Urbanistica e territorio

Il terremoto in Molise «non ha alcuna correlazione con gli eventi sismici» dell’Italia centrale

«Il sisma è stato avvertito in un’area che in passato non ha registrato rilasci di elevata energia, tant’è che la normativa più datata poneva tali aree ad un potenziale di sismicità relativamente basso»

Alle 11.48 di ieri i sismografi dell’Ingv hanno registrato un terremoto di magnitudo 4.2 in Molise nella provincia di Campobasso, per l’esattezza 1 km a Sud-Est di Acquaviva Collecroce, a una profondità di 31 km. «L’evento – come spiegano dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia – è stato risentito in un’ampia zona della provincia di...

Natura urbana senza biodiversità: il punto cieco dell’adattamento climatico delle città

Esaminati i piani di adattamento climatico di 80 città in tutto il mondo: solo il 18% contiene progetti per la biodiversità

Molti ambientalisti considerano l'adattamento climatico delle città come un lavoro che conviene a tutti: rendere le città più resilienti  agli eventi meteorologici estremi comporta spesso l'utilizzo della natura e così vengono ripristinate le zone umide per assorbire forti piogge o vengono piantati alberi per abbassare le temperature locali. Ogni anno vengono spesi miliardi di dollari...

La gentrificazione climatica: pronta a scoppiare una bolla immobiliare costiera da trilioni di dollari

L'aumento del livello del mare danneggia il valore delle proprietà costiere Usa: «Un segnale di prezzo dai cambiamenti climatici»

Joe Romm scrive su ThinkProgress che  «Una bolla immobiliare costiera da trilioni di dollari è pronta a scoppiare mentre l'innalzamento del livello del mare causato dal riscaldamento globale e le mareggiate minacciano sempre più proprietà con le inondazioni». Intervistato dal Wall Street Journal, Jesse Keenan ha detto che questo è «Un segno dei cambiamenti climatici»...

In Indonesia iceberg di plastica ostruiscono fiumi e canali. Interviene l’esercito

L’emergenza rifiuti sempre più acuta, eppure c’è gente che vive nelle discariche a caccia di plastica

Che ormai nel sud-est asiatico l’emergenza rifiuti abbia assunto dimensioni tali da mettere a rischio perfino le barriere coralline e il turismo in località come Bali i lettori di green report lo sanno bene, ma il raportage  del suo science editor David Shukman pubblicato da  BBC News è davvero impressionante: mostra le immagini di fiumi...

I nuovi obiettivi Ue per riduzione CO2 per agricoltura, trasporto, edilizia e rifiuti

Energia: edifici Ue più efficienti e “smart” entro il 2050

Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva du proposte di legge che prevedono che le emissioni di CO2 prodotte da agricoltura, trasporti, edilizia e rifiuti dovranno essere ridotte del 30% per il 2030 e la deforestazione dovrà essere compensata piantando nuovi alberi. In una nota l’Europarlamento spiega che «Gli obiettivi dell'Ue dovranno essere trasformati in...

Lo smog, l’Italia e le procedure di infrazione Ue. Le associazioni: «No a misure tampone e d’emergenza»

Le proposte di European Environmental Bureau, Legambiente e Cittadini per l’Aria per uscire dall’emergenza smog in Italia

Ogni anno in Europa l’inquinamento atmosferico causa oltre 430,000 morti premature, di cui oltre 60,000 solo in Italia, con costi sanitari miliardari e all’Unione europea ormai l’emergenza smog italiana non conosce stagioni e, dopo i vertici sulla qualità dell’aria del 30 gennaio e 9 febbraio, nei prossimi giorni la Commissione europea deciderà sulle procedure di...

Ecco GRABtree: a Roma il primo bosco della memoria per dare vita al parco archeologico mai nato

Un polmone verde in uno spazio abbandonato ai margini dell’autostrada A24 e della ferrovia in un’area densamente popolata e fortemente degradata

«3.590 alberi, 60 ettari di foresta urbana, 7 colline commemorative negli stessi luoghi che ospitano la più estesa necropoli imperiale  e dove verrà realizzata la ciclovia partecipata del GRAB-Grande Raccordo Anulare delle Bici», Sono queste le cifre e i luoghi dove dorebbe svilupparsi il progetto GRABtree ideato da Legambiente, A3Paesaggio e GRAB+, la rete di cittadini a associazioni che ha disegnato e conquistato il...

La Scozia installa la pala eolica più grande del mondo: è quella che non voleva Trump

Wwf: «Un'altra pietra miliare nella storia delle rinnovabili in Scozia»

La pala eolica più grande del mondo, la prima di due turbine da 8,8 megawatt (MW), è stata installata con successo nell’European offshore wind deployment centre di Vattenfall al largo della costa nord-orientale della Scozia, che, secondo Clean Technica, «Sarà un banco di prova rivoluzionario per le nuove tecnologie eoliche offshore». Infatti, l’European offshore wind...

Tutela dell’ambiente, giustizia e fine del razzismo. Le richieste dei popoli indigeni ai leader americani

La Declaración Americana sobre los Derechos de los Pueblos Indígenas approvata a Lima

Il 13 e 14 aprile a Lima, in Perù, si tiene l’ottava  Cumbre de las Américas - Summit of the Americas, durante la quale i capi di Stato e di governo affronteranno il tema centrale che in questa riunione triennale è “Governabilità democratica di fronte alla corruzione”. Dal 16 al 27 di aprila e New...

Città sostenibili, mobilità umana e migrazioni internazionali

Non possiamo parlare di migrazione e urbanizzazione senza parlare di sviluppo sostenibile

Aprendo la 51esima sessione della Commission on Population and Development in corso a New York , la vice-segretaria generale dell’Onu Amina J. Mohammed ha insistito sulla necessità di disporre di dati migliori per comprendere le migrazioni e la loro evoluzione.  La Mohammed ha ricordato che «Viviamo in un mondo demograficamente dinamico e diverso nel quale...

Vivere vicino a impianti petroliferi e di gas può creare un rischio più elevato di cancro e altre malattie

Nuovo studio Usa: «I rischi di cancro sono aumentati nelle aree vicine ai pozzi di petrolio e gas»

«Le persone che vivono vicino a impianti  petroliferi e di  gas lungo la Northern Front Range del Colorado possono essere esposte a pericolosi inquinanti atmosferici, inclusi agenti cancerogeni come il benzene, che potrebbero comportare rischi per la salute oltre i livelli ritenuti accettabili dall’Environmental protection agency Usa», A dirlo è lo studio “Ambient Nonmethane Hydrocarbon...

Il terremoto di magnitudo 4,7 in provincia di Macerata spiegato dall’Ingv

Come gli altri eventi avvenuti negli ultimi giorni nella zona, ricade «nell’area della sequenza sismica iniziata il 24 agosto 2016». Da stamattina altre nove scosse

Questa mattina, alle ore 05:11 italiane del 10 aprile 2018, è  stato localizzato un terremoto di magnitudo ML 4.7 in provincia di Macerata, 2 km da Muccia (MC), a 9 km di profondità. I comuni più vicini all’epicentro sono: Muccia,  Pieve Torina, Pievebovigliana. Questo terremoto, come gli eventi avvenuti negli ultimi giorni in questa zona, ricadono nell’area della sequenza sismica iniziata il 24 agosto...

Cemento: il grande inquinatore invisibile

Per raggiungere gli obiettivi climatici dell’Accordo di Parigi, l’industria del cemento deve più che raddoppiare gli sforzi

Il cemento è ovunque: nelle nostre case, nelle nostre scuole, nelle nostre strade, nei nostri ponti, persino nella cupola del Pantheon di Roma. E’ stato un elemento costitutivo della civiltà per oltre 2000 anni ed è uno dei materiali più usati sulla Terra. Ma questo è un problema. L’industria del cemento rappresenta il 6% delle...

Sindaco di Sulmona, Wwf, Legambiente e Italia Nostra: «No alla centrale Snam»

«Appello a tutti gli abruzzesi per la partecipazione alla sfilata N0 Snam del 21 a Sulmona»

Oggi, durante  una conferenza stampa. la sindaca di Sulmona Annamaria Casini, insieme ai responsabili regionali di Wwwf  Legambiente e Italia Nostra. ha ribadito ancora una volta «la necessità di far sentire la voce di tutti gli abruzzesi» e ha sottolineato «l’importanza della mobilitazione, alla quale hanno aderito e stanno aderendo in tantissimi, per una difesa...

L’Arabia Saudita vuole isolare il Qatar con un canale marittimo

Il piano saudita prevede di trasformare il ricco emirato in un’isola

Secondo il giornale saudita Sabq, l'unione saudita degli investitori, composta da nove aziende, starebbe progettando di finanziare l’escavazione di un canale marittimo alla frontiera del Qatar, trasformando l’emirato in un isola e staccandolo dalla Penisola Arabica. La notizia è stata  rilanciata da Ria Novosti/Sputnik e Pars Today e, secondo l’agenzia russa, «Gli investitori aspettano il...

Un percorso escursionistico di 470km per lo sviluppo sostenibile del Libano

L’associazione locale "Lebanon mountain trail" e a Cospe Onlus hanno scelto di prendersi cura della zona, ristrutturando tappe oramai inagibili e valorizzando i 75 villaggi attraversati dal tragitto

In Libano, l’avvento della guerra civile (1975-1990) apportò danni ingenti sull’ecosistema. Alcune foreste furono abbattute, altre furono bruciate da incendi provocati dalle continue esplosioni, e quasi tutti i servizi sono stati distrutti con una conseguente dispersione di rifiuti sia solidi che liquidi. Finita la guerra, i fondi vennero utilizzati per la ricostruzione di strade, case,...

A che punto è la ricostruzione de L’Aquila, 9 anni dopo il terremoto

Consiglio nazionale dei geologi: «Sono ancora 8.024 le persone alloggiate nei Progetti Case e 2.149 quelle che si trovano nei moduli abitativi provvisori»

Un violento terremoto di magnitudo momento 6,3 colpiva L'Aquila, scuotendo il capoluogo abruzzese e i suoi abitanti alle ore 3:32 del 6 aprile 2009, esattamente nove anni fa. Attimi di terrore che lasciarono dietro di sé macerie, 309 vittime e 80mila sfollati in tutto il territorio provinciale e nel teramano. Il nostro Paese è ormai...

Nuova forestazione urbana per il migliorare il territorio e qualità dell’aria e contrastare il cambiamento climatico

Progetto di Rete clima e Day Gruppo Up per regalare nuova naturalità a Milano

Dalla collaborazione tra enti pubblici e privati, profit e non profit, vicino al Parco Nord Milano  sta per nascere un altro nuovo bosco urbano. Rete Clima e Day Gruppo Up hanno annunciato che dal 6 aprile  lavoreranno insieme «per aumentare l’estensione delle aree forestali nazionali, realizzando una nuova forestazione urbana finalizzata alla rinaturalizzazione del territorio...

Noccioli di olive per produrre materiali da costruzione più sostenibili

In Spagna ideato un modo per alleggerire e migliorare le proprietà isolanti e assorbenti dei materiali da costruzione

Un team scientifico guidato da Mercedes del Río, dell’ Escuela Técnica Superior de Edificación (Etsem) e da Francisco Fernández de la Escuela Técnica Superior de Ingeniería y Diseño Industrial (Etsidi) dell’ Universidad Politécnica de Madrid (Upm), ha dimostrato che «I noccioli di olive carbonizzati possono srvire a sostituire in modo più sostenibile gli aggregati leggeri più utilizzati nella costruzione di...

Due anni dopo il terremoto che ha colpito l’Italia centrale il 70% delle macerie è ancora lì

Per il presidente dei geologi del Lazio sarebbero «appena 728mila le tonnellate smaltite su 2,3 milioni stimate»

«Partendo dal terremoto del maggio 1976 nel Carso, l’efficienza e la concretezza del “modello Friuli” non si sono più registrate, i principali eventi sismici succedutisi negli ultimi 40 anni quasi sempre hanno visto un dilatarsi dei tempi che sono occorsi per tornare, se è possibile usare tale termine, alla “normalità”». Il presidente dei geologi del...

L’Italia della mobilità condivisa alla Conferenza Nazionale sulla SharingMobility

In Italia gli utenti del carsharing sono più di 1 milione e il bikesharing è il primo in Europa per estensione. Aumenta il numero dei veicoli a “zero emissioni”

La seconda Conferenza Nazionale sulla SharingMobility, organizzata dall’Osservatorio Nazionale della SharingMobility (un’iniziativa di ministero dell’ambiente e Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile con 80 membri fra cui tutti gli operatori di sharing), in partnership con Deloittee Gruppo FSI, ha fatto il punto sulla situazione della sharingmobility italiana ed  ha presentato il Secondo Rapporto Nazionale sulla sharingmobility....

Cnr: in Italia 16 morti, 22 feriti e oltre 2mila sfollati a causa di frane e inondazioni solo nel 2017

E si tratta di un anno «meno sfortunato» rispetto ai trend recenti, anche se «non possiamo parlare di una tendenza alla diminuzione dell’impatto degli eventi geo-idrologici sulla popolazione»

Il Rapporto periodico sul rischio posto alla popolazione italiana da frane e inondazioni è stato pubblicato sul sito Polaris – curato dal dall’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Consiglio nazionale delle ricerche (Irpi-Cnr) di Perugia –, ed è lo stesso Cnr ad averne spiegato ieri i contenuti: «Nel 2017, frane e inondazioni hanno...

Riutilizzo delle stazioni e delle ferrovie dismesse, accordo FS – Banca Etica

Finanziamento e attuazione progettualità integrate ambientali e culturali. interessate circa 450 stazioni e linee ferroviarie

L’obiettivo del protocollo d’intesa firmato da Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore generale di FS Italiane, e da Alessandro Messina, direttore generale di Banca Etica è quello di «Finanziare e attuare progetti per la riqualificazione e il riuso sociale, ambientale e culturale di circa 450 stazioni impresenziate e delle linee ferroviarie dismesse del network di...

Il degrado di suolo, biodiversità e natura mette a rischio il benessere di 3,2 miliardi di persone

Entro il 2050 sarà il principale driver della perdita di specie e della migrazione di milioni di persone

«Il peggioramento del degrado dei suoli causato dalle attività umane sta minando il benessere dei due quinti dell'umanità, determinando l'estinzione delle specie e intensificando il cambiamento climatico. È anche un importante contributo alla migrazione umana di massa e all'aumento dei conflitti»., E’ quanto si legge dalla prima valutazione globale del degrado e del ripristino del territorio,...

Sempre più frequenti gli eventi meteorologici estremi. Possibile che si “spenga” la Corrente del Golfo?

Le accademie scientifiche Easa ai governi: interventi urgenti per l'adattamento ai cambiamenti climatici

L’European academies’ science advisory council (Easac), l’associazione di 27 accademie dell’Unione europea e di Norvegia e Svizzera  che fornisce alla politica un’informazione indipendente su temi scientifici di rilevanza sociale,  ha pubblicato il rapporto “Extreme weather events in Europe Preparing for climate change adaptation: an update on EASAC’s 2013 study”   che contiene nuovi dati che dimostrano...

La Cina promuove l’inumazione ecologica. Troppo consumo di suolo

Conservazione delle ceneri in delle urne e inumazione sotto un albero e in mare

Secondo la tradizione cinese, i morti devono essere sotterrati dentro le bare vicino ai loro antenati, ma questo sta diventando un grosso problema nel Paese più popolato del mondo, dove la popolazione anziana è in forte crescita e la terra fertile e lo spazio scarseggiano. Per questo da tempo il governo comunista sta promuovendo le...

L’Etna sta «scivolando verso il mare»

Uno spostamento di 14 mm/anno. Non c’è pericolo immediato, ma si potrebbero accumulare effetti devastanti

Lo studio “Gravitational sliding of the Mt. Etna massif along a sloping basement” pubblicato sul Bulletin of Volcanology da un team di ricercatori britannici e francesi ha stabilito che l’intero massicci dell’Etna srta scivolando verso il mediterraneo alla velocità di 14 mmm all’anno e avverte che la situazione richiederà un attento monitoraggio perché potrebbe cin...

Per ridurre la disuguaglianza bisogna tassare terreni, case ed eredità

Uno studio tedesco fa a pezzi la politica italiana su proprietà e redditi degli ultimi anni

«Per ridurre la disuguaglianza di ricchezza senza diminuire le prestazioni economiche di un Paese, la soluzione ottimale potrebbe essere un pacchetto di politiche e di imposte sul reddito e di tasse sul valore fondiario. Un simile pacchetto di politiche avrebbe, infatti, un forte vantaggio rispetto all'imposizione fiscale sulle imprese».  E’ la tesi del team di ricercatori...

La Sinistra in Parlamento riparte da consumo di suolo, ius soli, lavoro e superticket

LeU presenta anche Pdl per lo stop all’utilizzo dell’airgun, contro l’abusivismo edilizio e sull’innovazione energetica

Mentre si discute delle nuove presidenze di Camera e Senato e resta nebulosa l’immagine di una possibile compagine di governo, nonostante il deludente risultato elettorale il  manipolo di eletti di Liberi e Uguali mantiene la promessa di portare in Parlamento tematiche di sinistra e ambientaliste, a cominciare dal consumo di suolo. Liberi e Uguali ha...

World Water Day, i geologi italiani: l’acqua è la vera emergenza del futuro

«Pianificare un differente e più razionale utilizzo delle risorse idriche prima che sia troppo tardi»

Oggi è il World Water Day, la Giornata mondiale dell'acqua istituita dall’Onu nel 1993 per sottolinearne l'importanza e la necessità di renderla accessibile a chiunque nel mondo e il Consiglio nazionale dei geologi (cng) ricorda che l’acqua «È la risorsa più preziosa che abbiamo a disposizione per assicurare la vita sul pianeta, ma non è...

  1. Pagine:
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4
  6. 5
  7. 6
  8. 7
  9. 8
  10. ...
  11. 53