Inquinamenti

La Nasa avverte: con il cambiamento climatico rischi di avvelenamento da mercurio [VIDEO]

Le spaccature nel ghiaccio marino artico pompano il mercurio atmosferico

Una ricerca sul campo della Nasa ha scoperto che le grandi crepe che si producono nel ghiaccio marino Artico e che espongono l'acqua di mare alla fredda corrente polare funzionano come pompe  che portano il mercurio atmosferico fino alla superficie. I ricercatori della Nasa  e i loro colleghi di Environment Canada, U.S. Army Cold Regions...

Maree nere a ripetizione, è disastro ambientale nei Caraibi [PHOTOGALLERY]

Sabotaggio o cattiva manutenzione dei vecchi impianti della Petrotrin?

Almeno 11 fuoriuscite di petrolio ricoperto di greggio lunghi tratti di coste e spiagge di Trinidad e Tobago, e si tratta sicuramente di uno dei peggiori disastri ambientali della storia del piccolo Paese insulare e dei Caraibi. Secondo il Trinidad Guardian, la compagnie petrolifera di Stato, la Petronin, già il 17 dicembre 2013 era dovuta...

Le armi chimiche della Siria in un Parco nazionale italiano? La lettera al ministro

La missiva dell’Ente Parco anche al Commissario europeo Janez Potočnik

Dopo aver già inviato, negli ultimi giorni del 2013, una prima lettera – rimasta per il momento senza risposta – ai Ministri degli esteri e della difesa, il Presidente dell’Ente Parco Giuseppe Bonanno ha scritto una nuova lettera, indirizzata anche al Ministro dell'ambiente Andrea Orlando e al Commissario per l’ambiente dell’Unione europea, Janez Potočnik, illustrando...

Il disastro chimico in West Virginia è molto più esteso si quanto si pensasse (FOTO)

Oggi in West Virginia arriva un team del Chemical Safety Board (Csb) per avviare il lungo processo di valutazione della causa dello sversamento di sostanze chimiche dall'impianto della Freedom Industries che ha inquinato il fiume Elk. Il Csb è un'agenzia federale indipendente che ha la competenza di indagare sugli incidenti chimici industriali. L'agenzia emette raccomandazioni per la prevenzione di...

Clima, petrolio e gas: dove ci porterà l’America Saudita?

Azzerati tutti i benefici delle rinnovabili

Paul Rauber, senior editor di “Sierra” ed autore di “Strategic Ignorance: Why the Bush Administration Is Recklessly Destroying a Century of Environmental Progress”, ha scritto che gli Usa si stanno trasformando nei Csa: i Carbon States of America: «Le nostre emissioni di gas serra legate all'energia sono in calo, ma stiamo intensificando le nostre esportazioni...

Malagrotta e arresto Cerroni, Legambiente querela Il Messaggero per diffamazione

Il Messaggero ha pubblicato un articolo, “Rifiuti, Pd e Legambiente nella rete dei Ras”, nel quale il nome dell’associazione ambientalista viene accostato alle vicende  della discarica di Malagrotta che hanno portato all'arresto di Manlio Cerroni e di altre 6 persone per la gestione dei rifiuti nel Lazio. Pronta e dura la risposta del presidente nazionale...

Fiume inquinato chimicamente, senza acqua 300mila persone

Oggi quasi 300.000 persone si sono svegliate in West Virginia ricevendo l’avvertimento di non bere l'acqua che esce dai rubinetti delle loro case, e nemmeno di cucinarci, lavarsi i denti o fare una doccia. La causa è uno sversamento di sostanze chimiche nel fiume Elk che scorre nella parte centrale e sud-occidentale dello Stato Usa....

Cina, fissati grandi obiettivi per la qualità dell’aria: ma è il gioco delle tre carte

Nel quadro della lotta contro l’inquinamento, 31 province, municipalità e regioni autonome della Cina hanno firmato con il ministero della protezione dall’ambiente un Libro bianco sulla responsabilità ambientale con il quale si sono date l’obiettivo di ridurre tra il 5 e il 25%. L’agenzia ufficiale cinese Xinhua spiega che «Tra le regioni provinciali, 11 hanno...

«Ecco come le fabbriche tessili cinesi inquinano il mare» [PHOTOGALLERY]

Il dossier di Greenpeace riguarda un’area contaminata grande come 50 piscine olimpiche

Greenpeace East Asia documenta un enorme sversamento di acque reflue industriali nerastre in mare, di fronte alla Wubao Dyeing Industrial Zone in Cina, attraverso il dossier “A little story of Monstrous Mess II - Investigation of hazardous chemicals in the wastewater from dyeing facilities in Shishi China”. L’area inquinata direttamente dalla sostanza nerastra è grande...

Allarme inquinamento radioattivo da torio 232 in Friuli, nel poligono militare Cellina-Meduna

L'eurodeputato Zanoni: «Si tratta di un metallo radioattivo sei volte più pericoloso dell’uranio impoverito»

L'eurodeputato Andrea Zanoni, eletto nell’Italia dei Valori e che aderisce al gruppo Democratici e Liberali, ha presentato un'interrogazione alla Commissione europea sulla preoccupante contaminazione da torio 232 registrati nell'area del poligono militare Cellina-Meduna di Cordenons, San Quirino, Vivaro e San Giorgio della Richinvelda, in Provincia di Pordenone. Zanoni, che si presenta ora come eurodeputato Pd,...

Le mozzarelle blu tornano sul tavolo dell’Europa

Alle mozzarelle di bufala campana è toccato volare in un laboratorio tedesco perché la loro immagine non venisse più collegata all’inquinamento della Terra dei fuochi, tranquillizzando così i consumatori; ma delle mozzarelle che tre anni e mezzo fa fecero in massa il percorso contrario, per finire in quel caso direttamente sui piatti italiani, ancora non...

Sotto Londra scorre un fiume di rifiuti

Dopo aver raccolto migliaia di pezzi di plastica sommersi lungo il letto del fiume nel corso superiore del Tamigi, un team di scienziati ha scoperto un torrente di rifiuti nascosto che scorre attraverso Londra. L'enorme quantità di plastica recuperata dimostra che c'è un flusso invisibile di spazzatura che scorre attraverso la capitale della Gran Bretagna...

La “terra dei fuochi” cinese è grande come il Belgio

Secondo il viceministro cinese del territorio e delle risorse, Wang Shiyuan, in Cina circa 3,33 milioni di ettari di terreni agricoli sono ormai troppo inquinati per poterli  coltivare. In una conferenza stampa Wang ha spiegato che l'agricoltura sarà vietata su terreni ormai troppo contaminati che si estendono su una superficie che è più o meno...

L’Ilva di Taranto torna a far paura. Aia a rischio blocco: mancano le risorse

Il commissario straordinario dell'Ilva Enrico Bondi in audizione in commissione Ambiente alla Camera sul decreto inerente le emergenze ambientali ha fornito il bilancio dell’attività dell’azienda per il 2013, e non ha portato buone notizie. «L'Ilva ha prodotto sei milioni e 230 mila tonnellate di acciaio, contro gli otto milioni e 248 mila del 2012, con...

Gli indiani Navajo vogliono comprare una miniera di carbone

Forte opposizione interna. Diné Care: «E’ business cattivo»

Mentre per la Nazione Navajo si avvicina sempre di più l'acquisizione della sua prima miniera di carbone, un gruppo di base di questa tribù, Diné Citizens Against Ruining our Environment (Diné Care), si oppone fortemente. Steve Gundersen, il presidente del comitato di gestione della Navajo Transitional Energy Company (Ntec), l'impresa a responsabilità limitata che è...

La “Padania” vuol dire addio allo smog: accordo anti-inquinamento nel Nord Italia

L’inquinamento da smog nel bacino padano è un problema di carattere nazionale la cui soluzione deve essere condivisa tra tutte le istituzioni del territorio ed il governo. E’ questo il senso dell’accordo di programma firmato dal ministro dell’Ambiente Andrea Orlando e dalle regioni del Nord (Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Valle d’Aosta e Friuli Venezia...

Mobilità e Pm10: basta targhe alterne e blocchi alla circolazione, serve altro

Legambiente ai sindaci: «Basta con le misure tampone»

«Targhe alterne, blocchi estemporanei del traffico e danze della pioggia non  fermano l’inquinamento atmosferico». Legambiente attacca duramente la iniziative messe in campo in questi giorni dai sindaci delle città italiane per fronteggiare il superamento dei limiti di legge costantemente superati dallo smog. «Se si fa finta di niente per un anno intero e ci si...

Smog, l’Europa cala l’asso contro l’inquinamento dell’aria: il nostro killer invisibile

Le correlazioni tra smog e impatto sulla salute della popolazione sono ormai scientificamente accertate e fortemente preoccupanti. La perdita di vite umane per la cattiva qualità dell’aria che respiriamo è superiore a quella dovuto agli incidenti stradali, rendendola quindi la principale causa ambientale di decessi prematuri addirittura nella nostra Unione europea. Ecco perché la Commissione...

Gas refrigeranti, l’Ue li frena e modifica il regolamento comunitario

Legambiente: «Soddisfazione per il compromesso ottenuto, ma tanto rimane ancora da fare»

Ieri a Bruxelles in un incontro tra le delegazioni degli stati membri dell’Ue è stato siglato l’accordo per regolamentare e frenare la diffusione dei gas refrigeranti, (Hfc o F-Gas), che entro il 2050 permetterà di tagliare  emissioni per 100 miliardi di tonnellate di CO2 equivalenti. Si tratta di un primo significativo passo nel cammino verso il...

Come la micro-plastica contamina il pesce che mangiamo

La cattiva gestione del ciclo dei rifiuti, i “gyres” e il bioaccumulo

Sappiamo ormai da tempo che il pesce che mangiamo è esposto a sostanze chimiche tossiche nei fiumi, aree costiere ed oceani dove vive. Negli anni passati la sostanza alla quale si è data maggiore attenzione è stato il mercurio, che ha dimostrato di essere molto pericoloso per la salute umana, ma  è solo uno di...

Greenpeace: «Sostanze tossiche pericolose nell’abbigliamento outdoor»

Il verdetto dello studio (Chemistry for Any Weather – Part II) commissionato da Greenpeace Germania a due laboratori indipendenti, che hanno testato 17 capi d’abbigliamento outdoor alla ricerca di perfluorinati e perfluorocarburi (Pfc), non lascerebbe dubbi: «Queste sostanze chimiche pericolose sono stati trovati in tutti i campioni dei marchi più popolari come The North Face,...

Ecco Torino Smart City: Smile, la città intelligente e sostenibile

Oggi  il Comune di Torino e la Fondazione Torino Smart City presentano il masterplan di Torino Smart City: Smile, 45 idee per la città e spiegano che è frutto di 6 mesi di intenso lavoro di analisi e di confronto che «Ha coinvolto più di 350 persone in rappresentanza di ben 66 istituzioni/soggetti tra città, provincia, regione e camera di commercio, enti...

Carbone, l’ecocidio del Sutton Lake. Migliaia di pesci morti e deformi [PHOTOGALLERY]

In altri 22 casi le centrali hanno causato gravi danni alla fauna ittica

L’inquinamento da ceneri di carbone della Duke Energy ogni anno sta uccidendo oltre  900.000 pesci e causando deformità in altri migliaia nel Lago Sutton, vicino a Wilmington in North Carolaina. E’ quanto emerge dallo studio “Biological Assessment to Determine Impacts of Selenium Pollution From Coal Ash Wastewater Discharges on Fish Populations in Lake Sutton, NC”,...

La marea nera di Panay Island, il disastro dimenticato del super-tifone nelle Filippine

La Guardia Costiera giapponese sta inviando esperti nelle Filippine per contribuire ad affrontare la fuoriuscita di petrolio da una chiatta, la Power Barge 103 di proprietà dell’impresa statale National Power Corporation (Napocor), incagliatasi l’8 novembre, durante il super-tifone Haiyan/Yolanda a Panay Island, nelle Filippine centrali. Al momento del naufragio la chiatta aveva a bordo 1,4 milioni...

Smog record a Shangai. Week-end disastroso, alla maratona con le mascherine [PHOTOGALLERY]

Una spessa coltre di smog sta soffocando Shangai e i suoi avveniristici grattacieli, raggiungendo oggi il suo livello record. Secondo l’agenzia ufficiale cinese Xinhua, «l’indice della qualità dell’aria di Shanghai (Aqi) è stato registrato a 303 lunedì mattina, superando il livello di 300 che indica una soglia di qualità critica. L’Aqi controlla ora per ora...

Lotta allo smog in Cina: a Pechino è caccia ai barbecue

28 città e regioni cinesi puntano sulle auto a energie rinnovabili

Ieri a Pechino sono stati spenti più di 500 barbecue illegali nell’ambito della campagna avviata dalla municipalità della capitale cinese per lottare contro l’inquinamento atmosferico e lo smog persistente. Già ad agosto l’ufficio municipale dell’amministrazione ed applicazione della legge aveva lanciato un’operazione per tenere sotto controllo i barbecue all’aria aperta «Che sono la fonte di...

I killer del clima hanno nomi e cognomi

Secondo un nuovo rapporto del Climate Accountability Institute statunitense, «90 sole aziende hanno causato i due terzi delle emissioni responsabili del cambiamento del clima di origine antropica». Quindi la crisi climatica del XXI secolo nella quale i governi sono impantanati ala Cop19 Unfccc di Varsavia è in gran parte colpa delle grandi imprese. Il rapporto...

Finanziamenti alle fonti fossili: il carbone fa cappotto

Forse leggendo alcune cifre che riguardano il carbone, si capisce meglio il perché dell’ennesimo stallo dei negoziati climatici dell’Onu in corso a Varsavia ed abbandonati dalle associazioni ambientaliste. Secondo il Natural Resources Defense Council (Nrdc), dal 2007 al 2012 i  governi dei Paesi sviluppati hanno investito quasi 35 miliardi di dollari per costruire centrali a...

Aspettando il vento dell’est: diario di viaggio di un economista in Cina

L'allarme inquinamento e il ruolo di Pechino alla COP-19 di Varsavia

La rapida ascesa che ha contraddistinto l'economia della Cina negli ultimi anni è stata accompagnata da un continuo incremento dei problemi ambientali del paese. Nelle ultime settimane tali problemi sono purtroppo saliti alla ribalta dei media internazionali allorché la città di Harbin, capoluogo della provincia di Heilongjiang, situata in Manciuria, nel nord-est della Cina ha...

L’Ue bacchetta l’Italia su mercurio metallico e sostanze pericolose

La Commissione europea ha chiesto  all'Italia, alla Romania e alla Slovenia di trasmettere informazioni dettagliate sulle modalità di recepimento nel diritto nazionale della legislazione dell'Ue in materia di stoccaggio del mercurio metallico considerato rifiuto e spiega che « In seguito al mancato rispetto da parte degli Stati membri in questione del termine iniziale del 15 marzo 2013,...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 77
  5. 78
  6. 79
  7. 80
  8. 81
  9. 82
  10. 83
  11. 84
  12. 85
  13. 86