Geopolitica

Definitive le sanzioni Usa contro l’Iran: il costo del petrolio ai livelli più elevati degli ultimi 6 mesi

Iran: i Pasdaran pronti a bloccare lo Stretto di Hormuz

Il segretario di stato Usa Mike Pompeo ha annunciato ieri che, a partire dall’inizio di maggio, non ci saranno più deroghe di nessun tipo per le sanzioni imposte per isolare economicamente l’Iran. Ma il governo di Teheran ha dichiarato di essere in trattativa con i suoi partner commerciali per limitare l’impatto dell’escalation della tensione con gli Usa....

Stragi nello Sri Lanka: attenti a diffondere fake news

Torna l’incubo della guerra civile, ma la situazione è completamente diversa

Dopo la serie di attacchi contro le chiese e gli hotel nello Sri Lanka che a Pasqua hanno fatto almeno 290 morti e più di 500 feriti, sono subito cominciate a circolare notizie frutto della cattiva informazione, come l’attribuzione da parte di un canale televisivo italiano degli attentati alle “Tigri Tamil”, definite composte da musulmani...

Onu: per lo sviluppo sostenibile ci vogliono molti più soldi

La comunità internazionale rischia un clamoroso fallimento che colpirà giovani, poveri e ambiente

Nella sede delle Nazioni Unite a New Tork è in corso il Forum on financing for development, organizzato dall’Economic and social council (Ecosoc) e nel suo intervento di apertura il segretario generale dell’Onu,  António Guterres, ha sottolineato;  «Abbiamo bisogno di più denaro per mettere in opera gli Obiettivi di sviluppo sostenibile» (Sustainable Development Goals SDGs)....

A un mese dal ciclone Idai «le vite dei bambini sono state letteralmente fatte a pezzi»

Emergenza in Mozambico. Save the Children: «Ora hanno bisogno che il mondo non si giri dall’altra parte e che continui a mobilitarsi per loro»

Esattamente un mese fa – il 14 marzo –  il ciclone Idai è si è abbattuto su Beira, la seconda città del Mozambico, distruggendo case, scuole e coltivazioni lungo il suo percorso. Dietro di sé ha lasciato oltre mille morti e un elevatissimo rischio che un’epidemia di colera mieta altre vittime; una catastrofe che –...

La Finlandia si sposta a sinistra, ma non basta

Primi i socialdemocratici, seconda la neodestra dei Veri Finlandesi. Ottimi risultati per Verdi e Sinistra. Crollo del centro-destra

Nel terremoto politico delle elezioni finlandesi ai Socialdemocratici del Suomen Sosialidemokraattinen Puolue è bastato guadagnare l’1,2% per diventare dopo 20 anni nuovamente il primo partito della Finlandia (erano quarti) e arrivare al 17,7% con 6 seggi in più, seconda è, a un soffio, la destra xenofoba dei Perussuomalaiset (Veri Finlandesi) che con Salvini gridano alla...

Debito dei Paesi poveri insostenibile. Così impossibile vincere la lotta per il clima e contro le ineguaglianze

164 Paesi del mondo esposti ad un alto rischio di sofferenza del debito

Intervenendo al meeting on strengthening resilience to LDCs’ debt vulnerability  e al Ministerial Breakfast Meeting on least development countries (LDCs) tenutosi durante il  summit di primavera della Banca Mondiale (WB) e del Fondo monetario internazionale (FMI), il capo delll’United Natios devlopment programme (Undp) Achim Steiner, ha detto che «Sono necessari urgentemente un finanziamento accresciuto e...

Dopo il golpe militare il Sudan non vuole una nuova dittatura

La rivolta non si ferma: è un auto-golpe degli stessi che sostenevano la dittatura trentennale

Il presidente sudanese Omar Hasan Ahmad al-Bashir, arrivato al potere con un golpe militare nel 1989, dopo 230 anni di un regime islamo-fascista tenuto in piedi con guerre etniche, traffici di petrolio, corruzione ed elezioni truccate, è stato defenestrato da un altro golpe militare è arrestato dall’esercito che era la colonna portante del suo regime...

Non aiutiamoli a casa loro. Calo degli aiuti allo sviluppo nel 2018

Record dell’Italia: - 23% -. Le promesse mai mantenute dei Paesi sviluppati

Secondo i dati di un nuovo rapporto Ocse, nel 2018 l’aiuto all’estero da parte di donatori pubblici è calato del 2.7%  rispetto al 2017 e anche la parte allocata ai Paesi che ne hanno più bisogno è in calo. L’Ocse dice che «Questo calo si spiega in gran parte con una diminuzione dell’aiuto dato per...

Libia: la guerra nel porto sicuro di Salvini

La nuova guerra del petrolio tra le milizie e gli aguzzini dei migranti

Il 5 aprile, prima di lasciare la Libia al termine di una sua visita a Bengasi nel tentativo di evitare che la guerra civile diventasse guerra aperta e «conflitto sanguinoso» tra le milizie fedeli al governo di Tripoli riconosciuto dall’Italia e dall’Onu e quello sostenuto dall’Esercito nazionale Libico (Lna) del generale Khalīfa Belqāsim Ḥaftar, il...

Governi di destra ed estremisti contro la società civile

Rapporto Civicus: tra gli “esempi allarmanti” anche l’Italia. Ma donne e giovani progressisti stanno reagendo

Questo articolo affronta lo stato attuale delle organizzazioni della società civile, che sarà al centro della Civil Society Week (ICSW),  sponsorizzata da Civicus, e che si tiene a Belgrado, in Serbia, a partire da oggi e fino al 12 aprile. E’ stato pubblicato da IPS il 28 marzo e poi ripreso da testate online di...

Task Force Onu: senza una revisione del sistema finanziario globale non ci sarà sviluppo sostenibile

La crescita globale sembra aver raggiunto il picco al 3% e le emissioni di gas serra riprendono a crescere

Il nuovo Financing for Sustainable Development Report dell’Inter-agency Task Force on financing for development dell’Onu, al quale hanno contribuito più di 60 organizzazioni internazionali - tra le quali Fondo monetario internazionale, la Banca mondiale e l'Organizzazione mondiale del commercio - avverte che «E’ necessaria una profonda revisione del sistema finanziario mondiale, se si vuole davvero...

Come sono state sterminate le tartarughe marine embricate: pesca illegale e commercio di carapaci

In 150 anni sterminate 9 milioni si tartarughe embricate. Restano solo 25.000 femmine nidificanti

Quella che era iniziata come una ricerca di dati storici sulle rare tartarughe marine embricate  (Eretmochelys imbricata) si è trasformata nello studio“The historical development of complex global trafficking networks for marine wildlife”, pubblicato su  Science Advances da un team di ricercatori di Usa, Giappone e Thailandia che  potrebbe aiutare a far luce  sull'oscuro mondo della moderna...

Gas: il Parlamento europeo estende le norme Ue ai gasdotti provenienti da Paesi terzi

Dovranno conformarsi al diritto comunitario. Solo Commissione Ue può concedere eccezioni

Attualmente l'Unione europea importa oltre il 70% del gas che consuma dalla Norvegia, dalla Russia e dall'Algeria, soprattutto attraverso i gasdotti, le nuove regole sul mercato del gas approvate oggi dal Parlamento europeo con 465 voti favorevoli, 95 contrari e 68 astensioni dovrebbero garantire certezza giuridica agli operatori e maggiore competizione nella fornitura di gas....

I fisici della Corea del nord studiano in Italia

I ricercatori dell’università Kim Il-sung studiano neuroscienze alla Sissa di Trieste

I ricercatori dell’università Kim Il-sung di Pyongyang, il principale ateneo della Corea del Nord hanno stretto un insolito accordo con la Scuola internazionale superiore di studi avanzati (Sissa) di Trieste che permetterà ai fisici di uno degli Stati più isolati del mondo di essere formati nelle neuroscienze. L'accordo, come sottolinea Alison Abbott che su Nature...

Legambiente: felici per Mimmo Lucano

Ciafani e Falcone: «Qualcuno avvisi Salvini che Riace non si arresta»

Siamo veramente felici di leggere che la Cassazione ha chiesto di valutare nuovamente il divieto di dimora per Mimmo Lucano, il coraggioso sindaco di Riace allontanato dalla sua cittadina per alcuni presunti reati legati al modello di accoglienza. Secondo la Cassazione non risultano, infatti, frodi nella gestione di alcuni servizi, come quello della raccolta di...

Unione per il Mediterraneo: affrontare la disoccupazione giovanile e femminile

Sforzi congiunti per l'occupazione equa e la crescita su entrambe le sponde del Mediterraneo

L'Unione per il Mediterraneo (UpM) è un'organizzazione intergovernativa euromediterranea che riunisce i Paesi dell'Unione europea e i paesi del Mediterraneo meridionale e orientale e che punta a «rafforzare la cooperazione regionale, il dialogo e l'attuazione di progetti e di iniziative che abbiano un impatto tangibile sui cittadini, con una particolare attenzione ai giovani e alle...

I profondi legami tra demografia, sviluppo sostenibile, migrazioni e clima

Progressi negli ultimi 25 anni, ma il divario tra ricchi e poveri resta enorme

Si stima che nel 2019 la popolazione mondiale raggiungerà i 7,7 miliardi di persone e che nel 2050 sarà di circa 9,7 miliardi. Secondo le proiezioni Onu, «Entro gli anni 2060, il tasso di fecondità dovrebbe raggiungere le 2,1 nascite per donna, cioè il tasso necessario perché le popolazioni si stabilizzino a lungo termine». Nel 2050...

La fame acuta colpisce ancora 113 milioni di persone

53 Paesi colpiti da gravi livelli di insicurezza alimentare nelle peggiori crisi alimentari del 2018

Il  “Global Report on Food Crises 2019 – Joint analysis for better decisions”  presentato oggi  dal Food Security Information Network (Unione Europea, Fao e World food programme (Wfp/Pam), sottolinea che «circa 113 milioni di persone in 53 paesi del mondo hanno sperimentato situazioni di insicurezza alimentare acuta nel 2018; nel 2017 erano 124 milioni». Quindi,...

Guterres ai giovani arabi: lottate contro cambiamento climatico, disuguaglianza e guerre

Ma ai regimi autoritari del Medio Oriente non piacciono gli ambientalisti

L’ultimo giorno della sua visita in Tunisia il segretario generale dell’Onu, António Guterres, lo ha dedicato soprattutto all’incontro con gli studenti della Faculté des sciences juridiques, politiques et sociales (Fsjp) dell’università di Tunisi, invitandoli a impegnarsi per risolvere le grandi sfide del momento. «La crescita delle ineguaglianze. Il cambiamento climatico e la moltiplicazione dei conflitti...

Grandi aree marine protette; salvaguardia degli oceani o geopolitica?

ONG e filantropi al servizio dell’”ocean grab”? «Vogliamo solo proteggere gli oceani e la vita»

Nell'ultimo decennio, grazie alla pressione della Convention on biological diversity (Cbd) i governi hanno istituito vaste Aree marine protette (Amp), abbastanza grandi da proteggere le specie marine dalla pesca eccessiva e da altre minacce. Ma gli oppositori hanno insinuato il dubbio che dietro la creazione di queste super-Amp ci sia in realtà non la difesa della...

Cnr, ecco come i cambiamenti climatici spingono l’arrivo di migranti in Italia

Un’analisi delle migrazioni dalla fascia africana del Sahel, che rappresentano circa il 90% degli ingressi sul nostro territorio, mostra il legame con carestie, ondate di calore e aumento della temperatura

Nonostante la politica dei “porti chiusi” propagandata dal ministro Salvini, nei fatti i migranti in Italia continuano ad arrivare come testimonia lo sbarco a Lampedusa di 23 persone nella nottata di oggi, dopo altri 16 arrivi sull’isola registrati ieri. Posto che non è utile né possibile cancellare il fenomeno delle migrazioni, è indubbiamente utile capire...

Petizione: stop alla vendita di armi italiane per la guerra nello Yemen

Save the Children: i sauditi e i loro alleati le usano contro i bambini

Save the Children ha lanciato una petizione online per fermare la vendita di armi italiane che l’Arabia saudita e i suoi alleati utilizzano per bombardare lo Yemen. L’associazione umanitaria sottolinea che «Milioni di bambini stanno vivendo orrori indescrivibili a causa della guerra in Yemen. Colpiti per strada, bombardati mentre sono a scuola: sono bambini e bambine a...

Clima: i governi Ue non ascoltano i giovani e decidono di non decidere. Tutto rinviato a giugno

Repubblica Ceca e Polonia dicono no, la Germania punta i piedi e l’Italia si accoda volentieri

Nonostante le affollatissime proteste dei giovani in tutta Europa, il tema del riscaldamento climatico in agenda del Consiglio dei Capi di Stato e di governo dell’Ue del 22 marzo è passato in secondo piano rispetto alla Brexit e ai rapporti con la Cina. I leader dell’Ue dovevano fissare gli orientamenti per la lotta ai cambiamentii...

Quando è la scarsità d’acqua a muovere i flussi migratori

I paesi più colpiti sono quelli che subiscono i cambiamenti climatici senza esserne causa

Una delle definizioni più famose di “economia politica” è quella di Robbins (1932), secondo cui essa è la scienza che studia l’allocazione ottima di risorse scarse. Per risorse si intendono capitale, lavoro, terra e ovviamente risorse naturali, che sono, oltre che scarse, anche esauribili. La citata definizione, infatti, è perfettamente calzante per l’acqua, disponibile per...

Razzismo, Onu: non cedere alle sirene del nazionalismo e del populismo

Bachelet: «Il razzismo è il contrario di tutto quel che difendiamo»

Un appello contro razzismo, nazionalismo e populismo è stato lanciato dall’Onu in occasione dell’International Day for the Elimination of Racial Discrimination 2019,  che è stata celebrato in un contesto di aumento dell’intolleranza e a meno di una settimana della strage terrorista fascista in due moschee di Christchurch, in nuova Zelanda, dove hanno perso la vita...

La visita di Xi Jinping in Italia vista dai cinesi: «Insufflerà un nuovo slancio al partenariato Cina – Ue»

«Multilateralismo, rigettando allo stesso tempo l'unilateralismo e il protezionismo»

Il presidente cinese Xi Jinping è arrivato ieri a Roma per una visita di Stato in Italia «con l’obiettivo di definire i futuri orientamenti delle relazioni bilaterali e di farle entrare in una nuova era». Si tratta della prima visita di un Capo di Stato cinese (e segretario generale del Partito Comunista Cinese) in Italia...

Acqua: chi sono gli esclusi? Più di 2 miliardi di persone private di un diritto fondamentale (VIDEO)

Aumentano i profughi e i conflitti legati all’acqua. 263 guerre per l’acqua tra il 2010 e li 2018

Secondo il rapporto “Leaving no one Behind “, pubblicato dall’ UN World Water Development in collaborazione con Unesco, Sustainable Development Goals (SDG),  e World Water Assessment Programme, con il sostegno finanziario del Governo italiano e della Regione Umbria, «Più di 2 miliardi di persone nel mondo non a hanno ancora accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici»....

Mare Jonio, nuovo braccio di ferro sullo sbarco dei migranti

Lampedusa pronta ad accoglierli. Salvini e Di Maio: non sbarca nessuno. Nicolini e Muroni: è inumano

La Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans, una nave battente bandiera italiana impegnata nella missione di monitoraggio del Mediterraneo centrale ha soccorso, a 42 miglia dalle coste libiche, 49 persone a bordo di un gommone in avaria che imbarcava acqua. L’equipaggio della Mare Jonio spiega che «La segnalazione era arrivata dall’aereo di ricognizione Moonbird della...

Migranti: il Consiglio Comunale dei ragazzi di Marciana Marina chiede di aprire il porto alla Mare Jonio

Appello al Sindaco del più piccolo Comune della Toscana

Marciana Marina, all’Isola d’Elba, con il suoi 5 Km2 di superficie è il più piccolo Comune della Toscana – e uno dei più piccoli d’Italia – ma non manca  certamente di iniziative. Recentemente è stato istituito, dopo regolari votazioni, il Consiglio dei Ragazzi  - che vede come Sindaco Pietro Gentili e che è composto dai...

Global Strike for Future: come vivranno i ragazzi di oggi se i leader del mondo ritardano l’azione

Pochi grafici per capire perché hater e reazionari insultano e calunniano Greta Thunberg

Le grandi manifestazioni del Global Strike for Future che le ragazze e i ragazzi hanno organizzato in tutto il mondo hanno toccato un nervo scoperto della politica e impaurito a morte i negazionisti climatici e le multinazionali dei combustibili fossili che li foraggiano e incoraggiano: lo dimostra la vomitevole campagna di odio scatenata contro Greta...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 61