Mobilità

A che punto è il mercato delle auto elettriche in Italia

Nel 2017 ne sono state vendute 1.967, appena lo 0,1% del totale. Ma insieme ai ritardi anche i margini di sviluppo cominciano adesso a crescere

Ad oggi circolano in Europa 501.798 vetture elettriche e circa 670.000 vetture ibride, in un mercato che si mostra in costante e rapida crescita: nel 2017 si sono vendute nel Vecchio continente 149.086 su un totale di 15.131.778 milioni di unità vendute, ovvero un magro 0,9%, ma in crescita di ben il +43,6%. Si tratta...

Nuove auto Ue: nel 2017 nessun miglioramento delle emissioni medie di CO2

Nel 2017 le emissioni sono aumentate rispetto al 2016, Calo delle auto diesel, ma non in Italia

Quel che promettono le case automobilistiche negli spot pubblicitari – auto rispettose dell’ambiente e sempre più pulite – non corrisponde alla realtà. Almeno a leggere i  dati provvisori appena pubblicati dall’ European environment agency (Eea) secondo i quali «Gli sforzi per migliorare l'efficienza energetica delle nuove auto vendute nell'Unione europea (Ue) sono in stallo nel 2017...

Pedalare per sensibilizzare: oltre mille chilometri in bici contro l’abbandono dei rifiuti

Oltre 1000 chilometri in bici contro il littering: si è conclusa a Chioggia Keep Clean and Ride 2018. In otto tappe l’eco-atleta Roberto Cavallo ha risalito lo Stivale per sensibilizzare sul tema dell’abbandono di rifiuti, incontrando Scuole, Associazioni e Comuni. Al suo fianco anche tanti testimonial d’eccezione Dopo otto tappe e oltre mille chilometri percorsi,...

Yemen: possibile una soluzione politica, ma la guerra si inasprisce e colera e fame sono in agguato

Intanto, nonostante la guerra, le violenze e i rischi terribili, nello Yemen continuano ad arrivare migranti dall’Africa

Intervenendo al Consiglio di sicurezza dell’Onu, Martin Griffiths, l’inviato speciale del segretario generale della Nazioni Unite per lo Yemen, si è detto convinto che è possibile una soluzione politica alla guerra, ma anche preoccupato per l’aumento del numero dei missili lanciati verso l’Arabia Saudita dagli Huthi sciiti al potere a Sana’a. Griffiths ha sottolineato che...

I nuovi obiettivi Ue per riduzione CO2 per agricoltura, trasporto, edilizia e rifiuti

Energia: edifici Ue più efficienti e “smart” entro il 2050

Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva du proposte di legge che prevedono che le emissioni di CO2 prodotte da agricoltura, trasporti, edilizia e rifiuti dovranno essere ridotte del 30% per il 2030 e la deforestazione dovrà essere compensata piantando nuovi alberi. In una nota l’Europarlamento spiega che «Gli obiettivi dell'Ue dovranno essere trasformati in...

Lo smog, l’Italia e le procedure di infrazione Ue. Le associazioni: «No a misure tampone e d’emergenza»

Le proposte di European Environmental Bureau, Legambiente e Cittadini per l’Aria per uscire dall’emergenza smog in Italia

Ogni anno in Europa l’inquinamento atmosferico causa oltre 430,000 morti premature, di cui oltre 60,000 solo in Italia, con costi sanitari miliardari e all’Unione europea ormai l’emergenza smog italiana non conosce stagioni e, dopo i vertici sulla qualità dell’aria del 30 gennaio e 9 febbraio, nei prossimi giorni la Commissione europea deciderà sulle procedure di...

Trasporti marittimi: all’Imo accordo storico sul clima

Usa, Arabia Saudita e Brasile isolati: gli altri Paesi dicono sì alla riduzione delle emissioni dello shipping entro il 2050

Il 72esimo Marine environment protection committee (Mepc) dell’United Nations International maritime organization (Imo) conclusosi a Lonfdra ha ottenuto un risultato storico: l’adozione di una strategia iniziale per la riduzione delle emissioni dei gas serra prodotti dalle navi, «stabilendo una vision per ridurre le emissioni di gas serra provenienti dalla navigazione internazionale e eliminarle il prima...

Mobilità elettrica e condivisa, Legambiente a Roma presenta il futuro

Ma per adesso in Italia le emissioni di CO2 nel settore dei trasporti sono aumentate, a differenza di quanto accaduto negli altri Paesi

Come ben sintetizzato oggi a Roma dall’architetto Carlo Ratti, professore al MIT di Boston, «se l’automobile ha dato forma alla città del 900, i nuovi sistemi di mobilità del XXI secolo potrebbero ridefinire l’uso dello spazio urbano». Anche per questo la presentazione del volume Green mobility di Legambiente, nell’ambito di un incontro dedicato alla mobilità...

In Europa più auto pulite grazie ad agevolazioni fiscali e incentivi

Ma camion, autobus e pullman continueranno a inquinare sempre di più

Le emissioni di biossido di carbonio provenienti dalle auto nuove sono diminuite in numerosi Paesi europei, grazie a una serie di tasse, sussidi e altri incentivi che sono utilizzati per incoraggiare i consumatori ad acquistare veicoli a basse emissioni inferiori di CO2.  Secondo i dati pubblicati oggi dall’European environment agency (Eea),  in particolare continua a...

Città sostenibili, mobilità umana e migrazioni internazionali

Non possiamo parlare di migrazione e urbanizzazione senza parlare di sviluppo sostenibile

Aprendo la 51esima sessione della Commission on Population and Development in corso a New York , la vice-segretaria generale dell’Onu Amina J. Mohammed ha insistito sulla necessità di disporre di dati migliori per comprendere le migrazioni e la loro evoluzione.  La Mohammed ha ricordato che «Viviamo in un mondo demograficamente dinamico e diverso nel quale...

Alianti marini robot permettono di ascoltare gli oceani come mai prima d’ora (VIDEO)

Trasportati dai “venti” marini, registrano suoni sott'acqua e “dipingono” immagini subacquee

Robot alianti sottomarini senza motore, lunghi 1,5 metri e pesanti 50 kg, possono raggiungere profondità di 1,000 metri e, cavalcando i “venti” marini, le correnti oceaniche, possono percorrere silenziosamente e incessantemente l'oceano per mesi, coprendo migliaia di chilometri e comunicando via satellite con il loro pilota per costruire un paesaggio sonoro sottomarino degli oceani del...

Emissioni dei trasporti marittimi, le Isole Marshall: «Per l’Imo è il momento della verità»

Gli armatori e i Paesi esportatori non vogliono prendere impegni vincolati. Ma le tecnologie per decarbonizzare lo shipping ci sono già

L'adozione di una strategia iniziale per la riduzioni di gas serra provenienti dalle navi è il principale punto all’ordine del giorno della 72esima sessione del Marine environment protection committee (Mepc 72) dell’International maritime organization (Imo) iniziata ieri a Londra e che si concluderà il 13 aprile. All’Imo spiegano che «Questa strategia iniziale, che farà da...

Energie rinnovabili record nel 2017. Il solare ha superato fossili e nucleare in investimenti e potenza installata

La Cina è al comando per solare e rinnovabili. Gli investimenti globali nel solare cresciuti del 18%

Il rapporto “Global trends in renewable Energy investment 2018”, commissionato alla Frankfurt School - Unep Collaborating Center da UN Environment e Bloomberg New Energy Finance, non lascia dubbi: «Nel 2017 l'energia solare ha dominato gli investimenti globali nella nuova generazione di energia mai come prima d'ora. Il mondo ha installato un record di 98 gigawatt di...

In Svezia tassa ecologica sui trasporti aerei. Accordo climatico governo – opposizione

La maggioranza della popolazione è d’accordo, la SAS meno e minaccia di andare in Danimarca

Dal primo aprile, per minimizzare l’impatto delle emissioni del trasporto aereo sul cambiamento climatico, la Svezia ha introdotto una tassa ecologica sui voli che dipende dalla destinazione: 60 corone (5 euro) per un viaggio interno alla Svezia e all’Unione europea, da 250 (23 euro) a 400 corone (38 euro) per un viaggio a lunga percorrenza....

Decarbonizzare i trasporti marittimi entro il 2035 è possibile. Parola di Ocse

44 Paesi all’Imo: un accordo ambizioso per decarbonizzare il trasporto marittimo, in linea con l'accordo di Parigi

Se le emissioni di CO2 dei trasporti marittimi fossero un Paese si classificherebbero al sesto posto, eppure questo settore è stato escluso dall'accordo di Parigi. Secondo l'International maritime organization (Imo) se non verranno presi urgentemente dei provvedimenti, «Le emissioni di CO2 causate dal trasporto marittimo potrebbero aumentare fino al 250% entro il 2050, trainate dalla...

L’Italia della mobilità condivisa alla Conferenza Nazionale sulla SharingMobility

In Italia gli utenti del carsharing sono più di 1 milione e il bikesharing è il primo in Europa per estensione. Aumenta il numero dei veicoli a “zero emissioni”

La seconda Conferenza Nazionale sulla SharingMobility, organizzata dall’Osservatorio Nazionale della SharingMobility (un’iniziativa di ministero dell’ambiente e Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile con 80 membri fra cui tutti gli operatori di sharing), in partnership con Deloittee Gruppo FSI, ha fatto il punto sulla situazione della sharingmobility italiana ed  ha presentato il Secondo Rapporto Nazionale sulla sharingmobility....

Riutilizzo delle stazioni e delle ferrovie dismesse, accordo FS – Banca Etica

Finanziamento e attuazione progettualità integrate ambientali e culturali. interessate circa 450 stazioni e linee ferroviarie

L’obiettivo del protocollo d’intesa firmato da Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore generale di FS Italiane, e da Alessandro Messina, direttore generale di Banca Etica è quello di «Finanziare e attuare progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni impresenziate e delle linee ferroviarie dismesse del network di...

Trovato particolato ultrafine nelle urine dei bambini

Il particolato è in grado di superare la barriera polmoni – circolazione sanguigna

Lo studio “Children’s Urinary Environmental Carbon Load. A Novel Marker Reflecting Residential Ambient Air Pollution Exposure?”, pubblicato su ATS Journal da un team di ricercatori belgi, ha rilevato per la prima volta  particelle nanometriche provenienti dall’'inquinamento atmosferico nell'urina dei bambini. Si tratta di particolato con un diametro di soli 100 nanometri - un millesimo della...

Il terremoto dimenticato di Papua Nuova Guinea. Più di 100 morti e intere montagne crollate

Migliaia di sfollati senza cibo né acqua. Arrivano aiuti da Australia Nuova Zelanda e Unicef

Il 26 febbraio alle 15:45 ora locale un fortissimo terremoto di magnitudo 7,5  ha colpito Papua Nuova Guinea e l’United States geological suvey  (Usgs) Un terremoto di magnitudo 7,5  dice che solo nel giorno successivo ci sono state almeno 45 scosse di assestamento maggiori di 2.5,  le più grande delle quali hanno raggiunto magnitudo 6,0...

Consumi da fonti rinnovabili: Italia terza in Europa, dopo Germania e Francia

Il 34,01% dell’elettricità italiana è rinnovabile, nell’Ue la media è del 29,60%

Lo studio del Gestore servizi energetici (Gse) “Fonti Rinnovabili in Italia e in Europa, verso gli obiettivi al 2020", che riporta le statistiche complete per il 2016, del settore green a livello europeo, evidenzia l'ottimo posizionamento dell’Italia a molti Paesi Ue in termini di utilizzo delle fonti rinnovabili: «L'Italia è il terzo Paese in Europa per consumi energetici...

Messa al bando diesel, le proposte di Legambiente

Per uscire dal diesel è indispensabile una regia comune, un piano strategico e definire interventi concreti, efficaci e replicabili su tutto il territorio nazionale a partire dal potenziamento del trasporto pubblico

All’indomani dell’annuncio della Sindaca di Roma Virginia Raggi di vietare nel centro città l’uso delle auto diesel, a partire dal 2024, Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente, sottolinea che «L’addio ai diesel è un tassello importante di un mosaico più grande che va costruito con una azione di governo centrale coraggiosa che si integri con quelle...

Roma vieterà la circolazione delle auto diesel (dal 2024)

Greenpeace: «Ora ci attendiamo che da qui al 2024 si adottino misure progressive di restrizione della circolazione»

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha osservato da Oltreoceano la Capitale italiana imbiancata dalla neve. Era a Città del Messico per presenziare al Convegno C40 sui cambiamenti climatici, spiegando che le «nostre città rischiano di trovarsi di fronte a sfide inattese. Assistiamo - ha aggiunto la sindaca (nella foto, ndr)  sempre più spesso a...

Ecco come la Cina vuole riciclare le batterie esauste della auto elettriche

Tra le 120.000 e le 200.000 tonnellate di batterie da smaltire. Nel 2035 saranno 350.000 tonnellate

Il governo cinese ha pubblicato le linee guida per il riciclaggio delle batterie dei veicoli e “energie nuove”. Nel 2017, in Cina il mercato dei veicoli elettrici e a carburanti alternativi ha visto una crescita rapida e il governo continua a sostenere fortemente i trasporti verdi, il che rende sempre più importante e attuale il...

Fiat Chrysler dice addio al diesel, ma in Italia solo 1 auto su 408 è elettrica

In Svezia il rapporto è già 1 a 19. Mentre qui sono ancora fermi i fondi (già stanziati) per l’installazione delle centraline di ricarica

Con un buon ritardo rispetto ai principali competitor di mercato – compresa la Volkswagen investita in pieno dallo scandalo Dieselgate – anche Fiat Chrysler sembra aver intuito che la produzione dei mezzi più inquinanti è una scelta destinata a non pagare; per questo la casa automobilistica di (ex) bandiera fermerà la produzione di veicoli non...

Osservatorio Forum Smart City, un think thank per il rilancio dell’immobiliare in Italia

Presentazione alla SDA Bocconi - "La prossima citta'" volume di studi sul tema

Il settore immobiliare italiano è l’unico  della nostra economia che non si è ancora ripreso dopo la grande crisi del 2008 e il progetto per un suo rilancio, attraverso una diffusa operazione di rigenerazione urbana, nasce nell’aula 302 dell’università Bocconi di Milano, dove ha preso le mosse dal neo-costituito Osservatorio smart city presentato da Giuseppe...

Il clima assente dalle elezioni. l’appello ai Partiti di Italian Climate Network

Ecco le 14 azioni necessarie per costruire l’Italia del futuro

La campagna elettorale in vista delle elezioni del 4 Marzo sta entrando nella sua fase conclusiva. Tra i temi che riempiono l'agenda vi è un convitato di pietra: la politica climatica. A dieci giorni dal voto Italian Climate Network lancia un appello ai partiti impegnati nella campagna nazionale: non affrontare questi temi significa essere incauti e inadatti a pianificare...

Al via CleanTech Challenge Italy, idee innovative nel mondo delle green e clean technologies

Consegna entro il 4 marzo. Per i vincitori, 5.000 euro dall’Associazione Gianluca Spina

Per il settimo anno consecutivo,  MIP  è la Business School incaricata di organizzare in esclusiva per l’Italia, la CleanTechChallenge Italy, la tappa italiana della competizione internazionale dedicata al mondo delle green e cleantechnologies e presieduta dalla London Business School e da University College London. Oltre al capitolo italiano in capo al MIP Politecnico di Milano, la...

Il Treno Verde 2018 parte verso il 2030: futuro 100% rinnovabile

Un viaggio in 12 tappe da Siracusa a Trento verso un modello più giusto e sostenibile per combattere i cambiamenti climatici

E’ tornato sui binari il Treno Verde di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, una campagna realizzata con la partecipazione del ministero dell’ambiente per raccontare  storie di energia pulita, reti elettriche “intelligenti”, efficienza e mobilità sostenibile per un Paese proiettato verso un futuro 100% rinnovabile che si prepara alla fine dell’era fossile. Giunto alla 30esima edizione, il Treno Verde...

Smog nel Lazio, Greenpeace e ClientEarth: è emergenza sanitaria

Diffidata La Regione: serve un piano dell’aria nuovo. Chiesto un impegno a tutti i candidati

ClientEarth e Greenpeace Italia hanno notificato una lettera di diffida alla Regione Lazio, con la richiesta di «adottare entro 60 giorni  un “Piano di Risanamento per la Qualità dell’Aria” che individui le misure necessarie a riportare i livelli di inquinamento atmosferico al di sotto dei valori di legge nel più breve tempo possibile». Oppure avvieranno un’azione legale Le...

Qualità dell’aria, nelle grandi città: c’è un miglioramento ma resta alto il livello di PM10 e NO2

Kyoto Club e CNR: mobilità sostenibile, si può e si deve fare di più

La Commissione Europea ha avviato da tempo una procedura di infrazione contro il governo italiano e altri Paesi Ue – tra i quali Francia, Regno Unito e Spagna - per i problemi di qualità dell’aria ed i superamenti di NO2 e PM10.  Se  l’Italia non darà le adeguate garanzie, la Commissione si troverà costretta a...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 24