Energia

Il Consiglio Ue: ridurre le emissioni delle auto del 35%. L’Europarlamento aveva chiesto il 40%

Case automobilistiche contrarie, il ministro Costa favorevole

Il Consiglio dei  ministri europei ha approvato la sua posizione (orientamento generale) su un regolamento che definisce norme più rigorose sulle emissioni di CO2 per le auto e i veicoli commerciali leggeri nuovi. Secondo il Consiglio, l’accordo «E’ un ulteriore passo avanti verso una nuova normativa in materia di emissioni di CO2. Mette l'industria automobilistica europea sulla...

Industria cartaria italiana: urgente pianificare l’economia circolare e la gestione degli scarti del riciclo

Assocarta: «Non fermiamo il riciclo delle cartiere italiane e lucchesi per l’incapacità di dare risposte al recupero degli scarti del riciclo»

Inaugurando il MIAC, la manifestazione ufficiale di Assocarta patrocinata da Confindustria Toscana Nord e organizzata da Edipap, il presidente di Assocarta, Girolamo Marchi, ha detto che «L’industria cartaria italiana si conferma al quarto posto a livello europeo dopo Germania, Svezia e Finlandia” afferma  “con una produzione di carta e cartone di 5,5 milioni di tonnellate...

Clima: il mezzo grado che cambierà il mondo

Gli scienziati del CNRS spiegano cosa prevede il rapporto speciale dell’Ipcc

L’International panel on climate change (Ipcc) ha presentato il suo Special Report on Global Warming of 1.5°C e  Mathieu Grousson intervista sul CNRS Le Journal  tre specialisti del Centre national de la recherche scientifique (CNRS) che hanno partecipato alla redazione del rapporto l'ecologo  Wolfgang Cramer, il paleoclimatologo  Joël Guiot e l’economista Jean-Charles Hourcade, che fanno...

Clima: l’Australia se ne frega del rapporto Ipcc e punta sul carbone

Il governo conservatore australiano conferma il suo negazionismo climatico e l’alleanza con Trump

LoSpecial Report on Global Warming of 1.5°C dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) appena approvato nel summit di Incheon, tenutosi in Corea del sud, sottolinea che  per limitare il riscaldamento globale entro 1,5° C  è essenziale l'eliminazione graduale  (ma rapida) dell’utilizzo del carbone per produrre energia, ma il vicepremier Michael McCormack, della destra sovranista del National...

Legge di bilancio 2019: «Il cambiamento passa per l’ambiente»

Le proposte di Legambiente: 30 interventi realizzabili da subito e a parità di gettito per lo Stato. 4 ambiti di intervento: concessioni, cambiamenti climatici, fiscalità, rilancio degli investimenti utili

Legambiente lancia la sfida al governo Movimento 5 Stelle – Lega, perché sia davvero il governo del cambiamento, presentando le sue proposte per la Legge di bilancio 2019 in un dossier  nel quale sottolinea che «La sfida del cambiamento passa per l’ambiente e non ci sono più scuse per rinviare investimenti capaci di rilanciare l'economia,...

Il futuro dell’energia è nella blockchain: produrre e vendere tutti in sicurezza

World Energy Week: prospettive sono interessanti, ma vanno migliorati aspetti regolatori e tecnologici e va sensibilizzata l'opinione pubblica

Alla World Energy Week in corso a Milano si discute del rapporto tra mercato energetico e blockchain e ne è emerso che «In futuro tutti potranno essere produttori e venditori di energia, grazie alla blockchain, che si affaccia anche nel settore energetico, aprendo nuovi scenari e possibilità per i consumatori anche grazie a una gestione...

Premio Nobel per l’economia a Nordhaus Haven e Romer: hanno integrato il cambiamento climatico e l’innovazione nella crescita economica (VIDEO)

La Royal Swedish Academy of Sciences L’Accademia Reale delle Scienze svedese ha deciso di assegnare il premio Nobel per le scienze economiche agli statunitensi William D. Nordhaus della Yale University, New Haven, e a Paul M. Romer, della NYU Stern School of Business Stati Uniti per aver integrato il cambiamento climatico nell'analisi macroeconomica di lungo periodo....

Porti ecosostenibili, le linee guida di Supair

Un progetto che coinvolge i porti di Venezia, Trieste, Capodistria, Bar, Durazzo, Salonicco e Pireo

Le “Guidelines for sustainable and low-carbon ports” scritte nell’ambito del progetto Sustainable Ports in the Adriatic-Ionian region (Supair)  delineno «Nove passaggi per pianificare uno sviluppo portuale a basse emissioni di carbonio». Supair, un progetto europeo finanziato dal programma Interreg Adrion V-B con un budget di più di 1 milione di euro è nato per accompagnare le autorità...

Rapporto Ipcc: «Gli anni più importanti della storia». Le prime reazioni

Ambientalisti, scienziati e Piccoli Paesi insulari: ultimo allarme climatico per l’umanità

Il giudizio di Greenpeace international sull’approvazione a Incheon del Rapporto speciale dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) è positivo perché ha rivelato «Il compito massiccio e urgente che ci attende di limitare il riscaldamento globale fornendo anche un chiaro programma per raggiungerlo» e perché «dimostra che le emissioni globali di CO2 devono essere dimezzate entro il 2030 prima di scendere...

Decrescita positiva. Philippe Starck: «Il capitalismo non è sostenibile per il futuro»

Il creatore e designer: «Diminuzione della produzione, ma aumento della creatività»

Quali  criteri deve rispettare un prodotto per essere davvero sostenibile? A cosa somiglieranno le abitazioni del futuro? Come dovrebbe cambiare la nostra economia per essere al servizio del benessere degli uomini e del pianeta? Il famoso creatore, architetto e designer Philippe Starck cerca di rispondere a queste domande in un'intervista a UN Environment nella quale...

Riscaldamento globale a 1,5 ° C: i governi approvano il Rapporto speciale Ipcc

Necessari cambiamenti rapidi e senza precedenti. I prossimi anni saranno i più importanti della nostra storia

Il nuovo Special Report on Global Warming of 1.5°C dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipcc) approvato nel summit di Incheon, tenutosi in Ciorea del sud, conferma che «Limitare il riscaldamento globale a 1,5 ° C richiederebbe cambiamenti rapidi, di vasta portata e senza precedenti in tutti gli aspetti della società», e aggiunge che, «Con evidenti...

Che fine ha fatto l’ambiente nella nota di aggiornamento al Def del governo?

Molti buoni propositi ma pochi numeri. E intanto peggiora ancora la decarbonizzazione del Paese: Enea, la quota di rinnovabili sui consumi finali è ferma ai valori del 2015

Dopo un’altalena di dichiarazioni contraddittorie e un ritardo di molti giorni rispetto a quanto programmato, la nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza (Def) del governo M5S-Lega è stata presentata – dopo aver informato la Commissione Ue – in Parlamento, con una novità importante: dopo il ruvido confronto con le istituzioni europee e...

L’energia sotto i nostri piedi, spiegata bene: la geotermia

I ricercatori Adele Manzella e Carlo Ungarelli firmano per il Mulino un libro in grado di illustrare, con linguaggio accessibile, potenzialità e sfide che attendono lo sviluppo di questa fonte rinnovabile

Non è facile trovare un buon testo in lingua italiana che introduca, con approccio divulgativo ma scientificamente robusto, a quell’energia rinnovabile costantemente nascosta sotto i nostri piedi: la geotermia. Ed è un paradosso non da poco, perché «la geotermia può essere considerata a buon diritto l’energia rinnovabile che meglio rappresenta l’Italia. La sua storia ha...

Mini-idroelettrico a rischio col nuovo decreto per gli incentivi alle rinnovabili

«Se approvato escluderebbe circa il 90% degli impianti prontamente cantierabili, già in possesso di concessione e autorizzazione»

Il governo è al lavoro sullo schema di decreto per gli incentivi rivolti allo sviluppo delle energie rinnovabili, un testo atteso dal comparto ormai dal 2016; il confronto con gli stakeholder avvenuto al ministero dello Sviluppo economico ha messo in evidenza alcune criticità – a partire dalla capacità aggiuntiva prevista, ampiamente insufficiente rispetto agli obiettivi...

Auto: il Palamento europeo chiede un taglio delle emissioni del 40% entro il 2030

Legambiente al ministro Costa: sostenere la posizione del Pe nel prossimo consiglio del 9 ottobre

Il Parlamento europeo ha  proposto di ridurre drasticamente le emissioni di CO2 e incentivare l’uso delle auto elettriche e in una nota l’Europarlamento ricorda che «Le auto e i furgoni producono il 15% delle emissioni di CO2. La CO2, o anidride carbonica, è un gas serra responsabile del cambiamento climatico. Il settore dei trasporti è l’unico...

Energia, World Trilemma Index: Italia 16esima per sicurezza, equità e sostenibilità

Prime Danimarca, Svezia e Svizzera. Dall’8 all’11 ottobre a Milano la World Energy Week

Il World Trilemma Index del World Energy Council (Wec) ha assegnato all’Italia la tripla AAA per sicurezza, equità e sostenibilità energetica.  Secondo il rapporto, che  analizza le prestazioni energetiche dei vari Paesi,  solo 8 dei 125 Paesi esaminati hanno raggiunto il massimo punteggio per la sostenibilità energetica, nel 2017 erano 13 ad aver ottenuto la tripla...

I rifiuti potrebbero diventare le nuove miniere europee (VIDEO)

Presto i minatori potrebbero scavare nelle discariche di rifiuti industriali per estrarre i metalli rari

Gli scienziati stanno cercando di capire come recuperare metalli che sono in Europa sono presenti in quantità limitata, estraendoli da materiali che vengono spesso gettati via o utilizzati  in applicazioni di bassa qualità e sperano che questo recupero di metalli contribuirà anche a ridurre l'impatto dell'industria sull'ambiente. Come evidenzia Horizon »Attualmente, la maggior parte dei...

Il Premio Nobel per la chimica ad Arnold, Smith e Winter: «Hanno sfruttato il potere dell’evoluzione»

Premiati l’evoluzione diretta degli enzimi e il phage display

«Il potere dell'evoluzione si rivela attraverso la diversità della vita» è in base a questa constatazione che sono stati assegnati i Premi Nobel 2018  per la chimica. I tre  premiati, «hanno preso il controllo dell'evoluzione e l'hanno usata per scopi che portano il massimo beneficio all'umanità. Gli enzimi prodotti attraverso l'evoluzione diretta vengono utilizzati per...

Gli Usa di Trump contro il nuovo rapporto Ipcc

In Corea la resa dei conti politica sul clima. Le rivelazioni di Climate Home News

Su Climate Home News,  Sara Stefanini e Karl Mathiesen rivelano parte dei commenti riservati che la delegazione statunitense ha presentato al rapporto dell’Intergovernmental panel on climate change (Ipccc) che i governi di tutto il mondo stanno discutendo in un summit in Corea del sud. Gli Usa di Donald Trump, che hanno già deciso di abbandonare l’Accordo di...

Serviva un nuovo modello di sviluppo per l’Italia, e invece è tornato lo spread

Un deficit al 2,4% non allarma di per sé, ma per come si immagina di spenderlo

Spread è la parola che più di ogni altra ha caratterizzato gli anni peggiori della crisi economica italiana, che in molti si illudevano di aver lasciato ormai alle spalle. Nel novembre 2011, quando alla guida del Paese c’era un governo di centrodestra – Lega compresa – il differenziale tra il rendimento dei titoli decennali italiani e...

Il coraggio della speranza climatica

«Viene dalle storie di persone che stanno combattendo per affrontare il cambiamento climatico»

In tutta onestà, non sono mai stata così preoccupata per il cambiamento climatico come lo sono adesso. Gli impatti devastanti che gli scienziati ci hanno avvertito sarebbero avvenuti nei decenni futuri sono già qui e minacciano di peggiorare. Le preoccupazioni dalla mia infanzia che e le spensierate vacanze in famiglia a Jersey Shore, sulla costa orientale...

Misure antismog: come incentivare la mobilità sostenibile e tassare inquinamento e spreco

Le 10 proposte di Legambiente: rimodulazione delle tasse sul trasporto e favorire mobilità sostenibile, meno smog e traffico

Nel giorno in cui in alcune città del Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna scatta lo stop ai diesel più vecchi, norme dettate dall’Accordo di Bacino Padano, per mitigare i rischi legati all'inquinamento, Legambiente lancia una sfida al governo: «Per ridurre l’inquinamento e per rendere le città più vivibili e libere dalle auto, bisogna avere...

Anticipazioni sul nuovo rapporto Ipcc: restare entro i +1,5° C missione (quasi) impossibile

Occorrerebbe un "cambio di vita". Si annuncia il rapporto più controverso degli ultimi anni

Questa settimana in Corea del Sud si incontreranno famosi scienziati per capire se entro la fine del secolo riusciremo a mantenere l’aumento delle temperature globali entro gli 1,5 ° C o al massimo ai 2° C. Ma in pochi credono che se continueremo così sia possibile, visto che il mondo dal 1850 ha già superato...

Le miniere marine di profondità causano danni a lungo termine all’ecosistema

Coralli e spugne non si riprendono nemmeno dopo 25 anni. Va meglio per i cetrioli marini

Finora, al di fuori delle Zone economiche esclusive (Zee) dei Paesi non esistono licenze minerarie per i giacimenti di minerali in acque profonde, ma questo potrebbe cambiare nei prossimi anni. Dal 2015, il progetto internazionale MiningImpact, coordinato presso GEOMAR Helmholtz-Zentrum für Ozeanforschung Kiel, ha indagato sulle conseguenze ecologiche dell'estrazione di acque profonde nelle regioni dei noduli...

Ossana, la faccia (più) verde del Trentino

Un paese di 844 anime controcorrente rispetto all'idea di turismo di massa, che magari produce grandi numeri ma snatura una comunità e finisce per danneggiare le attività tradizionali

Di per sé il territorio del Trentino è attraversato una fitta ragnatela verde fatta di parchi e aree protette, che arrivano a coprire il 33% della Provincia autonoma, ma un Comune più di altri ha meritato quest’anno il premio come “borgo più green d'Italia” conferito dalla rivista di turismo Weekend Premium: Ossana, 844 anime nell’Alta...

Le quindici linee linee guida per le green city in Italia

Presentate alla Conferenza Nazionale delle Green City. Hanno già aderito città come Roma, Milano, Firenze, Bologna, Napoli, Palermo

La prima Conferenza Nazionale delle Green City, organizzata dal Green City Network, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, in collaborazione con le Regioni Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia, ha presentato le Linee guida per le Green City in Italia: «Un pacchetto di misure unitarie e coerenti articolate sui principali temi ambientali per rendere più...

Nucleare italiano, Kyoto Club: «Tempi del decommissioning intollerabili»

Ferrante alla Commissione industria del Senato: «Nel frattempo aumentano i costi a carico dei cittadini»

Durante l’audizione pubblica tenutasi ala Commissione industria, commercio, turismo del Senato, il Vicepresidente di Kyoto Club, Francesco Ferrante, ha sottolineato «i ritardi del decommissioning atomico del soggetto pubblico incaricato Sogin» e ha evidenziato che «Mentre la bonifica slitta di anno in anno, i costi aumentano sempre di più». Ferrante ha ricordato che «Nonostante siano passati...

Il capodoglio, il petroliere, le baleniere e la green economy

La storia dello sterminio delle balene nordamericane rivela il paradosso dell’energia pulita (e del capitalismo)

Per spiegare l’impasse economico/energetico/climatico nel quale si è ficcata l’umanità, Andrew Nikiforuk, un giornalista pluripremiato che scrive di energia da 20 anni ed è di The Tyee, racconta proprio su questo giornale una specie di favola amara: un petroliere, un tecnico green e un capodoglio entrarono in un bar e iniziano a bere e a...

Cosa ne pensano i cinesi dei cambiamenti climatici?

Il 94% ritiene che la Cina dovrebbe occuparsi dell'Accordo sul clima di Parigi, anche se molti non sanno esattamente cosa significhi

L’estate cinese del 2018 è stata funestata da ondate di caldo record, inondazioni e tifoni micidiali. Come scrive Li Jing su Chinadialogue, «Gli impatti dei cambiamenti climatici sono stati avvertiti sia nelle città che nelle campagne e sembrano aver innescato un maggiore interesse dell’opinione pubblica per la discussione sui cambiamenti climatici. Ma questa esplosione di curiosità avrà...

Il Labour rosso di Corbyn punta sul verde: Green Jobs Revolution per la Gran Bretagna (VIDEO)

«Non esiste una minaccia più grande per l'umanità dei cambiamenti climatici»

E’ finita al canto di Red Flag, Bandiera Rossa, con i pugni chiusi e un nuovo trionfo di Jeremy Corbyn la Labour Party Conference di Liverpool, che ha segnato la definitiva disfatta dell’ala moderata, liberista e blairiana del Partito Laburista britannico, quella che stampa e commentatori italiani davano fino a pochi mesi fa come l’unica...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 169