Energia

L’Australia è in fiamme! Sit-in di Extinction Rebellion a Firenze

Protesta contro la protervia e l’inazione del governo negazionista climatico australiano

Oggi le attiviste e gli attivisti di Extinction Rebellion hanno organizzato un sit-in in piazza della Repubblica a Firenze, indossando maschere da Koala e fiamme, in solidarietà con l’Australia devastata dagli incendi, i suoi abitanti e tutte le specie viventi e per «protestare contro la protervia e l’inazione del governo australiano, che si rifiuta di...

Economia circolare, Regione e Comune siglano il “Patto del Tessile” con il distretto pratese

Favorire la formazione di filiere certe e stabili, dalla lavorazione fino alla destinazione degli scarti e al reimpiego

Con il “Patto per il Tessile”’ che è stato siglato oggi tra Regione Toscana, Comune di Prato, Alia servizi ambientali e, per il Distretto, Confindustria Toscana Nord, Cna Toscana, Confartigianato Toscana e Astri (l’associazione del tessile riciclato), il Distretto del tessile pratesefa un passo avanti verso l’economia circolare. Il Distretto del tessile e dell'abbigliamento comprende...

Geotermia, dialogo e comunità energetiche per coinvolgere la società nelle scelte energetiche

Ugi: «La geotermia non è una merce, non è un affare, non è un disturbo bensì una risorsa che contribuisce al benessere della società». Per capirlo occorre però ricostruire un clima di fiducia

Com’è possibile «arrivare presto a chiarire a tutti che la geotermia non è una merce, non è un affare, non è un disturbo bensì una risorsa che contribuisce al benessere della società»? L’Unione geotermica italiana (Ugi), che affronta il tema all’interno del suo ultimo notiziario, pone l’accento sulla necessità di ricostruire la fiducia necessaria per...

Green deal, la giusta transizione europea può prendere forma grazie alla geotermia

Egec: «Un'Europa a zero emissioni nette di carbonio non può essere realizzata senza un rapido investimento in geotermia»

La Commissione europea ha presentato nuovi importanti dettagli sul piano d’investimenti che dovrà dare corpo al Green deal – una nuova strategia di sviluppo per l’Ue, che punta a raggiungere al contempo un impatto climatico zero entro il 2050 –, dedicando particolare attenzione al “meccanismo per una transizione giusta”: uno strumento chiave per garantire che...

Smog: a Torino è allerta viola e a Roma è Mal’Aria. «Siamo in emergenza, la stessa emergenza, da 40 anni»

Legambiente: «Ai provvedimenti emergenziali seguano provvedimenti strutturali». Wwf: i blocchi del traffico non sono inutili

Dopo l’Emilia Romagna, In osservanza dell'accordo di bacino Padano per il miglioramento della qualità dell'aria in vigore dal 1 ottobre 2019, sono scattati nuovi blocchi al traffico veicolare in 24 comuni della Città Metropolitana di Torino. Dopo 20i giorni consecutivi di sforamento del limite di 50 µg/m3 di PM10, è infatti scattata l’allerta “viola”. Il...

Rossi fa il punto su Piombino: «Passi avanti tra luci ed ombre»

Jindal avrà energia allo stesso costo delle altre imprese italiane e a prezzi in linea con quelli Ue

Dopo l’intervento a caldo del Sindaco di Piombino Francesco Ferrari, anche il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi fa il punto sull'incontro che si è tenuto ieri al ministero dello sviluppo economico per fare l'attuazione del programma di rilancio dell'area di crisi industriale complessa di Piombino e al quale erano stati convocati 4 ministeri (ma...

Microsoft vuole diventare carbon negative entro il 2030. Entro il 2050 azzererà tutte le emissioni emesse dal 1975

Ma punta anche sulle tecnologie Ccs contestate dagli ambientalisti. Greenpeace relazioni pericolose con le compagnie petrolifere

Ieri Microsoft Corp. ha annunciato un nuovo piano e obiettivi molto ambiziosi per ridurre le emissioni di anidride carbonica del gigante dell’economia digitale. Il presidente della Microsoft, Brad Smith, ha sottolineato che «Mentre il mondo dovrà raggiungere il net zero, quelli di noi che possono permettersi di andare più velocemente e andare oltre dovrebbero farlo. Ecco...

Prolungata ed estesa l’allerta smog in Emilia Romagna. Misure emergenziali dal 17 gennaio

Legambiente: serve una vera svolta su traffico veicolare e riscaldamenti. "Lunedì Ecologici" con trasporti pubblici gratuiti

Oggi l´Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l´energia dell´Emilia-Romagna (Arpae) ha confermato l’allerta smog a Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Rubiera, Modena, Sassuolo, Carpi, Formigine, Castelfranco Emilia, Ferrara e Cento, Ravenna, Faenza e Lugo, che era attiva dal 13 gennaio, e ha fatto scattare l’allerta anche a Bologna e nei comuni dell’agglomerato urbano bolognese, Rimini e...

Piombino, Ferrari: «I nodi si stanno sciogliendo ma serve una visione complessiva»

Il sindaco di Piombino: non solo acciaierie, anche bonifiche e collegamenti infrastrutturali

A conclusione della riunione tenutasi oggi al Ministero dello Sviluppo economico, il sindaco di Piombino Francesco Ferrari ha fatto il punto della situazione. Ecco cosa ha detto: Usciamo dalla riunione al Ministero dello Sviluppo economico con delle notizie che ci fanno ben sperare in un'accelerazione del processo: il Mise ha preso contatti direttamente con l'azienda...

Rivoluzione solare per la Repubblica Dominicana

Al via la seconda fase della costruzione del più grande impianto fotovoltaico dei Caraibi

Nell’area centro-orientale della Repubblica Dominicana, nella provincia Monte Plata, è stato avviata la costruzione o della più grande centrale solare dei Caraibi, un passo concreto verso l’obiettivo uscire gradualmente dalla schiavitù dei combustibili fossili che strozza l’economia della Repubblica Dominicana e degli altri Paesi caraibici e ridurre quindi le emissioni di CO2. Il governo di...

Conferma WMO: il 2019 è stato il secondo anno più caldo mai registrato (VIDEO)

Petteri Taalas: «Stiamo andando verso un aumento della temperatura da 3 a 5 gradi Celsius entro la fine del secolo»

Secondo l’analisi consolidata dei principali dataset internazionali realizzata dalla World Meteorological Organization (Wmo), «Il 2019 è stato il secondo anno più caldo mai registrato dopo il 2016». L’agenzia meteorologica dell’Onu sottolinea che «Le temperature medie per periodi quinquennale (2015-2019) e decennale (2010-2019) sono state le più alte mai registrate. Dagli anni '80 ogni decennio è stato...

Green Deal: il Parlamento europeo approva e chiede una riduzione delle emissioni del 55% entro il 2030

Contraria la destra italiana. Sì del M5S: «Sonora sconfitta per la lobby del nucleare». Critici i Verdi

Oggi il Parlamento europeo ha adottato la sua posizione sul Green Deal europeo, così come presentato dal Presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, nel corso di un dibattito in Plenaria a dicembre. Gli eurodeputati «sostengono il Green Deal europeo e ne sottolineano le sfide, tra cui la necessità di garantire una transizione giusta e inclusiva...

Maxi multa per Eni: il “Green Diesel” non è “verde”. E’ la prima sentenza italiana contro il greenwashing

L'AGCM è intervenuta dopo un esposto di Legambiente, Movimento Difesa del Cittadino e Transport & Environment

Oggi L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha multato l’Eni per 5 milioni di euro per «la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli utilizzati nella campagna promozionale che ha riguardato il carburante Eni Diesel+, sia relativamente all’affermazione del positivo impatto ambientale connesso al suo utilizzo, che alle asserite caratteristiche di tale carburante in termini di risparmio...

Smog, ecco quali sono gli impianti di riscaldamento tradizionale che inquinano di più

Il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente analizza “Il ruolo del riscaldamento domestico nell’ambito della qualità dell’aria a scala locale e regionale”

Come da tempo accade praticamente ogni inverno, l’inquinamento atmosferico è tornato a occupare le pagine di cronaca italiane con allarmi legati ai picchi di smog: da Torino passando per l’Emilia Romagna e Firenze per poi giungere a Roma, in larga parte del centro nord sono attivi blocchi del traffico e limitazioni all’uso del riscaldamento per...

L’Università di Siena porta gli studenti a lezione di geotermia, a Larderello

Studenti provenienti da 5 Paesi diversi in vista agli impianti geotermici e alle aree con manifestazioni naturali. Loppi: «L’escursione è stata molto apprezzata, hanno potuto vedere sul posto tutte le applicazioni della risorsa»

Larderello rappresenta il luogo in cui la geotermia industriale è nata e si è sviluppata continuamente nell’arco di oltre due secoli, capitalizzando dunque un know-how unico al mondo nel settore: per questo ha richiamato l’attenzione degli studenti internazionali di “Biodiversity and Environmental Health”, nell’ambito del corso di laurea magistrale in Biologia dell’Università degli Studi di...

Le 170 opere pubbliche e le 11 emergenze nazionali prioritarie per il Green New Deal italiano

Il contributo di Legambiente al governo e al dibattito pubblico per aumentare la qualità della vita, recuperare ritardi nelle infrastrutture, produrre un salto di qualità nella modernità

Alla faccia delle polemiche sull’ambientalismo “del no”, Legambiente ha individuato 170 opere pubbliche per fare aprire i cantieri e rilanciare investimenti e occupazione, 170 opere molto diverse tra di loro per consistenza e per impegno finanziario, «ma – dicono gli ambientalisti - tutte sono bloccate o procedono a rilento e raccontano un’Italia fatta di inadempienze, rimpalli e...

António Guterres: «La guerra dell’umanità contro la natura è suicida»

Il 2020 sarà un anno cruciale per biodiversità, oceani, clima e desertificazione

Intervenendo alla cerimonia di apertura di “Lisbona capitale verde d’Europa 2020” il segretario generale dell’Onu, l’ex presidente del Portogallo António Guterres, ha detto che «l’umanità conduce una guerra suicida contro la natura che reagisce e risponde con degli uragani, degli incendi e delle gravi siccità in diverse regioni del mondo. Ma l’uomo non distruggerà il...

Lavoro, SestaLab cerca un nuovo Project Engineer a tempo indeterminato

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata nel bando al 6 marzo: ecco come farsi avanti

È stato pubblicato alla fine dello scorso Dicembre il bando di concorso pubblico, per titoli e per esami, per la copertura di un posto a tempo indeterminato di Project Engineer, da inserire in SestaLab, il laboratorio, ramo di azienda di CoSvig, leader mondiale per le prove sui sistemi di combustione delle turbine a gas.Un’asset strategico...

Green deal, quale giusta transizione per l’Italia? Una posta in gioco da 100 miliardi di euro

Legambiente: «Escludere qualsiasi sostegno alle fonti fossili, gas incluso. Queste risorse non vengano sprecate e vengano investite nelle bonifiche e rinconversione delle zone industriali inquinanti ad alta intensità energetica»

All’interno del Green deal presentato dalla Commissione europea sarà determinante l’impiego del “meccanismo per una transizione giusta”, ovvero uno strumento da 100 miliardi di euro nel periodo 2021-2027 per sostenere la transizione ecologica nelle regioni europee ad oggi più in difficoltà sotto il profilo ambientale. «Ora si apre una nuova fase – commenta Edoardo Zanchini,...

La geotermia del diavolo contro quella dell’acqua santa, una retorica senza sviluppo

Il caso di Abbadia San Salvatore protagonista oggi in Senato con la conferenza stampa “La geotermia che non inquina: dal ciclo aperto flash ai cicli binari chiusi”

Nella sala “Caduti di Nassiriya” del Senato si è svolto oggi un incontro con la stampa – La geotermia che non inquina: dal ciclo aperto flash ai cicli binari chiusi – che offre importanti spunti di riflessione in merito a un tema cruciale per ogni territorio che ambisca a una transizione verso lo sviluppo sostenibile: l’accettabilità sociale...

Il 2019 anno record per il caldo negli oceani. Gli ultimi 10 e 5 anni i più caldi da quando sono iniziate le registrazioni delle temperature

La quantità di calore che abbiamo immesso negli oceani negli ultimi 25 anni equivale a 3,6 miliardi di esplosioni di bombe atomiche di Hiroshima

Il nuovo studio “Record-Setting Ocean Warmth Continued in 2019”, pubblicato su Advances in Atmospher Sciences da un team di 14 ricercatori cinesi e statunitensi di 11 università e istituti scientifici diversi, dimostra che nel 2019 gli oceani sono stati i più caldi di sempre da quando vengono registrati questi dati, in particolare tra la superficie e...

Energie marine: Eni e il Politecnico di Torino alleati per sfruttarle

Nuovo protocollo di intesa dopo il successo della sperimentazione dell’impianto ISWEC nell’offshore di Ravenna

Il rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, e l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, hanno firmato un protocollo d’intesa per «rafforzare ulteriormente la consolidata collaborazione nell’ambito della ricerca scientifica, in particolare per realizzare un’iniziativa accademica congiunta volta ad ampliare lo studio delle forme di energia provenienti dal mare». In un comunicato congiunto Politecnico ed Eni...

Clima: le previsioni scientifiche degli anni ’70 sul riscaldamento futuro erano azzeccate (VIDEO)

Nasa: si sono rivelate giuste le previsioni dell’aumento delle temperature fatte con mezzi e dati molto meno sofisticati di quelli odierni

Alan Buis, del Jet Propulsion Laboratory della NASA, cita un vecchio proverbio statunitense: “the proof is in the pudding”, per spiegare che si può davvero misurare la qualità di qualcosa solo una volta che è stato messo alla prova e dice che «E’ il caso dei modelli climatici: le simulazioni matematiche al computer dei vari...

Geotermia, il progetto europeo Geoenvi fa tappa a Chiusdino

Una missione in Toscana con grande attenzione alle possibilità di contrasto ai cambiamenti climatici legate alla geotermia, insieme all’impianto pilota per la coltivazione di spirulina

La centrale geotermoelettrica di Chiusdino è un fiore all’occhiello per la coltivazione della geotermia in Toscana ed è stata per questo al centro delle attenzioni di Geoenvi: un progetto europeo (Tackling the environmental concerns for deploying geothermal energy in Europe), condotto da 16 partner internazionali – Italia compresa – e finanziato attraverso il programma Ue...

Anche le energie rinnovabili consumano acqua, ma alcune sono più efficienti di altre

Il Centro comune di ricerca della Commissione europea avverte che «la scarsità d’acqua si farà sentire in tutta Europa, colpendo almeno 90 milioni di europei», ed è necessario avviare un’efficace gestione congiunta delle risorse idriche ed energetiche

La geotermia, insieme all’energia solare, a quella eolica e agli impianti idroelettrici ad acqua fluente, rappresenta una fonte rinnovabile particolarmente preziosa in un’Europa sempre più assetata a causa dei cambiamenti climatici, grazie alla bassa impronta idrica – ovvero al volume totale di acqua dolce per produrre un’unità di energia – che la caratterizza. Un dato...

Irena: «La trasformazione dell’energia può creare oltre 40 milioni di posti di lavoro nelle energie rinnovabili»

Al via la nova Sustainable Energy Jobs Platform per una transizione energetica equa

Secondo il rapporto “Measuring the socio-economics of transition: Focus on jobs” dell’International renewable energy agency (Irena), nell’ambito del suo climate safe energy path, «Entro il 2050, l'energia rinnovabile potrebbe dare lavoro a di 40 milioni di persone». Inoltre, il rapporto Il rapporto evidenzia che «Se la comunità internazionale dovesse sfruttare appieno il suo potenziale di...

Per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica, raddoppiare le energie rinnovabili

Entro il 2030 bisogna reindirizzare 10 trilioni di dollari di investimenti nei combustibili fossili verso le energie rinnovabili

Secondo il novo booklet “10 Years: Progress to Action”, pubblicato in occasione della decima assemblea annual dell’International renewable energy agency (Irena), tenutasi ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, «Per far avanzare la trasformazione globale dell'energia, raggiungere obiettivi di sviluppo sostenibile e avviare un percorso verso la sicurezza climatica, la percentuale di energie rinnovabili nell’energia globale...

Crisi geotermia, Pieroni: «Il rischio è di una catastrofe socio-economica in Val di Cecina»

L’intervento del consigliere regionale a margine del convegno di Confapi e sindacati organizzato oggi a Pomarance

Le imprese del settore geotermico denunciano una situazione economica di grave crisi legata alla ulteriore diminuzione degli investimenti di Enel Green power. Il rischio è di una catastrofe socio-economica della Val di Cecina, occorre una forte accelerazione sul decreto Fer 2 del Governo per il ripristino degli incentivi. La Regione Toscana è a fianco del...

Riscaldamento con legna e pellet ed emergenza polveri sottili: le soluzioni e le tecnologie ci sono, ma manca l’informazione

Aiel: «Le nuove tecnologie abbattono le emissioni dell’80%». Ma il Conto termico, che finanzia la rottamazione dei vecchi apparecchi, è utilizzato solo per il 30%.

Il 2020 è iniziato male (anche) sul fronte dell’inquinamento e della qualità dell’aria che ha raggiunto nuovamente livelli da emergenza in tutta Italia. Il ministro dell’ambiente Sergio Costa l’ha definita «Una guerra«» che fa 80mila vittime l’anno.  Barbara Meggetto, presidente di Legambiente Lombardia , una delle regioni più colpite dal fenomeno, è tra chi ha...

Geotermia, il Fer 2 è atteso entro febbraio. Dalla Regione quattro proposte per lo sviluppo

Il governatore della Toscana Enrico Rossi a Larderello: «In questo territorio ci sono grandi possibilità. Vanno garantite migliorando la qualità ambientale»

In Toscana il vecchio anno si è chiuso nel segno della crisi climatica, e il nuovo è arrivato insieme agli allarmi sull’inquinamento atmosferico: il 2019 è stato il quinto anno più caldo per la nostra regione almeno dal 1955 (gli altri sono tutti vicinissimi, 2018, 2015, 2014, 2003), e dall’inizio del 2020 si sono già...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 245