Rifiuti e bonifiche

Riparte il Premio all’Innovazione Amica dell’Ambiente, come partecipare

Sarà la XV edizione del premio all'innovazione di impresa in campo ambientale

Il Premio all'Innovazione Amica dell'Ambiente è stato il primo riconoscimento nazionale rivolto all'innovazione d'impresa e autorità locali in campo ambientale, sfida nella quale si gioca la competitività, l'attrattività e il benessere di città e territori; è tuttora l'unico ad essere organizzato da un'associazione ambientalista : Legambiente. Il bando è rivolto principalmente alle imprese (private, pubbliche,...

Le ecoballe della Campania stanno andando in discarica, all’estero

La commissione parlamentare d'inchiesta sui rifiuti in visita in Romania e Portogallo

Poco meno di un anno fa in Campania venne annunciato in pompa magna l’avvio della rimozione delle ecoballe, con una prima fase che avrebbe interessato 300mila tonnellate di rifiuti. Una minima parte, in realtà, di quelle 5,6 milioni di tonnellate circa di rifiuti trito vagliati che si sono accumulate sul territorio campano anno dopo anno,...

Imballaggi in plastica, ora il Cac premia quelli più facilmente selezionabili e riciclabili

Dal 1° maggio al via il test per il nuovo contributo ambientale, che entrerà a regime dal 1° gennaio 2018

Il cda di Conai, il Consorzio nazionale imballaggi, ha dato il via libera alla diversificazione del contributo ambientale (Cac) per gli imballaggi in plastica: a partire dal 1° maggio 2017 sarà avviata la transizione verso il nuovo sistema, che premierà i rifiuti di imballaggio più facilmente selezionabili e riciclabili. In che modo? Come spiegato già...

Limi e fanghi possono essere sottoprodotti

Limi e fanghi trattati con flocculanti contenenti poliacrilamide, possono essere qualificati come sottoprodotti se rispettano determinate condizioni. Lo afferma il tribunale amministrativo della Lombardia (Tar) – con sentenza del 22 marzo 2017, n. 400 – in riferimento alla questione riguardante una società operante nel settore estrattivo e della commercializzazione dei materiali inerti. Una società che...

Smaltimento sottoprodotti di origine animale (Soa), una giungla normativa

Mancato raccordo con la legislazione ambientale e tanti dubbi

In principio fu la BSE, meglio conosciuta come morbo della mucca pazza e, tra i vari provvedimenti, l'Europa si affrettò ad emanare anche il Reg. UE 1774/2002 per disciplinare la gestione dei rifiuti di origine animale. Questo testo, nelle intenzioni del legislatore europeo, doveva regolamentare esclusivamente gli aspetti sanitari, per evitare i rischi per la...

Terremoto, la Camera approva il decreto. Legambiente: «Persa una importante occasione»

«Il testo poteva essere migliorato per definire una filiera virtuosa e innovativa sullo smaltimento e recupero delle macerie»

La Camera dei Deputati ha dato il  via libera al decreto legge sul terremoto, che ora passerà al Senato per la definitiva conversione in legge. Secondo il PD, «Il decreto approvato alla Camera introduce regole più snelle e aiuti per i cittadini e le imprese delle zone colpite dal terremoto di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, con...

Reti idriche, di questo passo ci vorranno 250 anni per rifarle. La soluzione è l’economia circolare

Utilitalia: il 12% della popolazione italiana ancora senza depurazione

Secondo Utilitalia, la Federazione delle imprese di acqua energia e ambiente, gli obiettivi prioritari del servizio idrico d sono « Lo stato delle reti degli acquedotti, la depurazione e la manutenzione. Intervenendo alla Conferenza nazionale sulle acque d’Italia, organizzata dalla presidenza del Consiglio attraverso la Struttura di missione “Italiasicura”, il presidente di Utilitalia, Giovanni Valotti,...

Nasce portale per la finanza green: accordo Confindustria – Kyoto Club

Green economy ed economia circolare modello vincente per la ripresa economica

Confindustria e Kyoto Club, in collaborazione con il ministero degli esteri e della cooperazione internazionale, del ministero dell’economia e delle finanze e del ministero dell’ambiente, hanno organizzato il  convegno “La finanza per il clima opportunità per le imprese”, rivolto alle aziende italiane attive nella green economy, per promuovere la partecipazione dell’industria italiana ai fondi di cooperazione internazionali....

Commissione Ue: «L’acqua è troppo preziosa per essere sprecata. Promuovere un corretto riciclo»

I dati climatici e del consumo dell’acqua in Italia

In occasione della Giornata mondiale dell'acqua, l'Istat fornisce un quadro di sintesi delle principali statistiche sulle risorse idriche Italiane: «I prelievi di acqua effettuati nel 2012 sono stati destinati per il 46,8% all'irrigazione delle coltivazioni, per il 27,8% a usi civili, per il 17,8% a usi industriali, per il 4,7% alla produzione di energia termoelettrica...

Acqua, all’Italia 185 milioni di euro di multe in un anno per la mancata depurazione

Soldi che potrebbero essere investiti in nuovi impianti. Utilitalia: oggi investimenti da 32 euro per abitante, in Europa se ne spendono oltre 100

L’acqua è una risorsa fondamentale alla vita, ma è sempre più scarsa, sempre più preziosa. Ma in Italia mostriamo di non saper prenderci cura di quella che abbiamo, non depurandola dopo averla usata: come documenta oggi Legambiente in occasione della Giornata mondiale dell’acqua promossa dalle Nazioni Unite, ancora oggi in Italia il 25% della popolazione...

Chernobyl, ancora oggi 1.900 i bambini a rischio delle province ucraine di Ivankov e Polesie

L’appello: per i bambini di tutte le scuole come quelle di Radinka possiamo fare molto con poco

Il progetto Radinka è ormai attivo da 2 anni. In due anni sono stati raccolti 39.000,39 euro che hanno permesso di mantenere le mense scolastiche e fornire almeno un pasto giornaliero (per di più “pulito”, ovvero non contaminato) a oltre 350 bambini durante le 8 ore di scuola, per un totale complessivo di oltre 70.000...

La sostenibilità dei biocarburanti Ue si misura (anche) col sistema dell’uscente Regno Unito

Il “Bonsucro EU” è stato riconosciuto dall’Ue come sistema volontario che dimostra la conformità ai criteri di sostenibilità delle partite di biocarburanti o di bioliquidi: è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di oggi la relativa decisione. Il “Bonsucro EU” – presentato alla Commissione a fini di riconoscimento il 18 ottobre 2016 dal Regno Unito...

L’economia circolare della carta e l’aumento delle foreste in Europa, cresciute di 44.000 kmq

«In Europa le foreste sono cresciute negli ultimi 10 anni di 44.000 kmq, un’estensione pari a due volte la regione Lombardia». È quanto evidenzia oggi Assocarta, in occasione della Giornata mondiale delle foreste, ricordando quali sono le fonti di approvvigionamento delle materie prime per le cartiere italiane. Da una parte, il «75% della cellulosa vergine...

Economia circolare, cosa cambia per l’organico dopo il voto dell’Europarlamento

Canovai: «Occasione importante per coinvolgere soprattutto le grandi città, il Sud Italia e alcune zone del Nord rimaste indietro»

L'economia circolare si conferma il punto di partenza per uscire dalla crisi economica e ambientale e costruire territori più sani e vivibili e il Consorzio italiano compostatori (Cic) è stato individuato da Legambiente come “Campione dell’economia circolare” per il suo impegno, da 25 anni, nel costruire in Italia una filiera virtuosa di raccolta, trattamento e...

Verità e giustizia per Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

Legambiente e Comitato di redazione del Tg3 al Presidente della Repubblica: fare finalmente luce sul duplice omicidio

Il 20 marzo del 1994 la giornalista del Tg3 Ilaria Alpi e l’operatore tv Miran Hrovatin furono uccisi, a Mogadiscio, in circostanze mai chiarite. Oggi, a 23 anni da quel tragico evento, Legambiente e Comitato di redazione del Tg3 Rai si sono rivolte al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella affinché sia fatta finalmente luce sul...

Le acque reflue saranno il nuovo oro nero?

Rapporto Onu sullo sviluppo delle risorse idriche mondiali: resta ancora molto da fare

Il Rapporto Onu sulle risorse idriche mondiali,  “Le Acque reflue: una risorsa inesplorata”,  anticipato oggi da UN-Water e Unesco  e che verrà presentato ufficialmente a Durban, in Sudafrica, il 22 marzo in occasione della Giornata mondiale dell’Acqua, si chiede «Cosa accadrebbe se le enormi quantità di acque reflue provenienti dall’utilizzo domestico, agricolo e industriale scaricate...

Rifiuti radioattivi: Ok Ue allo smaltimento delle scorie di Springfields Fuels

Approvate le modifiche al progetto

L’Ue dà il suo parere positivo all’attuazione del progetto di modifica dello smaltimento dei residui radioattivi provenienti dal sito di Springfields Fuels Ltd, nel Regno Unito. La Commissione infatti ritiene che, né in condizioni normali d’esercizio né in caso di incidente del tipo e dell’entità considerati nei dati generali, non vi possa essere una contaminazione radioattiva...

Oltre l’emergenza terremoto. Sicurezza e prevenzione, geologi e politica a confronto a Bari

Peduto, Presidente Cng: «La vera emergenza è la mancanza di conoscenza e di consapevolezza»

Aprendo a Bari il il convegno organizzato dai geologi per richiamare l'attenzione sulla incessante richiesta di prevenzione e sicurezza, il presidente del Consiglio nazionale dei geologi, Francesco Peduto, ha detto che «Oltre l'emergenza terremoto, la vera emergenza è la mancanza di conoscenza e di consapevolezza perché la vera prevenzione non può prescindere da un'azione sinergica...

Economia circolare, Ferrante (Green Italia): »Bene voto Europalamento, stupisce posizione contraria del governo italiano»

Civati (Possibile) presenta un’interrogazione

«Bene il Parlamento europeo che ha approvato  pacchetto “economia circolare” – dice Francesco Ferrante, di Green Italia, - Grazie anche al prezioso lavoro della relatrice Simona Bonafè sono stati infatti proposti target più ambiziosi di quelli troppo prudenti proposti dalla Commissione. E' indubbiamente un passo in avanti sostanziale per la politica economica europea, che dota...

Economia circolare, Bonafé: dal Parlamento europeo svolta per un nuovo modello industriale sostenibile (VIDEO)

Verdi europei: forte volontà di portare avanti la trasformazione dell'economia europea

Il Parlamento Europeo, dopo aver esaminato 2.000 emendamenti ha approvato la sua posizione sulla revisione delle 4 o direttive che compongono il pacchetto legislativo sull´economia circolare. Un successo per la relatrice  Simona Bonafè , eurodeputata del PD che  ha ricevuto un largo sostegno al testo portato in plenaria, con quasi 600 voti a favore. La...

L’Europarlamento approva il pacchetto economia circolare. Legambiente: Questa è l’Ue che vogliamo

Rifiuti: aumentare il riciclaggio, ridurre lo smaltimento in discarica e i rifiuti alimentari

Secondo il progetto legislativo adottato oggi dal Parlamento europeo, «la quota di rifiuti da riciclare dovrà aumentare dall’odierno 44% al 70% entro il 2030». Gli eurodeputati  hanno anche approvato norme del “pacchetto rifiuti” che limitano la quota di smaltimento in discarica al 5% e riducono i rifiuti alimentari del 50% entro il 2030. Il Parlamento...

Discariche e diritto di rivalsa dello Stato sui soggetti responsabili. In caso di condanna Ue è necessario individuarli

Lo Stato ha diritto di rivalersi sui soggetti responsabili delle violazioni degli obblighi previsti dalla normativa dell’Ue, degli oneri finanziari derivanti dalle sentenze di condanna dalla Corte di Giustizia dell’Ue. Ma deve individuare i responsabili della violazione. Anche in caso di discariche abusive. Lo afferma il Tribunale amministrativo del Lazio (Tar) – con sentenza 10...

Una panda percorrerà 80.000 Km con il biometano del depuratore di Bresso-Niguarda

A Milano sta per nascere il primo distributore italiano di biometano a km zero

E’ stata consegnata oggi, al Motor Village di Fiat Chrysler Automobiles (Fca) a Torino, una Fiat Panda Natural Power che percorrerà 80.000 chilometri alimentata con il biometano prodotto da Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano. La sperimentazione durerà alcuni mesi e permetterà ai tecnici del centro ricerche di (Fac) di valutare il biocarburante prodotto da...

Wärtsilä e Seabin Project insieme contro l’inquinamento degli oceani (VIDEO)

Iniziativa nel porto di Helsinki per festeggiare il centenario dell’indipendenza della Finlandia

La finlandese Wärtsilä ha siglato un accordo con Seabin Project per aderire a un progetto pilota per contrastare l’inquinamento degli oceani. Il progetto mette particolare enfasi sull’educazione, la ricerca e la tecnologia. La collaborazione triennale tra Wärtsilä e Seabin Project prevede il coinvolgimento della città e del porto di Helsinki e punta a «un’azione dinamica...

Contenitori di abiti usati dati alle fiamme e vandalizzati, Humana: «Sono attacchi di matrice razzista»

In un mese 35 casi in Lombardia, Veneto e Lazio, contro l’ONG che sostiene progetti di solidarietà sociale

Il razzismo poverofobico  sta diventando sempre più crudele, sfrontato e mirato: lo dimostrano i ben 35 contenitori gialli per la raccolta di indumenti usati dati alle fiamme e vandalizzati, solo nell’ultimo mese, in Lombardia, nel Veneto e nel Lazio. Vittima degli attacchi è Humana - People to People Italia, l’Onlus che raccoglie abiti usati per...

Etiopia, più di 46 morti in una enorme frana in una discarica di rifiuti (VIDEO)

Secondo le autorità etiopi, un’enorme frana di spazzatura nella più grande discarica dell’Etiopia, Koshe, alla periferia della capitale Addis Abeba, avrebbe causato la morte di almeno 46 persone sono e decine di feriti. Dagmawit Moges, una portavoce della municipalità di Addis Abeba ha confermato all’Agence France Presse (Afp)  che il bilancio della valanga di rifiuti...

Che rumore fa l’asfalto da riciclo

Le possibilità di incrociare economia circolare e infrastrutture sostenibili sono molteplici, con esperienze d’eccellenza (anche) in Italia

I rifiuti da costruzione e demolizione rappresentano una vera e propria miniera inutilizzata – con grande gioia dei cavatori di materie prime – per fare correre l’economia circolare sulle infrastrutture italiane, troppo spesso ridotte a colabrodo da una manutenzione che non c’è. Secondo i dati ufficiali (Eurostat) in Italia produciamo ogni anno 53 milioni di...

L’anniversario di Fukushima e la speranza di Rugiada

A Chernobyl intere famiglie pagano gli errori che hanno portato all’esplosione nucleare del 1986

Sono passati 6 anni esatti, era l’11 marzo 2011, dal disastro nucleare di Fukushima, quando una scossa di magnitudo 9 devastò Fukushima provocando lo tsunami che colpì la centrale nucleare. Se non possiamo evitare le catastrofi naturali, possiamo però scegliere di produrre energia in modo pulito e sicuro, e ridurre così gli effetti devastanti di un modello energetico...

Confindustria e Sogin: costruire la filiera del decommissioning nucleare

Ma nessuno dice dove sorgerà il Deposito nazionale unico per mettere in sicurezza i materiali

L’incontro “La chiusura del ciclo nucleare: le opportunità per la filiera italiana”, organizzato da Confindustria e Sogin, la società pubblica che si occupa del decommissioning degli impianti nucleari italiani e della gestione delle scorie radioattive, puntava a «rafforzare le sinergie fra Sogin, organizzazioni imprenditoriali di riferimento e il tessuto industriale italiano per cogliere le opportunità...

Riciclo imballaggi d’acciaio, in 20 anni avremmo potuto triplicare i binari ferroviari italiani

Con le 5.300.000 tonnellate raccolte negli ultimi 20 anni se ne potrebbero realizzare per 53.300 km, oltre il doppio dell’intera linea ferroviaria

Il riciclo degli imballaggi in acciaio è tra i protagonisti di Treno verde 2017, la campagna itinerante promossa da Legambiente e dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – dedicata quest’anno all’economia circolare – che domani arriverà nella stazione ferroviaria di Salerno. L'acciaio è il materiale più riciclato in Europa (all’interno delle acciaierie, che da questo...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 50