Economia ecologica

Prato, dal festival Recò nasce un centro di innovazione su acque interne e turismo nautico

Biffoni: «Il progetto di riqualificazione dell’area del Bisenzio è un’opportunità concreta per promuovere non solo sani stili di vita, ma anche per creare nuovo lavoro e progetti innovativi»

A Recò, il Festival dell'economia circolare in corso a Prato, è stato firmato oggi un protocollo d'intesa per la realizzazione di un centro di innovazione: partendo dall’esperienza del progetto Riversibility del Parco fluviale del Bisenzio, sarà dedicato ad attrarre investimenti sul territorio con i quali creare start up ad alto impatto sociale ed ambientale ispirate...

Case dell’acqua, la Toscana risparmia 135 milioni di bottiglie di plastica (e 61 milioni di euro)

De Girolamo (Cispel): «Nel 2018 i gestori hanno investito 230 milioni di euro, un terzo dei quali per la depurazione e l’adeguamento del sistema acquedottistico e delle fogne»

La diffusione sempre più capillare delle case dell'acqua, ovvero quelle fontanelle che erogano gratuitamente acqua di alta qualità – ossia dal sapore più gradevole e meno “dura” rispetto a quella del rubinetto, che è comunque potabile – sta dando incoraggianti risultati in Toscana, sia sotto il profilo ambientale sia sotto quello economico. Secondo i dati...

Whale-Watching, una nuova figura professionale di guida per le uscite in mare? Fratoni: «Perché no»

La Toscana ha ottenuto 4 marchi di alta qualità per l'osservazione dei cetacei

Durante il primo corso italiano per ottenere la certificazione di qualità HighQuality Whale-Watching organizzato a Savona nell'ambito del progetto Ecostrim (capofila la Fondazione Cima, con Accobams, Santuario Pelagos) è venuta fuori l’idea di istituire una nuova figura professionale: la guida qualificata per le uscite in mare d'osservazione dei mammiferi marini. Un’idea che l'assessore all’ambiente della...

Bacino del Congo: 6 Paesi, una foresta, un futuro

Un nuovo ambizioso programma di conservazione per la grande foresta africana

Uno degli ecosistemi più vitali del mondo sta per compiere un passo in avanti verso un futuro sostenibile. Potrebbe essere questo il risultato dell’annuncio dell’avvio di un programma da 63 milioni di dollari per «stabilizzare la copertura forestale, le torbiere e le popolazioni di fauna selvatica nel bacino del Congo. Infatti, l’amministratore delegato di Global Environment Facility (Gef), Naoko...

Istat, l’Italia spreca 4,5 miliardi di metri cubi di acqua potabile a causa di una rete colabrodo

Nel nostro Paese il volume di oro blu prelevato giornalmente allo scopo è il più alto nell’Ue a livello procapite, ma poco meno della metà si perde nel tragitto

L'acqua è uno specchio particolarmente efficace per osservare l’avanzata dei cambiamenti climatici, e l’Italia sotto questo profilo si trova esposta a più livelli di criticità: il 20% del Paese è già esposto a rischio desertificazione, e senza adeguate (e tempestive) azioni a contrasto niente lascia immaginare che le cose miglioreranno da sole. Anzi. Secondo i...

Razzismo, Onu: non cedere alle sirene del nazionalismo e del populismo

Bachelet: «Il razzismo è il contrario di tutto quel che difendiamo»

Un appello contro razzismo, nazionalismo e populismo è stato lanciato dall’Onu in occasione dell’International Day for the Elimination of Racial Discrimination 2019,  che è stata celebrato in un contesto di aumento dell’intolleranza e a meno di una settimana della strage terrorista fascista in due moschee di Christchurch, in nuova Zelanda, dove hanno perso la vita...

Personalità famose e scienziati scrivono a Putin: libera orche e beluga dalla “prigione dei cetacei”

Cetacei catturati per essere rivenduti ai delfinari cinesi vengono tenuti in pessime condizioni

Qualche giorno fa la Regina Noor di Giordania, Jean-Michel Cousteau, Jane Goodall, Sir Richard Branson, uomini d'affari come Tom Gruber e David Shaw, attori come Pamela Anderson, Mark Ruffalo e Holly Marie Combs, i musicisti Jackson Browne e Ann e Nancy Wilson di Heart e una quarantina tra leader, attori, cineasti, top model e artisti...

La visita di Xi Jinping in Italia vista dai cinesi: «Insufflerà un nuovo slancio al partenariato Cina – Ue»

«Multilateralismo, rigettando allo stesso tempo l'unilateralismo e il protezionismo»

Il presidente cinese Xi Jinping è arrivato ieri a Roma per una visita di Stato in Italia «con l’obiettivo di definire i futuri orientamenti delle relazioni bilaterali e di farle entrare in una nuova era». Si tratta della prima visita di un Capo di Stato cinese (e segretario generale del Partito Comunista Cinese) in Italia...

Premio Ue per turismo culturale e sostenibile, Ciuoffo: «La Toscana ha le carte in regola per giocarsi la vittoria»

«Non mi resta dunque che invitare i toscani a partecipare per portare in Europa quanto è stato fatto, per migliorarsi sempre di più»

L'European cultural tourism network in collaborazione con Europa nostra, l'European travel commission e NecsTour – la rete di Regioni europee per un turismo sostenibile e competitivo, di cui la Toscana è socio fondatore e ‘segretario' dopo vari anni di presidenza – ha appena annunciato la nuova edizione del premio Destination of sustainable cultural tourism, che...

Le onde anomale stanno diventando più estreme

L’intricato rapporto tra aumento di venti oceanici e correnti che cambiano con il riscaldamento globale

Secondo lo studio “Seasonal intensification and trends of rogue wave events on the US western seaboard” appena pubblicato su Scientific Reports da un team di icercatori dell’univ ersità di Southampton, le onde anomale si verificano sempre meno spesso, ma sono diventate più estreme. All’università britannica spiegano che «Per la prima volta, gli scienziati hanno utilizzato dati...

Rifiuti, la Corte di giustizia Ue condanna (di nuovo) l’Italia: 44 discariche non a norma

Ciafani (Legambiente): «Non ci stupisce. Se non si interviene al più presto con le bonifiche il rischio è di incorrere in nuove salate multe»

L’Italia è venuta meno agli obblighi derivanti dalla direttiva europea sulle discariche di rifiuti, e per questo la Corte di giustizia Ue condanna oggi (di nuovo) il nostro Paese: nella sua sentenza, la Corte constata infatti che l’Italia non ha adempiuto agli obblighi risultanti dalla direttiva relativamente a 44 discariche. Tutto parte nel 2012, quando...

La consultazione pubblica riuscirà a migliorare il Piano nazionale energia e clima?

Muroni: ad oggi gli obiettivi nazionali sono «inferiori a quelli europei sia per la riduzione delle emissioni (37% il taglio italiano di emissioni, 40% quello europeo che l’Europarlamento ha chiesto di portare al 55%) che per le rinnovabili (che da noi soddisferanno il 30% dei consumi finali lordi, mentre il Europa arriveranno al 32%)»

C’è tempo fino al 5 maggio per partecipare alla consultazione pubblica sul Piano energia e clima (Pniec) proposto dal Governo gialloverde, che è stato inviato a inizio gennaio all’attenzione della Commissione europea e prevede adesso una Valutazione ambientale strategica (Vas) all’interno della quale cittadini e stakeholder sono chiamati a dire la loro. La posta in...

Fridays For Future, cosa resta dello sciopero globale per il clima

La manifestazione ha acceso i riflettori su un campo di gioco che prima era al buio e ora ci ritroviamo a cominciare la partita: l’onda che bisogna cavalcare è quella dell’informazione, del sapere e del saper raccontare (e del mettere in pratica i principi gridati in piazza)

Obiettivo raggiunto: Fridays For Future, sulla scia della 16enne attivista svedese Greta Thunberg, ha smosso decine di migliaia di persone, soprattutto ragazze e ragazzi, che, pacificamente ma rumorosamente, si sono riversate nelle strade e nelle piazze per affermare la necessità di salvaguardare il nostro pianeta falcidiato da decenni di razzie. Ora più che mai tantissima...

Giornata internazionale delle foreste, Fao: educazione forestale per garantire il futuro (VIDEO)

Wwf: «Le foreste cruciali nella lotta ai cambiamenti climatici»

Oggi è la Giornata Internazionale delle Foreste è la Fao ha annunciato due nuove iniziative di educazione forestale - finanziate dalla Germania con oltre 2 milioni di dollari  - per sensibilizzare bambini e giovani sull'uso e sulla conservazione sostenibile delle foreste e per aiutare ad aumentare la comprensione tra l'opinione pubblica dell’importanza delle foreste. Le...

Dopo l’Accordo di Parigi, le banche globali hanno dato 1,9 trilioni di dollari ai combustibili fossili

C’è anche Unicredit. JPMorgan Chase la peggiore. Finanziamenti in aumento ogni anno

Il rapporto “Banking on Climate Change 2019”pubblicato da Rainforest Action Network, BankTrack, Indigenous Environmental Network, Oil Change International, Sierra Club, Honor the Earth, e approvato da oltre 160 organizzazioni di tutto il mondo, rivela che «Dall'adozione dell'Accordo di Parigi sul clima alla fine del 2015, 33 banche globali hanno fornito 1,9 trilioni di dollari alle...

Prese nelle reti, incollate e mangiate: la triste sorte delle capinere di Cipro (VIDEO)

Ma BirdLife Cyprus sta riuscendo a far cambiare idea sul bracconaggio ai ciprioti

Il bellissimo canto delle capinere ha ispirato l'umanità per secoli, ma oggi a Cipro questi uccellini canori sono messi a tacere da un’uccellagione illegale che BirdLife Cyprus  definisce «a livello industriale» e che  utilizza reti invisibili o colle per alimentare un commercio illecito locale, gestito da criminali organizzati.  Ora BirdLife vuole utilizzare proprio la capinera...

“Plastica buuu!”. A Portoferraio la prima scuola dell’infanzia plastic free

Legambiente: una bellissima notizia dalla Scuola di San Giovanni

Il Consiglio dell'Istituto Comprensivo di Portoferraio ha approvato il progetto proposto dal corpo docenti della Scuola dell’Infanzia di San Giovanni che, insieme ai genitori dei bambini, ha deciso di adottare una scelta educativa ambientale attraverso un progetto intitolato “Plastica Buuu", con  l' obiettivo di «Eliminare definitivamente la plastica monouso all’interno della scuola e creare una...

Quali usi termici per la geotermia? Domani a Milano il convegno Airu, Ati e Ugi

Come rispondere all’inquinamento dei centri urbani grazie a questa fonte rinnovabile

La geotermia, ovvero il calore rinnovabile naturalmente presente nel sottosuolo, si presta come poche altre fonti pulite a molteplici usi: non solo produzione di elettricità dunque ma anche uso diretto della frazione calore, attraverso la climatizzazione degli edifici e/o in numerosi processi produttivi: dalla serricoltura alle filiere agroalimentari, all’abbattimento dei costi termici per l’industria. Una versatilità...

L’urbanistica come mezzo per una transizione ecologica e solidale in Italia

«Le forme dell’urbanizzazione sono uno dei fattori determinanti della sostenibilità ambientale e della resilienza urbana, poiché determinano i modi in cui si organizzano le funzionalità delle città, l’accessibilità ai servizi urbani e la capacità di trasformazione e adattamento alle diverse domande sociali e al cambiamento climatico»

In vista del XXX Congresso dell’Istituto nazionale di urbanistica (Inu) greenreport ha contattato Silvia Viviani, presidente dell’Inu dal 2013 e oggi vicepresidente dell’associazione Tes, nata per promuovere una “transizione ecologica e solidale” nel nostro Paese. Si è appena presentata al grande pubblico l’associazione Tes – di cui è vicepresidente –, nata per creare un network...

Cgil, lo stallo sulla geotermia ha già portato «riduzioni di attività per le ditte appaltatrici»

Il sindacato al lavoro in due direzioni: «Andare quanto prima alla costruzione di una vertenza di zona unitaria» in Val di Cecina e realizzare « un seminario con l’obiettivo di far conoscere la geotermia» fuori della zona tradizionale, con preferenza in una sede universitaria

Il Coordinamento regionale geotermico Filctem-Cgil, che si è riunito nei giorni scorsi a Larderello, dà conto di una «una situazione di stallo» sulla geotermia dove «si stanno purtroppo già concretizzando riduzioni di attività per le ditte appaltatrici», dando così corpo agli allarmi che si sono susseguiti incessanti sin da quando è stato avanzato lo schema...

Accordo Legambiente NaturaSì: via le bottiglie di plastica da 100 negozi

Giornata Mondiale dell’Acqua: presentato "Plastic Free", con il patrocinio del ministero dell’ambiente

Secondo Legambiente, EcorNaturaSì e ministero dell’ambiente «L’emergenza clima non è più rinviabile e la nostra spesa quotidiana può dare un significativo contributo per fermare la febbre del Pianeta. A partire da uno dei consumi ambientalmente più insostenibili, quello dell’acqua in bottiglie di plastica». Dai dati del dossier “Acqua in bottiglia”, 2018, Legambiente e Altreconomia emergeva...

Produzione locale di energia rinnovabile nelle isole, al via la competizione Ue

La Commissione europea ha lanciato la prima edizione del RESPonsible Island Prize , dedicato alle isole con una produzione di energia rinnovabile locale innovativa e sostenibile per l'utilizzo in elettricità, riscaldamento, raffreddamento e trasporto. I tre vincitori riceveranno rispettivamente un premio in denaro di 500.000, 250.000 e 100.000 euro Il concorso è stato lanciato da Carlos Moedas, commissario...

Acqua: chi sono gli esclusi? Più di 2 miliardi di persone private di un diritto fondamentale (VIDEO)

Aumentano i profughi e i conflitti legati all’acqua. 263 guerre per l’acqua tra il 2010 e li 2018

Secondo il rapporto “Leaving no one Behind “, pubblicato dall’ UN World Water Development in collaborazione con Unesco, Sustainable Development Goals (SDG),  e World Water Assessment Programme, con il sostegno finanziario del Governo italiano e della Regione Umbria, «Più di 2 miliardi di persone nel mondo non a hanno ancora accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici»....

Geotermia, risorsa rinnovabile e strategica: com’è andato il dibattito pubblico a Pomarance

De Petris: «È importante che il Governo apra un tavolo di confronto tecnico con i sindaci per calibrare al meglio gli incentivi»

Perché la geotermia possa essere strumento di sviluppo sostenibile e condiviso coi territori che da sempre custodiscono questa risorsa nel sottosuolo è necessario spostare il dibattito da un terreno di scontro ideologico a uno di confronto costruttivo: è in questo spirito che ieri al teatro de Larderel a Pomarance si è svolto – su iniziativa di Sinistra...

Il Wwf Toscana interviene sullo stato di agitazione del personale Arpat

Marini: «Auspichiamo che la Regione ripensi le sue scelte politiche e risolva le criticità dell'Agenzia, garantendo adeguate risorse e professionalità tecniche»

È di qualche settimana fa il comunicato delle rappresentanze sindacali di Arpat (l'Agenzia per la protezione dell'ambiente della Toscana) che proclama lo stato di agitazione del personale e denuncia lo stato assai preoccupante in cui versa l'Agenzia, che ricordiamo è istituzionalmente preposta a garantire il monitoraggio dello stato dell'ambiente e i controlli su tutto il...

L’Ispra conferma, l’Italia non sta facendo abbastanza contro i cambiamenti climatici

Nello «scenario a politiche correnti» non sarà rispettato l’obiettivo europeo al 2030. Eppure per il premier Conte c’è «il sostegno italiano a un approccio ambizioso dell'Ue ai cambiamenti climatici»

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ha presentato oggi alla Camera l’edizione 2018 dell'Annuario dei dati ambientali, aggiornando così una banca dati composta da oltre 300 indicatori e in grado di fornire un quadro dettagliato sullo stato di salute ambientale del Paese. Si tratta di una pubblicazione che esce a pochi...

Clima, febbraio bollente in Italia: +2 °C rispetto al 2018

Un dato che è necessario contestualizzare all’interno di un trend di progressivo riscaldamento del nostro Paese: il 2018 è stato l’anno più caldo da oltre due secoli

La società che gestisce la rete elettrica nazionale, Terna, informa nel suo ultimo report mensile che quello appena trascorso è stato un febbraio molto caldo per il nostro Paese: si registra infatti una temperatura media mensile superiore di 2°C rispetto a febbraio del 2018, tanto da influenzare in maniera decisa anche i consumi nazionali di...

L’impatto economico dei corridoi europei e la Tav Torino-Lione

Analisi costi benefici o studio d’impatto? Esistono strumenti di analisi che varrebbe la pena di utilizzare per una valutazione più approfondita della Tav

Oltre alle contorsioni giuridiche del Governo, che non hanno impedito la pubblicazione del bando di gara di Telt per tre lotti di lavori del tunnel di base (con facoltà di rinuncia), la Tav Torino-Lione ha visto lo scoop del Tg de La7 che ha recentemente reso pubblico uno studio europeo (The impact of TEN-T completion...

Migranti: il Consiglio Comunale dei ragazzi di Marciana Marina chiede di aprire il porto alla Mare Jonio

Appello al Sindaco del più piccolo Comune della Toscana

Marciana Marina, all’Isola d’Elba, con il suoi 5 Km2 di superficie è il più piccolo Comune della Toscana – e uno dei più piccoli d’Italia – ma non manca  certamente di iniziative. Recentemente è stato istituito, dopo regolari votazioni, il Consiglio dei Ragazzi  - che vede come Sindaco Pietro Gentili e che è composto dai...

Ad Ascension non si pesca più: istituita la più grande Area marina protetta dell’Oceano Atlantico

Proteggerà tartarughe marine, squali, pesci spada, tonni, marlin e uccelli marini

L'isola di Ascension, nell'Oceano Atlantico meridionale, sta diventando una nuova area marina protetta di  443.000 Km2, due volte più grande del Regno Unito, lo Stato di cui fa parte come  dipendenza del territorio britannico d'oltremare di Sant'Elena, Ascension e Tristan da Cunha. Lewis Pugh a capo del settore oceani dell’United Nations environment programma (Unep), si è complimentato per...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 200