Energia

Papa Francesco indigeni

Papa Francesco sta dalla parte dei popoli indigeni (e dei Sioux di Standing Rock)

No ad attività economiche che interferiscono con le culture indigene e la loro relazione ancestrale con la terra

Ieri Papa Francesco ha ricevuto in udienza privata una delegazione di 36 rappresentanti dei popoli indigeni e di alcuni rappresentanti dell’ International fund for agricultural development  (Ifad) che hanno partecipato al Terzo forum internazionale dei popoli indigeni ospitato dall'Ifad a Roma. Il Papa ha affrontato subito problemi che stanno molto a cuore ai popoli autoctoni:...

Activists keep a sinking statue of Lady Justice afloat in the icy waters surrounding the European Parliament in Strasbourg, ahead of a crucial vote on a controversial EU-Canada trade and investment protection deal.
Environment, health and labour rights campaigners warn that the deal – known as CETA – would hand corporations the power to sue governments and threaten laws that protect nature, public health and social rights.

Il Parlamento europeo approva il Ceta. Stop Ttip Italia: «Socialdemocratici e popolari irresponsabili»

Ambientalisti e Verdi: un voto dalla parte sbagliata della storia. L’Italia dica no

Con 408 sì, 254 no e 33 astenuti, il Parlamento Europeo ha ratificato il  Comprehensive economic and trade agreement Ue - Canada (Ceta).  Dopo la votazione, il relatore Artis Pabriks (Partito popolare europeo) ha dichiarato che «Con l'adozione del Ceta, abbiamo preferito l'apertura, la crescita e standard elevati al protezionismo e alla stagnazione. Il Canada...

Marco santarelli

Come produrremo (e consumeremo) energia in futuro?

In un mondo in cui la connettività conta più delle dimensioni, come dice Parag Khanna, stratega geopolitico, per pensare e riflettere su quella che sarà l’energia del futuro bisogna non più approcciare il fenomeno da un punto isolato, che può essere la nostra nazione, ma da una visione seriamente globale. Bisogna capire (e i vari incontri sul clima...

Mobilità elettrica Enel Symbola

Le tecnologie e i campioni della mobilità elettrica made in Italy

Fondazione Symbola ed Enel presentano le “100 Italian e-mobility stories

Secondo lo studio “100 Italian e-mobility stories”, promosso da Enel e Fondazione Symbola e presentato oggi a Roma, «La mobilità sta entrando in una nuova era, più sostenibile ed efficiente. La maturità delle tecnologie di stoccaggio dell’elettricità e quella dei motori, la diffusione sempre più ampia delle fonti di energia rinnovabili e delle reti di...

Inquinamento atmosferico India

In India l’aria inquinata uccide 1,1 milioni di persone all’anno

Con le politiche giuste, l’India potrebbe liberarsi dal carbone entro il 2050.

Nei primi giorni di novembre 2016 una spessa coltre di smog venefico ha soffocato la capitale indiana New Delhi e l’intera megalopoli di Delhi, costringendo il governo a chiudere scuole e cantieri e a sospendere le operazioni nelle centrali elettriche a carbone. Nella capitale dell’India i livelli di particolato nell'aria erano così alti da non poter...

Uranio impoverito Usa Siria

Gli Usa hanno usato uranio impoverito in Siria, nei raid contro i camion del petrolio (VIDEO)

Attacchi contro soft targets, gravi rischi per le popolazioni civili

Secondo la prestigiosa rivista statunitense Foreign Policy, «Gli Stati Uniti hanno utilizzato uranio impoverito in Siria. Gli attacchi aerei su camion che trasportano petrolio nelle aree controllate dallo Stato islamico hanno impiegato il materiale tossico, che viene accusato di causare il cancro e malformazioni alla nascita. Il portavoce dell’ U.S. Central Command (Centcom), il generale...

Amano

Nucleare, Iaea: «L’Iran mantiene gli impegni dell’accordo. Nessun contatto con Trump»

Incontro Trump Netanyahu per rivedere l’accordo G5+1 Iran voluto da Obama?

Parlando con i giornalisti a margine del World Government Summit  a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti,  il direttore generale dell'International atomic enegy agency (Iaea), il giapponese Yukiya Amano,  atomica, ha confermato ancora una volta che l’Iran sta mantenendo gli impegni previsti dal Joint Comprehensive Plan of Action, (Jcpoa) nel quadro del suo programma nucleare concordato...

Reattore nucleare russo generatore

Il reattore nucleare russo Aes-2006 ha un grosso difetto, ma Putin lo vuole esportare nell’Ue

L’incidente nucleare a Novovoronezh potrebbe far cambiare opinione all’Ue

Secondo il rapporto “Russia’s new reactor hiccups could change Europe’s attitudes toward Moscow” pubblicato da Chales Digges e Andrei Ozharovsky di Bellona, un reattore nucleare russo avrebbe un difetto che è stato nascosto  da Rosenergoatom e che potrebbe avere grosse conseguenze sui tre centrali nucleari  che Rosatom, la multinazionale nucleare statale russa, sta costruendo sia in...

Nigeria cambiamenti climatici

La Nigeria si impegna a ridurre del 20% le sue emissioni di gas serra entro il 2030

Banca mondiale: 140 miliardi di dollari per attenuare l’impatto negativo dei cambiamenti climatici in Nigeria

Durante un meeting sui cambiamenti climatici tenutosi a Abeokuta, nello Stato sud-occidentale di Ogun, il ministro dell’ambiente della Nigeria, Ibrahim Jibril, ha annunciato che il suo Paese, uno dei più grossi produttori di petrolio africani, entro il 2030 ridurrà del 20% le emissioni di gas serra. . Jibril ha aggiunto che il governo centrale nigeriano...

Egadi Smart Islands Project

Le Egadi protagoniste nel rapporto Smart Islands Project

A Bruxelles grandi apprezzamenti per le buone pratiche dell’Area marina protetta

Il Comune di Favignana, ente gestore dell’Area marina protetta “Isole Egadi”, ha partecipato a Bruxelles alla presentazione dello Smart Islands Project, il report finale dello studio condotto dal Comitato economico e sociale europeo (Cese), l'istituzione che redige pareri e conduce studi per le altre istituzioni dell'Unione europea, concorrendo così a definire le politiche comunitarie in...

volpi volanti morte 5

Caldo estremo: in Australia piovono volpi volanti

Incendi, inondazioni, eventi climatici estremi, ma la politica climatica australiana è una farsa

In Australia, un’ondata di caldo ha ucciso più  di 700 volpi volanti nella regione di Hunter, nel New South Wales, ma molti cadaveri di questi grandi pipistrelli frugivori sono ancora appesi a testa in giù ai rami degli alberi. La coordinatrice di Wildlife Aid Inc bat, Jaala Presland, ha detto a 9news.com.au che la moria...

Equazione dell'Antropocene

L’equazione dell’Antropocene. I cambiamenti climatici di origine antropica 170 volte più veloci di quelli naturali

«In fallimento nel ridurre i cambiamenti climatici antropici potrebbe innescare un collasso sociale»

Owen Gaffney dell’International della Kungl Vetenskaps-akademien svedese e Will Steffen, dell’Australian National University, hanno pubblicato su The Anthropocene Review lo studio “The Anthropocene equation” nel quale evidenziano che, durante i 4,5 miliardi di anni in cui esiste il nostro pianeta, le forze esterne dominanti che hanno influenzano il livello di variazione del sistema Terra sono...

polonia

La Polonia punta sulla geotermia per tagliare l’inquinamento atmosferico

Secondo l’OMS sono polacche 33 delle 50 città europee con la maggiore concentrazione di Pm2.5

Il governo della Polonia – tramite il National Fund for Environmental Protection and Water Management (NFEP&WM) – ha deciso di finanziare con uno stanziamento di 500 milioni di złoty polacchi (circa 120 milioni di dollari) la costruzione, ammodernamento o ampliamento di impianti geotermici esistenti. L’intervento si inserisce all’interno di un piano di investimenti da 10...

Ceta

Ceta, i Verdi Europei scrivono al premier canadese. NoTtip: «Su OGM e pesticidi si deciderà in segreto»

M5S: nel Ceta una pagina in bianco da riempire con i nuovi criteri su OGM ed energia

Il 15 febbraio il Parlamento europeo voterà il Comprehensive economic and trade agreement (Ceta), il trattato col Canada che stabilirà anche quali alimenti sono sicuri e possono essere venduti nell’Ue.  In occasione della visita a Srasburgo del premier canadese Justin Troudeau per il voto sul Ceta, i leader dei Verdi Europei Monica Frassoni, Reinhard Bütikofer, Ska Keller e Philippe Lamberts gli...

missile balistico

La Corea del nord lancia un altro missile balistico

Un missile terra-terra Pukguksong-2 dopo il lancio di un Musudan nel Mar del Giappone

Non sono serviti a niente gli ammonimenti del presidente statunitense Donald Trump e del premier giapponese Shinzo Abe: oggi la Repubblica popolare democratica di Corea (Rpdc) ha annunciato di aver proceduto con successo a un test di un missile balistico terra-terra Pukguksong-2, di media-lunga portata Pukguksong-2, sotto la supervisione del leader supremo Kim Jong Un....

energie rinnovabili

Nel 2016 in Europa installati 21,1 GW di energie rinnovabili su 24,5 GW totali di nuova potenza

153,7 Gw di nuova potenza installata arrivano dall'eolico. Italia indietro con soli 285,5 Mw

In Europa, nel 2016 tutte le energie rinnovabili messe insieme hanno aggiunto l’86% di nuova potenza installata: 21,1 GW su 24,5 GW. Si tratta ormai di una rivoluzione inarrestabile, ma che sembra ancora poco compresa dai decisori politici, con l’Italia che scivola sempre più nelle posizioni d retroguardia. Secondo “Wind in power  -  2016 European...

modeli cambiamento climatico

Gli attuali modelli del cambiamento climatico sottostimano il problema “uomo”

Occorre una modellazione più realistica per definire le politiche per lo sviluppo sostenibile

Il nuovo studio “Modeling Sustainability: Population, Inequality, Consumption, and Bidirectional Coupling of the Earth and Human Systems” pubblicato sulla  National Science Review si occupa del rapporto tra le persone e il pianeta e dimostra che «Il cambiamento climatico è solo una delle molte minacce, collegate tra loro, alla capacità della Terra di sostenere la vita...

Navi dei veleni

Navi dei veleni, declassificati 61 documenti su traffici internazionali di rifiuti tossici e radioattivi

Bratti: «È solo un primo passo, altri documenti diverranno pubblici presto»

La commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, presieduta da Alessandro Bratti (PD), ha declassificato 61 documenti provenienti dal Sismi (oggi Aise) e riguardanti le cosiddette "navi dei veleni". Una declassificazione che era stata richiesta dallo stesso Bratti nel 2016. Esulta Legambiente che ricorda: «Negli anni '90 denunciammo l’esistenza di traffici illeciti di rifiuti tossici e radioattivi...

indios perù

Le Standing Rock amazzoniche degli indios del Perù, in lotta contro governo e oleodotti (VIDEO)

Gli indigeni fanno causa al governo in difesa delle loro terre ancestrali e delle tribù incontattate

I Sioux della tribù di Standing Rock hano portat all'attenzione degli Usa e del mondo la Dakota Access pipeline che minaccia le loro terre sacre e la loro acqua potabile, ma la battaglia politica e ideale he avviene nelle fredde puanure statunitensi non è poca cosa rispetto alla quotidiana lotta degli indios Sudamerica contro le...

Prima

Prima del diluvio, l’appello/manifesto di Giuseppe Civati e Annalisa Corrado

Una sfida ambientale e sociale insieme, che si basa su una logica di comunità ecologica

Muoviamo dall’articolo 9 della Costituzione italiana che dice due cose importanti: «La  Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione». Due cose importanti di per sé e importanti anche e soprattutto perché i costituenti le hanno collegate tra loro. È l’articolo 9 nel suo complesso, che ci interessa: quanto la cultura, la scienza...

Materiali in condizioni estreme

Materiali in condizioni estreme, progetto europeo di ricerca a guida Enea

Extreme: sviluppo e caratterizzazione di materiali e prodotti alternativi, fino al recupero e riciclo

Il progetto triennale Extreme, coordinato da Enea e  finanziato al 65% da fondi europei, punta a «Creare una rete di partner europei a supporto di settori tecnologici e industriali nell’utilizzo dei materiali in condizioni difficili per  temperature, usura, corrosione, livello di carico, in comparti quali i trasporti, le lavorazioni meccaniche, le costruzioni e l’energia». Oltre...

Centrale nucleare Flamanville

Esplosione nella centrale nucleare francese di Flamanville (VIDEO)

Realacci: «Chiediamo al governo di fornire informazioni puntuali su quanto accaduto e sulla sicurezza dei cittadini»

Oggi, intorno alle 10,00, si è verificata un’esplosione nella centrale nucleare di  Flamanville, in Francia. Secondo Ouest France, i servizi di sicurezza di diversi centri di soccorso della Manche sono già sul posto o stanno arrivando. L’esplosione sarebbe avvenuta nella sala macchine della centrale nuclleare di Flamanville, nella  Manche e, secondo le prime informazioni, potrebbero...

Patito Verde Messico

Messico, gli ambientalisti contro la legge sulla biodiversità del Partito Verde (VIDEO)

Le associazioni messicane: il Partido Verde si sta scavando la tomba politica

La senatrice Ninfa Salinas del Partido Verde Ecologista de México (Pvem) ha presentato una proposta di legge  sulla biodiversità (Ley General de Biodiversidad - Lgb) che secondo le associazioni ambientaliste messicane è un vero e proprio attentato «contro la conservazione delle specie selvatiche e le aree naturali protette. La Salinas è da tempo accusata di...

Pala eolica Aquilonia

Incidente alla pala eolica ad Aquilonia, Anev: regole certe per le turbine usate (VIDEO)

«Quanto accaduto si sarebbe potuto evitare con criteri tecnici rigorosi»

Il 6 febbraio ad Aquilonia, in provincia di Avellino, si è disintegrata una pala eolica che sorgeva vicino a una strada. I testimoni dicono che la pala ha cominciato a girare in maniera innaturalmente veloce  e poi si è disintegrata, spargendo pezzi nei dintorni, costringendo gli automobilisti a cambiare strada. La scena ch è  finita...

main_1200

Allarme smog in Italia: «Le soluzioni ci sono, perché non intervenire?»

Rete Irene e Legambiente: diffondere la cultura della riqualificazione energetica degli edifici

Dopo molti “allarme smog, Il 13 dicembre 2016 Rete Irene aveva espresso il suo rammarico per la situazione venutasi a creare in tutta Italia e oggi spiega che «il dispiacere derivava soprattutto dalla consapevolezza di avere a disposizione, se non la soluzione globale, certamente un grande, grandissimo aiuto per contrastare a lungo termine questi fenomeni,...

profughi climatici donne

Cambiamento climatico: è difficile convincere i politici con i risultati scientifici

Studio di Bocconi, Feem e Politecnico di Milano: politici meno ricettivi di un pubblico informato

Secondo lo studio “COP21 Climate Negotiators’ Responses to Climate Model Forecasts”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori dell’università Bocconi, della Fondazione Eni  Enrico Mattei (Feem), del Politecnico di Milano e dell’Università di Princeton, del Lem Cnrs francese e della Fordham University, «I politici e i negoziatori sul clima tendono ad utilizzare...

incongruenza

Oleodotto Dakota Access: Trump concede il permesso finale, senza valutazione ambientale

I Sioux: «Esortiamo le nazioni indigene degli Stati Uniti a stare insieme, ad unirsi e combattere»

L'amministrazione Trump ha detto una corte federale che prevede di approvare il permesso finale per il gasdotto. L'amministrazione Trump ha ufficialmente dato ordine di attuare la promessa fatta dal nuovo presidente Usa di approvare definitivamente la controversa Dakota Access Pipeline (Dapl). Lo ha confermato davanti a una Corte federale un avvocato dell’ Army Corps of...

Greta_logo

GRETA porta la geotermia sulle Alpi

Il progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), condotto dalla Technische Universitat Muenchen (TUM) e finanziato dal programma europeo INTERREG–Alpine Space punta a far crescere l’utilizzo della geotermia a bassa entalpia nell’area alpina. Si tratta di un progetto triennale che coinvolge 6 Paesi (Austria, Slovenia, Svizzera e le regioni alpine...

ronchi raccolta differenziata montecitorio

Rifiuti, 20 anni di decreto Ronchi e i «ritardi da recuperare» per raggiungere gli obiettivi Ue

L’avvio al recupero degli imballaggi è salito dal 33% del 1997 al 78,5% dell’immesso al consumo nel 2015. E per il resto?

Il D.Lgs 22/97, il cosiddetto "Decreto Ronchi" – prodotto dal miglior ministro dell’Ambiente che questa Repubblica ancora oggi ricordi – ha cambiato radicalmente i modelli di gestione dei rifiuti e ha introdotto una riforma organica e sistemica recependo e coordinando «tre direttive europee sui rifiuti, sui rifiuti pericolosi e sugli imballaggi». Cosa rimane oggi, a 20...

Goletta Trivelle sicilia

Eni ed Edison all’assalto del paesaggio di Montalbano. Ricorso contro il Piano paesaggistico di Ragusa

Legambiente Sicilia: a rischio l’intero sistema di tutela del paesaggio siciliano

Dal 5 aprile 2016,. dopo anni di feroci polemiche, finalmente la provincia di Ragusa si è data il suo Piano paesaggistico, uno strumento che tutela lo straordinario patrimonio culturale ambientale e paesaggistico degli Iblei, fatto di carrubi muretti a secco masserie storiche e animali al pascolo, conosciuto in tutto il mondo grazie anche alla fiction...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 117