Diritto e normativa

Via libera alle miniere in Amazzonia. Il Brasile cancella la grande riserva della Renca

Un decreto del presidente Temer mette a rischio 9 aree protette e 3 popoli indigeni

Il 23 agosto il governo federale di centro-destra del Brasile ha pubblicato un decreto che abolisce la Reserva Nacional de Cobre e Associadas (Renca), un’area protetta che si estendeva su 47.000 Km2 – più grande della Danimarca e estesa quanto lo stato brasiliano di Espírito Santo-  a cavallo degli Stati di Pará e  Amapá. Si...

Dakota Access: chiesti 300 milioni di danni ai “terroristi” ambientalisti (VIDEO)

Energy Transfer Partners rappresentata dallo studio legale dell’avvocato di Donald Trump

Energy Transfer Partners, la compagnia  che ha costruito la controversa  Dakota Access Pipeline (Dapl)  ha denunciato alcune associazioni ambientaliste chiedendo risarcimenti che, se accordati, potrebbero portare nelle sue casse fino a un miliardo di dollari. Associazioni come Greenpeace vengono accusate di essersi date all’eco-terrorismo durante le proteste contro li passaggio dell’oleodotto dalle terre sacre dei...

Caccia, Legambiente a Governo e Regioni: posticipo della stagione venatoria al 1° ottobre

«Assenza protratta di precipitazioni, caldo e incendi hanno determinato situazione critica anche per fauna selvatica»

A causa «dell’eccezionalità della situazione determinata dall’assenza prolungata di precipitazioni, da temperature sopra la media e da numerosi incendi boschivi in vaste aree del nostro Paese» Legambiente chiede al Governo e alle Regioni di «posticipare di un mese l’apertura della caccia, prevista all’inizio di settembre». L’associazione ambientalista ha scritto al presidente del Consiglio dei ministri Paolo...

In Sudafrica asta privata di corni di rinoceronte

Esultano gli allevatori. Ambientalisti e animalisti: rischio di favorire il commercio illegale

Dopo anni di moratoria, ieri in Sudafrica, nonostante l’opposizione del governo,  ha preso il via la prima sta di corni di rinoceronte. A lanciarla su internet è stato l’allevatore di rinoceronti John Hume che ha vinto una causa giudiziaria che gli permette di vendere all’asta i corni in Sudafrica. Humane Society International denuncia: «Questa settimana,...

Verso una catena di approvvigionamento alimentare più equa

La Commissione europea sollecita i contributi dei cittadini

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su scala europea su come rendere più equa la catena europea di approvvigionamento alimentare. Gli agricoltori, i cittadini e le altre parti interessate sono invitati a esprimere il loro parere sul funzionamento della catena di approvvigionamento alimentare tramite una consultazione online che si concluderà il 17 novembre....

Fraissinet: la politica che distrugge i nostri parchi. Sammuri: ti sbagli

In esclusiva per greenreport.it la risposta integrale del presidente di Federparchi

Maurizio Fraissinet, ex presidente del Parco nazionale del Vesuvio e vicepresidente di Federparchi, ha pubblicato sull’edizione napoletana de La Repubblica un intervento intitolato “Chi distrugge i nostri Parchi” nel quale prendendo spunto dagli inventi che «hanno devastato in maniera gravissima le nostre aree naturali protette (o forse sarebbe meglio dire ex aree naturali protette)», esclude...

Federparchi e l’abbattimento dell’orsa in Trentino

In casi come questi valorizzare il ruolo dell’Ispra

Molti amici e soci di Federparchi mi hanno chiesto una presa di posizione sulla vicenda dell’orsa abbattuta in Trentino. Non l’ho fatto finora, non perché avessi problemi a pronunciarmi su una cosa delicata e controversa, chi mi conosce sa che non mi sottraggo al confronto per questo, e nemmeno perché siamo intorno a Ferragosto. Il...

Riforma della legge sui Parchi: rivedere le criticità ma procedere per rafforzare i parchi

Le richieste di Cai, Fai, Legambiente, Slow Food, Touring Club Italiano

Le emergenze che stanno interessando le aree protette in queste settimane, in particolare l'azione - di mano anche criminale - contro il nostro patrimonio paesaggistico e boschivo, sono la spia di quanto sia urgente dotare il sistema dei parchi di adeguate e applicabili norme in grado di garantire un futuro allo straordinario patrimonio naturale e...

Il Tar Abruzzo boccia la soppressione del Corpo forestale dello Stato

Cgil e Sinistra Italiana: riforma incostituzionale

Il Tar Abruzzo, sezione di Pescara, ha dato un pesante colpo alla legittimità della riforma Madia che ha soppresso il Corpo forestale dello Stato che è stato in gran parte assorbito dai Carabinieri forestali- Ora tutta la vicenda dovrà essere valutata dalla Corte Costituzionale. Il ricorso al Tar era stato presentato da più di 2000...

15 milioni di euro alle isole minori per riduzione emissioni, mobilità e adattamento ai cambiamenti climatici

Galletti: «Investimenti per trasformare le isole minori in veri laboratori di sostenibilità»

Il ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ha dato via libera alle domande telematiche per accedere al Programma per il finanziamento di progetti nelle isole minori italiane non interconnesse. In una nota il ministero sottolinea che «Ammontano a 15 milioni di euro le risorse destinate ai Comuni delle isole minori e...

Incendi: la natura protetta andata in fumo

I dati di Legambiente con la mappatura delle aree colpite dalle fiamme

L'emergenza incendi non conosce tregua e confini  non risparmiano neanche le aree di grande valore naturalistico, come i Parchi e i siti di Rete Natura 2000. «Non solo il Vesuvio, ma anche tante altre aree protette, nazionali e regionali, sono sotto la morsa degli incendi: dal Cilento e Vallo di Diano, al Gargano, dall'Alta Murgia...

Rifiuti, che fine ha fatto il decreto con i criteri per l’assimilazione degli speciali agli urbani?

Atteso dal 1997, una sentenza del Tar Lazio ne imponeva la pubblicazione entro ieri. Ma dal governo non arrivano notizie

Sono scaduti ieri i 120 giorni entro i quali il ministero dell’Ambiente, di concerto con quello dello Sviluppo economico, avrebbe dovuto finalmente produrre un decreto con cui stabilire i criteri per l'assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani. A imporlo è la sentenza del Tar Lazio pubblicata lo scorso 13 aprile: 120 giorni concessi al governo...

Orsa uccisa in trentino: le reazioni di Wwf e Legambiente

Il 13 agosto la Provincia autonoma di Trento ha annunciato che «Nella serata di ieri gli agenti del Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento hanno proceduto all’abbattimento dell’orsa KJ2 in attuazione dell’ordinanza emessa dal presidente della Provincia per garantire la sicurezza delle persone. Ciò è stato possibile grazie alle precedenti attività di identificazione genetica...

Abruzzo e Calabria vanno fuoco, Legambiente: fare chiarezza sugli incendi

Dietro i roghi non solo la mano criminale ma anche sottovalutazione e inadeguatezze

«Sono troppi e tanti, in contemporanea, gli incendi che stanno devastando la natura protetta d'Abruzzo». A denunciarlo è Legambiente che aggiunge: « Non solo azioni di criminali e di piromani che in molti casi hanno innescato gli incendi, ma anche il risultato di una scarsa azione di prevenzione e di difesa attiva dai roghi, frutto...

Per l’Ue la sostenibilità dei biocarburanti si misura anche con il sistema tedesco «REDcert»

L’Ue riconosce il regime tedesco volontario «REDcert» come sistema europeo per la verifica del rispetto dei criteri di sostenibilità per i biocarburanti: lo fa con decisioni di esecuzione pubblicata sulla Gazzetta ufficiale di oggi. Il «REDcert» – presentato alla Commissione a fini di riconoscimento il 24 maggio 2017 – copre un’ampia gamma di materiali, tra...

La Namibia contro chi posta foto di trofei di caccia sui social network

Verso l’approvazione del progetto di legge sulla gestione delle zone protette e della fauna

La Namibia ha annunciato che prossimamente inizierà a perseguire chi uccide gli animali selvatici e pubblicano le foto dei loro trofei di caccia sui social mediahées sur les média. Ad annunciarlo è stato il ministro dell’ambiente e del turismo di Windhoek, Pohamba Shifeta: «Le persone che uccidono degli animali, con o senza permesso, e pubblicano...

In India arrestato un guardaparco. A Kaziranga molti presunti “bracconieri” sono innocenti?

La pratica dello sparare vista contro la tribù dei Mising

Nel Kaziranga National Park, un’area protetta dell’India dove è diffusa l pratica dello “sparare a vista” sui presunti bracconieri, è stato arrestato un guardiaparco che si è reso protagonista di un incidente che secondo le comunità locali proverebbe quanto denunciano da tempo: molti di quelli che vengono uccisi, feriti o arrestati  perché “bracconieri”, in realtà...

Quali professionalità per la “nuova” Valutazione di impatto ambientale (Via)?

L’analisi di Mario Zambrini, socio fondatore e amministratore unico di Ambiente Italia

È stato recentemente pubblicato il D.Lgs. 16 giugno 2017, n. 104 con il quale viene formalmente recepita nel nostro ordinamento la direttiva 2014/52/CE, che aveva apportato significative modificazioni alla direttiva 2011/92/CE concernente la Valutazione di Impatto Ambientale; uno dei focus della nuova norma europea riguarda la qualità della procedura, richiamata sia nei "considerato" (... modificare la direttiva...

In Sicilia la Regione anticipa la caccia di un mese, nonostante incendi e siccità

Wwf, Legambiente, Man e Lipu: dichiarazione di guerra alla fauna

L’assessore regionale all’agricoltura della Sicilia, Antonello Cracolici, ha emanato il Calendario Venatorio 2017/2018 e Wwf, Legambiente, Associazione mediterranea per la natura (Man) e Lipu/BirdLife Italia denunciano che «Anticipa incredibilmente l’apertura della caccia al 2 settembre. In una Sicilia devastata dagli incendi che ancora in questi giorni stanno devastando boschi, parchi, riserve ed estesissime aree rurali...

Campania: Wwf, bene governo su impugnazione legge case abusive

«La Regione Campania abroghi subito norme che possono già produrre effetti negativi»

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato di «impugnare la legge della Regione Campania n. 19 del 22/06/2017, recante “Misure di semplificazione e linee guida di supporto ai Comuni in materia di governo del territorio”, in quanto contiene alcune norme in materia di misure alternative alla demolizione degli immobili abusivi e...

Gestione delle terre e rocce da scavo, è vera semplificazione? Il nuovo regolamento in Gazzetta

Secondo il ministro dell’Ambiente è «una bella novità a lungo attesa dagli operatori che riguarderà secondo le nostre stime oltre 150 mila imprese di ogni dimensione»

Entrerà in vigore il prossimo 22 agosto il nuovo regolamento recante la disciplina “semplificata” della gestione delle terre e rocce da scavo, atteso ormai dal 2014: il relativo Dpr (decreto del Presidente della Repubblica) è stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Cosa cambia dunque «per 150 mila imprese di ogni dimensione», ovvero quelle interessate dal provvedimento...

Altre 12 aliene da tenere d’occhio in Europa

La Commissione europea inserisce 12 nuove specie nella lista delle aliene invasive di rilevanza Ue

Con l’entrata in vigore il 2 agosto il primo aggiornamento del Regolamento EU 2016/1141 contenente la lista delle specie aliene invasive (Ias) di rilevanza unionale, salgono a 49 le specie aliene invasive pericolose per il territorio europeo. Infatti, alle 37 già incluse nel Regolamento ne sono state aggiunte altre 9 vegetali e 3 animali e...

Clima, il ministro dell’ecologia russo: «L’uscita degli Usa dall’Accordo di Parigi è un terribile errore»

Gli Usa potranno uscire dall’Accordo solo nel 2019

Se il presidente statunitense Donald Trump puntava sul notorio ecoscetticismo del presidente russo Vladimir Puntin per trovare alleati nella sua crociata di scettici climatici,  ha sbagliato calcoli: Sergei Donskoi,  ministro delle ricchezze naturali e dell’ecologia ha criticato la decisione degli stati Uniti di ritirarsi dall’Accordo di Parigui. «E’ un errore terribile! – ha scritto Donskoi...

Goletta Verde: smantellare le piattaforme petrolifere

Il dossier #Dismettiamole: 136 le piattaforme offshore, 53 concessioni o permessi di ricerca

In occasione del suo passaggio lungo le coste emiliano-romagnole, Goletta Verde ha lanciato il dossier #Dismettiamole (in allegato), mettendo al centro della sua mobilitazione il tema della dismissione delle piattaforme petrolifere dai mari italiani e sottolineando che «In Italia sono 136 le piattaforme offshore per l’estrazione di petrolio e gas ripartite in 53 diverse concessioni di...

La Ragioneria generale dello stato boccia la nuova legge sui Parchi

Tredici associazioni ambientaliste chiedono «una riforma che migliori seriamente il sistema»

La bocciatura da parte della Ragioneria Generale di Stato della riforma della Legge quadro sulle aree protette non ci sorprende. Quello approdato in terza lettura al Senato è un provvedimento scritto in modo contraddittorio che se da un lato interviene solo parzialmente sulle criticità delle aree protette italiane, dall’altro sposta equilibri istituzionali delicatissimi, facendo arretrare...

Andamane: bracconiere di tartarughe marine rilasciato 9 volte

Survival International: «sforzi inefficaci per proteggere la tribù più isolata al mondo»

Survival International rivela che «Un uomo è stato arrestato per la nona volta per aver pescato tartarughe marine e per essere entrato illegalmente in una riserva tribale nelle isole Andamane. In queste isole indiane abitano tribù incontattate o entrate recentemente in contatto, che potrebbero essere sterminate se le autorità mancheranno ancora l’obiettivo di proteggerle». L'uomo,...

Latina: il caporalato sfrutta migranti e richiedenti asilo

Realacci: «Fatti gravissimi che non rispettano la dignità umana e disonorano l’Italia»

Ermete Realacci, presidente della Commissione ambiente territorio e lavori pubblici della Camera, denuncia che «La vergognosa piaga del caporalato in agricoltura ha una nuova declinazione: come emerge dall’articolo di Antonio Maria Mira pubblicato oggi su Avvenire e da quello di Florian Bulfon su L’Espresso, per sfruttare manodopera facilmente ricattabile e non sindacalizzata i caporali reclutano ora anche migranti e...

Non trasformate in un ecomostro il Faro di Punta Polveraia

Bellezza, ambiente e paesaggio di Patresi svenduti per un pugno di euro in più?

Il 13 giugno 2016, Difesa Servizi S.p.a., la società in house del Ministero della Difesa, ha avviato le procedure per l’affidamento in concessione di alcuni fari della Marina Militare e tra questi c’è anche quello di Punta Polveraia, a Patresi, nel territorio del Comune di Marciana, uno dei simboli dell’Isola d’Elba,  che sorge al picco...

Bagni informati, la cartellonistica in spiaggia è una caccia al tesoro

La Goletta Verde presenta il dossier sui cartelli informativi che non ci sono

«Com’è l’acqua? Si può fare il bagno qui?» Sono queste le domande che spesso i bagnanti rivolgono all’equipaggio di Goletta Verde, che per rispondere ha presentato a Festambiente a San Benedetto del Tronto il dossier “Bagni informati? La cartellonistica: una caccia al tesoro”, che approfondisce il tema della presenza in spiaggia della cartellonistica informativa obbligatoria per...

Migranti, il flop del codice di condotta per le Ong voluto dal governo spiegato da Msf

Save the children: «L’imperativo assoluto rimane quello di salvare le vite umane in mare»

Nei primi 6 mesi del 2017, le Ong hanno effettuato il 35% del totale delle operazioni di soccorso nel Mediterraneo centrale, sobbarcandosi dunque per oltre un terzo tutti i salvataggi dei migranti diretti verso le nostre coste che hanno rischiato di morire durante la traversata. Per continuare a operare nell’area, ieri il ministero dell’Interno ha...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 69