Economia ecologica

Materiali innovativi e sostenibili per l’edilizia: Legambiente lancia la libreria online MaINN

Materiali naturali e salubri, provenienti da riciclo, innovativi, ma anche guide agli incentivi per le energie rinnovabili e per migliorare l’efficienza energetica

Quali materiali scegliere per la ristrutturazione della propria casa? Come rendere energeticamente efficienti i locali in cui si lavora o si vive? Quali invece quelli da usare per migliorare le prestazioni antisismiche nella riqualificazione del patrimonio edilizio o per raggiungere standard ambientali elevati? Come conoscere in tempo reale gli incentivi nazionali e regionali su rinnovabili...

La Russia istituisce il Parco Nazionale del Lago Ladoga. Greenpeace: un nostro successo

Difenderà, coste, isole, aquile e foche, anche dal petrolio

Con un decreto, il governo federale  russo ha istituito il Parco nazionale delle scogliere del Lago Ladoga, uno dei più grandi parchi d'Europa, 122 mila ettari di isole rocciose ricoperte da foreste. Nei prossimi due - tre anni verranno sviluppati i sentieri nel parco e i servizi per renderlo godibile da un numero sempre maggiore...

L’eterna emergenza rifiuti di Roma, senza impianti industriali dove gestire la propria spazzatura

«Siamo al paradosso che un incremento della raccolta differenziata aggraverebbe ulteriormente la situazione in assenza di investimenti in nuova capacità»

La nuova emergenza rifiuti che ha investito Roma, che si ritrova invasa di spazzatura senza sapere come gestirla, è una girandola che non si ferma. La giunta pentastellata guidata dalla sindaca Virginia Raggi ha pensato di tamponare la situazione rivolgendosi prima alla Toscana, poi puntando sull’Emilia-Romagna – entrambe ipotesi tramontate – e infine all’Abruzzo, anch’essa...

Il Belize vieta le trivellazioni petrolifere offshore. Salva la più grande barriera corallina dell’emisfero boreale

Il piccolo Paese centroamericano diventa leader mondiale nella protezione degli oceani, tutelando

In  Belize è entrata definitivamente in vigore una nuova legge che secondo il Wwf «ha un valore storico: per la prima volta un paese in via di sviluppo ha deciso di fare un passo in favore della difesa degli oceani, ponendo fine dalla ricerca e all'estrazione di idrocarburi. Il Belize, che vanta la più grande barriera...

Nei primi 11 mesi del 2017 in Italia sono aumentate le installazioni di energie rinnovabili

Anie Rinnovabili: eolico +14%, idroelettrico e fotovoltaico +13%

Secondo l’Osservatorio FER di Anie Rinnovabili (Anie Confindustria) «Nei primi undici mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 771 MW (+13% rispetto al2016). Si conferma il trend mensile del fotovoltaico che con i 29,5 MW connessi a novembre 2017 raggiunge quota 382 MW complessivi (+12% rispetto allo stesso...

70 mila firma per chiedere ad Armani e Primark di rivelare dove vengono prodotti i loro abiti

Sono reticenti a svelare le informazioni sulle loro catene di fornitura e che si sono rifiutati di seguire l'esempio degli altri brand di impegnarsi a rendere più trasparenti le loro filiere

La Campagna abiti puliti, sezione italiana della Clean Clothes Campaign - Ccc, ha annunciato che «Circa 70mila persone chiedono ad alcuni fra i maggiori marchi e distributori della moda (Armani, Primark, Urban Outfitters, Forever 21 e Walmart) di fare della trasparenza uno dei loro buoni propositi dell'anno nuovo e rendere pubbliche le informazioni sulle fabbriche che producono i loro abiti». A...

Benessere degli animali: documento esplicativo della Corte dei conti europea

Nell'Ue 4,5 miliardi di polli, galline ovaiole e tacchini e 330 milioni di mucche, maiali, capre e pecore

La Corte dei conti europea ha pubblicato oggi «un documento esplicativo sulle azioni intraprese dall'UE per garantire il rispetto della normativa in materia di benessere degli animali e per migliorare il coordinamento tra le attività in tale ambito e quelle della politica agricola comune» e spiega che « I documenti esplicativi forniscono informazioni su un...

Carbone, blitz di Greenpeace per salvare una chiesa tedesca, ma la demolizione è iniziata (FOTOGALLERY)

L’abbattimento della chiesa cattolica ordinato dalla Cdu, il partito “cristiano” di Angela Merkel

A volte la protezione dei monumenti ha a che fare con la protezione del clima. Lo hanno dimostrato ieri 40 attivisti di Greenpeace Deutschland che hanno protestato a di Immerath, nella Renania Settentrionale-Vestfalia, contro la demolizione della Chiesa cattolica di San Lamberto, dispiegando uno striscione sul quale era scritto: “Wer Kultur zerstört, zerstört auch Menschen”...

L’Authority Usa per l’energia boccia il piano di salvataggio del nucleare e del carbone di Trump

Stop ai sussidi per mantenere in vita le obsolete e costose centrali nucleari e a carbone nell’Ohio

La Federal energy regulatory commission (Ferc) Usa ha messo bocciato il Notice of Proposed Rulemaking (Nopr) presentato da   interrotto la sua considerazione dell'avviso di proposta di Rick Perry segretario all’energia Usa Rick Perry e fortemente voluto dal presidente Donald Trum  per salvare le antieconomiche centrali nucleari dell'Ohio che non sono più in grado di competere...

2018: un anno contro la rassegnazione

Centenario della fine della Grande Guerra e settantesimo anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani.

Il problema più grande è la rassegnazione. Ci hanno convinto che le cose non possono cambiare e tanto vale farsi gli affari propri. La cosa più grave è che hanno convinto anche i nostri giovani che oggi affollano le statistiche degli sfiduciati, dei disorientati e dei rassegnati. Rassegnati alla disoccupazione, rassegnati alle ingiustizie, allo sfruttamento, all’impoverimento, rassegnati...

India: l’autorità per la conservazione delle tigri denunciata da quella che tutela i diritti dei popoli tribali

Survival International: è tempo che conservazionisti e popoli tribali si coalizzino

La National Tiger Conservation Authority dell’India (Ntca) è sampre più sotto pressione per la sua ordinanza che che vieta il riconoscimento dei diritti forestali dei popoli tribali nelle riserve delle tigri e che nel novembre 2017 ha indotto Survival International a lanciare il boicottaggio mondiale del turismo. Survival denuncia che, secondo alcune informazioni di cui è...

Record per l’eolico in Europa, mai così tanta elettricità dal vento

Ma gli strumenti di policy rimangono indietro. Anev: «Urgente l’emanazione del Decreto Rinnovabili per il periodo 2018-2020»

Con 2.128 GWh di energia pulita prodotti, l'eolico europeo ha inaugurato il 2018 con un record storico: nella giornata del 4 gennaio – come informa oggi l’Anev, l’Associazione nazionale energia del vento – il 22,7% dell’elettricità è arrivata da fonte eolica. Quanto è bastato per soddisfare i fabbisogni di 160 milioni di famiglie e il...

La Sinistra diventa davvero green? Il “grande piano verde” di Liberi e Uguali

L’ambiente, la scuola e la ricerca come risorse indispensabili per il lavoro che cambia e un nuovo welfare universale

Ieri Rossella Muroni, che sembra essere il volto nuovo (e giovane e bello) di Liberi e Uguali, ha presentato le linee programmatiche della nuova formazione della sinistra guidata da Pietro Grasso e, almeno questa volta - pur con qualche concessione alle diverse anime di Leu - l’ambiente e l’economia ecologica sembrano aver finalmente trovato cittadinanza...

Il settore delle guide ambientali? Dà lavoro a diecimila italiani

Da Filippo Camerlenghi, presidente nazionale dell’Aigae un’analisi dei provvedimenti approvati (e non) in chiusura di legislatura

La legislatura si è conclusa con un nulla di fatto in materia di riforma della legge quadro sulle aree naturali protette. Dopo tanti dibattiti e tensioni, tra le diverse aspettative di modifica della L. 394/91, la conclusione della legislatura non ha consentito l'approvazione della legge di modifica della legge che disciplina parchi e riserve naturali,...

Trump apre alle trivellazioni offshore il 90% delle acque federali Usa

Contrari governatori repubblicani e democratici. Gli ambientalisti: è un Piano immorale

Il Dipartimento degli Interni Usa ha pubblicato il piano quinquennale di trivellazioni offshore - richiesto dal presidente Donald Trump con un executive order firmato nell’aprile 2017 - che prevede la più grande espansione di trivellazioni di petrolio e gas mai vista  al largo delle coste americane: 19 concessioni al largo della costa dell'Alaska, 7 nel...

I bonobo preferiscono i bulli

La preferenza degli esseri umani per chi aiuta potrebbe essere unica. Bullismo e xenofobia sono un regresso evolutivo?

“Non fidarti mai di qualcuno che è scortese con un cameriere” è uno dei consigli al quale di solito ci atteniamo (meno gli scortesi in aumento, naturalmente), infatti, alla maggior parte delle persone i bulli e i prepotenti non piacciono,  Ma ora lo studio “Bonobos Prefer Individuals that Hinder Others over Those that Help” pubblicato...

L’Asvis pungola i partiti in vista delle elezioni: la sostenibilità sarà nel programma elettorale?

Giovannini: «Chiediamo di garantire una legislatura decisiva per il conseguimento dei 17 Obiettivi Onu di sviluppo sostenibile», che l’Italia si è già impegnata a raggiungere. Con scarsi risultati, finora

L’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile, che con i suoi oltre 180 aderenti è la più grande rete di organizzazioni della società civile mai creata nel nostro Paese, ha avviato un ciclo di colloqui con i rappresentanti dei partiti in corsa per le prossime elezioni: l’obiettivo è improbo quanto importante, ovvero premere affinché il prossimo...

Ridurre l’impatto ambientale nella ristorazione, Enea in prima fila con Effige

La footprint ambientale nella ristorazione e l’applicazione della Pef in alcune imprese della filiera

L’obiettivo del progetto Life Environmental footprint for improving and growing eco-efficiency (Effige) è quello di calcolare la footprint delle aziende italiane nel settore della ristorazione per ridurre impatto ambientale delle Piccole e medi imprese, anche per contenere i costi. L’Agenzia per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) che è partner di...

Smaltimento dei rifiuti: la Cina lancia un piano di azione per le grandi città

In Tibet protezione ambientale insoddisfacente. I costi di una crescita durata decenni

Il ministero cinese dell’edilizia abitativa e dell’edilizia urbana e rurale ha pubblicato un’ordinanza nella quale esorta 46 grandi città a elaborare dentro fine marzo dei piani di azione dettagliati in materia di smaltimento dei rifiuti. L’agenzia ufficiale cinese Xinhua scrive che «Secondo il ministero, questi piani devono precisare gli obiettivi e i compiti dei lavori...

La Tanzania censirà ippopotami e coccodrilli

I bracconieri li uccidono per i denti, che vengono venduti a caro prezzo in Asia

La Tanzania ha annunciato che procederà a un censimento di tutti i suoi ippopotami e coccodrilli per rafforzare le misure di protezione della fauna selvatica. Una decisione che arriva dopo che diversi rapporti hanno rivelato che i bracconieri uccidono ippopotami e coccodrilli per estrarre i  loro denti che vengono venduti a caro prezzo in Asia....

Sacchetti: alla Coop c’è l’alternativa, ma in Svizzera

MultiBag trasparenti realizzate a partire da legno di faggio certificato

Il governo e in particolare il ministero dell’Ambiente con una circolare interpretativa inviata alla grande distribuzione organizzata, è riuscito a trasformare ulteriormente in un caotico pasticcio una cosa semplice e giusta come il passaggio dai sacchetti di plastica per l’ortofrutta a quelli biodegradabili. Infatti, il ministero dell’ambiente si incarta completamente quando passa a spiegare quale...

A mani nude: i costi umani e ambientali dello smantellamento delle navi

Devastazione ambientale e condizioni di lavoro insostenibili: una vergogna mondiale

«Che fine fanno le grandi imbarcazioni commerciali una volta esaurito il loro ciclo di vita? Dopo anni di mare le navi da carico, quelle container, le petroliere, o ancora le navi da crociera ed i traghetti, vengono spesso vendute per essere rottamate. La loro rotta finale è quasi sempre verso l’Asia. Quello che avviene in...

Oltre ai sacchetti biodegradabili c’è di più. Le novità “ambientali” nella legge di Bilancio 2018

Dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile una panoramica su 16 norme appena approvate

Mentre tra social e supermercati rimbalzano bufale di ogni genere sulla norma introdotta dal decreto Mezzogiorno che impone dal 1 gennaio l’uso di sacchetti “ultraleggeri” biodegradabili per l’acquisto di prodotti sfusi (ne abbiamo dato conto qui, qui e qui), dal dibattito pubblico è pressoché sparita qualsiasi informazione circa le novità “ambientali” introdotte nella legge di...

Sacchetti biodegradabili, ecco perché la nuova norma è giusta e equa (ma perfettibile)

A preoccupare sono piuttosto i modi della rivolta mediatica, popolare e populista, sintomi di un Paese in balia del complottismo

La norma che introduce l'obbligatorietà dell'uso dei sacchetti biodegradabili per l'ortofrutta è giusta, equa... e da perfezionare. È giusta perché recepisce la direttiva europea che punta a ridurre l'utilizzo di sacchetti di plastica che invadono le nostre città, i fiumi e il mare, finendo poi per essere ingurgitati dai pesci e ritornare a noi, quando...

Solheim (Unep): la messa al bando dei cotton fioc in Italia è una fantastica notizia

Realacci: «Importante riconoscimento», Il divieto scatta dal 2019, quello per le microplastiche nei cosmetici dal 2020

Erik Solheim, direttore esecutivo dell’Uninted Nations environment programme (Unep) e vicesegretari generale dell’Onu, si è complimentato con l’Italia per la messa al bando dei cotton fioc. Infatti ha scritto sul suo account Twitter: «Fantastiche notizie dall'Italia. Il Paese bandirà i cotton fioc non biodegradabili dal 2019! Il messaggio è chiaro: se non sono assolutamente essenziali,...

Sacchetti biodegradabili e compostabili, Legambiente: «Troppe bufale e inesattezze»

Le bugie sui nuovi bioshopper: tassa occulta e monopolio aziendale sulle bioplastiche

Impazza sui social network il dibattito sui nuovi bioshopper biodegradabili e compostabili, a pagamento, utilizzati per gli alimenti ed entrati in vigore dal 1 gennaio 2018 e gli italiani sono sempre più divisi: c’è chi li sostiene e che invece ha molti dubbi e circolano e proliferano affermazioni inesatte su una novità che,  secondo Legambiente...

I Caraibi diventeranno la prima regione del mondo resiliente al cambiamento climatico? (VIDEO)

La Caricom dopo i mega uragani: sviluppo sostenibile per costruire una comunità resiliente

Nel suo messaggio augurale di Capodanno, Il presidente della Comunità dei Caraibi (Caricom) e presidente di Haiti Jovenel Moïse, ha sottolineato che «Per la Comunità dei Caraibi il  2018 sorge con la prospettiva di cogliere un'opportunità per uscire da una crisi. Mentre iniziamo il processo di ricostruzione dopo i devastanti uragani dello scorso settembre, così...

La Cina ha cominciato a incassare la tassa ambientale

La lotta contro l’inquinamento è una delle "tre battaglie difficili" che la Cina deve vincere in 3 anni

Dal primo gennaio la Cina ha cominciato a percepire la tassa ambientale che, secondo il governo di pechino, dovrebbe contribuire a proteggere meglio l’ambiente e a ridurre gli scarichi inquinanti. L’agenzia ufficiale Xinhua sottolinea che «L'introduzione di questa tassa ha messo fine alle “imposte per gli scarichi inquinanti" che la Cina ha percepito per quasi...

El Niño e La Niña, l’Onu incoraggia i Paesi a agire per prevenire i disastri

Nel 2018 arriverà La Niña? Temperature globali più fresche ma ancora condizioni meteorologiche estreme

Greg Puley, a capo della Sezione del Consiglio politico e pianificazione dell’ United Nations office for the coordination of humanitarian affairs (Ocha) «Nel 2018 La Niña dovrebbe avere un impatto sul meteo nel mondo» e su ONU Info, Puley  ha esortato i governi e la comunità internazionale ad «agire  rapidemente per attenuare gli effetti di...

L’Islanda è un Paese per donne. Dal primo gennaio obbligatoria la parità salariale

L’Italia ha ancora molta strada da fare per raggiungere la parità uomo/donna

L'Islanda non sta aspettando che il divario retributivo di genere si risolva da sé: a partire dal primo gennaio è illegale che i datori di lavoro paghino meno le donne degli uomini e sia i datori di lavoro pubblici che privati ​​con 25 o più dipendenti dovranno ottenere annualmente la certificazione governativa di parità salariale,...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 94