Scienze e ricerca

bombi-apprendimento

I bombi sono piccoli maestri: imparano e diffondono la loro “cultura” (VIDEO)

Forme di apprendimento che potrebbero essere i precursori della cultura negli esseri umani

I bombi possono imparare a tirare delle funicelle per arrivare al cibo e sono in grado di trasmettere questa abilità alla loro colonia. E’ il sorprendente risultato dello studio “Associative Mechanisms Allow for Social Learning and Cultural Transmission of String Pulling in an Insect”, realizzato da un team di scienziati della Queen Mary University di...

spderman-grafene-bis

Bachi da seta più grafene: ecco la ragnatela di Spiderman made in China

Materiali che potrebbero essere utilizzati per l'elettronica indossabile e gli impianti medici

Nello studio “Feeding Single-Walled Carbon Nanotubes or Graphene to Silkworms for Reinforced Silk Fibers”, pubblicato su Nano Letters da un  team di ricercatori del Dipartimento di chimica e del  Center for Nano and Micro Mechanics dell’università Tsinghua di Pechino, viene sottolineato che «La seta del baco da seta sta ottenendo notevole attenzione da parte dell’industria...

hate-speech

Hate speech, un rapporto europeo (e il caso italiano) contro l’odio in rete

Rassegnati, arrabbiati e aggressivi. Sono i profili degli “hate speakers” individuati dai ricercatori in Italia

Il report europeo #Silence Hate è la sintesi di quattro studi condotti in Belgio, Repubblica Ceca, Germania e Italia sull’hate speech online, nell’ambito del progetto BRICkS - Building Respect on the Internet by Combating Hate Speech. Secondo la definizione data dal Consiglio d’Europa nel 1997, per “discorsi d’odio” si intendono: “tutte le forme di espressione...

negazonismo-climatico

La psicologia dietro il negazionismo del cambiamento climatico

Gli individui che accettano strutture di potere gerarchiche tendono ad essere negazionisti

I leghisti italiani al Parlamento europeo hanno votato contro l’Accordo di Parigi, nella scorsa legislatura i senatori del centro-destra italiano votarono una mozione che negava il riscaldamento globale; il candidato repubblicano alle presidenziali Usa, Donald Trump ha dichiarato più volte che il cambiamento climatico è una bufala, magari inventata dai cinesi; molti dei movimenti della...

coccodrlli-nani-arancioni-1

I coccodrilli nani arancioni delle grotte del Gabon che mangiano pipistrelli e grilli (VIDEO)

Le spedizioni scientifiche cominciano a risolvere i misteri di questi rettili cavernicoli scoperti solo nel 2010

Il Gabon è un hotspot di biodiversità. La foresta tropicale che ricopre l'85% del Paese nasconde ancora molti segreti, come quello delle grotte di  Abanda, delle quali la scienza si è cominciata ad occupare nel 2010, quando cominciò a circolare la notizia di una popolazione di singolari coccodrilli arancioni che viveva sotto terra.  Queste grotte praticamente ignote...

adattamento-futuro

Quanto velocemente dovremo adattarci ai cambiamenti climatici?

Se il livello del mare salirà, che senso ha costruire ancora lungo la costa?

I ricercatori della  Carnegie Institution for Science che hanno pubblicato su Environmental Research Letters lo studio “Adapting to rates versus amounts of climate change: a case  of adaptation to sea-level rise” sono partiti dalla constatazione che «Fino ad ora, la maggior parte della politica e della ricerca si è concentrata sulla adattamento alle specifiche quantità...

jamstec

Accordo università di Pisa e Jamstec, l’ente di ricerca giapponese per carotaggi della crosta terrestre (VIDEO)

Collaborazione su perforazione per indagini geologiche sottomarine

L’ente di ricerca giapponese Japan Agency for Marine-Earth Science and Technology (Jamstec) ha attivato un accordo di collaborazione scientifica con il dipartimento di ingegneria civile e Industriale dell’università di Pisa per testare gli elementi tubolari di perforazione che utilizza per effettuare le indagini geologiche sottomarine. A Pisa sottolineano  che «Da quest’anno, nel laboratorio di prove...

domenico-nicoletti

Ecco la Rete delle Università per i Parchi

I 4 punti per una gestione ottimale. Verso il Manifesto di Barisciano

Le Università italiane, dove la cultura dei parchi si è formata (con la sfida del 10%), e consolidata con master e corsi specialistici, hanno tracciato la linea sui processi di condivisione di un nuovo approccio culturale negli atteggiamenti scientifici disciplinari per le Aree Protette italiane. Il 29 settembre 2016 a Barisciano (AQ) presso il Centro...

eric-emso

Eric Emso, a Roma il consorzio di ricerca europeo che studia gli abissi

È nato il consorzio per un'infrastruttura europea di ricerca relativo all'Osservatorio multidisciplinare europeo del fondo marino e della colonna d'acqua (Eric Emso). Con decisione pubblicata sulla Gazzetta ufficiale europea di sabato la Commissione ha accolto la richiesta dell’'Irlanda, Grecia, Spagna, Francia, Italia, Portogallo, Romania e Regno Unito e ha istituito il Consorzio. L'Eric Emso avrà...

gechi-marocco-1

Il geco diurno che sopravvive sulla neve e sul ghiaccio delle montagne dell’Atlante

Un adattamento evolutivo che potrebbe essere messo a rischio dal riscaldamento globale

Vedere un geco in territorio innevato non è certo una cosa comune: la maggior parte delle specie di questi rettili vive in climi tropicali o temperati, eppure il geco diurno dell’Atlante (Quedenfeldtia trachyblepharus) si è adattato a vivere in cima alle montagne del Marocco, dove sopravvive a inverni freddi, con neve e ghiaccio. A differenza...

centro-avanzi-pisa-1

Il Centro Avanzi di Pisa prima stazione Ue per sperimentare tecniche di agricoltura sostenibile

Un progetto internazionale sul contributo dell’agricoltura biologica alla riduzione dei gas serra

Il Centro di ricerche agro-ambientali “Enrico Avanzi” dell’università di Pisa è stato chiamato a collaborare a un progetto di ricerca internazionale che punta a «Garantire la qualità dei prodotti e, insieme, un maggior rispetto dell’ambiente attraverso il confronto tra pratiche di agricoltura biologica e tecniche convenzionali». Diventa così la prima stazione sperimentale in Europa e...

guerra

Le origini evolutive della violenza letale umana

Più violenti del resto dei mammiferi, ma nelle società più complesse si uccide meno che in quelle dispotiche

Gli esseri umani sono naturalmente violenti, come diceva Hobbes, o sono pacifici fino a che non vengono corrotti dalla civilizzazione, come suggeriva Rousseau? Questa domanda ha impegnato da sempre pensatori e scienziati, ma ora lo  studio “The phylogenetic roots of human lethal violence”, pubblicato su Nature da un team di ricercatori spagnoli dimostra che la...

uccelli-artico-1

Gli uccelli marini dell’Artico si stanno adattando al cambiamento climatico e agli orsi polari

Urie, gabbiani ed edredoni adottano nuovi stili di vita e cercano nuove fonti di cibo

All'inizio di ogni autunno il National snow & ice data center Usa annuncia l’estensione minima del ghiaccio marino artico raggiunta durante l’estate e quest’anno è stata solo di 1,6 milioni di miglia quadrate, l’estensione più bassa mai registrata dopo quella del 2007. Tra il 1979 e il 2000, il minimo medio era di 2,59 milioni...

fotovoltaico-perovskite

Con i fotopolimeri il fotovoltaico diventa ancora più economico ed efficiente

Le celle solari a perovskite ultima frontiera del fotovoltaico ma perdono efficienza con l’umidità

Science pubblica lo studio “Improving efficiency and stability of perovskite solar cells with photocurable fluoropolymers” che illustra un lavoro di ricerca sperimentale condotto dal Politecnico di Torino insieme all’École Polytechnique Fédérale de Lausanne (Epfl), al Politecnico di Milano e all’Istituto italiano di tecnologia su «Un materiale ibrido, organico e inorganico, in grado di assorbire l’intero spettro solare e...

record-co2

Benvenuti nel mondo a oltre 400 ppm. Record di CO2 in atmosfera

Peter Wadhams: gli scienziati sono troppo spaventati per dire la verità sugli impatti climatici

La “Note on reaching the annual low point”  emessa il 23 settembre dallo Scripps institute for oceanography dell’università della California – San Diego, era passata praticamente  inosservata ma, come scrive  Brian Kahn su Climate Central, «Nei secoli a venire, i libri di storia probabilmente guarderanno indietro al settembre 2016 come una pietra miliare per il...

ambiente-italia

Ecco perché la Rai ha cancellato Ambiente Italia

Anzaldi (PD): «Risposta Rai evasiva e arrogante, con argomentazioni pretestuose e artefatte»

La Rai ha cancellato dal palinsesto la trasmissione Ambiente Italia e i deputati del Partito democratico Michele Anzaldi e Silvia Fregolent, Lorenza Bonaccorsi e Umberto D'Ottavio e i senatori  Francesco Verducci, vicepresidente della Commissione di vigilanza Rai, Stefano Vaccari e Massimo Caleo, vicepresidente della Commissione ambiente, anche loro del PD, hanno presentato delle interrogazioni parlamentari,...

gatto

Come i gatti hanno conquistato il mondo (e un paio di navi vichinghe)

Due ondate: una dal Medioriente con gli agricoltori e l’altra dall’Egitto con i marinai

Il primo studio su vasta scala del DNA dei gatti antichi  rivela che migliaia di anni prima che i gatti diventassero virali su Facebook si sono diffusi attraverso l’Eurasia e l’Africa portati dai primi agricoltori, dagli antichi marinai e perfino dai vichinghi. A raccontarlo su Nature è Ewen Callaway che riferisce di uno studio che...

clima-nature

Ricostruita le temperatura della Terra negli ultimi 2 milioni di anni. Ci aspetta un futuro caldissimo

Se le emissioni di gas serra si stabilizzassero al livello attuale, le temperature sarebbero destinate a salire di 5° C

Nello studio “Evolution of global temperature over the past two million years” pubblicato su Nature Carolyn W. Snyder, dell’Interdisciplinary program in environment and resources della Stanford University, sottolinea che «le ricostruzioni del clima passato della Terra hanno fortemente influenzato la nostra comprensione delle dinamiche e sensibilità del sistema climatico. Eppure la temperatura globale è stato...

leonesse-1

Le leonesse con la criniera che si comportano come maschi

La femmina SaF05 monta le altre e uccide i cuccioli come fanno i maschi. Dipende dal testosterone?

In Botswana  a cinque leonesse è cresciuta la criniera e stanno mostrando comportamenti maschili e una sta continuamente cercando di montare le altre femmine del branco. A rivelarlo è il sorprendente studio “Rare observation of the existence and masculine behaviour of maned lionesses in the Okavango Delta, Botswana”. E’ noto a tuti che i maschi...

mente cervello

Neuroscienze, non esiste la bacchetta magica per vedere cosa succede nel nostro cervello

Secondo una nuova analisi, oltre 3mila studi già pubblicati conterrebbero falsi positivi: una lezione da tener presente

Da quando affrontammo il tema in questa stessa sede (ne avevamo parlato nel lontano 2014), un nuovo studio è tornato a gettare i semi del dubbio sull’utilizzo di una delle tecniche più note di analisi delle neuroscienze: la risonanza magnetica funzionale, o fMRI. Si tratta del metodo attraverso il quale il cervello dei soggetti di...

antibiotici antibiotico

Onu, i leader mondiali contro l’abuso di antibiotici: «Minaccia sviluppo sostenibile»

Infezioni comuni e pericolose per la vita come la polmonite stanno diventando sempre più incurabili

Riuniti a New York nel consesso dell’Onu, i capi di Stato si sono impegnati per la prima volta ad adottare un approccio ampio e coordinato per affrontare le cause della resistenza antimicrobica (Amr), che ha luogo quando batteri, virus, parassiti e funghi sviluppano resistenza contro i farmaci che in precedenza erano in grado di curarli....

????????????????????????????????????

Fotovoltaico più efficiente grazie a pellicole fluorescenti: un successo italiano

Possibile realizzare finestre e pannelli colorati per edifici e mezzi di trasporto

I progressi tecnologici in campo fotovoltaico non cessano di stupire, anche grazie allo zampino dell’Italia. Utilizzando speciali pellicole fluorescenti che raccolgono e concentrano più efficacemente la radiazione solare in celle fotovoltaiche di dimensioni ridotte, i ricercatori del dipartimento di Chimica e Chimica industriale dell’Università di Pisa insieme ai colleghi Stratingh Institute for Chemistry and Zernike...

umberto-eco

«Dai dinosauri alla bomba atomica». L’Encyclomedia di Umberto Eco è disponibile online, gratis

“Encyclomedia Online", l’enciclopedia multimediale sulla storia della civiltà europea ideata e diretta dal compianto Umberto Eco, è gratuitamente accessibile a chiunque su Oilproject.org, vulcanica piattaforma di e-learning italiana con la quale anche greenreport vanta da tempo una collaborazione. Encyclomedia è una monumentale opera collettiva un’enciclopedia che spazia attraverso 6.000 anni di storia attraverso 3.000 saggi:...

raee-oro

Da uno studente italiano metodo innovativo per estrarre oro dai rifiuti elettrici ed elettronici

Una procedura «non pericolosa per l’ambiente» vincitrice del concorso InvFactor 2016

Abbandonato in qualche cassetto o nascosto nei nostri scantinati, o nel peggiore dei casi in discarica, si nasconde un pezzetto di un enorme tesoro: l’università di Edimburgo stima che all’interno dei rifiuti elettrici ed elettronici globali, i cosiddetti Raee, sia contenuto almeno il 7% delle riserve mondiali di oro (una stima assai conservativa), insieme ad...

terremoto scossa sisma sismografo

Come il terremoto in Centro Italia ha modificato sorgenti e sistema idraulico nel sottosuolo

Pambianchi: «Carta geologica copre appena 40% del territorio nazionale, quella geomorfologica il 2%»

Prima del terremoto del 24 di agosto è stata registrata una diminuzione della portata delle sorgenti, mentre dopo abbiamo avuto un aumento della portata  delle sorgenti. Questo significa che tali eventi sismici vanno a modificare anche il sistema idraulico. In Italia però, Paese dal forte rischio sismico ed idrogeologico, la Cartografia geologica copre appena il...

giornalismo-verde

“Giornalismo e comunicazione istituzionale della scienza”, via alle preiscrizioni per il master Unife

All'Università di Ferrara l'unico di questo genere disponibile online

Formare specialisti della comunicazione scientifica per i media e per le istituzioni. Questo è l'obiettivo del master di primo livello (70 crediti formativi universitari), l'unico in modalità on line e con attività laboratoriali facoltative in presenza. In quindici anni accademici, più di 500 studenti hanno già concluso il master, a cui hanno assegnato una valutazione...

calcolatori-repara

Con Repara i calcolatori risparmiano metà tempo ed energia

Un progetto europeo, l’Università di Pisa trai partner

“Reengineering and Enabling Performance and poweR of Applications” (Repara) è un progetto europeo del settimo programma quadro appena conclusosi, che ha visto la partecipazione attiva del dipartimento di informatica dell’università di Pisa ed ha prodotto calcolatori superveloci che eseguono le applicazioni in metà tempo ed energia.  Nei tre anni di attività, dal settembre 2013 alla...

formiche-stakanoviste

Formiche, non sempre lo stakanovismo è efficace

Lo studio “A social mechanism facilitates ant colony emigrations over different distances” pubblicato sul  Journal of Experimental Biology da un team di ricercatori dell’università di Bristol  parte dal fatto che «Le risposte comportamentali consentono agli animali di reagire rapidamente agli ambienti fluttuanti. Negli organismi eusociali, questi cambiamenti sono spesso emanati a livello di gruppo, ma possono...

estinzione-grandi-animali-marini

I grandi animali marini sono i più a rischio estinzione e la colpa è degli uomini

Se non cambiamo il modo in cui peschiamo, conseguenze negative per gli ecosistemi marini

Secondo il nuovo studio “Ecological selectivity of the emerging mass extinction in the oceans”, che verrà pubblicato domani su Science da un team di ricercatori statunitensi delle università di Stanford,  Connecticut e California - Santa Barbara, gli animali marini più grossi hanno maggiori probabilità di estinguersi di creature più piccole e i ricercatori sottolineano che...

ibis-eremita-orbetello

Abbattuto un altro ibis eremita in Toscana. Ma uno stormo raggiunge Orbetello (VIDEO)

Nello stesso giorno della condanna del bracconiere che uccise due esemplari nel 2014

Ieri, dopo che il tribunale di Livorno aveva condannato un cacciatore a risarcire il  danno economico e morale con  20 000 euro e gli aveva revocato la licenza di caccia, per l’uccisione nel 2014 di una coppia di rarissimi iIbis eremita - Goja e Jedi -  le associazioni animaliste e ambientaliste avevano esultato: «Una condanna...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. 9
  11. ...
  12. 47