Diritto e normativa

Spedizione rifiuti, arriva il nuovo Piano nazionale delle ispezioni

L’Italia ha adottato il Piano nazionale delle ispezioni atte a verificare «se uno stabilimento, un’impresa, intermediari e commercianti, una spedizione di rifiuti o il relativo recupero o smaltimento siano conformi» al Regolamento (UE) n. 660/2014: è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di ieri il relativo decreto del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e...

Ilva, dal ministero dell’Ambiente il parere sui piani ambientali di AcciaItalia e Am Investco Italy

È arrivato il parere del ministro Gian Luca Galletti sui piani ambientali delle cordate interessate all’acquisto dell'Ilva, la più grande acciaieria d’Europa da anni in agonia. La consegna ai commissari straordinari di Ilva Spa è avvenuta nel pomeriggio di ieri da parte del direttore generale per le Valutazioni ambientali del ministero dell’Ambiente. Sia AcciaItalia (cordata...

Violenze sessuali sui bambini della Repubblica Centrafricana: no all’impunità per i soldati francesi (VIDEO)

L’appello/petizione a Hollande di tre giornalisti e di Zero Impunity

La martoriata Repubblica Centrafricana  non trova pace, dopo la dittatura, il colpo di Stato, il tragico e sanguinario “governo” dei ribelli, l’intervento francese e internazionale, le stragi di musulmani, i governi provvisori e le elezioni, che hanno ridato a questo poverissimo Paese ricco di risorse un fragilissimo governo, ora si  moltiplicano le segnalazioni di volenze sessuali...

Pigmei: prima indagine Ocse sul Wwf dopo un’istanza di Survival International (VIDEO)

Il Wwf respinge le accuse. Survival: se non può garantire gli standard Onu e Ocs non finanzi i progetti

Survival International, il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni, ha annunciato che «Con una decisione senza precedenti, un membro dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse) ha deciso di investigare in merito a un’istanza secondo cui il Wwf (Fondo mondiale per la natura) avrebbe finanziato violazioni dei diritti umani in Camerun – avviando così un procedimento utilizzato...

L’Italia si adegua alla disciplina Ue sui rifiuti prodotti dalle navi

Il nuovo modello per le informazioni da notificare relativamente ai rifiuti prima di entrare in porto è arrivato anche in Italia: con decreto del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare è stata recepita la direttiva Ue del 2015. La direttiva del 2015 ha, infatti, apportato delle modifiche alla direttiva del 2000...

Il ruolo delle Regioni nella definizione dell’End of waste

La Regione può valutare caso per caso l’eventuale rilascio dell’autorizzazione integrata ambientale (Aia) quando mancano i regolamenti comunitari o i decreti ministeriali che determinano le procedure di recupero di determinati rifiuti. Deve comunque farlo qualora la sostanza che si ottiene dal trattamento e dal recupero del rifiuto soddisfi quattro condizioni previste per legge; del resto...

L’impatto della Brexit sull’ambiente: enorme rischio per la fauna selvatica e gli habitat britannici

I parlamentari: sarà necessaria una nuova legge ambientale

L’Environmental Audit Commitee della Camera dei Comuni britannica ha avvertito che, anche incorporando il diritti comunitario dell’Unione europea nel quadro giuridico del Regno Unito, la Brexit potrebbe causare numerosi problemi alla salvaguardia dell’ambiente britannico. Secondo la Commissione per il controllo ambientale della Camera dei Comuni, anche gli agricoltori britannici dovranno  affrontare minacce significative, tra cui la...

Iguane verdi a colazione, per salvare quelle blu

Per respingere l’invasione delle iguane verdi, alle Isole Cayman se le mangiano

Su Grand Cayman Island, nel paradiso caraibico e fiscale britannico delle Isole Cayman, vivono due specie di iguana: una è l’iguana blu (Cyclura lewisi), in via di estinzione e il più grande animale autoctono presente sull’isola, l’altra è l’iguana verde  (Iguana iguana), comunissima altrove ma che non era presente a Grand Cayman, dove è stata...

Cina, entro il 2017 vietato il commercio di avorio. Wwf: svolta storica

La Cina ha annunciato che, entro la fine del 2017, chiuderà il commercio nazionale di avorio: la prima fase prevede che entro il 31 marzo alcuni negozi che commerciano avorio siano chiusi e restituiscano le loro licenze, nei mesi successivi il divieto di commerciare avorio sarà esteso a tutta la Cina. Secondo il Wwf «E’ una...

Fracking nella foresta di Robin Hood. Sherwood a rischio shale gas

La multinazionale chimica Ineos vuole fare indagini sismiche in diverse aree protette

Un’indagine di Friends of the Earth UK ha rivelato che la multinazionale chimica Ineos vuole cercare gas di scisto nella foresta  di Sherwood con "thumper camion"  e poi estrarlo  con la contestata tecnica del fracking Friends of the Earth UK ha ottenuto i documenti attraverso la Freedom of Information e questi - afferma l'associazione -  dimostrano...

I costi della Via e Vas saranno a carico dei proponenti

I costi per la procedure di valutazione di impatto ambientale (Via), la procedura di valutazione ambientale strategica (Vas) e le relative richieste di riesame saranno a carico dei privati. Lo stabilisce il Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare - coerentemente con quanto disposto dal Codice ambientale (Dlgs 153/2006) - con decreto...

Il Myanmar ammette gli abusi contro i rohingya (VIDEO)

Le Ong e l’Onu: pulizia etnica contro i rohingya musulmani, il “popolo fantasma”

Il governo del Myanmar si è impegnato a «prendere provvedimenti» contro alcuni poliziotti agenti di polizia ripresi mentre picchiavano dei musulmani di etnia Rohingya in un villaggio nello Stato occidentale di Rakhine. Il filmato delle violenze è stato diffuso online nei giorni scorsi da Human Rights Watch  (Hrw) che denuncia: «L'esercito birmano ha condotto una campagna...

In Italia ancora 133 discariche abusive sotto infrazione Ue: multe da 55,6 milioni di euro/anno

Il ministero dell’Ambiente nomina il Commissario unico: un Generale di brigata della Forestale, che tra due giorni sarà accorpata ai Carabinieri

Oltre due anni fa la Corte di giustizia Ue ha condannato l’Italia per le numerose discariche abusive sparse sul nostro territorio. Nonostante quelle sotto infrazione siano solo una minima parte di quelle effettivamente presenti, l’Italia – o meglio, i contribuenti – ha dovuto pagare una sanzione forfettaria di circa 40 milioni di euro, e ancora...

“Abbasso i botti in alto i bassotti”, in Piemonte la maggior parte dei grandi comuni vieta i botti di Capodanno

Legambiente: «Ora le ordinanze siano fatte rispettare»

Mentre non si placano le polemiche sull’ordinanza anti-botti del Comune di Roma bocciata dal Tar, più a nord, in Piemonte, le cose sembrano marciare nella direzione opposta. Secondo un’indagine svolta da Legambiente: «Sono sempre di più i Comuni in Piemonte che regolamentano l’uso di botti a Capodanno. Sulle 85 città piemontesi con più di 8...

Wwf e Lav: stop ai botti di Capodanno. Effetti collaterali per animali, ambiente e sicurezza

Rammarico per il no del Tar dell’ordinanza “anti-botti” a Roma. Ma sempre più Comuni li vietano

La Lega antivivisezione (Lav) ha accolto «con rammarico e seria preoccupazione la decisione del Tar del Lazio che sospende con decreto cautelare urgente l'ordinanza “anti-botti” del sindaco di Roma, Virginia Raggi, peraltro senza neppure aver sentito le ragioni del Comune. «In attesa delle motivazioni della decisione adottata dal Tar del Lazio, non ancora note, ribadiamo...

Mobilità urbana: l’Europa viaggia sempre più su ferro. Città italiane ferme al palo

In Italia 235,9 km di metropolitana, a Madrid 291,5, a Londra 464

Il secondo appuntamento con Pendolaria 2016, la campagna di Legambiente dedicata al trasporto pendolare, fa il bilancio di fine anno -  che è anche tempo di emergenza smog - il punto sulla mobilità urbana in Italia. Il nuovo dossier di Pendolaria «mette a confronto le dotazioni infrastrutturali nelle città europee, determinanti per la qualità dell’aria...

Obama istituisce due nuovi monumenti nazionali, i repubblicani vogliono già abolirli

Proteggeranno siti archeologici e di grande valore ambientale dagli appetiti minerari

Dopo anni di accese discussioni politiche su possibili progetti minerari, il presidente Usa Barack Obama ha istituito due nuovi monumenti nazionali: il Bears Ears National Monument,  un sito tribale sacro nel sud-est dello Utah, e il Gold Butte National Monument, un’area desertica del Nevada. Con questi nuovi monumenti  Obama durante il suo mandato ha istituito...

La Comunità del Parco della Sila contro la discarica di Celico. L’Ente Parco che fa?

Legambiente: La Calabria in emergenza rifiuti permanente, si rischia di ricadere in posizioni Nimby

Durante l’ultima riunione della Comunità del Parco Nazionale della Sila, 8 sindaci hanno chiesto che anche l’Ente  Parco partecipi e alla battaglia intrapresa dai  Comuni della Presila contro la discarica di Celico e sottolineano che «La discarica infatti, pur non ricadendo all'interno dell'area protetta, sorge comunque ai suoi limiti, visto che dista solamente poche centinaia...

Arriva lo schema dello statuto tipo del Consorzio oli usati

Anche il Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati ha il suo schema di statuto-tipo. Con decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare di concerto con il Ministero dello Sviluppo economico ha adottato lo schema. Il decreto trova il suo fondamento...

La Vas, le “piccole zone a livello locale” e il potere discrezionale delle amministrazioni

Le autorità amministrative nei singoli Stati membri hanno un potere discrezionale di valutazione del rischio ambientale quando si tratta di esaminare piani o programmi che interessano “piccole zone a livello locale”. Lo afferma la Corte di Giustizia europea che - concordando con le opinioni dell’Avvocato Ue -  dà la sua interpretazione del nozione di “...

Achtung pantani siciliani. Fondazione tedesca acquista il pantano Longarini, bracconieri all’assalto

In troppi temono una gestione sostenibile di un’area di grande valore per la biodiversità

La Stiftung Pro Artenvielfalt (Spa - Fondazione Pro Biodiversità), dopo aver acquisito nel 2014 il Pantano Cuba, grazie alle donazioni di più di 29.000 cittadini tedeschi,  ha completato l’iter per l’acquisto del Pantano Longarini, così una vasta area dei “Pantani della Sicilia Sud Orientale”, una delle zone umide più importanti del Mediterraneo, potrà godere finalmente...

La città di Las Vegas alimenta i suoi impianti comunali interamente con energia rinnovabile

Las Vegas è la più grande città Usa a fare affidamento esclusivamente sull’energia verde

Las Vegas, la luccicante capitale mondiale del gioco d’azzardo e dei matrimoni facili, è probabilmente una delle città più energivore del mondo, ma l’amministrazione comunale ha annunciato che tutte le sue strutture pubbliche, dagli edifici comunali ai lampioni, sono ora alimentati interamente da energie rinnovabili. La sindaca di Las Vegas, la democratica Carolyn Goodman, ha...

Stop al piano di abbattimento dei lupi della Norvegia

Grazie alla mobilitazione del Wwf e di altre Ong, la Norvegia riduce drasticamente il numero di lupi cacciabili

Il 6 dicembre il Wwf aveva lanciato l’allarme: «Il governo norvegese ha autorizzato e pianifica l’abbattimento di 41-47 lupi su una popolazione totale censita di 65-68. Praticamente il 70% della popolazione totale». I lupi in Norvegia sono anche elencati come "in pericolo critico" nell’elenco  nazionale degli animali in via di estinzione del 2015. Dopo l'uccisione dei...

Via libera al Tav Torino Lione. Il PD: è ecologica. M5S, SI e No Tav: inutile e dannosa

Far andare più veloci merci che non ci sono, o usare meglio le ferrovie che ci sono?

La Camera ha ratificato gli accordi sul progetto Tav Torino-Lione di Parigi 2015 (sezione transfrontaliera da 8,6 miliardi di euro) e Venezia 2016 (Protocollo addizionale sull'avvio dei lavori per lotti costruttivi, con annesso regolamento antimafia approvato dal promotore pubblico italo-francese Telt), dando così il via libera alla  realizzazione del tunnel trasfrontaliero di 57 km, «quello che...

Salvailsuolo: la campagna europea approda in Parlamento

«La tutela dei suoli deve entrare nel diritto europeo»

Il presidente della Commissione ambiente della Camera, Ermete Realacci, ha annunciato che è stata «Approvata all’unanimità dalla Commissione Ambiente della Camera una risoluzione a mia prima firma sottoscritta anche dai colleghi Borghi, Braga, De Rosa, Mannino, Pastorelli e Zaratti che impegna il governo a portare la lotta contro il consumo di suolo a livello europeo....

Borghi (PD) relatore della legge di riforma dei Parchi in Commissione ambiente della Camera

Audizioni a partire dall’11 gennaio. Prima Federparchi e associazioni ambientaliste, poi Enti locali

Enrico Borghi,  capogruppo del Partito Democratico in commissione ambiente territorio e lavori pubblici della Camera e presidente del 2000 dell’ l’Unione nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani (Uncem) è stato nominato relatore della legge di riforma dei Parchi approvata dal senato con il voto contrario di Movimento 5 Stelle e Sinistra Italiana e duramene criticata dalle associazioni...

Corpo forestale dello Stato, ultimo appello a Gentiloni: no alla soppressione

Sindacati: Sospendere subito la riforma. 48 ore per non morire

Ieri 1.500 forestali hanno manifestato sotto il Ministero per la semplificazione e la pubblica amministrazione per chiedere con forza «la sospensione del decreto legislativo 177/2016 che dal prossimo primo gennaio prevede l'accorpamento e la militarizzazione forzata dei forestali». In una nota, i sindacati del Corpo forestale dello Stato (Sapaf, Ugl-Cfs, Snf, Fns-Cisl, Fp Cgil e...

Ponte sullo Stretto di Messina: esposti del Wwf a Procura di Roma e Anac

«Fare chiarezza su rapporti contrattuali e iter autorizzativo dell’opera»

Intervenendo al convegno “Grandi opere - utilità pubblica, regole del gioco e rischi per la democrazia”, promosso dalla Fondazione Basso e dalla Fondazione Culturale Responsabilità Etica,  il  responsabile dell’ufficio relazioni istituzionali del Wwf Italia, Stefano Lenzi, ha sottolineato che lo Stato non vuole mette ancora la pietra tombale sul Ponte sullo Stretto di Messina» e...

Progettazione ecocompatibile, ecco le specifiche Ue per i prodotti di riscaldamento dell’aria

In Gazzetta anche le novità per il raffrescamento, i chiller di processo ad alta temperatura e i ventilconvettori

Allo scopo di ridurre il consumo di energia, le emissioni di ossidi di azoto e le emissioni sonore con un buon rapporto costi/benefici, l’Ue – coerentemente con quanto stabilito dalla direttiva sulla progettazione ecocompatibile (direttiva 2009/125/Ce) – ha elaborato le specifiche per la progettazione ecocompatibile dei prodotti di riscaldamento dell'aria, dei prodotti di raffrescamento, dei...

I sauditi utilizzano bombe a grappolo britanniche per attaccare lo Yemen?

Il governo smentisce, The Guardian rilancia: militari Uk hanno anche addestrato aviatori e artiglieri sauditi

Non c’ è solo il governo italiano a consentire l’invio di armi all’Arabia Saudita per la guerra che ha scatenato nello Yemen, nonostante le imbarazzate smentite del governo conservatore della Gran Bretagna, secondo l’articolo “Saudi Arabia and UK-supplied cluster bombs: what do we know?” pubblicato da The Guardian è certo che il governo di Londra...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 53