Economia ecologica

Gravi intimidazioni a Marco Omizzolo, l’ambientalista che denuncia lo sfruttamento dei migranti nell’Agro Pontino

La solidarietà di Legambiente, Sindaci di Latina e Reti di Giustizia

Marco Omizzolo, sociologo della cooperativa In Migrazione e noto esponente di Legambiente, ha subito un grave atto intimidatorio (e non è il primo): il cofano e i vetri della sua auto sono stati sfondati e  i pneumatici squarciati. Ormizzolo si occupa da diversi anni di migranti e ha più volte denunciato, anche con dettagliati dossier, il...

Sorpresa: il lavoro decente, stabile e ben pagato fa bene all’innovazione

Troppa flessibilità invece la danneggia: la ricerca economica aiuta a capire lo stallo del Paese (e il risultato delle elezioni)

Il risultato delle elezioni politiche italiane dà la misura di un Paese stufo della classe dirigente che l’ha guidato durante lunghi, pesanti anni di crisi economica, e che si getta nelle braccia del nuovo a caccia di un po’ di tutele economiche (il reddito “di cittadinanza” ad esempio, pietra angolare del successo M5S) e di...

Dalla Bei più di un miliardo di euro a sostegno dell’energia solare in tutto il mondo (VIDEO)

I maggiori investimenti in India, ma finanziamenti anche in Asia, America Latina e Africa

Nel 2017 la Banca europea per gli investimenti (Bei)  ha fornito 1,05 miliardi di euro di nuovi finanziamenti per progetti di energia solare in tutto il mondo, il più grande investimento annuale della Bei mai fatto nell’industria solare. In vista della Conferenza di fondazione dell'International Solar Alliance che si terrà l’11 marzo a New Delhi,...

L’ambientalismo e le elezioni. Rossella Muroni: chiedetemi se sono felice

Non come chi vince sempre, ma come chi non si arrende mai

Ci sono molte cose che porterò con me. Innanzitutto ho imparato tantissime cose, che per me vuol dire essere viva. Ho conosciuto tantissime persone e per me rimane la cosa più bella al mondo. È stata l'esperienza più difficile della mia vita e chi mi conosce sa che non ho avuto una vita semplice. E’ stata...

Mutui verdi, al via la sperimentazione in Italia

A Milano il workshop con i maggiori istituti bancari e del settore immobiliare del panorama europeo

Secondo il rapporto “Transition to Sustainable Buildings - Strategies and Opportunities to 2050” dell’International energy agency, nel mondo il settore edilizio è responsabile per oltre un terzo del consumo di energia e per circa il 33% delle emissioni di Co2., Se vuole davvero ridurre, entro il 2030, le emissioni di gas serra di almeno il 40% rispetto ai livelli...

La prima centrale solare termodinamica in Nord Africa con tecnologia del premio Nobel Carlo Rubbia

«Ora il nostro obiettivo è di trasformare una regione semi desertica in un hub tecnologico, rafforzando la collaborazione scientifica tra Unione europea e sponda Sud del Mediterraneo»

A circa 40 chilometri da Alessandria d’Egitto è stato inaugurato la prima centrale solare termodinamica basata sulla tecnologia ideata dal premio Nobel Carlo Rubbia e sviluppata dall’Enea: all’interno di uno  spazio di 10mila mq (circa due campi da calcio) 18 specchi parabolici lunghi ciascuno 100 metri “captano” le radiazioni solari. Il tratto peculiare dell’impianto sta nell’impiego di...

Finanza sostenibile: ecco il piano d’azione della Commissione europea

La strategia per la realizzazione di un sistema finanziario che sostenga il programma Ue su clima e sviluppo sostenibile

Secondo la Commissione europea, «A fronte di un pianeta sempre più esposto alle conseguenze imprevedibili del cambiamento climatico e dell'esaurimento delle risorse, s'impone un'azione urgente per adeguarsi a un modello più sostenibile. Per conseguire gli obiettivi dell'UE per il 2030 concordati a Parigi, in particolare la riduzione del 40% delle emissioni di gas a effetto serra,...

A Lonato del Garda sarà l’acciaieria a riscaldare il Comune

Entro il prossimo inverno il calore recuperato dalla già presente acciaieria scalderà gli edifici pubblici con una rete di teleriscaldamento, grazie a un investimento da 4 milioni di euro da parte di Gruppo Feralpi e Engie

Mai come in questi anni l’industria siderurgica italiana, che conta numerose acciaierie in spasmodica ricerca di rilancio (tra cui la più grande d’Europa, l’Ilva di Taranto) si è trovata di fronte all’evidenza che non possono esserci produzione, e dunque lavoro, senza sostenibilità. Ma può un'acciaieria essere sostenibile? Rispondere positivamente a questa domanda è una sfida...

Non fermiamo il riciclo della carta: ogni minuto l’Italia ricicla 10 tonnellate, ma gli scarti?

«L’incapacità di dare risposte al recupero degli scarti del riciclo da parte delle istituzioni e della politica» frena l’economia circolare

Ogni anno – secondo i dati forniti da Assocarta – a fronte di 4,9 milioni di tonnellate di carta riciclata, l’industria cartaria produce residui dal processo di riciclo pari a circa 300 mila tonnellate (rapporto 1:18) che derivano principalmente dalla componente urbana della raccolta (3 milioni di tonnellate/6,3 milioni di tonnellate di raccolta nel 2016)...

Bonifica dall’amianto, il nuovo bando è pronto ma i rifiuti non sappiamo ancora dove metterli

Il ministero dell’Ambiente presenta la nuova tranche di finanziamenti, ma la drammatica carenza di impianti per lo smaltimento non è stata risolta: si sta anzi aggravando

È stato pubblicato il nuovo bando del ministero dell’Ambiente (decreto 562/2017) che assegna 16 milioni di euro (in tre anni, fino al 2018) alla progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica dall'amianto: i Comuni italiani che vogliono progettare un’attività di bonifica dall'amianto dagli edifici pubblici hanno tempo fino al 30 aprile per presentare la...

Il Niger dell’uranio e del petrolio punta sul solare per garantire l’accesso all’elettricità

Solo l’1% della popolazione rurale del Niger ha accesso all’energia elettrica

La  ministra dell’energia del Niger, Amina Moumouni, e il rappresentante della Banca  mondiale in Niger, Siaka Bakayoko,  hanno dato il via a à Niamey al  Projet d'accès aux services électriques solaires au Niger (Nesap - Niger solar electricity access project), finanziato dalla Banca mondiale con  30 miliardi di franchi CFA  (50 milioni di dollari) e...

Giornata internazionale della donna: «Il momento è ora», trasformare in azione la spinta globale per i diritti delle donne

La cultura della povertà, dell'abuso e dello sfruttamento di genere deve finire con una nuova generazione di uguaglianza duratura

Quest'anno, la Giornata internazionale della donna arriva in un momento cruciale, e con un'ondata di attivismo femminile  e femminista - dal movimento #MeToo a #TimesUp e oltre – che mette in luce quanto ancora siano radicate l'oppressione e la discriminazione. Nel so messaggio per l’( marzo il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha ricordato che...

Le tecnologie dell’informazione essenziali per rendere autonome le donne povere delle comunità rurali

Le donne sono più esposte alla povertà e sono vulnerabili di fronte agli shock di natura economica e climatica

In occasione della Giornata internazionale della Donna, l’International fund for agricultural developmentes, l’United Nations food and agriculture organization (Fao) e il World food programme (Wfp) sottolineano «Il ruolo svolto dalle tecnologia dell’informazione e delle telecomunicazioni (Tic) quando si tratta di aiutare le donne ad accedere all’autonomia economica, a far sentire la loro voce e a...

Economie resilienti e competitive, più sostegno Ue alle regioni in transizione industriale

Strategie di trasformazione economica per due Stati e dieci Regioni, per l’Italia c’è il Piemonte

Oggi la Commissione europea ha selezionato 2 Stati membri e 5 regioni dell'Ue cui fornire assistenza su misura nell'ambito dell'azione pilota della Commissione sulla transizione industriale:Lituania e Slovenia Cantabria (Spagna), Centro-Valle della Loira e Grand Est (Francia), Finlandia nord-orientale, Greater Manchester (Regno Unito), che si  vanno ad aggiungere alle 5 regioni già selezionate nel dicembre 2017: Piemonte...

Fondo nazionale per l’efficienza energetica, pubblicato il decreto in Gazzetta Ufficiale

Priorità, criteri, condizioni e modalità di funzionamento, gestione e intervento del Fondo nazionale per l’efficienza energetica

Il 6 marzo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto che regola il funzionamento del Fondo nazionale per l'efficienza energetica.  Kyoto Club  ricorda che «Lo scorso dicembre il ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda e il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, con il concerto del ministro dell'economia Pier Carlo Padoan, firmarono il decreto di costituzione del Fondo....

In Italia la salute umana è già oggi messa a rischio dai cambiamenti climatici

Sicurezza alimentare e servizi igienico sanitari a rischio, ondate di calore, focolai di malattie veicolati da insetti, infezioni delle vie aeree: impatti che non è più possibile trascurare

La salute umana è direttamente correlata a quella dell’ambiente in cui viviamo, e non c’è dunque da stupirsi se oggi i pericoli legati all’aria, all’acqua e alle sostanze chimiche uccidono circa 12,6 milioni di persone all’anno. Ma che ruolo giocano in questa partita i cambiamenti climatici, e quali sono gli impatti che possiamo attenderci per...

Un minerale raro scoperto per la prima volta in una pianta alpina a rischio cambiamento climatico

La vaterite delle sassifraghe potrebbe avere numerose applicazioni in campo industriale e medico

Gli scienziati del Sainsbury Laboratory dell'Università di Cambridge hanno scoperto che la vaterite, una forma(polimorfa di carbonato di calcio, è la componente predominante della crosta protettiva bianco-argentea che si forma sulle foglie di un certo numero di piante alpine, che fanno parte del Collezione nazionale di specie europee di sassifraga del Cambridge University Botanic Garden....

Il Reach ha 10 anni: sostanze chimiche più sicure per consumatori, lavoratori e ambiente

La Commissione europea ha presentato una proposta di riesame del Reach

Le sostanze chimiche accompagnano ogni aspetto della nostra vita: al lavoro, ma anche nei beni di consumo come i capi di abbigliamento, i giocattoli, i mobili e gli elettrodomestici. Pur essendo essenziali nella vita quotidiana, alcune di queste sostanze possono comportare rischi per la salute umana e per l'ambiente, per questo l’Unione europea approvò il...

La Cina punta allo sviluppo economico di alta qualità, riducendo povertà e disuguaglianza

Produzione intelligente, consumi interni e riduzione della capacità produttiva per centrare i nuovi obiettivi

Ieri, dopo aver incassato dal Partito comunista il via libera a una sua possibile rielezione a vita, il presidente cinese  Xi Jinping ha detto che «La priorità deve essere accordata alla trasformazione e modernizzazione delle industrie nel quadro dello sviluppo economico di alta qualità». Xi, che partecipava a una discussione con i deputati della Regione...

Studenti universitari a tavola, gli italiani sono i più salutisti dopo i cinesi

Ma gli studenti universitari italiani sono anche i meno propensi a imparare a cucinare

Un sondaggio condotto da Sodexo su più di 4,000 studenti universitari di Italia, Cina, Stati Uniti, Spagna, Regno Unito e India  ha rivelato che «gli italiani sono secondi nella classifica degli studenti che mangiano più sano: quasi 9 su 10 (87%) scelgono quest’abitudine, battuti solo dai cinesi (90%). Gli italiani sono anche tra i meno...

L’erosione del suolo costa all’Italia 619 milioni di euro l’anno, il dato peggiore d’Europa

Un terzo di tutta la superficie agricola nazionale è colpita «gravemente» dal fenomeno

L'erosione del suolo costa sempre di più ai Paesi europei che ne sono soggetti, non solo dal punto di vista ambientale ma anche da quello economico: le ultime stime prodotte dal Joint research centre (Jrc) della Commissione europea parlano di 1,25 miliardi di euro/anno in termini di produttività agricola persa e 155 milioni di euro...

Elezioni: lo tsunami politico. Vince il M5S. La destra sfonda al Centro, crolla il Pd, sparisce la Sinistra

Il velocissimo declino del renzismo. Il tramonto del berlusconismo. La traversata del deserto della Sinistra

I risultati di queste elezioni smentiscono molte convinzioni (anche nostre) e provocano una rivoluzione politica inattesa in queste proporzioni e modalità territoriali: il Movimento 5 Stelle diventa il primo partito superando agevolmente il 30% e sfondando al Sud, dove annichilisce il Pd e le destre governanti e ne diventa quasi il “partito etnico”. La prima...

Capitale naturale, questo sconosciuto: all’ambiente l’Italia dedica appena lo 0,6% della spesa

Era circa il doppio 8 anni fa. E le imposte ambientali sull’inquinamento sono quasi nulle

Ogni giorno partecipiamo di quella ricchezza naturale diffusa che permette e sostiene la vita – compresa la nostra –, generalmente senza neanche rendercene conto. Tale valore arriva dall’insieme dei servizi ecosistemici che la natura ci fornisce (dalla purificazione naturale dell’acqua che beviamo o dell’aria che respiriamo, al parco urbano o al paesaggio alpino per passeggiare)...

Il caffè, prima materia preziosa dell’Ecuador

La onlus Cospe al lavoro per il rafforzamento delle filiere del cacao e del caffè per la sovranità alimentare dell’Ecuador

In Ecuador, Paese colpito da un continuo aumento di povertà e disuguaglianze, si vive principalmente di agricoltura familiare e contadina, con una produzione di caffè Arabica che coinvolge circa 50 mila famiglie ecuadoriane. La produzione del caffè ecuadoriano è garantita all’80% da piccoli produttori. Il caffè, presente nell’area da oltre un secolo, fa parte della...

Consumi da fonti rinnovabili: Italia terza in Europa, dopo Germania e Francia

Il 34,01% dell’elettricità italiana è rinnovabile, nell’Ue la media è del 29,60%

Lo studio del Gestore servizi energetici (Gse) “Fonti Rinnovabili in Italia e in Europa, verso gli obiettivi al 2020", che riporta le statistiche complete per il 2016, del settore green a livello europeo, evidenzia l'ottimo posizionamento dell’Italia a molti Paesi Ue in termini di utilizzo delle fonti rinnovabili: «L'Italia è il terzo Paese in Europa per consumi energetici...

Agricoltura urbana e periurbana nel Mediterraneo: Madre presenta il catalogo delle buone pratiche

Da Bologna, Barcellona, Marsiglia, Montpellier, Salonicco e Tirana, fonti di ispirazione per progetti futuri

Entro il 2050, nelle aree urbane vivranno 6.3 miliardi di persone, ma, anche se considerata come un importante motore per la sostenibilità e la competitività delle metropoli, l’agricoltura urbana e periurbana soffre di una mancanza di attenzione da parte delle politiche pubbliche, che le impediscono di diffondersi in modo più ampio. Luc J.A. Mougeot definisce l’agricoltura urbana...

VisPO cerca 230 giovani volontari per il Po

Un progetto che per 3 anni coinvolgerà giovani tra i 18 e i 30 anni in azioni di pulizia e valorizzazione delle sponde del Po e dei suoi affluenti in Piemonte

Acque inquinate, sponde cementificate, discariche a cielo aperto. E’ così che troppo spesso si presentano il Po e i suoi affluenti. Una grossa pattumiera piuttosto che un bene insostituibile dal punto di vista naturalistico, una risorsa ecosistemica ed economica per il nostro territorio. E’ da questa considerazione che nasce VisPO - Volunteer Initiative for a Sustainable...

Biometano e biocarburanti avanzati, dall’Ue ok al sostegno italiano da 4,7 miliardi di euro

Esultano Consorzio italiano biogas e Confagricoltura: ha vinto il gioco di squadra italiano

La Commissione europea comunica che «In base alle norme dell'Ue sugli aiuti di Stato, la Commissione europea ha approvato un regime di sostegno italiano per la produzione e la distribuzione di biocarburanti avanzati, tra cui il biometano avanzato. La misura contribuirà al raggiungimento degli obiettivi dell'Ue in materia di energia e cambiamenti climatici, limitando al...

Gli avvoltoi evitano il Portogallo. Come un confine diventa una barriera ecologica invisibile

Gli avvoltoi preferiscono la spagna, dove ci sono ancora carcasse di bestiame all’aperto

Un team di ricercatori portoghesi e spagnoli ha taggato 71 avvoltoi e li ha seguiti per tre anni, notando che solo 13 di loro si sono avventurati in Portogallo, Come spiega il quotidiano portoghese  Correio da Manha . «Un recente studio afferma che gli avvoltoi evitano di entrare in Portogallo a causa della scarsità di cibo...

Dalle utility italiane investimenti per 74 miliardi di euro al 2022

Presentati a Milano i risultati dell'Osservatorio sulle alleanze e le strategie nel mercato italiano e paneuropeo delle utilities

Agici e Accenture hanno presentato oggi a Milano gli studi sulle utility leader in ltalia e in Europa, realizzati nell'ambito dell'Osservatorio sulle alleanze e le strategie nel mercato italiano e paneuropeo delle utilities giunto alla sua XVIII edizione. Dal quadro delineato emerge come nel 2017 sia continuata la crescita delle performance economico-finanziarie delle multiutilities che...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 105