Geopolitica

carriarmati turchi 1

La Turchia invade la Siria a caccia di Kurdi. A Manbij è già battaglia (VIDEO)

Il Daesh si ritira senza combattere per permettere a turchi e Fsa di attaccare i progressisti siriani

Stanotte ci sono stati combattimenti tra militari turchi, sostenuti dai militanti della Free Syrian Army (Fsa – l’opposizione armata moderata al regime siriano)  e i combattenti del Manbij Military Council (Mmc), kurdi e progressisti siriani che avevano liberato la zona dallo Stato Islamico/Daesh. Secondo l’Anha, «La Turchia, sostenuta da militanti delle Fsa ha attaccato i...

migrazione premio CEse

Il Cese premia le iniziative di eccellenza in materia di migrazione

Come partecipare al Premio per la società civile 2016

Il Comitato economico e sociale europeo (Cese), sottolinea che «Da quasi due anni l'afflusso -  massiccio e senza precedenti - di profughi che arrivano nell’Unione europea da paesi lacerati dalla guerra o sottosviluppati esercita un forte impatto sulla vita politica e sociale dell’Europa. La fornitura di vitto e alloggio per le masse di profughi che...

land grabbing Africa

Il land grabbing all’assalto del Niger e dell’Africa: primo continente per accaparramentodi terre

Ma la Liberia va in direzione opposta: una legge per favorire le comunità locali

Niger, uno dei Paesi più aridi del Pianeta. Mentre il governo di Niamey sostiene che il progetto si inscrive nel quadro della lotta all’insicurezza alimentare, a Diffa aumentano le proteste contro un’operazione di land grabbing che restringerebbe le aree destinate alle coltivazioni e all’allevamento per le popolazioni locali. Una coalizione delle organizzazioni della società civile...

maatoneta etiope Rio

La coraggiosa protesta contro il governo etiope del maratoneta medaglia d’argento a Rio (VIDEO)

Un gesto che potrebbe costare la vita, il carcere o l’esilio a Feyisa Lilesa

La parola "coraggio" è stata usata e abusata troppe volte durante le Olimpiadi di Rio de Janeiro, ma proprio durante la giornata di chiusura il maratoneta etiope Feyisa Lilesa, arrivato secondo, ha dimostrato quanto si può essere coraggiosi e rinunciare per questo a onori, gloria e una rendita in patria. Peccato che quasi nessuno, compresi...

G20 Cina

La Cina si impegna a organizzare un G20 carbon neutral

Nel 2017 verranno piantati alberi su 22 ettari per compensare le emissioni di due giorni di G20

Oggi a Hangzhou, la città della Cina orientale che ospiterà il summit del G20, è stato presentato un progetto di compensazione delle emissioni di CO2 che dovrebbe trasformare il vertice delle 20 maggiori potenze economiche del pianeta in un evento carbon neutral. Secondo quanto scrive l’agenzia ufficiale Xinhua, «La China Green Carbon Foundation stima che...

monica frassoni

Ventotene, cambiare significa lasciare l’austerità per una rivoluzione verde delle nostre economie

Il commento di Monica Frassoni, co-presidente dei Verdi europei, sul meeting nell’isola del Manifesto

La scelta fatta da Matteo Renzi di tenere il vertice con il presidente Hollande e il cancelliere Merkel a Ventotene è altamente significativa. È stato a Ventotene che tre giovani prigionieri dei fascisti, Altiero Spinelli, Ernesto Rossi ed Eugenio Colorni, hanno scritto quello che sarebbe diventato il primo manifesto politico a chiedere l'unificazione democratica dell'Europa e...

Kurdi Rojava

Turchia, Iran, Russia e Siria alleati contro di Kurdi del Rojava?

Vogliono impedire che si crei un’entità autonoma progressista kurda sulla rotta del petrolio

La Turchia non è riuscita a schiacciare, utilizzando lo Stato Islamico/Daesh,  quello che le fa più paura: il progetto democratico progressista del kurdi del Rojava ed è probabilmente per questo che ha deciso di cambiare cavallo e di allearsi con la Russia, l'Iran e addirittura  il regime di Assad – che fino a ieri voleva...

Povertà satelliti 1

Prevedere la povertà con le immagini satellitari (VIDEO)

Gli scienziati di Stanford combinano i dati satellitari e machine learning per mappare la povertà

Una delle più grandi sfide per portare aiuto a chi vive in condizioni di povertà è localizzarle. «La disponibilità di informazioni accurate e affidabili sulla posizione delle zone impoverite – dicono gli scienziati della Stanford University -  è sorprendentemente assente in gran parte del mondo, in particolare nel continente africano. gruppi di aiuto e di altre...

Urss

Sondaggio in 11 Paesi dell’ex Urss: si stava meglio in Unione Sovietica

L'analisi, condotta dal Centro panrusso di studi dell’opinione pubblica, ha coinvolto 12.645 persone

Secondo un sondaggio di Sputnik.Opinions, «la maggioranza degli abitanti dei Paesi dell’ex Unione Sovietica  di età oltre i 35 anni stimano che il livello di vita nell’Urss fosse più elevato che dopo il suo crollo». Il sondaggio è stato realizzato in 11 Paesi dell’ex Unione Sovietica dal Centro panrusso di studi dell’opinione pubblica (VTsIOM), M-Vector, Ipsos,...

ospedale yemen

Yemen, colpite dalle bombe un ospedale e una scuola: 21 i morti, 10 bambini

La posizione della struttura medica era nota. Medici senza frontiere: coalizione saudita «responsabile per l'attacco»

Non una, ma ben quattro volte (solo negli ultimi 12 mesi) un ospedale supportato da Medici senza frontiere è stato colpito da una bomba, bagnando di nuovo sangue la guerra in corso nello Yemen. A denunciarlo è la stessa Ong, che sottolinea come l’ospedale colpito nella giornata di ieri sia Abs, localizzato nel nord-ovest del...

Repubblica democratica del Congo

Massacro nella Repubblica democratica del Congo: non bastano le condanne di Papa e Onu

E’ una guerra per terrorizzare la popolazione e per impadronirsi delle risorse naturali

Ieri, all'Angelus dell'Assunta il Papa ha lanciato un accorato appello di pace per la Repubblica democratica del Congo (Rdc): «Il mio pensiero va agli abitanti del Nord Kivu, nella Repubblica Democratica del Congo, recentemente colpiti da nuovi massacri che da tempo vengono perpetuati nel silenzio vergognoso, senza attirare neanche la nostra attenzione. Fanno parte purtroppo dei...

Aleppo

Siria, non c’è tregua: scuole bombardate ad Aleppo e a Idlib. Attacco chimico?

Save the Children: «Bambini sempre più vittime del conflitto»

La tregua delle armi in Siria non è mai cominciata, Save the Children sottolinea che «In seguito all’intensificarsi degli scontri e dei bombardamenti aerei ad Aleppo e a Idlib, nella Siria nordoccidentale, sono sempre più frequenti gli attacchi che colpiscono le scuole e i bambini.  Solo nell’ultima settimana, sei scuole gestite dai partner locali di...

LIbia

Libia: verso l’assalto finale contro il Daesh a Sirte. Gli africani: «È vero errore di casting»

In Libia aumenta la nostalgia per il regime di Gheddafi

La liberazione di Sirte sembra cosa fatta: le forze del governo libico di unità m nazionale (Gna) di Tripoli hanno annunciato di aver conquistato il centro conferenze do  Ouagadougou, il quartier generale delle forze dello Stato Islamico/Daesh che però ha resistito con un pugno di uomini a un’offensiva durata tre mesi e che è stata...

Etiopia proteste

Etiopia, l’esercito spara sui manifestanti: 100 morti nelle proteste contro la “grande Addis Abeba”

Il regime tigrino teme un’alleanza tra gli ex nemici Oromo e Amhra

Secondo Amnesty International, «Almeno 97 manifestanti sono stati uccisi in Etiopia tra il 6 e il 7 agosto, quando le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco contro proteste pacifiche nelle regioni di Oromia e di Amhara», ma le vittime secondo alcune fonti potrebbero essere più di 100. Amnesty sottolinea che « Il massacro peggiore è avvenuto a Bahir Dar il 7 agosto, con 30...

Aleppo

Aleppo, l’Onu chiede una tregua umanitaria per milioni di civili senza cibo, acqua ed energia

Secondo il coordinatore umanitario dell’Onu per la Siria, Yacoub El Hillo, e il coordinator umanitario regionale per la crisi in Siria, Kevin Kennedy, «Tra le 250.000 e le 275.000 persone sono intrappolate nell’est d'Aleppo dall’inizio di luglio e dalla chiusura dell’ultima strada di accesso a questa parte della città.  Dal 6 agosto, anche la principale...

nucleare Iran Russia

La Russia costruirà subito 2 reattori nucleari in Iran e 4 in seguito

Accordo Azerbaigian, Iran Russia per il Corridoio Nstc, alternativo al Canale di Suez

Al vertice trilaterale di Baku tra Azerbaigian, Iran, Russia è stato annunciato che la Russia costruirà due nuovi reattori nucleari nella centrale iraniana di  Bushehr.  Secondo il capo dell’Organizzazione dell’energia atomica iraniana, Ali Akbar Salehi, si tratta di un contratto da 10 miliardi di dollari e i lavori dovrebbero cominciare molto presto. La costruzione della...

Cina rivendicazioni

Giappone – Cina: risale la tensione per le isole contese

Navi cinesi alle Senkaku/Diaoyu, Scoperto radar militare su una piattaforma offshore

Il Giappone ha scoperto un radar cinese installato su una piattaforma per l’estrazione di gas in un’area del  Mar Cinese Orientale rivendicata sia da Pechino che da Tokyo. Il governo giapponese teme che sia un segnale della volontà dei cinesi di controllare il territorio marittimo attraverso mezzi militari e per questo  ha presentato una denuncia...

Cina territorio

Missili balistici nordcoreani contro il Thaad. E la Cina invita a prepararsi a una guerra in mare

Questa volta i nordcoreani trovano alleati in Cina e Russia contro Usa e Corea del Sud

Secondo il Capo di Stato maggiore della Repubblica di Corea (Cora del sud), la Repubblica popolare democratica di Corea (Rpdc - Corea del nord) ha lanciato due missili alle 7,50 ora locale di ieri, uno dei quali è esploso poco dopo il lancio. Il ministro della difesa giapponese  ha protestato perché il missile superstite si...

migranti italiani

Italia, il paese di aspiranti migranti a cui non piacciono gli immigrati

Il 20% vorrebbe trasferirsi definitivamente all’estero, il 16% pronto a lunghi viaggi per studio o lavoro

Un sondaggio del Monitor Allianz Global Assistance, condotto in collaborazione con l’istituto di ricerca Nextplora, rivela la schizofrenia dell’attuale discussione su emigrazione-immigrazione: «Ben il 20% degli italiani  sarebbe pronto a stabilirsi definitivamente fuori Italia, mentre un 16% vorrebbe viaggiare per motivi di studio o lavoro. In questi casi, le mete preferite dagli italiani risultano essere altri Paesi europei (42%), il Nord America...

autopercezione occidente

Demolito il mito del divario culturale “Occidente contro il resto del mondo”

Il concetto di individualità e l’auto-percezione si somigliano in tutto il mondo

Lo studio “Beyond the 'East-West' dichotomy: Global variation in cultural models of selfhood”, pubblicato sul  Journal of Experimental Psychology: General  da un folto gruppo internazionale di ricercatori che lavorano a un importante progetto di ricerca internazionale, demolisce la convinzione molto comune (e molto neocolonialista e un filino razzista) che ci sia un divario culturale tra...

terrorismo paura

Il terrorismo ci impedisce di vedere che il problema più grande è politico

Lo psicanalista Roland Gori: il teofascimo del Daesh riempie il vuoto del neoliberismo

Dopo la preghiera comune del 31 luglio di cattolici e musulmani nelle chiese di mezza Europa, è ancora più chiaro che aveva ragione lo psicanalista Roland Gori quando il 21 luglio, intevistato da Pauline Graulle su Politis, diceva che il presidente francese François Hollande aveva sbagliato, dopo la strage di Nizza, a dichiarare guerra a...

guerra fame disuguaglianza cibo

Guerra e fame, Onu: circolo vizioso che sta schiacciando 56 milioni di persone al mondo

Conflitti protratti sono in corso in 17 paesi al mondo. Sconfiggere insicurezza alimentare per contribuire alla pace

I conflitti protratti, che attualmente interessano 17 paesi, hanno ormai intrappolato oltre 56 milioni di persone nel circolo vizioso di violenza e fame. È questa la denuncia di due agenzie delle Nazioni Unite contenuta oggi in una serie di rapporti presentati al Consiglio di sicurezza Onu e pubblicati oggi. Redatti dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per...

migranti chapatte

Migrazioni, oltre i confini: nel mondo dell’interdipendenza, per un’Italia ed un’Europa capaci di futuro

Legambiente: le migrazioni non sono più un’emergenza ma una trasformazione strutturale

La presidente nazionale di Legambiente, Rossella Muroni, è molto preoccupata per quello che sta succedendo nel mondo e in una lettera inviata alle articolazioni territoriali della sua associazione scrive: «Queste ultime settimane a Dacca, a Kabul, a Nizza, a Bagdad, in Baviera, in Turchia, a Rouen … e ancora nel Mediterraneo, stiamo assistendo al peggio...

Africa PD

Africa Act: lo sviluppo ambientale e umano è cruciale per il futuro dell’Africa e dell’Italia

La via italiana dell’Africa secondo il Pd: un nuovo paradigma dello sviluppo

Il Partito Democratico è convinto che «Le dinamiche economiche, demografiche, ambientali e politiche dell’Africa sono destinate a produrre forti ricadute sul resto del mondo, a cominciare dall’Europa e dall’Italia» e per questo Il gruppo del PD alla Camera dei deputati ha promosso il convegno “La via italiana dell’Africa- Un nuovo paradigma dello sviluppo”, un momento...

Filippine cambiamento climatico

Filippine: Eni e Italcementi accusate di violazioni di diritti umani legate ai cambiamenti climatici

Greenpeace a aziende e governi: cambiare immediatamente per un futuro 100% rinnovabile per tutti.

La Commission on Human Rights (Chr) della Filippine ha chiesto ufficialmente a 47 grandi aziende di «rispondere dell'impatto che le loro attività economiche hanno sul clima globale a causa dell’uso di combustibili fossili e delle possibili conseguenti violazioni dei diritti umani».  Greenpeace rivela che «Tra le aziende citate figurano anche Eni e Italcementi, oltre a multinazionali...

Obama Trump

Obama smonta la politica della paura di Trump (VIDEO)

Gli ambientalisti e Bloomberg: Trump è pericoloso per le politiche climatiche ed energetiche

Ieri il presidente Usa Barack Obama ha chiuso la Convenzione nazionale democratica con un discorso travolgente che è anche un testamento, un lascito, delle sue politiche climatiche e sull’immigrazione e che, nonostante gli errori fatti durante la sua presidenza e il tradimento del Premio Nobel della Pace che gli è stato assegnato, mostra una visione...

Sanders MichelleObama

Michelle Obama, Bernie Sanders, Elizabeth Warren e il futuro al tempo di Donald Trump

I cambiamenti climatici saranno al centro delle elezioni presidenziali Usa

Alla Convention democratica segnata dal terrore per una possibile vittoria di Donald Trump e dalle polemiche sulle falsificazioni di alcuni risultati delle primarie a favore della Clinton e a scapito di Sanders, Michelle Obama, Elizabeth Warren, e Bernie Sanders hanno scelto parole diverse per unire il loro partito, ma in tutti e tre i discorsi...

Daesh Afghanistan

L’Afghanistan dopo la strage degli Hazara a Kabul

Perché gli Usa hanno bisogno dei Talebani per sconfiggere lo Stato Islamico/Daesh

L'attentato che il 23 luglio ha ucciso a Kabul 81 civili e ne ha feriti più di 230 è stato compiuto da tre Kamikaze dello Stato Islamico Daesh e il bilancio sarebbe potuto essere ancora più pesante se anche il terzo terrorista fosse riuscito ad attivare l'esplosivo che nascondevano sotto il burqa. Mentre in Europa guardiamo...

guerra e cambiamento climatico

La lotta al cambiamento climatico fa bene alla pace

I disastri climatici aumentano il rischio di guerre ed emigrazione nei Paesi etnicamente frazionati

Secondo lo studio “Armed-conflict risks enhanced by climate-related disasters in ethnically fractionalized countries”, pubblicato da un team internazionale di ricercatori su Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas), le catastrofi climatiche, come le  ondate di caldo e le siccità, «aumentano il rischio di conflitti armati nei Paesi con elevata diversità etnica» Lo studio evidenzia...

Drone mine

Un drone eliminerà le mine antiuomo? (VIDEO)

Inventato da un olandese/afghano, sarebbe meno caro e più veloce e sicuro delle tecniche esistenti

Le mine antiuomo continuano a mietere vittime sia nei Paesi in  guerra che in  quelli dove la guerra è finita da anni, a volte da decenni, e a farne le spese sono soprattutto i civili e in particolare bambini e donne. Si pensa che nel mondo ci siano disseminate 100 milioni di mine antiuomo che...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 38