Diritto e normativa

Conti energia e limite incentivi, assoRinnovabili: «il GSE non si sostituisca al legislatore»

Gse: regole per garantire la corretta gestione in efficienza degli impianti incentivati

Secondo assoRinnovabili Il documento Regole per il mantenimento degli incentivi in conto energia, appena pubblicato dal Gestore servizi energetici (Gse) definisce  «criteri stringenti e diversi da quanto pattuito originariamente in merito al valore limite degli incentivi assegnabili a ciascun impianto su cui siano stati effettuati interventi di efficientamento, sulla base della necessità di non superare...

Consumo di suolo: «Cominciamo a recuperare terreno»

Fai, Legambiente e Wwf: «Subito legge innovativa per qualità di città e territorio»

Alla vigilia del convegno nazionale del 6 maggio a Milano “Recuperiamo il terreno”, che tratterà delle politiche e delle azioni per un uso sostenibile del suolo, Fondo Ambiente italiano Fai, Legambiente e Wwf  hanno inviato una lettera aperta ai deputati delle Commissioni ambiente e agricoltura della Camera dei per chiedere che «Dopo ben 15 mesi dalla sua presentazione...

Ets, la Corte di Giustizia europea sulla restituzione delle quote di emissione

Se il gestore di un impianto restituisce un numero di quote di emissione dei gas a effetto serra che a seguito di verifica supplementare e successiva alla comunicazione risulta sottostimato, e dal quale risulta che il numero di quote restituito è insufficiente, non è sottopostoautomaticamente dell’ammenda forfettaria. Per le violazioni di questo tipo spetta agli...

L’Ue recepirà le misure del piano pluriennale di ricostituzione del tonno rosso

Dal 2012 e al 2014 la Commissione internazionale per la conservazione dei tonnidi dell’Atlantico (Iccat) ha adottato le misure del piano pluriennale di ricostituzione del tonno rosso nell’Atlantico orientale e nel Mediterraneo adottate. Adesso l’Ue propone di recepirle nell’ordinamento europeo con un apposito regolamento. La proposta stabilisce i principi generali per l’applicazione da parte dell’Unione...

Dall’Ue approvazione definitiva per la direttiva sui sacchetti di plastica: cosa cambia

I sacchetti di plastica leggeri più sottili di 50 micron - ossia la stragrande maggioranza dei sacchetti di plastica utilizzati nell'Ue - sono meno riutilizzabili rispetto ai modelli più spessi e diventano rifiuti più rapidamente. Purtroppo sono ancora moltissimi i cittadini europei che, invece di differenziarli correttamente una volta arrivati a fino ciclo vita, gettano...

Gli incentivi al fotovoltaico sono un investimento per l’indipendenza energetica

Italia Solare risponde a Mucchetti (PD): «E’ sviluppo sostenibile e contributo all’economia reale»

Il Presidente della Commissione Industria al Senato, l’ex giornalista del Corriere della Sera Massimo Mucchetti (PD), non nuovo ad uscite sconsiderate (andò ad un incontro con la Fiom a dire che il sindacato era superato)  è convinto che «La produzione di energia elettrica che viene da fonti rinnovabili, circa 15 miliardi di euro, sono uno...

Con la progettazione ecocompatibile risparmi energetici (ed economici) anche dai videogiochi

Dal 2014 è attivo il sistema di progettazione ecocompatibile volontario di console per videogiochi commercializzati nell'Ue che utilizzano più di 20 watt in modalità di gioco attiva. Tale sistema proposto dall'industria per le console per videogiochi è conforme a tutte le disposizioni del trattato, agli impegni internazionali dell'Unione europea e ai criteri di valutazione specifici....

Migranti, Merkel: «Quote secondo il numero di abitanti e il potenziale economico dei Paesi Ue»

Juncker: «Grave errore aver interrotto Mare Nostrum ed aver lasciato sola l'Italia»

Al termine dei colloqui con la prima ministra socialdemocratica danese Helle Thorning-Schmidt a  Copenaghen, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha chiesto ai Paesi dell’Ue di introdurre delle quote per accogliere i migranti. Di fronte alla tragedia in atto nel Mediterraneo la democristiana Merkel sembra aver fatto una proposta intelligente e spiega che «Queste quote dovrebbero...

Quando a violentare e rapire le ragazze sono i cristiani (VIDEO)

Nella Repubblica Centrafricana i pastori musulmani Peul ridotti in schiavitù dagli anti-Balaka

Secondo l’ultimo rapporto di Human Rights Watch – una Ong non certo accusabile di avere simpatie per gli islamisti radicali - «Almeno 42 pastori musulmani dell’etnia Peul, principalmente delle donne e delle ragazze che sono esposte al rischio di violenza sessuale, sono tenute in cattività da dei combattenti anti-Balaka nella Repubblica Centrafricana (RCA). Esistono informazioni...

La pollina come combustibile

La pollina commercializzata per il rifornimento dei gassificatori è un combustibile alla pari delle altre biomasse combustibili. Lo afferma il Tribunale amministrativo della Lombardia (Tar) – con sentenza di questo mese – in riferimento alla negata autorizzazione al progetto di realizzazione di un gassificatore di pollina nella Provincia di Brescia. La conferenza di servizi ha...

Benzina e diesel, dall’Ue il metodo di calcolo delle emissioni di gas a effetto serra

Con una direttiva appena pubblicata in Gazzetta ufficiale, l’Ue stabilisce i requisiti per il metodo di calcolo e comunicazione delle emissioni di gas a effetto serra dei combustibili. La direttiva si applica ai combustibili per veicoli stradali, macchine mobili non stradali (comprese navi adibite alla navigazione interna quando non sono in mare), trattori agricoli e...

Articoli di consumo con piombo, quando l’immissione sul mercato è vietata

L'immissione sul mercato e l'uso del piombo e di suoi composti negli articoli forniti al pubblico, e che possono essere messi in bocca dai bambini, sono vietati se la concentrazione di piombo (espressa in metallo) anche in parti di essi, supera una determinata soglia. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di ieri il regolamento...

Il Parco dello Stelvio compie 80 anni, facciamo in modo che non sia l’ultimo compleanno

Legambiente: «No allo smembramento del più importante presidio di biodiversità d’Italia»

Il parco dello Stelvio è stato istituito 80 anni fa, ma il compleanno di uno dei Parchi storici di Italia, istituito addirittura dal regime fascista, rischia di essere molto triste, infatti, la decisione di dividere amministrativamente il Parco Nazionale tra le province di Trento e Bolzano e Regione Lombardia, rappresenta la fine di un progetto...

Secondo anniversario della strage del Rana Plaza: il vero costo della moda (VIDEO)

CCC: «La responsabilità di Benetton vale molto più di 1 milione di dollari»

Il 24 aprile 2013 a Dakha, la capitale del Bangladesh, perdevano la vita 1.138 lavoratori  e più di 2.500 venivano feriti nel crollo del Rana Plaza, un palazzo fabbricato su un terreno paludoso e diventato una trappola mortale per le operaie delle 5 fabbriche tessili che lavoravano per i grandi marchi multinazionali della moda pronta,...

Trasporto transfrontaliero di animali, quali sono le tutele Ue

Il trasporto degli animali al di là dei confini comunitari non determina la cessazione della disciplina Ue sulla protezione degli animali. Gli obblighi relativi agli intervalli di abbeveraggio e di alimentazione, nonché alla durata dei periodi di viaggio e di riposo vanno infatti rispettati anche oltre i confini europei. Lo afferma la Corte di Giustizia...

Ogm nell’Ue: più libertà per gli Stati di deciderne l’uso negli alimenti e nei mangimi

Legambiente e Slow Food: «Cavilli linguistici per evitare l’opposizione di cittadini e governi e le azioni legali Usa»

Oggi la Commissione ha presentato il risultato della revisione del processo decisionale per l’autorizzazione degli organismi geneticamente modificati come alimenti e mangimi e spiega che «Tale revisione deriva dagli orientameti politici presentati al Parlamento europeo nel luglio 2014, in base ai quali la Commissione è stata eletta. La revisione conferma l'esigenza di cambiamenti che riflettano le...

Gas russo, la Commissione Ue accusa Gazprom di abuso di posizione dominante

I russi: «Un gesto che rischia di tendere ancora di più le relazioni con Mosca»

La Commissione Europea ha annunciato di aver  inviato una comunicazione di addebiti a Gazprom  nella quale  sostiene che «Alcune pratiche commerciali attuate da questa azienda sui mercati del gas dell'Europa centrale ed orientale costituiscano un abuso di posizione dominante in violazione delle norme dell'Ue in materia di antitrust». Il procedimento di indagine formale nei confronti...

Niente Via su un progetto? Anche il singolo cittadino può contestare la decisione

Il singolo cittadino deve poter contestare la decisione amministrativa di non effettuare una valutazione di impatto ambientale (Via) di un progetto. Lo afferma la Corte di Giustizia europea in riferimento alla domanda sollevata dal giudice austriaco; una domanda presentata nell’ambito di una controversia tra una singola cittadina, da un lato, e l’Unabhängiger Verwaltungssenat für Kärnten...

Pesca illegale: cartellino giallo Ue per la Thailandia. Migliorano Filippine e Corea del sud

Nella lista nera dell’Ue Guinea, Cambogia e Sri Lanka

Oggi la Commissione europea  ha ufficialmente accusato la Thailandia di non aver preso iniziative in grado di contrastare la pesca illecita (Iuu) a livello internazionale. Dopo un’analisi approfondita ed una serie di incontro con le autorità thailandesi che durano ormai dal 2011, la Commissione Ue ha denunciato le lacune del Paese asiatico per quanto riguarda...

Ecoreati, la posizione dei Medici per l’Ambiente sulla legge contro i delitti ambientali

Il D.Lgs. sui Delitti Ambientali in via di approvazione rappresenta sicuramente un passo in avanti con lo scopo colmare il vuoto normativo presente nella legislazione della Repubblica Italiana in materia ambientale. L’Associazione Medici per l’Ambiente – ISDE Italia ha ascoltato con attenzione il dibattito che si è sviluppato in questi ultimi mesi tra i giuristi...

Appello contro il “Silenzio assenso” nel Ddl Madia: «Via libera a scempi ambientali»

L'art. 3 del DDL Madia sulla riorganizzazione delle Pubbliche Amministrazioni costituisce una minaccia per l'ambiente, il paesaggio, i beni culturali. Italia Nostra chiede al Senato di non approvare la norma che, sotto il titolo "Silenzio assenso tra amministrazioni", in particolare con il comma 3, produce l'effetto di equiparare il silenzio dell'amministrazione preposta alla tutela del...

Tragedia dei migranti nel Mediterraneo, che fare?

Nell’Ue solo il 9% del totale dei rifugiati reinsediati nel mondo

Le due tragedie del mare al largo di Malta e dell’Italia e della Grecia ci avvertono che la migrazione estiva dei disperati (forse un milione), ostaggi dei trafficanti e delle milizie governative ed islamiste sulle coste libiche, è appena iniziata. Un esodo inarrestabile perché la Guerra sta facendo strage in Siria, in Iraq, in Somalia,...

Tasse anche sulle informazioni (ambientali)

Un’autorità pubblica può applicare una tassa per la fornitura di informazioni ambientali. L’importo, però non deve eccedere quello che la stessa autorità pubblica ritiene ragionevole, e il concetto di “importo ragionevole” deve essere soggetto a riesame. In ogni caso, l’autorità non può recuperare parte del costo per la manutenzione di una banca dati. Questa è...

Come l’Ue garantisce la sicurezza delle sorgenti radioattive sigillate ad alta attività

A seguito degli attacchi terroristici del 2001 negli Stati Uniti, molti organismi di sicurezza nazionali hanno espresso la preoccupazione che gruppi violenti potessero usare sorgenti radioattive come arma per generare paura e disordine pubblico. Tanto che sia l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Iaea) sia l'Unione europea sono intervenute per garantire la sicurezza di tali sorgenti,...

Acque minerali, dalla sorgente alla normativa Ue

Le “acque minerali naturali provenienti da un’unica sorgente” sono le acque provenienti da una o da più emergenze naturali o perforate, aventi origine nella medesima falda o giacimento sotterraneo, e che presentano caratteristiche identiche che si mantengono costanti per tutte tali emergenze naturali o perforate nell’ambito delle variazioni naturali. E’ in questo modo che l’Avvocato...

Gli esiliati dello sviluppo, lettera aperta alla Banca mondiale: «Rimediate ai vostri disastri»

Il fallimentare reinsediamento delle popolazioni sloggiate per far posto al landagrabbing

Oggi El Pais pubblica l’impressionante reportage “Atrapados por el desarrollo” che fa parte della più grande inchiesta  sulla Banca Mondiale Deplazados en nombre del progreso, realizzato in collaborazione con l’ International Consortium of Investigative Journalists - Center for Public Integrity, dal quale emerge che«In Kenia, Nigeria, Perú, Brasile, India... In tutti i caso, e in tutto...

Antiparassitari, ecco il nuovo programma Ue per il controllo in agricoltura

Per proteggere i vegetali e i prodotti vegetali dagli effetti nocivi causati da determinati organismi, in agricoltura vengono spesso impiegati prodotti fitosanitari come gli antiparassitari; questo nonostante che tali prodotti siano potenzialmente nocivi e pericolosi per la salute e per l’ambiente e che il loro impiego comporti la presenza di residui nei prodotti trattati, negli...

Stop TTIP, “Le persone e il pianeta prima dei profitti”

Il 18 aprile mobilitazione mondiale contro i trattati di libero scambio

Saranno più di 300 in Europa, migliaia in tutto il mondo. Le organizzazioni in difesa dell’ambiente e della società civile si troveranno nelle piazze di più continenti, per esigere il blocco degli accordi internazionali sul commercio e gli investimenti. L’Europa e l’Italia, insieme agli Stati Uniti, chiederanno l’arresto delle trattative sul TTIP. Sabato 18 aprile cittadini e...

Scarti animali ed encefalopatia spongiforme bovina (Bse), il ruolo delle regioni

La Regione non può istituire un tributo per i soggetti che gestiscono impianti di pre-trattamento e di trattamento di scarti animali a rischio specifico di encefalopatia spongiforme bovina (Bse), perché non ne ha la competenza. Lo ricorda la Corte Costituzionale – con sentenza n. 58 – che dichiara incostituzionale la legge della Regione Piemonte (Norme...

Accorpamento del Corpo forestale dello Stato, Lipu: «L’Italia non faccia passi indietro»

Pecoraro Scanio: «Costoso e pericoloso. Meglio ridurre da 100 a 1 le polizie ambientali»

Dalla conferenza stampa di ieri al senato, organizzata da Lipu-BirdLife Italia, Fondazione Univerde, Slow Food Italia e Gruppo Misto del Senato, è emerso che la Forestale è «un corpo specializzato che va difeso e rafforzato, con le sue competenze uniche in materia di ambiente, di agroalimentare e di difesa della fauna selvatica». Le associazioni ambientaliste...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 69
  5. 70
  6. 71
  7. 72
  8. 73
  9. 74
  10. 75
  11. ...
  12. 91