Energia

Il Treno Verde 2018 parte verso il 2030: futuro 100% rinnovabile

Un viaggio in 12 tappe da Siracusa a Trento verso un modello più giusto e sostenibile per combattere i cambiamenti climatici

E’ tornato sui binari il Treno Verde di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, una campagna realizzata con la partecipazione del ministero dell’ambiente per raccontare  storie di energia pulita, reti elettriche “intelligenti”, efficienza e mobilità sostenibile per un Paese proiettato verso un futuro 100% rinnovabile che si prepara alla fine dell’era fossile. Giunto alla 30esima edizione, il Treno Verde...

Artico, temperature alle stelle. Gli scienziati: un feedback loop che non possiamo fermare?

Nonostante La Niña, il pianeta continua a scaldarsi e il ghiaccio a sciogliersi a un ritmo "spaventoso"

Il dicembre 2017 è stato quello più caldo mai registrato nell’Artico e il  2018 ha già stabilito una serie di record per l’estensione minima di ghiaccio marino invernale. Sfortunatamente per tutti noi, i climatologi sembrano proprio avere ragione: ci avevano avvertito da molti anni che sarebbe successo e anche che quel che accade nell’Artico non...

Rinnovabili, in Europa è stato «il miglior anno di sempre» per l’eolico ma l’Italia è ai margini

Per lo sviluppo dell’energia pulita è necessaria una leadership politica adeguata. Dal Coordinamento Free tre position paper rivolti ai partiti in corsa per le elezioni

Le energie rinnovabili hanno letteralmente il vento in poppa, con robusti tassi di crescita nel mondo di cui proprio l’eolico è un incoraggiante esempio. Il report statistico annuale sul mercato eolico globale appena lanciato dal Global wind energy council (Gwec) mostra che il totale delle installazioni nel 2017 è stato di 52,573 MW, portando il...

Dissalatori, sono necessari ma bisogna risolvere alcuni problemi

Nel 2030 metà della popolazione potrebbe non avere disponibilità di acqua potabile

Dal convegno “L'emergenza idrica e la dissalazione dell'acqua marina: Impatti e normativa” organizzato da Idroambiente, in occasione della convention di Marevivo a Napoli, è emerso che « Nel 2030, secondo le previsioni, circa il 47% della popolazione mondiale potrebbe avere problemi di scarsità di acqua, come sostiene lo Stockholm International Water Institute (Siwi). La dissalazione di acqua...

Hezbollah: «In poche ore possiamo distruggere le piattaforme petrolifere israeliane nel Mediterraneo»

Israele, Arabia Saudita e Iran si scambiano minacce. Accordo sul gas tra Israele ed Egitto

Durante le celebrazioni di due leader di Hezbollah uccisi in combattimento, il segretario generale del Partito armato sciita libanese, Hassan Nassrallah ha detto che in Siria «c'è una battaglia per il petrolio e il gas guidata da Washington dall'est dell'Eufrate attraverso Iraq, Qatar e infine il Golfo« de ha aggiunto che «L'unica forza che il...

Smog nel Lazio, Greenpeace e ClientEarth: è emergenza sanitaria

Diffidata La Regione: serve un piano dell’aria nuovo. Chiesto un impegno a tutti i candidati

ClientEarth e Greenpeace Italia hanno notificato una lettera di diffida alla Regione Lazio, con la richiesta di «adottare entro 60 giorni  un “Piano di Risanamento per la Qualità dell’Aria” che individui le misure necessarie a riportare i livelli di inquinamento atmosferico al di sotto dei valori di legge nel più breve tempo possibile». Oppure avvieranno un’azione legale Le...

Iran: «L’Occidente ha utilizzato lucertole e camaleonti per spiare il nostro nucleare»

Le accuse dopo il “suicidio” in carcere del noto ambientalista Emami

Hassan Firuzabadi, ex capo di stato maggiore dell’esercito iraniano e attuale consigliere militare della guida suprema della Repubblica Islamica, l’ayatollah Ali Khamenei, ha accusato i Paesi Occidentali di aver utilizzato lucertole e camaleonti per spiare l’Iran e il suo programma nucleare. Le fantascientifiche accuse sono arrivate dopo il “suicidio” in carcere di Kavus Seyed Emami,...

La Siria pronta ad entrare ad Afrin in aiuto ai kurdi contro la Turchia

I turchi hanno bombardato villaggi kurdi con armi chimiche? Nel Kurdistan irakeno proibito manifestare per Afrin

Dal 20 gennaio l’esercito turco sta conducendo – senza molto successo – un’offensiva aerea e terrestre contro il cantone kurdo-siriano di Afrin controllato dalle Unità di protezione del popolo (Ypg/Ypj) e dai loro alleati progressisti siriani. Anche se l’esercito invasore turco non ce l’ha fatta a conquistare Afrin in una settimana – come proclamava sicuro...

La Repubblica democratica del Congo vuole trivellare petrolio nei parchi nazionali

Gigantesco pozzo di carbonio tra Rdc e Congo Brazzaville. Compensazioni per impedire la deforestazione?

Dopo che i media hanno riferito che il presidente della Repubblica democratica del Congo (Rdc) - il contestatissimo Joseph Kabila che resta aggrappato alla sua poltrona nonostante il suo mandato sia scaduto da molto tempo - ha approvato la trivellazione nel Parc National de la Salonga, la più grande riserva tropicale della foresta pluviale africana, il ministro...

Impianti a emissioni zero e consapevolezza delle comunità locali nel futuro della geotermia Ue

Una panoramica sulle priorità individuate dal gruppo di lavoro per la geotermia profonda incaricato dall’Europa

Secondo i dati presentati dal EGEC - Consiglio Europeo per l’Energia Geotermica all’interno dell’ultimo l'EGEC Market Report Update, al 2016 sono 102 le centrali geotermiche operative nel continente europeo, con una capacità installata totale di circa 2,5 GWe, di cui 1 GWe all’interno di Paesi appartenenti all’Unione Europea. Potenza in grado di assicurare, complessivamente, una...

Il Piano di attuazione per lo sviluppo della geotermia profonda in Europa è stato approvato

Otto attività di ricerca e innovazione, due barriere non tecnologiche e altri due temi trasversali rappresentano gli assi attorno ai quali è necessario concentrare gli sforzi

Il gruppo di lavoro temporaneo (TWG – Temporary Working Group) incaricato dall’Unione Europea di approfondire il tema della cosiddetta geotermia profonda (Deep Geothermal), nell’ambito dell’azione per la promozione delle fonti energetiche rinnovabili individuata nel SET-Plan (European Strategic Energy Technology Plan), ha ufficialmente concluso il suo lavoro. È stato infatti approvato il Piano di attuazione che...

Qualità dell’aria, nelle grandi città: c’è un miglioramento ma resta alto il livello di PM10 e NO2

Kyoto Club e CNR: mobilità sostenibile, si può e si deve fare di più

La Commissione Europea ha avviato da tempo una procedura di infrazione contro il governo italiano e altri Paesi Ue – tra i quali Francia, Regno Unito e Spagna - per i problemi di qualità dell’aria ed i superamenti di NO2 e PM10.  Se  l’Italia non darà le adeguate garanzie, la Commissione si troverà costretta a...

Elezioni: «La politica si disinteressa dell’ambiente» e il Wwf “provoca” i cittadini

“Campagna elettorale” apartitica” sui canali sociali: al lupo, energie pulite, acqua, paesaggio e mare

Le elezioni si avvicinano e, presentando una “campagna apartitica”, la presidente del Wwf Italia, Donatella Bianchi, ha sottolineato che «Visto che la politica continua ad essere distratta rispetto alle tematiche ambientali ci rivolgeremo direttamente ai cittadini con una campagna di sensibilizzazione elettorale da parte della Natura. Abbiamo deciso di affidare al lupo, alle energie pulite, all’acqua, al...

La Cambogia cancella la stampa libera per nascondere disastri ambientali e disuguaglianza (VIDEO)

Si avvicinano le elezioni e il regime chiude i giornali e occupa Facebook

Nella classifica mondiale sulla libertà di stampa nel 2017 di Reporters sans frontières (Rsf) La Cambogia si è piazzata al 132esimo posto su 180 Paesi e quest’anno rischia di scivolare ancora più in fondo. E’ la stessa Rsf a denunciare in un nuovo rapporto che a tre mesi dall’arresto arbitrario 14 novembre a Phnom Penh...

Bozza del rapporto Ipcc: mantenere l’aumento delle temperature a +1,5° C è praticamente impossibile

«Rischi per gli ecosistemi e le società umane». Colpa di Trump e delle sue politiche negazioniste

Secondo la bozza del ”Document for Expert and Govt Review IPCC special report on 1.5C - draft summary for policymakers” dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) della quale è entrata in possesso Climate Home News, è «estremamente improbabile» mantenere il riscaldamento globale al di sotto degli 1,5 gradi Celsius, l’obiettivo più ambizioso dell’Accordo di Parigi,...

L’ambiente nell’urna: le proposte di Legambiente per la nuova legislatura

«Non sprechiamo questa campagna elettorale riducendola a un valzer di promesse, servono idee e progetti di sviluppo e futuro che mettano al centro l’ambiente»

L’ambiente non rappresenta, infatti, un limite allo sviluppo ma una grande opportunità per scommettere sul futuro, su nuovi posti di lavoro, per rendere più competitiva l’economia, ma anche per spingere l’innovazione e la ricerca e abbattere le disuguaglianze economiche, sociali e territoriali cresciute nella Penisola: su questi presupposti Legambiente ha presentato oggi a Roma le...

Le strutture sanitarie italiane producono 2.700 metri cubi di rifiuti radioattivi l’anno

Braga: «Lo smaltimento quasi sempre avviene presso impianti di incenerimento in base alla normativa vigente». Ma manca ancora il Deposito nazionale

Tra le quattro relazioni approvate ieri all’unanimità dalla cosiddetta commissione Ecomafie spicca la Relazione sulla gestione dei rifiuti radioattivi prodotti nella attività sanitarie, il cui testo sarà disponibile a breve sul sito della Camera dei deputati. Come ha illustrato la presidente della commissione Chiara Braga (nella foto, ndr), quello toccato dalla relazione è «un tema che non...

Il Brasile nel 2018: elezioni, Lula, Temer, l’estrema destra l’Amazzonia e gli indios guardiani

Aumenta la resistenza dei popoli indigeni, attaccati da bancada ruralista, boscaioli e minatori abusivi

Quest’anno si vota anche in Brasile e in pochi pensano che il presidente Michel Temer, molto impopolare, malato  e accusato di essere corrotto riuscirà a sopravvivere politicamente. Ma Temer ha già dimostrato di avere mille vite e nel 2016 è diventato presidente spodestando con un golpe di palazzo Dilma Rousseff, del Partido dos Trabalhadores (PT)...

L’Ue e i meccanismi di capacità elettrica in Italia, Anev e Free: come ne ha parlato la stampa

Sottovalutati gli impedimenti per le rinnovabili e per la generazione distribuita

Il  7 febbraio la Commissione europea ha approvato, sulla base delle norme dell’UE sugli aiuti di Stato, i meccanismi di capacità elettrica in Belgio, Francia, Germania, Grecia, Italia e Polonia e ha detto che queste misure contribuiranno a garantire la sicurezza dell’approvvigionamento, salvaguardando la concorrenza nel mercato unico. Il comunicato stampa della Commissione Europea spiega che «Nel caso...

Biogas Italy: per fermare il cambiamento climatico ci vuole una rivoluzione agricola

Cib: urgente un quadro normativo definito per liberare le potenzialità del biometano

E’ iniziata oggi a Roma la quarta edizione di Biogas Italy che quest’anno il Consorzio italiano biogas (Cib) dedica alla lotta al cambiamento climatico e gli organizzatori sottolineano che «Il cambiamento climatico si manifesta con fenomeni sempre più gravi e rende urgente una rivoluzione energetica. Malgrado il grande sviluppo tecnologico, l’energia prodotta da fonti eoliche e...

Germania: nuova Grosse Koalition, stessa vecchia storia per l’ambiente?

La Spd nel caos e Grünen, Die Linke e ambientalisti la martellano anche sul programma ambientale

Mentre il Sozialdemokratische Partei Deutschlands (Spd) è nel caos, Martin Shultz si è dimesso dalla presidenza del Partito e non entrerà nel governo di Grosse Koalition con la Christlich Demokratische Union Deutschlands (Csu) di Angela Merkel e con i suoi alleati iperconservatori della Christlich-Soziale Union in Bayern (Csu), mentre la base socialdemocratica nel referendum interno...

Le moto sono più inquinanti delle auto diesel. Studio russo: più pericolose per l’ambiente e la salute umana

Nel 2020 saranno la prima fonte di inquinamento da trasporti in Europa. Grossi problemi per Asia e Africa

Secondo una ricerca dell’università dell’Estremo Oriente russo pubblicata su Toxicology Reports, entro il 2020, moto e  scooter a due tempi in Europa diventeranno fonte di inquinamento più grande di tutti gli altri veicoli messi insieme. Ria Noviosti/Sputnik scrive che gli scienziati russi hanno concluso che «Il gas di scappamento proveniente dai motori delle moto moderne...

Efficienza energetica, Eu-Ase e Kyoto Club a Calenda: «Cambiare la posizione italiana in Europa»

Frassoni: «Emendamenti dell’Italia sul regolamento della Governance 2030 in contrasto con la SEN»

Il 14 febbraio il Consiglio dei rappresentanti permanenti presso la Ue (Coreper) si riunisce a Bruxelles per conferire il mandato per il Trilogo alla Presidenza del Consiglio Ue della Bulgaria per i negoziati sulle proposte di revisione della Direttiva Efficienza Energetica (Eed)  e  Governance dell'Unione Energetica 2030 per guidare la transizione energetica dell'Ue e l’European Alliance to Save Energy...

Le dighe sono i serial killers dei fiumi? Studio del Politecnico di Milano in copertina su Nature Sustenabilty

E’ possibile un compromesso tra sviluppo di grandi dighe idroelettriche e preservazione dell’ambiente

Nature Sustainability pubblica in copertina lo studio “Improved trade-offs of hydropower and sand connectivity by strategic dam planning in the Mekong” di Simone Bizzi e Andrea Castelletti  del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, di Rafael Schmitt, del Natural Capital Project, del Dipartimento di biologia e del Woods institute for the...

Sì alla carbon tax e via i sussidi ai combustibili fossili: da qui 23 miliardi di euro per l’Italia

Un nuovo studio pubblicato su Nature analizza cosa accadrebbe se gli aiuti pubblici alle fonti fossili, che valgono 5.300 miliardi di dollari nel mondo, venissero cancellati

Che cosa accadrebbe se tutti i sussidi ai combustibili fossili ancora erogati da Stati di tutto il mondo – secondo i calcoli del Fondo monetario internazionale si parla (nel 2015) di 5.300 miliardi di dollari, 10 milioni di dollari al minuto – venissero di colpo cancellati? Le emissioni di CO2 diminuirebbero drasticamente? Con quali effetti...

La prossima guerra israeliana in Libano sarà per il petrolio e il gas? Coinvolta anche l’Eni

Hezbollah difenderà il consorzio Italo-franco-russo? La Turchia blocca piattaforma italiana diretta a Cipro

Dopo l’abbattimento sabato di un caccia F-16 israeliano da parte dell’esercito siriano, secondo il Jerusalem Post ieri sera Israele ha bombardato  l'aeroporto di Khalkhar nel sud della Siria. Nel mirino di Israele sembrano esserci soprattutto gli iraniani  - che avrebbero mandato un drone nello spazio aereo israeliano, che sarebbe stato abbattuto  - e i loro...

Grosso guaio nell’Artico: enormi riserve di mercurio nel permafrost che si sta sciogliendo

Una scoperta con implicazioni significative per la salute umana e gli ecosistemi in tutto il mondo

Un team di ricercatori statunitensi e cinesi ha scoperto che il permafrost che si sta sciogliendo nell'emisfero settentrionale presenta un altro rischio: stocca il doppio di mercurio rispetto al resto del pianeta, dall'atmosfera agli oceani. «Una scoperta ha implicazioni significative per la salute umana e gli ecosistemi in tutto il mondo», dicono all’U.S. Geological Survey (Usgs)...

Più lenta la crescita della popolazione, più lenta la crescita delle emissioni climalteranti

Guardando al futuro: la questione dei 4 miliardi secondo il demografo Massimo Livi Bacci

La “questione demografica”, che è stata al centro del dibattito circa le sorti dell’umanità fin dal XVIII secolo, è scivolata fuori dalle luci della ribalta e negli ultimi anni è entrata in una sorta di coma. La comunità internazionale è indaffarata nel promuovere i 17 Obbiettivi dello Sviluppo Sostenibile, col loro corredo di 169 bersagli...

Testato Ironlev, il prototipo del treno a levitazione magnetica passiva. È made in Italy (VIDEO)

Tecnologia in grado di rivoluzionare il trasporto su rotaia, grandi risparmi energetici e riduzione degli impatti ambientali

E’ stato effettuato con successo il primo live test di un prototipo in scala reale Ironlev:  una tecnologia per la levitazione magnetica dei treni, interamente made in Italy, risultato della joint venture tra Girotto Brevetti di Treviso, impegnata nel settore ricerca e sviluppo in ambito meccatronico, che ha inventato e brevettato la tecnologia e Ales...

Il Movimento cattolico mondiale per il clima ad Assisi: disinvestire dai combustibili fossili

Campagna internazionale con l’adesione di 40 istituzioni e organizzazioni cattoliche di tutto il mondo

Si è conclusa nella città di San Francesco la tre giorni del Global catholic climate movement (Movimento cattolico mondiale per il clima ), ospitata dall’Istituto Serafico di Assisi, che ha indicato i temi prioritari e stilato una  road map di avvicinamento agli obiettivi della campagna internazionale per il disinvestimento dalle fonti fossili. L’Istituto Serafico di Assisi, dove si è...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 147