Economia ecologica

La mela a energia rinnovabile: Apple annuncia la costruzione di una centrale solare in Nevada

La Apple, il gigante dell’elettronica di consumo reduce da imbarazzanti disavventure sulla scarsa responsabilità sociale e tutela dei diritti dei lavoratori dei suoi fornitori cinesi, ha annunciato oggi un’iniziativa che potrebbe far risalire le sue quotazioni ambientali: «Tutti i data center Apple usano il 100% di energia rinnovabile e raggiungeremo questo obiettivo anche nel nostro...

Green Zero: il modulo abitativo per gli alberghi eco-sensibili

Una suite racchiusa in un guscio eco-sostenibile da installare nel bosco, vicino al mare, in piena campagna od ovunque il territorio lo consenta. Si tratta di Green Zero, il nuovo modo di intendere la ricettività alberghiera ideato da Daniele Menichini e presentato nei giorni scorsi presso l’Hotel Ai Cadelach di Revine Lago (Tv). Il modulo...

Jeffrey Sachs in Vaticano: «La proprietà privata va inserita nel contesto di una destinazione universale dei beni»

Anche la Chiesa abbandona il feticcio del Pil, la svolta sulle orme di Papa Francesco

Jeffrey Sachs, direttore dell’Earth Institute della Columbia University e consigliere per la povertà del segretario generale Onu Ban Ki Moon, ha partecipato in Vaticano al convegno “Povertà, beni pubblici e sviluppo sostenibile – Le sfide globali del nuovo millennio”, organizzato dall’Accademia internazionale per lo Sviluppo economico e sociale (Aises) e da Greenaccord alla Pontificia Accademia delle...

Green economy, arte e creatività: è Rinascimento solare

Bettiol: «La liberazione dalla schiavitù della linea retta è avvenuta all’interno del movimento dell’Energitismo»

Tutto il mondo si aspetta che la creatività italiana possa invertire la rotta di declino a cui il nostro paese sembra condannato, tutti si aspettano un “nuovo Rinascimento” e tutti sanno che questo dovrà essere green e sostenibile. Ma pochi hanno avuto esperienza di segnali che possano far presagire questo cambiamento e possano riportare ottimismo...

Terremoto, in Italia 50% delle scuole senza certificato di agibilità

Gian Vito Graziano (geologi): «Sono 27.920 gli edifici scolastici che ricadono in aree ad elevato rischio sismico, 2.864 in Toscana »

Lo spauracchio del terremoto non si allontana dal Paese: la scossa di magnitudo 4.4 registrata nell’Italia centrale, dieci giorni dopo che i sismografi hanno iniziato ad allarmare le i cittadini di Lunigiana e Garfagnana ha riportato tensione tra la popolazione, ma anche contribuito a tenere alta la linea dell’attenzione su un tema fondamentale per un...

Sicurezza alimentare? Colin Sage: «Il cibo è un diritto, la strada è quella»

Pubblichiamo di seguito il testo della lezione di Colin Sage, docente e ricercatore presso la University College Cork tenutasi lo scorso 27 giugno alla Siena School for Liberal Arts sul tema "Visioni contrapposte sulla futura sicurezza alimentare".   Mentre i poveri del mondo continuano ad essere colpiti dalla volatilità dei prezzi (vedi Figura 1), la strada...

È caccia ai nuovi Obiettivi del millennio: i confini sociali e ambientali diventano opportunità

L’analisi delle sole esternalità economiche non basta, occorre fissare una linea oltre la quale non possiamo spingerci

Credo che nessuna persona dotata di buon senso possa ritenere di procedere sulla strada del modello socio-economico sin qui perseguito, pensando di garantire un livello di consumo delle risorse (alimenti, acqua, terra coltivabile, biodiversità, case, infrastrutture, industrie, minerali, energia ecc.) equivalente a quello di un cittadino statunitense o europeo a tutti gli attuali 7,2 miliardi...

Piancastagnaio sottoscrive il protocollo d’intesa per Siena Carbon Free 2015

Il Comune ha approvato la sottoscrizione del protocollo previsto dal Piano Energetico Provinciale di Siena per raggiungere al 2015 il saldo zero delle emissioni di anidride carbonica

La Provincia di Siena ha pubblicato la Relazione sullo stato dell’ambiente riferita all’anno 2012, curata da Microcosmos per conto di APEA, Agenzia Provinciale per l’Energia, l’Ambiente e lo sviluppo sostenibile della provincia di Siena. Il documento va ad affiancare la Dichiarazione Ambientale -elaborata annualmente per la Registrazione EMAS - il Bilancio delle emissioni dei gas...

Il nuovo ecologismo politico, addio a Verdi e Pd. Nasce Green Italia

Tra i fondatori c'è Francesco Ferrante che abbiamo intervistato per capirne di più

Green Italia si definisce un «nuovo soggetto politico». Più pragmaticamente di cosa si tratta, di un nuovo partito? «Non un'iniziativa culturale e senz'altro non un'ennesima associazione ambientalista, ma un movimento politico che si vuole misurare con il consenso elettorale e che quindi ha esplicitamente in programma l'obiettivo di partecipare alle elezioni europee del 2014 o...

Raee, la Toscana al top nella raccolta dei rifiuti elettronici

Bramerini: «La raccolta differenziata non l’obiettivo finale, via d’uscita dalla crisi è green economy basata sul riciclo»

La crisi morde, e si fa sentire anche nella raccolta dei Raee, i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. La Toscana però va in controtendenza: dal dossier prodotto dal Centro di coordinamento Raee della Regione emerge infatti che nel 2012 è andato alla Toscana il primo posto in centro Italia per i quantitativi assoluti raccolti...

Ecodem al bivio, Vigni: «Il nostro è un ultimatum al Pd»

Il presidente: «Ci siamo stufati, ma voglio sperare che il partito sappia rifondarsi davvero»

Dal 2008, anno di fondazione degli Ecodem, sono passati 5 anni: qual è il bilancio della sua esperienza come presidente? «Gli Ecodem sono nati con due obiettivi: dare al PD un più forte profilo ecologista, e rinnovare l’ambientalismo, superando ogni logica minoritaria e fondamentalista. In questi anni abbiamo seminato buone idee e cultura politica nel...

Un sacco di carbone a Chicco Testa. Blitz di Legambiente all’assemblea di Assoelettrica

«Assurdo destinare 5 miliardi di sussidi alle fonti fossili, che producono inquinamento»

Oggi Legambiente ha fatto un blitz per ricordare al presidente di Assoelettrica, Chicco Testa (che dal 1983 al 1987 fu primo presidente dell’allora Lega per l’Ambiente), che «La strada delle fonti fossili non porta da nessuna parte. Carbone e nucleare non sono delle fonti miracolose, non migliorano l’Italia, ma producono inquinamento locale e globale, hanno...

Rinnovabili, dopo la sentenza del Tar Lombardia i produttori chiedono chiarezza

Come noto il Tar Lombardia, con sentenza n. 1613/2013, pronunciata sul ricorso proposto da Aper, Assosolare e da alcuni Associati, ha annullato le Deliberazioni nn. 281/2012/R/EFR e 343/2012/R/EFR sancendo l’illegittimità di un sistema che equipari le fonti energetiche non programmabili a quelle programmabili nella determinazione dei corrispettivi di sbilanciamento. Tutto da rifare o quasi insomma....

In arrivo finanziamenti ad hoc per le eco-ristrutturazioni?

Dopo alcune iniziative di singoli istituti bancari, ora pare che ci sia la volontà di rendere stabili e “strutturati” i finanziamenti inerenti gli interventi per la riqualificazione energetica in edilizia. Infatti è stato promosso dal ministero dello Sviluppo economico,  in  accordo  con  Enea, Utee e Tavolo  Epbd2 (Energy performance buildings directive) e  in  concertazione con le...

Dissesto idrogeologico, il Parlamento vuole istituire un Fondo nazionale per combatterlo

Passa la mozione degli Ecodem: «E’ la più importante grande opera del paese»

Passo in avanti sulla difesa del territorio, contro il dissesto idrogeologico. Il gruppo Pd ha promosso una mozione concernente "iniziative per la salute e la sicurezza del territorio, con particolare riferimento al dissesto idrogeologico", approvata all'unanimità dalla Camera dei Deputati, con il parere favorevole del governo. Il provvedimento prevede l’istituzione di un Fondo nazionale per...

Dai servizi pubblici locali una spinta all’occupazione: Asiu assume a tempo indeterminato

Il rapporto sulla situazione economica della Toscana – presentato da Irpet e Unioncamere – l’aveva già suggerito, e l’esperienza pratica lo conferma. Per le proprie caratteristiche anticicliche, il comparto ad avere il segno più come conto economico (+4,4% nel 2012) è stato proprio quello dei cosiddetti servizi market, nei quali rientrano i servizi pubblici. Lo...

Lavoro, il governo vara il piano. Realacci a greenreport: «Non basta. Serve azione politica per la green economy»

Mentre parliamo con Ermete Realacci, storico ambientalista e presidente alla Camera della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici, il Consiglio dei ministri ha all’esame un decreto legge sulle Misure urgenti per il rilancio dell’occupazione e in materia di IVA. Licenziato il testo, si scopre che l’aumento dell’Iva è slittato al 1 ottobre, e le misure a...

Con i tetti freddi si migliorerà la qualità della vita in città e si risparmierà energia

Un tetto  freddo per migliorare la qualità della vita all’interno delle abitazioni ed in città e per risparmiare l’energia della rifregirazione: il progetto si chiama MAIN (MAteriaux INtelligents) ed il comune di Arezzo ne sarà protagonista con la scuola Europea dei Mestieri e con altre città di Italia, Spagna, Francia e Grecia. Attualmente nell’Europa meridionale...

Risorse in deficit, è tempo di sfruttare le miniere spaziali?

Usiamo dunque le risorse naturali dello spazio. Ma: adelante Obama, con judicio

Il futuro dell’industria mineraria è nello spazio, titolava un documento della American University di Washington nel 1995. Ebbene, quel futuro sembra essere arrivato. Il programma per estrarre metalli e, magari, pietre preziose nel cosmo e portarli sulla Terra è iniziato. Ne ha dato annuncio il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nella scorse settimane. E...

Horizon 2020, c’è accordo sul finanziamento: 70 miliardi di euro per la ricerca europea

Horizon 2020 rappresenta una delle più significative priorità per la presidenza di turno irlandese dell’Unione europea, che alla fine ha annunciato di aver raggiunto un accordo relativo al finanziamento del programma, in particolare per quel che riguarda la ricerca e la creazione di posti di lavoro al servizio della crescita. Questo accordo provvisorio passa ora...

Educazione ambientale, che successo a Marrakech. Il miglior insegnante? La natura

Un evento epocale con 2400 partecipanti. Approvato l'Appello

Si è chiuso a Marrakech (Marocco) il Settimo Congresso Mondiale dell'Educazione Ambientale (WEEC World Environmental Education Congress), organizzato dal Segretariato Permanente della rete WEECe dalla Fondazione Mohammed VI per la protezione dell’ambiente. Oltre 2400 partecipanti venuti da 105 paesi del mondo hanno condiviso esperienze, idee, metodologie e ricerche. Con questa partecipazione record il WEEC ha festeggiato in modo eclatante il suo decimo anno...

Aurelio Angelini (Unesco) sull’Appello di Marrakesh: «Ecco cosa dobbiamo assolutamente fare»

Abbiamo chiesto un parere al presidente in Italia per l'Unesco del Comitato Scientificodel Decennio per l'Educazione allo Sviluppo Sostenibile, che ha partecipato al Congresso: quali sono le Sue impressioni ed auspici alla fine del decennio Unesco DESS e cosa potrà portarci in termini concreti l'Appello di Marrakech? «Noi dobbiamo fare in modo che le persone e...

Riqualificazione energetica a costo (quasi) zero? Ci pensa il credito cooperativo

Una banca che finanzia in modo agevolato la riqualificazione energetica degli edifici favorendo le famiglie e l’ambiente. Si tratta della Banca di credito cooperativo (Bcc) di Busto Garolfo e Buguggiate, in provincia di Milano, che lancia il mutuo “Energia Casa” dedicato a chi vuole ristrutturare la propria abitazione per migliorarne la classe energetica. Il mutuo...

Energia e acqua, l’Autorità (Aeeg) in Parlamento non convince sullo stato dei servizi

Legambiente: « Ci saremmo aspettati da Bortoni chiarezza sui 5 miliardi di Euro tra sussidi alle fonti fossili, oneri impropri e esenzioni che oggi troviamo in bolletta»

Il presidente dell'Autorità per l'Energia elettrica e il gas (Aeeg), Guido Bortoni (nella foto) ha presentato in Parlamento la relazione annuale sullo stato dei servizi, che non ha soddisfatto per niente ambientalisti e non solo. Numerose lacune sono state individuate già da Legambiente, in particolare su rinnovabili ed efficienza energetica. «Ci saremmo aspettati da Bortoni chiarezza...

Rinnovabili, rivoluzione dal Tar di Milano? Per l’Anev il governo Letta penalizza le fonti pulite

L’eolico, per il Tar di Milano, è una fonte rinnovabile non prevedibile e discontinua e per questo ha annullato la Delibera 281 dell’Aeeg (Autorità per l’energia elettrica e il gas) sugli oneri di sbilanciamento derivanti dalla  programmabilità delle Fer, accogliendo il ricorso dell’Anev (Associazione nazionale energia del vento) e di alcune aziende associate. La sentenza...

Afghanistan, solo una gestione sostenibile delle risorse può portare la pace

Proprio mentre i talebani attaccavano il palazzo presidenziale a Kabul, la United Nations assistance mission in Afghanistan (Unama) e l’Environment programme Onu rendevano noto il rapporto “Natural Resource Management and Peacebuilding in Afghanistan” che apre uno spiraglio su come lo sfortunato Paese asiatico potrebbe uscire dalla Guerra proprio dalla stessa porta dalla quale c’è entrata:...

Ripe San Ginesio, dove le rinnovabili valgono la metà del fabbisogno di energia elettrica

La sostenibilità nel borgo è di casa: arriva il festival

Stranamente è più nota la manifestazione che organizza (Festival della Sostenibilità, Borgo Futuro) che lo stesso borgo di Ripe San Ginesio, che pure ha una contraddistinta vocazione ambientale: si tratta di un comune di 800 abitanti situato in provincia di Macerata, che attraverso l'impianto fotovoltaico comunale da 60 Kw soddisfa oltre il 50% del fabbisogno...

2100, odissea sulla terra: saremo troppi per un unico pianeta? Rosina: «La sfida è aiutare l’Africa»

Europa, un continente sempre più Vecchio. «Ma se il resto del mondo continuerà a crescere in quantità, la sfida per l’Ue è puntare sempre più sulla qualità»

Entro la fine del secolo saremo quasi 11 miliardi, 800 milioni in più (cioè l’8%) rispetto ai 10,1 miliardi stimati nel 2011: ad affermarlo è direttamente l’Onu, nel rapporto World Population Prospects: The 2012 Revision, che abbiamo già descritto sulle nostre pagine. Non è una revisione da poco: si tratta di quasi 1 miliardo di persone...

Fuoco di sbarramento bipartisan contro Obama per le misure anti-emissioni

La solita Fox News, il megafono degli oltranzisti neoconservatori americani, spara a zero anticipatamente sul piano nazionale per ridurre l'inquinamento da carbonio che il presidente Usa Barack Obama presenterà domani e che dovrebbe includere la regolamentazione delle emissioni delle centrali elettriche a carbone e probabilmente anche controlli sulle centrali già esistenti. Obama, in un video...

Turchia, dietro le rivolte: il boom economico di Erdogan che distrugge l’ambiente marino

Le politiche dello “sviluppo-ad-ogni-costo” che il primo ministro della Turchia Recip Tayyip Erdogan continua a propagandare nel suo tour di comizi contro le manifestazioni che hanno preso il via dalla difesa del Gezi Péark di Piazza Taksim di Istanbul, sono anche la causa del declino delle popolazioni di cetacei e foche nei mari locali. Sulmaan...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 203
  5. 204
  6. 205
  7. 206
  8. 207
  9. 208
  10. 209
  11. 210