29 Aprile ore 21: Nelle mani dei mercati. Perché il TTIP va fermato

[28 aprile 2015]

Il comitato Stop TTIP Pisa è lieto di presentare il libro “Nelle mani dei mercati. Perché il TTIP va fermato”. Questo è il primo libro che presenta a tutti il TTIP (Partenariato Transatlantico per il Commercio e gli Investimenti), il trattato in corso di negoziazione, tra Stati Uniti ed Europa. La conclusione dei negoziati è prevista per la fine del 2015. Il TTIP consentirebbe alla finanza internazionale e alle multinazionali di piegare le leggi degli stati nazionali ai loro interessi, compromettendo la tutela dell’ambiente e della salute, la riconoscibilità dei prodotti alimentari italiani, i diritti dei lavoratori e molto altro ancora.

In più di 750 città in tutto il mondo, 40 solo in Italia, il 18 aprile migliaia tra organizzazioni della società civile, sindacati, associazioni di consumatori, ambientaliste, organizzazioni non governative, religiose hanno ribadito la necessità di cambiare rotta e che non sarà più possibile negoziare trattati così importanti senza il diretto coinvolgimento della società civile e dei cittadini e senza un serio ripensamento nei metodi, negli obiettivi e nella strategia politica dell’Unione Europea e del Governo italiano.

Crediamo che sia importante continuare ad approfondire le questioni relative ai trattati di commercio internazionale, per cui invitiamo tutta la cittadinanza, le istituzioni e la stampa locale a partecipare alla presentazione del libro: “Nelle mani dei mercati. Perché il TTIP va fermato” scritto da Marco Bersani, Monica Di Sisto e Alberto Zoratti.

Il 29 aprile alle ore 21 a Pisa, in via Garibaldi 33 presso l’opera Cardinal Maffi.

Sarà presente uno degli autori, Alberto Zoratti, vicepresidente di Fairwatch e coordinatore della campagna nazionale Stop TTIP . Interverrà Alessandro Mostaccio, segretario generale del Movimento Consumatori. Simone D’Alessandro, docente di economia presso l’università di Pisa, coordinerà il dibattito che seguirà la presentazione del libro.

di Comitato Locale Stop TTIP pisa