Mobilità

Finanziamenti ai combustibili fossili: solo l’Arabia Saudita batte l’Italia

Brown to Green 2018: la decarbonizzazione non parla italiano

A due settimane dal vertice del G20 di Buenos Aires, Climate Transparency ha presentato il suo “G20 Brown to Green Report 2018” che contiene anche un  profilo dell’Italia  e i risultati per il nostro Paese e il G20 non sono confortanti. Infatti cdal rapporto emerge che «L'82% dell'approvvigionamento energetico del G20 proviene ancora dai combustibili...

In 11 città italiane inquinamento da PM10 già fuori controllo (VIDEO)

Ozono e polveri sottili responsabili di numerose morti premature in Europa e in Italia

Legambiente denuncia: «Sono 11 le città già fuorilegge per aver superato il limite di 35 giorni all’anno con concentrazioni medie di PM10 superiori a 50 microgrammi/metro cubo, a partire da Lodi (centralina di viale Vignati) con 57 giorni, seguita da Torino (Rebaudengo) con 56, Milano (Senato) con 47 e poi Padova (Arcella) con 44, Alessandria...

Nell’Ue i passeggeri hanno pieni diritti, ma devono ancora lottare per farli rispettare

I 10 suggerimenti della Corte dei conti europea per chi viaggia in aereo, treno, nave e autobus

Secondo la nuova relazione della Corte dei conti europea, «il sistema dell’Ue disciplinante i diritti dei passeggeri è ben sviluppato, ma i passeggeri devono lottare duramente per far valere tali diritti». La Corte aggiunge che «Spesso i passeggeri non sono a conoscenza dei propri diritti e non dispongono di informazioni pratiche su come farli valere....

Napoli: dall’Unione europea 868 milioni di euro per infrastrutture e patrimonio culturale

Investimenti per depurazione, porto, centro storico e metropolitana

Nel quadro della politica di coesione, la Commissione ha adottato cinque importanti progetti finalizzati al miglioramento dei trasporti e delle infrastrutture idriche e alla conservazione del patrimonio culturale della città di Napoli, per un importo totale di 868 milioni di €. Questo pacchetto di investimenti consentirà il completamento tra il 2020 e il 2022 dei...

Altro che scie chimiche: viaggiare in aereo è una vaccinazione naturale globale

I viaggi in aereo potrebbero proteggere l'umanità dalla prossima pandemia perché rafforzano il sistema immunitario diffondendo malattie minori in tutto il mondo

Oltre ai rischi climatici per gli elevati consumi di combustibili fossili, i viaggi aerei sono avversati dai fan della teoria complottista delle scie chimiche e destano preoccupazioni perché un giorno un passeggero potrebbe trasportare una malattia mortale nel nostro Paese, Teoria quest’ultima molto utilizzata dai razzisti  e dai politici che prosperano seminando paure al tempo...

Isole minori: le valutazioni delle Regioni sul disegno di legge

Il Documento della Conferenza delle Regioni sul testo approvato dal Senato e ora all'attenzione della Camera

Nella sua riunione del 18 ottobre, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato un documento sul disegno di legge relativo allo Sviluppo delle isole minori marine, lagunari e lacustri, recentemente approvato dal Senato e che ora è all'attenzione della Camera, che è stato trasmesso dal presidente Stefano Bonaccini al ministro per glia affari regionali e le...

Usare Bitcoin potrebbe far aumentare il riscaldamento globale di oltre 2° C in soli 22 anni (VIDEO)

Ma altri ricercatori stroncano lo studio: è un’ipotesi fuorviante

Il nuovo studio “Bitcoin emissions alone could push global warming above 2°C” pubblicato su Nature Climate Change da un team dei ricercatori dell’universita delle Hawai‘i - Mānoa rileva che l'uso di Bitcoin può provocare un rapido innalzamento del riscaldamento globale. Secondo il team di ricercercatori hawaiiani «Se i Bitcoin venissero implementati a tassi simili a quelli in...

L’Italia e il Goal 13: lotta contro il cambiamento climatico (VIDEO)

Calano le emissioni ma occorre scinderle dalla crescita

Prosegue la campagna ASviS "Un Goal al giorno", che fornisce un'analisi tematica tratta dal Rapporto ASviS 2018 sulla posizione italiana e regionale rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.   La campagna durerà 17 giorni, uno per ogni SDG. Puoi seguirla anche su Facebook e Twitter usando gli hashtag #RapportoASviS e #1Goalxgiorno. Oggi parliamo del Goal 13: "Adottare misure urgenti per...

In Italia l’inquinamento atmosferico causa 84.300 morti l’anno, nessuno fa peggio in Europa

Circa il 95% degli europei sottoposti a sforamenti contemporanei nelle emissioni di PM10, NO2 e O3 vive nel nord del nostro Paese

Un terzo dei decessi che ogni anno avvengono nel mondo per ictus, cancro ai polmoni e malattie cardiache è dovuto all'inquinamento atmosferico. In altre parole è come se fossimo costantemente intrappolati in una sala fumatori: questi impatti sulla salute sono infatti pressoché equivalenti a quelli causati dal fumo di sigaretta, e molto più alti –...

Ecosistema Urbano 2018. L’Italia che fa, che fa bene e spende bene

Bene Mantova, Parma, Bolzano, Trento e Cosenza, Malissimo Catania, Agrigento, Massa, Roma, Napoli, Palermo e Catania

Dal rapporto Ecosistema Urbano 2018 di Legambiente - realizzato con il contributo scientifico di Ambiente Italia, la collaborazione editoriale de Il Sole 24 ore e con un contributo di Ispra sui corpi idrici . emerge «L’Italia del buon ecosistema urbano» che «E’ principalmente l’Italia che fa, che fa bene e spende bene le sue risorse,...

L’Italia e il Goal 11: nelle città restano critici trasporti pubblici e abusivismo

Situazione negativa nella maggior parte delle regioni, dovuta all’aumento dell’abusivismo edilizio e alla diminuzione dell’offerta

Prosegue la campagna ASviS "Un Goal al giorno", che fornisce un'analisi tematica tratta dal Rapporto ASviS 2018 sulla posizione italiana e regionale rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.   La campagna durerà 17 giorni, uno per ogni SDG. Puoi seguirla anche su Facebook e Twitter usando gli hashtag #RapportoASviS e #1Goalxgiorno. Oggi parliamo del Goal 11: "Rendere le città e...

Qualità dell’aria: Portici vince bando Ue con Monica, il sensore “annusa-smog” dell’Enea

Il progetto campano unico a vincere il bando europeo UIA, tra le circa 60 città italiane partecipanti

Il progetto "Air-Heritage” del Comune di Portici (NA) è stata l’unica proposta italiana a vincere il bando europeo “Azioni Urbane Innovative” sull’abbattimento delle emissioni inquinanti in città  Ci è riuscito grazie a Monica (Monitoraggio Cooperativo della qualità dell'Aria), il sensore “annusa-smog” dell’Enea, Si tratta di iniziativa triennale “tutta italiana”con un budget di 4,1 milioni di euro che...

La transizione energetica sta per finire: «Passeremo all’era delle rinnovabili entro il 2035»

Da solare ed eolico il 20% del fabbisogno energetico globale prima di quanto previsto in precedenza

Secondo il rapporto  “Thinking global energy transitions: the what, if, how and when” appena pubblicato da Wood Mackenzie, quell ache stiamo vivendo non è certo la prima transizione energetica vissuta dall’umanità: l'attuale economia basata sugli idrocarburi si è evoluta da molte transizioni energetiche precedenti, dall'epoca della biomassa all'epocadel carbone e, infine, a quella del petrolio...

Città smart: Milano prima in Italia. Firenze e Bologna sul podio

ICity Rate 2018: bene alcune città medie come Trento, Bergamo, Parma, Pisa e Reggio Emilia. Male il sud, ultima Agrigento

Secondo il rapporto ICity Rate 2018, di FPA, società del gruppo Digital360, che fotografa la situazione delle città italiane nel percorso per diventare più vicine ai bisogni dei cittadini, più inclusive, più vivibili. «Milano è la città più smart d’Italia per il quinto anno consecutivo, con un distacco di quasi venti punti dalla seconda classificata...

Rapporto Euromobility sulla mobilità sostenibile in 50 città italiane: Parma è prima

Milano seconda e Venezia terza. Roma solo 23esima. La peggiore è Catanzaro

Secondo il 12esimo Rapporto “Osservatorio mobilità sostenibile in Italia  - Indagine sulle principali 50 città” di Euromobility, «Parma mantiene saldamente la prima posizione e si conferma la città più "eco-mobile" d'Italia. Vince ancora una volta per la consolidata presenza di un mobility manager di città e di servizi di sharing mobility, ma anche una buona...

Maltempo in Sardegna: gravissimi danni all’Oasi Wwf di Monte Arcosu

L'area dell'oasi è completamente isolata: piogge e le piene dei fiumi hanno cancellato la viabilità

Il Wwf comunica che «Le fortissime piogge che hanno investito la Sardegna provocando vittime non hanno risparmiato l'oasi Wwf di Monte Arcosu, colpita in modo persistente da forti temporali dalla serata di martedì 9 ottobre. Il rio Santa Lucia che nasce dalla confluenza di 2 fiumi il Gutturu Mannu e il rio Guttureddu e attraversano l'oasi di Monte Arcosu, è esondato...

Il Consiglio Ue: ridurre le emissioni delle auto del 35%. L’Europarlamento aveva chiesto il 40%

Case automobilistiche contrarie, il ministro Costa favorevole

Il Consiglio dei  ministri europei ha approvato la sua posizione (orientamento generale) su un regolamento che definisce norme più rigorose sulle emissioni di CO2 per le auto e i veicoli commerciali leggeri nuovi. Secondo il Consiglio, l’accordo «E’ un ulteriore passo avanti verso una nuova normativa in materia di emissioni di CO2. Mette l'industria automobilistica europea sulla...

Collisione in Corsica, chiazza di 10 km2 di carburante e lunga 20 Km. Santuario Pelagos a rischio

Il ministro francese fornisce nuovi particolari sull’incidente: comportamento anomalo della nave tunisina

Secondo Legambiente e l’ONG francese Expédition MED, impegnate nel progetto Pelagos Plastic Free per difendere la biodiversità del Santuario dei cetacei dall’inquinamento da plastiche, «L’incidente tra le due navi avvenuto ieri a largo della Corsica mette a rischio l’area del Santuario dei cetacei Pelagos, un ecosistema di enorme interesse scientifico grazie alle sue caratteristiche naturali...

Greenpeace: regole certe per la tutela del Santuario dei cetacei

La collisione tra le due navi a Capo Corso conferma la vulnerabilità dell'aerea, soggetta a intenso traffico navale e funestata da ripetuti incidenti.

Alessandro Giannì, direttore delle campagne di Greenpeace Italia, è molto preoccupato dopo a la collisione avvenuta domenica tra la nave ro-ro tunisina Ulysse e la portacontainer cipriota CLS Virginia a circa 28 km a nord ovest di Capo Corso, in pieno Santuario internazionale dei Cetacei: «Le nostre preoccupazioni si sono avverate: un altro incidente incredibile...

Porti ecosostenibili, le linee guida di Supair

Un progetto che coinvolge i porti di Venezia, Trieste, Capodistria, Bar, Durazzo, Salonicco e Pireo

Le “Guidelines for sustainable and low-carbon ports” scritte nell’ambito del progetto Sustainable Ports in the Adriatic-Ionian region (Supair)  delineno «Nove passaggi per pianificare uno sviluppo portuale a basse emissioni di carbonio». Supair, un progetto europeo finanziato dal programma Interreg Adrion V-B con un budget di più di 1 milione di euro è nato per accompagnare le autorità...

L’improbabile collisione tra due navi nel Santuario dei Cetacei (VIDEO)

Al largo di Capo Corso carburante su 10 km2 di mare, al lavoro mezzi antinquinamento francesi e italiani

La nave ro-ro tunisina Ulysse e la portacontainer cipriota CLS Virginia  sono entrate in collisione domenica mattina a circa 28 km a nord ovest di Capo Corso, in pieno Santuario internazionale dei mammiferi marini Pelagos, provocando una falla nello scafo della portacontainer e un inquinamento da idrocarburi sul quale stanno intervenendo i mezzi antinquinamento francesi...

Auto: il Palamento europeo chiede un taglio delle emissioni del 40% entro il 2030

Legambiente al ministro Costa: sostenere la posizione del Pe nel prossimo consiglio del 9 ottobre

Il Parlamento europeo ha  proposto di ridurre drasticamente le emissioni di CO2 e incentivare l’uso delle auto elettriche e in una nota l’Europarlamento ricorda che «Le auto e i furgoni producono il 15% delle emissioni di CO2. La CO2, o anidride carbonica, è un gas serra responsabile del cambiamento climatico. Il settore dei trasporti è l’unico...

Misure antismog: come incentivare la mobilità sostenibile e tassare inquinamento e spreco

Le 10 proposte di Legambiente: rimodulazione delle tasse sul trasporto e favorire mobilità sostenibile, meno smog e traffico

Nel giorno in cui in alcune città del Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna scatta lo stop ai diesel più vecchi, norme dettate dall’Accordo di Bacino Padano, per mitigare i rischi legati all'inquinamento, Legambiente lancia una sfida al governo: «Per ridurre l’inquinamento e per rendere le città più vivibili e libere dalle auto, bisogna avere...

Le quindici linee linee guida per le green city in Italia

Presentate alla Conferenza Nazionale delle Green City. Hanno già aderito città come Roma, Milano, Firenze, Bologna, Napoli, Palermo

La prima Conferenza Nazionale delle Green City, organizzata dal Green City Network, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, in collaborazione con le Regioni Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia, ha presentato le Linee guida per le Green City in Italia: «Un pacchetto di misure unitarie e coerenti articolate sui principali temi ambientali per rendere più...

Cosa ne pensano i cinesi dei cambiamenti climatici?

Il 94% ritiene che la Cina dovrebbe occuparsi dell'Accordo sul clima di Parigi, anche se molti non sanno esattamente cosa significhi

L’estate cinese del 2018 è stata funestata da ondate di caldo record, inondazioni e tifoni micidiali. Come scrive Li Jing su Chinadialogue, «Gli impatti dei cambiamenti climatici sono stati avvertiti sia nelle città che nelle campagne e sembrano aver innescato un maggiore interesse dell’opinione pubblica per la discussione sui cambiamenti climatici. Ma questa esplosione di curiosità avrà...

I Parchi a un passaggio critico

Senza una politica nazionale raccordata a quella comunitaria i parchi e le politiche ambientali e del governo del territorio continueranno a fare acqua

  Basta affidarsi alle cronache quotidiane per rendersi conto che parchi e aree protette nazionali, regionali, locali, comunitarie al nord come al sud e al centro stanno vivendo una fase estremamente critica e a rischio. Per molti versi non si tratta di problemi nuovi ma la novità è che essi, rimasti nella maggior parte dei...

I Sami contro la Ferrovia Artica: danneggerà la biodiversità e le renne

La linea ferroviaria avrà conseguenze sulle comunità di pastori di renne nell'intera area da Rovaniemi in Finlandia a Kirkenes in Norvegia

La presidente del Consiglio Saami (Sámiráđđi), Åsa Larsson Blind, ha detto al Barents Observer: «Posso affermare con certezza che non è possibile costruire una ferrovia da Rovaniemi a Kirkenes senza danneggiare la cultura Sami, le mandria di renne e la pesca tradizionale dei Sami». Il Sámiráđđi  è un'organizzazione non governativa che promuove i diritti e...

Piacenza vince il Giretto d’Italia 2018

Sul podio del campionato della ciclabilità urbana anche Reggio Emilia e Ravenna

Piacenza si è aggiudicata per il secondo anno consecutivo la maglia rosa del Giretto d’Italia, il campionato della ciclabilità urbana organizzato da Legambiente e VeloLove in collaborazione con Euromobility e con il sostegno di CNH Industrial. Al secondo posto si è piazzata  Reggio Emilia seguita da Ravenna, che completano così il podio dei comuni dove più persone usano quotidianamente la bici per andare a scuola...

E-Mobility Report 2018: auto elettriche in crescita in Italia ma resta lontana dai big Ue

Nel 2017 nel mondo vendute 1,2 milioni di auto elettriche (+57%). Prima la Cina

In Italia aumentano immatricolazioni di auto elettriche: 4.827 nel 2017 rispetto alle 2.560 del 2016, e le infrastrutture con 2.750 punti di ricarica, +750 sul 2016, ma restano forti squilibri e un netto divario con i paesi più avanzati. Infatti, i numeri presentati dall’E-Mobility Report 2018 dell’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di...

In bici a lavoro e a scuola, domani si sfideranno 24 città con il Giretto d’Italia 2018

Zampetti: «Ciclisti, pedoni e trasporto pubblico crescono dove andare in auto diventa l’opzione meno concorrenziale e dove c’è garanzia di sicurezza per la cosiddetta utenza vulnerabile»

Il Giretto d’Italia si propone di rendere visibile il traffico ciclistico delle città italiane che normalmente non è misurato nelle indagini statistiche sullo stato della mobilità, fornendo quei dati sugli spostamenti in bicicletta da casa al lavoro, ovviamente simbolici, che però spesso mancano e invece sarebbero utili in sede di programmazione e pianificazione della mobilità...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 26