Diritto e normativa

Ambiente e “tenuità del fatto”, cosa cambia

Il Decreto Legislativo 16 marzo 2015 n. 28 sulla "tenuità del fatto" costituisce, a mio avviso,  un passo indietro anche nella tutela penale dell’ambiente. Vi è il rischio che tale norma rappresenti di fatto una specie di silente ed improprio “condono anticipato” permanente e preannunciato applicabile da oggi in poi per tutta una serie di reati...

Ue, mercurio e piombo potranno ancora essere utilizzati in alcuni dispositivi medici

Il mercurio potrà ancora essere usato nei connettori elettrici rotanti presenti nei dispositivi medici per l'imaging ad ultrasuoni intravascolare fino al 30 giugno 2019. E il piombo potrà essere ancora utilizzato nei sensori in cloruro di polivinile (Pvc) utilizzati nei dispositivi medico-diagnostici in vitro fino al 31 dicembre 2018. Questo perché la sostituzione e l’eliminazione...

Animali in città: pochi controlli e scarsa informazione

Politiche e servizi per gli animali troppo disomogenei o ignorati

In Italia vivono moltissimi  cani e i gatti, sia in famiglia che nelle colonie feline controllate e troppi per strada, nei canili o nei rifugi d’emergenza. Ma le nostre case ospitano anche conigli nani, piccoli roditori, pesci, rettili,  uccelli autoctoni o tropicali. Le  città italiane sono sempre più popolate da animali selvatici. gabbiani reali, storni,...

Moby Prince, a 24 anni dalla tragedia Realacci torna a chiedere la verità con una nuova interrogazione

A 24 anni dalla tragica notte del 10 aprile 1991, le incertezze, le incongruenze, i dubbi su uno dei più gravi incidenti della marineria civile italiana non sono ancora stati chiariti. E rimane tuttora senza risposta la domanda di verità e giustizia delle famiglie delle 140 vittime. Fare finalmente luce sul drammatico incidente della Moby...

Riqualificazione energetica e antisismica: tre proposte per Delrio

Le idee di Green building Council e Legambiente presentate al SolarExpo

Oggi al  convegno La deep renovation in Italia: proposte per la riqualificazione energetica di edifici e quartieri, al Solar Expo – The innovation cloud di Milano, Edoardo Zanchini, vice presidente di Legambiente e Gianni Silvestrini, presidente di Green building Council Italia, hanno presentato le tre proposte inviate al nuovo ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, per aprire...

Acqua, pubblicati i criteri di valutazione del costo ambientale e quello della risorsa

Sono arrivati i criteri di valutazione del costo ambientale e del costo della risorsa "acqua", coerentemente con quanto previsto dalla direttiva quadro sulle acque. Con decreto ministeriale pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri, il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare ha approvato le linee guida per la definizione del costo ambientale...

Protezione dell’ambiente marino, l’Ue e gli emendamenti alla Convenzione di Marpol

L’Ue propone di adottare gli emendamenti alla convenzione Marpol, destinati ad essere adottati - in sede di Organizzazione marittima internazionale (Imo) - nella 68ª sessione del comitato per la protezione dell'ambiente marino (Mepc) e nella 95ª sessione del comitato della sicurezza marittima (Msc). Si tratta di interventi relativi alle acque polari, agli scarichi delle navi...

Vas, il Comune può ricorre a esperti esterni se in difetto di professionalità interne

Il Comune può avvalersi di esperti esterni per lo svolgimento dei compiti propri dell’autorità competente della valutazione ambientale strategica (Vas), quando non siano presenti nel proprio organico adeguate professionalità. Lo ricorda il Tribunale amministrativo della Lombardia – con sentenza n. 783 – in riferimento alla questione del Piano di governo del territorio (Pgt) Comune di...

Su proposta del Wwf arriva al Senato il ddl a protezione della fauna selvatica

Anche le specie animali selvatiche protette potranno essere adeguatamente difese nel codice penale grazie al nuovo disegno di legge presentato a Palazzo Madama da 12 senatori del centrosinistra e del centrodestra, primo firmatario il Senatore Sollo (co-relatore del ddl sui reati ambientali), su proposta del WWF,  con il quale si intende punire con pene severe simili a...

Legalità e qualità nelle opere pubbliche, il decalogo di Legambiente, Libera e Cgil, Cisl e Uil

Liberare gli appalti da sprechi, mafie e corruzione, 10 priorità e 30 proposte per un futuro migliore

Oggi Legambiente, Libera, Cgil, Cisl e Uil hanno lanciato il decalogo "Legalità e qualità nelle opere pubbliche"  indirizzato al Premier  e ministro ad Interim delle Infrastrutture Matteo Renzi. Associazioni e sindacati dicono che «L'obiettivo è quello di sollecitare il Governo affinché siano prese tutte le misure necessarie affinché i cantieri delle opere pubbliche in Italia siano liberati dalla...

Fondo Ue per gli affari marittimi e la pesca, si amplia il campo dei costi ammissibili

L’Ue amplia il campo dei costi ammissibili al sostegno del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, pubblicando sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi il relativo regolamento che va a modificare quello del 2014. Un'azione diretta non solo al fine di migliorare le condizioni di igiene, salute, sicurezza e lavoro dei pescatori, ma anche...

«La Forestale va rafforzata, non accorpata alle Forze di Polizia»

L'appello ai senatori di 17 associazioni di tutela ambientale (con le loro centinaia di migliaia di soci)

Con una presa di posizione congiunta Accademia Kronos, Associazione Ambiente e lavoro, CTS, FAI, Fare Verde, FIAB, Green Cross Italia, Greenpeace, Italia Nostra, Lega per l'abolizione della caccia, Legambiente, LIPU, Mountain Wilderness Italia, Pro-Natura, SIGBA, Verdi Ambiente e Società, WWF Italia, anche a nome delle centinaia di migliaia di soci che rappresentano, si dichiarano «Contro...

Opere pubbliche, Renzi cambi verso. Aprire la stagione di quelle utili, legali, sostenibili

E’ finito il tempo delle mele (marce), no a mega-opere come Tav Valsusa e Orte-Mestre

Green Italia ha promosso l’appello pubblico “E’ finito il tempo delle mele (marce): si apra la stagione delle opere utili, legali e sostenibili”, che è già stato sottoscritto, tra gli altri, dal Copresidente Partito Verde Europeo Monica Frassoni, dall'artista Moni Ovadia, dallo storico dell’arte Tomaso Montanari, dal meteorologo e climatologo Luca Mercalli, dal produttore cinematografico...

Parco dello Stelvio, appello delle Associazioni a Renzi

La denuncia: così l’Italia infrange la Convenzione delle Alpi che ha ratificato

Cipra Italia, Enpa, Fai, Dachverband für Natur-und Umweltschutz in Südtirol, Italia Nostra, Legambiente, Lipu, Mountain Wilderness Italia, Pro-Natura, Touring Club Italiano, Wwf Italia si uniscono per salvare il Parco Nazionale dello Stelvio, una delle arre protette nazionali più antiche d'Europa, il più esteso dell'intero arco alpino, che quest'anno avrebbe compiuto i suoi primi 80 anni...

Gli aiuti di Stato si pagano con gli interessi (composti)

Per l’Ue è legittima la normativa italiana

Non è contraria alla normativa europea quella italiana che, in relazione ad un’azione di recupero di aiuti di Stato conseguenti a una decisione della Commissione, stabilisce che gli interessi siano determinati applicando il metodo degli interessi composti. Lo afferma l’avvocato generale Melchior Wathelet in riferimento alla controversia tra la A2A SpA  - nata dalla fusione fra...

Sostanze pericolose, la disciplina per evitare Incidenti rilevanti (o mitigarne le conseguenze)

I gestori di depositi e impianti in cui vengono stoccate, impiegate o generate - in determinate quantità - sostanze pericolose, oltre a valutare i rischi devono adottare tutte le precauzioni finalizzate a evitare il verificarsi di incidenti rilevanti e a mitigarne le eventuali conseguenze. A tal fine le sostanze pericolose da prendere in considerazione, sono...

Sulla tenuità del fatto e i crimini contro gli animali

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 18 marzo ed entra in vigore il 2 aprile, il Decreto Legislativo 16 marzo 2015 n. 28 (in attuazione della legge delega 28 aprile 2014 n. 67) in materia di pene detentive non carcerarie e depenalizzazione (“Disposizioni in materia di non punibilità per particolare tenuità del...

Le energie rinnovabili al centro del nuovo mercato elettrico italiano

Presentata la ricerca “Market Design" di Assorinnovabili e Althesys

Secondo i dati diffusi oggi a Roma al convegno “Ripensare il mercato elettrico: evoluzione industriale e convergenza europea”, «Un nuovo disegno del mercato elettrico, volto ad un’integrazione strutturale delle fonti rinnovabili, potrebbe mettere a disposizione 9,5 GW di energia rinnovabile per i servizi di rete. Per continuare a favorire la diffusione di energia pulita si...

Convenzione di Stoccolma, le novità sugli inquinanti organici persistenti (Pop)

Alla settima riunione della Conferenza delle parti della Convenzione di Stoccolma sugli inquinanti organici persistenti (Pop) l’Ue ha intenzione di sostenere l'inclusione dei naftaleni policlorurati (Pcn), dell'esaclorobutadiene (Hcbd) e del pentaclorofenolo (Pcp) nell’elenco delle sostanze di cui è vietata la produzione, l'uso, l'importazione e l'esportazione. La produzione, l'immissione sul mercato, l'uso e l'emissione non intenzionale...

#giulezampe, al ministro Orlando oltre 100mila firme contro il pignoramento degli animali

Pronto un emendamento del governo per cambiare la normativa vigente

Sono più di 100mila le firme per la petizione #giulezampe, raccolte in neanche 3 mesi, che sono state consegnate oggi al ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Ad accompagnare i documenti Tessa Gelisio, presidente di ForPlanet Onlus e promotrice dell’iniziativa, insieme al presidente della commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci. Proprio di Realacci era la firma...

Santuario dei mammiferi marini, 16 anni di protezione inefficace ed inefficiente

Gli ambientalisti a Italia, Francia e Monaco: «Pelagos merita di più»

Oggi Wwf, Fondation Prince Albert II de Monaco, Iucn,  MedPAN ed altre 17 altre Ong francesi, italiane e monegasche, tra cui Greenpeace, Legambiente, Tethys,  Marevivo, hanno lanciato un  appello ai   governi di Italia, Francia e Principato di Monaco che nel 1999 firmarono l’Accordo di istituzione del santuario internazionale dei mammiferi marini  Pelagos, l’area protetta (sulla...

Acque, ecco le 10 sostanze da monitorare secondo il nuovo regolamento Ue

Con apposito regolamento pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi, l'Ue ha istituito l’elenco di controllo delle sostanze da sottoporre a monitoraggio nel settore della politica delle acque. L’elenco è composto da 10 sostanze (diclofenac, 17-beta-estradiolo, etinilestradiolo, 2,6-di-terz-butil-4-metilfenolo, 4-metossicinnamato di 2-etilesile, antibiotici macrolidi, metiocarb, neonicotinoidi, ossadiazone, tri-allato). Nel corso del 2014, tenendo conto delle fonti...

Punti vendita carburanti, per la bonifica all’interno dei Sin c’è la procedura semplificata

Il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, con apposito decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri, ha individuato i criteri semplificati per la caratterizzazione, messa in sicurezza e bonifica dei punti vendita carburanti all’interno dei siti di interesse nazionale e al di fuori con superficie non superiore a 5000 m². Il...

Migranti: l’esternalizzazione dell’asilo

L’Unione europea vuole prendere la china scivolosa dell’Australia?

Ieri sera Presa Diretta di Riccardo Iacona ci ha mostrato il verminaio, i marcanti di carne umana, lo sporco intrecci tra affari e politica che alimentano l’affare immigrazione sulla pelle dei migranti, un sottobosco al quale fanno riferimento le stesse forze del centro-destra e della destra estrema che, mentre si intascano i contributi e non...

Fondo Monetario Internazionale: se i sindacati sono deboli aumenta l’ineguaglianza

“Power from the People”, pubblichiamo l’articolo che fa discutere

Sull’ultimo numero di Finances and Development, il trimestrale del Fondo Monetario Internazionale (FMI), in un’inchiesta intitolata “JOBS on the LINE”, compare un articolo di Florence Jaumotte, Senior Economist del FMI, e di Carolina Osorio Buitron, anche lei economista del FMI, basato su uno studio delle stesse autrici che verrà pubblicato prossimamente dal FMI. L’articolo, Intitolato...

La Forestale che serve all’Italia. La riforma proposta dalla CGIL

No all'accorpamento, è necessario cambiare organigrammi, modalità e consuetudini

La situazione in cui attualmente versa il Corpo Forestale dello Stato e le sue prospettive future appaiono – se viste nella “logica” del riordino del comparto sicurezza annunciato dal governo Renzi - più che mai confuse e incerte. Col mutare degli assetti sociali e normativi, il Corpo Forestale dello Stato negli ultimi 10 anni, sotto...

A che punto è l’accordo Ue di associazione con l’America centrale

Dopo il primo anno di attuazione dell'accordo di associazione con l'America centrale, la Commissione europea arriva alla conclusione che è stato possibile mettere in funzione rapidamente il quadro istituzionale dell'accordo, con un processo di attuazione nel complesso positivo anche dal punto di vista ambientale. E’ questa l’opinione della Commissione Ue espressa nella relazione della Commissione...

Il World water day e l’Italia. Nei tubi si perde il 37% dell’acqua

Cittadinanzattiva, tariffe più care per servizi non all’altezza delle norme europee

Il 22 marzo si celebra il World water day e l’Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva ha realizzato per il decimo anno consecutivo un’indagine sui costi sostenuti dagli italiani per il servizio idrico integrato nel corso del 2014 e sottolinea che il costo dell’acqua è ancora in aumento: « +6,6% rispetto al 2013 e +52,3% rispetto...

Affitto, inquinamento e bonifica di un terreno: ecco cosa dice la legge

In caso di affitto, il proprietario del terreno resta responsabile dell’inquinamento se è a conoscenza della pericolosità dell'attività svolta e dello stato di inquinamento del sito. Perché la sola conoscenza è sufficiente a far sorgere un obbligo di attivarsi al fine di eliminare, nel più breve tempo possibile ed anche in assenza di intervento dell'autore...

Anche l’Ue aderisce a Cites, contro il commercio di fauna e flora minacciate da estinzione

L’Ue aderisce alla convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione (Cites). In questa maniera l'Unione potrà svolgere un ruolo nei lavori della convenzione e avrà l'obbligo giuridico di attuarla e garantirne il rispetto nelle materie di sua competenza. L'Unione sarà inoltre investita di responsabilità formali, in virtù...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 44
  5. 45
  6. 46
  7. 47
  8. 48
  9. 49
  10. 50
  11. ...
  12. 65