Energia

Elettricità, teleriscaldamento, pompe di calore: a che punto è la geotermia in Europa?

È stato pubblicato il nuovo market Egec Geothermal Market Report: sin dalla sua prima edizione dal 2011 è la sintesi più autorevole del mercato geotermico europeo

Il Consiglio europeo per l'energia geotermica (Egec), che ha tragicamente perso da pochi giorni il proprio presidente Ruggero Bertani, ha pubblicato recentemente la VII edizione del proprio rapporto annuale: all’interno dell’Egec geothermal market report 2017 si dà conto dello sviluppo del settore in ottica europea, confermando «la tendenza alla costante crescita osservata negli ultimi anni»,...

Secondo i geologi la geotermia potrebbe soddisfare il 50% dei consumi energetici italiani

Ciononostante, «l’ecosostenibilità dell’energia geotermica e l’assenza di emissione di anidride carbonica non rappresentano nel nostro Paese condizioni sufficienti per garantire lo sviluppo e la diffusione della geotermia a bassa entalpia». Occorre un quadro normativo adeguato

L’impiego della geotermia quale fonte energetica rinnovabile e sostenibile, i suoi benefici, gli incentivi finanziari per chi investe in energie rinnovabili e le normative di settore europee, nazionali e regionali: questi i temi al centro del convegno nazionale “Geotermia a bassa entalpia”, organizzato a Roma dal Consiglio nazionale dei geologi (Cng), in collaborazione con l’Ordine...

Alpi: 15 bandiere Verdi e 6 bandiere Nere per le buone e le cattive pratiche

Continuano le aggressioni alla montagna: bandiera nera anche al ministero dell’interno francese per i respingimenti dei migranti sul valico alpino

Legambiente ha premiato con le sue Bandiere Verdi un mosaico di azioni montane ecofriendly che fanno ben sperare per il futuro delle Alpi: «Comunità locali e territori montani che investono sempre di più sulla sostenibilità ambientale e sociale, su progetti di valorizzazione dei servizi ecosistemici, su un’agricoltura e un turismo di qualità. Ma anche singole...

Il Messico svolta a sinistra: López Obrador nuovo presidente. Vince Morena e sbaraglia Pan e Pri

Amlo: non tradirò il popolo del Messico. Un nazionalista di sinistra contro Trump e il neoliberismo

Andres Manuel López Obrador, chiamato da tutti Amlo, è il nuovo presidente del Messico. Secondo l'autorità elettorale del Messico, il nazionalista di sinistra e populista ha ottenuto più del 53% dei voti, stracciando i suoi avversari: Ricardo Anaya, a capo della Coalición por México al Frente, formata dalla destra del Partido de accion nacional (Pan), dall’ormai centrista...

«Nelle isole minori le rinnovabili sono al palo», la denuncia di Legambiente dall’Isola del Giglio

Il Governo sblocchi subito il decreto fermo all'Autorità per l'energia e promuova in ogni isola un piano per arrivare al 100% di energia da fonti rinnovabili

«Altro che Accordo di Parigi sul Clima, sulle isole minori le rinnovabili sono ferme e con questi ritmi non si recupererà mai il ritardo dal resto d’Italia in territori che avrebbero tutto da guadagnare dalla prospettiva di diventare 100% rinnovabili». E’ questa la denuncia lanciata oggi da Goletta Verde all’isola del Giglio, dove ha poi...

Rinnovabili, efficienza e clima: a che punto sono Italia e Ue? La parola a Riccardo Basosi

I nuovi obiettivi Ue per il 2030 e la necessità di rivedere l’approccio italiano: «Nel nostro Paese l’attenzione sulle sfide che ci attendono è assolutamente insufficiente»

La Commissione, il Parlamento e il Consiglio Ue hanno concordato la necessità di soddisfare con energie rinnovabili almeno il 32% dei consumi finali lordi di energia Ue al 2030. Ritiene che sia un obiettivo in linea con l’Accordo di Parigi sul clima? «Secondo le valutazioni 2018 dell’International renewable energy agency (Irena), per soddisfare gli impegni...

Geotermia sostenibile, dal Cnr ecco gli interventi tenuti al convegno Geo200

L’Istituto di geoscienze e georisorse del Consiglio nazionale delle ricerche ha reso liberamente fruibili i documenti mostrati dai relatori durante l’evento ospitato a Pisa per celebrare il bicentenario dell’utilizzo industriale del sito di Larderello

In occasione dei 200 anni dell’attività industriale geotermica in Toscana – dove per la prima volta al mondo l’energia rinnovabile del sottosuolo è stata imbrigliata, prima per usi chimici e poi per la produzione di energia – il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e Enel green power hanno organizzato un convegno scientifico che ha preso...

Una nuova Dichiarazione per guardare allo sviluppo sostenibile della geotermia in Europa

Il Consiglio europeo per l’energia geotermica (Egec) celebra i primi 20 anni di vita puntando al futuro

Nell’anno in cui l’utilizzo a fini industriali della geotermia compie i suoi primi 200 anni di vita (con una celebrazione svoltasi al Cnr di Pisa, in Toscana, dove tutto è iniziato), anche il Consiglio europeo per l’energia geotermica taglia un importante traguardo: il 20esimo anniversario della propria nascita. «Perché la transizione energetica abbia successo, abbiamo...

Olanda: proposta di legge per ridurre del 95% le emissioni di gas serra entro il 2050

Jesse Klaver, di GroenLinks: «E’ la legge sul clima più ambiziosa al mondo»

Una coalizione interpartitica olandese - GroenLinks, PvdA, SP, D66, ChristenUnie, VVD e CDA – di diversi orientamenti politici ha presentato una proposta per una legge nazionale sul clima che comprende una riduzione delle emissioni di gas serra del 95% entro il 2050. Quindi, la sesta economia più grande dell'Unione europea si unisce agli altri leader climatici ...

La barriera corallina del Belize è fuori pericolo

Wwf: se governi, istituzioni internazionali e società civile lavorano insieme è possibile proteggere luoghi unici

Il Wwf International ha annunciato che «I cittadini del Belize insieme agli ambientalisti di tutto il mondo possono finalmente festeggiare: la Barriera corallina del Belize, uno degli ecosistemi più ricchi di biodiversità al mondo, è stata rimossa dalla lista Unesco del Patrimonio mondiale in pericolo. La decisione è stata presa nel corso del meeting del...

Come evitare il paradosso del raffrescamento degli edifici, che riscalda il pianeta

La domanda energetica per il condizionamento in Ue aumenterà del 72% entro il 2030 e supererà quella per il riscaldamento entro il 2060: occorre puntare su fonti pulite come geotermia e solare

L’estate è tornata, e con lei il bisogno di trovare conforto dal caldo: gli impianti di condizionamento hanno ripreso a funzionare a pieno regime ma, paradossalmente, il loro utilizzo ha un ruolo importante nel riscaldamento globale che alza le temperature (non solo estive) per tutti noi. Come emerge dall’analisi condotta da Dnv Gl – uno...

L’energia pulita unisce: al via progetto Ue per la transizione energetica nel Mediterraneo

Centrale il ruolo italiano. Enea: «È il primo passo di un cammino difficile, ma realistico»

Dopo la firma presso il segretariato dell’Unione per il Mediterraneo a Barcellona ha preso il via Meetmed (Mitigation Enabling Energy Transition in the Mediterranean Region), un progetto europeo nato per facilitare la transizione energetica nei Paesi euro-mediterranei attraverso un sensibile incremento delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica nel mix energetico dell’area entro il 2040. Meetmed...

Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, Legambiente durissima: «Non vogliamo perdere tempo con le vostre falsità e illegalità»

«Intervenga il ministro Costa e azzeri i vertici del Parco e la Regione Basilicata si assuma le sue responsabilità»

Dopo l’attacco dei giorni scorsi di Legambiente ai vertici del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, val d’Agri, Lagonegrese e la replica dell’Area protetta, interviene nuovamente il Cigno Verde nazionale e lucano con una nota durissima. Ecco cosa scrivono gli ambientalisti:   I vertici del Parco Nazionale dell’Appennino lucano, irritati da quanto contenuto nel nostro Dossier dello...

Cresce l’economia circolare del vetro, ma peggiora la qualità della raccolta differenziata

Grisan (Coreve): «L’aumento delle quantità è stata accompagnato da una maggior presenza di materiale improprio. Una maggior attenzione da parte del cittadino potrebbe evitare tutto ciò»

Il 2017 è stato un buon anno per l’economia circolare del vetro: secondo i dati appena diffusi da Coreve – ovvero il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero dei rifiuti di imballaggio in vetro prodotti sul territorio nazionale – a fronte di un immesso al consumo di imballaggi in vetro cresciuto...

A che punto è il progetto Descramble, dove passa il futuro della geotermia

Rilanciamo qui di seguito, in occasione della scomparsa di Ruggero Bertani, l’articolo proposto da GeotermiaNews nell’aprile scorso per fare il punto su Descramble, il progetto geotermico di cui il presidente Egec è stato il coordinatore Si avvia a conclusione il progetto europeo Descramble (Drilling in dEep, Super-CRitical AMBients of continentaL Europe), che dal 2015 a...

Se n’è andato Ruggero Bertani, lutto nella comunità geotermica internazionale

Era il presidente del Consiglio europeo per l’energia geotermica

Il riacutizzarsi di una lunga malattia che lui aveva affrontato con grinta e che, solo pochi mesi fa, sembrava fosse stata sconfitta, ha portato a prematura scomparsa Ruggero Bertani, uno dei più profondi conoscitori della geotermia a livello globale e dal 2016 presidente del Consiglio europeo per l’energia geotermica (Egec). «Ruggero era più che un...

Spiaggiamento di rifiuti, l’Amp di Torre del Cerrano chiede un tavolo tecnico (VIDEO)

I materiali provengono dai fiumi Vomano, Tordino e Saline e dal rilascio delle acque degli sbarramenti della centrale Enel di Montorio

Dopo l’ultimo caso di spiaggiamento di materiale sulla costa dopo le mareggiate,  i vertici dell’Area marina protetta Torre del Cerrano (Te) chiedono interventi urgenti: «Non è più possibile che ad ogni scroscio d’acqua e conseguente minima mareggiata, il mare restituisca una quantità inverosimile di rifiuti. Quella dei giorni scorsi è stata l’ennesima dimostrazione che i...

Parco dell’Appennino Lucano, Legambiente: «Il commissariamento del Parco è l’unica soluzione»

«Dopo 10 anni di malagestione ancora ostaggio di un Direttore dichiarato illegittimo»

Legambiente parte nuovamente all’attacco dell’Ente Parco Nazionale dell’Appennino Lucano-Val d'Agri-Lagonegrese e sottolinea «La necessità di un resettaggio complessivo e solo la nomina di un commissario libero da condizionamenti, in attesa che rapidamente si nomini un presidente di alto profilo, può interrompere il vortice in cui si sta avviluppando l’Ente, intorno ad un Direttore dichiarato illegittimo...

Il gas potrebbe far riscaldare il pianeta quanto il carbone

Dopo tutto, il gas naturale, a lungo indicato come l’alternativa “ponte” e "pulita" agli altri combustibili fossili, potrebbe non essere così pulito. Questo perché il suo ingrediente principale, il metano, uno dei  gas serra più potenti, con un impatto sul riscaldamento climatico 80 volte superiore a quello della CO2, fuoriesce dagli impianti di petrolio e gas...

Auto elettrica: investimenti e nuovi posti di lavoro in Cina. E l’Europa è sempre più in ritardo

T&E: «Se nell’Ue nel 2030 le auto elettriche venissero per la maggior parte importate, un terzo dei posti di lavoro nel settore manifatturiero andrebbe perso»

Il rapporto “EU playing catch-up: China leading the race for electric car investments”, pubblicato dal think tank Transport&Environment (T&E) e rilanciato in Italia dal Kyoto Club, evidenzia che «Mentre la Cina si conferma sempre di più come leader mondiale nella produzione di veicoli elettrici (21,7 miliardi di investimenti nel 2017), l'Europa è sempre più in ritardo»....

Le luci bianche e azzurre sono le più dannose per la fauna selvatica

Un nuovo strumento per proteggere gli animali selvatici dalla luce artificiale

La notte le grandi città e le aree industriale emettono così tanta luce che vista dallo spazio la Terra sembra una palla in gran parte brillante e i ricercatori hanno studiato diverse specie animali in tutto il mondo per determinare come l’intensità dei diversi sistemi di illuminazione, compresi i LED, ha effetti sulla vita selvatica....

Energia: accordo all’Ue su efficienza e governance. Soddisfatti i relatori Verdi e socialdemocratici

Legambiente: passo nella giusta direzione ma ancora inadeguato rispetto agli impegni di Parigi. L’Italia acceleri l’uscita dalle fonti fossilie punti su efficienza energetica e rinnovabili

Nella serata  di martedi i negoziatori del Parlamento europeo e il Consiglio dell’Ue hanno raggiunto un  accordo sul "Pacchetto Energia Pulita 2030”  che fissa un obiettivo del 32,5% di efficienza energetica a livello europeo, con una revisione al rialzo entro il 2023 «per tener conto delle significative riduzioni di costi risultanti dai cambiamenti climatici o...

La Turchia triplica l’energia solare, ma punta ancora su nucleare e carbone

L’energia solare è diventata la sesta maggiore risorsa di elettricità in Turchia: incremento annuo del 175% pari a 2,8 milioni di MWh nel 2017

Secondo l’Enerji Piyasası Düzenleme Kurumu (Epdk- l'Autorità di regolamentazione del mercato energetico della Turchia), «La capacità di energia solare installata è aumentata da 939 MW a 2.978 MW su base annua, con un incremento del 217%. La Turchia evidenzia che il suo mercato solare ha ancora grandi possibilità di espandersi e quidi  rappresenta un'opportunità di business anche per...

Ecco come il mondo elettrico italiano guarda ai nuovi obiettivi Ue sulle rinnovabili

Per raggiungere quota 32% entro il 2030 serve «un cambio di prospettiva strategico», anche se si tratta di un obiettivo «ampiamente alla portata del nostro sistema energetico»

A pochi giorni dall’accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione europea, che ha fissato al 32% il target complessivo per le rinnovabili al 2030, la principale associazione del mondo elettrico italiano si è riunita a Roma per la propria assemblea pubblica annuale: all’evento di Elettricità hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Confindustria Vincenzo...

Eu Ets, cresce l’efficienza del mercato europeo per le emissioni di CO2

Il gruppo di ricerca Fsr Climate diretto dall’economista Simone Borghesi presenta oggi i risultati del progetto Life Side all’Europarlamento

Oggi Fsr Climate presenta al Parlamento europeo i risultati del progetto Life "Supporting the Implementation and Development of the Eu Ets", nell'ambito di un evento organizzato in collaborazione col Directorate-General for Climate Action. Il progetto è stato condotto da Fsr Climate, il gruppo di ricerca sul clima dello European University Institute diretto da Simone Borghesi, economista che...

Exxon: le azioni legali sul clima violano il nostro diritto di dire le bugie

La multinazionale petrolifera invoca il Primo emendamento contro città della California e ambientalisti

La più grande multinazionale petrolifera del mmondo, Exxon.Mobil, è in difficoltà per aver nascosto i dati scientifici di cui era in possesso da molti anni che dimostravano la correlazione tra combustibili fossili e riscaldamento globale, Nel 2017 un gruppo di città guidate dalle californiane San Francisco e Oakland . appoggiate da molte associazioni ambientaliste locali...

Il governo Italiano dice no al Ceta: «Tutela solo una piccola parte dei prodotti Igp e Dop»

Stop TTIP/CETA e Slow Food: riparta il confronto con l’esecutivo e in Parlamento

In una recente intervista alla Stampa il nuovo ministro delle politi che agricole Gian Marco Centinaio ha confermato l’impegno assunto in campagna elettorale di stoppare la ratifica del Comprehensive economic and trade agreement (Ceta) tra Ue e Canada e degli altri trattati di libero scambio, come la Transatlantic trade and investment partnership (Ttip) che secondo gli...

Dagli interventi di efficienza energetica tagli del 15% alla bolletta delle famiglie italiane

Dal 2011 l’ecobonus ha stimolato 22,3 miliardi di euro in investimenti, e la creazione di 370.000 posti di lavoro. Ora bisogna accelerare

Come ormai dovremmo sapere l’unica energia pulita al 100% è quella che non viene consumata: per questo l'efficienza energetica riveste un ruolo fondamentale verso la transizione a un’economia non solo più verde ma anche più intelligente, che possa comportare al contempo risparmi per imprese e cittadini. Per capire a che punto siamo l’Agenzia nazionale per...

Ilva, oggi il primo tavolo di confronto tra il ministro Di Maio e le associazioni ambientaliste

Legambiente chiede di procedere alla Valutazione integrata di impatto ambientale e sanitario

Quella dell’Ilva di Taranto è la prima prova del nove per Luigi Di Maio nelle vesti di ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro: la cordata che si è aggiudicata tramite gara la più grande acciaieria d’Europa, Am Investco è pronta come da contratto a perfezionare l’acquisto entro il 30 giugno, ma quelli che rimangono...

Clima: Europa “Off Target”. Rapporto Can: nessuno primo e Italia dodicesima

Zanchini: «Ue e Italia ancora molto lontane dal tradurre in realtà di accordi di Parigi. Il nuovo Governo italiano volti definitivamente pagina e si impegni senza ambiguità»

Secondo il rapporto “Off target: Ranking of EU countries’ ambition and progress in fighting climate change” presentato da Climate Action Network Europe, che valuta sia il ruolo che gli Stati membri svolgono nel fissare ambiziosi obiettivi e politiche energetici e climatici, sia i progressi che stanno facendo nel ridurre le emissioni di carbonio e per...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 162