Economia ecologica

Politica di coesione, Corte dei conti europea: «L’enfasi è ancora sulle realizzazioni piuttosto che sui risultati»

Esaminati progetti di 7 programmi attuati in Italia, Repubblica ceca, Francia e Finlandia

Secondo la nuova relazione “La selezione e il monitoraggio dei progetti a titolo del Fesr e dell’Fse nel periodo 2014‑2020 sono ancora sostanzialmente incentrati sulle realizzazioni” della Corte dei conti europea, «Le procedure di selezione dei progetti nell’ambito della politica di coesione sono tuttora più improntate alle realizzazioni e alla spesa piuttosto che ai risultati,...

Wwf: «La strage di elefanti in Botswana dimostra che il bracconaggio è a livelli drammatici»

La sopravvivenza degli elefanti deve diventare una priorità di tutti i paesi del mondo

Il fatto che i bracconieri siano entrati anche in Botswana in maniera così cruenta e letale dimostra che il bracconaggio ha raggiunto livelli di drammatica pericolosità. La riserva del Delta dell’Okavango dove sarebbero stati avvistati dal cielo i resti degli elefanti uccisi è un vero e proprio santuario per gli ultimi pachidermi africani. In un secolo abbiamo...

Strage di elefanti in Botswana. Il nuovo presidente ha disarmato le unità anti-bracconaggio

I bracconieri hanno massacrato 87 elefanti nel wildlife sanctuary dell’Okawango

Fino ad oggi il Botswana era considerato uno dei Paesi africani che, grazie alle sue durissime leggi contro il bracconaggio, era riuscito a limitare l’uccisione della gauna selvatica protetta. Ma Elephants Without Borders denuncia che con l’arrivo al potere del nuovo presidente Mokgweetsi Masisi la lotta al bracconaggio si è molto assopita e i risultati...

L’appello di 200 personalità per salvare il pianeta: «La più grande sfida della storia dell’umanità»

Viviamo un cataclisma planetario. Tutti gli indicatori sono allarmanti. E’ una questione di sopravvivenza

Numerosi intellettuali, scienziati e personaggi del mondo dello spettacolo, Da  Alain Delon  a Patti Smith, hanno risposto all’appello di Juliette Binoche e dell’astrofisico  Aurélien Barrau per un’azione politica «ferma e immediata« di fronte al cambiamento climatico. Il testo dell’appello è una critica implicita alle scelte fatte dal governo del presidente francese Emmanuel Macron, culminate con...

Ricomincia la scuola: distribuzione di latte, frutta e verdura agli scolari grazie al programma Ue (VIDEO

Con l'apertura dell'anno scolastico riprende nei Paesi partecipanti il programma Ue di distribuzione di frutta, verdura e latte nelle scuole

Il programma dell’Unione europea “Frutta, verdura e latte nelle scuole” punta a «promuovere abitudini alimentari sane tra i bambini» e comprende la distribuzione di frutta, verdura e prodotti lattiero-caseari, ma anche «specifiche azioni educative per comunicare agli scolari l'importanza di una buona alimentazione e per spiegare loro come è prodotto il cibo». Infatti, la distribuzione...

Eventi meteorologici estremi: i bambini sono i più vulnerabili

Ondate di caldo, inondazioni e siccità: stiamo creando un mondo terribile per le generazioni future

L’Unicef ha avvertito che «Il gran numero di eventi meteorologici estremi che si stanno verificando in tutto il mondo, tra i quali gli alluvioni nel sud dell'India, gli incendi negli Stati Uniti occidentali e le ondate di caldo in gran parte dell'emisfero settentrionale, stanno mettendo in pericolo i bambini, oltre a mettere a repentaglio il...

Le indagini sui serial killer potrebbero aiutare a salvare i grandi carnivori

Uno strumento di profiling geografico per i serial killer potrebbe aiutare a ridurre i conflitti tra uomini e tigri

I risultati dell’innovativo studio “Addressing human-tiger conflict using socio-ecological information on tolerance and risk”, pubblicato su Nature Communications, aiutano a spiegare come gli abitanti dei villaggi di Sumatra coesistono con le tigri  e il team internazionale di ricercatori che lo ha realizzato è convinto che «Sto preventivamente, avrebbe potuto dimezzare gli attacchi, salvando le tigri dalle uccisioni...

Cooperazione ed egoismo degli esseri umani spiegati con la fisica statistica

Cnr e Nasa: «I gruppi umani possono raggiungere un punto critico simile a quello che caratterizza i sistemi biologici altamente organizzati, come quelli di api o formiche»

Lo studio “Balancing selfishness and norm conformity can explain human behavior in large-scale prisoner’s dilemma games and can poise human groups near criticality’ pubblicato su Physical Review E  da John Realpe-Gómez del Quantum Artificial Intelligence Laboratory del NASA Ames Research Center, Giulia Andrighetto e Luis Gustavo Nardin dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del...

Danni dei cinghiali in Calabria, Legambiente è con gli agricoltori di “Fateci seminare!”

Il Cigno Verde propone una Class Action contro un sistema che spreca risorse economiche e favorisce la perdita di biodiversità

Stasera alle 20,30 il  Comitato per la difesa della dignità dell’agricoltura del comprensorio di Maierato ha indetto l’iniziativa “Fateci seminare! Basta cinghiali che devastano le colture agricole. Subito politiche sostenibili di gestione della fauna selvatica” e in un comunicato spiega che «La manifestazione è conseguente all’accertamento dei tantissimi danni apportati dai cinghiali alle colture primaverili-estive,...

Il paradosso blu delle Aree marine protette

Inizialmente, l’annuncio dell’istituzione di riserve marine potrebbe far aumentare lo sforzo di pesca

Mentre la protezione degli oceani sta diventando una preoccupazione sempre più pressante a causa della sovra-pesca, dell’inquinamento da plastica, del cambiamento climatico, dell'insicurezza alimentare e del degrado degli habitat, lo studio “The blue paradox: Preemptive overfishing in marine reserves”, pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) da Grant  McDermott del Department of...

In Emilia Romagna contributi per aumentare resilienza e pregio degli ecosistemi forestali

Le risorse finanziarie allocate dalla Regione ammontano a 5.464.469,50 euro: c’è tempo fino al 31 gennaio

La Giunta regionale dell’Emilia Romagna ha recentemente aperto un bando che mira al miglioramento dell’efficacia ecologica degli ecosistemi forestali, al fine di contrastare gli effetti del cambiamento climatico. Contemporaneamente il bando presuppone una forte valenza educativa degli interventi, perché si prepone di migliorare l’ accesso ai boschi e le strutture, come i sentieri, sviluppando quindi...

Accordo di Parigi, per avvicinarsi agli obiettivi bisogna agire anche localmente

Città, regioni e imprese potrebbero ridurre della metà il gap tra l’attuale trend delle emissioni e l'Accordo di Parigi

Data-Driven Yale, New Climate Institute, PB - Planbureau voor de Leefomgeving, in collaborazione con CDP, hanno  pubblicato il rapporto “Global climate action from cities, regions and businesses: Individual actors, collective initiatives and their impact on global greenhouse gas emissions” che dimostra che l'azione locale contro il cambiamento climatico è essenziale perché i Paesi raggiungano i...

Il castello di sabbia dell’economia mondiale

Una materia prima utilizzata con voracità nei più svariati settori, dal calcestruzzo al silicio: i consumi annuali sono 9 volte superiori a quelli del petrolio

Quando si nomina la sabbia il pensiero corre subito alla spiaggia del mare costituita, in molte coste del mondo, da fini granelli multicolori. Si pensa poco alla sabbia come materia prima industriale e come merce, eppure nel mondo vengono usate ogni anno 40 miliardi di tonnellate di sabbia e ghiaia, una quantità nove volte superiore...

Epidemia di peste suina africana minaccia di diffondersi dalla Cina ad altri Paesi asiatici

La Fao: «Collaborazione regionale, comprese misure di monitoraggio e preparazione più energiche»

La Fao ha avvertito che «Il rapido insorgere della peste suina africana (Asf) in Cina e la sua individuazione in aree distanti oltre mille chilometri all'interno del Paese, potrebbe significare che questo virus mortale piò diffondersi in altri Paesi asiatici in qualsiasi momento». L’Agenzia dell’Onu per  l'alimentazione e l'agricoltura ha ricordato che «Non esiste un...

Aiutiamoli a casa loro: milioni di bambini rifugiati non vanno a scuola

Filippo Grandi: «Senza istruzione, il futuro di questi bambini e delle loro comunità sarà irrimediabilmente danneggiato»

Secondo il rapporto “Turn the Tide: Refugee Education in Crisis” pubblicato dall’United Nations High Commissioner for Refugees (Unhcr) «quattro milioni di bambini rifugiati non frequentano la scuola, un aumento di mezzo milione in un solo anno».  "Turn the Tide: Refugee Education in Crisis" evidenzia come, «nonostante gli sforzi dei governi, dell’Unhcr e dei suoi partner, l’iscrizione...

L’Iran ha inaugurato il suo più grande parco eolico

Grandi potenzialità per l’eolico in un Paese dipendente e soffocato dai combustibili fossili

Nel Quadro dei suoi sforzi per aumentare la produzione di elettricità da fonti rinnovabili, l’Iran ha inaugurato il suo più grande parco eolico: 61,4 megawatt (MW) per 18 grandi turbine da 3,4 megawatt a Tarom, una città nel nord del Paese, nella provincia di Qazvin. Il nuovo parco eolico iraniano ha una capacità nominale che...

Lo smog riduce la produzione di energia solare

Entrate perse per milioni di dollari all'anno, ecco come quantificare le perdite legate allo smog

Nel 2013 Ian Marius Peters, che ora lavora per Massachusetts Institute of Technology (MIT), stava conducendo una ricerca sull'energia solare a Singapore e si trovò nel bel mezzo di una nuvola di smog soffocante e così densa che non si vedevano gli edifici dall'altra parte della strada  e l'aria aveva un’odore acre di bruciato. Lo...

L’inquinamento atmosferico può danneggiare l’intelligenza cognitiva

I più colpiti sono gli uomini anziani meno istruiti. Aumenta anche il rischio di malattie degenerative come l'Alzheimer e altre forme di demenza

Secondo il nuovo studio “The impact of exposure to air pollution on cognitive performance”, pubblicato su PNAS, l'esposizione cronica all'inquinamento atmosferico potrebbe essere legata a basse prestazioni cognitive. Lo studio è stato realizzato in Cina da Xin Zhang (School of Statistics, Beijing Normal University), Xi Chen (Department of Health Policy and Management, Yale School of Public Health) e...

Francia, si è dimesso il ministro dell’Ecologia Hulot: «Macron non ha ancora capito l’essenziale»

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è la caccia, ma il vero scontro è su nucleare e Pac

Si è dimesso il ministro dell’Ecologia francese Nicolas Hulot ma ora viene fuori che il 2 agosto, dopo un editoriale durissimo contro le politiche ambientali del governo Macron apparso su Liberation, il ministro aveva telefonato al giornale di sinistra francese per confessare di essere di fronte a «un fottuto dilemma». Uno sfogo che oggi Liberation...

Il cambiamento climatico sta rendendo il nostro cibo meno nutriente

Harvard: «Non possiamo distruggere la maggior parte delle condizioni biofisiche a cui ci siamo adattati evolutivamente per milioni di anni senza subire impatti imprevisti sulla nostra salute e sul nostro benessere»

Generalmente, gli esseri umani tendono a ricevere la maggior parte dei nutrienti chiave necessari al buon funzionamento del proprio organismo dalle piante: il 63% delle proteine ​​alimentari proviene da fonti vegetali, oltre all'81% del ferro e al 68% dello zinco. Ma l’aumento delle emissioni di CO2 prodotte dall’uomo sta rendendo le colture di base –...

Gli orti urbani fanno bene (anche) all’economia familiare

Da 10-20 metri quadrati è possibile ottenere una quantità di verdura sufficiente per l’intero fabbisogno annuale di una persona

Pur essendo iniziative locali, spesso autonome e di piccole dimensioni, la diffusione di orti urbani genera un impatto significativo in diverse direzioni. A certificarlo sono i ricercatori di SustUrbanFood, progetto coordinato dall’Università di Bologna e finanziato dall’Unione Europea (Marie Skolodowska-Curie Action) per studiare l’impatto dei tanti nuovi spazi agricoli che negli ultimi anni si sono fatti largo tra...

Le Ong all’Onu: «Un nuovo multilateralismo centrato sulle persone»

Appello all’azione per aiutare i più vulnerabili e proteggere il pianeta. Giovani e donne protagonisti

Le Organizzazioni non governative che hanno partecipato alla 67esima conferenza United Nations Department of Public Information (Dpi)-ONG hanno adottato per acclamazione un documento finale che propone un «multilateralismo centrato sulle persone» e nel quale si impegnano a «elevare quelli che tra i diritti sono i più minacciati» e a «proteggere il nostro pianeta vivendo in...

Dal capro espiatorio alla difesa della libertà di andare in natura

Le riflessioni di Vittorio Cogliati Dezza dopo la tragedia delle Gole del Raganello

Dopo lo sgomento per i dieci escursionisti che hanno perso la vita nel Raganello, penso sia utile tornare a riflettere su quanto avvenuto e, dico subito, a prendere le distanze da quanto è uscito sui media che si sono subito scatenati alla ricerca dei colpevoli, come se l’esistenza di un colpevole fosse la garanzia principale...

La biodiversità delle specie arboree aumenta lo stoccaggio di carbonio nelle foreste

E le particelle forestali più vecchie hanno stock di carbonio più elevati di quelle giovani. La Cina deve cambiare i rimboschimenti basati sulle monoculture

Lo studio “Tree species richness increases ecosystem carbon storage in subtropical forests”, pubblicato su Proceedings of the Royal Society B da un d team di ricercatori cinesi, tedeschi e svizzeri ha provato che «La diversità tra le specie arboree aumenta lo stoccaggio del carbonio negli ecosistemi delle foreste subtropicali» I ricercatori guidati da Xiaojuan Liu...

È in vigore il Regolamento sul dibattito pubblico in Italia: come funziona, spiegato dal Cnr

Il dibattito pubblico si svolge prima delle procedure di Valutazione d’impatto ambientale, quando diverse ipotesi progettuali sono aperte

Il DPCM 76 del 10.5.2018, Regolamento recante modalità di svolgimento, tipologia e soglie dimensionali delle opere sottoposte a dibattito pubblico attua l’art. 22 comma 2 del decreto legislativo “Codice dei contratti pubblici” (18 aprile 2016, n. 50, modificato dal decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56). Nelle premesse si fa riferimento alla legislazione ambientale (articolo 23 del...

Energia eolica, boom negli Usa nonostante Trump (tradito dai governatori repubblicani)

Tre nuovi rapporti governativi spiegano come si sta espandendo l'industria eolica offshore e onshore

Nell’ultimo decennio negli Usa la produzione di energia eolica è triplicata e, grazie al calo dei prezzi e al miglioramento tecnologico è diventata più solida. A dirlo sono tre nuovi rapporti sullo stato dell'energia eolica degli Stati Uniti pubblicati ieri e che dimostrano come questa industria si stia espandendo onshore con turbine più grandi e potenti...

Legambiente, a due anni dal terremoto in Centro Italia oltre la metà delle macerie è sempre lì

La soluzione sta nell’economia circolare: tecnicamente questi inerti sono quasi tutti recuperabili, ma la risposta delle istituzioni «è stata molto timida»

«C'è il terremoto, il terremoto non è prevedibile, ci sono queste scosse, gli esperti dicono che è aumentata la probabilità che ci possa essere una scossa ancora più forte, regoliamoci di conseguenza. Questo è il messaggio che deve passare». Il capo della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli, era ieri al Centro operativo comunale di Montecilfone (Campobasso) per fare il...

Un documentario sulla raffineria Augusta-Priolo vince il 2018 Yale Environment 360 Video Contest (VIDEO)

Francesco Cannavà mostra la battaglia dei cittadini di Augusta contro l’inquinamento e il cancro

Lo Yale Environment 360 Video Contest premia i migliori film ambientali dell'anno e rappresenta un ambito riconoscimento per video che magari non hanno raggiunto il grande pubblico. Nel 2016 al Contest della Yale University hanno partecipato video girati in tutti i continenti ma il primo premio da 2.000 dollari è andato a “Veneranda Augusta", del...

Buone notizie: la lontra è tornata nel Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise

Era scomparsa da 40 anni e la sue presenza è stata accertata insieme a una nuova stazione del gambero di fiume

Dal Parco Nazionale di Ab ruzzo, Lazio e Molise arriva una buonissima notizia: nei giorni scorsi ’Ente Parco ha accertato lungo il corso del Sangro la presenza della lontra (Lutra lutra) e del gambero di fiume (Austropotamobius pallipes), quest’ultimo una specie molto rara che era già  stata tata segnalata in una località diversa,  nota da...

Ilva, qual è l’ultimo parere dell’Avvocatura di Stato? Non lo sappiamo

Bentivogli (Fim-Cisl): in questi mesi «il ministro ha dato contemporaneamente ragione a chi vuole chiudere l'Ilva e a chi la vuole rilanciare ambientalizzata. Basta campagna elettorale»

È arrivato l’atteso parere dell’Avvocatura dello Stato – richiesto dal ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio – sulla legittimità della gara per la cessione dell'Ilva, che ha visto vincitrice la cordata guidata da ArcelorMittal. Si tratta di «35 pagine», spiegano dal Mise, ma non è dato leggerle. L’unico documento ufficiale attualmente disponibile consiste in...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 126