Energia

Energie rinnovabili record nel 2017. Il solare ha superato fossili e nucleare in investimenti e potenza installata

La Cina è al comando per solare e rinnovabili. Gli investimenti globali nel solare cresciuti del 18%

Il rapporto “Global trends in renewable Energy investment 2018”, commissionato alla Frankfurt School - Unep Collaborating Center da UN Environment e Bloomberg New Energy Finance, non lascia dubbi: «Nel 2017 l'energia solare ha dominato gli investimenti globali nella nuova generazione di energia mai come prima d'ora. Il mondo ha installato un record di 98 gigawatt di...

Il paradosso dello Yemen: chi finanzia gli aiuti umanitari è chi bombarda donne e bambini (VIDEO)

All’Onu 2 miliardi di dollari di aiuti, un miliardo viene da Arabia Saudita e Emirati arabi uniti

Il 27 marzo il segretario generale dell’Onu, António Guterres, ha espresso «La sua profonda gratitudine al Principe ereditario e al Regno dell’Arabia saudita per aver rispettato oggi la promessa generosa fatta con gli Emirati arabi uniti a gennaio di versare 930 milioni di dollari al Fondo umanitario per lo Yemen». Si tratta di circa un...

Algeria: «Non interverremo nel Sahel». Le Soir: pressioni anche dall’Italia

Europei e Paesi del Golfo chiedono un intervento in Mali e contro i jihadisti che mettono a rischio i giacimenti di gas e petrolio

Secondo il giornale algerino Le Soir,  diversi Paesi occidentali e Arabi starebbero facendo da tempo pressione su Algeri per un intervento armato nel Sahel contro le milizie terroriste legate ad Al Qaeda e in difesa delle risorse minerarie e di idrocarburi. L’esercito algerino è il quarto dei Paesi arabi. Le Soir spiega che «Gli appelli...

Sarà a Frascati il Centro di eccellenza internazionale per la ricerca sulla fusione nucleare

A fronte di un investimento di circa 500 milioni si stima un ritorno economico di 2 miliardi di euro

La fusione nucleare, processo opposto alla fissione, si propone di riprodurre il meccanismo fisico che alimenta le stelle per ottenere energia rinnovabile, sicura, economicamente competitiva, in grado di sostituire i combustibili fossili e contribuire al raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione. Un sogno che il mondo insegue da decenni, sogno che finora si è rivelato molto...

L’Isola dei Pescatori a Stresa sperimenta l’energia senza fili di Nikola Tesla

Al via il progetto di ricerca “Isola delle reti”, condotto da ReS On Network in collaborazione con il Comune

“Bisogna avere buona memoria per poter mantenere le promesse”, diceva Friedrich Nietzsche. E la memoria è stata nostra custode, casa della pazienza e di quel lampo arrivato nella sera di domenica 4 settembre su una spiaggia della costa abruzzese. Quella sera, con arnesi rudimentali e partendo dagli studi di Nikola Tesla, eravamo riusciti ad accendere...

Vita e morte di un ambientalista sedicenne in Honduras

Come la destra golpista reprime e uccide chi difende l’ambiente e la democrazia

L’Honduras è il posto più pericoloso del mondo per gli ambientalisti, anche se sono dei ragazzini. E’ in questo Paese dove la destra golpista ha vinto ancora una volta le elezioni il 26 novembre 2017, truccandole tra l’indifferente compiacimento del governo Usa e la inutile riprovazione dell’Organizzazione degli Stati Americani, il sedicenne  Luis Fernando Ayala...

In Svezia tassa ecologica sui trasporti aerei. Accordo climatico governo – opposizione

La maggioranza della popolazione è d’accordo, la SAS meno e minaccia di andare in Danimarca

Dal primo aprile, per minimizzare l’impatto delle emissioni del trasporto aereo sul cambiamento climatico, la Svezia ha introdotto una tassa ecologica sui voli che dipende dalla destinazione: 60 corone (5 euro) per un viaggio interno alla Svezia e all’Unione europea, da 250 (23 euro) a 400 corone (38 euro) per un viaggio a lunga percorrenza....

I costi di energie rinnovabili e batterie stracciano quelli di combustibili fossili e nucleare

Riduzione dei costi del 79% per le batterie al litio: «Le conclusioni per il settore dei combustibili fossili sono agghiaccianti»

Miglioramento del 18% della competitività di eolico e solare, forte calo dei prezzi delle nuove batterie Dall’ultimo studio pubblicato da di Bloomberg New Energy Finance (Bnef), che paragona i costi delle diverse fonti di energia elettrica a  livello mondiale, viene fuori che «A seguito delle spettacolari riduzioni dei costi non solo per le tecnologie eoliche...

Trump perde pezzi: andrà via anche Scott Pruitt, il capo eco scettico dell’Epa?

Pagava ai lobbisti un appartamentino la metà di quanto costa a Washington un rifugio per le famiglie senzatetto

L’Amministrazione di Donald Trump rischia di perdere un altro pezzo: Scott Pruitt l’amministratore dell’Environmental protection agency (Epa), un negazionista climatico che sta smantellando l’agenzia ambientale Usa, Secondo la stampa statunitense, Pruitt avrebbe pagato solo 50 dollari a notte di affitto per un appartamentino in un condominio a Capitol Hill, il problema è che è di...

Il principe ereditario saudita: «Entro 10-15 anni potrebbe scoppiare una guerra con l’Iran»

Teheran: «Parole deliranti e stupide». E l’Iran smentisce di fornire missili balistici allo Yemen

Durante la sua visita di Stato neghli Udsa il Il potentissimo principe ereditario saudita Mohammed bin Salman  ha previsto che entro 10-15 anni  l’Arabia Saudita potrebbe dichiarare guerra all’Iran. In un intervista al Wall Street Journal, bin Salman ha spiegato che «Se non riusciamo a fare ciò che stiamo cercando di fare [imponendo sanzioni all'Iran],...

La visita in Cina di Kim jong-Un spiegata dai cinesi

Pechino e Pyongyang usano le stesse parole per descrivere la situazione nella penisola coreana

Su invito del presidente della Repubblica popolare cinese e del segretario generale del Partito comunista (Pcc) Xi Jinping, il presidente del Partito del lavoro e leader supremo della Repubblica popolare democratica di Corea (Rpdc) Kim Jong-un ha effettuato una visita “non ufficiale” in Cina che è terminata ieri e al quale la stampa ufficiale cinese...

Il vento mortale di Arlit, in Niger

La lavorazione e l’estrazione di uranio organizzata da imprese internazionali ha contaminato l’aria, l’acqua e la terra rendendo la vita delle comunità insostenibile

Uno dei primi Paesi in cui Cospe Onlus ha iniziato a lavorare è il Niger. Era il 1986, 32 anni fa, e Cospe cominciava la collaborazione con le prime piattaforme contadine che stavano nascendo. Con il tempo ci si è dovuti confrontare con l’eterogenea realtà del Paese, la sua ricchezza di risorse naturali e anche...

Clima, l’Onu applaude alla Cina: tagli alle emissioni raggiunti con tre anni d’anticipo

Dal 2005 al 2015 l'economia cinese è cresciuta del 148%, mentre l'intensità di carbonio è diminuita del 38,6%

«Arrivano ottime notizie dalla Cina, molto incoraggianti, in quanto la comunità internazionale cerca di accelerare la transizione verso basse emissioni di carbonio e accrescere l’ambizione per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi sul clima». Patricia Espinosa, la segretaria esecutiva dell'Unfccc – ovvero la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici – cinguetta...

L’Arabia Saudita diventa solare: 200 gigawatt e 200 miliardi di dollari, il più grande progetto fotovoltaico del mondo

Così nel mondo il solare produrrà più energia di tutte le centrali nucleari esistenti

Softbank Group ha annunciato un investimento di 200 miliardi di dollari per realizzare in Arabia Saudita, attraverso il  private equity Vision Fund,  il più grande progetto di energia solare del mondo. Secondo l'amministratore delegato di Softbank, il giapponese Masayoshi Son, «Il progetto previsto dovrebbe avere la capacità di produrre fino a 200 gigawatt (GW) di...

Cina in prima fila contro i cambiamenti climatici con la conferenza Gei 2018

La più grande compagnia elettrica del mondo punta a realizzare una rete di linee per trasmettere da un punto all’altro del pianeta l’energia prodotta da fonti rinnovabili

Decarbonizzare l’economia del pianeta con una rete avanzata e veloce di trasmissione delle energie rinnovabili prodotte in ogni regione del mondo. È questo l’obiettivo del progetto lanciato dalla Cina per contrastare i cambiamenti climatici, al centro della conferenza Gei 2018 (Pechino, 28-29 marzo), promossa dalla Global energy interconnection development and cooperation organization (Geidco), organizzazione nata...

Decarbonizzare i trasporti marittimi entro il 2035 è possibile. Parola di Ocse

44 Paesi all’Imo: un accordo ambizioso per decarbonizzare il trasporto marittimo, in linea con l'accordo di Parigi

Se le emissioni di CO2 dei trasporti marittimi fossero un Paese si classificherebbero al sesto posto, eppure questo settore è stato escluso dall'accordo di Parigi. Secondo l'International maritime organization (Imo) se non verranno presi urgentemente dei provvedimenti, «Le emissioni di CO2 causate dal trasporto marittimo potrebbero aumentare fino al 250% entro il 2050, trainate dalla...

Le nuove procedure del Gse per ammodernare gli impianti da fonti rinnovabili

Associazioni e Istituzioni: si potranno produrre 4 TWh aggiuntivi nel breve periodo e fino a 7 TWh in quello medio-lungo

Grazie alla presentazione di uno studio di Elemens e a un dibattito che ha coinvolto i policymaker del settore In occasione del convegno “Le procedure di ammodernamento degli impianti da Fonte Rinnovabile: una nuova prospettiva di sviluppo per il settore”,  organizzato da Associazione nazionale energia del vento (Anev) Anie Rinnovabili ed Elettricità Futura di Confindustria...

Rifugiati e smartphone, il ruolo delle tecnologie mobili nella vita di chi fugge dalle guerre

Svolgono un ruolo essenziale nell’educazione e nell’integrazione dei rifugiati

In molti si scandalizzano perché i rifugiati che sbarcano sulle nostre coste per cercare salvezza in Europa hanno perso tutto ma non gli smartphone e cercano disperatamente un punto dove ricaricarli o dove c’è campo, Eppure qello smatphone è diventato per loro molto più essenziale che per noi che pure non possiamo più farne a...

Amianto, è il momento di tornare a incentivare chi bonifica un tetto e passa al fotovoltaico

In poco più di 2 anni sono stati bonificati più di 20 milioni di metri quadri di coperture, realizzando una potenza fotovoltaica capace di soddisfare i consumi di 1 milione di famiglie

È passato più di un quarto di secolo dalla messa al bando dell’amianto nel nostro Paese (avvenuta con la Legge n. 257, del 27 marzo 1992), eppure la sua presenza non si lascia dimenticare facilmente: si stima che lungo lo Stivale siano presenti ancora dalle 32 alle 40 milioni di tonnellate d’amianto, mentre sono 75.000 gli...

L’Italia della mobilità condivisa alla Conferenza Nazionale sulla SharingMobility

In Italia gli utenti del carsharing sono più di 1 milione e il bikesharing è il primo in Europa per estensione. Aumenta il numero dei veicoli a “zero emissioni”

La seconda Conferenza Nazionale sulla SharingMobility, organizzata dall’Osservatorio Nazionale della SharingMobility (un’iniziativa di ministero dell’ambiente e Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile con 80 membri fra cui tutti gli operatori di sharing), in partnership con Deloittee Gruppo FSI, ha fatto il punto sulla situazione della sharingmobility italiana ed  ha presentato il Secondo Rapporto Nazionale sulla sharingmobility....

Disastro petrolifero in Colombia: dopo 25 giorni non è stato fatto niente (VIDEO E FOTOGALLERY)

Colpa di un test di fracking andato male? La marea nera colpisce 16 comunità e migliaia di animali

Le immagini dello sversamento di petrolio in Columbia sono impressionanti: i droni dall’alto hanno fotografato una grande macchia scura formata da una miscela di greggio, fango e acqua. L’affioramento di petrolio più esteso è quello a solo 220 metri dal Pozzo 158 del campo petrolifero  Lizama della Ecopetrol, la più grande compagnia petrolifera colombiana, nella zona...

L’anno comincia bene per le rinnovabili: in Italia crescono fotovoltaico e idroelettrico. Ma cala l’eolico

+3% delle installazioni FER nei primi due mesi del 2018 rispetto al 2017

Secondo l’Osservatorio FER di Anie Rinnovabili di Confindustria, «Nei primi due mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 107 MW (+3% rispetto al 2017). Si conferma il trend mensile del fotovoltaico che con i 27,9 MW connessi a febbraio 2018 raggiunge quota 60,1 MW complessivi (+17% rispetto allo stesso periodo...

I jihadisti all’attacco del nord del Mozambico, nel mirino i giacimenti di gas “italiani”?

Frelimo e Renamo spiazzati dall’emergere di un’opposizione islamista nel nord del Paese

Il 24 marzo la polizia del Mozambico ha fermato 29 persone nella provincia di Nampula che stavano cercando di raggiungere i ribelli a Mocimboa da Praia, nella provincia di Cabo Delgado, nell’estremo nord del Paese. Secondo Manuel Zandamela, comandante provinciale della polizia a Nampula, «Le 29 persone, tra le quali bambini e donne, sono state...

Grossi guai per l’Accordo di Parigi: nel 2017 le emissioni globali di CO2 sono cresciute

Lo strano caso degli Usa dove Trump vuole il carbone ma crescono le rinnovabili

«Nel 2017, le emissioni globali di CO2 legate all'energia sono cresciute dell'1,4%, raggiungendo un massimo storico di 32,5 gigatonnellate, una ripresa della crescita dopo tre anni di emissioni globali piatte». A dare questa brutta notizia per il clima e per l’Accordo di Parigi è il “Global Energy & CO 2 Status Report” dell’Internationale Energy agancy (Iea) che però aggiunge che l'aumento...

La Sinistra in Parlamento riparte da consumo di suolo, ius soli, lavoro e superticket

LeU presenta anche Pdl per lo stop all’utilizzo dell’airgun, contro l’abusivismo edilizio e sull’innovazione energetica

Mentre si discute delle nuove presidenze di Camera e Senato e resta nebulosa l’immagine di una possibile compagine di governo, nonostante il deludente risultato elettorale il  manipolo di eletti di Liberi e Uguali mantiene la promessa di portare in Parlamento tematiche di sinistra e ambientaliste, a cominciare dal consumo di suolo. Liberi e Uguali ha...

La sostenibilità piace agli italiani: nel 2018 il cambiamento coinvolge l’intera società

L’interesse per la vita sostenibile è in continua crescita: il 74% degli italiani coinvolti attivamente

LifeGate ha presentato a Milano il quarto  Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile (Ons) dal quale emerge un'Italia che sta andando nella giusta direzione: «3 italiani su 4 sanno quanto conta la sostenibilità, quanto sia ormai imprescindibile e intrinseca nelle nostre azioni quotidiane». Per la precisione sono 37,4 milioni le persone che hanno risposto positivamente all’indagine...

A greenreport il premio giornalistico Anev 2017 per la buona comunicazione sulle rinnovabili

Al direttore Luca Aterini il riconoscimento nazionale per la categoria Under 30

È stato consegnato oggi a Roma, nella sede dell’Associazione nazionale energia del vento, il premio Anev 2017 ai quei giornalisti che si sono distinti per aver realizzato servizi di pregio sui temi delle rinnovabili e dell’eolico in particolare, evidenziando la valenza ambientale della produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile, in funzione del risparmio energetico...

Geotermia: Galletti firma il Decreto che regola gli incentivi per gli impianti con tecnologie avanzate

Provvedimento che rientra anche nel processo di riconversione alle fonti rinnovabili e di de-carbonizzazione della SEN

Il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ha firmato e trasmesso per il concerto con il ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, il decreto che stabilisce le modalità di verifica delle condizioni per il riconoscimento di premi e tariffe speciali per gli impianti geotermici che utilizzano tecnologie avanzate con prestazioni ambientali elevate. In una nota il ministero...

In Italia aumentano rinnovabili ed efficienza energetica e calano gli oneri in bolletta

I consumi da fonti rinnovabili dell'Italia corrispondono ai consumi complessivi della Svizzera

Secondo il Rapporto delle Attività 2017 del Gestore dei servizi energetici (Gse), «Nel 2017 in Italia le fonti rinnovabili hanno coperto quasi un quinto di tutti i consumi energetici. Ciò significa che ogni 100 kWh consumati complessivamente nei settori elettrico, termico e dei trasporti, quasi 18 sono verdi. Per fare un paragone, basti pensare che i soli...

Adesso è l’Anac a monitorare gli acquisti verdi della pubblica amministrazione

A 15 anni dalla prima legge italiana in materia, il Gpp è ancora circoscritto a cifre marginali

Il Green public procurement, ovvero gli acquisti verdi della Pubblica amministrazione, rappresentano – in teoria – una leva fondamentale per la concretizzazione della green economy: a livello Ue la spesa in beni e servizi degli Stati membri è stimata in 2mila miliardi di euro l’anno, ovvero il 14% del Pil, mentre in Italia si arriva a...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 156