Mobilità

Auto pulite e Unione dell’energia: la Commissione Ue rafforza la leadership mondiale dell’Ue

Nuovi obiettivi per le emissioni medie di CO2 del nuovo parco autovetture e veicoli leggeri dell'Ue al fine di accelerare la transizione ai veicoli a basse e a zero emissioni

Oggi la Commissione ha compiuto un decisivo passo in avanti nell'attuazione degli impegni presi dall'Ue nell'ambito dell'accordo di Parigi per una riduzione vincolante delle emissioni di CO2 di almeno il 40% da qui al 2030 nell'Ue. Mentre è in corso la conferenza internazionale sul clima a Bonn, la Commissione mostra che l'Ue è l'esempio da...

Il vettore elettrico è il driver fondamentale per la decarbonizzazione dell’Italia

Elettricità Futura descrive a Ecomondo gli obbiettivi 2030 e le misure per raggiungerli

Intervenendo a Ecomondo alla tavola rotonda “Le proposte degli Stati Generali sulla Strategia Energetica Nazionale e il Piano Clima Energia”, il vice presidente di Elettricità Futura Agostino Re Rebaudengo, ha detto che «Solo grazie a una maggior penetrazione elettrica nei principali settori di consumo, in particolare nei trasporti e nel residenziale, sarà possibile per l’Italia raggiungere...

Boom delle auto elettriche: dagli 1,3 milioni di oggi a 150 milioni nel 2040

Il petrolio diventerà meno importante del litio. Ma l'Italia è ancora indietro

Secondo una valutazione di Avvenia, uno dei maggiori player italiani nell'ambito dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, «a livello mondiale le auto elettriche stanno segnando una crescita esponenziale». Uno scenario che in futuro prevede «150 milioni di veicoli elettrici in circolazione nel 2040, contro gli attuali 1,3 milioni di auto elettriche di oggi, alimentate per...

In Cina i primi bus elettrici urbani senza guidatore

25 passeggeri e autonomia di 150 Km a 40 Km all’ora

Oggi l’agenzia ufficiale cinese Xinhua ha annunciato che  «Un nuovo modello di bus urbano a guida automatica, il primo del genere funzionante a elettricità solare, è uscito dalla catena di montaggio e ha compiuto i test preliminari in una fabbrica della provincia cinese dell’Hubei (centro)». La Commissione provinciale dell’economia e delle tecnologie dell’informazione ha spiegato...

Le strade che portano all’estinzione (VIDEO)

Un terzo degli animali sta scomparendo a causa delle strade che attraversano le foreste

Secondo lo studio  “Creation of forest edges has a global impact on forest vertebrates”, pubblicato su Nature da un team internazionale di ricercatori, «La frammentazione della foresta pluviale in zone piccole e isolate zone sta costringendo più specie a vivere al margine della foresta e mette a rischio quelle che dipendono dal cuore della foresta». Lo...

Africa in movimento: lo sviluppo delle aree rurali può cambiare il futuro della migrazione

Pubblicato il primo atlante dell'emigrazione rurale nell’Africa sub-sahariana

E’  stato pubblicato oggi il primo atlante “Rural Africa in motion - Dynamics and drivers of migration South of the Sahara” di Fao e Centre de Coopération Internationale en Recherche Agronomique pour le Développement (Cirad) che ha ricevuto il sostegno tecnico del Centre for the study of governance innovation (GovInn) sudafricano, che intende approfondire la comprensione dell'emigrazione...

Al via SureBridge, il progetto europeo per la messa in sicurezza dei ponti stradali

L’Università di Pisa partner scientifico del consorzio. Caso studio un ponte a San Miniato

Il progetto Sustainable Refurbishment of Existing Bridges (SureBridge) punta a «Mettere in sicurezza i ponti stradali e fornire una soluzione innovativa ed ecocompatibile per il loro adeguamento strutturale». La tecnica proposta si basa sull’uso ottimale di materiali compositi FRP (in particolare, con fibre di carbonio e di vetro). La sostenibilità risiede, principalmente, nella possibilità di...

Ecco MonIQA, la app che mostra la qualità dell’aria in tutta Italia in tempo reale

Un sistema realizzato da università di Pisa e Laboratorio Nazionale Smart Cities del Cini

Secondo tutti i più recenti studi, compreso  il report sulla qualità dell’aria presentato a settembre da  Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Enea e Ferrovie, l’Italia, con oltre 90.000 morti premature, ha il triste primato europeo dei morti per inquinamento dell’aria: 1,500 decessi per milione di abitanti, rispetto ai 1.100 in Germania, agli 800 della Francia...

Dal ministero dell’Ambiente 45 milioni di euro ai Comuni per la mobilità sostenibile

Anci: «Se i mezzi pubblici sono efficienti il cittadino li sceglie perché risparmia e arriva più facilmente a destinazione»

«I cittadini non sono stupidi: se hanno un’alternativa valida all’utilizzo del mezzo privato la percorrono». Il presidente dell’Anci Antonio Decaro, nel corso della Conferenza nazionale sulla mobilità sostenibile a Catania, ha esplicitato la necessità di percorrere un doppio binario: «Se i mezzi pubblici sono efficienti il cittadino li sceglie perché risparmia e arriva più facilmente...

Il governo demolirà le case abusive… ma è quello della Tanzania

Annunciato l’abbattimento delle speculazioni edilizie nelle zone non pianificate

Il governo della Tanzania ha Annunciato l’avvio di una campagna nazionale di demolizioni delle case costruite in zone non pianificate (cioè i nostri abusi edilizi) e il ministrop delle terre, degli alloggi e dello sviluppo degli insediamenti umani, William Lukuvi, ha chiarito che «L’iniziativa punta ad assicurarsi che gli edifici siano costruiti in aree approvate...

Greenpeace: a Roma ogni respiro è un rischio. La mappa dello smog vicino alle scuole

Anche a Torino,Milano e Palermo valori sempre oltre i limiti: «Fermare i diesel nelle nostre città»

Nelle ultime settimane Greenpeace ha effettuato - tra le 7 e 30 e le 8 e 30 - monitoraggi nelle vicinanze di dieci scuole dell’infanzia e primarie di Roma e dice che «hanno costantemente rilevato concentrazioni di biossido di azoto (NO2) ampiamente al di sopra del valore individuato dall’Organizzazione mondiale della sanità per la protezione...

La finanziaria norvegese scarica la batteria alla rivoluzione delle auto elettriche

Il governo di centro-destra propone di tassare le e-car a peso

La Norvegia è leader mondiale della mobilità elettrica e il Paese scandinavo dovrebbe/potrebbe abbandonare i veicoli a combustibili fossili entro il 2025. Grazie agli incentivi fiscali, alla possibilità di accesso  alle città e a una numerosa ed efficiente reti di stazioni di carica, alla fine del 2016 le auto elettriche in Norvegia rappresentavano il 37%...

Il Nairobi National Park a rischio per una nuova ferrovia

Gli ambientalisti keniani contro il progetto cinese: minaccia la fauna selvatica e l'integrità dell'ecosistema

In Kenya il Nairobi National Park è al centro dello scontro tra le priorità nazionali di sviluppo e la salvaguardia dell’ambientale in Kenya. Come spiega lo scrittore keniano Kari Mutu sull’Earth Island Journal Quest’area protetta è stata istituita nel 1946, è il Parco Nazionale più antico del Kenya e si estende su 117 Km2 accanto alla...

Emergenza smog sempre più cronica per carenza di interventi concreti

Al Nord 24 città hanno superato il limite di 35 giorni di superamento di PM10

La situazione dell’aria delle nostre città che emerge dal rapporto “L’emergenza smog e le azioni (poche) in campo” (edizione straordinaria di Mal’aria) pubblicato oggi da Legambiente è sconsolante: «L’emergenza smog, sempre più cronica, non conosce stagioni. Quest’anno il picco di polveri sottili nell’aria non ha aspettato il rigido inverno, anzi è arrivato con largo anticipo, prima...

In Portogallo 27 morti per gli incendi alimentati dall’uragano Ophelia (FOTOGALLERY)

Situazione critica anche in Spagna: decine di incendi in Galizia

E’ salito a 27 il numero dei morti negli incendi scoppiati domenica e che stanno nuovamente devastando il Portogallo e ci sono almeno  51 feriti a registrare, 15 in condizioni gravi. Lo ha annunciato Patrícia Gaspar, dell’Autoridade Nacional da Proteção Civil (Anpc).  Le vittime del fuoco sono state registrate nei distretti di Guarda, Coimbra, Viseu...

Rapporto Eea, Wwf; sullo smog l’Italia deve uscire dalla politica annuncio

L'Italia ai primi posti in questa triste classifica e ancora non c’è un'inversione di tendenza

Secondo il Wwf, «I dati dell'Agenzia Europea dell'Ambiente (Eea) confermano che l'Italia è tra i Paesi maglia nera in Europa su numerosi inquinanti, dal particolato (PM 10 e 2,5) al biossido di Azoto (NO2), all'ozono nella bassa atmosfera. Inoltre, il nostro Paese è ai primi posti per morti premature e per anni di vita persi attribuibili all'inquinamento»....

Mobilità sostenibile, Galletti: finanziamenti per oltre 20 milioni al nord e più di 13 al centro-sud

I progetti finanziati dal Programma sperimentale nazionale di mobilità casa-scuola e casa-lavoro

Il ministro dell'ambiente Gian Luca Galletti ha firmato il decreto che ripartisce nei vari comuni i 35 milioni di euro stanziati per il Programma sperimentale nazionale di mobilità casa-scuola e casa-lavoro ed ha annunciato «Ventitre progetti di mobilità sostenibile approvati al Centro Nord per un totale di circa 20 milioni di euro». Nel testo della...

Crollano i consumi di carburante: rivoluzione nel mercato

Piano Enel per 9.000 – 12,000 strutture ricarica elettrica con compagnie e Assopetroli

Dai convegni e dei seminari della fiera Oil&nonoil, che si chiude oggi a Roma, sono emersi i  dati e le considerazioni sul futuro della rete di distribuzione dei carburanti: «La rapida evoluzione della rete di distribuzione dei carburanti sta mutando il mercato in Italia. Anche se risulta ancora sovradimensionato il numero dei punti vendita (oltre 20 mila),...

Cattiva qualità dell’aria nelle città europee, E in Italia è peggio

Le concentrazioni di PM2.5 responsabili di 428 000 morti premature in 41 Paesi europei, 59.630 in Italia

Il nuovo 'Air quality in Europe — 2017 report'  dell’European environment agency (Eea), un’analisi aggiornata della qualità dell’aria e dei suoi effetti, sulla base di dati ufficiali desunti da oltre 2 500 stazioni di monitoraggio in tutta Europa nel 2015, evidenzia che «La maggior parte delle persone che vive nelle città europee è esposta a una...

Catalogna: petizione per il ritiro della Guardia Civil alloggiata sulle navi Moby Lines e GNV

Appello a Delrio, Onorato e Vacchi. Più di 4.000 agenti di polizia su navi battenti bandiera italiana

Mentre la crisi pre e post referendum per l’indipendenza della Catalogna si inasprisce ancora di più dopo l’improvvido, sconsiderato e provocatorio intervento di Re Felipe VI di Spagna, che ha fatto arrabbiare anche i catalani più tiepidi verso la secessione, ad essere presa di mira è soprattutto la presenza della Guardia Civil della quale si...

Auto elettriche: Italia fanalino di coda

Perché (Marchionne a parte) l’e-car non mette il turbo nel nostro Paese

Come dimostrano le polemiche su quanto ha detto Marchionne, il tema delle auto elettriche è uno dei più caldi e maturi e la crescente consapevolezza dei danni alla salute provocati all’inquinamento e degli effetti delle emissioni sul cambiamento climatico hanno portato molti Paesi ad avviare quella che si annuncia come un veloce rivoluzione dei trasporti privati Qual...

General Motors: il futuro è nelle auto elettriche. Ma non per Marchionne

Greenpeace: è interessato a conservare l’esistente. Verdi: posizione Fiat/FCA preistorica

Dopo oltre un secolo che vende veicoli che inquinano l'atmosfera, il gigante automobilistico General Motors ha annunciato che abbandonerà diesel e benzina per andare verso un futuro elettrico a Zero emissioni, iniziando con due modelli fully electric nel 2018 e  proseguendo rapidamente con almeno altri 18 entro il 2023. General Motors va così ad aggiungersi...

Le vere cause dell’inquinamento atmosferico in Italia e come affrontarle, spiegato

Oggi nel nostro Paese provoca 90mila decessi prematuri l’anno, 500mila in Europa: 20 volte di più delle vittime per incidenti stradali

All’interno dell’Unione europea gli effetti dell'inquinamento atmosferico non si misurano soltanto in termini di costi economici – stimati in qualcosa come 330-940 miliardi di euro all’anno, tra il 2% e il 6% del Pil comunitario –, ma in perdite di vite umane. L'aria inquinata causa 500.000 morti premature in Europa ogni anno, uccidendo circa 20...

Stop a moto da cross, quad o fuoristrada sui sentieri, piste forestali e mulattiere

La Commissione trasporti della Camera: solo a piedi, in mountain bike o a cavallo

Con il via libera dato dalla Commissione trasporti alle proposte di modifica del Codice della strada riguardanti la classificazione di “viabilità forestale, sentiero, mulattiera e tratturo”, salvo lcune eccezioni, presto i sentieri potrebbero presto essere completamente vietati a moto, quad o fuoristrada. Il relatore Luigi Famiglietti (PD), illustrando le “Modifiche al codice della strada, di cui al...

Catalogna, traghetti italiani di Moby e GNV usati come caserme per reprimere gli indipendentisti? (FOTOGALLERY)

La denuncia su Twitter di Mireia Mata di Esquerra Republicana e dei portuali di Barcellona

«Quanto spende Governo Spagnolo per reprimere movimento democratico catalano noleggiando navi di @GNVtraghetti @MobyClub come caserma? - Quants diners costa llogar els vaixells de @GNVtraghetti i @MobyClub com a caserna per reprimir el moviment democràtic català?», a chiederselo e a fare la clamorosa denuncia con due tweet in italiiano e catalano è Mireia Mata i...

Dieselgate: Greenpeace blocca un nave diretta in Gran Bretagna carica di auto Volkswagen (FOTOGLLERY)

Ripetuti avvertimenti Ue a Germania, Italia, Spagna e Regno Unito per l’inquinamento atmosferico

Blitz alla foce del Tamigi degli attivisti di Greenpeace che,  su kayak e barche, stamattina hanno abbordato una nave di oltre 23 mila tonnellate che trasportava auto diesel Volkswagen destinate al mercato britannico e oi si sono appesi a un portellone di scarico della nave a 27 metri di altezza, da cui hanno annunciato che...

Accordo di Parigi, firma anche il Nicaragua. Trump resta solo (con la Siria)

Da Ortega ok all’accordo sul clima. Il mistero del comunicato scomparso

Il Nicaragua ha annunciato la sua adesione all'Accordo di Parigi sul clima. Gli Usa di Trump quindi restano il solo Paese del mondo con la Siria di Bashir al-Assad (che non ha firmato perché è in guerra) a rimanere fuori dall’Accordo globale sul clima.  Finora il Nicaragua, che emette lo 0,03% delle emissioni di gas...

Nasce la nuova Alleanza della mobilità dolce in Italia

22 associazioni nazionali firmano il protocollo a Pesaro

Stefano Spinetti, presidente nazionale delle Guide ambientali escursionistiche Italiane (Aigae) ha annunciato che «Nasce in Italia la nuova Alleanza della mobilità dolce, una piattaforma di ben 22 associazioni che lavorerà al miglioramento dell’offerta e delle politiche dedicate a chi cammina, pedala, usa ferrovie turistiche nel paesaggio italiano, promuovendo la creazione di una rete dolce per...

Il Dieselgate uccide: in Europa 10.000 morti all’anno, 2.810 in Italia

Con emissioni reali dei diesel come la benzina, 3/4 di morti premature in meno, 1.920 solo in Italia

Lo studio “Impact of excess NOx emissions from diesel cars on air quality, public health and eutrophication in Europe”, pubblicato oggi su Environmental Research Letters  da un team di ricercatori del Meteorologisk institutt norvegese, dell’International institute for applied systems analysis (Iiasa) e della Chalmers Tekniska Högskola svedese,  parte dalla constatazione che dalla fine degli anni...

Citytech 2017: stop alle auto a combustibili fossili nelle città italiane entro il 2030?

A Milano gli scenari della mobilità del futuro. Italia in netto ritardo

Prende il via oggi a Milano la quarta edizione di Citytech, l'evento organizzato da Clickutility on Earth, promosso dal Comune di Milano e dalla Commissione europea e patrocinto dal ministero dell’ambiente. al quale pertecipano oltre 800 tra relatori, esperti e delegati internazionali e che alla Fabbrica del Vapore presenta alcune delle più importanti innovazioni nella...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 23