Diritto e normativa

La svendita del patrimonio pubblico dietro la legge Imu-Bankitalia

Cgil: escludere dalla possibilità di vendita tutti i beni di rilevante interesse culturale, paesaggistico e ambientale

La Legge 5 del 29 gennaio 2014, la conversione in Legge del cosiddetto Decreto Imu-Bankitalia, approvata alla Camera contiene anche, all'art. 3, disposizioni per la dismissione degli immobili pubblici. Un solo articolo, ma di complicatissima lettura, una giungla di rimandi e correzioni di precedenti norme che consente a chi acquisterà un immobile pubblico di fare...

La Via di mezzo tra sacrificio ambientale e utilità socio-economica

La Valutazione d’impatto ambientale vista attraverso la lente di un tribunale

Il procedimento di valutazione di impatto ambientale (Via) si sostanzia in un confronto comparato tra il sacrificio ambientale e l’utilità socio-economica del progetto, tenuto conto delle alternative praticabili, fino alla così detta “opzione zero”. Lo ricorda il Tribunale amministrativo delle Marche in riferimento al progetto per la realizzazione di un parco eolico in località Monte...

L’Europa in cucina: nuove norme per la progettazione ecocompatibile di forni e cappe

Contemporaneamente all’integrazione delle informazioni delle etichette energetiche dei forni e delle cappe da cucina per uso domestico, l’Ue elabora le regole per la progettazione ecocompatibile di tali prodotti. Del resto l’effetto combinato delle specifiche per la progettazione ecocompatibile e dei requisiti di etichettatura potrebbe portare a un risparmio annuo di energia primaria pari a 27...

Eolico, la legge regionale della Campania è incostituzionale

Le Regioni non possono fissare limiti di distanza tra le pale

La Corte Costituzionale, con la sentenza 13 del 30 gennaio 2014 ha dichiarato incostituzionale la  legge sull'eolico della Regione Campania 81° luglio 2011, n. 11 - Disposizioni urgenti in materia di impianti eolici), accogliendo la richiesta del Tribunale amministrativo regionale della Campania  riguardante il procedimento tra alcuni privati e la Provincia di Benevento, «per l’annullamento...

Nuove classi energetiche per le etichette dei forni e le cappe da cucina

Le etichette energetiche dei forni e delle cappe da cucina per uso domestico conterranno nuove informazioni. Al fine di garantire che le etichette energetiche forniscano incentivi dinamici ai fornitori per migliorare ulteriormente l’efficienza energetica di tali apparecchi e per accelerare il passaggio del mercato a tecnologie efficienti sul piano energetico, l’Ue pubblica sulla Gazzetta ufficiale...

Eolico in Sicilia, Il Tar sospende il decreto regionale che bloccava le autorizzazioni

Probabilmente Vittorio Sgarbi  la prenderà con la solita flemma sputando fuoco e fiamme in qualche talk show contro le pale dell’eolico “mafioso” in Sicilia e qualche associazione ambientalista che si era congratulata con la giunta regionale siciliana ci resterà male, ma il Tribunale amministrativo regionale di Palermo con un’ordinanza ha dato un forte scrollone alla...

Scambio sul posto, dal governo attacco retroattivo alle rinnovabili?

Le associazioni dei produttori di energie rinnovabili sono molto preoccupate per le voci che circolano insistentemente della prossima presentazione di un emendamento di fonte governativa al DL 145 “Destinazione  Italia”, che ridurrebbe da 200 kW a 20 kW il limite per usufruire dello scambio sul posto. AssoRinnovabili, il Coordinamento Free, Gruppo imprese fotovoltaiche italiane (Gifi) ed...

Stabilità & Co, la scheda pratica dell’Aduc per districarsi tra le novità delle norme 2014

Il pacchetto di norme entrate in vigore tra la fine del 2013 e i primi del 2014 - ovvero il decreto "Destinazione Italia" (Dl 145/2013), la Legge di Stabilità 2014 (Legge 147/2014), il decreto "milleproroghe 2014" (Dl 150/2013) e il "proroghe bis" (Dl 151/2013) - hanno introdotto diverse novità per il consumatore, inteso anche come...

Fotovoltaico: duro colpo all’autoconsumo di energia

Il governo di Grosse koalition Cdu/Csu-Spd tedesco ha approvato una nuova tassa sull’autoconsumo di energia solare, che trasforma la Germania del boom del fotovoltaico nel primo Paese dell’Ue a penalizzare i proprietari di impianti a fonti rinnovabili che le utilizzano per il proprio consumo di energia elettrica. La misura fa parte del piano della cancelliera...

Crociera al sapor di zolfo: la sentenza della Corte di giustizia europea

Il tenore di zolfo dei combustibili anche per navi da crociera non deve superare il 1,5 % di massa. Lo afferma la Corte di aiustizia europea, chiamata a rispondere alla domanda sollevata dal Tribunale di Genova. Ossia se una nave da crociera rientri nell’ambito di applicazione della direttiva relativa alla riduzione del tenore di zolfo...

Nasce il Gruppo di studio per trasparenza nel diritto ambientale, ma non si sa chi lo compone

L’iniziativa lanciata dal ministero dell’Ambiente per la semplificazione

Più degli incentivi fiscali e delle tasse ad hoc, se a un imprenditore della green economy si chiede qual è il più pesante vincolo sulla propria attività è molto alta la probabilità che la risposta riguardi l’incertezza normativa. Il diritto è un sentiero ormai assai tortuoso nella terra che gli ha dato i natali millenni...

Fondi e detrazioni per la casa: il punto sulle novità legge di Stabilità per il 2014

L’Aduc, Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, traccia il quadro della situazione dopo il caos di inizio anno

La Legge di Stabilità 2014 (n. 147/2013) ha rifinanziato alcuni fondi di interesse per il cittadino e prorogato per tutto il 2014 le detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni edilizie e gli interventi di risparmio energetico. Brevemente: E' stata rifinanziata la CARTA ACQUISTI con 275 milioni di euro, 35 milioni per il 2013 e 240 milioni per...

Rifiuti, tutto quello che c’è da sapere sul “nuovo” Mud 2014

Il D.P.C.M. 12 dicembre 2013, pubblicato sul S.O. n. 89 alla G.U. n. 302 del 27 dicembre 2013, approva la nuova modulistica da utilizzare per il Mud 2014, da presentare alla CCIAA territorialmente competente (ovvero quella della provincia in cui ha sede l’unità locale cui si riferisce la dichiarazione) per via telematica entro il prossimo...

Tares, nel caos del pagamento sono tutti perdenti

Federambiente: «Le nostre imprese vittime quanto i cittadini»

Quello della Tares sta diventando un caso da antologia per capire dove conduce la giungla fiscale (e normativa) vigente in Italia. File interminabili, complicazione, insofferenza: un po’ da tutta Italia si stanno infatti moltiplicando le segnalazioni di disagi e proteste dei cittadini alle prese con il pagamento della terza rata della Tares 2013. Passando dalla...

Le armi chimiche della Siria in un Parco nazionale italiano? La lettera al ministro

La missiva dell’Ente Parco anche al Commissario europeo Janez Potočnik

Dopo aver già inviato, negli ultimi giorni del 2013, una prima lettera – rimasta per il momento senza risposta – ai Ministri degli esteri e della difesa, il Presidente dell’Ente Parco Giuseppe Bonanno ha scritto una nuova lettera, indirizzata anche al Ministro dell'ambiente Andrea Orlando e al Commissario per l’ambiente dell’Unione europea, Janez Potočnik, illustrando...

Fondi strutturali e d’investimento, l’Ue rafforza la cooperazione coi partner

La Commissione Ue ha adottato oggi una serie comune di norme destinate a migliorare la consultazione, la partecipazione e il dialogo con autorità regionali, locali, cittadine e altre autorità pubbliche, sindacati, datori di lavoro e organizzazioni non governative nelle fasi di pianificazione, attuazione, sorveglianza e valutazione dei progetti finanziati dai Fondi strutturali e d'investimento europei...

Nel 2014 nuova tariffa di rete per favorire le pompe di calore

L’Aeeg ha emanato una delibera che introduce la tariffa sperimentale “D1’’ ai clienti domestici

Il DM 28 dicembre 2012 sul Conto termico, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 1 del 2 gennaio 2013, all’articolo 16 “Misure di accompagnamento” ha stabilito che «al fine di favorire la diffusione degli impianti di climatizzazione e scaldacqua utilizzanti pompe di calore elettriche e al fine di consentire la riduzione delle emissioni inquinanti locali, favorendo...

Il gasolio miscelato con altre sostanze non è (sempre) un rifiuto di cui disfarsi

Non è "rifiuto" il carico di gasolio accidentalmente miscelato con un’altra sostanza quando il suo detentore abbia realmente l’intenzione di reimmetterlo sul mercato, circostanza che spetta al giudice nazionale verificare. Lo ha affermato la Corte di giustizia europea con sentenza in riferimento alla questione riguardante la Shell e il trasporto, dal Belgio nei Paesi Bassi,...

Approvati gli emendamenti alla Direttiva Ue sulla valutazione di impatto ambientale (Via)

Mazuronis: «Si migliora la qualità della Via e si modernizzano le procedure»

Durante il Comitato dei rappresentanti permanenti (Coreper I) del Consiglio dell’Unione europea, i Paesi membri hanno approvato il testo del compromesso finale che modifica in parte la Direttiva  2011/92/UE riguardante la concernente la valutazione d'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati (conosciuta come Direttiva valutazione degli impatti ambientali - Via). In precedenza la presidenza di...

Cloro-alcali, l’Ue stabilisce quali sono le tecniche migliori per la produzione

Sulla Gazzetta ufficiale europea sono state pubblicate le conclusioni sui documenti di riferimento delle migliori tecniche disponibili (Bat) per la produzione di cloro-alcali. Le ha stabilite la Commissione Ue con decisione di esecuzione coerentemente alla direttiva sulle emissioni industriali (la numero 75 del 2010). Il documento si riferisce a una serie di attività industriali per...

Tarsu, nuova causa per l’Italia di fronte alla Corte Ue

Una nuova causa è stata introdotta davanti alla Corte di giustizia europea a carico dell’Italia e riguarda la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (Tarsu). Aumentano così le procedure a carico del Bel paese. E anche se sei cause sono state archiviate (fra queste due riguardano la caccia e una la cattiva attuazione...

Corte Ue, il meccanismo francese per l’energia eolica è un aiuto di stato

Il meccanismo francese di finanziamento dell’obbligo di acquisto dell’energia elettrica prodotta da impianti eolici è un aiuto di Stato, per due categorie di motivi. Perché l’onere diretto a finanziare l’obbligo di acquisto a un prezzo superiore a quello di mercato grava su tutti i consumatori di energia elettrica in Francia. E perché il meccanismo di...

Nasce la commissione Ecomafie, ma le condizioni per la criminalità sopravvivono

Al via la Commissione di inchiesta sul ciclo dei rifiuti e delitti ambientali: soddisfatti Realacci e Legambiente

Secondo Ermete Realacci, presidente della commissione Ambiente territorio e lavori pubblici della Camera, i provvedimenti approvati ieri sera dal Parlamento  a tutela dell’ambiente sono «due passaggi importanti». Il Senato ha infatti approvato l’istituzione della Commissione Bicamerale di inchiesta sugli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti, la cosiddetta commissione Ecomafie, che parte da un disegno di...

Clonazione di animali e “nuovi” alimenti: le proposte della Commissione Ue

Oggi la Commissione europea ha adottato tre progetti di legge riguardanti la clonazione di animali e i “nuovi” alimenti «al fine di assicurare la sicurezza giuridica in questo settore». In un comunicato la Commissione spiega che «Due delle proposte interdiranno la clonazione di anuimali da allevamento nell’Unione europea e le importazioni di animali clonati. Anche...

Riciclaggio sicuro delle navi: ecco il un nuovo regolamento Ue

Per agevolare e facilitare la rapida ratifica della convenzione internazionale di Hong Kong del 2009 per un riciclaggio delle navi sicuro e compatibile con l’ambiente, l’Ue elabora il regolamento relativo al riciclaggio delle navi. Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea – quella del 10 dicembre - il nuovo regolamento modifica quello del 2006 che dà attuazione...

Pile, ulteriore giro di vite sulle sostanze pericolose

L’Ue vieta l’utilizzo di cadmio anche per le pile e gli accumulatori portatili destinati all’uso negli utensili senza fili. Perché sono disponibili sul mercato adeguati sostituti privi di cadmio. Vieta anche l’immissione sul mercato di pile a bottone contenenti più dello 0,0005 % di mercurio in peso.  Perché il mercato si sta già orientando verso...

Ogm, la patata Amflora non è più commerciabile!

La patata Ogm Amflora non è più commerciabile, perché non è stata correttamente autorizzata. Lo ha stabilito il Tribunale europeo che – con sentenza di oggi - annulla le autorizzazioni rilasciate dalla Commissione. Perché la Commissione europea ha violato le relative norme procedurali degli Ogm (Organismi geneticamente modificati). La vicenda ha inizio quando la società...

Movimento 5 Stelle fa un favore al Twiga di Briatore? Nuovo emendamento sulle spiagge

Le spiagge tornano al centro della bagarre politica, che stavolta si riversa addosso ai parlamentari del Movimento 5 Stelle. A scoccare l’attacco frontale è Angelo Bonelli, co-portavoce dei Verdi, che va giù duro contro i penta stellati: «Invece di insultare i deputati del M5S farebbero meglio ad approfondire quello che scrivono negli emendamenti». Il riferimento...

Salta l’acquisto dell’Isola di Budelli da parte dello Stato. La commissione Ambiente della Camera dice no

Legambiente: «Scelta saggia ed equilibrata»

La commissione Ambiente della Camera ha espresso parere favorevole all’emendamento che sostituisce il comma della legge di Stabilità che prevedeva il diritto di prelazione da parte dello Stato nell’asta che ha assicurato l’isola di Budelli al magnate neozelandese Michael Harte. Legambiente che insieme al Fondo ambiente Italiano (Fai) aveva criticato la decisione di spendere soldi...

Sostanze candeggianti: maxi-ammende per Solvay, Caffaro, Snia e Solvay Solexis

Le società Solvay, Caffaro, Snia E Solvay Solexis sono state condannate definitivamente al pagamento dell’ammenda di 388,13 milioni di euro per la partecipazione all'intesa sul mercato delle sostanze candeggianti. La Corte di Giustizia europea – con sentenza di ieri - ha respinto le impugnazioni di alcune società implicate nell’intesa, risparmiando l’Air Liquide e la Edison...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 44
  5. 45
  6. 46
  7. 47
  8. 48
  9. 49
  10. 50
  11. 51
  12. 52
  13. 53