Economia ecologica

Ecco come vengono gestiti i rifiuti urbani nei grandi Paesi europei

Spitella (Utilitalia): «Come per energia e acqua, in Italia servirebbe un’Authority indipendente che attraverso regole uguali per tutti possa accompagnare l’industrializzazione del settore»

Roma è l’unica delle grandi capitali in Europa che per gestire i rifiuti urbani prodotti dai propri cittadini non è dotata di impianti di prossimità per trattamento e/o termovalorizzazione. Non perché la sindaca M5S Virginia Raggi (invitata a fine ottobre a Campi Bisenzio (Fi) per parlare all’incontro internazionale dei Comuni e comunità rifiuti zero) abbia...

L’inferno degli elefanti è in India

La foto che ha vinto Wildlife Photographer Of The Year rivela una realtà terribile

La foto che pubblichiamo, scattata da Biplab Hazra, un fornaio appassionato di fotografia, lungo la Strada Statale 9 nel Nel distretto di Jhargram, nello Stato indiano del Bengala Occidentale, ha vinto il premio Wildlife Photographer Of The Year bandito dalla rivista naturalistica indiana Sanctuary e non a caso è stata intitolata “'Hell is Here”, visto...

Nasce il Parco del Vulture, ma è “spezzettato”

Legambiente: perimetro inadeguato dal punto di vista naturalistico, ambientale, gestionale e socio-economico

Dopo una gestazione durata oltre 15 anni il Consiglio regionale della Basilicata ha approvato il disegno di legge per l’istituzione del Parco naturale regionale del Vulture e l’assessore regionale all’ambiente e energia, Francesco Pietrantuono, ha sottolineato che «Un’offerta spezzettata di servizi non ha la stessa forza ed efficacia che racchiude in sé l’istituzione di un...

Auto pulite e Unione dell’energia: la Commissione Ue rafforza la leadership mondiale dell’Ue

Nuovi obiettivi per le emissioni medie di CO2 del nuovo parco autovetture e veicoli leggeri dell'Ue al fine di accelerare la transizione ai veicoli a basse e a zero emissioni

Oggi la Commissione ha compiuto un decisivo passo in avanti nell'attuazione degli impegni presi dall'Ue nell'ambito dell'accordo di Parigi per una riduzione vincolante delle emissioni di CO2 di almeno il 40% da qui al 2030 nell'Ue. Mentre è in corso la conferenza internazionale sul clima a Bonn, la Commissione mostra che l'Ue è l'esempio da...

Cave, una variante su misura per Cave di Campiglia e la Sales

La Variante adottata, e ora da approvare, nasce dal “Tavolo di crisi delle Cave di Campiglia” messo in atto per cercare di evitare il licenziamento di 10 operai da parte della società Cave di Campiglia Spa, che lamenta una sua crisi aziendale, vuoi per la crisi dell'edilizia vuoi per il fermo delle acciaierie di Piombino...

Codice degli appalti ed efficientamento edifici pubblici: da CoSviG una guida alle opportunità

Il 10 e il 13 novembre il Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche ha in programma due eventi formativi su temi di grande rilevanza

La spesa pubblica in beni e servizi della Pubblica amministrazione rappresenta all’interno dell’Ue circa il 14% del Pil dell’area, quota che in Italia arriva al 17%. Un ammontare pari a circa 115,5 miliardi – come spiega il direttore della Fondazione Ecosistemi Silvano Falocco, promotore del Forum CompraVerde-BuyGreen 2017 –, all’interno del quale gli acquisti verdi...

Cop23 Unfccc, Sannino (Enea): «Importanti le misure concrete di Cina e Stati Uniti»

Patricia Espinosa (Unfccc) : «Non abbiamo più il lusso del tempo»

Aprendo la Conferenza delle parti di Bonn la segretaria esecutiva dell’United Nations framework convention on climate change, Patricia Espinosa,  ha ricordato che «Come ha riportato la World Meteorological Organization qualche giorno fa, il 2017 sarà verosimilmente uno dei tre anni più caldi mai registrati. E gli indicatori del controllo e della valurtazione a lungo termine...

La nuova sinistra italiana sarà un po’ più verde?

L'ambiente diventa il vero tratto distintivo di una rinnovata visione progressista

Mentre dopo il non entusiasmante risultato delle elezioni siciliane la sinistra cerca di accelerare il suo processo unitario – non senza qualche ritrosia e qualche esame del grado di rosso e di purezza messi in campo -  il Movimento democratico progressista (Mdp) ha fatto trapelare un documento anticipato dall’Huffpost (che ha fatto imbufalire l’ala più...

A che punto è la green economy nel mondo

Ronchi: «Regge in Europa e c’è in particolare una spinta interessante da parte della Francia, sta diventando un elemento di forza per la Cina e, nonostante la posizione del presidente Trump, anche gli Stati Uniti puntano ancora sul green»

Il tema della seconda giornata degli Stati generali della green economy “Europa, Cina, Usa: il futuro della green economy nei nuovi equilibri mondiali”, in corso alla fiera Ecomondo di Rimini, in rassegna gli scenari dell’economia verde nel mondo, e in particolare la possibilità di centrare gli obiettivi dell’Accordo sul cima di Parigi: contenere il riscaldamento...

Ridistribuire le coltivazioni potrebbe fornire cibo ad altri 825 milioni di persone e ridurre lo stress idrico

Studio “italiano” sule 14 colture alimentari più importanti del mondo

«Ridisegnare la mappa globale della distribuzione delle colture sui terreni agricoli esistenti potrebbe aiutare a soddisfare la crescente domanda di alimenti e biocarburanti nei prossimi decenni, riducendo significativamente lo stress idrico nelle aree agricole». A dirlo e il nuovo  studio “Increased food production and reduced water use through optimized crop distribution” pubbicato su Nature Geoscience...

L’edilizia possibile in mostra a Ecomondo: dal consumo di suolo al risparmio di risorse naturali

Zanchini: «Oggi non esistano più motivazioni tecniche per rinviare un approccio davvero incentrato sulla sostenibilità». A imporre ritardi è semmai «una normativa ottusa e miope»

Per capire le innovazioni ambientalmente più interessanti in corso nel settore dell'edilizia occorre seguire le diverse filiere dei materiali: il settore delle costruzioni che fino a ieri è stato considerato tra quelli con il più alto impatto ambientale e consumo di materiali, oltre che di suolo, può essere oggi un tassello fondamentale della rivoluzione dell’economia...

Accordo di Parigi, Trump resta solo: firma anche la Siria

Sierra Club: «Trump ha isolato gli Usa in una posizione imbarazzante e pericolosa»

Mentre Donald Trump si appresta a visitare quella Cina che aveva accusato di essersi inventata la “bufala” del cambiamento climatico per indebolire la competitività internazionale dell’industria statunitense, dalla 23esima Conferenza delle parti dell’United Nations framework convention on climate change (Cop23 Unfccc) in corso a Bonn arriva la notizia che gli Usa sono rimasti senza competitori....

Livorno, firmato il (primo) protocollo d’intesa per delocalizzare il depuratore di Rivellino

Il nuovo impianto sarà in grado di trattare gli scarichi di 250mila abitanti equivalenti: le risorse finanziarie necessarie all’operazione restano da individuare

Regione Toscana, Autorità idrica toscana, Autorità portuale, Comune di Livorno e Asa hanno firmato un protocollo d’intesa per delocalizzare il depuratore di Rivellino, impianto dedicato al trattamento delle acque nere della città e gestito da Asa. Attivo dal 1936 e uno dei primi impianti di depurazione di acque reflue in Europa, il Rivellino prende il...

Boom delle auto elettriche: dagli 1,3 milioni di oggi a 150 milioni nel 2040

Il petrolio diventerà meno importante del litio. Ma l'Italia è ancora indietro

Secondo una valutazione di Avvenia, uno dei maggiori player italiani nell'ambito dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, «a livello mondiale le auto elettriche stanno segnando una crescita esponenziale». Uno scenario che in futuro prevede «150 milioni di veicoli elettrici in circolazione nel 2040, contro gli attuali 1,3 milioni di auto elettriche di oggi, alimentate per...

RE Mida torna a Ecomondo

Un progetto di rilievo europeo per affrontare il problema del trattamento del gas di discarica a basso contenuto di metano

Mentre scriviamo la Regione Toscana e il dipartimento di Ingegneria industriale dell’Ateneo fiorentino intervengono a Ecomondo – la più importante fiera nell'area euro-mediterranea, che sarà a Rimini fino al 10 novembre – al convegno "Emissioni odorigene: dalle tecnologie di abbattimento alle nuove strategie di controllo". Un tema su cui la Toscana si sta muovendo sulla...

Il progetto italiano Life Derris alla Cop23 Unfccc di Bonn (VIDEO)

Un esempio di come sostenere le PMI davanti al crescente rischio climatico

Domani, alla 23esima Conferenza dellle parti Unfcc in corso a Bonn, durante ’EU Side Event “Financing climate-smart investments in Europe: the role of the LIFE Programme”, organizzato dall’Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese della Commissione europea (Easme) e dalla Direzione generale Azione per il clima della Commissione europea (Dg Clima), verrà presentato “Life Derris...

Sviluppo sostenibile della geotermia e finanza verde in Toscana, il punto del DTE2V

Il Distretto Tecnologico Regionale Energia ed Economia Verde organizza oggi un evento all’Obi Hall di Firenze e un altro il 17/11 in Sant’Apollonia, ancora nel capoluogo

È in corso in queste ore l’iniziativa Innovation 2 Business, dove oltre 200 protagonisti del sistema della tecnologia e dell’innovazione in Toscana si sono incontrati all’Obi Hall di Firenze per approfondire i temi ricerca e competitività, con l’obiettivo di favorire l’incontro tra startup e PMI innovative, da un lato, e grandi aziende alla ricerca di nuovi...

Sicurezza climatica e gas sono incompatibili?

Nuovi studio e rapporto: l'Ue può permettersi solo 9 anni di combustibili fossili per produrre energia

Secondo lo studio “Natural Gas and Climate Change” di Kevin Anderson e John Broderick del  Tyndall centre for climate change research  l’aumento dell’utilizzo del gas è incompatibile con l’accordo di Parigi e l'Europa deve urgentemente smettere di utilizzare il gas se si vuole ridurre le emissioni di gas serra a livelli internazionalmente concordati. Anderson, che...

Da Ecomondo 10 proposte alla politica per la transizione alla green economy

L’economia verde conta già 2,9 milioni di occupati e un’importante fetta delle imprese italiane. Voti che potrebbero pesare molto, in vista delle prossime elezioni

L’ultima edizione degli Stati generali della green economy si chiuse con un monito: in Italia le eccellenze in fatto di economia verde non mancano, a latitare è semmai la capacità di percepirle adeguatamente e di fare sistema. E prima ancora che nella cattiva comunicazione, i perché andrebbero ricercati nella «assenza della politica per la green...

Architettura di qualità nella gestione dei rifiuti per creare (anche) valore sociale

Un intervento di rifunzionalizzazione di una discarica, ad esempio, ha più chance di successo se realizzato durante la fase di gestione attiva dell'impianto

Si è recentemente concluso a Pula (Cagliari), il Sardinia 2017 – 16° Simposio internazionale sulla gestione dei rifiuti e sullo scarico controllato –, organizzato dall’International waste working group (Iwwg) con il supporto scientifico e la collaborazione di numerose università italiane e straniere. Nell’ambito di questo importante evento internazionale, che quest’anno ha visto la partecipazione di...

Entro il 2023 la geotermia toscana potrebbe contare su 100 MW in più

Una possibilità che si realizzerà però solo «se ci saranno le condizioni», spiega Massimo Montemaggi di Enel Green Power

L’evoluzione che ha portato la Valle del diavolo toscana a divenire un paradiso per le energie rinnovabili di levatura mondiale rappresenta processo ancora oggi in evoluzione, che necessita di essere governato. Oggi la geotermia toscana targata Enel Green Power conta 766 i MW installati in 37 gruppi di produzione, capaci di produrre 5,9 TWh (quanto...

Come la geotermia è riuscita a trasformare la Valle del diavolo nel paradiso delle rinnovabili

In due secoli la coltivazione di questa risorsa rinnovabile ha permesso di trasformare una fetta di Toscana dal paesaggio lunare, che ha ispirato l’inferno di Dante, in un’area dove il progresso dell’energia pulita è di portata globale

Montecerboli, un piccolo borgo nel Comune di Pomarance adiacente a Larderello – pressappoco al centro della Toscana –, un tempo era quanto di più vicino si potesse immaginare alla porta d’accesso verso l’inferno. Il suo stesso nome continua a richiamare quello di Cerbero, il cane a tre teste che secondo la mitologia greca presidiava l’ingresso...

Accordo nucleare Sudafrica – Russia, l’opposizione: «Lo ostacoleremo in ogni modo»

La Democratic Alliance: un accordo a spese di milioni di sudafricani che lottano per sopravvivere

La Democratic Alliance, il più grosso partito di opposizione sudafricano che alle prossime elezioni potrebbe scalzare l’African National congress (Anc) indebolito da scandali a ripetizione e dalla crisi economica, ha promesso che ostacolerà in ogni modo il tentativo di far approvare un accordo nucleare con la Russia. Ieri il giornale s sudafricano City Press ha...

Legambiente presenta una legge di Bilancio verde per il 2018

Dieci ambiti d’intervento, 1 miliardo di euro in investimenti e nessun debito: lo Stato guadagnerebbe 120 milioni di euro

Nella legge di Bilancio 2018 presentata dal governo e oggi al vaglio del Parlamento, lo spazio per investimenti in sostenibilità è ridotto al lumicino: degli oltre 20 miliardi di euro individuati dall’esecutivo, oltre i tre quarti sono dedicati ad evitare l’aumento di Iva e accise. Tra le briciole rimanenti, l’unica novità “ambientale” è dedicata al...

Cambiamenti climatici e infrastrutture idriche: entro il 2030 servono 255 miliardi di euro all’anno

Il costo dell'insicurezza idrica per l’economia globale è di 500 miliardi di dollari all'anno

Secondo il World Water Council (Wwc), la piattaforma internazionale che riunisce vari stakeholder che si occupano di risorse e infrastrutture idriche ed è il co-organizzatore del World Water Forum, «Servono 100 miliardi di euro all'anno per creare infrastrutture idriche adeguate e almeno altri 155 miliardi per rinnovare e migliorare i sistemi di adattamento ai cambiamenti...

All’Elba si vuole rimuovere il crinale di una collina per ampliare una cava di caolino (FOTOGALLERY)

Legambiente alla Regione Toscana: insostenibile impatto ambientale, paesaggistico ed economico

L’area è quella della Crocetta, nel Comune di Porto Azzurro, quasi ai confini con i Comuni di Portoferraio e Capoliveri (che ha presentato come Legambiente osservazioni in Regione Toscana), e in linea d’aria non molto distante da Pontecchio, dove a fine anni ’90 Legambiente e Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano riuscirono a impedire  – con motivazioni...

Geotermia, a Larderello un Museo rinnovato per saper guardare al futuro

Inaugurata una nuova ala in occasione del Forum internazionale di giornalismo ambientale

Vero fiore all’occhiello del turismo geotermico in Toscana, il Museo della geotermia di Larderello si arricchisce oggi di una nuova ala: si tratta del primo piano di quella che era l’abitazione del conte Francesco De Larderel – già sede del Museo –, e che offre adesso al visitatore arredi, libri, fotografie e archivi originali disposti...

Sgarbi, Tremonti e la bellezza nella Costituzione Italiana

Serena Pellegrino (SI) la mia proposta di legge è patrimonio collettivo, non permetterò che sia usata a meri fini elettorali

La parlamentare di Sinistra Italiana Serena Pellegrino, prima firmataria della proposta per l'inserimento della bellezza nella Costituzione italiana, è rimasta davvero sorpresa che un ex ministro de un ex sottosegretario dei governi Berlusconi, Giulio Tremonti e Vittorio Sgarbi,  abbiano utilizzato la sua iniziativa per inserire la bellezza nella Costituzione Italiana come punto programmatico della campagna...

Speleologia a impatto zero: premiato il tour virtuale dentro la grotta “difficile

A "FinalmenteSpeleo" il Concorso "Italia speleologica" premia i migliori progetti di turismo sostenibile

Non è facile parlare di turismo sostenibile in ambito speleologico. Eppure ci sono idee e progetti che possono rendere accessibili a tutti anche le grotte difficili da esplorare. È così che nasce il virtual tour dell'abisso "5 in condotta", scoperto solo cinque anni fa da altrettanti speleologi che hanno portato alla luce un reticolo di gallerie di ampie...

Rivoluzione circolare: al via l’assemblea nazionale dei circoli di Legambiente

Tre giorni di incontri, confronto e tavoli tematici per progettare attività, campagne ed eventi

Si apre oggi a Rispescia (GR) con un  incontro tra segreteria nazionale e dirigenti regionali la XVIII assemblea nazionale di Legambiente che potrà essere seguita in diretta facebook sul profilo Legambiente e che quest’anno ha come tema “#Rivoluzione circolare – Dal protagonismo dei circoli alla costruzione di alleanze: la mobilitazione dei territori per cambiare la...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 87
  5. 88
  6. 89
  7. 90
  8. 91
  9. 92
  10. 93
  11. ...
  12. 207