Dal 29 aprile Assemblea nazionale Lipu a Comacchio (FE). Appello per istituire Parco nazionale Delta Po

[27 aprile 2016]

L’importanza di proteggere le zone umide che si affacciano sull’Adriatico, l’appello per istituire il Parco nazionale del Delta del Po, la campagna in difesa dell’allodola e le meraviglie del fenicottero in Sicilia. Se ne parlerà alla 51esima Assemblea nazionale che la Lipu-BirdLife Italia organizza a Comacchio, dal 29 aprile al 1° maggio, presso la Fiera internazionale del Birdwatching e del Turismo naturalistico. Sabato 30 al termine del convegno Il mare dei migratori. Uccelli selvatici, aree protette e zone umide sulle due sponde dell’Adriatico (inizio ore 10) la LIPU rivolgerà un appello per l’istituzione del Parco nazionale del Delta del Po.

Il convegno sarà aperto da un intervento di Claudio Celada, Direttore Dipartimento di Conservazione della natura della Lipu, sull’importanza della protezione delle zone umide presenti lungo la flyway (via della migrazione) dell’Adriatico. In programma gli interventi del presidente dell’Albanian Ornithological Society Taulant Bino, del direttore di Czip (BirdLife Montenegro), Marija Stanišić, di Lorenzo Serra dell’Ispra e di Caterina Carugati, Team Leader dell’Ipa 2013-Natura 2000. Al termine (12,30 circa) il presidente Lipu Fulvio Mamone Capria consegnerà il Premio Delta 2000BirdLife International a Czip-BirdLife Montenegro per la protezione della zona umida di Ulcinji.

Dalle zone umide dell’Adriatico alle specie che, nel nostro Paese, vivono una situazione di declino. A questo proposito la Lipu presenterà venerdi 29, alle ore 16, presso la Sala Lectures, la campagna Salviamo l’allodola, con la quale l’Associazione si propone di escludere questa specie, tuttora in diminuzione, dalla lista delle specie cacciabili. La campagna sarà presentata da Danilo Selvaggi, direttore generale della Lipu, preceduto dagli interventi di Marco Gustin, responsabile Specie e ricerca della Lipu, di Flavio Ferlini, ingegnere dell’Università di Pavia ed esperto birdwatcher, e di David Lingard, delegato della Lipu Uk (United Kingdom).

L’Assemblea della Lipu presenta numerosi spunti di forte interesse per il grande pubblico – dichiara Fulvio Mamone Capria, presidente della LipuDalla difesa delle aree umide alla tutela delle specie in declino fino all’importante appello che rivolgeremo al ministro Galletti affinchè si possa fare di questo straordinario santuario della natura, che è il Delta del Po, un parco nazionale. Lo meriterebbe innanzi tutto la sua bellezza e ricchezza naturalistica, oltre all’’impegno che in tutti questi anni è stato profuso da numerosi attori per la divulgazione e la tutela degli habitat e delle specie”.

Gli spazi della Lipu alla Fiera del birdwatching si comporranno, oltre a uno stand e a un salottino, da due laboratori (L’aula verde e L’oasi di carta) dove gli educatori della Lipu svolgeranno, il 29 e il 30 aprile, numerosi laboratori sullo straordinario mondo della natura.

Importante appuntamento anche con Natural Leaders, i giovani volontari della Lipu, che parteciperanno il 29 aprile, alle 14, a un workshop sul bracconaggio e sulla protezione dei siti Natura 2000.

Sabato 30 aprile, dalle 14, l’Assemblea dei Soci Lipu, che, dopo l’approvazione del bilancio, avvierà, con Soci, delegati e attivisti, un importante dibattito sullo stato della natura in Italia e sulle difficoltà che, specie negli ultimi tempi, si stanno presentando su numerosi fronti.

Sarà premiato, tra gli altri, il giudice Maurizio Santoloci, magistrato di Cassazione, per il suo straordinario impegno a tutela della legalità e nella diffusione del diritto ambientale.

Domenica 1° maggio, infine, dalle 9, birdwatching con la Lipu al Delta del Po con l’iniziativa Fenicotteri e altre meraviglie, mentre alle 11 sarà proiettato il video Flamingo in festa a Saline di Priolo. La prima nidificazione del fenicottero in Sicilia.

Il programma completo dell’Assemblea Lipu è pubblicato nel sito web www.lipu.it.

Per la Fiera del birdwatching: www.primaveraslow.it.

FOTO © MAURIZIO BONORA