Economia ecologica

Politiche energetiche, Montaione riconosciuto tra i migliori comuni d’Europa

Ieri il sindaco di Montaione (FI) era a Lipsia al Forum annuale dell’European Energy Award, insieme ad altri comuni e regioni europei, per ricevere ufficialmente la certificazione Gold Award, come massimo riconoscimento dell’efficacia delle politiche energetiche adottate. L'Eea  - uno tra i più importanti standard internazionali per quanto riguarda la gestione dell'uso e dell'approvvigionamento energetico -...

L’eolico tra nuove prospettive mondiali e vecchie paure italiane

L'industria mondiale dell'eolico si avvia a segnare il secondo record consecutivo: nel 2015 saranno installati circa 59 GW di nuova potenza, ben 7 in più dei 52 GW connessi nel 2014. La previsione, rivista verso l'alto per la forte crescita in corso in Nord America e Asia, arriva da FTI Consulting. Canada, Stati Uniti e...

Apre Ecomondo, la politica plaude all’economia verde. E nel mentre le toglie ossigeno

Ronchi, si avvita il mercato delle rinnovabili: nel 2014 crollo del 71% degli investimenti

Insieme a Ecomondo, la più importante fiera internazionale dedicata all’economia verde nel nostro Paese, si apre oggi il sipario sui nuovi Stati generali della green economy: 64 associazioni di imprese green, insieme ai ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo economico (e con il supporto della Fondazione per lo sviluppo sostenibile) fanno massa critica a Rimini per...

Biodiversità e sviluppo sostenibile, premi per la ricerca nell’Arcipelago Toscano

Iniziativa promossa da Parco Nazionale e Banca dell’Elba

E’ stato pubblicato il nuovo bando per premi di ricerca promosso dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano in collaborazione con la Banca dell’Elba.  I premi sono del valore di € 2.000,00 ciascuno. Quest’anno, oltre alla tematica biodiversità degli ambienti protetti delle sette isole dell'Arcipelago Toscano, è stato introdotto anche il tema dello sviluppo sostenibile, secondo un impegno che il...

Ricrea, a Ecomondo per un’economia circolare d’acciaio

Domani la fiera internazionale della green economy si apre con un focus sull'industria siderurgica

«In una logica di economia circolare, i prodotti sono progettati in modo da prevederne fin dall'inizio la destinazione una volta che diventano rifiuti e l'innovazione è al centro di tutta la catena di valore». Maria Luisa Venuta, docente all'università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia e domani relatrice alla giornata di studio promossa da Ricrea nell’ambito...

Ecco quali sono i green job più richiesti (e dove) in Italia nel 2015

La nuova geografia degli ecoinvestimenti di GreenItaly 2015, il rapporto Symbola e Unioncamere

Vista la presenza prevalente di imprese green nel Nord-Ovest, anche la diffusione geografica della domanda di green job riproduce quella delle imprese green e vede una marcata concentrazione nel Nord-Ovest, dove le assunzioni previste per il 2015 arrivano a sfiorare le 26.000 unità, di cui ben 19mila solo in Lombardia. Buone prospettive per le assunzioni dal mondo...

GreenItaly, i lavori verdi sono la vera chance per far ripartire l’occupazione in Italia

Nel 2014 quasi 3 milioni di occupati sono ascrivibili ai green jobs, e nel 2015 il 14,9% delle assunzioni è verde

Quanti sono i lavori verdi in Italia? Da diversi anni il rapporto GreenItaly – aggiornato oggi all’edizione 2015 ed elaborato come sempre da Symbola insieme a Unioncamere – studia il settore dei green job, grazie ad un pionieristico lavoro di individuazione delle professioni “verdi”, suddividendoli in macroaree complementari. Quella dei “green job” (figure professionali il...

Le leggi delle donne di Kobane: vietati i matrimoni precoci, il berdel e la poligamia

L'educazione per cambiare 5.000 anni di mentalità maschilista e patriarcale

Mentre la Turchia si prepara ad elezioni cruciali, con una campagna elettorale segnata dalla strage di Ankara, da violenze ed omicidi contro gli oppositori, da una vera e propria guerra nel Kurdistan  e  da continue violazioni delle libertà democratiche e di stampa; mentre in Siria i Russi bombardano, lo Stato Islamico/Daesh sembra in difficoltà e...

L’Italia e il disaccoppiamento che non c’è: Ispra, i rifiuti urbani tornano a crescere

Diminuisce il ricorso alla discarica e alla termovalorizzazione. Ancora caos sul riciclo

L'Ispra ha diffuso oggi il nuovo rapporto Rifiuti urbani, che nell’edizione 2015 fornisce dati aggiornati all’anno 2014 sui vari aspetti di questo mondo: produzione, gestione, import/export, raccolta differenziata degli imballaggi. Nel merito, si tratta del quadro più dettagliato accessibile in Italia, ma sotto molteplici aspetti rende comunque un’immagine lontana dalla realtà dei fatti, che rimane...

Scuola e ambiente: educare il futuro nell’era del cambiamento, al tempo della “buona scuola”

Il congresso di Legambiente Scuola e Formazione, a Firenze il 30 e 31 ottobre

Legambiente Scuola e Formazione, l’associazione professionale di insegnanti ed educatori ambientalisti, vuole cogliere l’occasione del suo Congresso che si tiene a Firenze 30 e 31 ottobre  per «una riflessione comune sulle relazioni tra i processi di cambiamento generati dalla crisi e le nuove opportunità, per un altro paradigma di cittadinanza». Secondo gli insegnanti e gli...

Ecosistema urbano 2015, Livorno precipita e il primato passa a Pisa

Toscana per lo più statica per la vivibilità ambientale, ma gli scivoloni superano i miglioramenti

Dopo la pubblicazione del nuovo rapporto nazionale Ecosistema urbano, l’analisi condotta annualmente da Legambiente (in collaborazione con Ambiente Italia e Sole 24 Ore) sulla vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia toscani, oggi il Cigno verde toscano dedica un focus alla nostra Regione in particolare. Dalla ricerca emerge una Toscana da media classifica, con città definite...

Geotermia toscana, in 5 anni raddoppiate le ricadute economiche sull’indotto locale

Ammontano a 25,5 milioni di euro le commesse in ambito geotermia che Enel Green Power ha affidato, dall’inizio dell’anno a oggi, a realtà dell’imprenditoria e dell’artigianato locale: il 21% del totale, una percentuale che è quasi raddoppiata rispetto all’11% registrato nel 2010. Una misura molto concreta di supporto allo sviluppo locale, che è stata evidenziata ieri...

Acquisti verdi in Regione Siciliana, i risultati raggiunti in diciotto mesi di attività

Gli acquisti verdi per un modello di produzione e consumo sostenibile, si può… si deve! È lo slogan che è stato scelto per il servizio di  “Accompagnamento all’attuazione della politica di acquisti pubblici ecologici nella Regione Siciliana” promosso dal Dipartimento regionale della Programmazione nell’ambito dell’Asse VII Governance, Capacità istituzionali e assistenza tecnica del PO FESR...

Svimez: nel 2015 si ferma il crollo del Sud Italia, per ripartire bonifiche e geotermia

Quella geotermica una risorsa «incredibilmente sottovalutata». A Napoli potrebbe mobilitare un volume d’affari da 2,44 miliardi di euro

Dopo troppi anni di caduta verticale continua, l’Italia del Sud quest’anno riuscirà per la prima volta a frenare la corsa al ribasso nell’andamento del Pil. Secondo i dati raccolti dal nuovo Rapporto 2015 sull’economia del Mezzogiorno, prodotto dalla Svimez e presentato oggi alla Camera, «nel 2015 il Pil italiano dovrebbe crescere dello 0,8%, quale risultato...

L’Africa sub-sahariana alla conquista delle energie rinnovabili

Frost & Sullivan, le tecnologie solari, eoliche e geotermiche assisteranno alla crescita maggiore

«I governi nella maggior parte dei paesi dell'Africa sub-sahariana hanno fissato obiettivi per le energie rinnovabili sempre più ambiziosi per il proprio settore dell’energia. Le tecnologie solari, eoliche e geotermiche assisteranno alla crescita maggiore, erodendo lentamente la quota di mercato dominante dell’energia idroelettrica, che recentemente è stata messa a dura prova dai cambiamenti climatici». Celine...

Rifiuti urbani, quale gestione? Esperienze europee in ordine sparso

Dal Meeting internazionale Atia Iswa Italia uno studio comparato tra capitali

Entro fine anno la Commissione europea si è impegnata a produrre un nuovo pacchetto legislativo – dopo aver ritirato il vecchio, nonostante numerose proteste  – che possa traghettare il Vecchio continente verso un modello di produzione e consumo più sostenibile, quello dell’economia circolare. Modello che, secondo la Ellen MacArthur Foundation,  condurrebbe a un aumento del...

Rifiuti urbani, aumentano quelli prodotti ma il caos sulle cifre è una costante

I benefici dell’economia circolare sono veri, ma non abbiamo neanche un metro comune per misurarli

Le molteplici anime dell’Italia, con le sue virtù e i suoi problemi, si rispecchiano tutte negli 8mila e passa comuni che la compongono, e nei quali la storia del Paese affonda le sue radici profonde. L’assemblea nazionale dell’Anci, l’associazione che lega i comuni italiani, tornerà a riunirsi in plenaria a fine ottobre, ed è tempo...

Cresce la raccolta differenziata di Raee in Toscana: una miniera da riciclare

Sono oltre 20 milioni le tonnellate raccolte nel 2014, con un +2,15% rispetto all’anno precedente

Nel 2014 i Raee (Rifiuti da apparecchiature elettriche e elettroniche) raccolti in modo differenziato in Toscana sono arrivati a oltre 20 milioni di tonnellate, con un aumento del 2,15% rispetto alla performance messa a segno nel 2013; un passo in avanti che permette alla nostra Regione di mantenere il primato tra quelle dell’Italia centrale, staccando...

La metodologia Lca e l’impronta di carbonio per combattere il riscaldamento globale

Il nostro viaggio nel mondo Lca prosegue facendo un incursione nell’ambito della tematica del contrasto al cambiamento climatico globale in atto. L’approccio metodologico del Life cycle thinking può infatti essere utilizzato per definire qual è il contributo di un sistema di prodotto o di servizi al riscaldamento globale. Il recente V report dell’Ipcc (Intergovernamental panel...

Goletta verde al Giglio presenta proposte e soluzioni della Marine Strategy

Il Sindaco Ortelli: «Costa Concordia, tutto quello che è stato costruito sul fondale verrà portato via»

Far conoscere un  modello virtuoso capace di salvaguardare la biodiversità, proteggere i mari, i loro delicati ecosistemi e le coste italiane. È questo l’obiettivo della campagna informativa voluta dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, assieme al Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano e realizzata dalla Goletta Verde. Un viaggio lungo le aree marine protette italiane che vede...

Premio Sterminata Bellezza. Bando di esperienze e di idee per generare nuova bellezza

Seconda edizione del premio di Legambiente, Comieco, Symbola e Consiglio nazionale degli architetti

«La bellezza dei gesti, dei luoghi e degli oggetti: l’Italia ha un patrimonio di bellezza che tutto il mondo ci riconosce. La sfida che abbiamo davanti non è solo conservarla, contrastando la bruttezza che in questi ultimi decenni ha modificato i nostri territori, ma di produrne di nuova, quale risorsa primaria per dare qualità al futuro»,...

Rifiuti, l’esperimento naturale di Sei Toscana

Il bilancio dopo i primi due anni di attività, e un unicum che diventa pietra di paragone

Capitale investito netto pari a circa 38 milioni di euro, poco meno di un quarto del valore della produzione (che supera i 146 milioni di euro) e un bilancio di esercizio 2014 appena approvato con un utile pari a 1,8 milioni di euro. Sono i numeri che Sei Toscana può vantare dopo i primi due...

Cecilia 2050: qual è il prezzo giusto per la libertà (dai gas serra)?

Carbon pricing e politica ambientale per trainare l'Europa fuori dall'era dominata dai combustibili fossili

Si è appena concluso a Roma il progetto europeo Cecilia 2050, che per tre anni ha riunito ricercatori provenienti da 10 paesi per plasmare la strada che dovrà portare il l’Unione a tagliare un traguardo di capitale importanza: ridurre dell’80-95% le emissioni di gas serra rispetto ai livelli del 1990. Un obiettivo che l’Europa stessa...

La rinascita dell’acciaio italiano passa per l’economia circolare: il focus a Ecomondo

Imballaggi e materia prima, ambiente e sicurezza. Da Ricrea una giornata di studi per il futuro dell’industria

Quella dell'acciaio rappresenta da millenni un’industria dal valore strategico per il tessuto economico italiano, ma si presenta oggi anche come una delle sfide più difficili e affascinanti per la manifattura del Bel Paese. Sull'acciaio italiano gravano da tempo molteplici criticità, e tutte mostrano una qualche radice riconducibile a problematiche ambientale: sia che si tratti degli...

Come cambia il commercio mondiale delle risorse naturali, secondo l’Onu

In trent’anni il volume è raddoppiato, arrivando a 65 miliardi di tonnellate. Con profondi impatti ambientali

Il 40% di tutte le risorse naturali impiegate per l’attività umana viene estratto in un Paese diverso da quello dove poi sarà impiegato, lasciando però al luogo d’origine l’onere di far fronte agli impatti ambientali. È quanto emerge dal rapporto Trade in Resources: A biophysical assessment, appena pubblicato dall’International resource panel (Irp) del Programma delle...

Sienambiente, Marco Buzzichelli torna amministratore delegato

Marco Buzzichelli è stato appena nominato amministratore delegato di Sienambiente: Buzzichelli, dopo aver già ricoperto tale ruolo dal 2003 al luglio 2013, subentra oggi a Luana Frassinetti, che lascia anche la carica di consigliere. Su designazione del socio privato, al posto di Frassinetti l’Assemblea dei soci ha eletto Giuseppe Pinto con la carica di consigliere....

Raee, per gli acquisti online il ritiro 1 contro 1 vale solo in teoria

Nel 90% dei casi si riscontra una lacuna informativa verso i clienti. E le sanzioni?

Un consumatore che acquista apparecchiature elettroniche per sostituire un bene equivalente, ha diritto di avvalersi della restituzione gratuita del vecchio prodotto, con un evidente beneficio ambientale (oltre che economico): è quanto stabilisce la normativa “uno contro uno” (D.Lgs. 49/2014), e vale anche per gli acquisti online. Solo che, alla prova dei fatti, gli operatori nel...

Geotermia, verso la nuova legge toscana. Marras: Cosvig per sviluppo coordinato sui territori

Il capogruppo Pd: «Non disperdiamo soldi ed energie, serve soggetto che programmi insieme ai comuni»

«La geotermia è una risorsa strategica per la Toscana non solo dal punto di vista energetico, ma anche economico». Leonardo Marras (nella foto), capogruppo Pd in Consiglio regionale ed ex presidente della Provincia di Grosseto, ieri ha approfittato della seconda tappa de la Regione in Comune per chiarire l’indirizzo del governo regionale in merito alla...

A Davos il World resources forum: la via dell’economia circolare alla produttività

Obiettivo, riunire i decisori internazionali per raggiungere un uso sostenibile delle risorse naturali

Nella dorata cornice svizzera di Davos, nota in tutto il mondo per ospitare il World economic forum, quest’anno si sta svolgendo sottotraccia un meeting internazionale che non a caso ne riprende sonorità e luoghi: il World resources forum, il Forum mondiale delle risorse (naturali), quest’anno dedicato al tema “accelerare la produttività delle risorse adottando l’economia...

Fao: più protezione sociale per porre fine velocemente alla fame

Molti programmi, ma la stragrande maggioranza dei poveri rurali restano fuori

Secondo il rapporto “The State of Food and Agriculture 2015" (SOFA) pubblicato oggi dalla Fao, «la protezione sociale sta emergendo come uno strumento fondamentale nella lotta per sradicare la fame, ma la stragrande maggioranza dei poveri che vivono nelle aree rurali del mondo non ne è ancora coperta». Il SOFA fa notare che «Nei paesi poveri,...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 132
  5. 133
  6. 134
  7. 135
  8. 136
  9. 137
  10. 138
  11. ...
  12. 193