump ha ufficialmente dato ordine di attuare la promessa fatta dal nuovo presidente Usa di approvare definitivamente la controversa Dakota Access Pipeline (Dapl). Lo ha confermato davanti a una Corte federale un avvocato dell’ Army Corps of...

Rodrigo Duterte maoisti

Filippine, la Chiesa contro il presidente Duterte: «Regno del terrore». La “guerra alla droga” è conto i poveri

Duterte interrompe i negoziati con i guerriglieri maoisti: «La pace non verrà durante la nostra generazione»

Il 5 febbraio la Conferenza episcopale delle Filippine ha emesso un duro comunicato di condanna contro la “guerra antidroga” lanciata dal presidente Rodrigo Duterte, accusando il suo governo di aver instaurato un «regno del terrore» nelle comunità più vulnerabili del Paese. Insomma, per la potente Chiesa cattolica filippina, le operazioni antidroga  che hanno consentito alla...

politiche ambientali leggi ue

Politiche ambientali, le leggi scritte e non applicate costano in Ue 50 miliardi di euro l’anno

Vella: «Un'applicazione frammentaria e non uniforme non rende servizio a nessuno»

La legislazione ambientale dell'Ue potrebbe farci risparmiare 50 miliardi di euro di costi sanitari e costi diretti per l’ambiente, ogni anno, se fosse correttamente (e pienamente) applicata. È questa la premessa da cui emerge lo "strumento per il riesame dell’attuazione delle politiche ambientali", adottato oggi dalla Commissione europea e definito come una nuova procedura atta a «migliorare l’attuazione...

Mal'Aria galletti 3

Allarme smog in Emilia Romagna, Legambiente: emergenza sanitaria. Intervenga la Regione

14 giorni di polveri sottili alle stelle problema ambientale ma soprattutto sanitario, servono misure straordinarie

Legambiente Emila Romagna lancia un nuovo allarme smog: «Siamo al 3 febbraio del nuovo anno, e le città dell’Emilia-Romagna sono schiacciate dalla cappa di smog più persistente degli ultimi anni. Non preoccupano solo i superamenti consecutivi degli ultimi 14 giorni, ma soprattutto i valori medi giornalieri di PM10 registrati negli ultimi giorni: mercoledì 1 febbraio...

biogas

Sottoprodotti per biogas e compost, alimenti animali e stallatico: nuovo regolamento Ue

L'Ue modifica i parametri per la trasformazione dei sottoprodotti di origine animale in biogas o in compost, le condizioni per l'importazione di alimenti per animali da compagnia e per l'esportazione di stallatico trasformato: con regolamento pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di ieri, si modifica il regolamento del 2011. Il regolamento del 2011 fissa le norme...

ecolabel

Ecolabel, ecco i criteri per strutture ricettive e i rivestimenti del suolo

Con due distinte decisioni della Commissione pubblicate sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi l’Ue introduce nuovi criteri per l’assegnazione del marchio Ecolabel (il marchio europeo facoltativo di qualità ecologica rappresentato con un fiore) alle strutture ricettive e ai rivestimenti del suolo a base di legno, sughero e bambù. Nello specifico, con una decisione l’Ue fa...

Piano Lupo

Piano lupo, dopo il pressing sulle Regioni si è deciso di non decidere: rinvio

Wwf: «Via la deroga sugli abbattimenti». Legambiente: «Regioni non si nascondano dietro un alibi per rimandare azioni urgenti»

Oggi la Conferenza Stato Regioni si occupa del Piano lupo e, mentre si prepara previsto il presidio dei ambientalista dalle 15,00 sotto la sede della Conferenza Stato-Regioni il Wwf  che, con la risposta positiva di numerosi governatori al suo appello e a quello di altre associazioni, che chiedeva l’approvazione del Piano senza abbattimenti legali, sembra ...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 51