Inquinamenti

Trump vuole ridurre Monumenti e Parchi nazionali Usa per favorire l’estrazione di risorse

Gli ambientalisti: regali agli industriali amici. Trump ignora la lettera i 14 procuratori generali

A pochi giorni dalla Peoples Climate March del 29 aprile, il presidente Usa Donald Trump sfida platealmente le associazioni ambientaliste con un ordine esecutivo con il quale chiede al Dipartimento degli interni di avviare possibili riduzioni o modifiche dei monumenti nazionali esistenti in tutto il paese. L'Ordine esecutivo impone al  Dipartimento degli interni di rivedere i...

Le mamme e i cuccioli di megattere si parlano a bassa voce, per evitare le orche e i maschi

Una forma di comunicazione fortemente disturbata dai rumori delle navi

Le megattere (Megaptera novaeangliae) sono note per i loro canti ipnotici che possono essere ascoltati a decine di Km di distanza, ma lo studio “High suckling rates and acoustic crypsis of humpback whale neonates maximise potential for mother–calf energy transfer”, pubblicato su Functional Ecology da un team di ricercatori danesi, australiani e britannici, dimostra con nuove...

A 31 anni da Chernobyl rullano ancora i tamburi della guerra nucleare

La prossima Chernobyl sarà in Francia, alle porte di casa nostra?

Oggi, 26 aprile 2017, sono passati 31 anni dall’incidente nucleare di Chernobyl e la situazione in Bielorussia, Russia e Ucraina è ancora gravissima. Legambiente sottolinea che «Ancora 3 milioni di persone vivono in zone radioattive, dove i livelli di contaminazione continuano a essere elevati soprattutto nelle derrate alimentari, provocando tumori e leucemie soprattutto nei bambini,...

Scoperto il modo per attivare la fotosintesi artificiale, ripulire l’aria e produrre energia (VIDEO)

«Ci vorrebbero una nuova tecnologia e le infrastrutture, ma può essere possibile»

Secondo lo studio “Systematic Variation of the Optical Bandgap in Titanium Based Isoreticular Metal-Organic Frameworks for Photocatalytic Reduction of CO2 under Blue Light”, pubblicato sul Journal of Materials Chemistry A  da un team di ricercatori della Florida State University (Fsa), sarebbe stato scoperto un modo per innescare il processo della fotosintesi in un materiale sintetico,...

Bruchi mangia-polietilene e reti acchiappa plastica: prospettive e problemi (VIDEO)

Dopo la scoperta del bruco mangia-plastica, si apre il dibattito sul progetto Sea Sweeper

Con la pubblicazione dello studio “Polyethylene bio-degradation by caterpillars of the wax moth Galleria mellonella” su Current Biology, Federica Bertocchini, dell’Instituto de biomedicina y biotecnologia de Cantabria, e da  Paolo Bombelli e Christopher J. Howe del Department of biochemistry dell’università di Cambridge, rivelano che il bruco della tarma maggiore della cera (Galleria mellonella) che abitualmente si...

Il traffico stradale è la più grande fonte di inquinamento acustico in Europa

100 milioni di europei affetti da livelli nocivi. Schede per i Paesi Eea, ma l’Italia non c’è

Secondo il briefing “Managing exposure to noise in Europe” pubblicato oggi dell’ European environment agency (Eea),  l'inquinamento acustico resta un grave problema per la salute ambientale in Europa, con i trasporti che sono una delle principali cause e con il rumore del traffico stradale che è la principale fonte dell’esposizione umana al di sopra della...

Perché è giusto eradicare le specie aliene da Pianosa e dalle altre isole (VIDEO)

Mezzatesta e Mazzantini rispondono a M5S e animalisti

L'intervento contro  “Resto con Life”, il progetto per l’eradicazione, dei ratti e di altri predatori  invasivi e dell’ailanto, del Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Enrico Cantone, sollecitato da esponenti locali del suo Movimento e delle associazioni animaliste, ci sembra non cogliere il punto dell’importanza e dell’assoluta necessità di  progetti come questo per la salvaguardia...

Nel 2016 in Italia spiaggiati 256 cetacei: quasi quintuplicati lungo la costa ionica

Ancora Morbillivirus, ma anche Herpesvirus e il Toxoplasma gondii trasmesso dai gatti

Secondo il rapporto pubblicato oggi dal  Centro di referenza nazionale per le indagini diagnostiche sui mammiferi marini spiaggiati (C.Re.Di.Ma) del ministero della salute «Sono 256 i cetacei spiaggiati lungo le coste italiane nel corso del 2016». Il L C.Re.Di.Ma, che ha sede  presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Sottolinea che «Il...

La marea nera BP del Golfo del Messico vale 17,2 miliardi di dollari in danni alle risorse naturali

Valutato per la prima volta l’impatto finanziario del disastro ambientale della Deepwater Horizon del 2010

Secondo uno studio pubblicato oggi su Science   il disastro petrolifero della piattaforma offshore  BP Deepwater Horizon avvenuto nel 2010 nel Golfo del Messico ha provocato 17.2 miliardi di dollari di  danni alle risorse naturali. Si tratta della prima valutazione globale del valore finanziario delle risorse naturali danneggiate dalla marea nera di 134 milioni di galloni...

Petrolio e gas, mozione parlamentare contro nuove trivellazioni entro le 12 miglia

No-Triv: Niente Imu, Ici e Tasi per chi trivella gas e petrolio nel mare italiano

Conferenza stampa alla  Camera dei deputati per presentare la mozione parlamentare, proposta dal Coordinamento Nazionale No Triv assieme ad A Sud e a Green Italia,  per evitare che nelle acque territoriali  ci  siano nuove trivellazioni petrolifere, cosa che, nonostante le smentite del governo, sarebbe  resa possibile, eludendo la normativa esistente, in base al recente Decreto...

Centro Oli di Viggiano, Wwf: «Si faccia piena chiarezza»

Exit Strategy dalle attività petrolifere. Alternativa economica ed occupazionale

Il18 aprile Eni ha annunciato la chiusura temporanea del Centro Olio Val d’Agri e di conseguenza ha dato avvio alle procedure per il fermo dell’impianto, spiegando che «Tale decisione è stata presa per rispetto delle posizioni espresse dal territorio, dal Presidente della Regione e dalla Giunta Regionale» e aggiun gendo che «Con riferimento al comunicato...

Eolico on-shore e off-shore per raggiungere gli obiettivi nazionali 2030 per clima ed energia

Anev: in Italia potenziale pari a 17.150 MW eolici di cui 950 off-shore e 400 minieolici

L’associazione nazionale energia del vento (Anev) ha presentato lo studio “Il contributo dell’eolico italiano per il raggiungimento degli obiettivi al 2030”, che evidenzia il potenziale eolico on-shore e off-shore dell’Italia. Presentando lo studio, il segretario scientifico dell’Anev, Luca Di Carlo, ha sottolineato «il dato scientifico relativo al potenziale eolico nazionale, in funzione degli obiettivi europei in materia di energia...

Presidenziali francesi e nucleare: i candidati passati al contatore Geiger

Chi vuole uscire subito, chi fra un po’, chi restare e chi sogna un’umanità nucleare

Domenica, a pochi giorni dall’anniversario della più grande tragedia del nucleare civile del mondo, quella di Chernobyl, in francia si voterà per il primo turno di elezioni presidenziali che hanno sconvolto i pronostici della vigilia e che probabilmente non vedranno i due partiti storici che si sono sempre contesi la presidenza, gollisti e socialisti, non...

Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, il presidente Totaro replica a Legambiente

Il petrolio, le energie rinnovabili e i rapporti con la Fondazione Eni Enrico Mattei

Il presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d'Agri Lagonegrese, Domenico Totaro, repòlica a quanto dichiarato dal responsabile nazionale aree protette e biodiversità di Legambiente, Antonio Nicoletti, durante il convegno “Val D’Agri. Smart Land? – Per una governance green del territorio”, tenutosi a Grumento Nova. Ecco cosa scrive:,   Legambiente conosce la storia dell’Ente Parco...

Petrolio, la Regione Basilicata (ri)chiude il Centro Oli di Viggiano

Legambiente: «Incapacità di Eni ormai cronica». M5S: «Descalzi se ne faccia una ragione»

Il 15 aprile, dopo che l’Arpab aveva evidenziato che,  anche nelle ore precedenti, «la migrazione della contaminazione, causata dallo sversamento dei serbatoi del Cova di Viggiano, e a fronte di inadempienze e ritardi da parte di Eni rispetto alle prescrizioni regionali», il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, l'assessore all'ambiente, Francesco Pietrantuono e il direttore...

L’umanità è il cancro della Terra?

Intervista a Bruno Sebastiani, autore del libro “Il cancro del Pianeta”

La teoria centrale de “Il cancro del Pianeta”, scritto da Bruno Sebastiani ed edito da Armando Editore, è che  «La Terra è ammalata di cancro e noi uomini siamo le cellule impazzite di questo tumore. L’origine della malattia risiede nelle nostre accresciute capacità cerebrali che nel corso dei secoli ci hanno spinti a depredare il...

Val d’Agri smart land? Verso le green communities, sostenibili e virtuose

Legambiente: «Il Parco nazionale non difende la sua stessa natura, bisogna cambiare subito»

Il tema della giornata di approfondimento organizzata dalla Legambiente a Grumento Nova, in Basilicata, era  “Val D’Agri. Smart Land? – Per una governance green del territorio” e gli organizzatori spiegano che «L’iniziativa ha voluto soffermare l’attenzione della collettività e del mondo amministrativo (rappresentato dai Sindaci di Montemurro, Sarconi, Spinoso e naturalmente Grumento Nova) sulla necessità...

Il dilemma delle miniere sottomarine: minerali rari contro salvaguardia dell’ambiente?

"Miniere sostenibili" sul fondo del mare dove vivono animali ancora sconosciuti?

Mentre esplorava il Tropic Seamount, una montagna sottomarina nell'Oceano Atlantico,  a più di 300 miglia dalle Isole Canarie, un team di ricercatori britannici si è imbattuto in un enorme giacimento di minerali rari che contiene tellurio in concentrazioni 50.000 volte superiore a quelli dei giacimenti terrestri. Tellurio viene utilizzato per produrre pannello solari di ultima...

Clima: il contributo di efficienza e rinnovabili a 3 anni di emissioni stabili

Decoupling tra crescita economica e andamento delle emissioni

Il fatto che, nonostante la crescita dell'economia globale, negli ultimi 3 anni le emissioni di CO2 siano rimaste stazionarie, a quota 32,1 gigatonnellate, è certamente una notizia positiva - purtroppo lo stesso non si può dire per il consumo di risorse naturali, in forte crescita -, merito soprattutto delle performance di Stati Uniti e Cina. Un...

La Cina cerca di salvare le ultime neofocene dello Yangtze trasferendole in riserve naturali

Equilibrismi cinesi: sviluppo dello Yangtze e salvaguardia di uno dei cetacei più rari e in pericolo del mondo

Quattro neofocene (Neophocaena phocaenoides)  che vivevano nel lago Poyang, nella Cina orientale, sono state catturate e trasferite nelle acque in una riserva naturale nella provincia dell’Hubei. Secondo l’ Istituto di idrobiologia  dell’Accademia cinese delle scienze, le focene, due maschi e due femmine, sono ora nella riserva naturale di Hewangmiao, in un tratto  del fiume Yangtze...

Acqua, senza un forte aumento degli investimenti, impossibile rispettare gli obiettivi per lo sviluppo

Rapporto Oms UN-Water: i poveri ancora ai margini

Secondo il nuovo rapporto “Global Analysis and Assessment of Sanitation and Drinking-Water” (Glaas) dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e dell’UN-Water, «I paesi non stanno aumentando  abbastanza rapidamente I loro investimenti per rispettare I target in materia di acqua e igiene pubblica nel quadro degli Obiettivi dello sviluppo sostenibile (Sdg)» . Maria Neira, direttrice del dipartimento...

I laghi del Nord America sempre più salati, colpa del sale anti-gelo sparso sulle strade

A rischio biodiversità e acqua potabile. Più attenzione allo sviluppo urbanistico

Hilary Dugan, una limnologa dell’università del Wisconsin-Madison e principale autrice dello studio “Salting our freshwater lakes” su 371 laghi del Midwest e del Northeast Usa e del Canada  pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences, sottolinea che «I dati fanno riflettere. Per i laghi, lo sviluppo urbanistico costiero, anche se limitato, si traduce...

Zolfo nei combustibili per il trasporto marittimo, l’Italia si adegua all’Ue

L’Italia si adegua ai disposti comunitari sulle modalità di conduzione dei controlli sul tenore di zolfo nei combustibili marittimi e sul contenuto delle relazioni annuali alla Ue, e modifica dunque il Codice ambientale (Dlgs 152/2006) nella parte dedicata alla disciplina inerente al tenore di zolfo dei combustibili per uso marittimo (parte VI, titolo III, e...

Trivelle offshore entro le 12 miglia, le smentite del governo non convincono

Pellegrino (SI-Possibile) «Il decreto Mise è un cavallo di Troia per nuove installazioni»

Il 7 aprile,  dopo la pubblicazione sulla stampa della notizia che il governo aveva dato, con un decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale, un sostanziale  via libera a nuove trivellazioni di gas e petrolio offshore entro le 12 miglia, il ministero dello sviluppo economico aveva detto che in realtà quel decreto «aggiorna le modalità operative per...

Il treno è il mezzo più veloce ed ecologico per viaggiare in Europa

Le tratte italiane più sostenibili: da Milano a Zurigo, da Milano a Roma, da Roma a Venezia

Secondo una ricerca condotta da GoEuro in vista dell’Earth Day del 22 aprile e che prende in considerazione  15 tratte europee in cui il viaggio in treno consente di risparmiare tempo e CO2 rispetto all’aereo, «Viaggiare in treno in Europa è spesso più veloce ed ecologico». La ricerca confronta i tragitti in treno e in...

Energia: a rischio 14 miliardi di profitti di 14 grandi utilities Ue. Mancano gli obiettivi sul cambiamento climatico

Verbund, Iberdrola, Fortum ed Enel le migliori per emissioni di carbonio

Secondo nuovo rapporto “Charged or static”, della CDP, un’organizzazione no profit internazionale che fornisce ad imprese, governi ed investitori il sistema globale di misurazione e rendicontazione ambientale,  che ha analizzato le principali utilities europee quotate, con una capitalizzazione di 256 miliardi di euro, evidenzia che «molte aziende fino al 2050 sono vincolate ad alte emissioni...

La rimozione dei rifiuti, moderna psicosi contro ambiente e salute

Lampante il caso amianto: a 25 anni dal bando semina ancora malattie e paure, ma le bonifiche latitano e i materiali rimossi non hanno impianti dove essere smaltiti

Rimozione. Solo la psicanalisi può aiutarci a capire come mai l'essere umano tenti in ogni modo di "allontanare dalla propria coscienza ciò che non tollera perché provoca vergogna". E in questo caso parliamo di rifiuti. La rimozione dei rifiuti. L'esempio più lampante che torna in questi ultimi giorni, per avere un aggancio con la cronaca,...

Il 2020 punto di svolta per il cambiamento climatico. 6 pietre miliari per evitare la catastrofe

Lord Stern: «Un ritardo aumenterà il rischio di trovarsi prigionieri in un percorso high-carbon»

Un gruppo leader climatici e di esperti di business ha identificato nel 2020 l’anno che potrebbe cambiare il destino del nostro pianeta, che sembrerebbe avviato verso conseguenze devastanti a causa delle emissioni di gas serra. Convocato a Londra da Christiana Figueres, l’ex segretaria esecutiva dell’ United Nations framework convention on climate change (Unfccc), il  gruppo punta a...

Follie americane: festeggiare l’Earth Day con un concorso su quanto sono belli i combustibili fossili

Un concorso destinato ai bambini, bandito da un Think Tank finanziato dai fratelli Koch e dalla destra Usa

Secondo l’Independence Institute, che si autodefinisce “action tank”, se c’è una cosa che manca nei festeggiamenti per l’Earth Day il 22 aprile è la celebrazione dell’importanza dei combustibili fossili. Questa organizzazione del Colorado, che riceve soldi sporchi da molti noti finanziatori dell’estrema destra, spiega che «Gli ambientalisti lo celebrano piantando alberi ma non hanno mai...

Il disgelo dei terreni agricoli provoca molte più emissioni di gas serra di quanto si credesse

Le emissioni mondiali di N2O provenienti dall’agricoltura sono sottostimate del 28%

«Il disgelo primaverile delle terre coltivate è un grande e trascurato contributore alle emissioni globali di gas serra», a rivelarlo è lo  studio “Globally important nitrous oxide emissions from croplands induced by freeze–thaw cycles”, il primo di questo genere mai realizzato e pubblicato su Nature Geoscience  da un team di ricercatori canadesi e olandesi guidato...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 63