Economia ecologica

Festambiente: il programma del 7 e 8 agosto. Notte bianca. Afterhours e Cristiano De André

Il 7 Agosto Festambiente, in corso a Rispescia (GR),  entra nel vivo e per il terzo giorno di manifestazione propone una domenica davvero ricchissima di appuntamenti dedicati al biologico e all’agricoltura di qualità. Alle ore 19,30 allo Spazio Incontri dibattito su Cibo e salute. Metodi e saperi per un’agricoltura libera da pesticidi. L’agricoltura sostenibile nell’ambito della nuova...

Festambiente, ecco il programma del 6 agosto

Dibattito con il presidente del Senato Grasso, Orlando, Don Ciotti e Di Maio

L’iniziativa centrale della seconda giornata di Festambiente, l’ecofestival di Legambiente in corso a Rispescia fino al 15 agosto, sarà “Rigenerare la legalità per un cambio di passo: mafie, corruzione e caporalato”. alle 19,30  allo Spazio Incontri.  Coordina Emilio Casalini Report Rai Tre. Partecipano Rossella Muroni Presidente nazionale Legambiente, Andrea Orlando Ministro della Giustizia, Luigi Di MaioVicepresidente Camera dei Deputati, Don Luigi Ciotti Presidente di Libera. Naturalmente...

Bagnore, i dati su qualità delle acque e dell’aria «non evidenziano criticità»

I sindaci di Santa Fiora ed Arcidosso anticipano alcuni dati sulle analisi condotte nell’area da Arpat e Ars

L’inaugurazione della centrale geotermoelettrica di Bagnore 4 ha offerto l’opportunità ai sindaci di Santa Fiora e Arcidosso -rispettivamente Federico Balocchi e Jacopo Marini- per anticipare alcune informazioni sullo studio epidemiologico in fieri e sui monitoraggi ambientali da tempo condotti nell’area. In occasione di un’assemblea pubblica prevista per settembre, Ars approfondirà poi il quadro con dati...

Crisi ambientali e migrazioni forzate, la faccia nascosta del cambiamento climatico

Un rapporto di A Sud indaga oltre la retorica delle “ondate”, andando alle origini dei più vasti flussi migratori

Secondo i dati raccolti dall’Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim), dall’inizio di quest’anno sono 4.027 i migranti deceduti in mare nella loro traversata verso l’Europa: il Mediterraneo ha inghiottito i tre quarti dei morti (3.120), segnando un drammatico +26% rispetto allo stesso periodo del 2015. In tutto sono invece 257.186 i migranti e rifugiati che...

Geotermia, stato e prospettive del mercato indonesiano

Strategia per ampliare l’approvvigionamento di energia elettrica e investimenti volti a diminuire i gas a effetto serra

L’Indonesia può contare su un vasto potenziale di rinnovabili, in gran parte ancora non sfruttato; in particolare quello geotermico è stimato in 24 GW, pari al 40% delle riserve mondiali. Una potenzialità enorme, che troverà nuovi modi per rifornire di energia il Paese grazie a un progetto in partnership tra Enel Green Power e l’indonesiana...

Ripulita Cala Smeraldo all’Isola del Giglio

Nuovo intervento dei volontari dei campi velici di Legambiente e diversamente marinai

Il campo di volontariato velico di Legambiente e Diversamente Marinai in corso nell’Arcipelago Toscano ha realizzato la sua terza pulizia di spiagge tra l’Elba e il Giglio. Come spiegano due volontarie,  :Paola Mazza Rebaudo e Silvia Scalzi, «Questo, come gli altri campi svolti nell'Arcipelago Toscano, realizzati da tre anni a questa parte nel periodo estivo,...

Debito privato, è la Toscana la Regione con i conti più in rosso d’Italia

Record a Livorno, il 43% dei cittadini ha crediti attivi. Indebitamento medio a oltre € 40mila

La Toscana si scopre una regione a debito, dove i privati cittadini attingono a linee di credito per sostenere il proprio stile di vita più che in ogni altra regione d’Italia. Il 39,2% dei maggiorenni toscani risulta avere crediti attivi (34% la media nazionale), con una rata mensile procapite di 399 euro (362€ in Italia)...

No al greenwashing, nasce la nuova etichetta “Made Green Italy”

Semplificare e coordinare le certificazioni per ridurre gli spazi della falsificazione

La viceministro allo sviluppo economico, Teresa Bellanova ha risposto a un’nterrogazione di Susanna Cenni (PD) e di altri deputati sul fenomeno del greenwashing, «Pratica ingannevole adottata da alcune aziende – dice la Cenni - che, per migliorare la loro reputazione adottano una strategia di comunicazione il cui obiettivo è la costruzione di un'immagine positiva dal...

Dal Consiglio regionale ok alle “Disposizioni in materia di impianti geotermici” in Toscana

Prevista un’intesa preliminare (non vincolante) tra Regione ed enti locali per localizzazione e realizzazione degli impianti

A valle dei sopralluoghi compiuti dalla commissione Ambiente del Consiglio regionale a Larderello e sull’Amiata, toccando con mano esigenze territoriali ed imprenditoriali, in seduta plenaria (con 21 voti a favore e 11 astensioni, da parte di tutte le opposizioni) ha ricevuto nei giorni scorsi il via libera il provvedimento di iniziativa consiliare “Disposizioni in materia...

Rai3 chiude ScalaMercalli. Il conduttore: «Media sottovalutano epocale crisi ambientale»

Due stagioni di grandi successi mediatici non sono bastati a garantire il futuro di ScalaMercalli, popolare trasmissione che ha portato le tematiche ambientali in prima serata sui palinsesti nazionali. È di queste ore infatti la notizia che Rai3 – l’emittente che finora ne ha ospitato le puntate – ha deciso di cancellare la trasmissione condotta...

Nasce in Toscana un Centro di eccellenza in applicazioni digitali industriali

Lo svilupperanno Regione, GE Oil & Gas e Scuola Superiore Sant’Anna: firmata l'intesa

Regione Toscana, GE Oil & Gas e Scuola Superiore Sant'Anna hanno firmato un protocollo di intesa per la creazione in Toscana di un centro di eccellenza per lo sviluppo di applicazioni digitali avanzate in ambito industriale e spiegano che «il centro nasce con l'obiettivo di studiare, sperimentare e realizzare dei veri e propri prototipi digitali,...

L’impegno globale per l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e il ruolo dell’Italia

La prosecuzione delle tendenze in atto degli ultimi 10-20 anni non consentirebbe di conseguire i Sustainable Development Goals – SDGs

Il mese di luglio è stato caratterizzato, rispetto all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, da una molteplicità di eventi, molti dei quali si sono svolti in occasione dell’High Level Political Forum (HLPF) delle Nazioni Unite, l’organismo cui è demandato il ruolo di monitoraggio e stimolo nei confronti di governi, imprese e società civile del processo...

Dalle fonti rinnovabili arriva 1/7 di tutta l’energia al mondo, il triplo rispetto al nucleare

In Africa la percentuale arriva quasi al 50%, nei Paesi Ocse al 9,4%. Gli ultimi dati Iea

L’Agenzia internazionale dell’energia (Iea) è tornata a relazionare sull’apporto delle fonti rinnovabili all’approvvigionamento energetico mondiale. La prospettiva offerta è di lungo periodo (i dati partono dal 1990 e si fermano al 2014, per il 2015 solo stime) e tutta in crescita. Dall’inizio degli anni ’90 l'energia fornita dalle fonti rinnovabili è cresciuta nel mondo a...

Il terrorismo ci impedisce di vedere che il problema più grande è politico

Lo psicanalista Roland Gori: il teofascimo del Daesh riempie il vuoto del neoliberismo

Dopo la preghiera comune del 31 luglio di cattolici e musulmani nelle chiese di mezza Europa, è ancora più chiaro che aveva ragione lo psicanalista Roland Gori quando il 21 luglio, intevistato da Pauline Graulle su Politis, diceva che il presidente francese François Hollande aveva sbagliato, dopo la strage di Nizza, a dichiarare guerra a...

Rifiuti, Roma come Napoli? Torna l’eterna emergenza della munnezza italiana

Non sono bastati appelli ambientalisti e multe europee: servono impianti sul territorio

In questa caldo agosto, a Roma sventolano i fantasmi di Napoli. Il fascino della città partenopea è noto in tutto il mondo, e quando – solo pochi anni fa – la crisi legata alla non-gestione dei rifiuti deflagrò riempiendo le strade di munnezza, allo stesso modo riempì le cronache italiane e non. Le conseguenza di...

Marmo, le cave di Carrara e il falso conflitto ambiente-occupazione

La vicenda delle cave del Sagro ha fatto riemergere il falso conflitto tra ambiente e occupazione. I comuni di Carrara e Fivizzano, la Provincia e il Parco, ergendosi a paladini dell’occupazione, sono pronti a realizzare una via d’arroccamento che colleghi le cave a Carrara e, nel frattempo, a far transitare i loro camion dalle strade...

Economia circolare: dal marine litter alla marine strategy

Con riciclo, riparazione e riuso/riprocessamento, 30mila posti di lavoro in più nel Sud Italia

Con due iniziative a Capojale in Puglia e a Termoli in Molise, Goletta Verde ha voluto attirare l’attenzione sul tema del marine litter (rifiuti marini, ndr): infatti, durante il suo viaggio lungo le coste italiane l'imbarcazione del Cigno Verde conduce un’indagine sulla quantità di rifiuti presenti nel mare. Nel 2015 «su 2.600 km percorsi ha annotato, in 205 ore di...

Solvay e GE, l’industria torna a guardare alla costa toscana: in arrivo 160 milioni di euro

Per competitività imprese e sviluppo sostenibile è ora necessario governare (anche) i flussi di materia

Dopo anni di ebbrezza in cui a dominare era il sistema di pensiero secondo il quale la costa toscana avrebbe potuto (e dovuto) svilupparsi puntando sul solo settore del turismo, marcia adesso l’inversione di rotta: lo stabilimento Solvay di Rosignano promette investimenti per 140 milioni di euro, mentre il Nuovo Pignone ha richiesto la concessione...

Cellulari e orologi che si ricaricano con il calore del corpo? Grazie all’università di Pisa si può

I risultati dello studio pubblicati sulla rivista “Nanoletters”, sul mercato in 2-5 anni

Cellulari e orologi senza batteria che si ricaricano con il calore del corpo, ma anche sensori impiantabili per applicazioni biomedicali che potranno funzionare con autonomia illimitata. E’ questa una delle nuove frontiere dell’elettronica su cui è impegnato un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa coordinati dal professore Giovanni Pennelli del dipartimento Ingegneria dell'Informazione. Il team...

Dieci decreti per l’Ilva e quel Piano nazionale per l’acciaio che ancora non c’è

Il mondo della siderurgia cambierà molto nei prossimi anni, e l’Italia non ha alcuna strategia unitaria

Con 168 sì, 102 no e 2 astenuti, il Senato ha assicurato ieri l’ultimo voto (con fiducia) necessario al via libera al decreto Ilva, o meglio alle "Disposizioni urgenti per il completamento della procedura di cessione dei complessi aziendali del gruppo Ilva". La viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova ha salutato con favore l’approvazione di...

L’economia circolare non va in vacanza: sul litorale pisano panchine in plastica riciclata

Geofor premia gli stabilimenti balneari che si sono distinti nella raccolta differenziata dei rifiuti

Che fine fanno gli imballaggi in plastica una volta diventati rifiuti e differenziati? Turisti, vacanzieri e cittadini che frequentano gli stabilimenti balneari della riviera pisana da ieri hanno visibile la risposta ai loro sforzi: una panchina in plastica riciclata. È questo il premio consegnato agli stabilimenti balneari pisani che nell’ultimo anno hanno dedicato il loro...

In Toscana dal 1 gennaio 2017 conferire i rifiuti in discarica costerà di più: cosa cambia

I proventi destinati al «potenziamento delle modalità di raccolta di prossimità». E per il riciclo?

Con 23 voti a favore e 11 contrari (tutte le opposizioni, astenuti Lega e Movimento 5 stelle), il Consiglio regionale della Toscana ha dato il via libera alla nuove aliquote del tributo speciale per il conferimento in discarica dei rifiuti, con incrementi che – dal 1 gennaio 2017 – si applicheranno «sui rifiuti speciali non...

Le infinite sorprese dei ragni: tessono un materiale fononico unico. Può gestire suoni e calore

Una rivoluzionaria ricerca internazionale apre la strada alla realizzazione di nuovi materiali

La seta di ragno è forte come l'acciaio ed elastica come gomma, ha ispirato molti materiali sintetici come il kevlar e nylon e gli scienziati continuano a scoprire una miriade di suoi possibili utilizzi. Ora  nuove scoperte sulle proprietà delle ragnatele  potrebbero ispirare nuovi materiali per gestire sia  il suono che il calore nei circuiti...

Economia circolare toscana, a riciclo ogni anno 42mila tonnellate di imballaggi in plastica

Vertici Corepla in visita alla Revet. Canovai: «La Toscana riesce a finalizzare la raccolta differenziata»

Lo stabilimento Revet raccoglie, seleziona e prepara per il riciclo le raccolte differenziate di oltre l’80% delle raccolte differenziate toscane e da anni, grazie anche al sistema consortile e alle aziende di igiene urbana socie, prepara per il riciclo gli imballaggi in plastica raccolti in modo differenziato dai cittadini toscani. Per osservare più da vicino...

Progetto italiano si aggiudica bando internazionale per recupero materie prime critiche

Ecodom: «I Raee più interessanti saranno raccolti e trattati separatamente per facilitare il recupero»

Non solo le cosiddette “terre rare”, ma anche cobalto, antimonio, grafite, tantalio, oro, argento, platino e rame. Tutte materie prime “critiche” in quanto sempre meno disponibili in natura e – al contrario – sempre più richieste all’interno dei moderni processi industriali, con conseguente (e grande) valore economico. Si tratta di materiali presenti in abbondanza all’interno...

Panama Papers, Oxfam: «L’Africa derubata di 500 miliardi di dollari delle compagnie offshore»

14 miliardi di tasse non pagate all’anno, basterebbero a salvare 4 milioni di bambini e 200.000 mamme

Secondo Oxfam, i nuovi Panama Papers pubblicati dall’International consortium of investigative journalists (Icij), «Rivelano come, attraverso società anonime offshore, l’Africa venga derubata di miliardi di dollari di gettito fiscale proveniente dalla gestione delle sue risorse naturali». Winnie Byanyima, direttrice esecutiva di Oxfam International, sottolinea che «Quest’ultimo filone dello scandalo si concentra sulle risorse economiche che l’Africa...

La Nuova Zelanda entro il 2050 sarà libera dai predatori introdotti

Dichiarata guerra a opossum, ratti, topi, furetti, ermellini e gatti rinselvatichiti

Il governo neozelandese ha annunciato l'intenzione di rendere Nuova Zelanda predator-free entro il 2050. Secondo quanto riferisce Radio New Zealand, il primo ministro conservatore John Key ha detto che «Ratti, opossum e ermellini uccidono 25 milioni di uccelli nativi all'anno. I parassiti introdotti minacciano anche l’economia del Paese e il settore primario con un costo...

Tutti i numeri di Bagnore 4, la centrale geotermica inaugurata oggi sull’Amiata

Ultimo in ordine di tempo (fine dicembre 2014) a essere entrato in funzione dei 34 sparsi sul territorio toscano, l’impianto geotermoelettrico di Bagnore 4 – costruito interamente con materiali “made in Italy” – è stato ufficialmente inaugurato oggi sul Monte Amiata, nei Comuni di Santa Fiora e Arcidosso. Al taglio del nastro hanno partecipato tra...

Il guadagno dei safari in Africa finisce nei paradisi fiscali offshore

Alle comunità locali solo le briciole del turismo di lusso. I Soldi finisconoai Caraibi, Mauritius ed Europa

Secondo l’Onu, nel 2015, hanno visitato l'Africa 56 milioni di turisti. In alcuni Paesi i safari e altri tipi di ecoturismo rappresentano fino al 5% del prodotto interno lordo. Governi e business ci hanno convinto che i safari realizzati in Africa sono un “sacrificio” che va comunque a beneficio delle economie locali, ma non sempre...

Rifiuti, bonifiche e rimozione cumuli a Piombino: «Governo riprogrammi fondi disponibili»

Legambiente chiede di accelerare. Prosegue il confronto col sottosegretario Velo

Continua il confronto tra istituzioni nazionali e ambientalisti sul presente e il futuro della Val di Cornia, confronto innescato a partire dal seminario pubblico organizzato a Piombino da Legambiente lo scorso 1 luglio, dedicato al necessario governo dei flussi di materia. Trascorsa una dozzina di giorni dall’incontro pubblico, i vertici locali e regionali di Legambiente...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 130
  5. 131
  6. 132
  7. 133
  8. 134
  9. 135
  10. 136
  11. ...
  12. 207