Scienze e ricerca

Galileo, gli italiani e l’analfabetismo scientifico

Sottoposti a quesiti scientifici di fisica, astronomia e biologia, gli italiani mostrano una tendenza costante che induce a rallegrarci di ciò che va nella direzione giusta

No vax, fake news o bufale per gli amici, scie chimiche, complotti, post-verità: ogni giorno i social sono teatro di un bombardamento di informazioni che sembra tingere il futuro di sfumature fosche, verso un destino di pessimismo e decadentismo etilico. Se, però, ancora una volta, vale la pena raccontare la storia di Galileo qui e...

Altro che Silicon valley, arriva da Galileo la lezione sull’innovazione che serve all’Italia di oggi

Galileo reloaded, dell’economista Luciano Canova, dà nuova luce all’eredità del celebre scienziato pisano

La storia di Galileo è potente «perché ci parla attraverso i secoli, per i paradossi che porta con sé e le pieghe del tutto umane che si nascondono dietro un nome destinato per lo più a impolverare i cartelli di piazze e vie d’Italia». Il panno con cui dargli una bella ripulita e mettere in...

Sostenibilità e “Effetto Seneca”: un antico paradigma che vale anche per i nostri tempi

O del perché l'ecosistema in cui viviamo non è un supermercato dal quale possiamo prendere quello che ci serve, senza nemmeno dover pagare

Circa 2.000 anni fa, il filosofo romano Lucio Anneo Seneca scrisse al suo amico Licilio notando che "la crescita è lenta, ma la rovina è rapida". Era un'osservazione soltanto apparentemente ovvia. Per esempio, vi ricordate della mela di Newton? Tutti sanno che le mele cadono dagli alberi, ma ci è voluto Newton per tirar fuori...

Un ittiosauro gigante grande quanto una balenottera azzurra

Le ossa trovate in Gran Bretagna non erano di dinosauri, ma di rettili marini preistorici. Uno degli animali più grandi mai esistiti

La mascella di un rettile preistorico di 205 milioni di anni apparterrebbe a «uno dei più grandi animali di sempre». A dirlo è un team internazionale di paleontologi che hanno appena pubblicato su Plos One lo studio “A giant Late Triassic ichthyosaur from the UK and a reinterpretation of the Aust Cliff “dinosaurian” bones” e...

Non solo api, l’importanza sottovalutata dei vertebrati impollinatori

La scomparsa di uccelli, mammiferi e rettili impollinatori può ridurre del 63% la quantità di frutti e/o semi

Lo  studio “Global importance of vertebrate pollinators for plant reproductive success: a  meta- analysis for plant reproductive success: a  meta- analysis” pubblicato su Frontiers in Ecology and the Environment, un team internazionale di ricercatori guidati dall’dall'università di Southampton, è la  prima valutazione globale dell'importanza degli impollinatori vertebrati per la riproduzione delle piante, La ricerca ha esaminato...

In Antartide negli ultimi due secoli sono aumentate le nevicate

Il primo studio completo sulle precipitazioni nevose in Antartide fornisce informazioni vitali sul futuro innalzamento del livello del mare

Al meeting dell’European Geosciences Union (Egu) in corso a Vienna è stato presentato lo   studio “Regional Antarctic snow accumulation over the past 1000 years”, pubblicato su  Climate od the Past da un team internazionale di ricercatori che comprende anche Massimo Frezzotti dell’Enea e Barbara Stenni dell’università Ca' Foscari di Venezia e dell’ Istituto per la...

Il terremoto di magnitudo 4,7 in provincia di Macerata spiegato dall’Ingv

Come gli altri eventi avvenuti negli ultimi giorni nella zona, ricade «nell’area della sequenza sismica iniziata il 24 agosto 2016». Da stamattina altre nove scosse

Questa mattina, alle ore 05:11 italiane del 10 aprile 2018, è  stato localizzato un terremoto di magnitudo ML 4.7 in provincia di Macerata, 2 km da Muccia (MC), a 9 km di profondità. I comuni più vicini all’epicentro sono: Muccia,  Pieve Torina, Pievebovigliana. Questo terremoto, come gli eventi avvenuti negli ultimi giorni in questa zona, ricadono nell’area della sequenza sismica iniziata il 24 agosto...

Il riscaldamento dei mari potrebbe mettere gli uccelli marini fuori sincronia con le loro prede

La stagione riproduttiva degli uccelli marini non coincide più con quella delle loro prede

Dato che non sono in grado di cambiare i loro periodi di  riproduzione e  allevamento, con il riscaldamento globale gli uccelli marini possono faticare a trovare cibo per i loro pulcini. A dirlo è lo studio “Global phenological insensitivity to shifting ocean temperatures among seabirds”, pubblicato su Nature Climate Change da un team internazionale di...

Plastic planet: come le microplastiche stanno inquinando il suolo e chi ci vive

L'inquinamento da microplastiche del suolo è molto più alto di quello marino: da 4 a 23 volte superiore, a seconda dell'ambiente

Le milioni di tonnellate di plastica che si accumulano negli oceani del mondo stanno attirando molta attenzione da parte dei media, ma probabilmente l'inquinamento da plastica rappresenta una minaccia ancora maggiore per le piante e gli animali - compresi gli esseri umani - che vivono sulla terraferma. Come sottolinea l’United Nations environment programme (Unep) «pochissima...

La fusione nucleare? Una tecnologia «fuori tempo massimo»

Scalia: «Non un solo kWh elettrico verrà dall’esperienza di Iter prima del 2050, quando l’Ue sarà invece in grado di produrre con fonti rinnovabili la quasi totalità della sua energia elettrica»

Il Divertor tokamak test facility (Dtt) snobba i milioni di euro stanziati da nove Regioni (dai 25 dell’Emilia-Romagna ai 40 dell’Abruzzo) e approda a Frascati, così ha deciso l’Enea. È infatti dell’Ente di ricerca pubblica nazionale la responsabilità del progetto Dtt, una sorta di reattore a fusione in miniatura del costo di 500 milioni di...

Come fa il pulcino a uscire dall’uovo? Il segreto è nella nanostruttura del guscio

Una nuova scoperta che potrebbe avere importanti ricadute per la sicurezza alimentare

Com'è possibile che le uova di pollo fecondate riescano a resistere a impatti e pesi abbastanza forti che subiscono dall’esterno e che poi basti il becco di un debole pulcino per aprirle dall’interno? la risposta arriva dallo studio “Nanostructure, osteopontin, and mechanical properties of calcitic avian eggshell” pubblicato da un team internazionale di ricercatori, che spiega...

Spa therapy per i macachi giapponesi: i bagni caldi invernali e primaverili riducono i livelli di stress

Le femmine di macachi della neve, si bagnano nelle sorgenti calde per ridurre lo stress da freddo

I macachi giapponesi, chiamati anche scimmie della neve o macachi dalla faccia rossa (Macaca fuscata), sono noti per fare regolarmente il bagno ella sorgente termale di Jigokudani in Giappone e, grazie a questa abitudine, ormai da decenni e sono diventati una popolare attrazione turistica.  Ora un team di ricercatori guidato da Rafaela Takeshita del Primate...

Capire come funziona il cervello umano osservando le api. Uno studio italo-britannico

Un modello matematico della sciamatura rileva delle corrispondenze con i meccanismi neurali alla base della cognizione

«Pensare alle api in una colonia come ai neuroni in un cervello può aiutare alla comprensione dei meccanismi alla base del comportamento umano». A rivelarlo è lo studio “Psychophysical Laws and the Superorganism” pubblicato su Scientific Reports  da Andreagiovanni Reina, Thomas Bose e James A. R. Marshall del Department of computer science dell’università di Sheffield e...

Quando l’amianto è un minerale naturalmente presente nell’ambiente: uno studio italiano

Il pericolo non sta nel materiale in sé, ma nel cattivo stato di conservazione dei manufatti che lo contengono come nel rilascio spontaneo di fibre in natura. Per questo servono le discariche per smaltirlo in sicurezza

La rivista scientifica International journal of environmental health research ha pubblicato l’ultimo studio del Centro di geologia e amianto dell’Arpacal – l’Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Calabria –, che lavora da anni alla mappatura delle litologie con occorrenza di minerali di amianto naturale sul territorio regionale. Ma all’interno dello studio Asbestiform minerals in...

L’origine delle prime molecole biologiche svelata da una simulazione del Cnr

Uno studio italiano, ceco e francese fa luce sulla formazione dello zucchero che compone l’RNA

Uno dei tasselli cruciali nel puzzle dell’origine della vita è rappresentato dalla comparsa delle prime molecole biologiche sulla Terra come l’RNA, l’acido ribonucleico e un team di ricercatori  dell’Istituto per i processi chimico-fisici (Ipcf) del Cnr di Messina, in collaborazione con l’Accademia delle scienze della Repubblica Ceca di Brno e della Sorbonne Universités, Université Pierre...

Il sesto senso degli uccelli migratori è una proteina negli occhi?

Scoperta la bussola interna che consente ai pettirossi e diamanti mandarino di orientarsi col campo magnetico terrestre?

E’ noto da tempo che gli uccelli possono percepire il campo magnetico terrestre e che  questa misteriosa abilità può aiutarli a ritornare a casa da luoghi sconosciuti o migrare per decine di migliaia di chilometri per raggiungere gli stessi punti di nidificazione. Per decine di anni i ricercatori hanno ipotizzato che i microscopici compassi per...

Sarà a Frascati il Centro di eccellenza internazionale per la ricerca sulla fusione nucleare

A fronte di un investimento di circa 500 milioni si stima un ritorno economico di 2 miliardi di euro

La fusione nucleare, processo opposto alla fissione, si propone di riprodurre il meccanismo fisico che alimenta le stelle per ottenere energia rinnovabile, sicura, economicamente competitiva, in grado di sostituire i combustibili fossili e contribuire al raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione. Un sogno che il mondo insegue da decenni, sogno che finora si è rivelato molto...

Quando l’elettronica di consumo sarà stampata su carta, come la ricicleremo?

Dall’Università di Pisa e Manchester un futuristico progetto di ricerca, finanziato dall’Europa, che permetterà di fabbricare prodotti come telefonini e radio a partire da un foglio e da una stampante a getto d’inchiostro

Le Università di Pisa e Manchester sono al lavoro per riuscire a stampare elettronica di consumo: se nel 1455 il tedesco Johannes Gutenberg aprì la strada alla democratizzazione della letteratura introducendo la tecnica tipografica della stampa a caratteri mobili, la ricerca portata congiuntamente avanti dai due Atenei potrebbe inseguire un risultato simile anche se su tutt’altro...

Il magnifico canto delle balene franche nella notte polare dell’Artico

Un canto più complicato e vario di quello delle megattere. Un’abilità unica tra i mammiferi?

Gli uomini sono rimasti affascinati dai canti "alieni" delle megattere (Megaptera novaeangliae), ma a quanto pare il mare nasconde cantanti molto più brave di loro:  la balena della Groenlandia o balena franca   (Balaena mysticetus) che sembra anche avere un repertorio molto più vasto. A rivelarlo è lo studio “Extreme diversity in the songs of...

L’Isola dei Pescatori a Stresa sperimenta l’energia senza fili di Nikola Tesla

Al via il progetto di ricerca “Isola delle reti”, condotto da ReS On Network in collaborazione con il Comune

“Bisogna avere buona memoria per poter mantenere le promesse”, diceva Friedrich Nietzsche. E la memoria è stata nostra custode, casa della pazienza e di quel lampo arrivato nella sera di domenica 4 settembre su una spiaggia della costa abruzzese. Quella sera, con arnesi rudimentali e partendo dagli studi di Nikola Tesla, eravamo riusciti ad accendere...

Al via in Tanzania la più grande campagna di monitoraggio degli elefanti (VIDEO)

Iniziativa di governo e Wwf per munire di radiocollari gli elefanti del Parco Selous per monitorarne gli spostamenti e prevenire il bracconaggio

In Africa la strage di elefanti non sembra aver fine: ogni anno i trafficanti di avorio ne uccidono in media 20.000, ma in Tanzania il governo e il Wwf hanno deciso di passare al contrattacco  e hanno  lanciato «la più grande campagna di monitoraggio della popolazione di elefanti tramite radio collare». Il Wwf sottolinea che...

Astro-ecologia: salvare animali in via di estinzione con un software per le stelle

Astrofisici ed ambientalisti insieme per monitorare le specie rare e in via di estinzione e fermare il bracconaggio

Claire Burke, della Liverpool John Moores University (Ljmu). ha presentato all’European Week of Astronomy and Space Science (Ewass 2018), il meeting annuale dell’European Astronomical Society  in corso a Liverpool «Il software e le tecniche astrofisiche vengono applicati alle immagini termiche a infrarossi catturate dai droni per rilevare e identificare automaticamente gli animali, anche di notte,...

La calotta glaciale dell’Antartide si ritira più velocemente dal fondo del mare

La grounding line dei ghiacciai arretra di 25 metri all’anno, ma in 8 ghiacciai la ritirata è 5 volte più veloce

«La grande calotta glaciale dell'Antartide sta perdendo terreno poiché viene erosa dall'acqua calda dell'oceano che circola sotto il suo confine galleggiante», è quanto scoperto dal  nuovo studio  “Net retreat of Antarctic glacier grounding lines” pubblicato su  Nature Geoscience da un team del Centre for Polar Observation and Modelling  (Cpom) dell’università di  Leeds, che ha prodotto...

Origine della vita, nuovi indizi da uno studio italiano

Risolto il problema “dell’uovo e della gallina” su scala microscopica

Come si è originata la vita e come si trasmette da cellula madre a cellula figlia?  Lo studio “Do protocells preferentially retain macromolecular solutes upon division/fragmentation? A study based on the extrusion of POPC giant vesicles” pubblicato su Integrative Biology da un teanm di ricercatori italiani fornisce «nuovo tassello per la comprensione di questi meccanismi»....

I cambiamenti climatici faranno aumentare il rischio di insicurezza alimentare

Con lo scenario + 2° C, le condizioni meteorologiche estreme potrebbero far aumentare il rischio di carenza di cibo in molti Paesi

Lo studio, “Changes in climate extremes, fresh water availability and vulnerability to food insecurity projected at 1.5°C and 2°C global warming with a higher-resolution global climate model”, da poco pubblicato su un numero speciale di  Philosophical Transactions of the Royal Society A da un team di scienziati guidato dall’università di Exeter e che comprendente ricercatori...

Conservazionismo vs protezionismo: davvero esiste incompatibilità?

«Discutiamo insieme sulle priorità per migliorare le condizioni del mondo vivente»

La deputata di FI appena rieletta Michela Vittoria Brambilla ha indirizzato a tutti i colleghi non appena eletti o rieletti una lettera di questo tenore: «Oggetto: adesione all’intergruppo per i “diritti degli animali” Cara Collega, caro Collega, innanzitutto congratulazioni per l’elezione (o la rielezione)! Ti scrivo nella speranza che tu, come me, condivida la sensibilità...

A caccia del Dna del solenodonte, il mammifero velenoso che è sopravvissuto ai dinosauri (VIDEO)

Il suo veleno somiglia più a quello dei sepenti che a quello degli altri mammiferi velenosi. Sono capaci di eco localizzazione?

Lo studio “Innovative assembly strategy contributes to understanding the evolution and conservation genetics of the endangered Solenodon paradoxus from the island of Hispaniola” pubblicato su GigaScience da un team internazionale di ricercatori, racconta di conme si è riusciti a sequenziale il genoma del solenodonte, l'ultimo sopravvissuto di un ramo di mammiferi che è apparso al tempo dei...

Il deserto del Sahara si sta espandendo, anche a causa del cambiamento climatico

Un nuovo studio rivela che dal 1920 il più grande deserto del mondo è cresciuto del 10%

Secondo lo studio "20th-Century Climate Change over Africa: Seasonal Hydroclimate Trends and Sahara Desert Expansion"  pubblicato sul Journal of Climate da  Natalie Thomas e Sumant Nigam dell’università del Maryland, «Dal 1920 il deserto del Sahara è cresciuto del 10% circa». La ricerca appena pubblicata è la prima a valutare i cambiamenti su scala secolare dei confini...

Economia circolare e competitività: luci e ombre di un’Italia al bivio

Senza investimenti in ricerca e sviluppo e formazione, insieme a ben disegnate politiche ambientali, il Paese rimarrà fermo al palo

L'economia circolare è la parola magica del momento: trova consensi nel mondo delle imprese per l’enfasi su green jobs e innovazione, spinge il policy maker a rivedere e integrare il piano delle consolidate politiche sui rifiuti con nuovi elementi e obiettivi. Dall’uscita del documento della Commissione europea nel 2015, il focus della ricerca e del...

L’infanticidio delle orche canadesi. Madre e figlio uccidono insieme un cucciolo (VIDEO)

L’infanticidio tra le orche non era mai stato osservato prima, ma è abbastanza comune in altri mammiferi

Quella a cui un team di ricercatori canadesi ha assistito al largo delle coste di Vancouver  e poi hanno descritto su Scientific Reports nello studio “Infanticide in a mammal-eating killer whale population” può sembrare una scena macabra ma sicuramente è qualcosa che nessun scienziato aveva mai visto prima: un maschio di orca (Orcinus orca) ha...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. ...
  10. 74