Diritto e normativa

Dossier Pesticidi in Emilia Romagna: decine rilevati nelle acque, molti contemporaneamente

Rintracciate sostanze messe al bando da anni e diversi corsi d'acqua fuori norma

Legambiente ha pubblicato oggi il “Dossier pesticidi in Emilia Romagna” dal quale emerge che «La presenza dei pesticidi nelle acque è ubiquitaria, con mix di decine di sostanze contemporaneamente che permangono molto a lungo nell'ambiente. E' necessario dunque puntare sempre più su pratiche agricole meno impattanti». L'indagine del Cigno Verde ha preso in considerazione i dati ufficiali...

Incendi a Terracina: Legambiente presenta un esposto alla Procura di Latina

I roghi dolosi hanno devastato aree protette dalle Direttive europee

Dopo aver raccolto numerose testimonianze e segnalazioni ed aver effettuato sopralluoghi rilievi fotografici, analizzato la natura e l’entità del danno alla flora e alla fauna, monitorato il territorio coinvolto dagli incendi tramite il sistema della Unione europea European Commission Emergency Management Service Copernicus EMS, nelle aree  colpita dagli incendi di Ferragosto, Legambiente Lazio e il...

Il disegno di legge sul consumo di suolo diventi legge entro fine legislatura

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta rivolta al premier Gentiloni e ai ministri competenti dai presidenti di Coldiretti, Fai-Fondo ambiente italiano, Inu, Legambiente, Lipu, Slow Food, Touring Club Italiano e Wwf Italia

Salutiamo con favore e speranza la piena consapevolezza, emersa in occasione degli Stati Generali del Paesaggio (del 25 e 26 ottobre scorsi), nelle dichiarazioni pubbliche del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e del Ministro Dario Franceschini che il nostro Paese non può continuare a limitarsi a registrare un preoccupante e persistente consumo del suolo senza...

Irlanda e cambiamento climatico: un’associazione ambientalista denuncia il governo

Denunce contro i governi per negligenza climatica anche in Olanda e negli Usa

L'Irlanda ha firmato l'accordo di Parigi impegnandosi a prevenire i cambiamenti climatici pericolosi e a mantenere il riscaldamento globale al massimo entro i 2° C in più rispetto ai livelli preindustriali e a perseguire gli sforzi per limitare questo 'aumento delle temperature a 1,5° C, riconoscendo che questo ridurrebbe significativamente i rischi e gli impatti...

In 150 anni 30 leggi sul corretto costruire, ma ogni nuovo terremoto porta la catastrofe

Geologi: «Le misure per la prevenzione non sono più derogabili, per questo ora dalle forze politiche dobbiamo pretendere impegni precisi e concreti»

Prima il terremoto con epicentro a Visso (di magnitudo 5.9) e poi, il 30 ottobre 2016, l’ancor più potente (magnitudo 6.5) scossa esplosa nel sottosuolo di Norcia. Esattamente un anno fa, l’Italia centrale sprofondava ancora una volta nell’incubo del sisma. Per fare il punto a un anno di distanza, per non dimenticare, per parlare di...

Sisma del Centro Italia: ferme la ricostruzione delle scuole e la consegna delle casette

Solo un edificio scolastico realizzato e uno in costruzione sui 108 previsti 995 soluzioni abitative d’emergenza consegnate su 3570 richieste

Il rapporto “Il punto sulla costruzione delle casette e delle scuole Sisma 2016-2017” dell’Osservatorio per la ricostruzione di qualità promosso da Fillea-Cgil e Legambiente è l’impietosa e immobile foto di un nuovo fallimento: «A un anno dagli eventi sismici del 26 e 30 ottobre 2016 nel Centro Italia, alla vigilia del secondo inverno, la ricostruzione...

Siccità e incendi in Piemonte, Legambiente: sospendere la caccia

Appello ad Ambiti Territoriali di Caccia e Comuni: troppi animali in sofferenza

In Piemonte continuano a imperversare gli incendi boschivi come non accadeva da oltre 10 anni: le fiamme hanno interessato una settantina di Comuni e percorso oltre 1.600 ettari, spingendo la Regione Piemonte a chiedere al Governo la dichiarazione dello stato di calamità naturale. Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta fa notare che tutto questo avviene in...

Le popolazioni di elefanti di foresta dell’Africa centrale sono vicine al collasso

Central Africa biomonitoring: restano 9.500 elefanti di foresta e 59.000 grandi scimmie

Il censimento condotto dal Wwwf sulla biodiversità del bacino del Congo, in un’area di circa 6 milioni di ettari,  ha rivelato che «le popolazioni di elefanti di foresta presenti in questo territorio sono crollate del 66% nell’arco degli ultimi otto anni«.  Gli ambientalisti dicono che «Alla base di questi numeri drammatici c’è principalmente il bracconaggio...

La giustizia climatica deve essere un impegno comune per l’Europa

Cese e Ces: economia low carbon, tutela dei lavoratori e stop ai sussidi per i combustibili fossili

Il 6 novembre a Bonn inizia la 23esima Conferenza delle parti dell’United Nations framework convention on climate change (Cop23 Unfccc) e il 12 dicembre a Parigi si terrà il Sommet de Paris sur le climat, due appuntamenti ai quali il Comitato economico, sociale e ambientale europeo (Cese) e il Comitato economico e sociale (Ces) europei inviano...

Il marchio Ecolabel cambia faccia

In Italia sono 354 le licenze per un totale di 9003 prodotti/servizi interessati

L’Ue modifica la forma del marchio di qualità ecologica (Ecolabel). Con regolamento pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di ieri l’Ue sostituisce l’allegato II del regolamento del 2010 e dunque fornisce nuove indicazioni sul simbolo Ecolabel. Oltre a riportare l’immagine della marchio (riportata qui a fianco, ndr), l’allegato dispone che vi sia la possibilità per l'operatore...

Basta Pfas: consegnate alla Regione Veneto 14.754 firme di cittadini

Legambiente e Coordinamento Acque Libere da Pfas scrivono a ministri Galletti e Lorenzin

Una delegazione di Legambiente, Coordinamento Acque Libere da Pfas, Mamme No Pfas e Genitori attivi zona rossa ha consegnato agli assessori regionali veneti alla sanità Luca Coletto e all’ambiente Gianpaolo Bottacin, delegati del presidente delle Regione Luca Zaia a relazionare alla rappresentanza di cittadini circa la situazione dell’inquinamento da Pfas e relativi aggiornamenti . e firme di 14754 cittadini...

Stati generali del paesaggio: in Italia il consumo di suolo “brucia” 3 mq al secondo (VIDEO)

Dagli anni ’50 +184% di consumo di suolo, in testa Lombardia e Veneto. Nel Sud abusivismo raddoppiato in 7 anni

Si conclude  oggi a Roma la due giorni degli  Stati generali del paesaggio  organizzati dal ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact) e il ministro Dario Franceschini ha ricordato che «siamo l'unico Paese che tutela il paesaggio nella Carta costituzionale e di questo dobbiamo essere orgogliosi, così come del lavoro fatto...

Per le giraffe in arrivo le prime misure di protezione internazionali

Le giraffe si sono estinte in 7 Paesi e sono a forte rischio in quasi tutto quel che resta del loro areale

Secondo l'International union for conservation of nature (Iucn), negli ultimi 30 anni la popolazione globale di giraffe è calata del 40% e oggi questi graziosi giganti, che possono raggiungere i 6 metri di altezza, e che una volta vagavano in tutte le savane del continente africano in grandi mandrie, sopravvivono in meno di  100.000 esemplari...

Glifosato: niente di fatto al Comitato tecnico Ue. Greenpeace: è l’amianto della nostra generazione

Coalizione #StopGlifosato: bene l’Italia a tutela della salute di cittadini e agricoltura di qualità

Di fronte a una crescente opposizione politica e dell’opinione pubblica al glifosato, i rappresentanti dei governi europei hanno respinto nuovamente la proposta della Commissione europea  di concedere una nuova licenza per l’utilizzo dell’erbicida e il voto finale è stato rinviato a novembre. Secondo quanto emerge da informazioni sui media europei, 10 Paesi dell’Ue  hanno dichiarato...

Il mercato elettrico in Italia? Conservatore e con mutamenti attesi molto lenti

Cambiare passo se non si vuole subire la competizione europea

Secondo il primo Electricity Market Report dell’Energy&Strategy Group  della School of Management del Politecnico di Milano, «Nel corso del 2016 il fabbisogno di energia elettrica in Italia è stato pari a 310 TWh (-2% rispetto al 2015 e ben 8 punti percentuali sotto il picco del 2011), a cui corrisponde una generazione elettrica nazionale di...

Pneumatici fuori uso, il primo report “CambioPulito”. Le rotte e i flussi dei traffici illegali

122 segnalazioni raccolte e 80 aziende interessate. Vendite irregolari online

A 7 giorni dal via libera in seconda lettura al Senato al Ddl che dovrebbe disciplinare in maniera più organica lo strumento del whistleblowing in Italia, la piattaforma CambioPulito, che ne rappresenta il primo esempio che coinvolge un’intera filiera di aziende private presenta il  primo report di attività: «122 segnalazioni registrate, quasi una al giorno, 80 aziende segnalate, di cui 50 con specifica documentazione...

Strategia energetica nazionale: Italia fuori dal carbone entro il 2025

Wwf e Greenpeace: bene ma nella Sen c’è ancora troppo gas e poche rinnovabili

Ieri, durante l’audizione alle Commissioni riunite ambiente e attività produttive di Camera e Senato, i ministri dello sviluppo economico, Carlo Calenda, e  dell’ambiente, Gian Luca Galletti, hanno presentato gli esiti della consultazione pubblica sulla nuova Strategia energetica nazionale (Sen). Intervenendo alla della presentazione del rapporto "GreenItaly 2017", Calenda ha spiegato che l’obiettivo della Sen è...

Glifosato, Europarlamento: divieto totale entro il 2022. StopGlifosato: «Non tiene conto dell’interesse dei cittadini»

Ma Greenpeace Europe Unit è soddisfatta: la proposta del Parlamento è un soffio d'aria fresca

Oggi gli Stati membri dell’Unione europea hanno votato la proposta della Commissione Ue per rinnovare l'autorizzazione all'immissione in commercio di glifosato per 10 anni, a partire dal 15 dicembre di quest’anno, data di scadenza della licenza attuale, ma ieri, con 355 voti favorevoli, 204  contrari e 111 astensioni, il Parlamento europeo ha chiesto  con una...

Zootecnia biologica certificata per garantire il vero benessere animale: lo standard High Welfare

Compassion in World Farming Italia: fondamentali passi avanti in tema di benessere animale

Verranno ufficialmente presentati il 26 ottobre alla Fiera Zootecnica di Cremona, ma già oggi FederBio, l’Associazione italiana agricoltura biologica e biodinamica,   ha voluto anticipare le linee guida per la corretta applicazione della normativa sul biologico e di uno standard superiore di benessere animale, in via di approvazione. Federbio ricorda che  «La conversione all’allevamento biologico interessa...

Caccia illegale: 2 milioni di uccelli selvatici uccisi nel Caucaso e nel centro-nord Europa

L’inferno dell’avifauna e il paradiso dei bracconieri è l’Azerbagian. Italia peggior Paese Ue con Cipro e Malta

Secondo il nuovo rapporto “The Killing 2.0, A View to a Kill”, presentato oggi da BirdLife International e rilanciato in Italia dalla Lipu, «Fino a due milioni di uccelli acquatici e passeriformi, ma anche molte specie di rapaci, sono vittime della caccia illegale nel Caucaso e nel centro-nord Europa». La Lipu fa notare che sono...

La tutela penale dell’Ambiente in Italia, a che punto siamo

In occasione del XXXI Congresso nazionale della società italiana di criminologia, pubblichiamo – in collaborazione con l’Università di Siena – un approfondimento dedicato all'ambiente, a firma di Anna Coluccia (ordinario di Criminologia presso l’Ateneo toscano e presidente del Congresso), Silvia Morrone e Angelica Tosi. La Legge n. 68 del 2015 per la prima volta ha...

La Cina si impegna a ridurre l’inquinamento atmosferico

E nel Parco Nazionale di Sanjiangyuan si sperimenta il riscaldamento a “energia quantica”

Se, nonostante la nube tossica di smog che ha ricoperto e purtroppo ricoprirà ancora la Pianura Padana, l’inquinamento atmosferico non sembra essere una delle massime preoccupazioni dei politici italiani che si avviano verso una nuova campagna elettorale sbandierando le solite promesse, non altrettanto sembra fare il XIX congresso del Partito comunista cinese. Infatti,  il ministro...

Tartarughe marine: proteste dopo il raccapricciante episodio di bracconaggio a Taranto

Tartaruga uccisa e affondata legata a un sasso. Wwf e Legambiente: atto gravissimo

Dopo che il Wwf di Taranto ha denunciato il gravissimo atto di bracconaggio scoperto il 21 ottobre, quando è stata ritrovato il corpo di una tartaruga marina Caretta caretta, prima uccisa e poi legata ad un grosso sasso per trattenere il cadavere sul fondale marino perché non fosse ritrovato, si susseguono le condanne di un...

Il governo demolirà le case abusive… ma è quello della Tanzania

Annunciato l’abbattimento delle speculazioni edilizie nelle zone non pianificate

Il governo della Tanzania ha Annunciato l’avvio di una campagna nazionale di demolizioni delle case costruite in zone non pianificate (cioè i nostri abusi edilizi) e il ministrop delle terre, degli alloggi e dello sviluppo degli insediamenti umani, William Lukuvi, ha chiarito che «L’iniziativa punta ad assicurarsi che gli edifici siano costruiti in aree approvate...

Alti livelli di glifosato e AMPA nei terreni europei (VIDEO)

I ricercatori: «L’estensione dell'approvazione Ue non è prudente»

Sul glifosato (N-phosphonomethylglycine), l'erbicida più utilizzata in Europa, la discussione è sempre più arroventata dopo la pubblicazione dei “Monsanto Paper” e la Commissione europea è sempre più sotto accusa per averne procrastinato l’uso dopo il 2016, dopo che ra scadita l’autorizzazione. Si sta discutendo – con l’Italia che sembra contraria – la possibilità un'ulteriore estensione...

Wwf: si può uscire dal carbone entro il 2025 senza nuove infrastrutture fossili

Sen: domani audizione di Calenda e Galletti in commissione Ambiente

Secondo il rapporto “Phase‐out  del carbone al 2025  - Ipotesi e impatti nello scenario elettrico”, commissionato dal Wwf all’istituto di ricerche di economia e regolazione dell'energia Ref-E di Milano, «è possibile uscire dal carbone entro il 2025, accelerando nel contempo il passaggio verso una drastica riduzione delle emissioni di anidride carbonica e quindi la piena adesione all’obiettivo dell’Accordo di Parigi sul clima». Il rapporto...

Il rischio delle energie rinnovabili per la fauna selvatica. Csm: convivenza possibile

Bradnee Chambers (Cms): si può fare, basta applicare le linee guida della nostra task force

I risultati del recente studio “Bird and bat species' global vulnerability to collision mortality with wind farms revealed through a trait-based assessment”,  pubblicato su Proceedings of the Royal Society B da un team internazionale di di ricercatori guidato da Chris B. Thaxterdel British Trust for Ornithology, sugli im patti delle pale eoliche sulle popolazioni di...

Riscaldamento: i 10 consigli dell’Enea per unire comfort e risparmio

“Italia in classe A” un vademecum sulla regolazione e la contabilizzazione del calore

Nonostante le temperature superiori alla media, in oltre la metà degli 8mila comuni italiani, cioè  quelli della cosiddetta zona climatica “E”,  che comprende città come Milano, Torino, Bologna, Venezia, ma anche zone di montagna, dal 15 ottobre è possibile accendere i riscaldamenti. Per aiutare i consumatori a scaldare al meglio le proprie abitazioni, evitando sprechi...

Altro che rifiuti zero, in Italia gli scarti da riciclo arrivano a 2,5 milioni di tonnellate l’anno

«Qualsiasi attività di trattamento dei rifiuti produce più o meno scarti». Una realtà con la quale dobbiamo iniziare a fare i conti

L’economia circolare in Italia è oggi un anello con due grandi strozzature: la domanda di prodotti riciclati cresce più lentamente dell’offerta, e al contempo manca anche uno sbocco adeguato per la gestione degli scarti che – come ogni industria manifatturiera – anche le aziende che operano nel mondo del riciclo a loro volta producono. Sono...

Glifosato: la commissione ambiente dell’Europarlamento: vietarlo antro il 2020

Coalizione Stop Glifosato: passo avanti verso la definitiva eliminazione, l’uscita sia immediata

Con 39 voti a favore, 9 contrari e 10 astensioni, la Commissione ambiente e salute pubblica dal Parlamento europeo ha approvato una risoluzione che chiede di eliminare progressivamente l’utilizzo del glifosato fino al suo completo divieto nel 2020 In un comunicato dell’Europarlamento si legge che «La Commissione ambiente e salute pubblica si oppone alla proposta...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 71