Inquinamenti

Ispra, in trent’anni le emissioni di mercurio e ammoniaca da geotermia sono crollate

L’elettricità prodotta dalle centrali toscane è quasi raddoppiata dal 1990, mentre le emissioni di ammoniaca sono calate del 65% e quelle di mercurio del 79%: i dati dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale

In Italia la produzione di elettricità da geotermia è cresciuta molto negli ultimi trent’anni, ma al contempo le relative emissioni inquinanti hanno registrato una drastica diminuzione grazie all’implementazione di nuove tecnologie. A mostrarlo sono i dati contenuti nell’Italian emission inventory 1990-2018 e nel rapporto 2020 sui Fattori di emissione atmosferica di gas a effetto serra nel settore...

La geotermia? Utile per ridurre l’inquinamento, spiegano dall’Università di Cambridge

Il punto dai ricercatori della Medical research council (Mrc) Toxicology unit, che stanno studiando le correlazioni tra inquinamento atmosferico e Covid-19

L’esposizione all’inquinamento atmosferico ha un effetto sulla probabilità di contagio da coronavirus Sars-Cov-2, o sul decorso della malattia Covid-19? Molti ricercatori, provenienti da prestigiose università di tutto il mondo, stanno pubblicando studi – larga parte dei quali in via preliminare, non essendo ancora stati sottoposti a peer-review – per provare a rispondere a questa complessa...

Al via Pulvirus, la ricerca italiana per capire i legami fra inquinamento e Covid-19

Istituto superiore di sanità: «La mortalità per Covid-19 è elevata in soggetti che già presentavano una o più patologie sulle quali la qualità ambientale indoor e outdoor può aver avuto un ruolo. Ma la complessità del fenomeno rende al momento molto incerta una valutazione»

I legami tra inquinamento atmosferico e Covid-19 hanno catalizzato l’attenzione di ricercatori da ogni dove nel mondo, e tutte le evidenze finora raccolte suggeriscono che una cattiva qualità dell’aria possa rappresentare un co-fattore per la mortalità da coronavirus. Siamo però ancora molto lontani dall’avere certezze nel merito: larga parte di questi studi è stata pubblicata...

Confindustria Energia: «Investimenti in infrastrutture energetiche leva per la ripresa economica post Covid-19»

I programmi di investimento in Italia al 2030, in linea con il PNIEC e con il Green Deal europeo. Le potenzialità del Sistema Italia per lo sviluppo energetico nel Mediterraneo

Secondo lo studio “Infrastrutture energetiche per l’Italia e per il Mediterraneo” pubblicato da Confindustria energia, «La ripresa economica post Covid-19 passa anche attraverso il rilancio degli investimenti in infrastrutture energetiche primarie e la semplificazione dei procedimenti autorizzativi, in coerenza con le linee dettate dal Piano nazionale Energia e Clima (PNIEC) e con gli obiettivi del...

Tutte le bufale su 5G e salute, spiegate dall’Istituto superiore di sanità

«È prevedibile che, con la progressiva sostituzione delle tecnologie precedenti con quella 5G, le esposizioni complessive della popolazione diminuiranno ulteriormente rispetto a quanto sta già avvenendo»

A Birmingham e Merseyside, nel Regno Unito, nelle settimane scorse c’è chi ha appiccato fuoco alle antenne 5G accusandole di essere gli untori della pandemia; pochi giorni fa scene simili si sono ripetute in provincia di Caserta – nel Comune di Maddaloni, tristemente noto per le vicende della Terra dei fuochi – dove alcune celle...

Ipbes: «La sola specie responsabile della pandemia di Covid-19 è la nostra». Basta fake news sul virus “artificiale”

Per ridurre il rischio di future pandemie, la ripresa deve basarsi su misure che salvino le vite, proteggano i mezzi di sussistenza e salvaguardino la natura

Mentre continuano a circolare vecchie e nuove, ma sempre fntaose, ipotesi complottistiche sul coronavirus creato in laboratorio, Josef Settele, Sandra Díaz e Eduardo Brondizio, co-presidenti del “2019 Global Assessment Report on Biodiversity and Ecosystem Services” dell’Intergovernmental science-policy platform on biodiversity and ecosystem services (Ipbes) e Peter Daszak, presidente di EcoHealth Alliance ed esperto Ipbes, hanno pubblicato congiuntamente un...

Le spiagge e il mare della Toscana al tempo della pandemia

Legambiente: «Giù le mani dalle spiagge libere! Per la stagione balneare nessun cedimento alle loro privatizzazioni, sono beni comuni»

Con l’avvicinarsi della Fase 2, si moltiplicano le proposte per la fruizione post-emergenza sanitaria e se grande è, giustamente, la preoccupazione degli operatori turistici, altrettanto grande ci sembra la confusione sotto il cielo con l’accavallarsi di proposte a volte contraddittorie, demagogiche e/o impraticabili. Quella che ci aspetta è una stagione turistica inedita che acutizzerà però...

Covid-19: perché tagliare i finanziamenti ai Paesi in via di sviluppo e alla biodiversità è una pessima idea

L'agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile come prevenzione della pandemia (e dell’immigrazione)

Il legame tra la distruzione della biodiversità, la povertà e l’aumento del rischio di ulteriori pandemie come quella del Covid-19  dimostra che l'umanità è a un punto di svolta: deve preservare quel che resta delle aree naturali, in particolare le foreste tropicali con la loro enorme biodiversità, anche per proteggersi e può farlo solo se...

Non sappiamo ancora se l’inquinamento può veicolare il contagio da coronavirus

Uno studio italiano ha trovato tracce di Rna del Sars-Cov -2 sul particolato atmosferico: cosa significa?

A poco più di un mese dal position paper che ha avuto il merito di alzare l’attenzione (non solo mediatica ma anche di molti altri ricercatori, critici o meno) sui ruoli che l'inquinamento atmosferico potrebbe svolgere nel diffondere e/o nell’aggravare gli impatti della pandemia in corso, la Società italiana di medicina ambientale (Sima) ha pre-pubblicato...

Qualità dell’aria in Toscana a gennaio, febbraio e marzo

Arpat: «Il blocco delle attività a seguito dell’emergenza Covid-19 ha prodotto effetti misurabili su ossidi di azoto e PM10 nelle dieci stazioni di traffico urbano della rete regionale Toscana»

Dopo delle misure di limitazione per il Covid-19 il traffico è uno dei fattori di pressione che ha avuto un’importante riduzione,  per questo l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Toscana (Arpat) ha analizzato gli andamenti da gennaio a marzo 2020 di alcuni inquinanti (ossidi di azoto e particolato PM10) nelle 10 stazioni orientate al...

Finanza fossile. Greenpeace Italia e Re:Common: «Intesa e Unicredit peggiori banche italiane»

Le banche italiane smettano di alimentare l’emergenza climatica

In contemporanea con l’Assemblea dei soci di Intesa Sanpaolo, Greenpeace Italia e Re:Common pubblicano il nuovo studio “Finanza fossile” che analizza gli impatti negativi sul clima finanza italiana e mostra  nel dettaglio «il ruolo che le più grandi banche, le compagnie assicurative e i fondi di investimento italiani hanno nel peggioramento dell’emergenza climatica». Secondo le...

Coronavirus e sanificazione strade, Legambiente ai Comuni: «Non utilizzare ipoclorito di sodio»

«Limitare la sanificazione degli ambienti esterni solo in aree circoscritte, seguire indicazioni scientifiche e linee guida Iss e Ispra»

In vista della graduale ripresa delle attività, Legambiente rivolge un appelli ad Antonio Decaro, presidente dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) e a tutti i sindaci: «Chiediamo ai primi cittadini di non fare usare ipoclorito di sodio, di limitare la sanificazione degli ambienti esterni solo laddove strettamente necessario e in aree circoscritte, procedendo con operazioni di pulizia...

Cos’è il 5G e quali correlazioni (non) ha con Covid-19, spiegato dal Snpa

La quinta generazione delle tecnologie di telefonia mobile deve continuare a rispettare le norme di riferimento sull’esposizione ai campi elettromagnetici, in Italia più stringenti che in Ue. E no, non ci sono evidenze scientifiche che la leghino alla pandemia

Sul tema del 5G continuano a circolare informazioni allarmanti, amplificate enormemente dai social-media e dalle forti preoccupazioni ed ansie per la salute. Spesso ci siamo imbattuti in diverse spiegazioni più o meno fantasiose nella maggior parte dei casi destituite di ogni attendibilità: le cosiddette “fake news”. Purtroppo la rapidità con cui spesso si rincorre la...

Trovato per la prima volta inquinamento da microplastiche nel ghiaccio marino dell’Antartide

Particelle di microplastiche provenienti da 14 tipi di polimeri diversi. Provengono da abbigliamento e pesca?

Lo studio “Microplastic contamination in east Antarctic sea ice”, pubblicato su Marine Pollution Bulletin da un team di ricercatori dell’università della Tasmania dell’Australian Antarctic Division del Department of agriculture, water and the environment del governo australiano ha identificato per la prima volta una contaminazione da microplastica nel ghiaccio marino dell’Antartide. Lo studio guidato dall’Institute for...

Acqua: il ministero dell’Ambiente stanzia 100 milioni di euro per il miglioramento della qualità dei corpi idrici

Risorse dal Piano operativo ambiente Fsc 2014-2020, destinate alle Autorità di bacino distrettuali

Il ministero dell’ambiente ha dato via libera a oltre 100 milioni di euro per gli interventi di miglioramento della qualità dei corpi idrici in tutto il territorio nazionale, a cura delle Autorità di bacino distrettuali. Si è infatti concluso, con la registrazione degli atti da parte della Corte dei Conti, il lavoro istruttorio svolto dal...

Le correlazioni tra inquinamento atmosferico e Covid-19 spiegate dall’Università di Cambridge

«Con ogni probabilità gli elevati tassi di inquinamento in alcune regioni in Italia hanno contribuito ad accentuare il numero di morti, ma non bisogna dimenticare che gli studi non evidenziano gli esatti meccanismi che legano l’inquinamento al Covid-19. È necessaria maggiore ricerca»

La Medical research council (Mrc) Toxicology unit dell’Università di Cambridge ha pubblicato in via preliminare su MedRXiv uno studio volto a indagare i legami tra inquinamento atmosferico (misurato in termini di concentrazione di ozono a livello del suolo e NOx, in particolare biossido di azoto) e Covid-19 in Inghilterra. Una linea di ricerca che sta accumulando...

Lo spettacolare calo dell’inquinamento atmosferico in India

Gli scienziati e Greenpeace India: rivedere il venefico modello di sviluppo indiano

In India il blocco di praticamente tutte le attività non essenziali decretato per contrastare la diffusione del Covid-19 sta causando una tragedia economica e sociale che colpisce centinaia di milioni di poverissimi e di lavoratori informali, ma ha anche portato a un crollo dell’inquinamento tossico che avvelenava soprattutto le grandi metropoli dell’India settentrionale. Come in...

L’apocalisse degli insetti è in corso, ma è più complicata di quanto si credesse

Diminuiscono fortemente gli insetti terrestri ma sono in ripresa quelli di acqua dolce

Lo studio “Meta-analysis reveals declines in terrestrial but increases in freshwater insect abundances”, pubblicato su Science da un team di ricercatori tedeschi, russi e olandesi e una raccolta mondiale di 166 ricerche a lungo termine (condotte tra il 1925 e il 2018) sull'abbondanza di insetti – e non delle specie - e conferma che il...

Onu: «Covid-19 e 5G, una bufala senza basi tecniche»

International Telecommunications Union: «Il 5G non è in alcun modo responsabile della diffusione del virus Covid-19»

Da quando è iniziata la pandemia di Covid-19 le antenne per la telefonia 5G sono state danneggiate e distrutte in diversi Paesi europei come Irlanda, Cipro e Belgio ma soprattutto nel Regno Unito, dove sono state prese di mira decine di antenne. In Italia circolano sui social-network grafici e “avvertimenti” sulla correlazione tra presenza di...

Con il 10% di gas rinnovabili nelle reti, l’Ue potrebbe abbattere del 55% le emissioni di CO2 entro il 2030

Gas for Climate propone un target europeo vincolante di idrogeno e biometano nelle infrastrutture gas

Secondo lo studio “Gas Decarbonisation Pathway 2020-2050” realizzato da Guidehouse (ex Navigant) per il consorzio europeo Gas for Climate (Snam, Consorzio Italiano Biogas - CIB, Enagás, Energinet, EBA – European Biogas Association, Fluxys, Gasunie, GRTgaz, ONTRAS, OGE, Swedegas e Teréga), «L’immissione di una quota del 10% di gas rinnovabili (biometano e idrogeno) nelle reti di...

E’ tempo di investire in un futuro sano: una ripresa vede e giusta

L’appello congiunto della associazioni ambientaliste europee ai leader dell’Ue

Chiediamo ai leader dell’Ue e dei Paesi dell’Ue di affrontare la crisi senza precedenti legata alla pandemia di Covid-19 dando prova di unità, coraggio e innovazione. Durante questo periodo di crisi, che sta prendendo in ostaggio la vita di numerose persone e sta rischio la vita degli individui, è essenziale che i nostri leader forniscano...

Un piccolo coleottero per curare l’allergia (VIDEO)

Un insetto alieno arrivato in Italia è la chiave per alleviare l’allergia all’ambrosia di milioni di persone in Europa

E’ difficile trovare qualcosa di allergenico come l'ambrosia comune (Ambrosia artemisiifolia) una pianta invasiva proveniente dal Nord America che ha colonizzato l’Europa e l’Asia, ma la speranza di combatterla viene da un altro invasore: il coleottero Ophraella communa . Anche lui nordamericano, arrivato in Europa probabilmente con un aereo atterrato a Milano Malpensa intorno al 2013 e...

Wmo: il Covid-19 inasprisce gli impatti socio-economici del cambiamento climatico, che ha accelerato negli ultimi 5 anni (VIDEO)

«Il calo delle emissioni di CO2 legate al COVID non fermerà il cambiamento climatico»

Negli ultimi 50 anni «I segnali fisici del cambiamento climatico e delle sue cinseguenze si sono moltiplicati, e ancora di più durante gli ultimi 5 anni che sono stati i più caldi mai osservati- Questa tendenza dovrebbe prosegure». A dirlo è il nuovo rapporto “Global Climate 2015-2019” della World meteorogical organization (Wmo) presentato in occasione...

Le auto del futuro andranno a “tequila”? Con l’agave si produce anche disinfettante per le mani

Le agavi sono molto più sostenibili di canna da zucchero e mais per produrre biocarburanti

Lo studio “Agave: A promising feedstock for biofuels in the water-energy-food-environment (WEFE) nexus”, pubblicato recentemente sul Journal of Cleaner Production da un team di ricercatori delle università di Exeter, Sydney e Adelaide ha scoperto che l’agave - che viene utilizzata per produrre la tequila - potrebbe essere l'ingrediente chiave per produrre un nuovo e più sostenibile...

Decine di morti e 80.000 senza tetto nelle inondazioni nel Sud-Kivu

Una tragedia di cui non parla nessuno che si aggiunge alle molte tragedie della Repubblica democratica del Congo

L’allarme è stato lanciato dal portavoce dell’United Nations High Commissioner for Refugees (Unhcr) Andrej Mahecic durante i una video-conferenza stampa, ma della tragedia in corso nel Sud-kivu, nella Repubblica democratica del Congo 8rdc , non ne parla quasi nessuno e gli stessi media congolesi gli riservano pochissimo spazio, d’altronde nella RDC è in corso la...

Anche per l’Università di Cambridge c’è correlazione tra inquinamento e letalità da Covid-19

«Il nostro studio si aggiunge alle crescenti evidenze dal Nord Italia e dagli Stati Uniti, alti livelli di inquinamento atmosferico sono collegati a casi più mortali di Covid-19»

L’Università di Cambridge, con la sua Medical research council (Mrc) Toxicology unit, ha pubblicato su MedRXiv la ricerca Links between air pollution and COVID-19 in England, attraverso il quale documenta i legami tra l’inquinamento atmosferico e gli impatti di Covid-19 sulla popolazione inglese: «Il nostro studio – spiega l’autore senior Miguel Martins – si aggiunge...

Il Polo Nord in estate potrebbe essere libero dai ghiacci prima del 2050

La velocità della scomparsa del ghiaccio marino dipenderà dalle misure in difesa del clima

Secondo lo studio  “Arctic Sea Ice in CMIP6”, pubblicato su Geophysical Research Letters da un team di ricercatori della SIMIP Community (Sea-Ice Model Intercomparison Project) guidato da Dirk Notz dell’ Universität Hamburg, «Il Mar Glaciale Artico potrebbe ritrovarsi del tutto libero dai ghiacci in estate anche prima del 2050. L’efficacia delle misure messe a punto...

Una preghiera civile per la Giornata mondiale della Terra: «Mai più come prima»

L’appello firmato da personalità del mondo della cultura, della scienza e dell’ecologia

L’epidemia provocata dal nuovo virus SARS-CoV-2, con il suo tragico carico di morti e miseria, serva da insegnamento. La Terra è un macrorganismo vivente in cui tutto si tiene: biologia, ecologia, economia, istituzioni sociali, giuridiche e politiche. La salute di ciascun individuo è interconnessa e dipendente dal buon funzionamento dei cicli vitali del pianeta. Il...

Le nuove tecnologie da sole non salveranno il pianeta: 30 anni di speranze mal riposte

Per contrastare i cambiamenti climatici è essenziale una trasformazione culturale, sociale e politica

Fare troppo affidamento sulle nuove tecnologie per risolvere i cambiamenti climatici sta ritardando in realtà le azioni necessarie ad evitare una catastrofe planetaria. E’ quello che emerge dallo studio “The co-evolution of technological promises, modelling, policies and climate change targets” pubblicato su Nature Climate Change da Duncan McLaren e Nils Markusson, del Lancaster Environment Centre della Lancaster...

Ispra, ecco quali sono le emissioni di agricoltura e allevamenti in Italia

Dal settore arriva il 7% delle emissioni nazionali di gas serra e oltre il 90% delle emissioni di ammoniaca: in entrambi i casi il contributo degli allevamenti (80%) è determinante

Agricoltura e allevamenti sono un settore indispensabile della nostra economia, che anche la pandemia da coronavirus in corso non ha mancato di sottolineare: com’è ovvio la filiera agroalimentare rappresenta un servizio essenziale alla cittadinanza, ma altrettanto ovviamente non è esente da impatti ambientali, come mette oggi in evidenza l’Ispra esaminando (solo) i profili delle emissioni...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 156