Diritto e normativa

Energia: i consumi Ue 2016 al di sopra degli obiettivi di efficienza energetica. Italia meglio della media Ue

Lo scarto è del 4% per l’energia primaria e del 2% per il consumo finale di energia

L’Unione europea si è impegnata a ridurre entro il 2020 del 20% il suo consumo di energia.  Si tratta dell’obiettivo sull’efficienza energetica del 20% secondo il quale l’Ue si impegna a raggiungere entro il 2020 un consumo di energia primario inferiore o uguale a  1 miliardo e 483 milioni di tonnellate equivalenti (1.483 Mtep) e...

Parlamento europeo e clima: ridurre le emissioni di CO2 e finanziare l’innovazione low-carbon

Meno permessi ETS di emettere CO2, due nuovi fondi per l’innovazione e la transizione

Il Parlamento europeo ha approvato, con 535 voti favorevoli, 104 contrari e 39 astensioni, una legge per rafforzare le restrizioni Ue sulle emissioni industriali di CO2 e iniziare così a concretizzare gli impegni di Parigi sul clima. In una nota l’Europarlamento sottolinea che «La nuova legge, sulla quale c’è già un accordo informale con i...

Abbattute 400 querce nel Parco Nazionale del Gargano. Wwf: «Grave scempio»

Lo sdegno del Parco Nazionale. Arrestate tre persone

Il Wwf parla di «Orribile scempio nel cuore della Foresta Umbra» nel Parco Nazionale del  Gargano, ma aggiunge che «Grazie ad un  blitz organizzato dai Carabinieri forestali, con l’intervento dello “Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori Sardegna” - reparto militare dell’Arma specializzato nel controllo delle zone più impervie - è stato bloccato  un  poderoso taglio illegale di...

Una legge d’iniziativa popolare per fermare il consumo di suolo

La proposta del Forum Salviamo il Paesaggio di fronte allo stallo di politica e Parlamento

Un gruppo di lavoro multidisciplinare tecnico-scientifico formato da 75 persone, architetti, urbanisti, docenti e ricercatori universitari, geologi, agricoltori, agronomi, tecnici ambientali, giuristi, avvocati, funzionari pubblici, giornalisti/divulgatori, psicanalisti, tecnici di primarie associazioni nazionali, sindacalisti, paesaggisti, biologi, attivisti…  ha lavorato per 13 mesi alla stesura di un testo normativo sul consumo di suolo che ora viene proposto...

Petrolio: la Shell vuole trivellare il Piemonte tra le provincie di Novara, Vercelli, Biella (e Varese)

Il 6 febbraio conferenza dei servizi per esaminare la richiesta di prospezione. Legambiente: la Regione dica no alla deriva petrolifera

Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta dice «No a nuove estrazioni petrolifere», un messaggio chiari inviato alla vigilia della conferenza dei servizi convocata in Regione Piemonte per esaminare la richiesta della Shell di autorizzare attività di prospezione e possibili nuove trivellazioni in un’area di 462 km2 tra le provincie di Novara, Vercelli, Biella e Varese. Il Cigno Vede Piemontese sottolinea che «L’obiettivo finale di...

Il figlio di Angelo Vassallo: non associate più il nome di mio padre al PD

La famiglia del sindaco pescatore assassinato indignata per la candidatura alla Camera di Francesco Alfieri, che Vassallo denunciò nel 2008

Dalla sua pagina Facebook, Antonio Vassallo, figlio di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore e ambientalista di Pollica assassinato il 5 settembre 2010 (omicidio per il quale si profila  l’archiviazione), chiede al Partito Democratico, di cui Vassallo era un noto esponente, di non utilizzare più il nome di suo padre. La causa di tanta amarezza e...

Acqua potabile più sicura per tutti gli europei. La proposta di revisione della normativa Ue

Commissione europea: «migliorerà la qualità e l'accesso all'acqua potabile, fornendo inoltre migliori informazioni ai cittadini»

La maggior parte delle persone che vivono nell'Unione europea ha un accesso all’acqua potabile di alta qualità che non ha uguale in molti Paesi del mondo, in parte anche grazie alla trentennale legislazione Ue sull’acqua potabile che garantisce condizioni di sicurezza per il consumo umano di acqua e che si basa su tre pilastri: garantire...

Rifiuti: le novità sui registri di carico/scarico, Mud e Sistri

La legge 205/2017 (Legge di bilancio 2018), entrata in vigore il giorno 1 gennaio 2018, ha introdotto nel Dlgs 152 del 2006 e s.m. un nuovo articolo, mediante il disposto del proprio articolo 1, comma 1135. L’articolo introdotto è il 194-bis (Semplificazione del procedimento di tracciabilità dei rifiuti e per il recupero dei contributi dovuti...

La legge quadro sulle Aree protette, tra sipari strappati e paletti di frassino

Con lo scioglimento delle Camere è calato il sipario sul lento incedere della riforma della legge quadro sulle Aree protette. Si annovera unicamente la percolazione di qualche altro nuovo parco, nella legge di Bilancio. E dunque, occorrerà di nuovo aggiornare l’affermazione, soltanto del 2009, e per questo obsoleta, secondo la quale «insistono sul territorio italiano...

Lo scoiattolo rosso è tornato a Perugia

Interventi di ripopolamento e piantumazioni di specie appetibili come il nocciolo

U-Savereds “Management of grey squirrel in Umbria: conservation of red squirrel and preventing loss of biodiversity in Apennines”, il progetto Life promosso e realizzato dall’Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale (Ispra), in collaborazione con la Regione Umbria, il Comune di Perugia, l’Istituto Zooprofilattico sperimentale umbria e marche, la Regione Lazio, Legambiente Umbria e l’Istituto Oikos,...

Finanza sostenibile: una roadmap europea per un’economia più verde e pulita

«Riorientare i flussi di investimento verso progetti sostenibili a lungo termine migliorerà anche la stabilità del sistema finanziario»

La Commissione europea ha accolto con favore il rapporto finale del suo High-Level Expert Group on Sustainable Finance (Hleg), che contiene raccomandazioni strategiche per un sistema finanziario che supporti investimenti sostenibili. L'Unione europea ha preso l'iniziativa per costruire un sistema finanziario che supporti la crescita sostenibile e la Commissione Ue ha istituito l’Hleg  nel dicembre...

Emanato il decreto legislativo sulle specie esotiche invasive

Legambiente e Ispra: «Un nuovo strumento normativo a tutela della biodiversità»

E’ stato pubblicato il sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo 230 del 15 dicembre 2017 che adegua la normativa italiana al Regolamento UE 1143/2014 sull’introduzione e la diffusione di specie esotiche invasive. In un comunicato congiunto Legambiente e Ispra spiegano che «Il decreto fa suo il punto di partenza del regolamento: le specie esotiche invasive sono...

Voto “storico” a Hong Kong: vietato il commercio di avorio

Il bando sarà applicato gradualmente e sarà totale nel 2021. In Cina divieto dal primo gennaio

Ieri il Consiglio legislativo di Hong Kong ha votato a grande maggioranza per vietare le vendite di avorio in quello che ormai può essere considerato l'ex epicentro del commercio mondiale dell'avorio. I legislatori della Regione amministrativa speciale – ormai in gran parte fedeli a Pechino - hanno approvato il Endangered Species of Animals and Plants...

Ue: trasporti aerei e marittimi devono diventare più verdi. Ma su strada domina ancora il diesel

Due rapporti Eea affrontano le grandi sfide per la riduzione degli impatti ambientali dei trasporti

Oggi l’European environment agency (Eea) ha pubblicato due rapporti sul settore dei trasporti in Europa. Al centro del rapporto “Transport and Environment Reporting Mechanism (TERM)”  ci sono i trasporti aerei e marittimi e l’Eea sottolinea che «I due settori hanno visto un'enorme crescita negli anni passati, a fronte di un aumento della crescita economica, che ha stimolato...

Wwf: bilancio negativo della stagione venatoria 2017/2018. Un anno da dimenticare

Troppe vittime e blitz filo-venatori in Parlamento e Regioni. Rarissimi segnali positivi per la tutela della fauna selvatica e il rispetto della legalità.

Il Wwf traccia un pessimo bilancio della stagione venatoria che si conclude oggi: «La situazione climatica, i drammatici incendi della scorsa estate, l’aumento dei morti per caccia, l’incremento del bracconaggio anche su specie protette, i provvedimenti delle Regioni sempre a vantaggio dei cacciatori e contro la tutela di animali, natura e normative europee e internazionali...

Primo discorso sullo Stato dell’Unione di Trump: «Il carbone è bello»

Attacco alla democrazia liberale: vuole che i suoi amici possano licenziare chi non esegue i suoi ordini

Il suo primo discorso sullo stato dell'Unione il presidente Usa Donald Trump lo ha passato in gran parte a magnificare la sua politica fiscale pro-ricchi (quella che vorrebbe copiare Silvio Berlusconi in barba a tutti i vincoli di bilancio italiani e alla normative europee) e formulando una proposta di immigrazione che porterebbe  avanti le principali...

Tragedia delle Macalube: condannati l’ex presidente di Legambiente Sicilia e un operatore

Legambiente annuncia il ricorso in appello: «Tragedia imprevedibile. Siamo vicini ai familiari delle due giovanissime vittime. Piena fiducia nell'operato della magistratura»

Nel processo sulla tragedia della Riserva delle Macalube, avvenuta nel settembre 2014 e nella quale persero la vita Laura e Carmelo Mulone, di 7 e 9 anni, travolti da un'ondata di fango mentre facevano una passeggiata insieme al padre nella riserva naturale di Aragona, sono stati condannati l’ex presidente di Legambiente Sicilia, Mimmo Fontana, e Daniele...

La Strategia energetica nazionale è rimasta al palo: mancano i decreti attuativi per le rinnovabili

Coordinamento Free: «Dopo un anno e mezzo di ritardi, un ulteriore slittamento post elezioni metterebbe a rischio l’industria delle rinnovabili in Italia vanificando gli sforzi fatti finora»

Lo scorso novembre il ministero dello Sviluppo economico e dell’Ambiente hanno dato il via libera finale alla nuova Strategia energetica nazionale (Sen), documento che nasce per tracciare lo sviluppo energetico di tutta Italia fino al 2030. A oltre due mesi dall’annuncio siamo però ancora fermi ai nastri di partenza: «Nonostante le ripetute rassicurazioni ricevute dalle...

La truffa delle infrastrutture di Trump: regali ai ricchi e danni all’ambiente

Per attraversare le aree protette, oleodotti e gasdotti avrebbero bisogno solo dell’autorizzazione del Dipartimento dell’interno

Fin dagli anni '20, le compagnie che vogliono costruire oleodotti che attraversano i Parchi Nazionali statunitensi devono ottenere l'approvazione dal Congresso, ma, come ha rivelato il  Washington Post, la Casa Bianca ha elaborato una proposta per  bypassare le protezioni ambientali e rendere più facile alle corporation la costruzione di oleodotti, gasdotti e di altri progetti...

Greenpeace: «I veleni dei diesel, una nube da Palermo a Milano»

Smog: domani ultima chance per l’Italia prima del deferimento Ue alla Corte europea

Con i rilevamenti effettuati nelle ultime settimane a Palermo, Greenpeace ha ultimato una serie di monitoraggi della qualità dell’aria che comprendono anche Milano, Torino, Roma, cioè le  quattro città italiane più colpite dall’inquinamento da biossido di azoto (NO2). L’associazione ambientalista spiega che, a partire dall’ottobre 2017, ha realizzato 40 monitoraggi in 40 giorni in altrettanti...

Mal’aria, in Italia aria sempre più irrespirabile: nel 2017 39 città fuorilegge con Pm10 alle stelle

Mal’Aria 2018: situazione critica in Pianura Padana. La peggiore Torino, poi Cremona e Alessandria

Il dossier “Mal’aria 2018 - L’Europa chiama, l’Italia risponde?” presentato oggi da Legambiente conferma che  è «emergenza smog sempre più cronica in Italia: aria irrespirabile nelle grandi città con un 2017 da “codice rosso” a causa delle elevate concentrazioni delle polveri sottili e dell’ozono. Mal’aria 2018 fotografa l’inquinamento atmosferico nelle città italiane alla vigilia del vertice di Bruxelles...

L’Europa vuole ridurre le quote pesca nell’Adriatico: stock di acciughe e sardine a rischio

M5S: «No a piani calati dall’alto». Affronte (Verdi): «Meno politica e giochi di potere e più scienza»

Il 25 gennaio la Commissione pesca del Parlamento europeo (Pech) ha tenuto un'audizione per discutere il piano pluriennale per i piccoli stock pelagici nel mare Adriatico alla quale hanno partecipato diversi esperti  che hanno presentato studi e dati e risposto alle domande dei membri della commissione per la pesca. Le acciughe e le sarde rappresentano...

Stop al commercio di carne di cane in Indonesia. Macellazione brutale e diffusione della rabbia

Nel più grande Paese musulmano del mondo si continua a mangiare carne “impura”

In Asia il commercio di carne di cane è ancora florido e, se i casi più noti sono quelli della  Corea del Sud e della Cina, la carne di cane viene venduta in Vietnam, Thailandia e nelle Filippine, ma anche in Indonesia, il più popoloso Paese musulmano del mondo, e questo è abbastanza sorprendente, visto...

E’ morto il falco pescatore Agrippa che era stato abbattuto da un bracconiere in Umbria

Sammuri: «Trovare e punire adeguatamente il colpevole»

Agrippa, il falco pescatore (Pandion haliaetus) abbattuto da un bracconiere il 21 gennaio nella valle del  Tevere vicino a Todi, in Umbria, è morto. Ne ha dato notizia su Facebook il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri che spiega: «Non ha resistito all’intervento, sembra che oltre alla brutta frattura avesse altri traumi, ma per questo attendiamo...

Terremoto: Castelluccio vuole uscire da Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Legambiente: «Il Parco rappresenta il futuro e una risorsa importante per la ripresa economica delle aree terremotate»

Le elezioni riescono a tirare fuori le proposte più improbabili e a volte autolesioniste: sembra proprio quello che sta succedendo a Castelluccio  di Norcia, il piccolo Paese umbro famoso per le lenticchie e le spettacolari fioriture della sua piana incastonata tra le montagne, che ha chiesto di uscire dal Parco Nazionale dei Monti sibillini.  La...

Chi ha sparato ad Agrippa? Il falco pescatore della Maremma ferito in Umbria

Sammuri: individuare il bracconiere. Chiunque sappia qualcosa informi i carabinieri forestali

Agrippa, un falco pescatore nato nella riserva naturale della Diaccia Botrona in Maremma nel maggio scorso è stato ferito con un colpo sparato da un fucile domenica 21 Gennaio, lungo il fiume Tevere, nei pressi di Todi. Come gli altri falchi pescatori che nascono in Maremma era monitorato attraverso un microgps del peso di soli...

Acqua: in Italia una gestione efficiente farebbe risparmiare in energia 370 milioni di euro all’anno

Il politecnico di Milano presenta il primo Water Management Report

E’ stata presentata oggi la prima edizione del Water Management Report dell’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano che parte da una constatazione: «L’acqua è un bene prezioso e sempre più scarso che esige una strategia di gestione sostenibile, soprattutto per quel che riguarda l’acqua dolce, appena il 3% di quella disponibile....

Tre priorità per una vera governance ambientale, e città sostenibili

Il 20 e 21 aprile 2018 si svolgerà a Roma, in Campidoglio, la conferenza internazionale "Governance ambientale e città sostenibili", promossa dalla Fondazione Icef in collaborazione con il Comune di Roma Capitale. Ne anticipiamo di seguito le premesse grazie al contributo inviatoci da Amedeo Postiglione, giudice emerito della Corte suprema di Cassazione e direttore dell’Icef...

Lo Zambia sfratterà tutti gli intrusi dalle sue riserve forestali

Via gli insediamenti abusivi e gestione sostenibile delle foreste con le comunità

Il governo dello Zambia ha annunciato che presto  comincerà a inviare delle lettere di espulsione a tutte le persone e imprese che si sono insediate sul territorio delle sue riserve forestali. La  ministro dei territori, Jean Kapata, ha spiegato che «Gli occupanti illegali delle riserve forestali saranno espulsi senza indennità» e ha già dato ai...

Messico: assassinata Guadalupe Campanur, la difensora dei boschi del Cherán

La comunità indigena autonoma chiede indagini sulla mafia del legname

In Messico è stata assassinata l’ambientalista Guadalupe Campanur e il Consejo de Jóvenes de Cherán esige che questo ennesimo omicidio non venga minimizzato né “normalizzato” e in un comunicato scrive che « La comunità indigena di Cherán, simbolo della difensa comunale dell’ambiente in Messico, ha perso una delle sue migliori militanti. Guadalupe Campanur, di 32...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 5
  5. 6
  6. 7
  7. 8
  8. 9
  9. 10
  10. 11
  11. ...
  12. 81