Mobilità

TAV Torino Lione, l’ufficio anti-frode dell’Ue apre un’inchiesta

I Verdi europei: «Irresponsabile spendere oltre 26 miliardi di euro per un progetto del genere»

Dopo una segnalazione degli eurodeputati francesi Michèle Rivasi e Karima Delli dell’ European Green Party, l’Ufficio Europeo per la Lotta Antifrode (Olaf), ha aperto un'inchiesta sulla contestatissima TAV, il progetto ferroviario Lione-Torino. L’indagine si baserà sui documenti forniti da Daniel Ibanez, del coordinamento di opposizione alla Lione-Torino. Il 19 gennaio i verdi europei  avevano indetto una conferenza...

Dimensioni e pesi massimi dei veicoli stradali, ecco cosa ne pensa il Consiglio Ue

Nel 2013 la Commissione Ue ha presentato le proposte per modificare la direttiva che stabilisce, per taluni veicoli stradali che circolano nella Comunità, le dimensioni massime autorizzate nel traffico nazionale e internazionale e i pesi massimi autorizzati nel traffico internazionale: adesso il Consiglio esprime il suo parere. Il Consiglio ha introdotto numerose modifiche alla proposta...

Due alternatori ad alta efficienza per ridurre le emissioni CO2 delle auto

L’Ue ha approvato due alternatori ad alta efficienza Robert Bosch GmbH come tecnologie innovative per la riduzione delle emissioni di CO2 delle auto, e la relativa decisione è pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea. Le due innovazioni ecocompatibili (alternatore ad alta efficienza Robert Bosch GmbH con HED e quello Robert Bosch GmbH con SAR) sono più...

Il trasporto merci e l’importanza delle statistiche

Le statistiche dei trasporto merci su strada dell’Ue sono utilizzate regolarmente per seguire e valutare le politiche in materia di trasporti a livello nazionale ed europeo. La pubblicazione dei dati ne ha aumentato la visibilità e ha incrementato la redditività delle risorse investite. E’ quanto rileva la Commissione Ue nella sua relazione al parlamento e...

Il governo spinge per la Tav, ma dà 250 milioni di euro all’autotrasporto stradale

La Tav Torino-Lione non è più, per il momento, in cima alla lista delle preoccupazioni inerenti quelle opere italiane che oltre che grandi rischiano seriamente di essere inutili (oltre che un grande spreco di risorse). La cronaca costringe a guardare altrove, dal crollo del viadotto siciliano alle conseguenti e giustificate perplessità rivolte al mondo degli...

Omologazione veicoli commerciali leggeri: nuovi documenti per le eco-innovazioni

L'Ue modifica i documenti utilizzati nella procedura di omologazione dei veicoli commerciali leggeri, al fine di riflettere in modo adeguato le informazioni relative alle eco-innovazioni. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi il relativo regolamento che modifica la direttiva del 2007 e il regolamento del 2008 per quanto riguarda le tecnologie innovative per...

Mauritania: basta carretti trainati dagli asini, a Nouakchott arrivano 2.550 “apini” cinesi

Me Hamdi Ould Mahjoub, il direttore generale di "Tadamoune", l’agenzia nazionale per l’eradicazione dell’eredità della schiavitù, l'inclusione e la lotta contro la povertà della Mauritania, e Wu Dong, l’ambasciatore cinese a Nouakchott, hanno firmato un documento che dona alla Mauritania 2.550 tricicli made in China (i nostri “apini”) per un valore di 4,2milliardi di ouguiyas,...

Incendio Norman e collisione a Ravenna: la sicurezza in mare ai tempi della globalizzazione

I due incidenti in mare di ieri - l'incendio sul traghetto Norman e la collisione a Rovenna - riportano alla ribalta il problema della sicurezza dei trasporti marittimi alla quale era stata messa la sordina dopo il successo del trasferimento dall’Isola del Giglio a Genova del relitto della Costa Concordia. Le due tragedie rivelano quella...

Sabotaggio sulla linea ferroviaria di Bologna, i No Tav: «Non c’entriamo niente»

Dopo l’incendio (fallito) alla stazione di Santa Maria Novella a Firenze, stavolta un incendio doloso alla stazione di Bologna ha mandato in tilt il traffico ferroviario, con ritardi tra i 30 ed i 60 minuti per i treni ad alta velocità; è il quarto sabotaggio in un solo mese che, sul territorio nazionale, interessa i...

Rapporto Pendolaria 2014, l’Italia a due velocità di Frecciarossa e Italo e degli Intercity e regionali

Legambiente: «3 milioni di pendolari meritano ben altra attenzione da Governo e Regioni»

Quella che emerge dal rapporto Pendolaria 2014 di Legambiente «È un’Italia che viaggia a due velocità: da una parte l’alta velocità delle Frecce e di Italo che collegano Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia con una offerta sempre più ampia, articolata e sempre più remunerativa. Tra Roma e Milano l’aumento dell'offerta in 7 anni è stato pari al 450%, e anche nel...

L’Ispra e la qualità dell’ambiente urbano in un Paese immobile

Il rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano, diffuso come ogni anno dall'Ispra, taglia oggi il traguardo importante dei primi dieci anni di vita. Trattasi di un dossier ciclopico, che riunisce in quasi mille pagine i dati riferiti alle 73 città analizzate (tutti comuni capoluoghi di provincia con popolazione superiore ai 50.000 abitanti) e che sembra fare...

Quando a “rubare il lavoro” sono i padani. I frontalieri italiani tartassati sul web dagli svizzeri

Da un’analisi del ‚sentiment‘ sui social network commissionata da tvsvizzera.it a Voices from The Blogs, i frontalieri italiani, o meglio padani, ne escono malissimo ed anche in Italia un terzo dei commenti  è negativo Più di 3 commenti su 4  provenienti dal Canton Ticino sui frontalieri sono negativi e «Solo il 19% dei messaggi sul...

L’incubo di ogni pendolare: le 10 linee ferroviarie peggiori d’Italia nel 2014

Legambiente: dal 2009 le risorse statali per il trasporto pubblico su ferro e su gomma diminuite del 25%

La vita del pendolare non è per niente facile in Italia, e nel dossier Pendolaria di Legambiente si fa un quadro del trasporto ferroviario italiano più che sconfortante: «Treni affollati, lenti, spesso in ritardo. Ed ancora treni soppressi, guasti improvvisi, carrozze sovraffollate senza contare i problemi di circolazione legati spesso al binario unico che causano ulteriori...

Un pannello fotovoltaico per ridurre le emissioni dei veicoli a motore

Si tratta dell'innovativo tetto solare Webasto con funzione di caricabatterie

L’Ue ha approvato come tecnologia innovativa il tetto solare Webasto con funzione di caricabatterie destinato a essere utilizzato nei veicoli a motore di categoria M1 (veicolo per il trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente ). L’innovazione ecocompatibile approvata permette di ridurre le emissioni di Co2 almeno...

Raddoppio autostradale del Frejus, Legambiente a Lupi e Chiamparino: «Limite al numero di tir»

Mentre scriviamo a Bardonecchia   è in corso la cerimonia in corso a Bardonecchia per la caduta dell’ultimo diaframma del secondo tunnel del Frejus, Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale del Cigno Verde, e Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, non sono tra quelli che esultano: «Per un decennio ci hanno voluto far...

La scuola italiana, un ecosistema poco resiliente

Per il 32,5% degli edifici scolastici necessaria manutenzione urgente, 41,2% in aree a rischio sismico

Dalla quindicesima edizione di "Ecosistema Scuola", l’indagine annuale di Legambiente sulle strutture e dei servizi della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di 94 capoluoghi di provincia, emerge che bisogna «ripartire da quelle opere davvero utili per sbloccare l’Italia e darle un nuovo futuro. Tra queste opere ci sono anche gli edifici scolastici italiani, molti...

Ecco Bringme, l’ultima declinazione del carpooling con l’app che certifica il tuo risparmio

Gli anglosassoni la definiscono “share transport”, ovvero tutte quelle pratiche che si collocano a metà strada tra il trasporto pubblico, con orari e percorsi prestabiliti connessi agli immancabili ritardi e disagi, e l’auto privata, che garantisce il massimo di flessibilità ma a costi spesso insostenibili dal singolo. In Italia tutto ciò si sostanzia nel carpooling,...

Muccino

Stop alle grandi navi a Venezia, Gabriele Muccino consegna 102.000 firme al governo

Sono più di 102.000 le firme per dire “No alle grandi navi a Venezia” che oggi il regista  Gabriele Muccino ha consegnato alla sottosegretaria ai beni culturali, Ilaria Borletti Buitoni, eletta nelle fila di Scelta Civica ed ex presidente del Fondo Ambiente Italiano (Fai). In un comunicato di Change.org, la piattaforma globale di attivismo online...

Istat, economia in stallo: impatto zero da Legge di Stabilità. Il monito Ipcc è un’opportunità

«Effetto cumulativo netto nullo» nel 2015-2016. E' il modello di riferimento che va cambiato

La tensione sul piano dell'economia si materializza sempre più a livello di piazza. Gli scontri con sindacati e lavoratori – prima verbali, poi tradotti in manganellate da parte delle forze dell’ordine –, fino ai centri sociali, sono un segnale oltremodo preoccupante. Delle contingenze economiche non si può incolpare in via esclusiva l’attuale governo, in sella da...

TAV Torino-Lione: mancano i soldi sia in Italia che in Francia!

Il movimento NO TAV  se la prende con il vicepresidente della Commissione trasporti del Senato, Stefano Esposito (Pd),  che ieri in un’intervista a La Repubblica  denunciava che la spesa prevista per l’Italia per realizzare la TAV Torino-Lione – come svelato dal Sole24Ore alcuni giorni fa -  è passata da 2,9 miliardi a 7,7 miliardi ed annunciava...

Il governo rottamatore resuscita il Ponte sullo Stretto di Messina: errore o bugia?

Legambiente Sicilia a greenreport: «Non c’è nessuna penale da pagare». Pronti alla battaglia

«Questi non muoiono mai». Il commento a caldo di Domenico Fontana, per tutti Mimmo, presidente di Legambiente Sicilia e da sempre in prima fila contro la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina, è pieno di incredula amarezza. Secondo quanto denunciato dal gruppo parlamentare di Sel, il ministro delle Infrastrutture del governo Renzi ha fatto...

Combustibili alternativi per trasporti: ecco i requisiti minimi per le infrastrutture in Ue

L’Ue elabora un quadro comune di misure per la realizzazione di un'infrastruttura per i combustibili alternativi per ridurre al minimo la dipendenza dal petrolio e attenuare l'impatto ambientale nel settore dei trasporti. Con direttiva pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi l’Unione stabilisce i requisiti minimi per la costruzione dell'infrastruttura per i combustibili alternativi alle...

Dimmi che cellulare hai e ti dirò come ti sposti

Per capire come si muovono le popolazioni (e le epidemie) basta il telefonino

I ricercatori dell’Institut des technologies de l’information et de la communication, électronique et mathématiques appliquées (Icteam),  utilizzando i dati racchiuso all’interno dentro ogni cellulare,  hanno realizzato per la prima volta una cartografia dinamica della popolazione a livello nazionale e si dicono entusiasti del risultato: «Le applicazioni sono molteplici». All’Icteam sottolineano che «le carte di distribuzione...

Il turismo sostenibile viaggia in auto elettrica. Accordo per 50 colonnine in Veneto

Progetto pilota per la tutela del patrimonio e dell'ambiente

L'auto elettrica ingrana la marcia: in Veneto nei prossimi mesi verranno installate 50 colonnine pubbliche per la ricarica di veicoli elettrici che saranno piazzate strategicamente vicino ad hotel, b&b e pensioni, enti culturali e  punti nevralgici delle città d’arte. I punti di ricarica, i primi mai realizzati in Veneto, verranno realizzati  entro l'inizio di Expo2015...

Nuovo studio Oms su Ebola: «Intervenire subito o rapida espansione in Africa Occidentale»

Se continua così 20.000 persone infettate entro inizio novembre in Guinea, Liberia e Costa d’Avorio

Secondo lo studio  “Ebola Virus Disease in West Africa — The First 9 Months of the Epidemic and Forward Projections” pubblicato oggi dal New England Journal of Medicine, «Sei mesi dopo dopo la prima notifica all’Oms del focolaio della malattia del virus Ebola in Africa Occidentale, degli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità(Oms) e dell’’Imperial College...

Ora le auto elettriche si ricaricano wireless: ecco la nuova tecnologia

La multinazionale giapponese TDK ha annunciato di aver sviluppato un Sistema di ricarica wireless per veicoli ibridi e che spera di metterlo sul mercato già nel  2018. Il sistema è quello al quale la TDK stava lavorando da tempo con la statunitense WiTricity Corporation e permetterebbe di ricaricare un’auto senza utilizzare un cavo  una presa elettrica. Secondo...

Energia per le navi: la Svezia promuove l’energia meno dannosa per l’ambiente

La Svezia può applicare un'aliquota di imposta ridotta sull'energia elettrica fornita direttamente a navi ormeggiate in porto diverse dalle imbarcazioni private da diporto fino al 25 giugno 2020. La riduzione di imposta che la Svezia intende applicare mira a continuare a promuovere un uso più generalizzato dell'energia elettrica erogata da impianti di terra quale sistema...

Auto: per i giovani è out, anche negli Usa

Le martellanti pubblicità delle case automobilistiche e forse anche la scelta di Marchionne di trasferire la Fiat in America e ribattezzarla FCA, potrebbero sbagliare target, almeno a leggere il rapporto “MIllennials in motion - Changing Travel Habits of Young Americans and the Implications for Public Policy», pubblicato da U.S. Pirg Education Fund e Frontier Group,...

Lettera aperta di 22 scienziati a Renzi: «La Strategia Energetica Nazionale è sbagliata»

Fermare le trivellazioni previste nello “Sblocca Italia”

Al Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi e, p.c., al Ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gianluca Galletti al Ministro dell’Economia e Finanze, Pietro Carlo Padoan al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin al Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini Lettera Aperta -...

Ricaricare il 70% di una batteria auto o di un tablet in 2 minuti: nuovo studio rivoluzionario

Un team di 4 ricercatori della  School of Materials Science and Engineering della Nanyang Technology University (Ntu) di Singapore ha sviluppato una batteria a ricarica ultra-veloce che può caricarsi fino al 70% in soli due minuti. I risultati del lavoro di 3 anni che ha portato al super.ricaricatore sono pubblicati su Advanced Materials (Nanotubes: Mechanical...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. ...
  4. 14
  5. 15
  6. 16
  7. 17
  8. 18
  9. 19
  10. 20
  11. 21
  12. 22
  13. 23
  14. 24