Scienze e ricerca

Il principe Carlo co-autore di un libro sul cambiamento climatico

L’erede al trono britannico firma un Ladybird book sulle sfide del cambiamento climatico e le possibili soluzioni

Il principe Carlo, erede al trono del Regno unito di Inghilterra, Scozia, Galles ed Ulster è uno dei coautori del nuovo libro Climate change della collana Ladybird, una serie originariamente scritta per i bambini  che ora punta a spiegare chiaramente temi  complicati anche agli adulti. BBC News spiega che «La guida di 52 pagine è...

La mappa mondiale degli uccelli alieni: colonialismo e uccelli da gabbia

Il boom dopo il 1950. L’avifauna aliena vive meglio dove ci sono molte specie autoctone

Lo studio “The Global Distribution and Drivers of Alien Bird Species Richness”, realizzato da un team di ricercatori di università britanniche, australiane, saudite e sudafricane  e pubblicato su PLOS Biology, traccia per la prima volta la mappa globale delle specie di uccelli aliene e dimostra che sono soprattutto le attività antropiche  a determinare come molte...

Le orche rivelano le origini dell’evoluzione della menopausa: dipende dal conflitto madre-figlia

Confermata l’ipotesi del “conflitto riproduttivo” tra generazioni

Un team internazionale,  composto da ricercatori delle università britanniche di Exeter, Cambridge e York, del  Center for Whale Research (Usa) e di Fisheries and Oceans Canada, ha scoperto che il conflitto  madre-figlia può spiegare perché le orche (Orcinus orca) sono una delle sole tre specie di mammiferi conosciute, compresi gli esseri umani, ad avere una...

Filmato per la prima volta in natura lo sfuggente drago di mare rubino (VIDEO)

Caratteristiche anatomiche e di comportamento sorprendenti in una specie scoperta nel 2016 grazie a collezioni museali

Sperando di riuscire a vedere dal vivo la terza specie di drago (o dragone) di mare, scoperta solo nel febbraio 2016 dai ricercatori della Scripps institution of oceanography dell’università della California -  San Diego e del  Western Australian Museum hanno organizzato  portato una spedizione scientifica al largo delle coste della Western Australia per trovare il drago marino...

Dal 1 al 3 marzo 2017 torna l’European Geothermal PhD Day

Giunto all’ottava edizione, l’evento rappresenta l’opportunità per riunire i migliori studenti di dottorato attivi in ambito geotermico

L’uso dell’energia geotermica risale a tempi antichi: già in epoca romana ed etrusca si hanno insediamenti sacro termali che ce lo testimoniano, mentre solo da poco più di un secolo quest’utilizzo è divenuto “industriale”. Un uso che, oggi come allora, per evolversi, progredire (sopratutto in maniera sostenibile), richiede un approccio di tipo scientifico, valorizzando al...

Cosa stiamo facendo per l’alfabetizzazione della popolazione adulta in Italia?

Tullio De Mauro è stato un grande studioso di linguistica, la sua edizione del "Cours de Linguistique générale" di F. de Saussure del 1967 ha permesso la lettura diretta di un testo fondativo; è stato un grande docente universitario, ma anche uno scrittore, un uomo che ha saputo sempre tradurre un continuo e critico impegno...

Scoperte in Congo le più grandi torbiere tropicali del mondo: 145.000 Kmq

Un deposito di carbonio che equivale a 3 anni di emissioni di mondiali e 20 anni di emissioni Usa

Lo studio “Age, extent and carbon storage of the central Congo Basin peatland complex”, pubbicato su Nature da un team britannico e Congolese,  dimostra che le torbiere di Cuvette Centrale, nel bacino centrale del Congo,   la cui esistenza è stata scoperta solo 5 anni fa, si estendono su 145.500 chilometri quadrati,  una superficie più grande...

I vampiri prima non succhiavano il sangue degli esseri umani, ora si

I vampiri senza coda brasiliani attaccavano solo gli uccelli, ora attaccano anche gli uomini

Secondo lo studio “What is for Dinner? First Report of Human Blood in the Diet of the Hairy-Legged Vampire Bat Diphylla ecaudata”, pubblicato da tre ricercatori dell’ Universidade Federal de Pernambuco - Fernanda Ito, Enrico Bernard e Rodrigo A. Torres – su Acta Chiropterologica, il sangue umano è ora è entrato a far parte della dieta...

Scoperto uno Jedi della giungla cinese. E’ una nuova specie di gibbone, l’hoolock Skywalker (VIDEO e FOTOGALLERY)

Le Star Wars del gibboni: che la forza sia con loro per salvarli dall’estinzione

Un team di ricerca cinese, britannico e statunitense  ha scoperto una nuova specie di gibbone che vive nelle foreste dei monti Gaoligong, nella provincia  sud-occidentale cinese dello Yunnan. Il team guidato da Fan Pengfei, della Sun Yat-sen University di Guangzhou, descrive il “nuovo” primate nello studio “Description of a new species of Hoolock gibbon (Primates: Hylobatidae) based...

Duemila anni di rischio idrogeologico e inondazioni: una storia italiana

Dal Cnr il nuovo Rapporto periodico sul rischio posto alla popolazione

La prima data ci porta indietro nel tempo fino al 68 d.C, l’ultima abbraccia l’anno appena trascorso. Il Rapporto periodico sul rischio posto alla popolazione italiana appena aggiornato al 2016 dal Cnr ripercorre a ritroso la storia di un Paese belle quanto fragile, a difesa del quale è stato fatto troppo poco. «In Italia, le...

Gli attuali gas serra provocheranno secoli di innalzamento del livello del mare

Il metano e altri gas serra di breve durata hanno un impatto crescente sui mari

Anche se un giorno riusciremo a raggiungere le zero emissioni in atmosfera, le regioni costiere e i piccoli Stati insulari dovranno continuare a fare i conti  per secoli con l'aumento del livello dei mari. A dirlo è un nuovo studio "Centuries of thermal sea-level rise due to anthropogenic emissions of short-lived greenhouse gases",  pubblicato su...

Filmato per la prima volta un rapporto sessuale tra un macaco e una cerva sika (VIDEO)

Fino ad ora si pensava che facesse sesso con altre specie solo qualche essere umano… e le otarie

Un’équipe di scienziati franco-giapponese si è imbattuta, per la prima volta, nel caso di un primate non umano che compie una pratica sessale con un partner di un’altra specie. Nel novembre 2015 il fotografo Alexandre Bonnefoy stava filmando le interazioni tra i macachi giapponesi (Macaca fuscata) e i cervi sika (Cervus nippon yakushimae) sull’isola di...

Urbanizzazione e evoluzione: come l’uomo accelera i cambiamenti nelle specie di animali e piante

«Gli esseri umani sono la più grande forza evolutiva del mondo»

Si sospettava da molto tempo che le aree urbane che abbiamo costruito e continuiamo a costruire a un ritmo forsennato, abbiano un importante effetto sulle specie animali, ora si è scoperto che questo effetto è sorprendente  ed è in corso e che può avere conseguenze significative per la sostenibilità degli ecosistemi globali. A dirlo è...

Realizzata la seta di ragno artificiale. Ora è possibile filarne grandi quantità (VIDEO)

Un metodo biomimetico con applicazioni nei biomateriali o per la fabbricazione di tessuti

La seta ragno è un materiale attraente che viene  ben tollerato quando  è impiantato nei tessuti umani, è leggero ma è  più forte dell'acciaio, ed è anche biodegradabile. Per questo, essere in grado di produrre la seta di ragno artificiale è stato  a lungo un sogno di molti scienziati, ma finora tutti i tentativi avevano...

Gli scimpanzé occidentali costruiscono pennelli per bere (VIDEO)

L’eccezionale scoperta di una “cultura del bere” in una sottospecie in via di estinzione della Costa d’Avorio

Gli scimpanzè occidentali (Pan troglodytes Verus) una sottospecie a rischio critico di estinzione hanno inventanto una nuova tecnica per riuscire a bere in un ambiente arido. Lo hanno scoperto tre ricercatori -   Juan Lapuente e K. Eduard Linsenmair, dall’Universität Würzburg Tierökologie und Tropenbiologie (Zoologie III), e Thurston C. Hicks, dell’università di Warsaw e del Max Planck...

Gli animali trafficati illegalmente e fuggiti salveranno le specie in via di estinzione?

Il caso dei cacatua ciuffo giallo di Hong Kong

Luke Gibson, della School of biological sciences dell’università di Hong Kong,  e Ding Li Yong, della  Fenner school of environment and society dell’università nazionale dell’Australia, hanno pubblicato su Ecology and the Environment “Saving two birds with one stone: solving the quandary of introduced, threatened species”, uno studio controintuitivo che dimostra quanto è diventato complicate gestire...

Rischio di demenza più alto per chi vive vicino a strade con traffico intenso

Non c'è nessuna correlazione tra traffico e morbo di Parkinson o sclerosi multipla

«Le persone che vivono nei pressi di strade con traffico elevato corrono un rischio maggiore di sviluppare demenza rispetto a quelei che vivono più lontano», a dirlo è la nuova ricerca “Living near major roads and the incidence of dementia, Parkinson's disease, and multiple sclerosis: a population-based cohort study”, pubblicata su The Lancet  dai ricercatori...

I picchi zombie che mangiano il cervello dei pulcini di tortore (VIDEO – SE NE SCONSIGLIA LA VISIONE ALLE PERSONE IMPRESSIONABILI)

Filmato per la prima vota un comportamento sconvolgente ma che non sembra raro

Se pensavate che i picchi fossero simpatici pennuti, magari un po’ picchiatelli come Woody Woodpecker dei cartoni animati, sarete costretti a ripensarci dopo aver visto il video che pubblichiamo e che consigliamo di guardare solo a chi non è impressionabile. La scoperta, che è una nuova conferma di quanto la natura sia splendidamente crudele e...

E’ morta J2 – Granny, l’orca più vecchia del mondo: aveva 105 anni (FOTOGALLERY)

Il mistero della menopausa delle orche. Il branco di Granny in pericolo per la scarsità di salmoni

La più vecchia orca conosciuta del mondo: j2, che i ricercatori del Center for Whale Research  (Cwr) chiamavano affettuosamente Granny è scomparsa ed è probabilmente morta. Era arrivata alla veneranda età di oltre 100 anni, probabilmente 105, ed era stata la protagonista principale del recente documentario della BBC “The whale menopause” che ha seguito il suo...

Le specie di uccelli del mondo sono quasi il doppio di quel che si credeva

Nuova stima: ci sono più di 18.043 specie, non circa 10.000 (e potrebbero essere più di 20.000)

Secondo lo studio “How Many Kinds of Birds Are There and Why Does It Matter?”, pubblicato su Plos One da un team di ricercatori statunitensi,  le spexce di uccelli sarebbero molto di più di quel che pensavamo. Infatti, la morfologia e della genetica suggeriscono che le ricerche precedenti potrebbero avere sottovalutato la biodiversità degli uccelli...

Grafene e granchi per sconfiggere i i superbatteri. Uno studio italiano

Può sopprimere il 90% dei batteri. Svolta nel campo delle tecnologie dei materiali biomedici

Lo studio “Biomimetic antimicrobial cloak by graphene-oxide agar hydrogel”, finanziato dal Consiglio di ricerche europeo (Erc) e pubblicato su Scientific Reports da un team di ricercatori italiani dell’Istituto dei sistemi complessi del Consiglio nazionale delle ricerche (Isc-Cnr), dell’università Cattolica del Sacro Cuore, della Sapienza università di Roma e dell’università dell’Aquila illustra una tecnica che imita la...

Salvare la biodiversità unica delle isole cilene di Robinson Crusoe (VIDEO e FOTOGALLERY)

Il lavoro di Island Conservation e dei suoi partner per eradicare le specie invasive nelle isole cilene del Pacifico

Nelle isole cilene del Pacifico vivono diverse specie inserite nella Lista Rossa dell’International union for conservation of nature (Iucn) e molte piante ed animali che non vivono solo qui. Island Conservation, l’organizzazione che cerca di salvare gli habitat e le specie autoctone delle isole, sta lavorando con partner locali per proteggere la vita selvatica del...

I parrocchetti alla conquista dei nidi degli uccelli autoctoni. In Israele sloggiano le upupa dai palmeti

Ma in Europa non c’è ancora competizione con l’avifauna autoctona per le cavità di nidificazione

I parrocchetti dal collare (Psittacula krameri), originari dell’Africa subsahariana e dell’Asia meridionale, sono stati introdotti in altri Paesi africani e mediorientali, in Cina e in Europa, dove si sono insediati anche in alcuni parchi italiani.  Lo studio “Invasive Ring-Necked Parakeet Negatively Affects Indigenous Eurasian Hoopoe”, pubblicato  su Annales Zoologici Fennici dall’israeliano Reuven Yosef dell’università Ben...

La pistola fumante del caldo estremo nell’Artico: il cambiamento climatico

L’inverno artico super-caldo del 2016 estremamente improbabile senza le emissioni antropiche

L'Artico continua a stupire e preoccupare: in questi giorni, dopo quello di novembre, sta subendo un secondo episodio prolungato di temperature invernali estremamente calde, mentre la crescita del stagionale del ghiaccio marino si è fermata e la superficie ghiacciata del Mar Glaciale Artico è attualmente molto più piccola di quanto fosse nell’inverno 2012, quando a...

Il nuovo materiale che si autorigenera come Wolverine (VIDEO)

Potrà essere utilizzato per muscoli artificiali, robot che si riparano da soli, batterie e dispositivi elettronici

Ricercatori delle università statunitensi della California Riverside (Ucr) e del Colorado Boulder e della South China University of Technology, hanno realizzato un  materiale conduttivo, autorigenerante, trasparente e altamente flessibile che può essere attivato elettricamente. I risultati di questa ricerca sono stati presentati nello studio “A Transparent, Self-Healing, Highly Stretchable Ionic Conductor”, pubblicato su Advanced Material, e...

Gli uccelli migratori arrivano in anticipo, colpa delle temperature primaverili più calde

Analizzati dati che risalgono fino a 300 anni fa. I migratori su lunga distanza sono più in difficoltà

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Animal Ecology e sostenuto dal Natural environment research council britannico, gli uccelli migratori  stanno raggiungendo le loro zone di riproduzione estive in media circa un giorno prima per ogni grado di aumento della temperatura globale. Lo studio realizzato da un team di ricercatori dell’università di  Edimburgo ha esaminato...

Il rumore del traffico riduce la risposta degli uccelli ai richiami di allarme

Il rumore di origine antropica rende gli uccelli più vulnerabili agli attacchi dei predatori

L'inquinamento può assumere molte forme, compreso il  rumore, che possono influire sulla salute dgli esseri umani e della fauna selvatica. Dal nuovo studio "Anthropogenic noise reduces approach of Black-capped Chickadee (Poecile atricapillus) and Tufted Titmouse (Baeolophus bicolor) to Tufted Titmouse mobbing calls", pubblicato da Megan Gall e Jacob Damsky, del Vassar College di New York, su...

Studio italiano: il dimorfismo sessuale è più accentuato nei ratti delle chiaviche che in quelli neri

I Rattus norvegicus maschi sono più grandi e pesanti delle femmine, nei R. rattus la competizione è spermatica

Lo studio “Sexual-size dimorphism in two synanthropic rat species: Comparison and eco-evolutionary perspectives” pubblicato su Mammalian Biology - Zeitschrift für Säugetierkunde da  un team di ricercatori italiani, ricorda che  «Il dimorfismo sessuale è un tratto comune in molte specie di mammiferi e il  dimorfismo sessuale di dimensione (Ssd - sexual-size dimorphism)  rappresenta la sua forma...

I pipistrelli “parlano” tra loro, tradotto il loro linguaggio: è più complesso di quanto si credeva e

La scoperta grazie all’adattamento di un sistema di riconoscimento vocale umano

Molti animali comunicano tra loro: i lupi ululano,  gli uccelli cantano e danzano per attrarre i compagni e i grandi felini marcare il territorio con l'urina... Ma lo studio “Everyday bat vocalizations contain information about emitter, addressee, context, and behavior”, pubblicato su Scientific Reports da Yosef Prat, Mor Taub e Yossi Yovel del Dipartimento di zoologia,...

Incredibile: la pitta ventrerosso in realtà sono 13 specie diverse. E 3 sono in via di estinzione (VIDEO)

La prima scoperta nel 2013 grazie alla genetica, ma le specie sono 13 non 17

Si è creduto per molto tempo che la pitta ventrerosso  (Erythropitta erythrogaster)  fosse una sola specie diffusa in  tutto il sud-est asiatico, per questo è stata grande sorpresa per i ricercatori scoprire che si erano sbagliati alla grande:  studi recenti hanno dimostrato che questi uccellini coloratissimi appartengono in realtà a ben 13 specie diverse, anche...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. ...
  11. 50