Economia ecologica

Vuoi salvare il clima? Smetti di credere di essere eco-friendly (VIDEO)

Quando prendiamo decisioni "eco-compatibili", il nostro cervello può portarci fuori strada

Secondo lo studio “Why People Harm the Environment Although They Try to Treat It Well: An Evolutionary-Cognitive Perspective on Climate Compensation”, pubblicato su Frontiers in  Psychology da Patrik Sörqvist e Linda Langeborg dell'università svedese di Gävle, «Le persone tendono a giudicare il loro impatto ambientale utilizzando l'intuizione morale che si è evoluta per gestire lo...

Geotermia, dal Mise tutto tace: il sindaco di Montieri ha iniziato lo sciopero della fame

Verruzzi: «Ci sono domande alle quali il governo non può sottrarsi. Qual è il piano B per questo territorio se si confermasse l’esclusione della geotermia dagli incentivi e dalle energie rinnovabili anche nel decreto Fer 2?»

Il 35enne sindaco di Montieri, Nicola Verruzzi, ha tenuto fede alla sua disperata promessa annunciata lunedì 25 febbraio: esattamente una settimana dopo, ieri ha iniziato lo sciopero della fame pur di trovare ascolto al ministero dello Sviluppo economico (Mise), dal quale è partita la decisione di cancellare gli incentivi finora rivolti alla geotermia senza nessun...

Parco Nazionale del Matese, un’opportunità per la bioeconomia delle aree interne del Molise

Gli Stati Generali del Matese fanno tappa a Isernia, organizzano Legambiente e Confederazione Italiana Agricoltori

Gli Stati Generali del Matese, la campagna di Legambiente per il Parco nazionale del Matese iniziata nel 2015, che ha ripreso il cammino nel 2018 con l’obiettivo di informare i cittadini sulle opportunità e le regole che deriveranno dalla nascita del Parco nazionale del Matese, il 6 marzo alle ore 16.30, fanno tappa nella sala...

Rapporto Wwf: ogni anno disperse in natura 100 milioni di tonnellate di plastica (VIDEO)

Solo il bando del monouso toglierebbe il 40% dei rifiuti di plastica

Secondo nuovo report “Responsabilità e rendicontazione, le chiavi per risolvere l’inquinamento da plastica”, pubblicato dal Wwf International a meno di una settimana dall’United Nation enviroment assembly (UNEA-4) che si terrà a Nairobi dall’11 al 5 marzo, «C’è qualcosa di profondamente sbagliato nel modo in cui gestiamo su scala globale la plastica: i costi ambientali e sociali...

Le Isole Marshall vogliono “rialzare gli atolli” per non annegare

Un adattamento estremo ai cambiamenti climatici per non dover abbandonare le isole

Il nuovo Piano nazionale per combattere il cambiamento climatico della Repubblica delle Isole Marshall/ Aolepān Aorōkin M̧ajeļ valuterà la possibilità di rialzare le isole abitate dei suoi atolli per evitare che questo piccolo Stato insulare dell’Oceania scompaia nell’Oceano Pacifico a causa dell’innalzamento del livello del mare. Ad annunciarlo è stata la presidente delle Isole Marshall,...

Cibo e impatto ambientale: quanto ne sappiamo davvero?

Partecipa al sondaggio del progetto europeo SU-EATABLE LIFE sulle diete sostenibili

Vi siete mai chiesti qual è l’impatto ambientale delle nostre scelte alimentari? Tutto ciò che mangiamo – che sia una un’insalata, un gelato, una bistecca o una fetta di pane – ha un impatto sull’ambiente, di cui spesso non siamo a conoscenza. È questo il punto di partenza del progetto europeo SU-EATABLE LIFE, che mira...

Bioteli per l’agricoltura biologica

Sperimentazione delle bioplastiche biodegradabili e compostabili per la pacciamatura nelle coltivazioni biologiche

FederBio, la Federazione nazionale per lo sviluppo dell’agricoltura biologica e biodinamica, e Assobioplastiche, l’associazione dei produttori e trasformatori di materiali biodegradabili e compostabili, hanno firmato una partnership per la promozione della sperimentazione e dell’uso di pacciamature biodegradabili nelle coltivazioni biologiche e spiegano che «Il protocollo pluriennale nasce con l’obiettivo di diffondere e consolidare l’utilizzo delle...

Scarlino Energia, confermati i 36 licenziamenti: il punto sulle iniziative per la ricollocazione

Oggi l’incontro tra sindacati e azienda convocato dalla Regione. Fissato per il 20 marzo il prossimo appuntamento

Dopo l’ultima sentenza arrivata dal Consiglio di Stato che ha bloccato il termovalorizzatore gestito da Scarlino Energia, per i 36 dipendenti dell’azienda la crisi si è manifestata duramente con l’avvio della procedura di licenziamento: a inizio febbraio la Regione Toscana ha avviato un confronto per provare a salvaguardare i posti di lavoro, o verificare sul...

Storie di ecologia e territorio: Sienambiente lancia un nuovo Premio video-letterario

Possono partecipare sia giovani under 16 sia gli adulti: la proclamazione dei vincitori entro il 6 ottobre 2019, nell’ambito dell’Open day

Da molti anni impegnata nella promozione di progetti di educazione alle buone pratiche, Sienambiente – azienda che opera sul territorio nel ciclo integrato dei rifiuti gestendo impianti di selezione, valorizzazione, compostaggio e recupero di energia – lancia oggi il Premio dal titolo “Storie di ecologia e territorio”. Organizzato in collaborazione con la libreria Mondadori di...

Cese: nuove linee guida Ue per un’alimentazione sostenibile per ecosistemi e persone

La base per un'etichettatura che tenga conto anche degli aspetti ambientali e sociali

Il parere di iniziativa del Comitato economico e sociale europeo (Cese) sul tema “Promuovere un'alimentazione sana e sostenibile nell'Ue”, evidenzia che «L'alimentazione svolge un ruolo centrale nella vita delle persone, e questo tema va affrontato tanto dal punto di vista nutrizionale e sanitario quanto sotto il profilo ambientale, economico, sociale e culturale» e per facilitare questo...

Va a Navarra il 30% di Rimateria, per 2,8 milioni di euro

Sottoscritto presso il notaio il contratto di cessione: si è proceduto secondo le volontà dell'assemblea Asiu e dei consigli comunali

Ieri pomeriggio è stato sottoscritto di fronte a un notaio il contratto di cessione del 30% delle azioni Asiu detenute in Rimateria a Navarra Spa: la cifra pattuita per il passaggio della quota azionaria resta quella stabilita dall'offerta di gara, 2.801.000 euro. A comunicarlo è direttamente il liquidatore di Asiu, Barbara Del Seppia, che informa...

Isola d’Elba: i vandali dei rifiuti al lavoro a sulla strada da Felciaio a Norsi

Legambiente scrive a Comune ed Esa «Individuare i responsabili di questi atti vandalici e dannosi per l’ambiente e l’immagine turistica della nostra Isola»

Legambiente Arcipelago Toscano ha ricevuto la seguente segnalazione da alcuni soci del Cigno Verde che stavano facendo una passeggiata lungo la costa capoliverese: «Ci siamo di nuovo, questo é quello che abbiamo trovato il 2 marzo sulla strada che va da Felciaio a Norsi. Sembra tutto piuttosto “fresco”, a bordo strada c’è anche parecchia vegetazione...

L’orso bianco e il mondo salvato dai ragazzini

Rimpiangere la bellezza che non sarà più disponibile per le generazioni future non è sentimento marginale

Grazie alle ragazzine ed ai ragazzini (Elsa Morante fu profetica) si torna finalmente a scendere nelle strade e nelle piazze nel generoso tentativo di costringere i governanti a mettere in atto tutte quelle azioni politiche in grado di fermare la febbre del pianeta. Il surriscaldamento del nostro povero pianeta (che è poi la nostra vera...

BuzzFeed: «La guerra segreta del Wwf. Finanzia gardiaparco che commettono abusi e violenze»

Il Wwf: indagine indipendente per verificare le accuse: «Le violazioni dei diritti umani sono totalmente inaccettabili e non possono mai essere giustificate in nome della conservazione»

Sta facendo discutere il reportage investigativo, “WWF’ Secret War - WWF Funds Guards Who Have Tortured And Killed People” pubblicato da BuzzFeed News e nel quale Tom Warren e Katie J.M. Baker denunciato che «Il World Wide Fund for Nature finanzia spietate forze paramilitary per combattere il bracconaggio», rivelando i costi umani di questa “alleanza”...

Distretto conciario di Santa Croce, Regione e Rea Impianti insieme verso l’economia circolare

Firmato un protocollo d’intesa dal valore di oltre 80 milioni di euro per migliorare il recupero dei rifiuti speciali e assicurarne da subito un corretto smaltimento

Il distretto industriale conciario di Santa Croce sull'Arno, che si articola lungo sei Comuni, rappresenta un’eccellenza toscana di calibro internazionale: oltre 500 aziende e 6mila addetti sfornano il 35% della produzione nazionale di pelli e il 98% di quella di cuoio da suola, con un fatturato pari a 2,4 miliardi di euro dovuto per il...

Economia circolare: l’Ue alla ricerca dell’anello mancante

Eurostat: record per il tasso di riciclo, ma appena il 12% dei materiali complessivamente utilizzati in Europa proviene da recupero

Oggi la Commissione europea ha pubblicato  una relazione completa sull'attuazione del piano d'azione per l'economia circolare adottato nel dicembre 2015 e spiega che «la relazione presenta i principali risultati dell'attuazione del piano d'azione e delinea le sfide aperte per spianare la strada verso un'economia circolare competitiva e a impatto climatico zero, in cui la pressione sulle risorse...

Economia circolare e calore dal legno: a che punto è la filiera italiana

Nel 2017 (quando si fermano gli ultimi dati disponibili) sono state circa 2,5 le tonnellate di legno post-consumo raccolte dal consorzio Rilegno: un sistema basato su 400 piattaforme di raccolta private, 14 impianti di riciclo e 4.400 Comuni convenzionati che mira a valorizzare al meglio gli imballaggi di legno (come pallet, cassette per l’ortofrutta, casse,...

Quale ruolo per i rifiuti italiani nel Piano nazionale energia e clima?

Se il pacchetto normativo Ue sull’economia circolare sarà rispettato, al 2035 l’Italia dovrà avviare a recupero energetico il 25% dei propri rifiuti urbani

I più recenti dati rilevati da Ispra documentano che nel nostro Paese la produzione di rifiuti ammonta a oltre 160 milioni di tonnellate l’anno, suddivisi tra rifiuti urbani (29,6 milioni di tonnellate) e speciali (135,1 milioni di tonnellate). Come gestirli? Il pacchetto normativo sull’economia circolare approvato dall’Ue lo scorso anno – che si occupa purtroppo...

All’Isola d’Elba Unicoop Tirreno dice no alla plastica monouso

Il plauso di Legambiente che ringrazia gli studenti elbani per aver fatto da apripista

All’Isola d’Elba, dal primo marzo nei supermercato Coop di Portoferraio, Porto Azzurro, Mola, Capoliveri, Marina di Campo e Rio nell’Elba sono stati eliminati dalla vendita  piatti, bicchieri, posate, coppette e cannucce di plastica monouso e sono disponibili solo gli stessi prodotti riutilizzabili, oppure prodotti monouso compostabili rispettosi dell’ambiente realizzati utilizzando  legno di betulla per le...

Onu, ripristinare l’ecosistema degradato conviene (anche) all’economia

Il recupero di 350 milioni di ettari di terreni degradati tra oggi e il 2030 potrebbe generare 9.000 miliardi di dollari e liberare l'atmosfera di ulteriori 13-26 gigaton di gas serra

Senza che ce ne accorgiamo l'ecosistema – anzi, gli ecosistemi che vanno a comporre il variegato e magnifico mondo naturale – ci offre ogni giorno “servizi” indispensabili alla vita: la purificazione dell’aria e dell’acqua, il cibo e la difesa dai cambiamenti climatici, ad esempio. La natura lo fa gratuitamente, ma potrebbe presto chiederci il conto:...

La vera sfida per il Pd di Zingaretti è mettere l’ambiente al centro del confronto politico

La prima dedica da neo-segretario a Greta e ai ragazzi che scioperano per il clima. Un impegno che attende adesso la prova della concretezza

Dopo aver raccolto circa il 70% delle preferenze espresse da 1,7 milioni di votanti, il primo messaggio arrivato Nicola Zingaretti nella veste di nuovo segretario nazionale del Partito democratico (Pd) è rivolto alla lotta contro i cambiamenti climatici: «Dedico questa vittoria a Greta – twitta il presidente della Regione Lazio –, la ragazza svedese che...

Angela Merkel appoggia i ragazzi di Fridays for Future, Csu/Cdu e Spd meno

Dietro gli scioperi degli studenti tedeschi una vasta fetta di opinione pubblica che giudica troppo lento l’abbandono del carbone

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto che sostiene le proteste degli studenti tedeschi contro i cambiamenti climatici. Una presa di posizione che sembra contraddire quanto detto da alcuni funzionari del ministero dell’istruzione, che hanno criticato i ragazzi perché non sono andati a scuola per fare sciopero, minacciando di sospenderli. Di fronte alla imponente manifestazione ...

Migranti e richiedenti asilo: la distanza tra “i fatti”, le “parole” e le fake news

Il rapporto sui risultati delle politiche governative 2018/2019 sulla protezione internazionale

In Migrazione ha lanciato #DAIFATTIALLEPAROLE, un crowdfunding per realizzare il primo Osservatorio permanente sulle politiche governative in tema di protezione internazionale, «per monitorare costantemente le scelte del Governo Conte sull’immigrazione e, partendo dai dati raccolti ed elaborati, avviare una campagna di comunicazione per contribuire a smontare quella percezione diffusa che mai come oggi è distante...

Un essere umano su 200 vive in schiavitù. E lavora anche per noi (VIDEO)

Global Policy Forum: a rischio i lavoratori migranti delle piantagioni in Italia e nell’edilizia in Qatar

La schiavitù non è una cosa del passato: è un’industria fiorente: oltre 40 milioni di schiavi nel mondo producono 150 miliardi di dollari all’anno per i loro padroni e, come dice Ludovic Dupin di Novethic, «Questa economia non è lontana da noi, è presente in numerosi settori dei quali ogni giorno consumiamo i prodotti». Secondo...

L’educazione ecologica di Sophie e il Global Strike for Future

«Stiamo imparando a conoscere la crisi climatica e la realtà portando la nostra istruzione nelle strade»

I ragazzi e le ragazze di tutto il mondo stanno preparano il Global Strike for Future, lo sciopero mondiale per il futuro, e anche in Italia è un fiorire di iniziative, manifestazioni e adesioni. Pubblichiamo l’intervento  di  Sophie Sleeman, un’attivista 17enne dell’UK Student Climate Network, l'organizzazione che in Gran Bretagna mobilita il movimento Youth Strike...

Ecco quali sono le microplastiche più abbondanti nelle acque costiere del Mediterraneo

La fauna marina minacciata dalla civiltà della plastica

Polietilene, polipropilene e polistirene sono i tipi di microplastiche più abbondanti nelle acque costiere del Mediterraneo. E’ quanto emerge dal nuovo studio “Floating microplastics and aggregate formation in the Western Mediterranean Sea” pubblicato su Marine Pollution Bulletin da esperti Miquel Canals, William P. de Haan, e Anna Sanchez-Vidal, del GRC Geociències Marines, Departament de Dinàmica de...

Il prossimo 21 marzo ci sarà un incontro al Mise sulla geotermia

Rossi: «La Regione in queste settimane non è stata ferma. Abbiamo avuto contatti con la direzione generale Energia e ambiente della Commissione Ue, e nei giorni scorsi ho scritto una lettera al sottosegretario Crippa»

A stretto giro di posta dalle dichiarazioni di Anci Toscana in solidarietà al sindaco di Montieri, Nicola Verruzzi, che si è detto pronto a mettere in atto uno sciopero della fame se il Governo non aprirà un confronto – finora sempre negato – con le amministrazioni locali in merito al taglio degli incentivi per la...

Agroecologia e rinnovabili: la rivoluzione dell’agricoltura italiana passa dal biogas

Gattoni (Ci): «Un’evoluzione rapidissima che consenta al comparto di conservare e migliorare la qualità e la quantità delle produzioni, abbattendo al contempo le emissioni»

Quello dell’agricoltura è un settore paradigmatico per affrontare di petto i cambiamenti climatici: prima vittima dei mutamenti del clima (e in Italia i danni sono particolarmente evidenti, purtroppo), figura anche tra le cause scatenanti in quanto contribuisce alle emissioni globali di gas serra per il 10-14%. Come se ne esce? «L’accelerazione del cambiamento climatico e...

L’economia circolare italiana sta frenando

La produttività delle risorse, quella energetica e l’effettivo utilizzo di materiali riciclati (al 17,1% sul totale) sono fermi o in calo dal 2014. Ronchi: «Dobbiamo impegnarci a tenere alto il livello delle nostre performance»

L'economia circolare è un fenomeno complesso, che non si esaurisce nella gestione dei rifiuti ma si snoda attraverso l’intero ciclo di produzione e consumo, dall’estrazione delle materie prime allo smaltimento degli scarti. Se ne deduce come non sia affatto facile misurare il tasso di circolarità di un’economia: non stupisce dunque che dal primo rapporto nazionale...

Riapertura della caccia agli elefanti, il presidente del Botswana: se li prendano gli inglesi

Ma un censimento dimostra che i bracconieri stanno già facendo strage di elefanti

Il presidente del Botswana Mokgweetsi Masisi ha risposto alle critiche di alcuni Paesi occidentali. In particolare Gran Bretagna e Stati Uniti, al progetto di togliere il divieto di caccia agli elefanti e di dare il via al loro abbattimento, anche per farne cibo per gli animali domestici. Intervistato dall’agenzia ufficiale cinese Xinhua durante uno scalo...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. ...
  11. 200