Geopolitica

Migranti, il flop del codice di condotta per le Ong voluto dal governo spiegato da Msf

Save the children: «L’imperativo assoluto rimane quello di salvare le vite umane in mare»

Nei primi 6 mesi del 2017, le Ong hanno effettuato il 35% del totale delle operazioni di soccorso nel Mediterraneo centrale, sobbarcandosi dunque per oltre un terzo tutti i salvataggi dei migranti diretti verso le nostre coste che hanno rischiato di morire durante la traversata. Per continuare a operare nell’area, ieri il ministero dell’Interno ha...

La guerra sconosciuta del Kasai. Unicef: 850.000 bambini profughi

Un nuovo conflitto per le risorse minerarie. Strano modo di aiutarli a casa loro

Secondo l’Unicef, «Oltre un milione di persone sono state costrette ad abbandonare le loro case a causa delle ondate di violenza nella regione del  Kasai nella Repubblica Democratica del Congo (Rdc), facendone una delle più grandi crisi di sfollati al mondo». Tajudeen Oyewale, Rappresentante protempore dell’Unicef nella Rdc, spiega che «A causa di questa brutale violenza, le...

Venezuela: più di 8 milioni votano alla Costituente. Un Paese diviso in due

Il sanguinoso tramonto del socialismo petrolifero chavista

La presidente del Consejo nacional electoral (Cne) de Venezuela, Tibisay Lucena, ha annunciato che ieri hanno partecipato all’elezione dell’Assemblea Costituente il 41,53% degli elettori venezuelani, più di 8 milioni di persone che hanno così espresso il loro appoggio al governo socilista-bolivarista di Nicolas Maduro. Questa grossa minoranza di venezuelani ha eletto 537 dei 545 membri...

Le Maldive all’Onu: trovare un posto dove trasferire la popolazione se fallisce la lotta ai cambiamenti climatici

«Nel mondo attuale, le minacce non tradizionali alla sicurezza sono tanto importanti quanto quelle tradizionali»

A maggio un team di esperti dell’Onu aveva esortato il governo delle Maldive ad avviare un’inchiesta pubblica sulla morte del giornalista, blogger e difensore dei diritti umani Yameen Rasheed e a tradurre gli autori dell’assassinio di fronte alla giustizia. Non è successo niente e il 27 luglio il segretario generale dell’Onu, António Guterres, si è...

Piccoli schiavi invisibili, tratta e sfruttamento: aguzzini stranieri e italiani

In Italia cresce il numero delle minori o neo-maggiorenni prostituite su strada

Il dossier “Piccoli Schiavi Invisibili – 2017”. Diffuso da Save the Children in vista della Giornata Internazionale contro la tratta di esseri umani,  ci parla, attraverso le voci e le storie raccontate dai ragazzi e dalle ragazze sfruttati sessualmente e lavorativamente, di un mondo ingiusto e terribile dove ai più giovani viene sottratto il futuro...

Migrazioni, Fondazione Barilla: «Incide più l’insicurezza alimentare delle guerre»

E i cambiamenti climatici in atto rischiano di peggiorare le cose

«Per ogni punto percentuale di aumento dell’insicurezza alimentare, l’1,9% della popolazione (per mille abitanti) è costretta a migrare, mentre un ulteriore 0,4% (per mille abitanti) fugge per ogni anno di guerra. E abbiamo solo 3 anni di tempo per fermare i cambiamenti climatici in atto, che rischiano di peggiorare la situazione». E’ la cruda sintesi...

Al Gore, Trump, il clima e la democrazia: «La disperazione è solo un’altra forma di negazionismo»

Intervista dell'ex vice presidente Usa a ThinkProgress su ragione, rifugiati e futuro della democrazia

L'ex vice presidente Usa Al Gore ha un messaggio per i progressisti che sono disperati per il quotidiano assalto del presidente Donald Trump e dei suoi epigoni europei alla realtà, al clima e ala democrazia: «Non abbiamo tempo per la disperazione. Abbiamo del lavoro da fare. La disperazione è solo un'altra forma di negazionuismo». Ma il fondatore...

Scoperto il meccanismo per incrementare l’assorbimento di fosforo nelle piante

Università di Pisa e Copenhagen: un aiuto per aumentare la produzione mondiale di cibo

Con l’aumento previsto della popolazione mondiale, la scarsità di materie prime e i cambiamenti climatici, diventerà sempre più difficile combattere le carestie e aumentare la produzione di cibo, in particolare nei paesi africani, un aiuto potrebbe venire dallo studio “Facilitation of phosphorus uptake in maize plants by mycorrhizosphere”, publicato su Scientific Reports da un  team...

Ogni anno milioni di persone fuggono dai conflitti per la terra

Sono la causa di migrazioni e crisi umanitarie. Portale tematico di Land Portal Foundation e Fao

I conflitti per la terra provocano ogni anno lo spostamento di milioni di persone, spesso costringendole a fuggire senza nulla e affidarsi alle comunità disposte a offrire loro riparo e aiuto.  Land Portal Foundation e Fao  lanciano insieme un nuovo allarme: «Le richieste da parte delle industrie, degli investitori, dell'espansione urbana e i cambiamenti climatici...

Accordo di cooperazione ambientale Italia – Kurdistan Irakeno

E intanto il Governo regionale kurdo prepara il referendum per l’indipendenza dall’Iraq

Il direttore generale  del ministero dell’ambiente, Francesco La Camera, e il direttore generale del ministero dei trasporti e delle comunicazioni del Governo regionale del Kurdistan  (Krg – Kurdistan Irakeno), Fadhil Ibrahim Khudur hanno firmato  un accordo tecnico di cooperazione in materia di protezione ambientale e sviluppo ostenibile. In una nota il ministero dell’ambiente italiano spiega...

Anche in Cina la globalizzazione ha portato a un boom della disuguaglianza

Un pioneristico studio condotto dall'economista Thomas Piketty sul gigante asiatico, incrociando i dati degli ultimi 40 anni

Da qualsiasi punto si osservi la storia, la grande protagonista della tumultuosa crescita nell’era della globalizzazione rimane sempre lei, la Cina. Economicamente parlando oggi è la seconda potenza mondiale, ma neanche 40 anni fa era ancora l’emblema di un gigante addormentato nella propria povertà. Allora il Pil procapite era di 120 euro al mese, oggi...

Siccità devastante in Corea del nord. A rischio la produzione alimentare

E’ la più grave siccità dal 2001. Il regime tenterò un nuovo ricatto nucleare?

La sopravvivenza del regime nazional-stalinista nordcoreano corre probabilmente più pericoli per i cambiamenti climatici che per un (improbabile) attacco delle cannoniere e dei bombardieri di Donald Trump. Oggi un nuovo rapporto di aggiornamento della Fao preparato in collaborazione con il Centro comune di ricerca della Commissione europea. Rivela che «La produzione agricola 2017 della Repubblica...

Nucleare: l’Iran rispetta gli impegni. Ma dagli Usa nuove sanzioni contro il programma missilistico

L’Iran: le sanzioni violano lo spirito dell’accordo nucleare

Gli Stati Uniti hanno ammesso che l'Iran continua a rispettare i termini dell'accordo nucleare con il G5+1 (Cina, Francia, Gran Bretagna, Russia, Usa e Germania) che ha ridimensionato il programma nucleare iraniano in cambio della graduale fine delle sanzioni. Ma l'amministrazione di Donald Trump ha rilanciato accusando l’Iran di aver avviato aggressive attività non nucleari...

La guerra del gas di Cipro: al centro le trivellazioni offshore di Eni e Total

Due navi da guerra e un sottomarino turchi sorvegliano le prospezioni “illegali” dei greco-ciprioti

Il 13 luglio La Turchia ha inviato al largo di Cipro due fregate e un sottomarino a sorvegliare le attività della nave da trivellazione West Capella, battente bandiera panamense ma noleggiata da Total e da Eni. La multinazionale petrolifera italiana conferma di essere impegnata a Cipro «in attività di esplorazione e produzione di gas naturale...

Ecco dove scoppieranno le prossime guerre per l’acqua

Studio commissionato dall’Onu identifica gli hotspot delle tensioni idro-politiche

Nel mondo sono in fase di progettazione o costruzione più di 1.400 nuove dighe o deviazione di corsi d’acqua e molte di queste gigantesche opere riguardano fiumi che scorrono attraverso più Stati,  alimentando le potenzialità di gravi conflitti per l’acqua tra alcuni Paesi. Il nuovo studio “Assessment of transboundary river basins for potential hydro-political tensions”,...

Migranti, quando ci si scorda che la Sicilia è stata (ed è) terra di emigrazione

Legambiente: «La Sicilia è sempre stata terra di accoglienza. Questi sindaci che alzano barricate contro i migranti non rappresentano le nostre comunità»

Secondo i dati dello stesso ministero dell'interno che una qualche responsabilità nel clima anti-immigrati ce l’ha, l'invasione propalata da giornali, televisione e social media non c'è: ci sono solo minime fluttuazioni negli arrivi, nei primi sei mesi e mezzo del 2017 sono arrivati nei porti italiani solo 7.868 persone in più rispetto allo stesso periodo...

In Africa orientale non piove da tre anni, 16 milioni di persone soffrono la fame

Allarme Fao: aumenta il numero di persone che hanno bisogno di assistenza umanitaria «prima che la situazione si deteriori ulteriormente»

Le scarse precipitazioni in Africa orientale hanno peggiorato la fame e hanno lasciato terra bruciata, pascoli asciutti e migliaia di animali morti. Le zone più colpite, dove le piogge sono state metà delle normali precipitazioni stagionali, sono la Somalia centrale e meridionale, l'Etiopia sudorientale, il Kenya settentrionale e orientale, la Tanzania settentrionale e l'Uganda nord-orientale...

Morire per difendere la Terra. Nel 2016 assassinati più di 200 ambientalisti (VIDEO)

E’ il Brasile il peggior Paese per i difensori dell’ambiente, ma il loro inferno è in Honduras

Nel 2016 ogni settimana sono state assassinate quasi quattro persone colpevoli di proteggere le loro terre, le foreste e i fiumi dalle multinazionali minerarie e del legname e dall’agroindustria. A rivelarlo è il nuovo rapporto “Defenders of the Earth - Defender la Tierra” di Global Witness, che smentisce i leader dei Paesi che nei summit...

G20, il G19 isola Trump sul clima. Ronchi: serve una crescita verde

Greenpeace e Wwf: ora occorre un’azione immediata e concreta

Il G20, ormai ribattezzato G19+1, ha confermato la sua paralisi e  l’isolamento del presidente Ussa Donald Trump sulla lotta al cambiamento climatico. Il presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Edo Ronchi, ricorda sul suo Blog che nel rapporto  G20 di Amburgo (Green Growth Indicators, 2017, l’Organizzazione per lo sviluppo economico (Ocse) ha fatto il punto...

Migranti, Onu: dal 2008 i cambiamenti climatici hanno causato 1 sfollato ogni secondo

Il clima che cambia e condizioni meteorologiche estreme sono «un grave rischio, portando spesso a fenomeni migratori forzati». E il fenomeno «peggiorerà nell'immediato futuro»

Mentre in Italia il dibattito attorno al progressivo sbarco di migranti all’interno dei nostri confini si sviluppa con crescente litigiosità, trovando la sponda di un’Europa sempre più avara di concreta solidarietà nell’affrontare il problema, ma lontana dall’aggredirlo alla radici. Ovvero povertà, guerra e – sempre più – cambiamenti climatici. Come ha spiegato ieri il direttore...

Lo sviluppo rurale come percorso di pace, Fao: la Colombia è un esempio per il mondo

Per la consegna delle armi da parte delle Farc, dopo 53 anni di conflitto, centrale il ruolo della riforma agraria e della proprietà fondiaria

Il progresso della Colombia per abbracciare la pace attraverso lo sviluppo rurale dopo decenni di guerra civile può «riempire il mondo di speranza e di conoscenza», ha affermato oggi il Direttore Generale della Fao José Graziano da Silva. «L'unica via per la pace è quella del dialogo, della negoziazione, della cooperazione, dell'inclusione e dell'equità -...

Fao e Lega Araba: il cambiamento climatico pone un grave rischio per la disponibilità idrica

Necessarie innovazioni nel consumo d’acqua per affrontare il cambiamento climatico nei paesi arabi

Nella regione del Vicino Oriente e del Nord Africa la disponibilità di acqua rinnovabile pro capite è di circa 600 m3 a persona all'anno - solo il 10% della media mondiale - e in alcuni Paesi scende a soli 100 m3 e partecipando a un evento co-ospitato con la Lega Araba a margine della Conferenza...

I contributi alle fonti fossili minacciano l’Accordo di Parigi

Italia ottava in classifica: tra il 2013 e il 2015, 2,1 miliardi di dollari all'anno ai combustibili fossili

Secondo i dati diffusi oggi dal rapporto internazionale “Talk is Cheap: How G20 Governments are Financing Climate Disaster”, al quale ha collaborato anche Legambiente per la parte dei dati italiani, «Nonostante gli Accordi sul clima di Parigi e gli impegni presi per contrastare i cambiamenti climatici, i Paesi del G20 continuano ad incentivare l’uso dei combustibili fossili...

Libia: insicurezza, crisi economica, abusi e sfruttamenti spingono rifugiati e migranti in Europa

Ma l’Ue e l’Italia puntano sul governo fantasma libico per gestire la crisi dei migranti

Lo studio “Mixed Migration Trends in Libya: Changing Dynamics and Protection Challenges” dell’ United Nations Refugee Agency (Unhacr) sui flussi di rifugiati e migranti, rivela che «Circa la metà di coloro che viaggiano verso la Libia lo fanno credendo di trovarvi opportunità di lavoro, e finiscono per fuggire in Europa a causa di insicurezza, instabilità,...

Se l’Italia chiudesse le frontiere agli stranieri l’Inps perderebbe 38 miliardi di euro al 2040

Secondo l’Istituto nazionale di previdenza sociale questa fetta di lavoratori contribuisce già oggi in modo positivo al sistema previdenziale italiano con 36,5 miliardi di euro

Con il suo presidente Tito Boeri, l’Inps ha illustrato oggi alla Camera i risultati del XVI Rapporto annuale prodotto dall’Istituto nazionale di previdenza sociale, all’interno del quale un focus specifico è stato incentrato sull’apporto che i lavoratori stranieri offrono alle pensioni di tutti. Il tema dell’immigrazione è al centro del dibattito politico ed economico degli...

Fao: è tornata ad aumentare la fame nel mondo, invertendo anni di progressi

«Il 60% delle persone che soffre vive in paesi colpiti da conflitti armati e dagli effetti del cambiamento climatico»

Il proliferare di guerre, povertà, disuguaglianze e rapine di risorse naturali dipinge non di rado la Terra come un luogo lugubre da vivere per gli esseri umani, ma la civiltà ha una brillante stella al merito da potersi appuntare al petto per consolarsi: la lotta contro la fame nel mondo, nonostante tutto, prosegue spedita. Al...

Popoli indigeni sotto attacco in Brasile: il genocidio ignorato degli indios

Appello di Davi Yanomami: «Per favore, aiutateci! E aiutate il nostro pianeta»

Cari amici, nel nostro paese, il Brasile, è in corso un genocidio. Il nostro governo sta distruggendo noi, popoli indigeni, i primi abitanti del paese. Nel nome del profitto e del potere, ci rubano la terra, incendiano le nostre foreste, inquinano i nostri fiumi e devastano le nostre comunità. I nostri parenti incontattati, che vivono...

L’Africa è il continente meno responsabile del cambiamento climatico, ma paga il prezzo più alto

L’Unione africana a Trump: gli Usa non escano dall’Accordo di Parigi

Si è aperto oggi nella capitale dell’Etiopia Adis Abeba il 29esimo summit dell’Unione africana che ha come tema "Trarre pienamente profitto dal dividendo demografico investendo nella gioventù" al quale partecipano una ventina di leader africani e il presidente palestinese Mahmoud Abbas. Il summit sarà anche l’occasione per fare il punto sulle attività per la pace...

Migranti e soccorsi in mare: il flop e le decisioni preoccupanti del summit di Parigi

Fao: nessuna soluzione senza affrontare la disoccupazione giovanile nelle aree rurali africane

Il vertice a tre di Parigi Italia, Francia e Germania sui migranti, nonostante le promesse di aiuto all’Italia, è stato un flop, con la Francia di Macron che da capotreno si è subito ritrasformate in frenatore e non si è trovato di meglio che scaricare sulle Ong umanitarie responsabilità politiche che sono l’eredità delle politiche...

La Cia-Agricoltori Italiani apre all’agricoltura sociale: Ases rinnova Statuto e mission

Il welfare di comunità è un’esigenza sempre più sentita e importante nel mondo rurale e civile

La Confederazione italiana agricoltori (Cia) ha presentato durante il convegno “Agricoltori Solidarietà e Sviluppo: un nuovo welfare di comunità”, tenutosi a Roma, la nuova veste di Agricoltori, solidarietà e sviluppo, l’organizzazione non profit della Confederazione, che prevede «Un ampliamento di attività e scopo nell’ottica di un welfare di comunità, che va ad affiancare la cooperazione...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. 10
  12. ...
  13. 49