Energia

Venezia, dalle grandi navi alla Rainbow Warrior per dire no ai combustibili fossili [FOTOGALLERY]

La nave di Greenpeace Rainbow Warrior, impegnata nel tour “Non è un Paese per fossili”, ha fatto stamattina tappa a Venezia, straordinaria città il cui futuro è gravemente minacciato dai cambiamenti climatici. La nave simbolo di Greenpeace ha attraversato il Canale della Giudecca, passando di fronte a Piazza San Marco e all’Isola di San Giorgio,...

Nuove tecnologie per aeroporti più verdi: l’Ue comincia dall’Italia

L’estate milioni di europei si imbarcano negli aeroporti in cerca di sole e avventure, ma con l'aumento esponenziale del numero di passeggeri aumentano a dismisura anche i costi di gestione e l'impronta ambientale di strutture sempre più grandi e che ormai consumano ognuno tanta energia quanto una piccola città per alimentare gli impianti di illuminazione,...

Una nuova strategia mondiale per fermare il crescente degrado del suolo terrestre

Fao: «Essenziale una gestione sostenibile per terreni ed ecosistemi in buona salute»

Secondo l’assemblea plenaria della Global Soil Partnership  riunitasi nella sede della Fao a Roma, «è necessaria un'azione urgente per migliorare la salute delle limitate risorse dei suoli del mondo e fermare il degrado del territorio, in modo da garantire che le generazioni future abbiano sufficienti quantità di cibo, acqua, energia e materie prime». Per salvaguardare...

Efficienza energetica, e in Ue conta anche l’opinione di greenreport.it

Greenreport.it protagonista nella trasmissione radiofonica "22 Minuti" della Commissione Ue. Nell'ultima puntata "Alla scoperta delle Capitali europee e della Cultura 2014" si è parlato anche della proposta della Commissione sugli obiettivi di efficienza energetica di cui abbiamo dato ampia copertura. Il nostro Umberto Mazzantini è stato intervistato durante la trasmissione che potete ascoltare in podcast...

Efficienza energetica, le misure contano: 767.000 buoni motivi per osare

Alzando l’asticella al 40% ridurremmo l’import di petrolio per più di un terzo. C’è tempo fino a ottobre

La Commissione europea ha recentemente presentato la sua proposta sugli obiettivi da raggiungere in termini di miglioramento dell'efficienza energetica al 2030. Era un appuntamento importante perché l'efficienza energetica é forse - tra i tre obiettivi del pacchetto europeo sui cambiamenti climatici, insieme a riduzione delle emissioni di CO2 e aumento del ricorso alle rinnovabili -...

Concordia al sicuro a Genova. Greenpeace e Legambiente: «Basta inchini e smantellare le navi nell’Ue»

Santuario dei cetacei: opportunità per pratiche e tecnologie innovative delle attività marittime

Sul su profilo Twitter  ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti scrive che «Con la vicenda Concordia l'Italia ha dimostrato di essere un grande Paese. Se facciamo gioco di squadra siamo capaci di grandi imprese. Abbiamo dimostrato che ambiente, lavoro e sviluppo possono camminare insieme. Quella di oggi però non  è una giornata di festa. Il pensiero va...

Annuario ambientale Arpat: ecco i dati delle emissioni delle centrali geotermiche

Arpat ha pubblicato sul proprio sito l’edizione 2014 dell’Annuario dei dati ambientali, che, come spiega l’Agenzia, “rappresenta l’elemento di sintesi e di congiunzione tra i due ambiti nei quali in maniera sempre più completa e sistematica stiamo organizzando gli esiti della nostra attività: da una parte i report ambientali specifici e dall’altra le banche dati”....

Energy Free Day, in tutto il mondo i volontari ambientali senza elettricità per un giorno

Secondo l’Alliance of European Voluntary Service Organisations, una rete internazionale di associazioni di volontariato, «Vivere per un giorno senza energia elettrica non è una sfida impossibile». Per questo il 26 luglio organizza, in ben 171 campi di volontariato del mondo, dal Messico al Giappone, dall’Ucraina alla Spagna, dalla Serbia, alla Francia, ed ancor dall’Ecuador alla...

Nonostante le migliori intenzioni …torniamo a tassare efficienza energetica e competitività

Il Decreto Legge 91/2014, in corso di approvazione al Senato,  include la parte energetica, il c.s. “taglia-bollette”, il cui scopo è quello di ridurre del 10% il costo della bolletta per le PMI. Esso prevede vari interventi, tra cui quelli sulle fonti rinnovabili, di cui si è parlato molto e spesso. Ma c’è anche l’art....

Emendamento allo spalmaincentivi, Ferrante: «Come avere Dracula all’Avis»

E’ sconcertante che per il vice ministro dello Sviluppo Economico Claudio De Vincenti l’emendamento definitivo relativo al cosiddetto spalma-incentivi approvato dalla Commissioni Industria e Ambiente del Senato migliori la norma. Il Governo fa finta di non vedere che la toppa è peggiore del buco, perché al netto del gioco delle tre carte sui cui ci...

Sicurezza impianti nucleari: nuova direttiva Ue

L'incidente nucleare di Fukushima nel 2011 ha riportato l'attenzione mondiale sulle misure necessarie per ridurre al minimo i rischi e garantire la massima affidabilità in termini di sicurezza nucleare. Tanto che le autorità di regolamentazione nazionali competenti, unitamente alla Commissione nel quadro del gruppo dei regolatori europei in materia di sicurezza nucleare, hanno effettuato in...

Il sangue delle scimmie di Fukushima sta mutando. Troppo cesio nei muscoli

A partire dall’aprile 2012, per un anno un team di ricercatori giapponesi ha condotto uno studio ematologico su una popolazione di macachi selvatici (Macaca fuscata)  che vive nella foresta intorno alla città di Fukushima, a 70 Km dalla centrale nucleare che ha subito nel marzo 2011 il secondo più grande disastro nucleare civile della storia....

La Cina blocca i progetti di conversione carbone-petrolio e carbone-gas

L’Amministrazione nazionale dell’energia della Cina ha chiesto alle autorità locali di  «Lottare contro lo sviluppo irrazionale dei progetti di conversione carbone-petrolio o carbone-gas» che stanno avendo un vero e proprio boom di investimenti in Cina, malgrado stiano emergendo tutti i problemi ambientali ed economici di queste controverse tecnologie che vengono (o meglio venivano) annoverate dal...

Spalma incentivi, Assorinnovabili e Anie Confindustria a Renzi: «Non fermi la green economy»

L’Associazione dei produttori, dell’industria e dei servizi per le energie rinnovabili (Assorinnovabili) che riunisce e rappresenta i produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili, i fornitori di servizi professionali, tecnologie e componenti attivi nella filiera rinnovabile e Anie Confindustria, che ha oltre 1.200 aziende associate e circa 410.000 occupati, si rivolgono al presidente del Consiglio Matteo Renzi...

Goletta Verde Straordinaria al seguito della Concordia, Mediterraneo nero: ecco i dati

La Goletta Verde Straordinaria, nel suo primo giorno di navigazione al seguito del relitto della osta Concordia che ha da poco lasciato l’Isola del Giglio, ricorda i drammatici numeri dell’inquinamento del mare: «38 milligrammi per metro cubo. Tanti sono gli idrocarburi nelle acque del Mediterraneo. Numeri che fanno del nostro mare il più contaminato al...

Befane alla riscossa: proposta centrale a carbone anche a Saline Joniche

Il presidente della Commissione ambiente della Camera, Ermete Realacci (Nella foto), ha presentato una interrogazione al Presidente del Consiglio dei Ministri e ai ministri dello Sviluppo Economico, dell’Ambiente e per gli Affari Regionali, sottoscritta anche dai deputati Oliverio, Magorno e Covello, sul constato progetto di centrale a carbone a Saline Ioniche (solo pochi giorni fa...

Efficienza energetica, Commissione Ue: obiettivo 30% al 2030. Ma è poco ambizioso

Nuove opportunità per le imprese europee, bollette energetiche a prezzi accessibili per i consumatori, una maggiore sicurezza energetica attraverso una significativa riduzione delle importazioni di gas naturale e di un impatto positivo per l'ambiente: questi sono alcuni dei benefici attesi dal nuovo obiettivo di efficienza energetica per il 2030 presentate oggi dal Commissione europea in...

Energia solare: continua il boom del mercato globale

Frost & Sullivan ha presentato il rapporto  “Global Solar Power Market” dal quale emerge che «Il mercato ha prodotto entrate per 59,84 miliardi di dollari nel 2013» e stima che «Questa cifra raddoppierà raggiungendo quota 137,02 miliardi di dollari nel 2020». Secondo la Growth Partnership Company, «La maggiore attenzione alla riduzione delle emissioni di gas...

L’energia in una “spugna”: il Mit ne inventa una che produce vapore grazie al sole

Gli scienziati del Massachusetts institute of technology (Mit) hanno creato un nuovo materiale che assorbe l’acqua come una spugna e la trasforma in vapore utilizzando solo la luce solare. Il nuovo materiale consiste in una lamina con due varietà di carbonio: la parte superiore è  formata da scaglie di grafite che concentrano l’energia luminosa, la...

Piombino saluta un altro salvatore della patria? «Debole la proposta di Jindal»

Se tutto va come previsto dai piani della Costa, meteo permettendo, dopo l’ennesimo ritardo la Costa Concordia abbandonerà domani l’isola del Giglio, su cui è adagiata dal 13 gennaio del 2012, e Piombino vedrà allontanarsi definitivamente quella che era stata venduta come un’importante opportunità di rilancio per il territorio e la sua industria. Ma per...

Italia-Giappone, alla Camera per dire «sì a risparmio energetico e rinnovabili, no al nucleare»

Oggi il presidente della commissione Ambiente della Camera, Ermete Realacci, e Chiara Braga, responsabile nazionale ambiente del PD, hanno incontrato alla Camera i parlamentari giapponesi Arai e Matsushita e un delegato dell’Ambasciata del Giappone in Italia. Secondo Realacci e Braga «l’incontro è stato molto importante per un confronto sulle politiche energetiche e sull’economia e per...

Dal coleottero bombardiere alla propulsione “green” per sonde e satelliti spaziali

L’università di Pisa partecipa al progetto PulCheR per un innovativo catalizzatore al platino

La natura ha ispirato migliaia di invenzioni e scoperte umane e l’intento dichiarato del progetto europeo Pulsed Chemical Rocket with green high performance propellants (PulCheR), coordinato da Alta SpA, uno spin-off dell'Università di Pisa e al quale partecipa il Dipartimento di Chimica e Chimica industriale dell'ateneo toscano, è quello di ispirarsi al coleottero bombardiere per...

Federutility, Estra unica rappresentante delle aziende toscane di servizi

L’Assemblea generale di Federutility, la federazione che riunisce le aziende di servizi pubblici locali operanti nei settori energia elettrica, gas e acqua, ha nominato Roberto Banchetti nel Consiglio nazionale. Successivamente, lo stesso Consiglio, ha nominato il presidente di Estra, componente anche della Giunta Federale di Federutility. Banchetti è l’unico rappresentante delle aziende toscane di servizi....

Sardegna, nuova sentenza sugli impianti eolici

Nell’individuare le zone nelle quali non è possibile realizzare gli impianti alimentati da fonti di energia alternativa, le regioni devono rispettare le Linee guida nazionali. Lo ricorda la Corte di cassazione che – con sentenza del 16 luglio 2014, n. 199 – dichiara, fra l’altro, illegittima la legge regionale della Sardegna del 2012 (la numero 25...

Alle foche piace l’eolico offshore

Nel mondo specie provenienti da tutti i livelli trofici si sono adattate ad occupare nicchie ecologiche in ambienti fortemente modificati dall’uomo. In mare le infrastrutture oceaniche costituiscono barriere artificiali che spesso hanno come risultato incrementi localizzati della densità di pesci re crostacei. Con lo studio “Marine mammals trace anthropogenic structures at sea”, pubblicato su Current...

Il Parco dei Virunga in pericolo per agricoltura abusiva e carbone

Nella Repubblica democratica del Congo il Wwf ha lanciato l’allarme per lo sfruttamento petrolifero nel più vecchio Parco nazionale dell’Africa, quello dei Virunga, istituito nel 1925, ma secondo l’Institut congolais pour la conservation de la nature- Parc national des Virunga (Iccn-Pnvi), che gestisce l’area protetta, è ormai l’agricoltura clandestina il pericolo più grave ed ha...

Renzi l’africano a caccia di gas e petrolio per Eni

Dopo la tappa in Mozambico, dove ha firmato gli accordi già stesi dall'Eni con il governo di Maputo per gli immensi giacimenti gasieri del Paese africano, Renzi nel suo tour petrolifero si è recato in altri due Paesi già marxisti-leninisti: la Repubblica del Congo (Brazzaville) e l’Angola,  ora convertiti al liberismo familistico/tribale più sfrenato, ma...

Florida: gli ultimi puma battono il fracking

Gli ambientalisti che partecipano alla campagna Florida Panther di Sierra Club, Conservancy of Southwest Florida, Stonecrab Alliance, Preserve our Paradise e South Florida Wildlands Association hanno vinto una battaglia durata un anno: sono state bloccate le trivellazioni petrolifere nelle Everglades e Big Cypress Watersheds, nel sud-ovest della Florida, dopo che la Dan Hughes oil company...

Ferrante: «Petrolio in Italia? Ecco i dati reali, Renzi si informi»

Se il ministro Guidi e il premier Renzi pensano realmente di improntare la politica energetica dell’Italia puntando sull’estrazione degli idrocarburi presenti nel Paese stanno realmente raschiando il fondo del barile. Se estraessimo gli 11 milioni di tonnellate di riserve petrolifere stimate nei fondali marini del nostro Paese, ai consumi attuali li esauriremmo in soli 55...

Canale di Sicilia, da favola blu a incubo nero? L’attacco delle trivelle e i conti sbagliati di Renzi

Secondo Goletta Verde, sbarcata in Sicilia, «E’ in corso un vero e proprio assalto al mare siciliano da parte delle compagnie petrolifere: 12.908 i chilometri quadrati interessati dai cinque permessi di ricerca già rilasciati e da altre 15 richieste di concessione, ricerca e prospezione avanzate. Questo, nonostante, già oggi nel canale di Sicilia vengano estratte...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 162
  5. 163
  6. 164
  7. 165
  8. 166
  9. 167
  10. 168
  11. ...
  12. 210