Inquinamenti

Xi Jinping: «La Cina deve proseguire la sua rivoluzione delle toilette»

L’obiettivo è quello di migliorare l’offerta turistica e fornire servizi igienici decenti alle zone rurali

Il presidente della Repubblica popolare cinese, Xi Jinping, ha dichiarato che «La Cina deve continuare a migliorare le sue toilette pubbliche, parte integrante della sua "rivoluzione delle toilette",  con l’obiettivo di sviluppare il turismo e di migliorare la qualità della vita della popolazione». Un tema giudicato così importante  da rappresentare la notizia di apertura odierna...

Sorpresa: le auto invecchiando emettono meno biossido di azoto

Studio britannico: l'obiettivo dell'aria pulita «potrebbe essere raggiunto più rapidamente»

Secondo lo studio “Lower vehicular primary emissions of NO2in Europe than assumed in policy projections” pubblicato su Nature Geoscience da un team di ricercatori britannici dei Wolfson Atmospheric Chemistry Laboratories dell’università di York guidato da Stuart K. Grange, gli obiettivi  per ridurre i livelli di inquinamento da biossido di azoto (NO2) emesso dai veicoli saranno raggiunti...

Via libera Ue al glifosato. Galletti: la nostra posizione non cambia. Martina: zero glifosato entro il 2020

Esultano Cia e Confagricoltura. Coldiretti: in Italia resta il divieto

Dopo il voto a maggioranza qualificata dei Paesi Ue che proroga di 5 anni l’utilizzi del glifosato, il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti ha dichiarato che »La decisione europea sul glifosato non cambia di una virgola la nostra posizione. Ci siamo espressi negativamente sul rinnovo a 5 anni e l’Italia continuerà la sua battaglia per...

Nucleare: Greenpeace France assalta la centrale di Cruas-Meysse

EDF: non sono entrati nella zona nucleare: Greenpeace: non è vero ecco le foto e le nostre impronte

Stamattina alle 6,20, una ventina di militanti di Greenpeace France si sono introdotti nellsa centrale nucleare di Cruas-Meysse, nell’Ardèche, per mettere in guardia ancora una volta sull’estrema vulnerabilità delle piscine di stoccaggio provvisorio del combustibile nucleare esausto. Alcuni degli attivisti di Greenpeace hanno scalato un edificio attaccato al reattore 4 e altri hanno lasciato le...

Cinque anni di proroga per il glifosato: «L’Europa ha tradito il mandato dei cittadini»

Slow Food: «una catastrofe ambientale ed ecologica»

Dopo il mancato accordo del 9 novembre, una maggioranza qualificata degli Stati membri dell’Unione Europea ha prorogato per 5 anni l’utilizzo del glifosato con i voti a favore di  Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Estonia, Irlanda, Spagna, Lettonia, Lituania, Ungheria, Olanda, Polonia, Romania, Slovenia, Slovacchia, Finlandia, Svezia e Regno Unito, mentre hanno votato contro Italia, Belgio,...

La cupola dell’inferno nucleare è in paradiso (FOTOGALLERY)

Il deposito delle scorie nucleari Usa nelle Isole Marshall sgretolato dall’incuria e dal cambiamento climatico

Nella remota Runit Island, nelle Isole Marshall - Aorōkin M̧ajeļ, l’innalzamento del livello del mare causato dal cambiamento climatico sta facendo filtrare l’acqua dell’oceano in quella che gli ultimi abitanti dell’atollo di Enewetak chiamano semplicemente “The Dome” (la Cupola), una discarica delle scorie radioattive dei test nucleari statunitensi degli anni ’40 e ’50, quando le...

A New Delhi smog mortale come a Londra nel 1952. Le ambasciate trasferiscono il personale

Ricchi e diplomatici fuggono da Delhi a causa del peggioramento della crisi dello smog

Secondo gli esperti, nella capitale indiana New Delhi lo smog ha raggiunto livelli paragonabili a quelli di Londra nel 1952: nel giorno peggiore, l’8 novembre, diverse  centraline di New Delhi hanno riportato un indice di qualità dell'aria (AQI) di 999, il doppio del limite di pericolosità massima di 500. Quando lo smog venefico ha raggiunto...

Glifosato: ultima occasione per i governi europei

Presidio a Bruxelles della Coalizione europea #StopGlyphosate

Oggi si riunisce il Comitato d’appello che dovrà decidere sul rinnovo o meno dell’autorizzazione all’uso del glifosato in Europa e  se la struttura composta dai Governi europei non riuscirà a trovare una posizione a maggioranza qualificata, la decisione passerà alla Commissione Europea. La Coalizione italiana #StopGlifosato spiega che «Sul campo rimangono quindi parecchie opzioni (rinnovo...

Istrici e topinambur, come una specie invasiva si diffonde in Italia

Ma il tasso di germinazione del topinambur indotto dagli istrici è basso

Secondo lo studio “The porcupine as “Little Thumbling”: The role of Hystrix cristata in the spread of Helianthus tuberosus” pubblicato su  Biologia - Section Zoology da un team di ricercatori italiani guidato da Emiliano Mori (Dipartimento di scienze della vita dell’Università di Siena) e composto da Giuseppe Mazza (Università di Firenze e Crea), Andrea Galimberti...

Emissioni di gas serra: la Cina inverte i flussi

A causa del rapido sviluppo del commercio sud-sud, la Cina esporta meno emissioni negli Usa e nell’Ue

Secondo lo studio  “Chinese CO2 emission flows have reversed since the global financial crisis”,  pubblicato su Nature Communications da un team di ricercatori cinessi delle università dell’East Anglia (Uea), Maryland, Anhui e del Beijing Institute of Technology e che studia i flussi di carbonio prodotti dai  recenti cambiamenti nei modelli di sviluppo economico della Cina e...

Il Governo commissaria altre 22 discariche abusive in infrazione

12 in Abruzzo, 3 in Calabria e Campania, 2 in Sicilia, 1 in Veneto e Lazio

Su proposta del ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, il Consiglio dei Ministri, ha disposto il commissariamento di 22 discariche abusive in sei Regioni italiane oggetto di infrazioni europee, per le quali da tempo sono scaduti i termini delle diffide. Il ministero dell’ambiente sottolinea che «E’ l’Abruzzo la Regione maggiormente interessata con 12 discariche commissariate. Si...

Razzismo e petrolio: i neri non si ammalano per inquinamento, sono predisposti

I petrolieri Usa usano l'eugenetica per screditare uno studio scientifico

Qualche giorno fa National association for the advancement of coloured people (Naacp), Clean air task Force  e National medical association (Nma) hanno pubblicato lo studio studio “Fumes Across the Fence-Line: The Health Impacts of Air Pollution from Oil & Gas Facilities on African American Communities” dal quale emerge che oltre un milione di afroamericani vivono...

I dati raccolti nell’Artico confermano che non c’è nessuna pausa nel riscaldamento globale

L’Artico si sta riscaldando più velocemente di quanto si credesse e influenza tutto il pianeta

I ricercatori si sono a lungo interrogati su un'apparente contraddizione presente  nei calcoli sui cambiamenti climatici che sembrava suggerire che tra il 1998 e il 2012 il riscaldamento globale potrebbe essersi fermato o aver rallentato anche se l'aumento delle emissioni di gas serra in quel periodo avrebbe dovuto far accelerare il fenomeno. Già a giugno...

La Russia ammette rilascio di radiazioni «estremamente alte» di rutenio 106

Possibile incidente. Negli urali l’isotopo radioattivo quasi 1.000 volte sopra i livelli normali

Rosidromet, il servizio meteorologico russo, ha ammesso di aver misurato negli Urali l'inquinamento da rutenio 106, un isotopo radioattivo, a quasi 1.000 volte sopra i livelli normali, Si tratta della prima conferma da parte del governo russo che ci potrebbe essere stato un qualche tipo di incidente in un dispositivo nucleare e di quanto rivelato...

Petrolio: in Venezuela arresti e purghe per il gigantesco scandalo della Petrozamora

La compagnia russo-venezuelana sabotata da chi doveva controllarla

Il Procuratore della Repubblica del  Venezuela, Tareck William Saab, ha annunciato l’arresto di 6 alti dirigenti della Citgo, la principale filiale della compagnia statale Petróleos de Venezuela sociedad anónima (Pdvsa)  per irregolarità nei contratti.  Insieme a loro sono finiti in galera almeno altri 50 dirigenti di livello minore della Pdvsa. Saab ha spiegato che gli...

In Guyana scoperte decine di nuove specie di anfibi, rettili, piante, insetti, ragni e pesci (FOTOGALLERY)

Una spedizione di Wwf e Gwc nel Kaieteur National Park e nell’Upper Potaro

E’ bastato un mese di ricerca scientifica per scoprire oltre 30 specie probabilmente nuove per la scienza - ed endemiche in Guyana - nel Kaieteur National Park (Knp) e nell'Upper Potaro in Guyana. E’ quanto emerge dal rapporto “Biodiversity Assessment Survey of the Kaieteur Plateau and Upper Potaro, Guyana”  pubblicato dal Biodiversity assessment team (Bat)...

La carta dei rischi nucleari. Greenpeace France: «Tutti interessati»

40 milioni di persone a rischio si verificasse una catastrofe nucleare “tipo Chernobyl” vicino a Parigi

Mentre in Francia aumentano le denunce per le falle nella sicurezza delle centrali nucleari gestite da Edf e un terzo del parco nucleare francese è in  panne o fermo. Greenpeace France dice che «Siamo tutti più che mai preoccupati per il rischio nucleare. In Francia, il 66% di noi vive a meno di 75 km...

Il Nebraska dice sì all’oleodotto Keystone XL, ma su un altro tracciato che non piace a TransCanada

Sierra Club: il Keystone XL non si farà, è fuori mercato e troppo inquinante

Ieri, con 3 voti a favore e uno contrario,  la Nebraska public service commission (Npsc) ha emesso il suo tanto atteso verdetto sul passaggio attraverso lo Stato del contestatissimo oleodotto Keystone XL: potrà essere realizzato ma su un trattato diverso da quello proposto dalla TransCanada, Un sì che arriva a poche ore dall’ennesimo sversamento di...

La compagnia nucleare russa Rosatom controllerà i traffici marittimi e petroliferi nell’Artico

Continua a crescere il ruolo rompighiaccio nucleari, ma il passaggio est-ovest non è ancora competitivo con Suez

Secondo il giornale russo Kommersant  il presidente della Federazione della Russia Vladimir Putin vuole trasformare lo sviluppo delle infrastrutture per la rotta del Mare del Nord - il leggendario passaggio est-ovest che attraverso l’Artico dalla Russia raggiunge l'Asia -  affidandolo alla compagnia nucleare statale Rosatom,  Secondo Kommersant, Putin ha fatto propria un’idea del suo primo...

Germania: niente coalizione Giamaica. Salta l’accordo tra Verdi, Csu/Csu e Fdp

I liberali rovesciano il tavolo su carbone, politiche sociali e migranti. Verso elezioni anticipate?

Il risultato delle elezioni tedesche sembra aver consegnato la Germania all’ingovernabilità e forse a elezioni anticipate: dopo che il Sozialdemokratische Partei Deutschlands (Spd)ha escluso ogni possibilità di una nuova Große Koalition con la Christlich Demokratische Union Deutschlands (Cdu) di Angela Merkel e i suoi alleati bavaresi della Christlich-Soziale Union in Bayern (Csu)   era iniziata una...

A Confindustria piace il vuoto a rendere

Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti 2017: la campagna di informazione di Aqua Italia

In occasione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti che si conclude il 26 novembre,  Aqua Italia, l’associazione costruttori trattamenti acque primarie federata  con Anima-Confindustria (la Federazione delle Associazioni nazionali dell’industria meccanica varia ed Affini) ha presentato  la campagna di informazione sul “Vuoto a rendere”, una pagina internet dalla quale è possibile accedere al DM 3...

Le praterie sottomarine sono aree di pesca fondamentali a livello mondiale

E’ la salvaguardia della pesca (e non solo dei cavallucci marini) la ragione principale per proteggere le fanerogame

Lo studio “Global significance of seagrass fishery activity” pubblicato su Fish and Fisheries da un team di ricercatori delle università di Stoccolma, Swansea e Cardiff dimostra  che «le praterie di fanerogame marine sono importanti zone di pesca in tutto il mondo» ed evidenzia «l'urgente necessità di iniziare ad apprezzare e comprendere questo ruolo per poter...

Contro l’ecoindifferenza fatale. Cop23 Unfccc: ogni piccolo avanzamento costa mille discussioni

Monica Frassoni: l’evidenza del disastro che ci aspetta non basta a smuovere i governi

Stamattina alle 5, un po’ in ritardo sul previsto, ma in linea con le abitudini notturne di ogni negoziato internazionale, si sono concluse a Bonn le due settimane annuali della Conferenza delle parti (Cop23), cioè la vasta assemblea composta da tutti i paesi firmatari del Conferenza delle Nazioni Unite sul Clima. La Cop23 era presieduta...

Conclusa la Cop23 Unfccc, Legambiente e Wwf: servono fatti e scelte concrete per tradurre in realtà la promessa e gli Accordi di Parigi

L’Italia dimostri di essere all'altezza di ospitare la Cop 26

Si è conclusa a Bonn con l’approvazione di una serie di impegni la 23esima Conferenza delle parti dell’United Nations framework convention on climate change  (Cop23 Unfccc) e per Legambiente «La conferenza sul clima di Bonn (Cop23), a due anni dall’Accordo di Parigi, ha registrato alcuni passi in avanti, ma è ancora molta la strada da...

Terna e Legambiente sostengono insieme il progetto Smart Islands

Protocollo d’Intesa per soluzioni innovative e smart per la sostenibilità ambientale e sociale dei sistemi di produzione di energia elettrica nelle isole minori italiane

Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente, e Luigi Michi, direttore strategia e sviluppo di Terna e amministratore delegato di Terna Plus, la controllata di Terna responsabile dello sviluppo dei nuovi business,  hanno firmato un Protocollo d’Intesa per «promuovere tutte le iniziative necessarie a diffondere e accrescere la cultura della sostenibilità in campo ambientale, sociale ed...

L’oleodotto Keystone perde ancora petrolio: 210.000 galloni inquinano il South Dakota

Lunedi il Nebraska deciderà se dare la licenza al contestato oleodotto

Mentre gli ambientalisti statunitensi aspettano la decisione della Public Service Commission del Nebraska sulla licenza a TransCanada di far passare attraverso lo Stato un troncone del contestatissimo mega-oledotto Keystone XL  che dovrebbe portare il petrolio delle sabbie bituminose del Canada fino al Golfo del Messico,  proprio dall’oleodotto Keystone 1 di TransCanada nel South Dakota si...

Alla Cop23 Unfccc di Bonn si parli anche di alieni e clima

Life Asap: «Potenziali rischi sanitari elevati per l’uomo e altre specie»

«Speriamo che gli alieni arrivino a Bonn» dice Legambiente e spiega che «Questa non è una provocazione ma una speranza motivata poiché tra i tanti gravi danni che i cambiamenti climatici determinano ci sono anche quelli legati alle invasioni biologiche di specie non native, generalmente introdotte in ambienti diversi dall’uomo (consapevolmente o meno), che si adattano e si...

A Bonn nasce l’alleanza contro il carbone, c’è anche l’Italia

E gli Usa propongono un’alleanza per il carbone pulito. Il nodo irrisolto della Ccs

Alla 23esima Conferenza delle parti  dell’United Nations framework convention on climate change (Cop23 Unfccc) è stata presentata    The Global Alliance to Power Past Coal, un’alleanza globale per chiudere l’era del carbone della quale per ora fanno parte Italia, Angola, Austria, Belgio, Canada, Costa Rica, Danimarca, Figi, Finlandia, Francia, Lussemburgo, Isole Marshall, Messico, Nuova Zelanda, Niue,...

L’Italia alla Cop23 Unfccc. Galletti: «Acceleriamo, Accordo di Parigi unica risposta»

In Italia la Cop26? Protocolli di intesa con Africa, Paesi vulnerabili, Stati insulari, area ex sovietica

Ieri il ministro dell’ambiente italiano, Gian Luca Galletti, è intervenuto in plenaria alla 23esima Conferenza delle parti  dell’United Nations framework convention on climate change (Cop23 Unfccc)  in corso a Bonn e ha detto che «Gli eventi estremi in tutte le aree del Pianeta ci ricordano la pressante urgenza di accelerare il passo: la strada che...

Una vampira contro il cambiamento climatico. Una nuova serie a fumetti

Preoccupata perché la devastazione dell’ambiente spazzerà via la sua fonte di sangue: l’uomo

Nella nuova serie horror e d'azione ecologica "Dark Fang", pubblicata da Image Comics, il riscaldamento globale assume il ruolo di un super cattivo. Scritta da Miles Gunter (NYC Mech) e disegnata da  Kelsey Shannon (Bastard Samurai), "Dark Fang" è la storia di Valla, una vampira che si rende conto che il cambiamento climatico sta per...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 80