Diritto e normativa

Parchi Realacci Lipu

Parchi italiani, appello della Lipu a Ermete Realacci: «Sono a rischio»

Confronto Tozzi – Sammuri alle 13,30 su Rai 3

Dopo le audizioni delle Associazioni ambientaliste alla Commissione ambiente della Camera sulla riforma della legge quadro 394/91 sulle Aree protette, la Lipu/BirdLife Italia torna alla carica: «I Parchi italiani sono a grave rischio. La Camera dei Deputati sta per modificare la legge 394 sulle aree protette: porte aperte ai cacciatori, direttori scelti senza alcun criterio,...

legge

Portovesme, confermata la decisione della Commissione: l’Italia deve recuperare gli aiuti

L’Italia è obbligata a recuperare gli aiuti di Stato concessi alla Portovesme - quasi 13 milioni di euro - sotto forma di tariffa preferenziale sulla fornitura di elettricità, in quanto tale aiuto è incompatibile con il mercato: è quanto ribadisce la Corte di Giustizia europea che con sentenza di oggi, confermando la decisione della Commissione...

Lup Alberto WWf

Appello di Wwf e Lupo Alberto alle Regioni: «Non lasciate “sparare” al lupo»

Mobilitazione social prima del voto sul Piano di gestione della specie in Conferenza Stato-Regioni

Il Wwf ha inviato un appello ai 20 Presidenti delle Regioni chiedendo che «non approvino il Piano per la conservazione del lupo in Italia nella prossima Conferenza Stato-Regioni (attualmente prevista per il 2 febbraio)» e sottolinea che «Il Piano, proposto dal ministero dell’Ambiente, prevede, tra le altre misure, abbattimenti legali di una specie simbolo finora...

legge

Rischio incidente rilevante, no a impianti pericolosi vicini senza analisi del rischio

Non è possibile che un impianto di trattamento e recupero di rifiuti pericolosi sorga vicino a un impianto a rischio di incidente rilevante, senza che vi sia un’analisi del rischio. Lo afferma il Tribunale amministrativo del Lazio (Tar) – con sentenza 18 gennaio 2017, n. 20 – in riferimento alla questione sollevata da un’associazione di...

ibis-eremita-brescia-3

Chiusura della caccia, Wwf: «Una strage nascosta nel silenzio delle istituzioni»

Il 2016 anno nero per le specie protette abbattute durante la stagione venatoria

Secondo il Wwf, «Si chiude un altro anno nero per la caccia», pe la più grande associazione ambientalista, «Quest’anno si è di nuovo scatenano un mix micidiale contro la  fauna selvatica che appesantisce il già gravoso bilancio delle doppiette: specie protette e preziose prese di mira, Regioni che reiterano calendari venatori e leggi  contrari alle...

apparecchiature elettriche ed elettroniche Aee

Sostanze pericolose nelle Aee, la Commissione propone la modifica della disciplina

La Commissione Ue propone di modificare l'ambito di applicazione la disciplina europea sulla restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) potrebbe essere rivista. La direttiva del 2011 (la numero 65,  RoHS 2) stabilisce le norme sulle restrizioni all’uso di sostanze pericolose nelle Aee. Le disposizioni si applicano a tutte le...

gpp acquisti verdi

Appalti pubblici: ecco i Cam per gli arredi, l’edilizia e i prodotti tessili

Si ampliano i Criteri ambientali minimi, ma chi li fa rispettare?

Sono arrivati i Criteri ambientali minimi (Cam) per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per  la  nuova costruzione, ristrutturazione e  manutenzione  di  edifici  pubblici; per la fornitura e il servizio  di  noleggio  di  arredi  per  interni e di prodotti tessili. Il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ha adottato tali...

Incendi forestali Cile

Incendi boschivi in Cile: accusati i Mapuche, ma non si indaga sulle imprese forestali (VIDEO)

Incendi nelle foreste aliene infestate dai parassiti, appiccati per riscuotere l’assicurazione?

In Cile, dove il governo di sinistra di Michelle Bachelet sta cercando di affrontare le cause della violenza e della povertà nel territori dei Mapuche dell’Araucania, la Red por la defensa de los territorios ha accusato la procura della Repubblica di non voler investigare sugli incendi dolosi che stanno devastando la regione meridionale del Cile...

indice corruzione Italia Europa

Indice di percezione della corruzione: l’Italia terzultima nell’Ue, ma migliora (VIDEO)

Questo non ci impedisce di restare sul fondo della classifica dell’Unione europea, e dei Paesi sviluppati

Transparency International ha presentato il suo “Corruption perception index 2016” (Cpi) nel settore pubblico e politico, che mostra chiaramente come «corruzione e ineguaglianza, strettamente connesse e diventate ormai sistemiche, siano in grado di alimentare il crescente populismo e il disincanto dei cittadini nei confronti della politica in tutto il mondo». Il 69% dei 176 Paesi...

Immigrazione Trump

La politica anti-immigrazione di Trump costerà miliardi di dollari agli Usa

E' costosa, dispendiosa e dannosa, sia da un punto di vista morale che economico

Con una serie di ordini esecutivi che prendono di mira gli immigrati e le comunità di immigrati, il presidente Usa Donald Trump ha annunciato che proseguirà lungo la strada tracciata dalla sua campagna elettorale xenofoba:  terminerà di costruire il muro anti-immigrati al confine del Messico e ordinerà la detenzione obbligatoria di tutti i migranti  arrestati o fermati...

politiche ambiente legge giustizia equilibrio

Da oggi le grandi imprese sono obbligate a comunicare perfomance sociali e ambientali

Entra in vigore la nuova rendicontazione non finanziaria, sanzioni pecuniarie per chi non si adegua

Entra oggi in vigore il decreto legislativo del 30 dicembre 2016, n. 254 sulla «comunicazione di informazioni di carattere non finanziario e di informazioni sulla diversità da parte di talune imprese e di taluni gruppi di grandi dimensioni», che prevede «l’obbligo di presentare – come illustra Alessandra Bailo Modesti sulle pagine della Fondazione per lo...

Migrazione mediterraneo

Gestire la migrazione sulla rotta del Mediterraneo centrale

Il contributo della Commissione europea alle discussioni di Malta

In vista della riunione dei capi di Stato e di governo a Malta il 3 febbraio 2017, oggi la Commissione e l'Alta rappresentante Fderica Mogheini hanno presentato il loro contributo alle discussioni sulle modalità per gestire meglio la migrazione e salvare vite lungo la rotta del Mediterraneo centrale. Eccolo di seguito integralmente:   La Commissione e...

Parchi Lazio

Parchi Regionali del Lazio, dopo quasi 10 anni finisce la gestione commissariale

Maurizio Gubbiotti presidente di RomaNatura. Il plauso di Legambiente

Mettendo la parola fine al lungo periodo, in totale quasi decennale, di commissariamento degli Enti Parco regionali e ponendo le basi per il rilancio del sistema laziale delle aree protette,  che conservano habitat, specie e paesaggi di elevato pregio, e coinvolgono territori interessati da attività turistiche e agro-silvo-pastorali di enorme valore, il presidente della Regione...

Trump XL Dakota Access firma

Trump sblocca la costruzione degli oleodotti Dakota Access e Keystone XL. I Sioux: violati i trattati

Trump aveva investito in entrambi gli oleodotti. Un cerino acceso gettato nella polveriera di Standing Rock

Il nuovo presidente Usa Donald Trump ha firmato due ordini esecutivi per mandare avanti i due più controversi e contestati oleodotti statunitensi: il Keystone XL, che dovrebbe portare il greggio più sporco del mondo, quello delle sabbie bituminose canadesi, e il Dakota Access, che viola le terre sacre Sioux e  mette a rischio ingenti e...

Shell Parco dell'Appennino Lucano

Parco dell’Appennino lucano e Comuni: no ai permessi di ricerca Shell a La Cerasa-Cavallo-Pignola

«Ulteriori attività petrolifere sarebbero del tutto insostenibili»

Dopo aver ricevuto da Shell Italia la richiesta di valutazione di impatto ambientale relativa ai permessi di ricerca petrolifera “La Cerasa”, “Cavallo” e “Pignola”, il presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri, Lagonegrese, Domenico Totaro, ha detto che «Il Parco Dell’Appennino Lucano è contrario a ogni azione volta ad addivenire ad ulteriori permessi di...

biotecnologie

Associazione Luca Coscioni: «Il governo sottragga le tecniche di genome editing ai divieti previsti per gli Ogm»

Un convegno alla Camera fa il punto sulle «nuove tecniche green per superare le contrarietà ideologiche in tema OGM e rilanciare la competitività dell’agricoltura italiana»

Il convegno "Biotecnologie che aiutano l'agricoltura", organizzato oggi dall'Associazione Luca Coscioni per la libertà di riceca scientifica con il supporto di Green Biotechnology Europe, sembra destinato a far discutere. Secondo i promotori «tecnologie green avanzate promettono di dare nuovo slancio e competitività all’agricoltura italiana: se da un lato le nuove soluzioni recentemente discusse anche in...

legge

Il proprietario che acquista sapendo dell’esistenza di rifiuti deve gestirli

Il soggetto che acquista una proprietà sapendo dell’esistenza dei rifiuti ha la responsabilità della corretta gestione degli stessi. Lo ricorda il Tribunale amministrativo della Lombardia (Tar) che – con sentenza di questo mese, la numero 48 – in relazione alla questione che vede coinvolta il Comune di Castelli Calepio e il proprietario di un’area industriale...

Lupi muroni

Piano per la conservazione e la gestione del lupo, Legambiente: «Il documento è migliorato»

«Ma dove sono risorse economiche e chiare indicazioni operative per prevenire i conflitti con gli allevatori e fermare il bracconaggio?»

Andrà in discussione nella giornata di oggi, in Conferenza Stato Regioni, la nuova bozza elaborata nel novembre 2016 del “Piano d’azione nazionale sulla conservazione e gestione del lupo” che rappresenta uno strumento importante per vincere la sfida della tutela di questa specie in Italia e in Europa, ancora oggi vittima di persecuzioni, avvelenamenti e bracconaggio....

Lupi

Lupi, 6 associazioni: licenza di uccidere. Ministero dell’ambiente: «Nessuna “caccia al lupo”»

Oggi  in conferenza Stato-Regioni ci sarà un confronto tecnico sul testo del nuovo Piano di conservazione e gestione del lupo e secondo  Enpa, Lac, Lav, Lipu e Lndc «Si potrebbe riaprire la caccia ai lupi in Italia». Le 5 associazioni protezionistiche e animaliste dicono che «Si tratta di una prospettiva gravissima, tecnicamente inefficace ed eticamente...

Consumo di suolo Emilia Romagna cemento

Legge urbanistica dell’Emilia Romagna: «Serve un limite certo ed immediato al consumo di suolo»

Legambiente: «Troppi gli ettari urbanizzabili che escono dal limite fissato dalla norma»

Legambiente Emilia Romagna chiede alla Regione di portare in Giunta «un testo di Legge sull’uso del Territorio che ponga un limite certo al consumo di suolo. Un limite che secondo noi oggi non esiste nell’attuale testo in discussione, in quanto si fissa un tetto indicativo del 3% i cui effetti, però, nessuno potrà oggettivamente governare,...

Trump Tpp

Usa fuori dalla Tpp. Trump affossa un trattato già demolito. Ora tocca a Ttip e Nafta?

Contro la Tpp anche un vasto fronte progressista, gli ambientalisti, Hillary Clinton e Bernie Sanders

Il presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump ha firmato tre ordini  esecutivi, compreso quello che, come promesso in campagna elettorale, ritira gli Usa dalla Trans-Pacific Partnership (Tpp), l’accordo commerciale Trans-Pacifico con 11 Paesi asiatici.  Trump ha annunciato anche la volontà di rivedere il North American free trade agreement (Nafta), il trattato che dal 1994...

Caccia Tordi

Beccaccia e tordi: chiudere immediatamente la stagione di caccia

Ambientalisti e animalisti: denunciare all’Ue le Regioni che non rispettano la direttiva

Enpa, Lac, Lav, Legambiente, Lipu e Wwf hanno chiesto di «Rispettare le previsioni che, a partire dalla direttiva Uccelli, richiedono la massima protezione per gli uccelli in migrazione, chiudendo la caccia a tordi e beccaccia». Le 6 associazioni ambientaliste e animaliste ricordano di aver «già più volte, e per tempo, avanzato la richiesta alle regioni...

Inquinatori col trucco

Inquinatori col trucco: le fabbriche più inquinanti costruite ai confini statali sottovento

Come e perché negli Usa si esporta l’inquinamento a spese degli altri

Lo studio "Gone With the Wind: Federalism and the Strategic Location of Air Polluters"  pubblicato sull’American Journal of Political Science da David Konisky (Indiana university) James Monogan, università della Georgia) e Neal Woods (università della South Carolina), rivela un modello particolarmente “furbo” utilizzato dalle imprese per localizzare strategicamente le loro fabbriche dove il vento porta...

Sic Zsc abruzzesi

Sic Zsc abruzzesi: «I ritardi accumulati dalla Regione hanno fatto perdere 10 anni di fondi Ue»

Infrazione comunitaria che produrrà una salatissima multa alla Regione

Federparchi Abruzzo, Wwf, Legambiente e Ambiente e/è Vita giudicano del tutto incomprensibili e immotivate le polemiche di questi giorni sulla delibera DGR 877/16 varata a fine anno dalla Giunta regionale abruzzese per l’applicazione delle misure generali di conservazione nei Sic (Siti di Importanza Comunitaria) abruzzesi. La Regione non ha fatto altro che provvedere a un atto...

imprese energivore

Solo le imprese energivore del settore manifatturiero possono avere agevolazioni sull’elettricità

Lo Stato membro – in questo caso l’Italia – può concedere al solo settore manifatturiero le agevolazioni sull’elettricità per le imprese "energivore". Lo afferma la Corte di Giustizia europea che con sentenza di oggi sottolinea la possibile natura fiscale dell’agevolazione e sostiene la compatibilità della legge italiana con il diritto dell’Unione. La questione riguarda le...

bollino anti-inquinamento

A Parigi obbligatorio il bollino anti-inquinamento “Crit’Air” sulle auto

Sostituisce le targhe alterne. Già in vigore a Grenoble e Lione

Per lottare contro l’inquinamento atmosferico, il Comune di Parigi ha reso obbligatorio il bollino “Crit'Air” che certifica la qualità dell’aria indicando il livello di inquinamento dei veicoli. Infatti, da ieri, il bollino, istituito del ministero francese dell’ambiente dell’energia e del mare, è diventato obbligatorio per automobilisti e motociclisti che circolano nella capitale francese. Il Comune...

reddito di cittadinanza 1

Perché dovremmo avere tutti un reddito di base. Lo spiega il World economic forum di Davos

Cambiare il mondo del lavoro nell’era dei robot e della disoccupazione di massa

Oggi il sito del World economic forum (Wef), che inizia domani a Davos, pubblica un intervento di Scott Santens, fondatore dell’Economic security project, consulente dell’Universal income project, fondatore di Basic income action, membro dell’US basic income guarantee network e fondatore di Big patreon creator. All’articolo, intitolato "Why we should all have a basic income", viene dato...

legge sui parchi Moschini

Perché la legge sui Parchi non basta

Quella che manca oggi è una politica per i parchi su cui da anni è stata spenta la luce

La discussione – quando lo è - sulla nuova legge sui parchi si sta invelenendo sempre di più ma non certo avvicinandosi ad un approdo soddisfacente. Significative al riguardo le reazioni suscitate da un articolo di Luigi Bertone ex direttore di Federparchi ed ex presidente del Parco del Ticino. Merito a parte, la critica anche...

Sea Shepherd 1

Sea Shepherd intercetta una nave giapponese con una balena morta a bordo (VIDEO E FOTOGALLERY)

Giapponesi a caccia di frodo nell’Australian Whale Sanctuary. Cosa fa il governo australiano?

Dopo cinque settimane di pattugliamento nell'Oceano meridionale, Sea Shepherd - l’associazione ambientalista nota per i suoi metodi “spicci” -  ha localizzato nell’Australian Whale Sanctuary una nave-fabbrica per la trasformazione della carne di balena di quelli che gli ambientalisti chiamano «i bracconieri di balene giapponesi». Le foto pubblicate da Sea Shepherd mostrano una  balenottera comune (Balaenoptera...

aree protette Ticino

Le aree protette italiane ai tempi della post verità

Le critiche di Luigi Bertone alle osservazione del Wwf al testo della Legge sui Parchi in discussione alla Camera

Leggo il sottotitolo dell'allarme che il Wwf lancia in occasione dell'apertura delle consultazioni, alla Camera dei Deputati, sulla modifica della Legge quadro sulle Aree protette: “SE LA CAMERA NON CAMBIERA' TESTO RIFORMA SU ALCUNI PUNTI ESSENZIALI POTREMO DIRE ADDIO AI PARCHI NAZIONALI” e faccio il classico salto sulla sedia. Ohibò! Deve essermi sfuggito qualcosa perché...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 51