Economia ecologica

Tartaday 2018: il ministro Costa adotta Fortuna la giovane Caretta caretta curata nel centro di Talamone

Grazie alla collaborazione tra cittadini, pescatori e centri di recupero, sempre più numerose le tartarughe marine salvate

Domani, in occasione del Tartaday, la giornata dedicata alla salvaguardia delle tartarughe marine e del loro habitat, i partner e i Centri di recupero e cura delle tartarughe marine aderenti al progetto TartaLife apriranno le porte ai visitatori per illustrare il loro lavoro e far conoscere da vicino il mondo delle tartarughe marine.  Alcuni centri organizzeranno...

Non solo Genova. Cnr: «Decine di migliaia di ponti hanno superato la loro durata di vita»

«La sequenza di crolli di infrastrutture stradali italiane sta assumendo, da alcuni anni, un carattere di preoccupante 'regolarità'»

Mentre a Genova ancora si contano le vittime provocate dal crollo del ponte Morandi – l’ultimo bilancio dopo la seconda notte di ricerche ammonta a 39 morti –, i vertici delle istituzioni nazionali si accapigliano nell’affannosa ricerca di colpevoli su cui convogliare la rabbia del Paese, prima ancora di capire a fondo le dinamiche del...

Cosa succederebbe se la metà della Terra fosse restituita alla natura?

Il difficile equilibrio tra tutela della biodiversità e popolazione umana in crescita da sfamare

Negli ultimi anni si è fatta velocemente spazio tra la comunità ambientalista l'idea di destinare metà della superficie terrestre del nostro pianeta ad aree naturali tutelate e intatte. Come scrive  scrive su Anthropocene Brandon Keim, autore di “The Eye of the Sandpiper: Stories From the Living World” «E’ una visione ispiratrice, semplice ma potente, una...

L’ultimo ferragosto con i cotton fioc di plastica non biodegradabile

Realacci: Italia prima al mondo. Dal primo gennaio 2020 proibite anche le microplastiche nei cosmetici

Dal primo gennaio 2019 in Italia sarà vietato vendere i cotton-fioc in plastica non biodegradabile, quindi questo è l’ultimo ferragosto con i terribili bastoncini che si spiaggiano a milioni sulle spiagge e che fanno impazzire i volontari che raccolgono il marine litter (nel 2016 Legambiente ne contò 7.000 in 46 spiagge italiane), anche se naturalmente...

Spreco alimentare: ogni anno le famiglie Ue buttano nella spazzatura 17 miliardi di kg di frutta e verdura

Ogni anno nell'Ue si producono 21,1 kg di "rifiuti alimentari inevitabili" e 14,2 kg di "rifiuti evitabili" pro capite

Secondo il recente studio “Quantifying household waste of fresh fruit and vegetables in the EU” pubblicato su Waste Management da Valeria De Laurentis, Sara Corrado e Serenella Sala del Joint Research Centre (Jrc) della Commissione europea, le famiglie dell'Unione europea producono circa 35,3 kg di rifiuti di frutta e verdura freschi pro capite all'anno, 14,2...

Innalzamento del livello del mare: o l’Europa si adatta o subirà inondazioni catastrofiche

Il livello del mare potrebbe salire di 2,5 metri e i danni potrebbero aumentare dagli 1,25 miliardi di euro oggi a 961 miliardi entro la fine del secolo

A causa dell'aumento del livello del mare dovuto al riscaldamento globale, entro il 2100 le inondazioni costiere potrebbero colpire ogni anno fino a 3,65 milioni di persone in Europa, rispetto alle circa 102.000 di oggi. A dirlo sono lo studio “ Climatic and socioeconomic controls of future coastal flood risk in Europe” pubblicato su Nature...

Le Isole Cayman si mangiano l’Amazzonia: i paradisi fiscali sono un inferno per l’ambiente

Un nuovo studio rivela connessioni tra paradisi fiscali e degrado delle risorse, sia per le foreste pluviali che per la pesca globale

La pubblicazione dei "Paradise Papers" e dei  "Panama Papers" ha chiarito una volta per tutte che i paradisi fiscali possono causare una serie di impatti politici, economici e sociali negativi. Ora un team di ricercatori dello Stockholm Resilience Centre (Src) della Stockholms universitet e del Global economic dynamics e biosphere (Gedb) dell’Accademia reale svedese delle...

Goletta Verde 2018: per il mare italiano bilancio fortemente critico

Presentati esposti per 45 località. «La grande opera che serve al Paese sono fogne e depurazione»

Non è davvero confortante il bilancio di Goletta 2018, che ha concluso un viaggio iniziato il 22 giugno dalla Liguria e terminato in Friuli Venezia Giulia. «Solo il 52% dei 261 punti campionati dai tecnici nelle 15 regioni costiere italiane, infatti, è risultato entro i limiti di legge – dice Legambiente - il restante 48% è...

#iosonoambiente: il ministero contro la plastica sulle spiagge e la plastica monouso

Il ministro Costa: «Iniziamo a modificare i nostri comportamenti proprio dalle vacanze al mare»

E’ partita il 5 agosto da Sabaudia, nel Parco nazionale del Circeo, la campagna estiva del ministero dell’Ambiente per sensibilizzare contro l’abbandono della plastica sulle spiagge e per promuovere il bando della plastica monouso. Realizzata in collaborazione con il Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri e la Guardia Costiera, fa parte della...

Marevivo: con Ecocannucce riparmiate già un milione di cannucce di plastica in meno

Aderiscono Bar, ristoranti, festival e comuni: maggiore consapevolezza dei danni provocati all'ambiente dal consumo di plastica monouso

Secondo Marevivo, la sua campagna #Ecocannucce, «ha ottenuto in pochi mesi centinaia di adesioni tra esercenti; festival musicali; discoteche; comuni; alberghi e stabilimenti balneari. Anche VyTA Retail food, il Consorzio Costa Smeralda, il gruppo Caronte & Tourist – Siremar, la Compagnia dei Caraibi, Ecozema, il Comune di Senigallia, di Lampedusa e Linosa, di Spotorno, in provincia di Savona, sostengono l'iniziativa. La mobilitazione è partita anche alle isole Eolie grazie all'impegno di Aeolian Islands...

Notte di San Lorenzo, Upi: «Riaccendiamo le stelle, spegniamo gli sprechi energetici»

L'inquinamento luminoso è in continuo aumento, soprattutto nelle città, ostacolando di fatto la visione delle stelle

In occasione della notte di San Lorenzo, uno degli eventi astronomici più celebrati al mondo, in cui è possibile osservare ad occhio nudo lo sciame delle Perseidi l'Associazione UPI (Università popolare interculturale . Università aperta) lancia la campagna "Riaccendiamo le stelle, spegniamo gli sprechi energetici". Secondo il Dipartimento di ecologia e green economy dell'Università popolare federata...

Ecco le pellicole trasparenti compostabili, fatte con crostacei e piante (VIDEO)

Il nuovo materiale mostra una riduzione del 67% - 73% della permeabilità all'ossigeno rispetto ad alcuni tipi di PET

Le pellicole trasparenti avvolgono ormai la nostra verdura, frutta, carne, latticini e pesce per preservarne la freschezza, ma sono anche un bel problema perché sono praticamente non riciclabili/riutilizzabili.  Ma ora un team di ricercatori del Georgia Institute of Technology ha inventato qualcosa che può sostituire la plastica: una pellicola flessibile fatta con una miscela di...

Giornata internazionale delle popolazioni indigene. Onu: proteggere le donne indigene anche durante le migrazioni (VIDEO)

Promuovere i diritti delle donne indigene e il loro ruolo nelle discussioni politiche per la Fame Zero

Nel mondo ci sono circa 370 milioni di “indigeni” che vivono in 90 Paesi e, anche se costituiscono meno del 5% della popolazione mondiale, rappresentano il 15% dei più poveri del mondo. In occasione della Giornata internazionale delle popolazioni indigene(International Day of the World’s Indigenous Peoples),il segretario generale dell’Onu e António Guterres ha messo in...

Elettricità, calore, lavoro: il contributo della geotermia italiana visto dal Mise

Dal ministero dello Sviluppo economico un focus sulle ricadute in termini occupazionali e di energia prodotta da questa fonte rinnovabile, che è impiegata per fini industriali nel nostro Paese – primo al mondo – da esattamente 200 anni

È stata presentata al ministero dello Sviluppo economico la Relazione sulla situazione energetica nazionale al 2017, predisposta dalla Direzione generale per la sicurezza dell’approvvigionamento e per le infrastrutture energetiche: un documento di natura consuntiva che illustra in maniera sintetica l’andamento del settore energetico nel 2017, offrendo una prospettiva aggiornata anche per quanto riguarda la geotermia....

I divieti di pesca fanno bene al mare e ai pescatori. Il caso della Fossa di Pomo in Adriatico

Studio internazionale: «Se vogliamo continuare a pescare dobbiamo chiudere zone alla pesca»

Secondo lo studio “Leveraging vessel traffic data and a temporary fishing closure to inform marine management” pubblicato su Frontiers in Ecology and Environment da Robin Elahi,  Francesco Ferretti, Mary Ruckelshaus e Fiorenza Micheli (Stanford University),  Azzurra Bastari e Carlo Cerrano (Università Politecnica delle Marche), Francesco Colloca (CNR e Università La Sapienza), Jonathan Kowalik de Andreas...

Nell’ultimo anno la Cina ha prodotto l’80% delle terre rare del mondo

Si tratta di 17 metalli sempre più importanti per molti settori di punta: trasporti, energie rinnovabili, elettronica di consumo, tecnologie militari

Si chiamano «terre rare» 17 metalli, poco noti, ma di crescente importanza per i settori dei trasporti, delle energie rinnovabili, dell’elettronica di consumo, e delle tecnologie militari. Le terre rare hanno nomi poetici, talvolta ispirati a divinità classiche: scandio, ittrio, lantanio, cerio, praseodimio, neodimio, promezio, samario, europio, gadolinio (e queste sono le terre rare «leggere»),...

Lo sfruttamento si compra al supermercato: il pomodoro costa meno del suo packaging

«I lavoratori stranieri contribuiscono in modo strutturale e determinante all’economia agricola del Paese e rappresentano una componente indispensabile per garantire i primati del Made in Italy». Il problema non sta nel colore della pelle, ma nell’equa distribuzione del valore

In una bottiglia di passata di pomodoro da 700 ml in vendita mediamente a 1,3 euro, oltre la metà del valore (il 53%) è il margine della distribuzione commerciale con le promozioni, il 18% sono i costi di produzione industriali, il 10% è il costo della bottiglia, il 6% ai trasporti, il 3% al tappo...

Autoproduzione e condivisione dell’energia da fonti rinnovabili, la prima legge è quella del Piemonte

Via libera alle comunità energetiche. Legambiente: grande opportunità per il territorio. Il Governo segua l’esempio del Piemonte

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge sulle comunità energetiche approvata nei giorni scorsi all’unanimità dalla terza Commissione del Consiglio Regionale del Piemonte e che si basa sull’autoproduzione e condivisione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili. Secondo LegambientePiemonte e Valle d’Aosta, questa nuova norma «Pone il Piemonte come regione all’avanguardia a livello nazionale, permetterà a comunità di...

Sui rifiuti Roma predica bene ma razzola male (e resta senza impianti)

Legambiente: «Il Comune, irresponsabilmente, non vuole discariche e inceneritori ma continua a mandare tutto in questo tipo di impianti». Fuori dai propri confini

«A Roma ci si riempie la bocca di annunci rifiuti zero ma se vuol dire che la monnezza raccolta va esclusivamente fuori dal Gra (Grande raccordo anulare, ndr), contrasteremo con forza una strategia irresponsabile sia verso i cittadini della capitale continuamente piena di rifiuti non raccolti sia verso i cittadini del Lazio, che continuano a...

Il capo dell’Unep Solheim: dal mondo arrivano molte buone notizie per l’ambiente

Ma avverte che «c'è ancora molto da fare per il pianeta»

Intervistato da UN News, Erik Solheim,  direttore esecutivo dell’United Natoins Environment Programme (Unep), ha ricordato che «il 2017 è stato il primo anno nella storia dell'umanità nel quale  è stata generata globalmente più elettricità dal sole, rispetto a petrolio, gas e carbone messi insieme». Nonostante la serie di non confortanti studi pubblicati recentemente su clima...

Trump vuole salvare le centrali a carbone e nucleari facendo pagare il costo ai consumatori

Sierra Club ed Edf chiedono in tribunale i documenti che l’amministrazione Trump non vuole rendere noti

Sierra Club ed Environmental Defense Fund (Edf) hanno citato in giudizio il Dipartimento dell’energia Usa  (Doe) per non aver consegnato loro una serie di documenti richiesti in base al Freedom of Information Act (Foia). Le due associazioni ambientaliste volevano capire su quali basi fosse stato approvato il piano dell’ammin istrazione di Donald Trump che vuole...

Slow Food, non diventiamo complici del neo-schiavismo: pensiamo a cosa c’è dietro a un prezzo troppo basso

Slow Food Italia chiede al Governo la dichiarazione in etichetta del prezzo all’origine

Slow Food Italia aderisce alla manifestazione indetta oggi dalla Flai Cgil a Foggia per denunciare lo sfruttamento e le condizioni di lavoro inumane dei raccoglitori di pomodori e «condanna duramente lo sfruttamento di braccianti in agricoltura con tutte le sue tragiche conseguenze, in linea con una storia che anni ha portato la nostra associazione a battersi per...

Siti marini di interesse comunitario nell’Adriatico, Ispra alle Regioni collaboriamo per identificarli

Italia in procedura di pre-infrazione, ma la deputata del PD Moretto è contraria al Sic proposto da Ispra

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ha ribadito la  sua «disponibilità a collaborare con gli enti territoriali per la futura istituzione di  nuovi siti di interesse comunitario (Sic) marini nelle acque  territoriali dell''Adriatico settentrionale, da istituire al fine del  completamento della rete Natura 2000 a mare. Una disponibilità relativa sia alla condivisione...

La strage di braccianti: l’8 agosto a Foggia manifestazione per un lavoro dignitoso e sicuro per tutti

Legambiente aderisce: «In piazza contro ogni forma di sfruttamento e per un’agricoltura buona, pulita, ma soprattutto giusta»

Dopo l’ennesimo gravissimo incidente in cui hanno perso la vita 11 braccianti stranieri, pagati pochi euro all’ora – quelli che secondo Matteo Salvini fanno la pacchia -  che lavorano in condizioni drammatiche e degradanti, con il trasporto pubblico inesistente e la mobilità dei lavoratori consegnata in mano ai caporali o a chi si arrangia con...

La mossa del cavallo: e se usassimo il carbon pricing per finanziare la sanità e l’istruzione pubbliche? (VIDEO)

Abolendo i finanziamenti ai combustibili fossili molti Paesi poveri potrebbero rispettare parte degli Obiettivi di sviluppo sostenibile

In molti Paesi del mondo, come l’Italia,  i sistemi sanitari, l'acqua potabile e l'istruzione sono la normalità, ma in molte parti del mondo centinaia di milioni di persone non hanno accesso sufficiente a questi beni pubblici di base. Ora lo studio “Mobilizing Domestic Resources for the Agenda 2030 via Carbon Pricing. Nature Sustainability”, pubblicato su Nature...

Il pianeta Terra rischia di diventare una “Hothouse Earth”. Possibile un effetto domino

Mantenere il riscaldamento globale entro gli 1,5 - 2° C potrebbe essere più difficile di quanto si pensasse

Un team internazionale di scienziati ha pubblicato su Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS) lo studio “Trajectories of the Earth System in the Anthropocene” che dimostra che «Anche se vengono rispettate le riduzioni delle emissioni di carbonio richieste nell'accordo di Parigi, c'è il rischio che la Terra entri in quello che gli scienziati chiamano...

Fishing for Litter: in rete contro un mare di plastica. I primi dati del progetto nell’Adriatico (VIDEO)

Pescatori e ambientalisti uniti in un progetto sperimentale per il recupero dei rifiuti dai fondali marini

23 giorni di raccolta dei rifiuti recuperati accidentalmente dai pescatori, 45 imbarcazioni coinvolte, 12 volontari, 210 conferimenti, 7.198 rifiuti recuperati dai fondali marini, per 1.000 chili, pari a 105 sacchi. Sono alcuni dei numeri del primo dei 6 mesi di sperimentazione del progetto “Fishing for Litter – In rete contro un mare di plastica” - ...

Goletta dei Laghi, plastica nei laghi Maggiore e d’Orta: 2,5 rifiuti ogni mq di spiaggia

Legambiente cerca 230 giovani per azioni di pulizia e sensibilizzazione contro l’abbandono di rifiuti

La prima indagine svolta da Legambiente, su protocollo Enea, che ha monitorato 20 arenili ubicati nei laghi Iseo, Maggiore, Como, Garda e Trasimeno dove sono stati trovati una media di 2,5 rifiuti ogni metro quadrato di spiaggia, per un totale di 2183 rifiuti censiti, dimostra che «Il problema del marine litter, e in particolare l'invasione della plastica, non riguarda soltanto i...

Life Asap: in viaggio nella biodiversità senza specie aliene

Idee per Viaggiare aderisce al progetto Life Asap per contrastare le specie aliene invasive. Collaborazione per informare i viaggiatori e accompagnarli nelle loro vacanze

Attraversare il mondo è il modo per ampliare i propri orizzonti, scoprire nuove dimensioni e confrontarsi con realtà disparate. Per arrivare preparati all’appuntamento con la valigia e partire per le vacanze, il tour operator Idee per Viaggiare ha deciso di collaborare al progetto Life Asap (Alien Species Awareness Program) per informare viaggiatori e turisti sul fenomeno delle specie...

Fao: a luglio brusca flessione dei prezzi alimentari

Calano i prezzi all’esportazione dei cereali, dei prodotti lattiero-caseari, dello zucchero, della carne e degli oli vegetali

Fino a giugno l'Indice dei Prezzi Alimentari della Fao - un indice ponderato su base commerciale che misura i prezzi di un paniere di materie prime alimentari sui mercati internazionali - è stato in costante aumento, ma a luglio ha raggiunto una media di 168,8 punti, il 3,7% in meno rispetto a giugno, il più grande...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 118