Energia

Sismabonus, al via la classificazione del rischio sismico delle costruzioni

Realacci: «L’Italia cambia passo sulla sicurezza antisismica»

Il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio, e il presidente del Consiglio superiore dei Lavori Pubblici, Massimo Sessa, hanno presentato i contenuti del decreto ministeriale e delle Linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni, che permetteranno di attivare il Sismabonus, gli incentivi fiscali previsti dall’articolo 1, comma 2, della Legge di Bilancio 2017. Il ministero delle...

L’impatto ambientale di una pagnotta di pane. Di chi è la responsabilità di intervenire?

Dai fertilizzanti per il grano il 43% delle emissioni di gas serra del pane

Un team interdisciplinare di ricercatori  del Grantham centre for sustainable futures dell’università  di Sheffield ha analizzato l'intero processo di produzione del pane, dalla coltivazione, raccolta e macinazione del grano, alla produzione della faina fino alla cottura e al prodotto finale, pronto per essere venduto e i risultati pubblicati su  Nature Plants dimostrano che «Il fertilizzante...

Dieci anni di smartphone, Greenpeace: l’impatto sul pianeta è devastante

La media di utilizzo è di soli due anni. Occorre riciclare i rifiuti elettronici

In occasione del World mobile congress di Barcellona, Greenpeace ha presentato il rapporto “From Smart to Senseless: The Global Impact of Ten Years of Smartphones” che sottolinea che «Negli ultimi dieci anni, la produzione e lo smaltimento di smartphone hanno avuto un impatto significativo sul nostro pianeta». Il rapporto fornisce una panoramica dell’aumento dell’uso degli smartphone in...

Parco dell’Appennino Lucano: archiviare l’intero progetto di ricerca petrolifera

L’Ente Parco boccia le richieste Shell per i siti di La Cerasa, Pignola e Monte Cavallo

Anche il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri. Lagonegrese ha presentato le osservazioni riguardanti la richiesta della Shell di permessi di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi nei siti di La cerasa, Pignola e Monte Cavallo, a confine tra Basilicata e Campania. Nel documento inviato al Ministero dell’Ambiente l’Ente Parco giudica «inammissibile l’istanza presentata da...

La Corea del sud pronta a dispiegare il sistema antimissile Thaad in un campo da golf

La Cina: state aprendo il vaso di Pandora nell’Asia del nord-est. La Russia dispiega missili

Il ministero della difesa sudcoreano ha annunciato la firma ufficiale di un accordo di scambio di terreni con il gruppo Lotte e di aver così acquisito nel sud-est del Paese l’area dove dispiegherà il sistema di difesa antimissile statunitense Terminal high altitude area defense (Thaaad). Stamattina, fonti militari sudcoreane avevano confermato all’agenzia ufficiale cinese Xinhua...

Francia: l’inquinamento dell’aria costa più di 100 miliardi di euro all’anno

La lotta all’inquinamento dell’aria potrebbe produrre 11 miliardi all’anno di benefici netti per lo Stato

Secondo un rapporto “Pollution de l’air: le coût de l’inaction”  della  Commissione d’inchiesta sul costo economico e finanziario dell’inquinamento dell’aria del  Senato francese, l’inquinamento atmosferico è una «aberrazione economica» che costa alla Francia 101,3 miliardi di euro all’anno in spese sanitarie, assenze dal lavoro, calo dei rendimenti agricoli e procedure di infrazioni dell’Unione europea. La...

Clima, appello a Galletti: l’Italia persegua davvero gli impegni di Parigi e chieda obiettivi Ets più ambiziosi

Il Consiglio ambiente Ue riveda le quote Ets: sono un regalo agli inquinatori

Greenpeace, Legambiente, Wwf, Italian Climate Network, Coordinamento Free e Kyoto Club hanno frivolto un appello congiunto al ministro dell’ambiente, Gianluca Galletti: «L’Italia deve avere un ruolo propulsivo per rendere efficace il meccanismo dell’Emission Trading, non attestandosi su posizioni di mera difesa di alcuni settori e aiutando così mediazioni al ribasso, ma contribuendo a rendere davvero...

Renzi: «Abbiamo fatto molto per il fotovoltaico». Italia Solare: «Non è così»

Fratoianni: scopre la Green economy, ma ha distrutto le rinnovabili e boicottato il referendum sulle trivelle

In questi giorni, l’ex premier ed ex segretario PD Matteo Renzi è in giro per l’Italia e il mondo a vantare l’impegno del suo governo per la green economy e il fotovoltaico e, durante il suo viaggio in California ha asserito che «Durante i mille giorni abbiamo fatto molto per il fotovoltaico ma ne abbiamo...

Stadio della Roma, Legambiente conferma il no: Della Seta interviene come consulente del progetto

Eco-Radicali: cubature tagliate del 50%? NO, aumentate del 500% rispetto alle previsioni del PRG

Dopo l’intervista a La Repubblica di Roberto Della Seta, ex presidente di Legambiente, ex senatore del Pd ed esponente di Green Italia, Legambiente ha ricordato che «Come già ampiamente ribadito, dopo l'accordo tra amministrazione capitolina e As Roma per la costruzione di Business Park e Stadio di Tor di Valle, e in attesa di verificare...

Il biogas italiano, eccellenza internazionale: nel 2030 coprirà il 13% del fabbisogno nazionale

Potenziale da 8,5 miliardi di metri cubi, più di tutto il gas naturale estratto oggi nel Paese

In Italia sono operativi più di 1.500 impianti di biogas, dei quali circa 1.200 in ambito agricolo, con una potenza elettrica installata di circa 1.200 MW, equivalente a una produzione di biometano pari a 2,4 miliardi di metri cubi l’anno: potenzialmente, il nostro Paese potrebbe produrre entro il 2030 fino a 8,5 miliardi di metri...

I mille giorni del governo Renzi e il «molto» che è stato fatto per le rinnovabili in Italia

Greenpeace, Legambiente e Wwf al governo: "Quali sono i suoi piani e le strategie dopo l’Accordo di Parigi?"

«La questione ambientale, legata alla sostenibilità e alla green economy, è sempre più centrale nel mondo. Durante i mille giorni abbiamo fatto molto per questo settore ma ne abbiamo parlato poco». Mentre Matteo Renzi è volato fino in California per tornare a parlare di green economy è l’associazione Italia solare – che riunisce operatori e...

M’illumino di meno, e ci guadagno: dall’efficienza energetica investimenti per 20 miliardi di euro

Enea: la riqualificazione ‘spinta’ di circa l’1% degli edifici residenziali nelle zone più fredde del Paese potrebbe consentire risparmi fino a 3,4 Mtep e circa 8,5 Mt di emissioni di CO2

Scatta oggi la 13a edizione di M’illumino di meno, la campagna nazionale sul risparmio energetico inaugurata dal programma Caterpillar di Rai Radio 2 che quest'anno, oltre agli ormai noti “spegnimenti” di piazze, monumenti ed edifici pubblici e privati lungo tutta Italia, propone di compiere anche gesti di condivisione contro lo spreco di risorse in tutti...

Bionergie da biomasse, gli obiettivi Ue favoriscono il riscaldamento globale?

L'impatto su clima e foreste di energia e calore prodotti con biomassa legnosa

L'utilizzo del legname per produrre energia elettrica e calore nelle le moderne tecnologie (non tradizionali)  è cresciuto rapidamente negli ultimi anni e ci sono tutte le prospettive perché continui a farlo. Ma la ricerca  “The Impacts of the Demand for Woody Biomass for Power and Heat on Climate and Forests” di Duncan Brack Environment, dell’energy...

Una batteria geotermica per stoccare calore nel sottosuolo

«Le sonde geotermiche non solo possono estrarre energia dal sottosuolo, possono anche stoccarvene per impieghi futuri», spiegano dal Politecnico Federale di Zurigo

Il calore che arriva dal centro della Terra può essere impiegato sia indirettamente per la produzione di energia (elettrica) sia direttamente per i suoi usi termici, nei processi produttivi come in agricoltura o per la climatizzazione. È questo uno dei più diffusi indirizzi della risorsa geotermica, ma altrettanto interessante – e assai meno esplorato –...

Dove trovare i soldi per la prossima manovra? Da una carbon tax almeno 8 miliardi di euro

Introdurre tasse ambientali per ridurre quelle sul lavoro. Da un fisco verde l’Italia avrebbe da guadagnare 25 miliardi di euro

Lo stato insulare di Singapore è piccolo (neanche il triplo dell’isola d’Elba) ma economicamente assai agguerrito. Rappresenta uno dei principali snodi commerciali al mondo e una piazza finanziaria di livello globale, ma è anche sede di una florida attività di raffinazione petrolifera. Sono ben tre gli impianti presenti, tra i quali - oltre a quello...

Standing Rock, sgombrato il campo di protesta contro la Dakota Access pipeline

I Sioux preparano la marcia “Defend Unci Maka” (Difendi NonnaTerra) su Washington del 10 marzo

Si è competato abbastanza pacificamente, anche se vengono segnalati qualche tafferuglio e una decina di arresti, lo sgombero degli ultimi irriducibili occupanti dell’accampamento di protesta contro la Dakota Access pipeline (Dapl), sorto vicino alla riserva dei Sioux di Standing Rock. Il campo era già stato in gran parte abbandonato e ripulito dai Sioux e dai...

Germania, la Grosse Koalition ai ferri corti sulla carne

La Germania si avvicina ad elezioni che sembravano scontate e che invece potrebbero scalzare dal trono Frau Angela Merkel e la situazione comincia a farsi nervosa. Ad accendere il fuoco è stata la socialdemocratica Barbara Henricks la ministro dell’ambiente tedesca (e l’ambiente in Germania è un ministero “pesante” dal quale è passata anche la Merkel)...

Cresce il lavoro nelle 100 maggiori utility italiane, 133mila gli occupati

Ricavi in calo a 108 miliardi di euro, ma gli investimenti crescono del 12,2% in un anno

La quinta edizione del rapporto Top Utility Analysis presentato oggi a Milano presso la Camera di Commercio torna ad analizzare le performance delle maggiori 100 utility pubbliche e private italiane attive nei settori di gas, elettricità, acqua e rifiuti, con lo scopo di fornire una visione d'insieme dell’industria dei servizi di pubblica utilità in un...

Il rapporto di Amnesty International: ecco la fabbrica dell’Odio che produce divisione e paura

Ma coraggio, resilienza, creatività e determinazione tengono accesa la fiammella della speranza

Sfogliando il Rapporto annuale 2017 di Amnesty International ci si imbatte nelle storie che greenreport.it racconta purtroppo quasi tutti i giorni, ma vederle messe in fila in questo modo fa meglio comprendere quanto sia terribile il mondo in cui viviamo ma anche quanta sia ancora la forza di chi – nonostante tutto – tiene ancora...

Fracking, migliaia di sversamenti e incidenti nei pozzi di petrolio e gas Usa

Fuoriuscite di fluidi inquinati e di sostanze chimiche dal 16% dei pozzi di idrocarburi non convenzionali

Secondo lo studio “Unconventional Oil and Gas Spills: Risks, Mitigation Priorities, and State Reporting Requirements”, pubblicato su Environmental Science & Technology da un team di ricercatori statunitensi guidato da Laureen Patterson dell’Environmental policy initiative dell’Harvard Law School, la situazione dell’inquinamento prodotto dai pozzi del fracking Usa è grave: ogni anno, dal 2 al 16% dei...

Thailandia, la dittatura militare (forse) fa marcia indietro sulla centrale a carbone a Krabi

Ma la giunta schiera soldati e poliziotti a guardia della Government House per impedire manifestazioni

Secondo quanto scrive il giornale thailandese The Nation oggi dei militari sono stati visti fare la guardia  intorno al complesso che ospita la Government House proprio mentre il governo della giunta militare golpista stava riconsiderando il progetto della centrale elettrica a carbone a Krabi, una nota località turistica della Thalandia meridionale musulmana, affacciata sul Mar...

Greenpeace: «Il governo giapponese vuole ripopolare un villaggio ancora altamente radioattivo vicino a Fukushima»

Gli ambientalisti: non può esserci ritorno alla normalità dopo il disastro nucleare

Secondo Greenpeace, «Ad un anno dalla cessazione delle compensazioni economiche ai cittadini evacuati, il governo giapponese ritirerà - non più tardi del 31 marzo prossimo - l’ordine di evacuazione per 6 mila cittadini da Iitate, villaggio che si trova a nord ovest dei reattori distrutti della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, nonché uno dei siti...

Il riscaldamento globale apre la nuova Via della Seta (in treno) per la Cina

GoGreen di Dhl: «Movimentare le merci con risparmio ambientale fino al 57%»

Il riscaldamento globale sta aprendo nuove totte commerciali, ma il nuovo passaggio a Nord-Est, dall’Europa Centrale al Sud Asia passando per la Siberia, non è una delle rotte marittime sempre più sgombre dai ghiacci, ma una rotta ferroviaria che riduce di due terzi il percorso rispetto alle attuali rotte via nave che passano dagli stretti di...

Scambiare o vendere energie rinnovabili, petizione a Gentiloni: sia libero per tutti

L’ex consigliere regionale toscano dei Verdi Fabio Roggiolani, attuale vice presidente della associazione Gruppo Giga, Free  e cofondatore di EcoFuturo Festival,  ha lanciato su change-org la petizione “Scambiare o vendere energie rinnovabili sia libero per tutti”, indirizzata al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e che vede tra i primi firmatari Jacopo Fo, Giovanni Battista Zorzoli, Marco Pigni,...

Biomimetica, gli alberi artificiali sono il futuro dell’energia eolica?

Ricercatori Usa hanno progettato generatori di elettricità che mimano gli alberi

Michael McCloskey, Curtis Mosher ed Eric Henderson, ricercatori del Department genetics, development and cell biology dell’Iowa state university (Gdcb Isu)  sanno bene che i soldi non crescono sugli alberi, ma  pensano che un giorno possa farlo l’elettricità. Infatti, nello studio “Wind Energy Conversion by Plant-Inspired Designs” che hanno pubblicato su Plos One, spiegano come hanno...

Come abbattere il Re nero e la schiavitù delle risorse naturali rubate

Il ruolo dell’Italia e dell’Ue per una politica commerciale che «rispetti il diritto fondamentale dei popoli a controllare le risorse del proprio paese»

Solo due sono le costruzioni umane visibili a occhio nudo dallo spazio: la prima è la Grande muraglia cinese, l’altra è la piattaforma Troll – realizzata per estrarre gas naturale al largo delle coste norvegesi. Le industrie, le infrastrutture e i complicati processi dai cui dipendono l’estrazione e l’impiego delle materie prime rappresentano le meraviglie...

Cina, più controlli sulle auto inquinanti e lotta al particolato fine

Nel 2016, 720 arresti, 6.454 infrazioni ambientali e ritirati dalla circolazione più di 4,05 milioni di veicoli

Per migliorare la qualità dell’aria nelle città, il ministro cinese della protezione ambientale ha chiesto di esercitare uno stringente controllo sui proprietari dei veicoli maggiormente inquinanti. Durante un’ispezione a un centro di controllo delle emissioni automobilistiche a Pechino, il ministro Chen Jining ha sottolineato che le emissioni provenienti da veicoli come I mezzi pesanti a...

Consumi di energia nell’Ue: nel 2015 al di sotto del 1990. Ma aumentano le importazioni di combustibili fossili

Italia quarta (terza con la Brexit) per consumi di energia, aumenta la dipendenza dalle importazioni

Secondo un rapporto appena pubblicato da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, «nel 2015, il consumo interno lordo di energia - che riflette la quantità di energia necessaria per soddisfare l’insieme del consumo interno - è arrivata nell’Unione europea (Ue) a 1.626 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio (Mtep), cioè un livello inferiore a quello del...

Ecuador: a Lenín Moreno manca l’1% per vincere, al secondo turno la sinistra rischia grosso

Le opposizioni potrebbero unirsi per far diventare presidente il banchiere neoliberista Guillermo Lasso

Secondo i dati resi noti dal Consejo Nacional Electoral (Cne) dell’Ecuador, l’ex vicepresidente Lenín Moreno, che avrebbe dovuto succedere senza grandi problemi al carismatico Rafael Correa (che dopo due mandati non si poteva più ripresentare), avrebbe ottenuto il 38,90% dei voti, sfiorando il 40% che gli avrebbe consentito (superando di oltre il 10%, il secondo)...

Gli eurodeputati chiedono norme Ue per robot e intelligenza artificiale

Contro democristiani, liberali e destra ecoscettica Ecr

Con una risoluzione approvata con 396 voti in favore, 123 voti contrari e 85 astensioni, il Parlamento europeo  chiede alla Commissione Ue di «proporre norme in materia di robotica e di intelligenza artificiale per sfruttarne appieno il potenziale economico e garantire un livello standard di sicurezza e protezione». La relatrice Mady Delvaux, del Parti ouvrier...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 122