Economia ecologica

New York, la “Grande Mela” diventa geotermica

Il Consiglio comunale di vota all’unanimità la delibera per incoraggiare l'uso della geotermia negli edifici pubblici

Il Consiglio comunale di New York ha votato all'unanimità l’approvazione di una delibera che intende promuovere l'uso di sistemi geotermici per il condizionamento degli edifici in tutta la città. Una decisione presa considerando l’analisi dei costi-benefici dell'impatto a lungo termine delle emissioni di carbonio degli edifici di proprietà del Comune. «Questo disegno di legge rappresenta...

Clima, mercati finanziari e reputazione internazionale: i meccanismi della Cop21 spiegati

Cosa manca per far funzionare il primo accordo che tutela un bene pubblico globale, col prezzo del petrolio ai minimi

Dopo giorni di lunghe trattative, infine a Parigi un accordo sul clima è stato raggiunto. Lei ha seguito i negoziati della Cop21 da vicino: come li giudica? «A Parigi ho vissuto un clima di grande attesa, coinvolgente dal punto di vista delle energie in campo e della partecipazione. Parigi ha segnato un primato assoluto: è...

A passo di gambero: l’Italia plaude alla Cop21, ma arrivano retromarce sulla green economy

Ferrante: «Almeno un soprassalto di consapevolezza dopo Parigi sarebbe lecito reclamarlo»

Tra il dire il fare c’è di mezzo il mare. Tra le dichiarazioni della Cop21 e le scelte politiche concrete in questo Paese sembra esserci un oceano. A Parigi si firma un accordo che pur con tutta la prudenza e con le critiche che si possono fare alla vaghezza degli strumenti previsti, segna un punto...

La Fed, il tasso di interesse naturale negativo e la crescita anti-economica

Ieri la Federal reserve ha aumentato dello 0,25% il tasso di interesse base negli Usa, ma rimaniamo in una situazione eccezionale

In un discorso tenuto presso il Fondo monetario internazionale, l’economista Larry Summers sosteneva che i tassi di interesse prossimi allo zero non hanno saputo stimolare la crescita del Pil in una misura sufficiente da raggiungere la piena occupazione, pertanto occorrerebbe verosimilmente applicare un tasso di interesse negativo. Con questo concetto, egli intende un tasso monetario...

Dalla vacanza attiva al turismo lento: il buonturismo e il buongoverno

Dal turismo balneare ai nuovi turismi ambientali, l’esempio delle Egadi: a pedali, a remi e a piedi

La sostenibilità è ormai diventata la precondizione di ogni tipo di turismo. Per questo Legambiente Turismo e Vivilitalia, impegnate insieme nella sensibilizzazione del turismo sostenibile, si chiedono e chiedono ad operatori turistici e amministratori pubblici «quali sono le azioni che si possono pianificare, gli strumenti da realizzare, il linguaggio da utilizzare affinché questa affermazione si traduca...

Geotermia e turismo, premio internazionale per il binomio toscano

«Un’idea di paesaggio che considera le trasformazioni infrastrutturali come parte integrante del territorio»

Il mondo della geotermia toscana, dopo l’inserimento del Parco delle colline metallifere tra i siti Unesco, continua a fare incetta di riconoscimenti internazionali per l’integrazione che ha saputo portare avanti con le bellezze naturali offerte dal territorio, valorizzandone l’aspetto turistico. Il progetto “Riqualificazione della Centrale Geotermoelettrica Sasso 2 con percorso turistico di visita, Sasso Pisano,...

Efficienza energetica, dalla Regione Toscana altri 3 milioni di euro in un bando

Visto il buon esito di un primo bando promosso dalla Regione Toscana per incentivare investimenti in efficienza energetica (allora sono stati 51 i progetti finanziati), da Firenze arriva il bis: è stata annunciata stamani l'uscita di un nuovo bando da 3 milioni di euro che prevede una priorità per le ditte colpite da eventi calamitosi....

Paradossi nell’Italia del riciclo: importiamo rifiuti, ma non sappiamo valorizzare quelli nostrani

Carenza di impianti (soprattutto per i pericolosi) e convenienza economica spingono gli scarti italiani all’estero

L’ultima edizione del rapporto "L'Italia del Riciclo", promossa e realizzata da Fise Unire (l’associazione di Confindustria che rappresenta le aziende del recupero rifiuti) insieme alla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, è stata presentata oggi a Roma. Il tradizionale appuntamento con il dossier cade quest’anno in una fase assai calda per lo sviluppo della green economy:...

Parigi val bene una messa (da Requiem per Kyoto)

Imparare dagli errori del passato per raggiungere un accordo efficace sul clima

In questi giorni tutti i media sono focalizzati sulla tanto attesa Cop21 di Parigi. Dopo il sostanziale fallimento delle Cop precedenti, in questi anni si è aspettato Parigi come il crocevia decisivo per raggiungere un accordo internazionale sul cambiamento climatico. Una lunga attesa in cui a tratti è sembrato di aspettare Godot. Adesso l’attesa è...

Geotermia, il grande salto alla Cop21: obiettivo +500% dell’energia installata nel mondo

Trentotto paesi, con l’Italia per una volta in prima fila, e un obiettivo. Anzi due: moltiplicare per 5 l’energia elettrica prodotta nel mondo grazie alla geotermia, e arrivare a segnare un +200% per quanto riguarda l’energia termica. Il tutto entro il 2030. La Gga (Global geothermal alliance), nata dopo due anni di consultazioni preliminari e...

Uguaglianza o efficienza? I lati oscuri di una carbon tax globale

"Chi inquina paga": ma un terzo dei gas serra (e dei posti di lavoro) generati per soddisfare i consumi europei arriva da fuori Ue

In un recente editoriale apparso su Le Monde (Les pollueurs du monde doivent payer, tradotto su La Repubblica con il titolo L’Occidente inquina di più. Ora paghi per i suoi consumi), l'economista francese Thomas Piketty propone una riflessione sul tema delle disuguaglianze mondiali in tema di emissioni pro capite di gas serra. Secondo Piketty, tali...

Cop21, nei negoziati dov’è finita «la giusta transizione per i lavoratori» verso i green job?

Clima e lavoro si difendono insieme: i sindacati chiedono un riferimento esplicito nella parte giuridicamente vincolante dell’accordo

Ora che i ministri sono arrivati alla Cop21 sembra ormai che tutti siano convinti che questa Conferenza sul clima si concluderà con un accordo. La questione è quale tipo di accordo. Qualcuno ha efficacemente  sintetizzato i possibili risultati con due opzioni  alternative: l’accordo senza rimpianti o l’accordo a 3°, o accordo minimalista; il primo potrebbe...

Ue, la Tassa sulle transazioni finanziarie è più vicina (e può difendere il clima)

Dall’Ecofin notizie confortanti. Campagna ZeroZeroCinque: «Passo in avanti per il contrasto alla speculazione finanziaria»

Ieri è tornato a riunirsi l’Ecofin, e tutti i Paesi europei partecipanti alla cooperazione rafforzata (tranne l’Estonia) hanno annunciato il raggiungimento di un accordo su alcuni elementi e principi chiave relativi al disegno della Tassa europea sulle transazioni finanziarie (Ttf, spesso nota come Robin Hood Tax). L’Ecofin, come spiegano dalla Campagna Zerzerocinque, ha di fatto...

La Cop21 tra l’enciclica di Papa Francesco e gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu

Per il Pontefice finora abbiamo vissuto un sostanziale “fallimento dei vertici mondiali sull’ambiente”, dovuto anche alla “sottomissione della politica alla tecnologia e alla finanza”

Tutti gli occhi sono puntati sulla Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici (Cop21) e vi è grande attesa per i suoi possibili risultati. Ma in quale contesto di riferimento si inserisce questo evento? In che rapporto stanno tra di loro le questioni legate alla lotta contro i cambiamenti climatici con il tema dello sviluppo sostenibile?...

Toscana e Filippine si incontrano a Larderello: la geotermia come ponte per lo sviluppo

CoSviG e Unido Italia ospitano la Camera di commercio e industria del Paese

CoSviG, in qualità di animatore del Polo Pierre e del Dte-Toscana, è stato invitato da Unido Itpo Italy, l’ufficio italiano dell’Agenzia delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, a coadiuvare un'iniziativa di verifica delle opportunità di collaborazione e business fra Italia e Filippine. Nell’ambito del loro mandato di supporto al settore privato dei paesi in...

Giro di boa per la Cop21: a che punto è la Conferenza Onu sul clima, vista da Parigi

In parallelo al summit ufficiale si è svolto a a Montreuil quello alternativo dei cittadini

DA PARIGI. Sabato il gruppo di lavoro sulla piattaforma di Durban (Adp) ha chiuso i lavori con l’approvazione di un testo che viene consegnato alla politica per i prossimi giorni di negoziati. Il testo licenziato e consegnato al presidente della Cop21, il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, contiene ancora le sostanziali questioni su cui non...

Aiuti per lo sviluppo delle rinnovabili in Africa orientale: cosa non va per la Corte dei conti Ue

Nella relazione speciale “Sostegno dello Strumento ACP-UE per l’energia a favore delle energie rinnovabili in Africa orientale”, la Corte dei conti europea rivela che “la Commissione ha adottato misure in buona parte efficaci, ma avrebbe potuto far miglior uso dello Strumento per l’energia al fine di incrementare l’accesso alle energie rinnovabili da parte delle popolazioni povere...

Cambia il cda di Asiu, nuovo slancio per Rimateria

Si concentrano gli sforzi su piano industriale unico e ricongiungimento societario

Oggi i soci di Asiu sono tornati a riunirsi in assemblea, e in questa occasione hanno eletto una nuova governance dell’azienda, più funzionale alla fase di ricongiungimento di Asiu in Rimateria: due aziende che hanno un'unica missione, e per le quali si rende necessario concentrare gli sforzi nell’elaborazione di un piano industriale unico e nel...

Clima, la lezione della Toscana per la Cop21 di Parigi: più geotermia, meno CO2

In Regione ogni anno l'utilizzo di questa risorsa rinnovabile evita l'emissione di 4.000.000 di tonnellate di gas serra

Nel suo discorso d’apertura alla Cop21, la Conferenza Onu sul clima che si sta svolgendo a Parigi, il premier Matteo Renzi ha messo la geotermia in cima alla lista dei vanti italiani in fatto di energia sostenibile, ricordando come il nostro Paese in questo campo sia «leader mondiale». Restringendo il campo d’osservazione, questo è ancor...

Economia circolare, Legambiente: «Proposta Ue depotenziata». Il confronto punto per punto

Obiettivi al ribasso e nessun accenno all’uso efficiente delle risorse. L’unico plus sull’obsolescenza programmata

La Commissione europea ha presentato oggi il nuovo pacchetto di misure sull'economia circolare che, nelle intenzioni, è destinato a cambiare il modo in cui produciamo, utilizziamo e smaltiamo i nostri prodotti in Europa: in astratto si tratta dunque della più importante normativa ambientale varata dall'Unione negli ultimi anni, con risparmi potenziali per il settore produttivo...

Economia circolare, tante lodi ma in realtà la Commissione Ue abbassa l’asticella

Dopo aver dichiarato di puntare su un intervento «più ambizioso» ora propone target al ribasso

La Commissione europea ha presentato oggi Closing the loop, il nuovo piano d’azione per l'economia circolare e il primo della gestione Juncker. Il documento, che sarà ora sottoposto al vaglio del Parlamento europeo, sostituisce il pacchetto legislativo sull'economia circolare presentato dalla Commissione europea a guida Barroso nel corso del 2014, e ritirato dal team Juncker...

Bes 2015, Istat: in Italia migliora la qualità dell’ambiente. È una buona notizia?

Si consumano meno risorse naturali, ma nel bilancio pesano crisi e deindustrializzazione

Con la pubblicazione del terzo Rapporto sul benessere equo e sostenibile (Bes) l'Istat offre oggi una prospettiva sullo stato di salute del Paese, fotografato nella sua complessità. Le dimensioni del benessere di una comunità rifiutano di essere imbrigliate nel solo andamento del Pil, che pure rimane un parametro decisivo. Il Bes, che ha emesso i suoi...

Clima, quanto conta la politica per ridurre la CO2? Lo svela un’inedita ricerca italiana

Mazzanti (da Parigi): «La Cop 21 può essere un evento credibile che cambia le aspettative»

La scienza economica non ha la funzione di prevedere il futuro, come spesso forse viene ‘trasmesso’ dai media. Può effettuare previsioni a breve periodo sulla base di dati storici o cercare di disegnare scenari di lungo periodo ipotizzando alternative di policy e tecnologiche. Altrettanto importante, può osservare il passato per comprendere l’evoluzione dei fenomeni socio...

Cop 21, per tagliare le emissioni bisogna prima abbattere l’ipocrisia

Renzi: «L'Italia vuole stare tra i protagonisti della lotta all'egoismo». Ma le scelte di governo parlano d’altro

«Mai prima d'ora una responsabilità così grande è stata nelle mani di così pochi. Il mondo vi guarda. Il mondo conta su di voi». Christiana Figueres, a capo della Unfccc – l’organismo Onu che organizza la Conferenza sul clima – ha salutato con queste parole l’arrivo dei leader mondiali riunitisi a Parigi per dare avvio...

Rifiuti, oggi Rit presenta il nuovo impianto a Scapigliato: i vantaggi per il territorio

«Risparmio di tempo, costi e risorse». E con il progetto Rea per compostaggio e biodigestione anaerobica arriveranno anche nuovi posti di lavoro

Inaugurato il nuovo impianto di biostabilizzazione, la frazione umida dei rifiuti urbani indifferenziati in ingresso nel Polo di Scapigliato non sarà più conferita in discarica tal quale o indirizzata altrove, ma chiuderà il proprio ciclo direttamente nel sito, divenendo Fos (Frazione organica stabilizzata): con quali vantaggi economici e ambientali? «I vantaggi sono molteplici. Innanzitutto, grazie...

QualEnergia? Quella geotermica come leva di sviluppo per terre dal cuore caldo

Al secondo giorno dell'VIII Forum il focus sulla geotermia

Nella splendida cornice dell’Ara Pacis  a Roma si è tenuto l'VIII Forum “QualEnergia?” – Conferenza nazionale “Verso Parigi: come cogliere la sfida del clima e dell’economia circolare”. Nell'ambito dei lavori della seconda giornata la V sessione è stata dedicata a un approfondimento sulla geotermia, fonte rinnovabile rispetto alla quale l’Italia rappresenta da sempre l’eccellenza a...

La geotermia è «risorsa strategica» per il governo, ma le linee guida promesse non arrivano

I ministeri dello Sviluppo economico e dell’Ambiente avrebbero dovute fornirle entro il 15 ottobre

La geotermia è stata individuata dalle istituzioni come «risorsa strategica per lo sviluppo del nostro Paese», ma per favorirne un concreto e ulteriore sviluppo, attirando nuovi investimenti, è indispensabile una cornice normativa chiara e stabile. A tal proposito, in data 15 aprile 2015 è stata approvata all’unanimità dalle Commissioni permanenti riunite VIII ambiente e X...

Igiene urbana, Sei Toscana si presenta in Val di Cornia: un big vicino ai territori

L’ad Organni: «Obiettivo recupero di materie e energia, riducendo allo zero la componente di rifiuti in discarica»

Dal primo novembre in Val di Cornia i servizi di igiene urbana, tra i quali spiccano la raccolta dei rifiuti urbani e lo spazzamento, sono passati in carico a Sei Toscana, il gestore di Ato Toscana Sud che è subentrato ad Asiu nello svolgimento di queste attività essenziali per il territorio. Ciò che rimane di...

Was report 2015, per la gestione dei rifiuti ancora manca una «strategia nazionale»

Marangoni: «Si registra un ritardo di norme e politiche, in Italia sono troppo complesse e frammentate»

L’edizione 2015 del rapporto Was – Waste strategy, eleborato dalla società Althesys e presentato oggi a Roma, rappresenta una nuova occasione di confronto sulla “Trasformazione dell’industria italiana del waste management”, che non a caso dà il titolo al dossier. «Si registra un ritardo di norme e politiche – sottolinea ancora una volta Alessandro Marangoni, ad...

La geotermia toscana tra le 100 migliori Italian energy stories

«Uno dei fronti più interessanti nel mondo delle energie rinnovabili è quello dove più fonti diverse si incontrano. Come nel caso della centrale Enel Green Power “Cornia 2” in Toscana: prima al mondo a mettere insieme biomasse e geotermia, per ottenere 30 GWh l’anno di energia elettrica. A renderlo possibile è la caldaia realizzata da...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 130
  5. 131
  6. 132
  7. 133
  8. 134
  9. 135
  10. 136
  11. ...
  12. 193