Inquinamenti

Raccolta differenziata per la spazzatura spaziale con laser e rimorchiatori magnetici spaziali

Due progetti di Mit, Esa e università di Tolosa per evitare collisioni in orbita

Intorno alla Terra orbitano centinaia di milioni di frammenti di spazzatura spaziale che vanno dai trucioli di vernice dei vecchi razzi ai cocci di pannelli solari d fino a interi satelliti “morti”. Una  nube di detriti di alta tecnologia che gira intorno al nostro pianeta a circa 17.500 miglia all'ora e a questa velocità un frammento...

Consumo di suolo, dossier Ispra: in Italia in 6 mesi cementificati 5.000 ettari (VIDEO)

Le peggiori Lombardia e Veneto, seguite dalla Campania. Maglia nera a Monza - Brianza

Secondo il rapporto 2017 “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemi” del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa), presentato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), «Da novembre 2015 a maggio 2016, nonostante la crisi economica che ne ha rallentato la velocità, l’Italia ha consumato quasi 30 ettari di suolo...

La Russia recupererà i sottomarini nucleari affondati dall’Unione Sovietica?

Molti progetti per recuperare le scorie nucleari, ma l’unica speranza è la nave italiana Itarus

Gli scienziati russi hanno di nuovo avanzato la possibilità di recuperare un sottomarino nucleare che la Marina militare sovietica affondò di proposito quasi 40 anni fa. Ma non si tratta certo dell’unico caso di spazzatura radioattiva lasciata in eredità ai posteri sotto il mare dall’Armata Rossa, che per decenni ha usato l’ertico come discarica di...

Il Paradiso salvato: 3 associazioni ambientaliste liberano 5 isole del Pacifico dai predatori invasivi (VIDEO)

Le Acteon e Gambier tornano ad essere un rifugio per 4 delle specie di uccelli più rare del mondo

Appena due anni dopo l’avvio dell’ambizioso progetto per liberare dai mammiferi invasivi gli arcipelaghi di Acteon e Gambier della Polinesia Francese, 5 delle 6 isole interessate sono state confermate predator-free. Per ora, in tutto, i predatori introdotti dall’uomo sono stati eradicati da 1.000 ettari di paradisiaci atolli. Le tre associazioni ambientaliste che gestiscono il progetto...

Goletta Verde: in Liguria, cariche batteriche elevate in quasi la metà dei punti monitorati

Legambiente: non è più rimandabile un’azione di responsabilità da parte delle amministrazioni

Il bilancio del monitoraggio svolto in Liguria dall’equipe tecnica di Goletta Verde, non è positivo: «Su ventitré punti monitorati, ben dieci sono risultati con cariche batteriche elevate. E sono in particolare i soliti fiumi a continuare a riversare in mare scarichi non depurati, che rischiano di compromettere la qualità del mare e di quei tratti di costa,...

Ondate di caldo letali potrebbero interessare il 74% della popolazione mondiale

A rischio le grandi città del mondo (e anche l'Italia), ma soprattutto i Paesi tropicali

Secondo lo studio “Global risk of deadly heat”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricerca multidisciplinare statunitense, «entro il 2100 il 74% della popolazione del mondo sarà esposta a ondate di caldo mortali, se le emissioni di gas serra continuano ad aumentare a tassi correnti». Lo studio aggiunge che se anche le...

Parchi, appello ambientalista ai deputati: «Votate no al disegno di legge»

«Il Parlamento sta dunque apprestandosi a sancire un gravissimo passo indietro dello Stato»

12 associazione ambientaliste e animaliste hanno inviato ai parlamentari della Camera dei deputati  una lettera riguardante il voto finale sulla cosiddetta riforma della legge 394/91 (disegno di legge n. 4144 sulle aree protette). Ecco il testo della lettera:   Gent.me e gent.mi Deputati, la Camera si accinge a cambiare una legge fondamentale e strategica per...

Reti per la mitilicoltura: da problema ambientale a opportunità economica

Necessario incentivare ricerca, innovazione e una rinnovata cooperazione tra istituzioni, associazioni e imprese

Da La Spezia, dove è ormeggiata, Goletta Verde ricorda che  «Il marine litter, insieme alla maladepurazione e alla pesca illegale, mette in serio pericolo non solo l’ambiente, la biodiversità marina ma anche la salute dei cittadini e la stessa economie delle città costiere. Un problema particolare grave anche in Italia, visto che il mare Mediterraneo,...

Clima, le 10 regole chiave del Wwf per le strategie low carbon: ambiziose, trasparenti e globali

Tutto il mondo sta guardando alla Ue per una leadership sul clima

Il nuovo rapporto “Planning to succeed - How to build strong 2050 climate and energy development strategies”, pubblicato dal Wwf  e finanziato da Life Ue e Mava,  indica 10 elementi chiave per una strategia di successo su clima ed energia entro il 2050: Ambizione- Si pone obiettivi in linea con l’’Accordo di Parigi e l’obiettivo...

La Svezia sarà carbon neutral entro il 2045

5 anni prima di quanto previsto dall’Accordo di Parigi, Solo il Costa Rica fa meglio. In confronto la Sen Italiana è timida

Con 241 voti a favore e 45 contrari, la Svezia ha approvato la nuova legge sul clima giuridicamente vincolante che porterà il più importante Paese scandinavo a raggiungere le emissioni zero di gas serra entro il 2045.  Si tratta di impegni ancora più ambiziosi di quelli sottoscritti con l’Accordo di Parigi, visto che la Svezia...

Salpa Goletta Verde, navigherà lungo la Penisola fino al 12 agosto

Dossier Mare Monstrum 2017: crescono i reati a danno del mare

Parte oggi da La Spezia l’edizione 2017 di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, che dal 18 giugno al 12 agosto, navigherà lungo la Penisola per monitorare le qualità delle acque marine ma anche per denunciare le illegalità ambientali, l’inquinamento, la scarsa e inefficiente depurazione dei reflui, le speculazioni edilizie, la cattiva gestione delle coste...

Avevano ragione i Sioux di Standing Rock: l’approvazione dell’oleodotto Dakota Acces è illegale

I Sioux: vittoria significativa nella lotta per proteggere l'acqua e le terre ancestrali

Il giudice James Boasberg dell’US District Court di Washington DC ha stabilito che i permessi federali per consentire alla Energy Transfer Partners  di costruire l’oleodotto Dakota Access Pipeline (Dapl) attraverso il fiume Missouri, a poca distanza dalla riserva Standing Rock Sioux Tribe, non soddisfa i requisiti del  National environmental policy act (Nepa) e che quindi...

Trump rinvia di 2 anni l’applicazione dei regolamenti sulle emissioni di metano

Gli ambientalisti Usa: mettono i profitti degli inquinatori delle corporation al di sopra ogni altra cosa

Secondo un documento pubblicato dal  Dipartimento dell'Interno Usa, l'amministrazione Trump ha annunciato che sospenderà e rinvierà di 2 anni l’applicazione del Waste Prevention Rule del Bureau of Land Management (Blm), approvato nel novembre 2016 dall’ex presidente Usa Barack Obama, che limita le emissioni di metano parte delle compagnie petrolifere e del gas che lavorano su...

India: i Chenchu sfrattati da una riserva delle tigri, una scusa per realizzare una miniera di uranio?

«Il governo sta separando i Chenchu dalla foresta, ed è come separare un figlio dalla madre»

Survival International torna nuovamente a denunciare un caso di possibile violazione dei diritti dei popoli indigeni in India: «Nel nome della conservazione, i funzionari indiani minacciano di sfrattare i Chenchu da una riserva delle tigri. Tuttavia hanno anche appena approvato l’esplorazione per la ricerca di uranio all’interno della stessa riserva. La mossa ha fatto infuriare gli attivisti,...

Monsanto papers e glifosato: salve solo le aree di interesse ecologico

L’Europarlamento dà segnali di disinteresse sui pesticidi. Accelerare l’iniziativa contro il glifosato

Numerosi eurodeputati hanno messo in dubbio la procedura di valutazione del glifosato, l’erbicida più utilizzato del mondo la cui autorizzazione Ue terminerà a fine anno, ma le agenzie europee interessate dicono che se anche fossero veri i problemi che emergono nei Monsanto papers,  questo non avrebbe nessun impatto sulle conclusioni delle loro valutazioni, come ha...

La battaglia di Bears Ears: Trump contro Navajo, Hopi, Ute Zuni e ambientalisti

Il segretario agli interni Zinke vuole ridurre il Bears Ears National Monument

Applicando l’ordine esecutivo del presidente Donald Trump di rivedere i confini dei monumenti nazionali Usa, il segretario agli interni Ryan Zinke ha raccomandato di escludere dalle attuali protezioni una parte del Bears Ears National Monument (Benm) istituito nell’Utah nel dicembre 2016, avvalendosi dell’antiquities Act, dall’ex presidente Barack Obama. Il Benm è stato dichiarato protetto da...

L’Australia avvia la più grande eradicazione di gatti (e volpi) del mondo (VIDEO)

Awc e aborigeni: via i predatori invasivi da 650 km2 per reintrodurre 1 marsupiale estinto e 9 rischio

Australian wildlife conservancy (Awc) ha avviatp nel Newhaven Wildlife Sanctuary il progetto  “Return of the Mala” che punta alla creazione di una enorme feral cat-free area che si estenderà su almeno 650 chilometri quadrati e l’associazione ambientalista sottolinea che «Questo sarà il più grande progetto di eradicazione dei gatti rinselvatichiti del pianeta». Verranno eradicate anche...

Cambiamento climatico: la sociopatia di Trump gli impedisce di riconoscere i fatti

Sachs: «I prossimi disastri climatici andrebbero denominati Ciclone Donald, Uragano Ivanka e Inondazione Jared»

In molti si chiedono quali siano le ragioni che hanno spinto il presidente Usa Donald Trump ad annunciare l’uscita degli Usa dall’Accordo di Parigi e ad avviare la rapida rottamazione di tutte le politiche energetiche e climatiche messe in piedi dal suo predecessore Barack Obama, isolandosi così dalla comunità climatica ed energetica internazionale. Uno dei...

Strategia energetica nazionale, Calenda e Galletti lanciano la consultazione pubblica

1 mese per inviare commenti, osservazioni e proposte per la predisposizione del documento finale

I ministri dell’ambiente Gian Luca Galletti e dello sviluppo economico Carlo Calenda hanno lanciato con un comunicato congiunto  la consultazione pubblica sulla nuova Strategie energetica nazionale (Sen), dichiarando che il documento punta ad «aumentare la competitività del Paese allineando i prezzi energetici a quelli europei, migliorare la sicurezza dell’approvvigionamento e della fornitura, decarbonizzare il sistema energetico...

Le contraddizioni della Cina: il 70% delle imprese viola le norme ambientali ma è all’avanguardia nella transizione energetica

368 miliardi di dollari per le rinnovabili nel 2016-2020 e il 40% delle auto elettriche vendute nel mondo

In Cina 13.785 imprese, cioè il 70,6% di quelle che sono state controllate, hanno violato le norme ambientali. Il dato emerge da un recente ciclo di ispezioni sull’inquinamento dell’aria durato 2 mesi e realizzato dal ministero per la protezione dell’ambiente in 29 città della megalopoli infinita di Pechino-Tianjin-Hebei e nelle aree vicine, dove lo smog...

Impianto pilota finlandese produce combustibile rinnovabile dalla CO2 catturata dall’aria

La combustione di combustibili fossili deve finire entro il 2050, ma continueremo ad avere bisogno di idrocarburi

L'impianto dimostrativo Soletair, l’unico sviluppato dal VTT Technical Research Centre e dall’università tecnologica Lappeenranta (Lut)  della Finlandia, futilizza l 'anidride carbonica per produrre combustibili rinnovabili e prodotti chimici. L'impianto pilota è accoppiato alla centrale solare della  LUT di Lappeenranta. I finlandesi spiegano che «Lo scopo del progetto è quello di dimostrare la performance tecnica del processo...

Difesa del mare, Realacci: approvare la mia legge per vietare le microplastiche nei cosmetici

Un provvedimento votato all’unanimità dalla Camera nel 2016 e arenato in Senato

Il presidente della Commissione ambiente e lavori pubblici della Camera, Ermete Realacci (PD), sottolinea che «L’inquinamento marino da plastica è un problema grave, da affrontare con urgenza e di cui le istituzioni devono occuparsi con più determinazione. Come emerge dall’allarme lanciato dal segretario generale delle Nazioni Unite Guterres alla Conferenza dell'Onu sugli Oceani al Palazzo di...

Efficienza energetica e strutturale degli edifici e incentivi a favore della crescita

Studio dell’Agenzia delle entrate dimostra la sostenibilità per il bilancio pubblico

L’esperienza insegna che, tra le policies disponibili per il rilancio dell’economia, la stimolazione dell’attività edilizia diffusa coniuga efficacia e rapidità di attivazione. Oggi è possibile aggiungere al sostegno del PIL e dell’occupazione – e al conseguente miglioramento del rapporto deficit/PIL – anche l’obiettivo ormai improcrastinabile della tutela ambientale. Affrontare con determinazione la minimizzazione delle emissioni...

Zero emissioni di CO2 entro il 2060? Iea: la rivoluzione energetica è inarrestabile

ETP 2017: le attuali politiche non sono sufficienti per raggiungere gli obiettivi climatici

«Il sistema energetico mondiale si sta avvicinando ad una trasformazione storica», ad annunciarlo è il nuovo rapporto “Energy Technology Perspectives 2017 - Catalysing Energy Technology Transformations” (ETP 2017)  pubblicato dall’ International energy agency (Iea) che analizza lo stato delle tecnologie energetiche si concentra sulle opportunità e le sfide che pone l’accelerazione della diffusione delle energie...

Wwf: «Moby Dick del Mediterraneo avvelenati da derivati delle plastiche»

Allarme per cetacei del Santuario Pelagos, alla vigilia della Giornata mondiale degli Oceani

Una recente indagine pioniera condotta dal Wwf all’interno di una ricerca durata 7 anni nel Santuario dei mammiferi marini Pelagos, con biopsie di tessuti prelevati da circa 100 esemplari di cetacei, ha mostrato «un’elevata contaminazione di questi animali a sostanze tossiche. Nei tessuti di balenottere comuni, capodogli e globicefali sono state trovate tracce di ftalati, un additivo delle...

We are still in: 1.219 leader politici, economici e scientifici Usa contro Trump e per l’Accordo di Parigi

La dichiarazione rappresenta 120 milioni di americani e 6,2 trilioni di economia Usa

1.219 tra governatori di Stati, sindaci, imprese, investitori e college e università di tutti  gli Stati Uniti o con grossi interessi negli Usa, hanno firmato la dichiarazione “We are still in” con la quale affermano di voler continuare ad assicurare che gli Usa rimangano uno dei leder globali nella riduzione delle emissioni di carbonio. Si...

Arrivano traghetti elettrici a lungo raggio e a ricarica veloce. Il primo in Danimarca

Una nuova e potente batteria agli ioni di litio sviluppata da E-Ferry

A maggio, Leclanché, uno dei partner del progetto E-Ferry finanziato dall’Unione europea ha annunciato il lancio sul mercato del Marine Rack System (Mrs) un sistema modulare di batterie agli ioni di litio per i primi traghetti a lungo raggio alimentati elettricamente al 100 % per passeggeri e veicoli.  A E-Ferry  sottolineano: «Malgrado l’importanza del mercato dei...

L’Unesco concede tempo a Venezia

Un piano dettagliato su turismo e grandi navi dovrà essere consegnato entro il 1 dicembre 2018

A meno di un mese dall’assemblea del World heritage committee  dell’Unesco, che si terrà dal 2 al 12 luglio a Cracovia, in Polonia, l’organizzazione dell’Onu per il patrimonio mondiale ha fatto sapere che non voterà – come si temeva - l’inclusione di Venezia nella black-list dei siti a rischio.  L’Unesco precisa che «Lo status di Venezia...

L’Ilva ora ha un nuovo proprietario, ma gli impianti saranno a norma tra altri 6 anni

Legambiente: «Così non va, Taranto non può restare in balia della polvere dell'Ilva fino al 2023»

«Siamo felici che Am Investco, il Consorzio con Marcegaglia e Banca Intesa Sanpaolo, sia stato scelto come un affidabile partner per Ilva. Vorrei cogliere questa opportunità per rassicurare tutti gli stakeholder che siamo consapevoli della fiducia che hanno riposto in noi. Lavoreremo con tutte le parti interessate per assicurare a Ilva, ai suoi lavoratori e alle...

Onu: uniti per fermare il deterioramento della salute degli oceani

Inquinamento, sovra-pesca, cambiamento climatico minacciano gli oceani

Aprendo l’Ocean Conference  a New York, il segretario generale dell’Onu,  António Guterres, ha detto che  «Il miglioramento della salute dei nostri oceani è un test per il multilateralismo e non possiamo permetterci di fallire. Dobbiamo affrontare l’insieme dei problemi della governance che ci hanno ritardato. So che ci sono numerosi ostacoli che ci impediscono di...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 67