Economia ecologica

Carabinieri Forestali: gli italiani non conoscono la biodiversità

I dati di un sondaggio realizzato in occasione della Giornata mondiale della biodiversità

«Il 65% degli italiani non è a conoscenza o ha una conoscenza vaga di cosa sia la biodiversità, mentre il 70% non sa cosa sia il problema delle specie esotiche invasive». Sono i non confortanti dati emersi da un sondaggio effettuato dai Carabinieri Forestali, in collaborazione con Regione Lombardia e il personale fitosanitario regionale dell’Ente...

Wwf, che fine ha fatto la firma di M5S e Lega sul Patto per l’ecologia?

«Agli impegni assunti durante la campagna elettorale devono seguire chiare e conseguenti scelte istituzionali»

Sembra che il percorso per la formazione di un nuovo governo sia ormai alle battute finali con una maggioranza che vede protagonisti il Movimento 5 Stelle e la Lega. In questo quadro vorremmo ricordare che sia il M5S che la Lega hanno sottoscritto il "Patto per l'ecologia", lanciato dal Wwf nelle battute conclusive dell’ultima campagna...

Il pannello solare che produce energia con le gocce di pioggia, giorno e notte (VIDEO)

Un’altra scoperta cinese che si va ad aggiungere a quella dei pannelli solari double face

Un team di scienziati cinesi è riuscito a realizzare un prototipo di celle solari "ibride" che producono  energia non solo grazie alla luce del sole ma anche con e gocce di pioggia. Quindi, presto potremmo vedere pannelli solari per tutte le stagioni, che funzionano anche quando è nuvoloso e, se piove, anche di notte. Negli ultimi...

Il pacchetto normativo sull’economia circolare può partire: è approvato anche dal Consiglio Ue

«Nostro compito principale è ora garantire che le promesse sancite in questo pacchetto legislativo siano concretizzate», commentano da Bruxelles

Con l’odierna approvazione definitiva anche da parte del Consiglio Ue, il nuovo pacchetto normativo europeo sull'economia circolare ha terminato il proprio percorso legislativo, iniziato ormai nel lontano 2014 a opera della Commissione europea guidata allora da Barroso. Un bel modo per festeggiare l’inizio della Eu Green Week 2018, apertasi oggi a Bruxelles. «L'approvazione definitiva delle...

Brasile, i Guardiani dell’Amazzonia attaccano i taglialegna illegali e danno alle fiamme il loro camion (VIDEO)

Scontri nel territorio indigeno di Arariboia per salvare la biodiversità e gli indios incontattati Awà

I Guardiani dell’Amazzonia sono un gruppo di autodifesa costituito da uomini della tribù dei Guajajara che vivono nello Stato brasiliano del Maranhão e che  hanno deciso di proteggere quanto rimane di questo lembo orientale di foresta amazzonica e la  terra per le centinaia di famiglie guajajara che la chiamano casa. Una lotta che punta a...

Aree marine protette, prima di andarsene Galletti istituisce quelle di Capo Testa-Punta Falcone e Capo Milazzo

Sconfitti gli anti-Amp in Sardegna. L’Amp siciliana sarà gestita anche da Marevivo

Il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ha ormai le valige in mano, ma questi ultimi giorni prima di lasciare la poltrona al suo successore del Movimento 5 Stelle o della Lega li sta passando a terminare il lavoro arretrato: dopo aver dato il via libera alle nomine di diversi direttori di Parchi nazionali ha infatti...

Il ruolo delle piante nella storia umana: dagli antichi erbari alle fitotecnologie

Il progetto Plantae per riflettere sull’importanza delle piante nel rapporto tra uomo e ambiente

Le piante, osservate, raccolte, utilizzate, classificate e studiate dall’uomo sin dagli albori della storia, continuano oggi a svelare le loro proprietà e trovare nuove applicazioni, e ome sono un potente rimedio contro l’inquinamento dell’aria, la contaminazione dell’acqua e dei suoli: canapa e pioppo vengono utilizzati per il trattamento dei terreni contaminati da metalli pesanti, il...

Giornata mondiale della biodiversità: il marine litter tra i principali nemici della biodiversità marina (VIDEO)

Tra le specie minacciate la tartaruga Caretta caretta, la Berta maggiore e la balenottera comune

Secondo Legambiente, «Anche in Italia e nel Mar Mediterraneo la biodiversità è in pericolo. Inquinamento e marine litter, in primis, ma anche cambiamenti climatici, alterazione dell’habitat, specie aliene invasive e sovra sfruttamento delle risorse naturali sono i principali nemici di questo capitale naturale, di cui l’Italia è uno dei paesi più ricchi in Europa, ospitando circa la metà delle specie vegetali e circa...

Il paradosso della salamandra gigante cinese: migliaia negli allevamenti, quasi estinta in natura

Le salamandre giganti cinesi potrebbero essere 5 specie diverse, alcune estinte in natura

La richiesta di carne proveniente dal mercato del lusso sta portando verso l’estinzione in natura il più grande anfibio del mondo, la salamandra gigante cinese (Andrias davidianus), a confermarlo sono due studi pioneristici che avvertono che questi animali iconici sono ormai quasi scomparsi dalla loro habitat di acqua dolce. Lo studio “The Chinese giant salamander...

Eolico, in un mondo a +1,5° C aumenterà il potenziale europeo, soprattutto al nord

Un aumento di almeno il 10%. E lo studio britannico non riguarda l’Eolico offshore

Se le temperature globali raggiungeranno gli 1,5 gradi centigradi sopra i livelli pre-industriali – l’obiettivo più ambizioso dell’Accordo di Parigi -  Il Regno Unito e vaste aree del nord Europa potrebbero diventare più ventose. A rivelarlo è il nuovo studio  “European wind generation within a 1.5˚C warmer world” pubblicato da un team britannico guidato dal British...

Cina, Xi Jinping dichiara guerra all’inquinamento: «Stimolare il progresso ecologico»

A Pechino nel 2017 è migliorata molto la qualità dell’aria e dell’acqua

Intervenendo a una riunione di altissimo livello che ha dato la linea sulla protezione dell’ambiente, il presidente cinese Xi Jinping ha detto che «La Cina condurrà una battaglia esemplare contro l’inquinamento e porterà civilizzazione ecologica a un nuovo livello»- Nel suo discorso durante il summit durato due giorni, Xi, che è anche segretario generale del...

Il Pil mondiale aumenta del 3,2% ma le riduzioni delle emissioni di gas serra sono troppo lente

Di questo passo serviranno ancora 55 anni prima che le rinnovabili raggiungano il 50% della potenza installata in totale nel mondo, troppo tardi per rispettare l'Accordo sul clima di Parigi

Il nuovo rapporto dell’Onu “World Economic Situation and Prospects 2018 - Update as of mid-2018” di mostra che, mentre le prospettive a breve termine per l'economia mondiale stanno migliorando, con il prodotto lordo mondiale previsto in aumento del 3,2% sia nel 2018 che nel 2019, «la moltiplicazione delle tensioni commerciali, l’incertezza riguardo alla politica monetaria,...

Internet delle cose, nuove soluzioni sostenibili con il progetto EnAbles

Progetto Ue con Politecnico di Torino e università di Bologna e Perugia mette in rete le infrastrutture di ricerca per soluzioni energetiche sostenibili per applicazioni IoT

Entro il 2025, il mondo avrà 1 trilione di dispositivi basati sul cosiddetto Internet delle cose (IoT) e tutti necessiteranno di una fonte di energia. Il progetto europeo European infrastructure powering the Internet of things (EnAbles), che vede tra i partner il Politecnico di Torino e le università di Bologna e Perugia «mira a eliminare la necessità...

Risorsa per la società o costo a carico dei genitori? Il paradosso italiano che intrappola i giovani

«Il “reddito di cittadinanza” può essere uno strumento di effettivo aiuto non solo se emancipa i giovani-adulti dall’aiuto economico delle famiglie, ma se incentiva e impegna all’inserimento attivo nel mondo del lavoro»

È certo non voluto, ma è senz’altro indicativo il fatto che il “contratto-agenda” del possibile futuro governo di M5s e Lega sia stato reso noto lo stesso giorno in cui è uscito il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione economica e sociale dell’Italia. Da un lato, il ritratto delle difficoltà del paese reale, le diseguaglianze (sociali,...

Marevivo: dai produttori europei di acqua in bottiglia importanti impegni contro l’inquinamento da plastica

Dall’Efbw 4 impegni per l'economia circolare da rispettare entro il 2025

L’European federation of bottled waters (Efbw) ha annunciare quattro impegni che mirano ad aumentare la raccolta di bottiglie di PET (polietilene tereftalato) e l'uso di PET riciclato, per accelerare il passaggio verso un'economia europea più circolare. All’Efbw, alla quale aderiscono 26 associazioni di categoria nazionali e 7 aziende, sottolineano che «Tutti i contenitori per bevande...

Summit G7 Women Kicking it on Climate, le donne chiedono di passare all’azione

Donatella Bianchi: «Chiedere ai Governi di affrontare oggi, subito il cambiamento»

Presentando a Ottawa il summit delle donne leader sulle questioni climatiche “Women Kicking it on Climate” – che prepara il G7 dei Capi di Stato dell’8 e 9 giugno e il G7 dei ministri dell’ambiente dell’1 ottobre – la ministra dell’ambiente e del cambiamento climatico del Canada, Catherine McKenna, ha detto «Mi ritengo privilegiata di poter...

Mobilità, l’Europa in movimento anche con le batterie sostenibili per le auto elettriche

La Commissione Ue completa l’agenda per una mobilità sicura, pulita e connessa e automatizzata

La Commissione europea ha presentato la terza e ultima serie di misure per realizzare l’obiettivo di far diventare le industrie Ue leader mondiali nell'innovazione, nella digitalizzazione e nella decarbonizzazione nel settore della mobilità, e per consentire a tutti i cittadini di beneficiare dei vantaggi di un traffico più sicuro, di veicoli meno inquinanti e di...

Studio scioccante sulle Aree protette: un terzo sono degradate dalle attività umane (VIDEO)

Le aree protette vengono rapidamente distrutte dall'umanità. Attività umane impattanti in oltre il 90% dei Parchi

«Un terzo delle terre protette del mondo è sottoposto a un'intensa pressione umana», a rivelarlo è lo studio “One-third of global protected land is under intense human pressure”, definito  «uno straordinario controllo della realtà» sugli sforzi per scongiurare una crisi della biodiversità, che è stato appena pubblicato su Science da un team di ricercatori dell’università...

Il mistero del sangue verde delle lucertole della Nuova Guinea (VIDEO)

Gli scienziati non riescono a capire perché, ma hanno fatto scoperte che possono portare a cure per la malaria e altre malattie

Nel regno animale il sangue verde è una caratteristica insolita, ma è il segno distintivo di un gruppo di sauri della Nuova Guinea dei quali fa parte il Prasinoema viridis, uno scinco dal sangue verde che ha muscoli, le ossa e la lingua di un brillante verde lime a causa di alti livelli di biliverdina...

Siti naturali sacri e difesa della biodiversità

La difesa dei siti naturali sacri e dei loro valori culturali potrebbe aiutare a salvaguardare il mondo

John Healey, che insegna scienze forestali all’università di Bangor ed ecologia a quella di Ioannina, e Kalliopi Stara, una ricercatrice dell’università di Ioannina, sottolineano su The Conversation che «Fin dagli albori della storia, le società umane hanno attribuito lo status di sacro a determinati luoghi. Aree come cimiteri ancestrali, templi e cimiteri sono stati protetti da...

È nata “R1-Reuse”, la rete europea per promuovere il riutilizzo degli imballaggi

EURepack, il consorzio italiano di aziende che promuovono l’imballaggio riutilizzabile, ha presentato “R1-Reuse”, la rete europea per il riutilizzo formatasi con l’obiettivo specifico di accreditare maggiormente il tema del riuso a livello di istituzioni comunitarie e di opinione pubblica. «In una società in gran parte basata sull’obsolescenza programmata delle merci il nostro consorzio – spiega...

L’Italia sta imparando a misurare l’economia circolare

Il ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo economico hanno elaborato insieme all’Enea «una prima proposta» per misurare concretamente gli aspetti fisici ed economici della transizione di cui tutti parlano (senza avere un’idea precisa di cosa sia)

L'economia circolare è un’economia in cui il valore dei materiali viene il più possibile mantenuto o recuperato, in cui c’è una minimizzazione degli scarti e degli impatti sull’ambiente; dove, in sostanza, il valore aggiunto dei materiali e dell’energia devono essere mantenuti il più a lungo possibile su più cicli produttivi e di utilizzo. Ma in...

L’industria automobilistica è pronta a passare ai veicoli elettrici

Metà del mercato delle auto elettriche è cinese, l’Ue seconda. Gli Usa di Trump arrancano

Il nuovo studio pubblicato “Power play: How governments are spurring the electric vehicle industry” pubblicato dall’International council on clean transportation sottoline che «Le case automobilistiche continuano a evidenziare i loro piani per passare ai veicoli elettrici che includono il lancio di centinaia di nuovi modelli elettrici nel giro di pochi anni. Questo equivale a un massiccio...

Il misterioso aumento delle emissioni proibite di CFC che distruggono lo strato di ozono

Noaa: probabilmente provengono da una nuova produzione non dichiarata in Asia orientale

I clorofluorocarburi, o CFC, un tempo erano considerati un trionfo della chimica moderna: sostanze chimiche stabili e versatili che venivano utilizzate in centinaia di prodotti, dagli armamenti  militari alla lacca per capelli. Fino a che, nel 1987, un team internazionale di scienziati dimostrò che questa famiglia di sostanze chimiche stava danneggiando lo strato protettivo dell'ozono...

In Svizzera ci sarà il referendum sui pesticidi sintetici. Bando totale in 10 anni (VIDEO)

Raggiunte le 100.000 firme su iniziativa della società civile. Finora solo il Bhutan ha vietato tutti i pesticidi

Future 3.0, un’iniziativa della società civile che si definisce «Nata da un movimento apolitico di semplici cittadini» e che «chiede solo di potersi nutrire e di consumare senza subire conseguenze negative per la salute», ha annunciato di aver raggiunto più delle 100.000 firme  necessarie per indire un referendum per chiedere il divieto di utilizzo di...

Il consumo di energia dei bitcoin è più sovrastimato dei bitcoin stessi (VIDEO)

Confondere "elettricità" con "energia" è un errore che continuano a fare gran parte dei media

Secondo Newsweek, il bitcoin è »sulla buona strada per consumare tutta l'energia del mondo entro il 2020», ma uno dei maggiori esperti di energia e clima statunitensi, Joe Romm, non ne è affatto convinto e si ThinkProgress scrive che «L'unica cosa che viene sopravvalutata rispetto al Bitcoin è la richiesta di quota di energia mondiale...

Donatella Bianchi confermata alla presidenza del Wwf Italia

Secondo mandato alla guida del Panda italiano. Eletto anche il nuovo Consiglio nazionale del Wwf

Donatella Bianchi, giornalista, autrice e conduttrice della trasmissione Linea Blu su Rai Uno continuerà a guidare il Wwf Italia per altri 4 anni. E’ stata infatti confermata alla presidenza dell’associazione nella prima riunione del Consiglio Nazionale che, dopo essere stato rinnovato attraverso una consultazione tra i soci del Panda in cui proprio la presidente uscente...

Ispra, nell’ultimo anno le emissioni italiane di gas serra sono aumentate di 383mila tonnellate

Sono in costante crescita dal 2014, e arrivano per l’81,1% dal settore energetico

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale ha presentato ieri il nuovo Inventario nazionale delle emissioni in atmosfera dei gas serra con un monito da non dimenticare: «Il cambiamento climatico è già in atto ed è destinato a continuare. Nel corso degli ultimi anni abbiamo assistito a mutamenti profondi e rapidi del sistema...

Il futuro della popolazione e delle migrazioni. Europa sempre più vecchia, Africa sempre più giovane

Con le attuali dinamiche demografiche, nel 2035 nell’Ue saremo 512 milioni solo grazie all’immigrazione

Il nuovo libro ”Demographic and human capital scenarios for the 21st century” pubblicato dal Centre of expertise on population and migration (Cepam), una collaborazione tra l'International Institute for Applied Systems Analysis (Iiasa) e dal Joint research centre (Jrc) della Commissione europea esamina le tendenze demografiche future in tutto il mondo, tenendo conto di molteplici fattori...

Istat, in Italia la dote familiare è ancora «determinante» per reddito e lavoro dei figli

Coltivare reti sociali robuste, istruzione e conoscenza sono le leve di riscatto a disposizione di un Paese in declino e sempre più vecchio

Ormai dal 2015 l’Italia è in declino demografico: la popolazione residente ammonta a 60,5 milioni di residenti (5,6 milioni sono stranieri, l’8,4%, ovvero diminuisce di quasi 100 mila persone rispetto al 2017. Il Rapporto annuale 2018 appena pubblicato dall’Istat mostra però un Paese dove non solo la popolazione s’assottiglia, ma soprattutto invecchia. Per il nono...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. ...
  11. 112