Economia ecologica

Cambiamento climatico: l’Artico si trasforma in un “nuovo Oceano”

Cambiamento climatico: l'Artico si trasforma in un “nuovo Oceano”

Il programma Artico del Wwf International ha pubblicato Il nuovo rapporto “Getting it right in a new ocean” ed evidenzia che «E’ il primo studio che sottolinea come le risorse e le economie dell’Oceano Artico possano essere sviluppate per garantire sul lungo periodo il benessere dell’economia e dell’ecosistema per questa regione e per il pianeta...

Geotermia, dal Mise lo stop agli incentivi per “ascoltare i comitati di cittadini”. Ma quali?

Il movimento di cittadini Geotermia Sì invita il sottosegretario Crippa (M5S) in Toscana: «Si troverà di fronte una realtà ben diversa da quella che con tanta ignoranza, supponenza e calcolo le hanno descritto»

Dopo una mobilitazione che dura da settimane per salvare gli incentivi alla geotermia, esclusi per la prima volta dallo schema di decreto Fer 1 elaborato dal ministero dello Sviluppo economico (Mise), il sottosegretario con delega all’Energia Davide Crippa (M5S) ha risposto con una nota ufficiale alle numerose email inviate da cittadini e operatori del settore...

Per la maggioranza degli italiani la lotta ai cambiamenti climatici non aiuterà l’economia

E siamo tra i più ottimisti. Ancora molta strada da fare per l’economia circolare e low-carbon

Se il primo sondaggio  della ricerca condotta dalla Banca europea per gli investimenti (Bei) in collaborazione con YouGov dimostrava che gli italiani erano gli europei più preoccupati per i cambiamenti climatici, il secondo - EIB climate survey 2/6 Assessing citizens’ opinions on the economic potential of climate action -  conferma quanto l’opinione pubblica del nostro Paese...

Climate Gap Report, gli ambientalisti: agire ora, gli obiettivi di Parigi sono lontani

Ma negli Usa, dopo Trump, anche Zinke rinnega il rapporto climatico del suo governo

Arrivano i primi commenti delle associazioni ambientaliste sul 2018 Emissions Gap Report pubblicato  dall’United Nations environment programme (Unep) e il leader clima ed energia del Wwf International, Manuel Pulgar-Vidal, sottolinea che «Pubblicato pochi giorni prima dei prossimi negoziati sul clima che si terranno da domenica in Polonia, a Katowice, questo rapporto chiarisce che gli attuali...

Al via a Mantova il primo World Forum on Urban Forests

Sviluppo resiliente ed equo delle città, contro povertà, ’insicurezza alimentare e degrado delle risorse naturali

Da oggi all’1 dicembre Mantova ospita il primo  World Forum on Urban Forests, promosso dalla Fao, organizzato da Comune di Mantova, Politecnico di Milano e Società italiana di selvicoltura ed ecologia forestale (Sisef) e curato da un comitato scientifico internazionale di esperti diretto dall’architetto e urbanista Stefano Boeri e da Cecil Konijnendijk dell’università canadese della...

Nel Mediterraneo aumentano le aree forestali, ma sono sempre più a rischio

Cambiamento climatico, incendi boschivi e scarsità d'acqua le principali cause del loro degrado

Secondo il nuovo rapporto  “State of Mediterranean Forests 2018” di Fao e Plan Bleu dell’Unep, «Tra il 2010 e il 2015 la superficie delle aree boschive mediterranee è cresciuta del 2%, con un aumento di 1,8 milioni di ettari, circa la dimensione di un Paese come la Slovenia. Ma le aree boschive mediterranee sono anche...

Le emissioni globali di gas serra tornano a crescere: record di 53,5 Gt di CO2 (VIDEO)

Emission Gap Report 2018: per raggiungere l’obiettivo 2° C, i Paesi devono moltiplicare per 3 i loro sforzi

Secondo il 2018 Emissions Gap Report presentato ieri a Parigi dall’United Nations environment programme, «Le emissioni mondiali sono in aumento mentre gli impegni nazionali per lottare contro il cambiamento climatico sono insufficienti. Però, il dinamismo del settore privato e il potenziale non sfruttato dell’innovazione e della finanza green  forniscono dei percorsi per colmare il gap...

Rapporto Cambia la Terra 2018: «Chi non inquina, non paghi!»

FederBio, ISDE- Medici per l'Ambiente, Legambiente, Lipu e Wwf: si sostenga chi combatte il cambiamento climatico e mantiene la fertilità dei suoli

Secondo il  Rapporto Cambia la Terra 2018 “Così l’agricoltura convenzionale inquina l’economia (oltre che il pianeta)” presentato oggi alla Camera dei Deputati, «Se si vuole combattere l’effetto serra, la desertificazione, il degrado dei suoli, occorre scegliere l’approccio agroecologico che produce beni per tutti i cittadini. E per farlo, occorre che – oltre al mercato –...

Elette le piante simbolo delle 20 Regioni italiane

Lorenzo Peruzzi coordinatore del gruppo della Società Botanica Italiana che ha promosso l’iniziativa

Elette le 20 piante simbolo delle 20 regioni italiane, si va dalla alla Primula di Palinuro per la Campania che cresce endemica a picco sul mar Tirreno, allo Zafferano etrusco per la Toscana, al Pino locato per la Basilicata che si trova solo nel Parco Nazionale del Pollino, o ancora alla Sassifraga dell’Argentera per il...

Comuni rinnovabili, in Italia le energie pulite stanno rallentando

Legambiente: diminuendo al 2030 le emissioni del 55% si avrebbero invece benefici pari a 5,5 miliardi di euro all’anno, e la creazione di 2,7 milioni di posti di lavoro

Le rinnovabili italiane sono state protagoniste di un grandioso progresso: negli ultimi tredici anni, quelli documentati da Legambiente attraverso il rapporto Comuni rinnovabili – la cui ultima edizione è stata presentata oggi a Roma durante la prima giornata di QualEnergia, il Forum organizzato a Roma dall’associazione ambientalista insieme a La Nuova Ecologia e Kyoto Club...

La transizione verde “inclusiva”, vista da Parigi

Mentre la Francia è paralizzata dalla protesta dei “Gilet gialli”, l’Ocse riflette sugli strumenti a disposizione per governare il passaggio alla green economy

Dal 27 al 29 novembre 2019 l’Ocse (l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) organizza a Parigi un interessante convegno dal titolo “Inclusive solutions for the green transition: competitiveness, jobs/skills and social dimensions”. L’evento fa coincidere la conferenza annuale del Ggkp (Green growth knowledge platform) con l’evento annuale dell’Ocse nell’ambito del Forum Ggsd (Green...

Ammartaggio riuscito, Insight è su Marte

A bordo del lander Nasa un pezzo di Italia con lo strumento Larri realizzato dall'Infn con il supporto di Asi

La Nasa festeggia insieme alle agenzie spaziali europee e italiana: un nuovo robot è sbarcato su Marte dopo un drammatico Black out di 7 minuti senza possibilità di ricevere segnali dalla superficie del pianeta rosso. InSight ha inviato segnali alla Terra, indicando che i suoi pannelli solari sono aperti. Lo schieramento dei pannelli solari assicura che...

Lasciate stare i Sentinelesi (FOTOGALLERY)

Survival International e gli antropologi chiedono di non recuperare il corpo del missionario americano ucciso

Negli ultimi giorni, militari e funzionari indiani si sono avvicinati ripetutamente a North Sentinel Island  per tentare di recuperare il corpo del missionario statunitense John Allen Chau  che il 17 novembre è stato ucciso dagli indigeni che non vogliono che nessuno sbarchi sulla loro isola remota North Sentinel (Uttar Senteenel dveep in indi) di 59,67...

Il problema della legge di Bilancio non sono i decimali di deficit, ma come vengono spesi

Saraceno: «Ogni euro di deficit in più, in media, nel 2019 porterà solo 49 centesimi di Pil aggiuntivo»

Il muro contro muro innescato dal Governo gialloverde nei confronti dell’Unione europea con la legge di Bilancio si sta aprendo in profonde crepe, martellate da uno spread tornato ormai stabilmente a livelli tossici per il nostro Paese. Da qui l’apertura del premier Conte dopo l’ultimo incontro con il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker: «Confido...

Con la ristrutturazione energetica degli edifici, migliorano salute e produttività

Meno 11% di tempo di guarigione dei pazienti e meno spese sanitarie. Aumenta la produttività di lavoratori e studenti

In Europa, 90 milioni di bambini e giovani trascorrono 5 giorni a settimana a scuola, negli istituti superiori e nelle università. Più di una persona su tre della popolazione attiva lavora in un ufficio e ogni anno 90 milioni di pazienti trascorrono in media più di una settimana in ospedale. Il Buildings Performance Institute Europe (Bpie) ha...

Cambiamento climatico: il rapporto della Casa Bianca smentisce Trump

Il negazionismo climatico di Trump costerà agli americani 500 miliardi di dollari l'anno

Il rapporto “Fourth National Climate Assessment - Volume II: Impacts, Risks, and Adaptation in the United States” (Nca4), pubblicato dall’U.S, Global Chamge Research Program (Usgcrp) – al quale partecipano 13 dipartimenti e agenzie governative statunitensi e centinaia di eminenti scienziati Usa – è molto imbarazzante per la Casa Bianca che lo ha pubblicato: evidenzia i...

Andamane: perché i Sentinelesi hanno ucciso un missionario americano

Survival International: si difendono. Malattie come influenza e morbillo potrebbero sterminarli

L’americano John Allen Chau, probabilmente un missionario, è stato ucciso da alcuni membri della tribù dei Sentinelesi nelle Isole Andamane, un territorio dell’India. I Sentinelesi hanno scelto l’isolamento e rifiutano ogni contatto con la “civiltà”, aggredendo chiunque cerchi di sbarcare sulla loro isola. Tanto che le immagini recenti che esistono di questo piccolo e bellicoso popolo sono...

A che punto è la lotta contro lo stop agli incentivi per la geotermia italiana

Il ministero dello Sviluppo economico ha la percezione «di un mancato interesse allo sviluppo degli impianti da parte dei territori», che in massa stanno però dicendo il contrario

Lo sviluppo sostenibile della geotermia in Italia, il Paese che grazie all’esperienza toscana ha dato i natali all’industria geotermica esattamente due secoli fa, è messo a serio rischio a causa dello stop agli incentivi deciso dal Governo. Per la prima volta la bozza di decreto Fer 1 elaborata dal ministero dello Sviluppo economico (Mise) non...

Non mettere un orango nel motore. #savepongo, no all’olio di palma per fare biodiesel

Ogni giorno 25 oranghi muoiono a causa della deforestazione e dell’espansione delle piantagioni di palma da olio

L’olio di palma non conosce frontiere e ormai ha conquistato anche il mondo dei biocarburanti: Legambiente spiega che «In Italia il 95% del biodiesel è prodotto con olio di palma (dato Transport&Environment). Inoltre,  la Penisola è il secondo maggiore produttore di biodiesel da olio di palma in tutta Europa: nel 2017, insieme a Spagna e...

L’azione climatica migliora la qualità dell’aria, previene le morti premature e ci aiuta a far crescere più cibo

Attuando le politiche climatiche previste, nell’Ue si potrebbero evitare 99.000 decessi prematuri

Il nuovo studio "Air quality co-benefits for human health and agriculture counterbalance costs to meet Paris Agreement pledges" pubblicato su Nature Communications da un team di ricercatori del Joint research centre (Jrc) della Commissione europea report, rileva che «i miglioramenti della qualità dell'aria derivanti dalle politiche energetiche e climatiche attualmente in atto, entro il 2030...

Informazione, partecipazione e processi decisionali per una geotermia sostenibile

Allansdottir: «È fondamentale proseguire su un cammino che almeno tenti di rendere i cittadini partecipi nei processi decisionali che riguardano il futuro del territorio»

Agnes Allansdottir, islandese di nascita e italiana d'adozione da oltre vent'anni, è una psicologa sociale esperta di rapporti tra società e innovazione tecnologica, oltre che di partecipazione pubblica ai processi decisionali. Allansdottir ha fatto parte di gruppi selezionati dalla Commissione europea per monitoraggi dell'opinione pubblica sull'impatto di tecnologie e tecno scienze, mentre in Italia ha...

Decarbonizzazione, il Wwf al governo: «Ora si deve fare sul serio»

Tutte le occasioni da cogliere per centrare gli obiettivi energetici e climatici italiani

Secondo il Wwf, «Il Piano Nazionale Energia e Clima, la cui bozza va ultimata dal Governo entro dicembre, è l’occasione per identificare e rendere operativi le politiche innovative e gli strumenti necessari per attuare l’Accordo di Parigi nel settore energetico, in particolare su energia rinnovabile, efficienza energetica e uscita dal carbone (a cominciare dal settore elettrico)». Per questo il...

Il segreto della resistenza della seta del ragno: è un cavo

La seta del ragno marrone eremita è composta da circa 2.500 nanostrati

Gli scienziati stanno piano piano svelando molti segreti di uno dei materiali più intriganti e potenzialmente preziosi della natura: la seta di ragno. Ma Qijue Wang and Hannes C. Schniepp dell’Applied Science Department del College of William and Mary di Williamsburg, Virginia, non si aspettavano di scoprire quanto rivelano nello studio “Strength of Recluse Spider’s Silk Originates from...

Geoenvi, un progetto europeo per fare chiarezza sugli impatti ambientali della geotermia

Mentre il Governo nazionale rischia di condannare a morte l’intero settore industriale nel Paese dov’è nato, la ricerca avanza compatta. Con l’Italia protagonista

È in rampa di lancio il nuovo progetto europeo Geoenvi, che ha ricevuto un finanziamento pari a 2,5 milioni di euro all’interno del programma Horizon 2020 per mettere a punto un quadro coerente e dettagliato in grado di rispondere alle preoccupazioni ambientali legate all’impiego della geotermia come fonte di energia rinnovabile. Partito ufficialmente il 1...

Energie rinnovabili in Nord Africa, la filiera elettrica italiana è pronta

E l’Africa centro-orientale discute di come uscire dalla dipendenza da biomasse e petrolio

Si è conclusa la seconda edizione del workshop  “Renewable Energy Investments In The Mediterranean And Beyond”, organizzato da Elettricità Futura, RES4Med&Africa e Federazione Anie – Anie Rinnovabili che ha fattop il punto sulle opportunità di internazionalizzazione delle imprese del settore elettrico all’estero e  in particolare nel Nord Africa. L’evento che ha coinvolto sia le grandi...

Non solo Europa, anche l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile boccia il Governo

Giovannini: «Le proposte dell’ASviS, su cui la maggior parte delle forze politiche si era impegnata formalmente durante la campagna elettorale, sono state totalmente ignorate»

Non è solo l’Unione europea ad aver bocciato la legge di Bilancio 2019 predisposta da Movimento 5 Stelle e Lega; se per il nostro Paese la Commissione europea ha rilevato «un'inosservanza particolarmente grave del patto di stabilità e crescita», preludio a una procedura d’infrazione, anche le ultime previsioni di Istat e Ocse disegnano un quadro...

Bonus casa, come accedere alle detrazioni al 50% per le ristrutturazioni edilizie con risparmio energetico

Istruzioni per l’uso online sul portale Enea

E’ stato presentato al ministero dello sviluppo economico, il portale per la trasmissione online all’Enea delle informazioni necessarie ad ottenere le detrazione fiscali del 50% (bonus casa) relative agli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili di energia, realizzati a partire dall’anno 2018. Gli interventi ammissibili alla detrazione...

Ronchi: dagli investimenti su energia e clima possibili 900 mila unità di lavoro in 5 anni

Secondo il presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile «la riallocazione dei sussidi negativi e neutrali per l’ambiente è certamente una priorità»

«Smettiamola di dire che l’Italia ha fatto la sua parte per il clima, anzi che avrebbe fatto meglio degli altri Paesi». Sono parole sue presidente: che cosa intende dire? «Nel 2017, anche se il dato non è ancora ufficiale, si stima che le emissioni di gas serra in Italia siano cresciute fra lo 0,5% e...

Sussidi ambientalmente dannosi, 16 miliardi di euro che il Governo non vuole tagliare

I conti non tornano e l’Ue ha appena bocciato la legge di Bilancio italiana, ma questo importante bacino di risorse pubbliche non viene toccato. E il Catalogo che le censisce è fermo all’anno scorso, nonostante il suo aggiornamento sia un obbligo di legge

La legge di Bilancio 2019 fatica a trovare la sua strada: secondo la vigente normativa il governo M5S-Lega avrebbe dovuto presentarla al Parlamento entro il 20 ottobre, ma le oggettive difficoltà all’interno della maggioranza nel far quadrare i conti hanno imposto uno slittamento dei termini dopo l’altro. Conti che anche adesso rimangono tutt’altro che ordinati,...

Immigrazione e sicurezza: l’accoglienza che fa bene all’Italia

Legambiente presenta storie di integrazione, coesione sociale e sviluppo del territorio alla vigilia del voto alla Camera del decreto Salvini

«Accoglienza diffusa per stare tutti meglio», i potrebbero riassumere così i risultati dell’incontro organizzato  oggi a Roma da Legambiente per la presentazione del suo dossier “L’accoglienza che fa bene all’Italia”, alla vigilia della discussione sul decreto Sicurezza alla Camera. Il dossier è una raccolta di storie che coinvolgono 100 comuni: «Un “viaggio per capire” nell’Italia dell’accoglienza...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 137