Economia ecologica

Jrc, la scarsità d’acqua mette a rischio la produzione di energia in Europa

Produrre energia consuma 74 miliardi di mc l’anno di acqua dolce: un costo che non possiamo più permetterci a causa dei cambiamenti climatici, con l’Italia tra i Paesi più a rischio

Le ondate di calore che imperversano non sono in Italia, ma in tutta Europa – e che diverranno sempre più frequenti con l’avanzare dei cambiamenti climatici – stanno portando alla luce il doppio filo che lega la produzione di energia al consumo d'acqua: ad esempio a luglio, che si è rivelato il mese più caldo...

Rinnovabili, ecco come funziona l’accesso agli incentivi previsti dal decreto Fer 1

In totale ci sono sette bandi per la partecipazione ai Registri e/o alle Aste, con il primo che aprirà il 30 settembre

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto Fer 1, che prevede i nuovi incentivi rivolti a sostenere la produzione di elettricità da fonti rinnovabili attraverso impianti fotovoltaici, eolici, idroelettrici e a gas di depurazione. L’obiettivo, spiegano dal ministero dello Sviluppo economico, è quello di «promuovere, sia in termini ambientali che economici, l’efficacia, l’efficienza e...

Le rinnovabili arrancano nell’Italia dei trasporti, dove a dominare è ancora il diesel

Nel comparto si concentra circa un terzo dei consumi energetici complessivi del Paese, ma i target Ue rimangono molto lontani: il punto nel rapporto Gse

Per rendere più sostenibile il consumo di energia nazionale l’Italia dovrà concentrare molti sforzi nel settore dei trasporti, ad oggi tra i più lacunosi per quanto riguarda la penetrazione delle fonti rinnovabili: secondo il rapporto Energia nel settore trasporti pubblicato dal Gestore dei servizi energetici (Gse) e aggiornato coi dati 2017 in Italia i trasporti...

Rinnovabili, con il Fer 1 in Gazzetta ufficiale arrivano incentivi per 5,4 miliardi di euro

La crisi di Governo aggrava però le incertezze sul comparto, con il Fer 2 e l’elaborazione del Piano nazionale energia e clima rimasti in sospeso

Con tre anni di ritardo rispetto ai tempi previsti il decreto Fer 1 sulle rinnovabili è stato finalmente pubblicato nella Gazzetta ufficiale 185, lo scorso 9 agosto: si tratta del decreto 4 luglio 2019, dedicato alla Incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici on shore, solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas residuati dei processi di...

Goletta Verde: oltre la plastica per una maricoltura più sostenibile

Il settore della pesca è il più minacciato dal problema del marine litter

Al convegno “Oltre la plastica per una maricoltura più sostenibile”, organizzato oggi a bordo di Goletta Verde nell’ambito del progetto “Pelagos Plastic Free”, Legambiente è partita da una convinzione basata su cifre e fatti: «Il problema delle plastiche in mare è globale e quanto mai grave. Per ogni minuto che passa, l’equivalente di un camion...

Salvini torna alla carica con la flat tax, ma a perderci sarebbero 32,1 milioni di lavoratori

L’Osservatorio sui conti pubblici promosso dall’Università cattolica del Sacro cuore alza il velo sulla propaganda leghista

Dopo aver scatenato la crisi contro il proprio Governo presentando una mozione di sfiducia verso il premier Conte, il vicepremier Matteo Salvini è tornato ad affilare l’arma della flat tax per la campana elettorale, promettendo ieri «tasse ridotte al 15% per milioni di lavoratori italiani». Se nel “contratto di governo” stipulato coi 5 Stelle e...

Marciana: notte magica con Riccardo Mazzei alla Pieve di San Lorenzo riscoperta

Legambiente: la chiesa venga inserita nel territorio del Parco Nazionale, progetto di valorizzazione

Marciana Borgo d’Arte è un festival d’arte contemporanea ideato e curato da Valentina Anselmi in collaborazione con Roberto Ridi, Loredana Zugno  e uno staff di professionisti, supportato e patrocinato dal Comune di Marciana (LI), in stretta collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e Acqua dell’Elba. Obiettivo del progetto è rendere l’antico borgo medievale di Marciana meta culturale in grado...

Cambiamenti climatici, convincere la gente può essere difficile sia per i negazionisti che per gli ambientalisti

Programmi di formazione più efficaci per favorire l'impegno sui cambiamenti climatici

Secondo due studi presentati alla convention annuale dell'American Psychological Association. ««Rafforzare la fiducia nella scienza, concentrarsi sulla perseveranza può far cambiare punto di vista e ispirare l'azione. Ma avere discussioni produttive sul cambiamento climatico non è solo una sfida quando si tratta di ecoscettici, ma può anche essere difficile anche per gli ambientalisti»- Il primo...

Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli: al via al rimboschimento della Bufalina

Saranno piantate e monitorate oltre 1100 piante di ginepro, ricreando nella zona l'habitat naturale delle dune

«L'ecosistema delle dune è uno degli elementi caratterizzanti del nostro Parco, un patrimonio da proteggere e da curare, anche con interventi attivi» così il presidente dell'Ente Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli Giovanni Maffei Cardellini presenta i lavori di rimboschimento dell'area della Bufalina, vicino alla foce dell'omonimo canale. Un investimento di 100mila euro più iva per la rinaturalizzazione dell'area di proprietà...

Rimateria, dalla Regione è arrivato l’ok all’utilizzo del cono rovescio

Può dunque riprendere lo smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi, mentre la discarica ex Asiu si avvia ora alla chiusura e definitiva messa in sicurezza

La Regione Toscana ha dato il via libera a Rimateria per l’utilizzo del cosiddetto cono rovescio, ovvero gli spazi che si trovano tra la discarica ex Asiu e la vecchia discarica ex Lucchini: complessivamente in quest’area è possibile gestire in sicurezza 140mila metri cubi di rifiuti, il che permette all’azienda di poter riprendere le proprie...

Il Po riversa 4.073 tonnellate di microplastiche l’anno nell’Adriatico

«Ogni oggetto non buttato a terra, ogni pezzo di plastica raccolto e messo nella raccolta differenziata, sono rifiuti in meno portati verso il mare»

Il principale fiume italiano, il Po, attraversa quattro regioni prima di gettarsi nell’Adriatico: lungo i suoi 625 km convoglia però un preoccupante livello d’inquinamento, come dimostra anche la quantità di microplastiche che trasporta. Secondo lo studio condotto durante "Keep Clean and Run" da A.I.C.A. (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale) in collaborazione con ERICA Soc....

Peste suina africana: in un anno in Asia morti quasi 5 milioni di maiali

Colpito soprattutto il Vietnam. Casi anche in Europa tra i cinghiali

Il  virus della peste suina africana (ASF) non è pericoloso per l'uomo, colpisce solo i suini (maiali domestici e cinghiali), ma è molto resistente e può sopravvivere per molti anni. La peste suina africana è presente in 6 Paesi asiatici: Cambogia, Cina, Corea del Nord, Laos, Mongolia e Vietnam, dove sono morti o sono stati...

Rifiuti, dagli impianti Scapigliato «non sussistono particolari rischi per la salute umana»

Gli esiti dell’analisi di rischio sono stati presentati nel corso di un incontro pubblico, con l’impegno a moltiplicare sul territorio le occasioni di confronto per favorire la massima trasparenza attorno alla “Fabbrica del futuro”

Sono stati illustrati nel corso di un incontro pubblico i risultati dell’analisi di rischio che ha interessato il polo impiantistico di Scapigliato, uno dei più importanti poli dell’economia circolare in Toscana gestito dalla società Rea Impianti (al 100% del Comune di Rosignano Marittimo). Si tratta di un documento, un metodo ed un’attività sviluppata ormai da...

Giani: «La Toscana non rinuncia alla geotermia, un suo elemento d’identità nel mondo»

Il presidente del Consiglio regionale commenta la seduta straordinaria di Larderello e la possibile evoluzione del CoSviG prefigurata dal governatore Enrico Rossi

Oggi oltre il 30% della domanda di elettricità toscana è soddisfatta dalla geotermia, che rappresenta però qualcosa di più che una preziosa fonte d’energia rinnovabile: «La geotermia è uno degli elementi d’identità della Toscana nel mondo», ha esordito il presidente Giani aprendo il Consiglio regionale straordinario che si è svolto a Larderello la scorsa settimana,...

Geotermia, il punto dei sindaci dopo il Consiglio regionale straordinario di Larderello

La posizione di Ilaria Bacci (Pomarance), Francesco Govi (Monteverdi Marittimo), Nicola Verruzzi (Montieri), Giacomo Termine (Monterotondo Marittimo), Luciana Bartaletti (Chiusdino), Alberto Ferrini (Castelnuovo Val di Cecina), Luca Moda (vicesindaco di Radicondoli)

Il Consiglio regionale straordinario convocato a Larderello e dedicato alla geotermia ha visto una massiccia partecipazione da parte dei sindaci del territorio, in particolare dall’area tradizionale, ormai da molti mesi in prima linea per il ripristino degli incentivi negati dal decreto Fer 1 a questa fonte rinnovabile; un ruolo forte di tutela riconosciuto in modso...

Geotermia, su quale innovazione punta la Toscana? Lo spiega l’assessore Fratoni

A margine del Consiglio regionale straordinario di Larderello l’assessore all’Ambiente affronta gli strumenti a disposizione per rafforzare il ruolo di questa fonte rinnovabile come strumento di sviluppo per il territorio

Il Consiglio regionale straordinario di Larderello, che come ricordato in apertura dall’assessore regionale all’Ambiente Federica Fratoni è nato «a partire da una profonda messa in moto del territorio, iniziata già nel novembre scorso» e culminata nelle manifestazioni di Larderello e Santa Fiora, è andato oltre il problema contingente degli incentivi nazionali. Ha offerto l’occasione per...

Cambiamenti climatici e suolo, il rapporto Ipcc spiegato dall’Ispra

È impossibile mantenere le temperature globali entro livelli di sicurezza a meno d'una trasformazione nel modo in cui il mondo produce cibo e gestisce i suoli

È stato presentato il summary per i decisori politici del rapporto Climate Change and Land: an IPCC special report on climate change, desertification, land degradation, sustainable land management, food security, and greenhouse gas fluxes in terrestrial ecosystems. Più di 100 scienziati provenienti da 52 paesi hanno lavorato per circa tre anni a ricercare i legami tra...

Piombino, sono «praticamente abbattuti» i cattivi odori provenienti dalla discarica Rimateria

I dati Arpat relativi al monitoraggio dell’idrogeno solforato mostrano i miglioramenti conseguiti negli ultimi mesi, a seguito dei lavori di risanamento

Da tempo le maleodoranze provenienti dalla discarica di Ischia di Crociano gestita da Rimateria sono state poste sotto l’occhio vigile di una centralina Arpat, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, per seguirne l’evoluzione del fenomeno. E questi dati mostrano che adesso sono «praticamente abbattuti i cattivi odori, che negli ultimi mesi si sono...

Inflazione, ambiente e politiche: direzioni per il progresso sociale ed economico

Da un fisco verde l’Italia potrebbe ricavare circa 30 miliardi di euro per finanziare un progetto sociale capace di alimentare la speranza collettiva

Riflettevo sull’Europa, tra vette e laghi, al non-confine tra Italia, Austria e Slovenia. La prima riflessione non era tra le più entusiasmanti: l'inflazione. Concetto apparentemente semplice, che ricordo in analogia con la febbre corporea. Una febbre tra 36.5 e 37 è come un’inflazione tra 2 e 4, sopra il 7-8% l'inflazione diventa una febbre preoccupante,...

Medio Oriente e Nord Africa: lo sviluppo sostenibile rischia di essere un sogno inaccessibile

Un rapporto Unicef sul futuro del Mediterraneo che farebbe bene a leggere chi ci governa

Secondo il nuovo rapporto “MENA Generation 2030” del l’Unicef, «Se i governi non danno priorità alla pace e alla stabilità e non investono con audacia in ciò che conta di più per i bambini e per il potenziale non sfruttato della gioventù, la Regione MENA (Medio Oriente e Nord Africa, ndr) non riuscirà a raggiungere gli...

Rapporto speciale Ipcc, Legambiente: subito un ambizioso piano nazionale energia e clima

Wwf: che fine ha fatto il ddl sul contenimento del consumo del suolo?

Secondo il presidente di Legambiente, Stefano ciafani, lo Special Report on climate change an land (srccl) presentato ieri a Ginevra dall’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) «Conferma come oggi la più grande e urgente sfida che l’uomo deve affrontare, con soluzioni e azioni concrete ed immediate, è la crisi climatica. Una sfida che a nostro...

Torna Festambiente con Silvestri, Gazzè, Consoli, The Zen Circus e Alpha

Il programma del festival nazionale di Legambiente dal 14 al 18 agosto. Apre Don Ciotti

Dal 14 al 18 agosto, in Maremma torna l’appuntamento con Festambiente, il festival nazionale di Legambiente che da trentuno anni si svolge a Rispescia (Gr). Una 31esima edizione che sancisce un vero e proprio punto di svolta per l’associazione ambientalista. Rinnovato nel format e nella durata, il festival quest’anno segna un importante punto a favore della battaglia per fermare...

L’Emilia-Romagna ha dichiarato emergenza climatica e ambientale

La decisione della Giunta ispirata dalle delegazioni locali del movimento giovanile Fridays for Future. Bonaccini: «Non è e non sarà un documento vuoto»

Dopo l’impegno arrivato per primo in Italia dal Consiglio regionale della Toscana, nel giugno scorso, l'Emilia-Romagna ha dichiarato emergenza climatica e ambientale: un atto già ufficializzato dalla delibera della Giunta «quale assunzione di consapevolezza e responsabilità politica, per il coordinamento e rafforzamento delle politiche, azioni e iniziative volte al contrasto del cambiamento climatico». Si tratta...

In Brasile scoperta una nuova scimmia nell'”arco della deforestazione” dell’Amazzonia

Ma l’uistiti Mico munduruku scoperto nel sud-ovest del Pará è già a rischio estinzione

Una nuova specie di uistiti è stata scoperta nel sud-ovest dello Stato brasiliano del Pará, in un’area dell'Amazzonia che ha subito estesi disboscamenti illegali e abbattimenti di foreste per far spazio all’agricoltura. La scoperta del  Mico munduruku porta a 15 il numero totale delle specie di questo genere di primati. Il team di ricercatori brasiliani –...

Porto di Portoferraio, Legambiente: non è con le antiche ricette del cemento che si risolvono i problemi

Quel di cui c’è bisogno è una vera e propria rivoluzione copernicana nei trasporti insulari

Legambiente Arcipelago Toscano accoglie con favore la decisione, pur tardiva, della nuova Giunta comunale di Portoferraio di confrontarsi con le associazioni, le forze politiche, i movimenti e la popolazione sulla proposta di modifica portuale avanzata dell’Autorità dell’Alto Tirreno. Nel ricordare ancora una volta  che il piano recentemente presentato coincide pressoché completamente con un analogo progetto...

Dal Cnr un mini-modulo fotovoltaico in grado di caricare smartphone e tablet col sole

Un dispositivo in grado di caricare fino a 6 smartphone contemporaneamente, senza il bisogno di essere connessi alla rete elettrica, a costo zero ed a zero emissioni di CO2

«L’idea di questi sistemi nasce dal bisogno sempre più urgente di avere smartphone e tablet sempre funzionanti e connessi alla rete mobile», spiega Stefano Rampino del Cnr-Imem: con il gruppo di ricerca ‘NewPV’ del Cnr-Imem di Parma ha sviluppato dei sistemi di alimentazione portatili basati sul fotovoltaico per la ricarica di utenze elettriche a bassa...

Eurobarometro, la prima preoccupazione degli italiani è la disoccupazione (e non i migranti)

A livello europeo la crescita più forte è quella legata ai cambiamenti climatici, oggi in seconda posizione mentre nel nostro Paese rimangono indietro. Eppure è dall’economia verde che possono nascere 800mila nuovi posti di lavoro

I risultati dell’ultima indagine Eurobarometro, appena pubblicati dopo aver condotto sondaggi d’opinione in tutti e 28 gli Stati europei, mostrano com’è cambiato il rapporto con l’Ue nel corso dell’ultima legislatura e le priorità dichiarate dai cittadini sia a livello comunitario che nazionale. Con qualche sorpresa. In primo luogo, nonostante il montare della retorica antieuropea che...

GeotermiaSì, dall’Amiata appello alla mobilitazione: «Sostenere incentivi nel Fer 2»

Dopo il Consiglio regionale straordinario di Larderello «deve proseguire l’impegno unitario»

Geotermia SÌ dell’Amiata ritiene che l’incontro promosso dalla Regione Toscana e svoltosi a Larderello sulla Legge per la geotermia abbia un valore straordinario. Le posizioni espresse pressoché in maniera univoca dalle istituzioni presenti e dalle forze politiche recuperano un processo che sembrava riservare per l’industria geotermica italiana un logoramento e una fine. Dopo la Legge...

Rifiuti, Leonardo Masi confermato all’unanimità presidente di Sei Toscana

Il cda procederà alla nomina dell’amministratore delegato nella prossima seduta consiliare

Il nuovo cda di Sei Toscana – ovvero il gestore unico del servizio integrato dei rifiuti urbani nei 104 Comuni dell’Ato sud –, nominato dai soci la scorsa settimana insieme all’approvazione del bilancio 2018, ha confermato stamattina all’unanimità Leonardo Masi come presidente della società, la cui nomina è stata proposta dal socio Sienambiente. Il cda ha...

17 paesi, con un quarto della popolazione mondiale, affrontano uno stress idrico estremamente elevato

San Marino 11esima. Italia 44esima: ad alto rischio di stress idrico. Crisi idriche una volta impensabili stanno diventando la nuova normalità

L’acqua non segue i confini nazionali stabiliti dall’uomo i fiumi attraversano i Paesi e un'alluvione può colpire ovunque, per questo la maggior parte delle informazioni relative all'acqua vengono raccolte a livello di bacino o sub-bacino, ma le decisioni politiche necessarie per combattere lo stress idrico, come i limiti di prelievo, il trattamento delle acque reflue...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 231