Energia

Il Perù dichiara guerra a miniere illegali e deforestazione: basi militari in Amazzonia (FOTOGALLERY)

Militari contro minatori abusivi a Madre de Dios, dove è andato il Papa nel 2018

Il ministro della difesa del Perù, José Huerta, ha inaugurato nella Reserva nacional de Tambopata, nella regione Madre de Dios, conosciuta come la capitale dell'estrazione illegale in Perù, la prima delle “bases militares temporales mixtas de alta movilidad” che hanno l’obiettivo di tenere sotto controllo la zona de “La Pampa”, a Madre de Dios. E...

Gran Bretagna: entro il 2030 il 30% dell’energia elettrica sarò eolico offshore

Ambientalisti favorevoli. Greenpeace: bisogna fare di più. Nucleare in crisi

Il governo conservatore del Regno Unito ha fatto un accordo (partnership Sector Deal for Offshore Wind) con l’industria eolica che assicurerà che il 30% dell’energia elettrica britannica sarà prodotta dall’eolico offshore. Una decisione che dovrebbe aiutare la Gran Bretagna ad avvicinarsi all’obiettivo di produrre nel 2030 quasi tutta la sua energia elettrica da fonti low-carbon....

La Val Fortore dice basta al Nimby contro l’eolico: 9 sindaci chiedono nuovi impianti

«Questo territorio dopo 23 anni non ha più un'ostilità verso il settore ma anzi, vede nell'eolico non solo un’opportunità economica ma anche occupazionale»

Una delle più grandi sfide che l’Italia pone oggi allo sviluppo delle energie rinnovabili sta nell’accettabilità sociale, ovvero nella capacità di crescere in armonia con le comunità locali chiamate a vivere vicino agli impianti: nonostante il dilagare del fenomeno Nimby – nonostante a (quasi) tutti piacciano in astratto le fonti pulite, di fatto tre quarti...

Biodiesel, segnalazione all’Antitrust: «Eni fa pubblicità ingannevole»

Legambiente, Movimento difesa del cittadino e T&E contro la campagna pubblicitaria del biodiesel

Legambiente, Movimento Difesa del Cittadino e la delegazione italiana di Transport & Environment (T&E) hanno depositato all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato una segnalazione per «pratica commerciale ingannevole in relazione alla campagna pubblicitaria del biodiesel ENI diesel+ “-4% di consumi e -40% di emissioni gassose». Secondo ,le tre associazioni si tratta di »Una campagna pubblicitaria in...

Trivelle, Greenpeace: «Il decreto del ministro Costa non risolve nulla, è una sostanziale presa in giro»

L’attuale quadro legislativo permette l’autorizzazione di progetti come “Offshore Ibleo”

Secondo Greenpeace, il decreto ministeriale sui procedimenti di Valutazione di Impatto Ambientale relativi ad attività di ricerca e coltivazione di idrocarburi in mare,  firmato dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa,  serve a poco perché «Per queste attività continuerebbe a non essere richiesta la valutazione del pericolo di incidente rilevante. L’organizzazione ambientalista fa notare che in Italia...

L’autoconvocazione dei sindaci geotermici al Mise sarà tra il 18 e il 22 marzo

Dopo oltre tre mesi di mobilitazione del territorio l’obiettivo è quello di «essere ricevuti dal sottosegretario Crippa, con la conseguente apertura tavolo di un tavolo di discussione» in merito al taglio degli incentivi

Il ministero dello Sviluppo economico (Mise) ha da tempo deciso un taglio degli incentivi finora rivolti alla coltivazione della geotermia per la produzione di energia elettrica tramite lo schema di decreto Fer 1 (una scelta che per gli impianti tradizionali sembra sarà replicata anche nel Fer 2 in fase di elaborazione), e ignorato ogni tentativo...

Geotermia, dal Mise tutto tace: il sindaco di Montieri ha iniziato lo sciopero della fame

Verruzzi: «Ci sono domande alle quali il governo non può sottrarsi. Qual è il piano B per questo territorio se si confermasse l’esclusione della geotermia dagli incentivi e dalle energie rinnovabili anche nel decreto Fer 2?»

Il 35enne sindaco di Montieri, Nicola Verruzzi, ha tenuto fede alla sua disperata promessa annunciata lunedì 25 febbraio: esattamente una settimana dopo, ieri ha iniziato lo sciopero della fame pur di trovare ascolto al ministero dello Sviluppo economico (Mise), dal quale è partita la decisione di cancellare gli incentivi finora rivolti alla geotermia senza nessun...

Scarlino Energia, confermati i 36 licenziamenti: il punto sulle iniziative per la ricollocazione

Oggi l’incontro tra sindacati e azienda convocato dalla Regione. Fissato per il 20 marzo il prossimo appuntamento

Dopo l’ultima sentenza arrivata dal Consiglio di Stato che ha bloccato il termovalorizzatore gestito da Scarlino Energia, per i 36 dipendenti dell’azienda la crisi si è manifestata duramente con l’avvio della procedura di licenziamento: a inizio febbraio la Regione Toscana ha avviato un confronto per provare a salvaguardare i posti di lavoro, o verificare sul...

Onu: «Gli esseri umani stanno causando la sesta estinzione di massa»

Il nostro “killer silenzioso” è l’inquinamento atmosferico. Un ambiente sano è un diritto umano

Intervenendo all’Human Rights Council dell’Onu in corso a Ginevra, il relatore speciale sui diritti dell’uomo e l’ambiente David R. Boyd, ha messo in guardia tutti i delegati sulle «Enormi conseguenze del cambiamento climatico e del declino della biodiversità sul godimento dei diritti umani nel mondo»  Boyd ha ricordato che «Secondo le nostre attuali conoscenze, noi...

Economia circolare: l’Ue alla ricerca dell’anello mancante

Eurostat: record per il tasso di riciclo, ma appena il 12% dei materiali complessivamente utilizzati in Europa proviene da recupero

Oggi la Commissione europea ha pubblicato  una relazione completa sull'attuazione del piano d'azione per l'economia circolare adottato nel dicembre 2015 e spiega che «la relazione presenta i principali risultati dell'attuazione del piano d'azione e delinea le sfide aperte per spianare la strada verso un'economia circolare competitiva e a impatto climatico zero, in cui la pressione sulle risorse...

Economia circolare e calore dal legno: a che punto è la filiera italiana

Nel 2017 (quando si fermano gli ultimi dati disponibili) sono state circa 2,5 le tonnellate di legno post-consumo raccolte dal consorzio Rilegno: un sistema basato su 400 piattaforme di raccolta private, 14 impianti di riciclo e 4.400 Comuni convenzionati che mira a valorizzare al meglio gli imballaggi di legno (come pallet, cassette per l’ortofrutta, casse,...

Quale ruolo per i rifiuti italiani nel Piano nazionale energia e clima?

Se il pacchetto normativo Ue sull’economia circolare sarà rispettato, al 2035 l’Italia dovrà avviare a recupero energetico il 25% dei propri rifiuti urbani

I più recenti dati rilevati da Ispra documentano che nel nostro Paese la produzione di rifiuti ammonta a oltre 160 milioni di tonnellate l’anno, suddivisi tra rifiuti urbani (29,6 milioni di tonnellate) e speciali (135,1 milioni di tonnellate). Come gestirli? Il pacchetto normativo sull’economia circolare approvato dall’Ue lo scorso anno – che si occupa purtroppo...

La vera sfida per il Pd di Zingaretti è mettere l’ambiente al centro del confronto politico

La prima dedica da neo-segretario a Greta e ai ragazzi che scioperano per il clima. Un impegno che attende adesso la prova della concretezza

Dopo aver raccolto circa il 70% delle preferenze espresse da 1,7 milioni di votanti, il primo messaggio arrivato Nicola Zingaretti nella veste di nuovo segretario nazionale del Partito democratico (Pd) è rivolto alla lotta contro i cambiamenti climatici: «Dedico questa vittoria a Greta – twitta il presidente della Regione Lazio –, la ragazza svedese che...

Angela Merkel appoggia i ragazzi di Fridays for Future, Csu/Cdu e Spd meno

Dietro gli scioperi degli studenti tedeschi una vasta fetta di opinione pubblica che giudica troppo lento l’abbandono del carbone

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto che sostiene le proteste degli studenti tedeschi contro i cambiamenti climatici. Una presa di posizione che sembra contraddire quanto detto da alcuni funzionari del ministero dell’istruzione, che hanno criticato i ragazzi perché non sono andati a scuola per fare sciopero, minacciando di sospenderli. Di fronte alla imponente manifestazione ...

Il prossimo 21 marzo ci sarà un incontro al Mise sulla geotermia

Rossi: «La Regione in queste settimane non è stata ferma. Abbiamo avuto contatti con la direzione generale Energia e ambiente della Commissione Ue, e nei giorni scorsi ho scritto una lettera al sottosegretario Crippa»

A stretto giro di posta dalle dichiarazioni di Anci Toscana in solidarietà al sindaco di Montieri, Nicola Verruzzi, che si è detto pronto a mettere in atto uno sciopero della fame se il Governo non aprirà un confronto – finora sempre negato – con le amministrazioni locali in merito al taglio degli incentivi per la...

Agroecologia e rinnovabili: la rivoluzione dell’agricoltura italiana passa dal biogas

Gattoni (Ci): «Un’evoluzione rapidissima che consenta al comparto di conservare e migliorare la qualità e la quantità delle produzioni, abbattendo al contempo le emissioni»

Quello dell’agricoltura è un settore paradigmatico per affrontare di petto i cambiamenti climatici: prima vittima dei mutamenti del clima (e in Italia i danni sono particolarmente evidenti, purtroppo), figura anche tra le cause scatenanti in quanto contribuisce alle emissioni globali di gas serra per il 10-14%. Come se ne esce? «L’accelerazione del cambiamento climatico e...

L’economia circolare italiana sta frenando

La produttività delle risorse, quella energetica e l’effettivo utilizzo di materiali riciclati (al 17,1% sul totale) sono fermi o in calo dal 2014. Ronchi: «Dobbiamo impegnarci a tenere alto il livello delle nostre performance»

L'economia circolare è un fenomeno complesso, che non si esaurisce nella gestione dei rifiuti ma si snoda attraverso l’intero ciclo di produzione e consumo, dall’estrazione delle materie prime allo smaltimento degli scarti. Se ne deduce come non sia affatto facile misurare il tasso di circolarità di un’economia: non stupisce dunque che dal primo rapporto nazionale...

Larderello, riapre oggi il Museo della geotermia dopo i lavori di restyling

Ogni anno nella struttura oltre 25mila visite. L’obiettivo è di procedere sempre di più verso la creazione di un punto turistico informativo delle aree geotermiche

Ogni anno il Museo della geotermia di Larderello fa registrare oltre 25mila visite tra scuole, gruppi di studio, gite organizzate e famiglie, esercitando un ruolo di importante attrattore turistico che viene adesso rafforzato: la struttura riapre infatti oggi le porte al pubblico per una stagione primaverile ed estiva ricca di iniziative, al termine di un...

Ecobonus per i veicoli non inquinanti, online il sito per gli incentivi

L’Agenzia delle entrate spiega come ottenere incentivi e bonus e pagare l’ecotassa

Dalle 12.00 di oggi è online la piattaforma dedicata all’Ecobonus, la misura promossa del ministero dello sviluppo economico che, come previsto dalla Legge di Bilancio 2019, fissa i contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni. Al Mise avvertono: «Attenzione, non sarà un click day e non sarà necessario affrettarsi nei primi giorni. La procedura prevede infatti due momenti distinti:...

Le emissioni di CO2 diminuite in 18 Paesi sviluppati grazie a energie rinnovabili e risparmio energetico

Ma i combustibili fossili devono essere gradualmente eliminati

Secondo lo studio “Drivers of declining CO2 emissions in 18 developed economies”, pubblicato su Nature Climate Change da un team internazionale di ricercatori guidato dall’università dell’East Anglia (UEA), «Gli sforzi per ridurre le emissioni di biossido di carbonio (CO2) e affrontare il cambiamento climatico nelle economie sviluppate stanno cominciando a dare i loro frutti» e che...

Tutti i Comuni toscani si schierano in difesa della geotermia

Verruzzi: «Da Anci Toscana arrivano parole importanti. Ringrazio le tantissime persone che mi hanno chiamato o scritto in queste ore; tra le tante telefonate una delle primissime è stata quella del presidente Enrico Rossi, col quale abbiamo condiviso il dovere e l'esigenza di andare avanti in questa battaglia»

L’Associazione dei Comuni toscani – non solo quelli geotermici, dunque – si è attivata fin dallo scorso dicembre per scongiurare l’ipotesi di cancellare gli incentivi volti a sostenere la coltivazione della geotermia in quanto fonte rinnovabile, finora portata avanti dal Governo nazionale senza peraltro nessun confronto col territorio dove questa decisione andrebbe a impattare direttamente....

Da Assoambiente nasce Pimby Green, contro la sindrome Nimby che blocca l’economia verde

Un premio per valorizzare i processi decisionali basati su una visione strategica del bene comune e su un atteggiamento costruttivo nel rispetto del territorio, dell'ambiente e del confronto partecipativo

Sono 317 le opere di pubblica utilità e gli insediamenti industriali che, solo nel corso dell’ultimo anno, sono stati contestati in ogni parte d’Italia nell’ultimo anno: il comparto industriale più contestato è quello energetico con il 57,4%, con le opposizioni orientate in maniera preponderante verso gli impianti da fonti rinnovabili (55 quelli contestati, il 73,3%...

Battery 2030+, comincia la rivoluzione europea delle batterie?

Il Politecnico di Torino unico partner italiano dl progetto. Sostegno dell’Enea

Il primo progetto Battery 2030+, che prenderà il via a marzo e getterà le basi per un’iniziativa di ricerca su vasta scala  - della durata di 10 anni - sulle future tecnologie delle batterie, riunirà i principali scienziati in Europa, così come l'industria, per compiere un balzo in avanti nella scienza e nella tecnologia delle...

Olio di palma, l’Indonesia contesta la Direttiva Ue Red II. Pronta a ricorrere alla Wto

Ma le compagnie dell’olio di palma e della polpa da carta non pagano risarcimenti e ripristini

L'Indonesia ha deciso di opporsi al progetto di Direttiva sulle energie rinnovabili dell’Unione europea (Renewable energy directive – Red II) che accusa le piantagioni industriali di palma da olio indonesiane di emettere molte emissioni di CO2 “non intenzionali” e di contribuire alla deforestazione. E’ la stessa Direttiva messa sotto accusa dalla campagna NotInmytank  che chiede una...

Il Consiglio regionale approva una mozione per difendere gli incentivi alla geotermia

Pieroni: «Si sta giocando col fuoco perché gli incentivi sono uno strumento fondamentale»

La maggioranza del Consiglio regionale ha approvato ieri una mozione in difesa della geotermia, presentata dai consiglierei Pieroni e Nardini (ma sottoscritta anche da altri consiglieri Pd, ovvero Mazzeo, Marras, Anselmi, Vadi, Baccelli, Bezzini, Scaramelli, Meucci, Capirossi, Bugliani) con l’intento di impegnare la Giunta toscana ad «attivarsi con immediatezza nei confronti del Governo, nonché in...

Attacchi aerei e scontri a terra tra India e Pakistan nel Kashmir

Pericolosa impennata della tensione tra due potenze nucleari nemiche

La Pakistan civil aviation authority (CAA) ha annunciato che  poco prima dell’alba i cacciabombardieri del Pakistan  hanno »violato lo spazio aereo indiano e condotto un attacco di rappresaglia» in risposta  al raid indiano di ieri sul suo territorio contro il gruppo islamista Jaish-e-Mohammed, accusato di aver commesso l’attentato suicida del 14 febbraio contro le truppe...

La legge di Bilancio italiana bocciata da Ue e Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile

Giovannini: «Avrebbe potuto fare molto di più per portare l’Italia su un percorso in linea con l’Agenda 2030, anche perché il ritardo accumulato dal nostro Paese è molto ampio»

Nella sua valutazione annuale della situazione economica e sociale negli Stati membri, la Commissione Ue ha bocciato oggi l’Italia inserendo il nostro Paese nel ristretto gruppo (occupato solo da Grecia e Cipro, oltre a noi) di quelli con squilibri macroeconomici «eccessivi». Se questo è lo stato dell’arte, è forse più preoccupante notare che secondo Bruxelles...

Livelli elevati di CO2 potrebbero “estinguere” le nuvole sul mare

Uno studio Caltech risolve il mistero climatico dell’Eocene e prevede grossi rischi per il futuro

Secondo lo studio “Possible climate transitions from breakup of stratocumulus decks under greenhouse warming”, pubblicato su Nature Goscience da Tapio Schneider, Colleen M. Kaul e Kyle G. Pressel del California Institute of Technology (Caltech), con concentrazioni di anidride carbonica atmosferica sufficientemente elevate, la Terra potrebbe raggiungere un punto critico in cui le nubi stratocumulari sul...

Fukushima Daiichi: la grossissima grana dello smaltimento del suolo radioattivo

E governo giapponese e Tepco vengono nuovamente condannati a risarcire gli sfollati nucleari

Per il governo giapponese, lo smaltimento delle montagne di terreno contaminato dalle radiazioni del disastro nucleare di Fukushima Daiichi del 2011 sta diventando un enorme rompicapo politico e sociale. Il governo di centro-destra di Tokyo aveva sempre detto che suolo superficiale contaminato rimosso sarebbe stato stoccato al di fuori della prefettura di Fukushima. Su Asahi...

Geotermia, il sindaco di Montieri minaccia lo sciopero della fame

Dal ministero dello Sviluppo economico porte chiuse al confronto sul taglio degli incentivi: «Se non avremo risposte in tempi brevi io andrò avanti e spero che altri mi seguano»

Su 8mila Comuni italiani solo 35 sono stati certificati da Legambiente come “100% rinnovabili” e tra questi c’è il toscano Montieri, dove la geotermia non solo produce elettricità ma alimenta anche il sistema di teleriscaldamento locale. Un modello che è adesso a rischio a causa della decisione del Governo nazionale di tagliare gli incentivi diretti...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 214